Autore Topic: Dove sta andando l'horror?  (Letto 61142 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline andreTFP

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.620
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #15 il: 02 Set 2006, 21:38 »
Io penso che l'horror per il cinema dovrebbe avere la funzione che ha (aveva?) il rock'n roll nella musica: il mezzo per il metterlo in c**o ai potenti, ai benpensanti, ai produttori\registi\sceneggiatori che "costruiscono" gli incassi multimiliardari al botteghino.
Oggi, l'horror non ha quasi pi il coraggio di essere "cattivo", va verso le famiglie.
E questo male. Per fortuna, c' ancora qualche eccezione. ^^'

Ricollegandomi alla desolazione del panorama italico di cui parlava Ozora, aggiungerei che vista la grande tradizione dei nostri cineasti la beffa doppia.
Now Playing: Zelda Breath of the Wild, Wonderboy, Fifa18

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.354
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #16 il: 02 Set 2006, 21:38 »
Scusate, il post era mio. ^^'
Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo. Lo , signora. E solamente pochi ce la fanno. un mestiere difficile, e al fondo c' la tomba.

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #17 il: 03 Set 2006, 00:17 »
Citazione da: "Getter"
Per tutti coloro che desiderano approfondire l'argomento dell'horror moderno consiglio di recuperare in libreria il numero di Luglio/Agosto della rivista Segnocinema. Ci sono molti e validi articoli.
Prezzo? Ma quanto star ancora in edicola? Ci sono anche recensioni di film semisconosciuti (sono alla perenne ricerca di roba nuova ^^)?
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #18 il: 03 Set 2006, 00:26 »
Citazione da: "l'Amico"
Shallow Ground (che pero' non ho ancora visto)
Oh, ma questo una vita che te lo devi vedere ed almeno la terza volta che lo nomini (la prima risale ben al 7 Gennaio: http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?p=406242&highlight=calvaire#406242 ). Cavoli, m'hai incuriosito ed da mesi che aspetto i tuoi commenti per decidere se procurarmelo o no. Adesso quando lo vedrai prentendo una rece anche via PM!  :lol:
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #19 il: 03 Set 2006, 00:36 »
Citazione da: "Nymphetamine Girl"
Io dico solo una cosa... troppi assasini, pochi mostri -.-
Mah, non sono molto d'accorodo. A parte che spesso se l'assassino umano si sconfina nel thriller pi che nell'horror. Poi devo dire che io preferisco il male dalle sembianze umane perch alla fine quello reale che ci circonda nel quotidiano. Insomma non c' bisogno di mostri o diavoli, l'uomo capacissimo di atrocit inimmaginabili che sono agghiaccianti proprio perch commesse da persone 'comuni'.
Citazione da: "andreTFP"
Oggi, l'horror non ha quasi pi il coraggio di essere "cattivo", va verso le famiglie.
Farei dei distinguo: l'horror annacquato quello USA. Europa e Asia hanno espresso film che sono veri e propri pugni nello stomaco, sia per la cattiveria 'fisica' (Audition, Alta Tensione, ...) che per quella 'psicologica' (Nameless, Descent, ...). Con cattiveria 'psicologica' intendo quella dove si ribaltano rapporti di amicizia o di amore materno o filiale. Per cui a fare del male sono le persone che dovrebbero essere quelle pi acre al protagonista.
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline Wis

  • Highlander
  • *********
  • Post: 56.891
  • Mellifluosly Cool
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #20 il: 03 Set 2006, 01:27 »
Citazione da: "Zolfo"
Citazione da: "Toki 81"
The Blair witch project

 :roll:

C'hai poco da fare faccine, una delle produzioni horror pi genuine e originali che ho visto da anni. =)

Offline Getter

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.285
  • SteelersNationUnite
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #21 il: 03 Set 2006, 01:59 »
Citazione da: "ozora"
Citazione da: "Getter"
Per tutti coloro che desiderano approfondire l'argomento dell'horror moderno consiglio di recuperare in libreria il numero di Luglio/Agosto della rivista Segnocinema. Ci sono molti e validi articoli.
Prezzo? Ma quanto star ancora in edicola? Ci sono anche recensioni di film semisconosciuti (sono alla perenne ricerca di roba nuova ^^)?

Prezzo 6 euro. Niente edicola, Segnocinema lo trovi solo in libreria, ma non so ancora per quanto tempo poich lo compro saltuariamente in base allo speciale trattato all'interno. Film nuovi no, gli articoli esaminano l'horror moderno nel suo intero movimento proponendo dei significativi punti di vista da analizzare (grosso interrogativo per l'articolo del Bocchi :? ). Essendo una rivista bimestrale non aggiornatissima con le uscite in sala.
Voi siete sicuri di essere nel giusto, tuttavia non volete che la pensino tutti come voi. Non c verit senza gli scemi. (Don DeLillo)

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #22 il: 03 Set 2006, 02:06 »
Citazione da: "Getter"
Film nuovi no, gli articoli esaminano l'horror moderno nel suo intero movimento proponendo dei significativi punti di vista da analizzare (grosso interrogativo per l'articolo del Bocchi :? ). Essendo una rivista bimestrale non aggiornatissima con le uscite in sala.
Giusto per evitare equivoci: con film nuovi non intendevo recentissimi ma piuttosto che non si siano i solti noti
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.130
    • http://devillo.blogspot.com/
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #23 il: 03 Set 2006, 02:58 »
Citazione
Oggi, l'horror non ha quasi pi il coraggio di essere "cattivo", va verso le famiglie.
Farei dei distinguo: l'horror annacquato quello USA. Europa e Asia hanno espresso film che sono veri e propri pugni nello stomaco, sia per la cattiveria 'fisica' (Audition, Alta Tensione, ...) che per quella 'psicologica' (Nameless, Descent, ...). Con cattiveria 'psicologica' intendo quella dove si ribaltano rapporti di amicizia o di amore materno o filiale. Per cui a fare del male sono le persone che dovrebbero essere quelle pi acre al protagonista.


s vabb, ma le vaccate non sono solo USA, vengono anche da altri paesi

riguardo alla francia, alta tensione alla fine mediocre e ils, che ho visto poco tempo fa, n cazzatella
riguardo alla spagna nameless bruttino e per niente horror, pi trhiller e l'unica cosa buona sono gli ultimi 10 secondi
dello stesso regista (mi pare balaguer) sicuramente horror darkness, ma anche quello un film appena sufficiente che si presenta come clone di shining per poi riprendersi con un finale ad effetto molto ben fatto
per non parlare dell'altro horror spagnolo (che poi dire horror davvero un'offesa al genere) della spina del diavolo che fa davvero cagare anche ad uno stitico
riguardo all'oriente, hanno abusato nell'esportare i prodotti (troppo simili, troppi bambini coi capelli neri, troppe maledizioni tutte uguali) e il mercato imploso presentando l'80% dei film davvero di basso livello

di certo la cosa buona che anche altri paesi producono horror, verissimo, ma non che escano solo film buoni, anzi, il solo marshall finora ne ha azzeccati 2 su 2 (dog soldiers e descent, anche se l'incipit identico) gli altri fanno un sacco di vaccate (mi manca wolf kreek e il calvaire, quello belga di cui si parlava sopra)
se gli americani fanno pi flop, perch fanno molti pi film :)
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #24 il: 03 Set 2006, 12:02 »
Citazione da: "Devil May Cry"
ma non che escano solo film buoni, anzi
Ma nessuno qui l'ha detto. Io dico per che innegabile che le cose pi fresche che si sono viste in questi anni in campo horror vengano da Europa e Asia. Non a caso son quelle che han avuto pi successo. E non a caso i produttori hollywoodiani si son messi a saccheggiare a piene mani questi mercati tra remake e importazione di registi.
Citazione
se gli americani fanno pi flop, perch fanno molti pi film :)
Un bel cazzo! Se fanno flop perch provano a fare horror che non offendano nessuno, tranquillizzanti (il buono la deve sempre scampare), pieni di fighetti e fighette (il teenager madio l'obiettivo dichiarato), insomma sono horror serializzati per le masse. Cazzo, gli USA fanno La Casa del Diavolo [EDIT: ovviamente intendevo Il Nascondiglio del Diavolo, chiedo scusa a sua maest Rob Zombie per l'errore sacrilego!] (The Cave) in UK fanno Descent! Con questo gi si capisce l'abisso concettuale che oggi separa l'horror USA dal resto del mondo.
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.130
    • http://devillo.blogspot.com/
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #25 il: 03 Set 2006, 12:08 »
sp, quello si chiama il nascondiglio del diavolo, la casa del diavolo quello di rob zombie  :D

rob zombie non americano scusa?  :)
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #26 il: 03 Set 2006, 12:46 »
Citazione da: "Devil May Cry"
sp, quello si chiama il nascondiglio del diavolo, la casa del diavolo quello di rob zombie  :D

rob zombie non americano scusa?  :)
S mi son confuso ^^. Rob Zombie americano ma l'eccezione che conferma la regola, l'1 per mille che si staglia in quel mare di feccia. E poi i suoi non son certo i film di punta del mercato americano, quelli per cui si sprecano campagne pubblicitarie tambureggianti. E' lui che s' sbattuto per far uscire i suoi film, non certo hollywood che se l' andato a cercare. Insomma l'unico modo che hanno gli USA per produrre horror decenti affidarsi a prodotti di nicchia che quindi riescono a sfuggire al controllo (o meglio alla censura) dei produttori hollywoodiani.
Ti faccio esempi espliciti e spoilerosi di scene che non potremo mai vedere nel tipico horror USA:
Citazione da: "Spoilerone su Nameless"
Figlia che si suicida davanti alla madre come atto di odio assoluto. In un horror USA al 100% l'amore materno avrebbe vinto e redento la piccoletta  :roll:

Citazione da: "Spoilerone su Ring JAP e USA"
Madre che per salvare il figlio da una maledizione passa la maledizione al proprio padre. E in generale il concetto che per salvarsi bisogna condannare altri innocenti. E infatti nel remake USA la cosa stata scientificamente tagliata per non turbare le menti dei teenager  :?

Citazione da: "Spoilerone su Darkness"
Padre che alleva il figlio solo per usarlo come sacrificio umano e alla fine riesce nel suo intento grazie all'affetto della nipote per suo figlio. In un horror USA il padre si sarebbe redento o la nipote eroina avrebbe salvato la situazione.

Citazione da: "Spoilerini su Audition e Ichi The Killer"
Le mille scene deviate dei film di Miike: dalle mutilazioni nel finale di Audition ai bagni di sangue di Ichi The Killer. Roba che se un produttore USA le legge nel copione perde tutti i capelli e fa bandire lo sceneggiatore dalla California. Infatti Imprint, l'episodio di Miike nella serie TV americana Masters Of Horror (che tra l'altro non nemmeno vicino alle sue cose pi forti), negli USA non stato trasmesso.


Quando mi porterai un bel numero di horror americani (che non siano fatti da registi importati o remake di film stranieri) che riescano a reggere il confronto allora riprenderemo a discutere.
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.130
    • http://devillo.blogspot.com/
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #27 il: 03 Set 2006, 13:22 »
Citazione
che non siano fatti da registi importati


ah perch, gli esempi di registi importanti americani non vanno bene mentre i registi famosi nei loro paesi s?

balaguer, masharll, del toro & C. sono famossissimi nelle loro patrie, che discorso mi fai?
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline ozora

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.635
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #28 il: 03 Set 2006, 13:36 »
Citazione da: "Devil May Cry"
Citazione
che non siano fatti da registi importati
ah perch, gli esempi di registi importanti americani non vanno bene mentre i registi famosi nei loro paesi s?
??? Non che hai letto male? Ho scritto importaTI non importaNTI ^^. Intendendo che i registi importaTI sono espressione delle cinematografie straniere dove si sono formati e sono arrivati al successo non di quella USA. Poi citami anche quelli va, tanto quando solcano l'oceano s'imbastardiscono quasi tutti e cominciano a sfornare filmetti inoffensivi (vedasi John Woo anche se non un regista horror oppure Nakata che con Ring 2 USA ha fatto na bella ciofeca, finora Aja l'eccezione ma lo tremo per i suoi prossimi lavori USA)
url=http://www.tfpforum.it/viewtopic.php?t=12465&start=675]Ozora's Winter 2006-07 TV Series Report[/url]
Ozora's Summer 2007 TV Series Report

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 38.130
    • http://devillo.blogspot.com/
Dove sta andando l'horror?
« Risposta #29 il: 03 Set 2006, 13:39 »
s scusa, sott'occhio avevo letto importanti non importati  :lol:
Ascoltate Falli da Dietro!!