Autore Topic: [Cinema] Mamma mia! Come tutto ebbe inizio  (Letto 98 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Shagrath82

  • Navigato
  • **
  • Post: 777
[Cinema] Mamma mia! Come tutto ebbe inizio
« il: 16 Set 2018, 20:02 »
Non so se c' gi un topic. L'ho cercato ma non ho visto nulla.

Occhio, spoiler vari

Sono ormai rassegnato al fatto che se un film riscuote successo il pegno sia un sequel, o addirittura una trilogia inizialmente non prevista (Matrix?) o addirittura un francise che nulla ha pi a che fare col primo film (state pensando a Fast and Furious?).
Quindi dopo dieci anni ecco il sequel di Mamma mia! Il primo era capolavoro, quindi non voglio sentire obiezioni. Questo no. Debole di trama, le canzoni, tranne Waterloo e Fernando, sono meno famose rispetto a quelle del primo film (infatti Mamma mia ce la mettono un po' forzatamente, cos come alla fine una spumeggiante Super Trouper). Oppure son stronzo io che conosco solo quelle del primo film.
Posso passare sopra su alcuni limiti della trama (in fondo spesso nei musical la trama un pretesto) ma l'atmosfera che secondo me non va. Troppo malinconica e triste la parte ambientata nei giorni d'oggi, non troppo divertente e che sa di deja v quella nei flashback. Manca il brio dei dialoghi del primo episodio, che non legano, che non sono pi fluenti e spontanei come nel primo capitolo della saga (che spero personalmente si concluda qui); l'irriverenza senza pudore di dieci anni fa stata ripresa, ma con scarsi risultati, anzi, alla luce delle battute "malandrine" di questo secondo film tutto sembra molto pi una forzatura, dai dialoghi scardinati dal contesto, al parallelismo della storia Sophie/Donna, ai rapporti familiari che, seppur inesistenti per pi di venti anni, tutt'ad un tratto ricompaiono dal niente, come se quegli anni non fossero mai passati
Da salvare la bravissima Lily James (Donna giovane) e il cameo di Cher (un po' spoilerato dai trailer) ovvero la grande star in disarmo (ah, pur se rimaneggiata in studio si vede subito la differenza tra la voce di una cantante vera e quella di bravi attori che sanno cantare) e il cameo finale della Streep (preparate i fazzoletti, ve lo dico gi).
Insomma, fa abbastanza cagare se non l'avete capito
Per il resto non che psicanalizzi nulla, loro parlano e io li ascolto incantata. Un idiota come un cadavere in autostrada dopo un incidente, passi vicino, non vuoi guardare ma la tentazione per il morboso prende il sopravvento e ci butti un occhio..
Ruko

Offline Lord Nexus

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.774
  • "You have no chance to survive make your time"
Re: [Cinema] Mamma mia! Come tutto ebbe inizio
« Risposta #1 il: 18 Set 2018, 09:54 »
File #006
Non c'era bisogno di aprire un topic apposta, il film brutto di suo, non rende giustizia al suo ispiratore e non credo (e spero) che lo vedano in molti.
Troppe reprise delle canzoni dell'originale mi hanno anche indisposto, aggiungiamo i dialoghi poco frizzanti e quell'aria malinconica un po' forzata, pi il fatto che venivo da una appena precedente proiezione del primo e potete capire quanto abbia sofferto la visione.
Salvo qualche situazione con le ragazze in versione giovane ma il tutto sa veramente di vecchio e forzato (e a me il finale parsa una porcheria a tutto tondo).
Solito innumerevole sequel inutile, anzi: questo un sequel/prequel quindi proprio il peggio del peggio. :no:
Poi per 5 anni basta coi musical.
(_)      \(_)      (_)
<) )╯      ( (>       <) )>