Autore Topic: David Lynch  (Letto 14135 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zel

  • Moderator
  • Reduce
  • *********
  • Post: 38.606
  • Supa Scoopa
    • It's me
Re: David Lynch
« Risposta #120 il: 21 Set 2016, 11:22 »
Se tira fuori un altro disco (dimmerda) mi impicco.
| (• ◡•)|  (❍ᴥ❍ʋ)

Offline Lost Highway

  • Reduce
  • ********
  • Post: 25.760
  • Lynchologo!
    • http://www.facebook.com/loveretrolove
Xbox Live:  LOST HIGHWAY80
...And sometimes is seen a strange spot in the sky
PSN: Lost_Highway80 - Nintendo Wii U: LOSTHIGHWAY
A human being that was given to fly...

Offline Melchio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.700
  • All or nothing
Re: David Lynch
« Risposta #122 il: 27 Set 2016, 14:30 »
Ma che flash, da smartphone è una figata sembra un app. Quando ho visto la donna ceppo Malkovich sono morto.
.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.469
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: David Lynch
« Risposta #123 il: 15 Mar 2019, 09:10 »
Eraserhead (1977)

L'unica cosa da dire contro è che, per quanto ti possa piacere, non è un film che si può consigliare. Anche perchè se venissi uno e me lo consigliasse, guardandolo, al decimo minuto, un vaffanculo scatterebbe.
No, dai, è un cinema che se ci vuoi arrivare bene, sennò rimane lì.
Detto questo è un cinema di distogliere lo sguardo, dell'orrido della quotidianità (pallino di Lynch).
Un mondo di rumori amplificati (apparte le porte che si aprano e si chiudono senza far rumore), un ritratto impietoso di una situazione non così inusuale, il sentirsi rinchiusi in una situazione per un semplice errore.
Lynch mostra su schermo immagini forti, che agiscono sulla percezione della realtà più che sul surreale e che quindi inquietano mooolto di più.

Come ho già detto, non lo consiglierei. Però se, non l'avete mai visto e un giorno vi scatta la voglia di vederlo, siate pronti ad una visione del genere, così strana, e sono sicuro che l'adorerete.

Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Diegocuneo

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.960
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Re: David Lynch
« Risposta #124 il: 15 Mar 2019, 11:06 »
visto al cinema l'anno scorso più o meno,era la mia prima volta :)
AIUTO
Piaciuto davvero molto,ed effettivamente inconsigliabile,se uno è in giornata "superficiale" questo è un film NO,richiede predisposizione mentale adeguata

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.469
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: David Lynch
« Risposta #125 il: 15 Mar 2019, 11:36 »
Si anche perchè non stiamo parlando di un film alla Kubrick, che costituisce una visione imperdibile, ma è l'entrare nella visione molto particolare di un artista.
Prendetela con le pinze questa affermazione, ma l'ho trovato quasi un favore che lo spettatore fa a Lynch, che invece non concede nulla, non fa sconti a nessuno.

Poi vabbè se entri nel mood è una visione affascinante, che qualcosa lascia, ma la base di partenza è consegniarti senza remore all'autore.
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.469
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: David Lynch
« Risposta #126 il: 07 Apr 2019, 16:58 »
                       

                                                                         La mia vita è bella perché so di essere amato.


Minghie..... Lacrime.

Elephant Man (1980)

Comunque lo credevo un capolavoro e invece l'ho trovato solo un bel, bellissimo film.
Anche per il sospetto di un Lynch con il freno a mano tirato, ma solo sulla base della visione di Eraserhead e Muholland Drive dove aveva osato di più, quindi non saprei.
Magari mi aspettavo veramente una parte finale crudelissima (dopo averci fatto affezionare al personaggio nella parte centrale), invece per quanto terribile le cose che capitano al signor Merrick, non sono così spietate quanto avrei immaginato.
Poi, il finale dolcissimo me lo aspettavo e me lo sono goduto ma anche la figura del dottor Frederick Treves non l'ho trovata così approfondita, con quel suo dilemma tra senso di colpa e voglia di far del bene.
Tra l'altro tema di avere dubbi sulla propria bontà, che adoro e che avevo già visto ma meglio espresso su Pioggia Di Ricordi.

Rimane comunque un ottimo film, buggato forse da aspettative mie troppe alte.
« Ultima modifica: 07 Apr 2019, 17:01 da fiordocanadese »
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Teresa Bessi

  • New Entry
  • Post: 14
Re: David Lynch
« Risposta #127 il: 29 Apr 2019, 11:24 »
ho visto Velluto Blu e Mulholland Drive e mi sono piaciuti molto, sapresti consigliarmene un altro qualitativamente simile ? Grazie mille  :-*

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.469
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: David Lynch
« Risposta #128 il: 30 Apr 2019, 16:50 »
Guardati tutto come sto facendo io!
Insulti il politico e poi lo rivoti.