Autore Topic: Topic sugli stupefacenti  (Letto 20007 volte)

0 Utenti e 2 visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Neophoeny

  • Eroe
  • *******
  • Post: 18.849
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #195 il: 14 Feb 2010, 13:31 »
A parte qualche canna (fumo o erba) ogni tanto non ho provato nessun tipo di droga e non la voglio provare, al massimo se vado ad Amsterdam provo i funghi allucinogeni perchè son curioso, ma stop. Più che l'effetto devastante sul corpo mi spaventa molto la dipendenza che crea la droga e io odio la dipendenza da qualcosa, già mi da fastidio che mi riesce difficile smettere definitivamente di fumare sigarette (smetto e riprendo), immagino che se vado per provare qualche droga come la coca non ne esco più.
Così tanto per dire, ma il rischio di diventare dipendente dai funghetti non ti viene?


No per le ragioni spiegate da bubbo. Poi credo che 'sti funghetti non siano facili da trovare qui in italia, credo che siano una "specialità" di amsterdam, o sbaglio? Non so, non mi sono mai informato perchè la mia era solo curiosità, ne ho sentito solo parlare da miei amici che li hanno provati lì.

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #196 il: 15 Feb 2010, 10:28 »
guarda sui funghetti a me è bastato vedere gente sotto effetto degli stessi per togliermi ogni curiosità e voglia di provarli
sembrava di vedere delle larve umane, un vero schifo

insomma vedere gente un po' fatta di fumo o alcool è una cosa, son sempre le stesse persone un po' rallentate o con la ridarella facile

sotto funghetto vedi proprio degli undermenshen
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline stone21

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.302
  • INDISTRUTTIBILE
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #197 il: 15 Feb 2010, 11:35 »
No per le ragioni spiegate da bubbo. Poi credo che 'sti funghetti non siano facili da trovare qui in italia, credo che siano una "specialità" di amsterdam, o sbaglio? Non so, non mi sono mai informato perchè la mia era solo curiosità, ne ho sentito solo parlare da miei amici che li hanno provati lì.
Tu hai parlato come per dire la provi e non ne esci più. Non è così, ma a questo punto evita e sei a posto.
Quello che dice Seppia è vero, anzi è quello che dicono tutti a posteriori.
« Ultima modifica: 15 Feb 2010, 11:38 da stone21 »
Chi ha detto sticazzi?

Offline Yoshi

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 11.806
  • Su Steam: yoshitfp
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #198 il: 15 Feb 2010, 11:41 »
Per me i funghetti sono stati l'esperienza di droga più divertente in assoluto. Dipende anche da quelli che prendi mi sa.
Sto giocando online a Civ 6

Offline stone21

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.302
  • INDISTRUTTIBILE
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #199 il: 15 Feb 2010, 12:05 »
Per me i funghetti sono stati l'esperienza di droga più divertente in assoluto. Dipende anche da quelli che prendi mi sa.
Secondo me dipende da con CHI li prendi.
Chi ha detto sticazzi?

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.614
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #200 il: 11 Ott 2019, 22:13 »
Si si ti capisco.
Comunque intendo LSD, ma non è che devi dirmi tutto per filo e per segno basta anche solo;
- età al momento dell'assunzione
- peso corporeo al momento dell'assunzione
- da chi l'hai presa?
- dosaggio e forma di assunzione
 :D

Dai in realtà voglio solo sapere quanto dura l'effetto e se ti è piaciuta, magari con un particolare che ti ha colpito.
Però oh, se non vuoi amen, come ho detto capisco. :yes:
Il fatto è che un attimo a cercare impressioni su internet solo non sai con chi c'è dall'altra parte, qui invece so che la qualità media degli utenti è alta ed il rischio di cazzate minimo.
di md ne ho parlato io nella sezione musica
https://www.tfpforum.it/index.php?topic=3054.msg2422836#msg2422836

Bel post, @fiordocanadese.

MD droga diddio. Purtroppo... è una droga. If you know what I mean :)

E qui riprendo al volo l'osservazione di @Diegocuneo che avevo lasciato un attimo in disparte: sì, la meditazione e alcuni tipi di droghe sono proprio sovrapponibili a livello di esperienza e sensazioni. Non è solo una questione di ricerca.

L'md, per esempio, produce effetti molto simili a una meditazione di Metta (loving kindness, gentilezza amorevole) se prolungata e praticata a un certo livello di concentrazione.

La meditazione trascendentale, come da nome e un po' come tutte le meditazioni mantriche, produce stati di assorbimento che hanno svariati aspetti in comune con le sostanze psichedeliche.

And so on.
La differenza, fondamentale, è che nel caso delle droghe tu deleghi quegli stati a un principio chimico, mentre con la meditiazione eserciti la tua mente a produrre quelle condizioni attraverso la pratica, la volontà, la costanza. Nel primo caso ti abbandoni volente o nolente a un otto volante, nel secondo sei al timone della barca.
Ovviamente le droghe sono ben più potenti, più immediate, non richiedono sforzo, e questo rende la loro attrattiva maggiore e il loro effetto molto più interessante in apparenza... Ma tutto ha un prezzo. Se Lavoisier avesse pontificato sulle droghe avrebbe detto probabilmente che lo sballo non si crea dal nulla e non torna al nulla, ergo tutta quella potenza "gratis" deve succhiare energie da qualche parte.

Fatto il mio endorsement alla meditazione, rispondo a @J VR:

Ho assunto lsd diverse volte nell'arco di una decina d'anni, tra i 20 e i 30 circa, poi ho smesso. A parte forse un'eccezione, non assumo più droghe psicoattive da circa 6 anni.
La memoria quindi non è fresca, ma ci provo.

l'lsd sale piano, raggiunge l'apice entro mezz'ora o un'ora dall'assunzione, rimane attivo per qualche ora e poi va lentamente a calare. In tutto il processo durerà dalle sei alle dodici ore, credo. Dipende molto dalla quantità, dalla qualità, e ovviamente dalla persona.
Con un'assunzione normale il rischio di perdere completamente il controllo e "buttarsi dalla finestra" è puttosto basso, a differenza di altri tipi di droghe (come la salvia divinorum).

Descrivere l'effetto è difficile, ci sono artisti e scrittori che ci hanno provato con molte più competenze di me.

Quello che capita più frequentemente è che le diverse percezioni sensoriali diventano amplificate e tendono a mischiarsi (sinestesia) per cui si associano suoni, colori, sensazioni tattili in modo libero, e questo crea un continuo stato di meraviglia. Di base, si torna in modo discretamente violento e vertiginoso a quel modo curioso e desiderante di percepire il mondo tipico dell'infanzia. Tutto è stupore (vedi titolo del topic^).

Può essere molto bello se stai bene con te stesso, se sei in un ambiente che ti fa sentire a tuo agio e in compagnia di persone di cui ti fidi. Può invece essere molto brutto in caso contrario.

Lo puoi sapere prima? Sì e no. Io credo che ognuno di noi conosca il proprio rapporto con l'ansia e la paura, e in quali contesti e in base a quali fattori sia più facile caderne vittime. Se sei una persona mediamente curiosa che prova cose nuove senza troppi patemi, e sai metterti a tuo agio, non dovresti avere problemi con un'assunzione moderata di sostanze psicoattive.
Il mio avvocato però mi suggerisce di non garantire nulla in merito.

Il particolare: una volta ho sentito il calore dell'alba che si arrampicava sulla mia schiena e sulla nuca, mentre giacevo a pancia in giù nell'erba bagnata di rugiada, e masticavo quella stessa erba che era fresca e viva, mentre la mia mano stringeva la mano della mia donna, sdraiata di fianco a me, e ridevamo con l'erba in bocca e ci amavamo con gli occhi fissi l'uno nell'altra. E ognuna di queste sensazioni era l'altra, senza soluzione di continuità.

Questo fa l'lsd: fa della semplicità un miracolo. Quello che dovrebbe fare sempre la vita, ma di solito ci dimentichiamo come.

Spoiler (click to show/hide)

Offline Giobbi

  • Reduce
  • ********
  • Post: 42.934
  • Gnam!
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #201 il: 12 Ott 2019, 02:04 »
bel post @Gaissel e bellissima la parte finale  :yes:

Offline J VR

  • Generale
  • *****
  • Post: 3.236
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #202 il: 12 Ott 2019, 09:50 »
Grazie @Gaissel e @fiordocanadese che non si tirano indietro e condividono. ;D
Mo l'MD saprei pure come rimediarla (c'ho gli amici danzerecci) ma proprio no, non so se per forza ma di solito si usa la musica per veicolarla meglio e io sono vecchio e preferisco robe più introspettive.
Strali di coscienza e altri mondi mi incuriosiscono di più, aumentare la percezione di ciò che ci circonda, Hoffman paragona ciò agli astronauti, solo che questi vanno nelle stelle mentre sotto trip viaggi nella coscienza.
È chiaro che il concetto è un po estremizzato, prepararsi al'LSD non sarà mai come gli anni di allenamento a cui si sottopongono gli astronauti, però entrambi esplorano l'ignoto, a questo si riferisce.
La meditazione pure è interessante, ho provato da autodidatta su consiglio di un amico che la praticava ma in un'ora di prova cinquanta minuti se ne sono andati solo per liberare la testa dai pensieri, già sono iperattivo e quindi mentre faccio una cosa sto già pensando all'altra (brutta storia uomini, in pratica non vi godete un cazzo) poi con l'età che avanza i pensieri si sommano e diventa tutto uno stress. :D

Cmq Gaiss, la tua frase di chiusura in italiano si traduce in la droga dà, la droga toglie. ;D


TOO-TOO-TOO-TOOREALLY

Offline UncleRight

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.100
  • Credo pure a babbo natale
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #203 il: 12 Ott 2019, 10:57 »
Uh uh che bel trhead! Quante cazzate che mi tornano in mente! Sono stato fumatore smisurato di cannabis dai 15 anni ai 35, ora ne ho 44 e se mi capita una canna in mano non dico certamente no. Negli anni 90 ho assunto molto spesso trip, o cartoni che dir si voglia, e ne ho combinate di tutti i colori. Il trippino il più delle volte lo assumavamo in compagnia, circa una ventina di persone, e stavamo fuori casa almeno un paio di giorni. Una delle scene che mi fanno ancora ghignare, e gli amici che l'hanno vista, si è svolta alla 12 ore di Enduro a Lignano Sabbiadoro credo fosse il '93. Il mio vestiario dell' epoca era pantaloni in pelle, camicia floreale, capelli lunghi e un paio di occhiali dorati con lenti viola, insomma l' orgoglio dei miei genitori, ad un certo punto passiamo davanti alla camionetta dei carabinieri con i due militari in divisa di fronte ad essa, in un momento di massima salita del trippino mi sono inginocchiato davanti a loro implorandoli di portarmi a fare un giro in camionetta. Un momento di follia culminato con controllo dei documenti, perquisizione, ed una forte delusione di non aver fatto il giro in camionetta. Che ridere che mi fa solo rievocare la scena. XD
OH NO! More Lemmings!
 Cerca di essere sempre te stesso, così un giorno potrai dire di essere stato l'unico.

Offline Diegocuneo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.520
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #204 il: 12 Ott 2019, 19:29 »
 :D
eh ...bel tipici e negli ultimi post.
C'é da dire che quando la vita non ti costringe a tutti i costi ad esser parte attiva di un qualsiasi tipo di meccanismo:é bello esplorarsi.
Bisogna stare un po' attenti e non tutto é per tutti,questo si.

@Gaissel ,fai ancora meditazione ? Io un minimo controllo della respirazione 10 minuti al giorno e ,assieme ad altre abitudini sane tipo qualche esercizio fisico,sono una persona molto meno ansiosa e scentrata di qualche anno fa,sicuramente.
E questo lo dico anche per @J VR ,perché con poco si può limitare l'esser troppo iperattivi e sventrati,focalizzando.
Poi chiaro,non si parla di miracoli,ma parlo pure di uno sforzo ridottissimo
« Ultima modifica: 14 Ott 2019, 11:25 da Diegocuneo »
"Per il resto @Diegocuneo @Oberon e @DRZ gente a cui le donne dovrebbero darla di più!"  disse RUKO

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.614
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #205 il: 12 Ott 2019, 23:21 »
Ah, ottimi contributi vedo^

Quoto Diego sul fatto che la meditazione serva anche ad educarsi alla pazienza.  Ci sono tanti modi di approcciarla quante sono le ragioni che la fanno apparire inconciliabile^
 Tutta sta nel trovare il proprio, sperimentando.

Per rispondere alla domanda: ho un rapporto pessimo con la disciplina quindi non medito tutti i giorni. D'altro canto medito da due anni, in varie forme e con dedizione fluttuante, e non ho intenzione di smettere. Life changer :)

Offline Van

  • Navigato
  • **
  • Post: 628
    • E-mail
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #206 il: 12 Ott 2019, 23:43 »
Io mai neppure uno spinello. Ma quando avró smesso di essere una persona con delle responsabilitá e una parte attiva della comuitá ho intenzione di pippare e iniettarmi anche il veleno per topi.

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 32.744
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #207 il: 13 Ott 2019, 00:31 »
Sarà una morte spettacolare.
PSN Trophies: 29-51% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL.

Offline Diegocuneo

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.520
    • Odio ed amo e me ne cruccio
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #208 il: 14 Ott 2019, 11:24 »
Io mai neppure uno spinello. Ma quando avró smesso di essere una persona con delle responsabilitá e una parte attiva della comuitá ho intenzione di pippare e iniettarmi anche il veleno per topi.
:D :D :D
"Per il resto @Diegocuneo @Oberon e @DRZ gente a cui le donne dovrebbero darla di più!"  disse RUKO

Offline MaxxLegend

  • Reduce
  • ********
  • Post: 32.744
  • A New Adventure
    • ZombieGamer80
Re: Topic sugli stupefacenti
« Risposta #209 il: 14 Ott 2019, 11:37 »
Vabbé me ne dovrei star zitto perché non voglio fare il guastafeste ma sapete come la penso sulle droghe.
Se ti intossichi leggermente (droga leggera o alcol che sia) ti viene la ridarella o ti rilassi, e ok, ci può anche stare.
Ma "Aprire le porte della percezione" vuol dire solo che ti stai intossicando pesantemente e il cervello reagisce in modo strano.

Per quanto mi riguarda molto meglio la pura immaginazione o i sogni lucidi; poi ognuno è libero di ammazzarsi come gli pare.. purché non coinvolga altri e non alimenti la criminalità organizzata.
E' dura così, eh?
PSN Trophies: 29-51% - XBL Gamerscore: 38.197 - BOARDGAMES - ZombieGamer80
Lost in VR CONTROL.