Autore Topic: Ai confini della realtà  (Letto 1695 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.053
Ai confini della realtà
« il: 24 Mag 2006, 11:09 »
Buongiorno a voi.

Siccome sono sempre stato interessato alla serie, ho visto che sono usciti i cofanetti DVD contenenti la serie classica. Purtroppo si da il caso che ai tempi di questa, io fossi solo un'idea in uno scroto.
Volevo sapere se mi consigliate oppure no l'acquisto, e se la qualità tecnica merita.

Grazie.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.508
Ai confini della realtà
« Risposta #1 il: 24 Mag 2006, 11:15 »
se hai un po' di pazienza, gli do un'occhiata. ho preso entrambi i cofanetti finora usciti ma stanno a far polvere insieme a tutto il resto della coda dvd...  :(

EDIT: pardon, chiedevi anche un giudizio di contenuto, oltre che tecnico. beh, parliamo di una serie che ha quasi 50 anni sulle spalle, quindi è probabile che qualcosa, rivista oggi, possa indurre al sorriso. comunque resta una produzione leggendaria. se fai una ricerca col suo titolo originale, 'the twilight zone', trovi tutto quello che vuoi.

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.602
Ai confini della realtà
« Risposta #2 il: 24 Mag 2006, 11:48 »
Io ho scaricato molti degli episodi che sono sul cofanetto. Sono sicuramente da vedere, alcune storie sono molto intriganti, altre meno ma cmq sempre affascinanti. (e anche qualche cazzata,ok) A mio avviso erano già molto avanti anche con gli effetti speciali (certo adesso un sorriso lo strappano).
Io preferisco quelli a colori degli anni 80, anche come storie, ma molte erano già belle allora.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.508
Ai confini della realtà
« Risposta #3 il: 24 Mag 2006, 18:36 »
ho messo su il primo dvd della prima stagione: tecnicamente ci siamo. ovviamente c'è un pochino di rumore video, qualche piccola imperfezione da pellicola si intravede e l'audio è solo un dual mono. ma insomma, per una produzione che ha quasi 50 anni sulle spalle, il lavoro di authoring è di tutto rispetto.

i cofanettoni poi sono belli e ben fatti, con un adeguato numero di extra e pure un libricino di 16 pagine con la guida agli episodi. i soldi che costano* li valgono, in linea di massima.

chissà che ne pensa fulge della serie in sé... :)


*dove li hai cercati? prezzo?

Offline 1c0n 0f s1n

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.053
Ai confini della realtà
« Risposta #4 il: 24 Mag 2006, 19:18 »
Citazione da: "FreeDom"


*dove li hai cercati? prezzo?



Beh, li ho notati al Mediaworld ovviamente, ad un prezzo variabile tra le 54 e le 49 euro. Comunque fai conto che riesco a guardare Star Trek serie classica con piacere, sebbene scontrandosi con i miei ricordi ne sia uscita un po' maluccio... :roll:
Per quelle due puntate di "Ai confini.." serie classica che mi ricordo di aver visto, c'erano sempre colpi di scena e cose strane, senza però affidarsi agli "effetti speciali" o a grandi set come quelli di ST. Quindi direi che se le puntate si attestano su un livello alto (artisticamente e qualitativamente) il fatto di avere 50 anni nun me ne po fregà de meno...

Offline Il Gianni

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.638
  • Pinguino Videogiocatore
Ai confini della realtà
« Risposta #5 il: 24 Mag 2006, 19:29 »
Se fai una ricerca nel forum dovresti trovare un altro topic che parla della serie, c'erano parecchi commenti se ti interessa, però alcuni erano un tantino spoilerosi.

Di mio posso dire che per quanto riguarda la prima serie ci sono alcuni episodi costruiti su ottime idee e gestiti ottimamente anche usando solo un paio di locazioni e la cosa mi ha parecchio entusiasmato, dimostra come con un budget limitato e una bella storia, si possano fare ottime cose ^__^

L'episodio che mi è rimasto più impresso è sicuramente "Un discorso per gli angeli": commovente e delizioso :D

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.508
Ai confini della realtà
« Risposta #6 il: 24 Mag 2006, 20:00 »
Citazione da: "1c0n 0f s1n"

Beh, li ho notati al Mediaworld ovviamente, ad un prezzo variabile tra le 54 e le 49 euro. Comunque fai conto che riesco a guardare Star Trek serie classica con piacere, sebbene scontrandosi con i miei ricordi ne sia uscita un po' maluccio... :roll:
Per quelle due puntate di "Ai confini.." serie classica che mi ricordo di aver visto, c'erano sempre colpi di scena e cose strane, senza però affidarsi agli "effetti speciali" o a grandi set come quelli di ST. Quindi direi che se le puntate si attestano su un livello alto (artisticamente e qualitativamente) il fatto di avere 50 anni nun me ne po fregà de meno...



- sì, anche io li ho pagati intorno ai 50 (online, però).
- yep, l'archetipo è quello del racconto breve con uno o più colpi di scena, e questo ha aiutato la serie ad 'invecchiare' decisamente bene, visto che il ricorso all'effetto speciale è piuttosto limitato. in fin dei conti, nessuno bada alla 'vetustà' di intrigo internazionale. e sempre di un film del 1959 parliamo. ^^

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.877
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
Ai confini della realtà
« Risposta #7 il: 24 Mag 2006, 20:05 »
Quelli vecchi in b/n erano stupendi. Però è anche vero che non li rivedo da circa 2 decenni...quindi non saprei dirti quanto sia veritiero questo ricordo...

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.508
Ai confini della realtà
« Risposta #8 il: 24 Mag 2006, 20:15 »
Citazione da: "GuK"
Quelli vecchi in b/n erano stupendi. Però è anche vero che non li rivedo da circa 2 decenni...quindi non saprei dirti quanto sia veritiero questo ricordo...


di quelli parliamo, in effetti. voglio ricordare che accanto all'ideatore della serie, rod serling, come writer di diversi episodi partecipò anche gente come richard matheson e ray bradbury. per dire.

Offline GuK

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.877
  • SWALLOW OR DIE!
    • E-mail
Ai confini della realtà
« Risposta #9 il: 24 Mag 2006, 20:38 »
Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "GuK"
Quelli vecchi in b/n erano stupendi. Però è anche vero che non li rivedo da circa 2 decenni...quindi non saprei dirti quanto sia veritiero questo ricordo...


di quelli parliamo, in effetti. voglio ricordare che accanto all'ideatore della serie, rod serling, come writer di diversi episodi partecipò anche gente come richard matheson e ray bradbury. per dire.

Mi ricordo un episodio in particolare davvero bello.
Era quello in cui faceva ritorno sulla Terra una missione di astronauti che (per svariati motivi che ora non ricordo nenache più benissimo) NON sarebbe dovuta ritornare. A poco a poco tutti i partecipanti di quel viaggio spaziale sparivano e si cancellavano letteralmente dalla memoria collettiva.
All'epoca mi disturbò molto.

Offline Getter

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.363
  • SteelersNationUnite
Re: Ai confini della realtà
« Risposta #10 il: 05 Giu 2014, 19:38 »
Ripesco dal mondo dei defunti.
Su Rai3 ogni sera dopo Blob, indicativamente alle 20:10.
Voi siete sicuri di essere nel giusto, tuttavia non volete che la pensino tutti come voi. Non c’è verità senza gli scemi. (Don DeLillo)

Offline Noldor

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.300
  • L'antico culto di Priapo
Re: Ai confini della realtà
« Risposta #11 il: 05 Giu 2014, 20:20 »
si , la versione dvd in ordine cronologico se non ricordo male.
Vuoi condividere le tue identità online o aggiungere qualche TFPer alle tue liste amici? Questo è il topic che fa per te!

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 58.284
  • Mellifluosly Cool
Re: Ai confini della realtà
« Risposta #12 il: 05 Giu 2014, 20:24 »
Questo vetusto thread mi ha fatto venire voglia di recuperare tutta la serie. Ne avrò visti meno della metà.