Autore Topic: Tfper e moto  (Letto 189186 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.128
Tfper e moto
« Risposta #30 il: 04 Apr 2006, 09:22 »
Citazione da: "COBOL X"
Nel caso delle sportive e' obbligatorio anche la tuta. Non ci sono cazzi, conosco gente che si e' salvata la pelle grazie a buone tute e buoni caschi!


certo. ma quello dipende anche dal fatto che strade come quella del muraglione, ad esempio, vengono normalmente usate come pista. e questo non è bene, tengo a precisare.

sulla tuta sono anche d'accordo, però diciamo che, parlando di principianti, la migliore protezione dovrebbe essere il timor panico che tutti i centauri alle prime armi dovrebbero avere. ma anche quelli più esperti, aggiungo.

se proprio non si resiste alla tentazione del ginocchio a terra per me la soluzione è solo una: la pista.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.416
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #31 il: 04 Apr 2006, 09:23 »
Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "Shape"

Non sono informato su modelli, tipologie, generi, etc..., ma in quanto a gusto puramente estetico mi piacciono in generale le moto con gli scarichi centrali, non troppo nude, e con il muso con i fari integrati nella carena (spero si chiami così).

descrizione meravigliosa... :lol:

Non prendermi in giro! :evil:

:lol:

Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "Shape"

Credo che in futuro avrò un problema: mi è sembrato di capire che questo tipo di moto rientra nella categoria delle sportive, difficili da guidare per un principiante. Come farò?

direi di sì, trattasi di sportive. se non hyper-sport. in effetti cominciare da lì non è semplice, e per un insieme di motivi:

1. sono moto molto scomode, con una posizione di guida sbilanciata verso l'avantreno: tra le ginocchia sotto le ascelle e, soprattutto, il forte carico che il corpo esercita su braccia e polsi, vanno  bene se uno le porta in pista e ci gira in sessioni di 30-60 minuti, ma farci tanti chilometri non è propriamente rilassante. senza contare l'ovvio assetto rigido (che sul pavè di roma, ad esempio, si traduce in coglioni in gola, di solito).
2. hanno dei motori potenti ma rabbiosi, che tirano fuori il meglio solo ad alto/altissimo numero di giri: ergo un principiante o ci va più piano che su una lambretta (e allora non varrebbe la pena) o rischia seriamente di farsi male.

1. Adoro gli assetti rigidi in generale. Un po' meno i coglioni in gola :lol:
2. <sospiro> Adoro anche i motori benzina che danno il meglio di sé agli alti giri... <sospiro> che sound...

Citazione da: "FreeDom"
ora, io non sottovaluto l'importanza del fattore estetico: per accettare i sacrifici che la moto impone, bisogna esserne innamorati, ed è ovvio che la prima cosa che colpisce è proprio la bellezza di alcuni di questi oggetti. dopodichè bisogna prestare attenzione all'acquisto e al successivo uso, perchè tanta ma tanta gente inizia con le sportive (diamine, sono obiettivamente faighe) però o per piccole disavventure o per difficoltà ad usarle adeguatamente, se ne stufano e liberano presto. ed è un peccato.

Non è un peccato per chi cerca una moto usata :mrgreen:

Citazione da: "FreeDom"
ovviamente poi conta anche quello che uno ci vuole fare, con la due ruote. c'è chi la usa a 360°, dal tragitto giornaliero verso l'ufficio fino ai viaggi interminabili; chi invece la tira fuori la domenica e, altrettanto legittimamente, ci fa una gita fuori porta. anche a seconda dell'uso, occorre scegliere bene il mezzo.

da questo punto di vista le naked sono un buon compromesso: costano (molto) meno sia all'acquisto che di mantenimento, non hanno costosissime carene da sostituire piangendo amare lacrime in caso di piccoli incidenti, e in determinate condizioni sono altrettando godibili nella guida.

inoltre, ed è la cosa più importante: la prima moto (ma anche le successive, volendo), non va MAI acquistata nuova.

Scherzi a parte, sono tutte cose che il mio caro amico di cui sopra mi aveva già parlato...
Il tempo porterà consiglio... :wink:

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.864
Tfper e moto
« Risposta #32 il: 04 Apr 2006, 14:03 »
Citazione da: "FreeDom"
cominciavo a guardarmi intorno con sospetto. tutti fighetti e/o impotenti qui?  :lol:

No, ma neanche "unici, veri, autentici machi della sgasata" ^^'

Citazione da: "answer"
Acquistata una SV 650 S "usata ma tenuta bene" [cit. cantatutore bolognese] che, a detta di tutti, è uno delle moto migliori per i principianti.

...ma anche per i non-più-principianti, eh *

Di che colore è?



* se non si è capito è il mio tessssoro. Rosso.

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #33 il: 04 Apr 2006, 14:11 »
che roba shape, un mio amico é esattamente ugule a te da questo punto di vista: innamorato di macchine, si é comprato due anni fa un cbr600.
venduto dopo 6 mesi ed una caduta.
ora gira pure lui con un SV.

so che sono più belle da vedere secondo alcuni (secondo me no, dopo due anni le sportive sono vecchie, mentre la hornet é quasi la stessa da un decennio), ma non fate l'erore di cominciare con una sportiva, a meno appunto che l'obbiettivo sia di fare il bullo al bar.
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.416
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #34 il: 04 Apr 2006, 14:21 »
Citazione da: "Seppia"
so che sono più belle da vedere secondo alcuni (secondo me no, dopo due anni le sportive sono vecchie, mentre la hornet é quasi la stessa da un decennio), ma non fate l'erore di cominciare con una sportiva, a meno appunto che l'obbiettivo sia di fare il bullo al bar.

Il mio amico (sempre lui) all'epoca mi consigliò una Ducati Monster.

Ma (mi scusino gli amanti della Monster) per come la vedo io la Monster sfigura a fianco di una Ninja, di un CBR RR, o di una Yamaha R1. E sto parlando di moto che hanno già un bel po' di anni...

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #35 il: 04 Apr 2006, 14:22 »
Citazione da: "eugenio"
Citazione da: "FreeDom"
cominciavo a guardarmi intorno con sospetto. tutti fighetti e/o impotenti qui?  :lol:

No, ma neanche "unici, veri, autentici machi della sgasata" ^^'

Citazione da: "answer"
Acquistata una SV 650 S "usata ma tenuta bene" [cit. cantatutore bolognese] che, a detta di tutti, è uno delle moto migliori per i principianti.

...ma anche per i non-più-principianti, eh *

Di che colore è?



* se non si è capito è il mio tessssoro. Rosso.


solo io ho trovato la SV un po' troppo molle sul davanti? (preciso che io amo gli avantreni piuttosto duretti)
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #36 il: 04 Apr 2006, 14:25 »
Citazione da: "Shape"

Ma (mi scusino gli amanti della Monster) per come la vedo io la Monster sfigura a fianco di una Ninja, di un CBR RR, o di una Yamaha R1. E sto parlando di moto che hanno già un bel po' di anni...


occhio che tra una r1 e una monster ci sono circa 10 anni di differenza :D

se confronti un monster (che a me non é mai piaciuto un granché comunque) con una sportiva uscita nello stesso anno, vedrai che la naked é invecchiata meglio!
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.128
Tfper e moto
« Risposta #37 il: 04 Apr 2006, 14:25 »
Citazione da: "eugenio"

No, ma neanche "unici, veri, autentici machi della sgasata" ^^'


nessuno è perfetto [cit.]

 :lol:



ma di viaggi ne vogliamo parlare? chi ne ha fatti? dove come e perc... no, spiegare il perchè è inutile e totalmente pleonastico: quello in moto è IL viaggio.

Offline Shape

  • Reduce
  • ********
  • Post: 30.416
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #38 il: 04 Apr 2006, 14:29 »
Citazione da: "Seppia"
Citazione da: "Shape"

Ma (mi scusino gli amanti della Monster) per come la vedo io la Monster sfigura a fianco di una Ninja, di un CBR RR, o di una Yamaha R1. E sto parlando di moto che hanno già un bel po' di anni...


occhio che tra una r1 e una monster ci sono circa 10 anni di differenza :D

se confronti un monster (che a me non é mai piaciuto un granché comunque) con una sportiva uscita nello stesso anno, vedrai che la naked é invecchiata meglio!

Ops, hai ragione  :oops:

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #39 il: 04 Apr 2006, 14:30 »
tanto per comparare:


monster 1994


http://im1.shutterfly.com/procserv/47b4dd28b3127cceba5b29c7fcdb0000001610
cbr 600 1994 (non linka l'immagine)
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.864
Tfper e moto
« Risposta #40 il: 04 Apr 2006, 14:32 »
Citazione da: "Seppia"
solo io ho trovato la SV un po' troppo molle sul davanti? (preciso che io amo gli avantreni piuttosto duretti)

Le SV prodotte dal 1997 al 2002 hanno le forcelle penosamente scariche. Vanno benissimo se il tragitto è tipicamente sul pavè, fanno schifissimo in tutti gli altri casi.

Dal 2002 la Suzuki ha parzialmente risolto il problema dotando le forcelle di regolazione del precarico: dato che le molle sono a passo progressivo, aumentando il precarico in pratica si 'aumenta' la costante elastica.

Meglio ricorrere ad un kit apposito, che tra pezzi e manodopera normalmente costa tra i 180 ed i 250 euro.

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #41 il: 04 Apr 2006, 14:34 »
Citazione da: "eugenio"
Citazione da: "Seppia"
solo io ho trovato la SV un po' troppo molle sul davanti? (preciso che io amo gli avantreni piuttosto duretti)

Le SV prodotte dal 1997 al 2002 hanno le forcelle penosamente scariche. Vanno benissimo se il tragitto è tipicamente sul pavè, fanno schifissimo in tutti gli altri casi.

Dal 2002 la Suzuki ha parzialmente risolto il problema dotando le forcelle di regolazione del precarico: dato che le molle sono a passo progressivo, aumentando il precarico in pratica si 'aumenta' la costante elastica.

Meglio ricorrere ad un kit apposito, che tra pezzi e manodopera normalmente costa tra i 180 ed i 250 euro.


conosco la trafila... deve essere un vizietto suzuki.
costrinsi mio padre a fare il magheggio in questione sul suo GS 500 che aveva le forcelle del SI piaggio
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.864
Tfper e moto
« Risposta #42 il: 04 Apr 2006, 14:56 »
Citazione da: "FreeDom"
ma di viaggi ne vogliamo parlare? chi ne ha fatti?

Racconterei volentieri di qualche luogo visitato, ma dato che mi perdo continuamente non potrei garantire sulle località. Tipo, credo di essere in un posto e scopro, solo quando sono tornato a casa, che ero da tutt'altra parte (accaduto ad esempio due anni fa, sulla Futa. Credo.)

In compenso ricordo gli aneddoti, come quella volta che, sfiniti dal viaggio, ci siamo spalmati sulle sedie nel giardino dell'agriturismo dove avevamo prenotato; e solo grazie all'uscita delle signore che, guardandoci male, pronunciavano qualcosa in lingua teutonica abbiamo realizzato che tanto agriturismo non era.

Capita.

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.564
  • Infiltrato
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #43 il: 04 Apr 2006, 19:29 »
Citazione da: "eugenio"
[]
...ma anche per i non-più-principianti, eh *
Infatti, ed è anche per questo che l'ho scelta. L'idea di spararmi i trecento all'ora non è da me (e nemmeno piacerebbe ai punti della mia patente), quindi le supersport non le ho manco considerate. Nel misto, invece, è buona anche 'dopo': su moto.it la definirono "ienetta". :lol: Cosa che non si può dire, per esempio, della Kawasaki ER-5 - quella più vecchia, ovviamente: molti m'han detto che, una volta presa la mano, sembra una bicicletta. E non nel senso positivo.
Citazione
Di che colore è?* se non si è capito è il mio tessssoro. Rosso.
Che tu ci creda o no, eugenio, è... rossa.
Anzi, credici! Toh, eccola: :)




RESPECT
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.564
  • Infiltrato
    • E-mail
Tfper e moto
« Risposta #44 il: 04 Apr 2006, 19:36 »
Citazione da: "Seppia"
solo io ho trovato la SV un po' troppo molle sul davanti? (preciso che io amo gli avantreni piuttosto duretti)
Infatti, è l'unica modifica che consigliano caldamente anche sul forum (www.sv-italia.it). Inutile dire che, da perfetto culattone raccomandato, sulla mia è già stata fatta dal precedente proprietario. Tra l'altro, davvero un maniaco nel senso buono, per come l'ha tenuta. Pensate che, mentre la stavo portando via, s'è dispiaciuto che le ci stava piovendo sopra... :) Un ragazzo gentilissimo, inoltre.

RESPECT
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare