Autore Topic: [The Guk Place] La fine del porno in TV  (Letto 11630 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fulgenzio

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.602
    • Players
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #30 il: 21 Mar 2007, 17:47 »
Citazione da: "answer"
Citazione da: "Zel"
[]
e poi mi stupisco sinceramente che il mercato del porno continui a resistere e non ci siano mai state lamentele per l' uso dei p2p su internet, io penso che sia nella stessa situazione se non peggiore dell' industria discografica
Questa è una considerazione molto interessante.
Dando per scontato che i costi di "produzione" siano simili (non lo so, la butto lì)... boh?
Mi verrebbe da pensare che, essendo due mercati concettualmente differenti, seguano tipi di distribuzione/target altrettanto differenti. Innanzitutto il porno è proposto in molti modi diversi: film vero e proprio, riviste, foto, le stesse pubblicità del 899 ecc., potrebbero pure provenire dallo stesso set, con un investimento "controllato". Per un disco o un film, non credo sia lo stesso. Oppure, semplicemente quelli dell'hard si accontentano senza pretendere i dieci milioni di dollari a film da attori e duecento da produttori... Chissà.

RESPECT



Beh ma quel settore se ne è sempre allegramente fottuto della pirateria. Persino le videocassette non avevano la minima protezione. Avevo un amico titolare di un videonoleggio, che, oltre a affermare tranquillamente che il 70% degli introiti li faceva coi porno, garantiva la assoluta copiabilità di ogni film a sua disposizione. Internet in questo senso è stata una grande opportunità: costi di produzione sempre più contenuti (oggi qualsiasi gnocca può farsi il proprio sito a-la-Ali Larter in Heroes e farsi pagare somme con carta di credito, boom del finto amatoriale, decadenza delle grandi star dell'hard anni 70'-80'-90'), distribuzione capillare e a costi risibili (col video on demand), domanda sempre costante...

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #31 il: 21 Mar 2007, 20:10 »
Citazione da: "1c0n 0f s1n"

E come si chiamava quell'altro show, dove c'era Miss Pomodoro e Baby Moana, quello condotto dal tizio bassino sempre vestito in smoking rosso che è andato anche a Sanremo a commentare le canzoni...


Citazione da: "fulgenzio"

Tzè, tzè. I veri professionisti guardavano Vizi Privati, trasmissione originariamente condotta da Maurizia/o Paradiso (che oggi forse sarà il fidanzato/a di Sircana) ma che dopo due stagioni di demente volgarità, passò sotto la felice conduzione del misconosciuto Duilio Martina, comico di 1/4 di tacca (non sapeva fare assolutamente nulla, tranne una tristissima imitazione di Totò), capace però di introdurre nudi integrali assolutamente mozzafiato di amateur/modelle di altissima qualità (una volta ci capitò persino Anita Dark, già playmate di grande fama all'inizio degli anni 90'/fine anni 80').


Era lui, era lui !!!

Ma d'ovè il mio Gukkino? Cazzo, ho fatto il topic per lui e manco si fà vedere... Non era lui che si faceva le superpippe con la tizia notturna? O era Daimon? Boh... :mrgreen:
"Mio figlio poteva morire!"

Offline Alle

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.843
  • Tigella man
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #32 il: 22 Mar 2007, 14:25 »
Citazione da: "fulgenzio"


Tzè, tzè. I veri professionisti guardavano Vizi Privati, .


io c'ero  8)
In tigella veritas

Offline peppebi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.110
  • cotto a puntino
    • E-mail
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #33 il: 22 Mar 2007, 15:08 »
Tze i veri professionisti guardavano le videocassette porno. Ma andremmo off topic.
FORGIVENESS IS TO SWALLOW WHEN YOU WANT TO SPIT

Offline Kairon

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.835
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #34 il: 25 Mar 2007, 13:45 »
Citazione da: "MrSpritz"
Ma Studio Aperto?


Hai ragione.
Non fanno più film porno neanche in terza serata, neanche su SKY, ma ti propongono sui telegiornali quotidiani, che tutti i bimbi innocenti possono vedere, roba da far impallidire "colpo grosso". C'è piu tette e culi in studio aperto che su Playboy

Offline guren no kishi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.279
  • Wagahai wa neko dearu
    • E-mail
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #35 il: 25 Mar 2007, 15:21 »
fame di ascolti?

Offline fulgenzio

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.602
    • Players
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #36 il: 25 Mar 2007, 16:12 »
Citazione da: "1c0n 0f s1n"


Era lui, era lui !!!


Eh no. Non confondiamo. Duilio Martina era, ed è (incredibile a dirsi) ancora oggi un comico di mezza tacca.Il suo sito, ben fatto, è questo.
http://www.duiliomartina.it/cosafatto.php
Oh, 180 puntate eh.

Il tipo di rosso vestito che ricordi tu, invece, dubito che rammenti con gaiezza i tempi in cui sfigheggiava accanto a Miss pomodoro e Ramba, perchè, a suo dire, è un grande giornalista musicale.Purtroppo però non ne ricordo il nome...

Offline alpha83it

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.842
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #37 il: 26 Mar 2007, 10:26 »
Citazione da: "Kairon"

Non fanno più film porno neanche in terza serata, neanche su SKY,


Ti devo smentire. Dopo le 23 sui canali primafila i film porno ci sono, devi solo pagare 7 euro, e puoi farlo in via del tutto anonima e non rintracciabile grazie a SKY PASS.

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
[The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #38 il: 27 Mar 2007, 01:15 »
Citazione da: "bubbo"
Mi unisco al vostro dolore, ricordando il mitico Sexy Bar del grande Corrado. Alla grande!


Questa sera ha fatto una puntata silenziosa, tutti vestiti: lui con il cerotto sulle labbra mentre scorrevano dei sottotitoli di protesta accompaganti da canzoni di vario genere. Ad un certo punto uno alla volta se ne vanno tutti e alle 00.00 esatte fine delle trasmissioni e schermo nero.
"Mio figlio poteva morire!"

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.873
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #39 il: 07 Gen 2010, 16:19 »
Uppo il topic perchè c'era un pazzo che se lo stava stampando 2 minuti fa.

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.100
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #40 il: 13 Lug 2010, 21:54 »
Essendo nato a cavallo tra i 60 ed i 70 ho vissuto il boom delle reti private e del porno.
In Lombardia, su Telereporter, tutti i venerdi sera c'era un programma di spogliarello (Rosso di Sera) seguito da porno di discreta qualità.
Tutta roba francese (i primi Marc Dorcel) ottimamente doppiata, come anche pezzi da 90 americani (La serie Taboo tra le tante)
Non mancava l'ottimo porno nostrano con la Mastrolorenzi, Pozzi, Frajese, Guya Lauri, e la bellissima Karin Schubert.

Sono un nostalgico del porno anni 70 in particolare. Francese americano italiano e tedesco.
Non so, mi pareve ci fosse più verve, partecipazione, gioia di fare sesso. E pelo. Tanto tanto pelo in più.

Sinceramente è da anni che il 'porno' è scomparso dagli schermi almeno per esperienza personale. Qualche canale che promuoveva sexy shops faceva vedere pezzi di film stra tagliato e censurato. Roba che quasi nemmeno le tette.
Quindi la tua notizia non mi coglie di sorpresa.

Certo è che il porno in TV era un appuntamento da non perdere a 10-12 anni
e per quanto non sono sicuro che la cosa faccia benissimo alla sessualità del maschio, spiace pensare che le nuove generazioni non abbiamo avuto la ns fortuna (internet non è la stessa cosa, il porno oggi non è la stessa cosa)

edit: vedo adesso che il post è very old. Adesso capisco tutto  :D
« Ultima modifica: 13 Lug 2010, 22:04 da Emalord »
Electric Blue Skies - Blog di Fotografia Videoludica - Seguici su Facebook o su Twitter

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #41 il: 13 Lug 2010, 22:35 »
Vabe' ma che senso ha un film erotico, oggi, in tv? Con internet e' diventata obsoleta talmente tanta roba che il mondo e' realmente cambiato. In meglio, ovvio.
I pornazzi? Youporn, o al limite il Mulo.
Comunque quelli anni '70/'80 erano migliori, c'era un minimo di trama, poi e' finito tutto.
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.916
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #42 il: 13 Lug 2010, 23:12 »
In meglio, ovvio.

Quando hai disponibilità di video con gente che si infila monitor da 40 pollici in pertugi che nemmeno conoscevi non penso che le cose siano cambiate in meglio. Questione di gusti, ovvio, ma tanto per glorificare il mai troppo usato "si stava meglio quando si stava peggio", mi sa che la curiosità di vedere cosa c'era nella videocassetta non l'assaporeremo più. Forse i nostri figli, per qualche tempo, finchè non cominceranno ad usare internet.
"Mio figlio poteva morire!"

Offline Emalord

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.100
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #43 il: 13 Lug 2010, 23:44 »
In meglio, ovvio.

Quando hai disponibilità di video con gente che si infila monitor da 40 pollici in pertugi che nemmeno conoscevi non penso che le cose siano cambiate in meglio. Questione di gusti, ovvio, ma tanto per glorificare il mai troppo usato "si stava meglio quando si stava peggio", mi sa che la curiosità di vedere cosa c'era nella videocassetta non l'assaporeremo più. Forse i nostri figli, per qualche tempo, finchè non cominceranno ad usare internet.

quoto, ma soprattutto non esisteva fast forward o rewind in TV.
Ti dovevi vedere tutto il film, il piacere cresceva con la visione, e poi succedeva quello che succedeva.
Eri obbligato a goderti trama e momento.
Potrebbe sembrare una cosa negativa, in realtà non ci giurerei...
Electric Blue Skies - Blog di Fotografia Videoludica - Seguici su Facebook o su Twitter

Offline l'Amico

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.535
  • You hit like a vegetarian
Re: [The Guk Place] La fine del porno in TV
« Risposta #44 il: 14 Lug 2010, 00:16 »
Ovvio, internet (sempre sia lodato) e' "tutto e subito". Quindi e' "meglio" per il 99% delle cose. Il doversi vedere tutta la parte "di preparazione alla scopata" in un porno d'annata, quando un po' di trama ancora c'era, era un surplus, naturalmente, ma oggi che i porno sono un'altra cosa e che il mezzo veicolante e' la rete, viene anche a mancare la trama (youporn e' quanto di piu' diretto e immediato ci sia, l'opposto dei pornazzi pelosi anni 70).
E' come "corteggiare una ragazza e fare 100 preliminari prima di trombartela" degli anni '80 VS
"te la do' nel cesso della discoteca e manco so' come ti chiami" di oggi, pero' le ragazze di oggi son fighe, quelle degli anni '80 erano hobbit.
Bo' io preferisco poter scegliere, ergo meglio la rete che mi permette di scaricare (se voglio) un hard d'annata E un video fatto col telefonino di una 16enne di oggi, rispetto a prima che dovevi accontentarti di quel che passava il pelosissimo convento.
Nota a margine : sono talmente drogato dal Tubo e/o dai dvd, che quando mi guardo una partita o un film alla tele (una volta l'anno, piu' o meno), mi sento letteralmente castrato dal non poter mandare avanti o rivedere una scena.  :o
YOU ARE THE CONTROLLER - ALL IN ONE - VALORE AGGIUNTO - IMPRESCINDIBILE
"Vendo Xbox One, acquistata oggi - me ne voglio sbarazzare in fretta".