Autore Topic: [TV Plasma LCD] HD mon amour  (Letto 562952 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline marco_zell

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.551
  • medaglia! medaglia! medaglia!
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #15 il: 28 Dic 2005, 14:17 »
Cosa cambia tra un contrasto 600:1 a 3000:1?
Visto che ormai i 26" con il contrasto da 600 te li regalano in pratica?
xbox live: marco zell * psn: marco_zell * steam: shinzell

Offline COBOL X

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.612
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #16 il: 28 Dic 2005, 14:28 »
@piwi
molto buono.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.068
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #17 il: 28 Dic 2005, 15:13 »
Citazione da: "Shin_Zell"
Cosa cambia tra un contrasto 600:1 a 3000:1?
Visto che ormai i 26" con il contrasto da 600 te li regalano in pratica?


in linea teorica cambia la profondità del nero: display con rapporti di contrasto più elevati dovrebbero garantire un nero più... nero.

parlo di teoria ed uso i condizionali perchè, come velatamente accennavo altrove, questo è uno dei valori di targa che più si prestano alla fuffa da marketing: mentre il parco connessioni e la risoluzione sono dati che non si prestano ad interpretazione, il contrasto dipende molto dai metodi di misurazione.

in altre parole: in laboratorio si possono registrare dei valori che certo sono veri, ma solo in quel determinato ambiente, quindi molto difficilmente riproducibili in un normale salotto.

in soldoni: come al solito è consigliabile usare gli occhi per guardare lo schermo acceso e non la scheda tecnica.
Ho imparato tanto tempo fa a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace. G.B. Shaw

Offline Obi-Wan

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.454
    • http://www.play2eye.it/index.asp
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #18 il: 28 Dic 2005, 18:37 »
Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "acciarone"
se dio fulco non ci chiude questo topic, chiederei a qualche esperto del forum cosa ne pensa di proiettori ed alta definizione. personalmente preferirei il proiettore al LCD. grazie


non sono un esperto ma posso dire che:

1. i proiettori si dividono in due famiglie: a tubo (crt) e digitali;
2. i proiettori a (tri)tubo sono il non plus ultra, ma parliamo di robina che costa minimo minimo diverse migliaia di euro e sono di non semplice installazione e calibrazione;
3. i proiettori digitali sono molto più abbordabili e, nelle ultime espressioni, dalle prestazioni notevolissime, tanto da esprimere un ottimo value for money;
4. i proiettori digitali si dividono in due categorie, LCD e DLP (anche se all'orizzonte si intravvedono altre tecnologie), entrambe con pregi e difetti: per scoprirli è consigliabile leggere questo articolo.

questo per quanto riguarda le informazioni base. ora le opinioni (personali):

1. i proiettori rappresentano il massimo in fatto di home cinema...
2. ...a patto di avere ambienti adeguati (spazio, oscuramento efficace) ed un impianto audio ht all'altezza;
3. non sono comodissimi per una fruizione 'veloce', compresa una sessioncina da una botta e via con un vg;
4. pongono problemi di installazione che a volte sono un po' ditalculici (l'oscuramento di cui sopra, lo schermo, il proiettore da montare ad una certa distanza e angolazione, i cavi di collegamento spesso chilometrici, ecc. ecc.).


D'accordo con tutto ma aggiungo che tra i vpr digitali occorrerebbe considerare anche gli SXRD di Sony e D-ILA di JVC che hanno prestazioni a livello DLP, anche superiori a volte e raggiungono già risoluzioni 1080p.

I D-ILA costano cifre molto elevate, gli SXRD Sony invece partono dai circa 3000€ del VPL-HS60 720p e contrasto 10.000:1, passando per i 10mila € del VPL-W100 (questo è a triplo XRD e per cosa offre ha sicuramente un rapporto qualità prezzo ottimo per chi se lo può permettere visto che è pure 1080p read e i DLP 1080p dovrebbero costare ben di più) http://www.sony.it/view/ShowProduct.action?product=VPL-VW100&site=odw_it_IT&pageType=Overview&category=TVP+Home+Cinema+Projector . Per chi non sa come spendere i soldi c'è invece il Qualia SXRD che è roba da cinema digitale e costa 25mila € :lol:
tefano "Obi-Wan" Massobrio
--------------------------------------------------- La forza è quella che da al Jedi la possanza, è un campo energetico creato da tutte le cose viventi, ti circonda, ci penetra, mantiene unita tutta la galassia

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.336
  • Pupo
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #19 il: 28 Dic 2005, 19:22 »
Citazione da: "piwi"
Prezzo: 1.199,00
Che ne pensate?
...alternative possibili? :)

E' valido, piwi. Alternative? I soliti Sharp e Sony, ma anche Thomson (gli ultimi modelli, mi raccomando), Panasonic, Philips e Toshiba (il 27" costa poco, sotto i 1000 euro, e ho letto recensioni/prove entusiastiche*) non sono male.
Il livello medio è migliorato molto ed è difficile prendere cantonate.

* Link recensione
Mi sembra che l'avesse segnalato anche pedro: ha l'enorme vantaggio di essere nativamente 720p (1280*720). Niente intervento, seppur minimo, dello scaler, quindi! :)

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.336
  • Pupo
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #20 il: 28 Dic 2005, 19:23 »
Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "Shin_Zell"
Cosa cambia tra un contrasto 600:1 a 3000:1?
Visto che ormai i 26" con il contrasto da 600 te li regalano in pratica?


in linea teorica cambia la profondità del nero: display con rapporti di contrasto più elevati dovrebbero garantire un nero più... nero.

parlo di teoria ed uso i condizionali perchè, come velatamente accennavo altrove, questo è uno dei valori di targa che più si prestano alla fuffa da marketing: mentre il parco connessioni e la risoluzione sono dati che non si prestano ad interpretazione, il contrasto dipende molto dai metodi di misurazione.

in altre parole: in laboratorio si possono registrare dei valori che certo sono veri, ma solo in quel determinato ambiente, quindi molto difficilmente riproducibili in un normale salotto.

in soldoni: come al solito è consigliabile usare gli occhi per guardare lo schermo acceso e non la scheda tecnica.

Esatto. I 3000:1 di Samsung equivalgono agli 800:1 delle altre marche. Infatti definiscono il loro contrasto "dinamico"...

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.204
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #21 il: 28 Dic 2005, 19:55 »
Citazione da: "atchoo"

Mi sembra che l'avesse segnalato anche pedro: ha l'enorme vantaggio di essere nativamente 720p (1280*720). Niente intervento, seppur minimo, dello scaler, quindi! :)

Infatti, ma non sono riuscito a capire cosa cambia rispetto al "gemello" 27WL54G che costa quasi 200€ in meno. Solo fronzoli o pannelli diversi come nel caso dei Samsung R e M?
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.204
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #22 il: 28 Dic 2005, 20:18 »
Come faccio a sapere se la presa DVI di un TV è DVI-I o DVI-D o DVI-A e se è dual link o no?
Tra l'altro qui il TV segnalato da me e atchoo pare non avere la presa DVI, ma solo VGA.
Ora: se mi collego a un pannello digitale come quello del TV in questione, la DVI non è meglio della VGA?
Mi rispondo da solo: lo è.
Ma qui non c'è!  :x
C'è l'HDMI... ma il 360 non la supporta.  :?
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.336
  • Pupo
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #23 il: 28 Dic 2005, 20:33 »
Citazione da: "pedro"
C'è l'HDMI... ma il 360 non la supporta.  :?

Non supporta neppure la DVI che, nella sua versione digitale (l'unica utilizzata sulle tv, ormai), è pienamente compatibile all'HDMI. Basterebbe, quindi, un cavo HDMI-DVI o un adattatore.
Il problema, più che altro, è capire se le connessioni digitali disponibili sulle tv sono o no utilizzabili con il PC. Sembrerebbe scontato, ma non sempre è possibile.

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.336
  • Pupo
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #24 il: 28 Dic 2005, 20:38 »
Citazione da: "pedro"
Come faccio a sapere se la presa DVI di un TV è DVI-I o DVI-D o DVI-A e se è dual link o no?

Le prese sono sempre digitali, per cui escludi la DVI-A. E penso che abbia poco senso mettere delle DVI-I (che gestiscono anche il poco utile segnale analogico).
Parimenti difficilmente troverai prese dual link. Le single link gestiscono risoluzioni fino a 1600*1200 (le dual link arrivano a 2048*1536), superando già quelle che sono le capacità attuali di questi pannelli.

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.204
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #25 il: 28 Dic 2005, 21:04 »
Citazione da: "atchoo"
Il problema, più che altro, è capire se le connessioni digitali disponibili sulle tv sono o no utilizzabili con il PC. Sembrerebbe scontato, ma non sempre è possibile.

Infatti, leggevo 'sta cosa su avforum.it e non me ne capacitavo.
Ma perchè?

Comunque, anche il Thomson Intuiva 27" LCD pare buono, ha anche un botto di entrate per le schede multimediali tipo macchina fotografica e una porta USB 2.0, dalla quale può leggere direttamente i DiVX!  :shock:
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline marco_zell

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.551
  • medaglia! medaglia! medaglia!
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #26 il: 28 Dic 2005, 21:44 »
Citazione da: "atchoo"
Citazione da: "FreeDom"
Citazione da: "Shin_Zell"
Cosa cambia tra un contrasto 600:1 a 3000:1?
Visto che ormai i 26" con il contrasto da 600 te li regalano in pratica?


in linea teorica cambia la profondità del nero: display con rapporti di contrasto più elevati dovrebbero garantire un nero più... nero.

parlo di teoria ed uso i condizionali perchè, come velatamente accennavo altrove, questo è uno dei valori di targa che più si prestano alla fuffa da marketing: mentre il parco connessioni e la risoluzione sono dati che non si prestano ad interpretazione, il contrasto dipende molto dai metodi di misurazione.

in altre parole: in laboratorio si possono registrare dei valori che certo sono veri, ma solo in quel determinato ambiente, quindi molto difficilmente riproducibili in un normale salotto.

in soldoni: come al solito è consigliabile usare gli occhi per guardare lo schermo acceso e non la scheda tecnica.

Esatto. I 3000:1 di Samsung equivalgono agli 800:1 delle altre marche. Infatti definiscono il loro contrasto "dinamico"...


Si, ok. Ma allora da dove viene l'assurda differenza di prezzo?
xbox live: marco zell * psn: marco_zell * steam: shinzell

Offline atchoo

  • Reduce
  • ********
  • Post: 43.336
  • Pupo
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #27 il: 29 Dic 2005, 01:17 »
Citazione da: "Shin_Zell"
Si, ok. Ma allora da dove viene l'assurda differenza di prezzo?

Uh? I Samsung costano come i Sony, euro più euro meno.

Offline Jello Biafra

  • Eroe
  • *******
  • Post: 10.226
    • http://www.retrocritics.altervista.org
    • E-mail
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #28 il: 30 Dic 2005, 12:24 »
A questo punto ci vorrebbe qualcuno che mi illuminasse sul Progressive Scan:

1)Che cos'è, esattamente?
2)Che tipo di cavo serve?
3)Che tipo di TV serve?
4)E' un metodo di visualizzazione che rientra nell'HDTV o non c'entra niente?

Dato che molti giochi già di questa generazione lo usano in modo (credo) ottimale, i giochi next gen lo avranno di serie?

Grazie :D

Offline COBOL X

  • Eroe
  • *******
  • Post: 15.612
[TV Plasma LCD] HD mon amour
« Risposta #29 il: 30 Dic 2005, 13:05 »
Citazione da: "Jello Biafra"
A questo punto ci vorrebbe qualcuno che mi illuminasse sul Progressive Scan:

1)Che cos'è, esattamente?

Significa "scansione progressiva" ed la parola spiega tutto. Nei televisori tradizionali l'immagine viene formata costruendo un semiquadro alla volta. Questo metodo di costruzione dell'immagine viene chiamata "interlacciamento".
Un televisore "progressive scan" e' invece capace di costruire l'intero quadro in una botta sola. Esattamente come un monitor PC.
La differenza fra un immagine interlacciata ed una progressiva e' notevole. La prima presenta sfarfallii' e in definitiva risula molto meno definita.

I famosi televisori a 100Hz cercano (con risultati molto buoni) di compensare l'interlacciamento raddoppiando la velocita' di costruzione dell'immagine.

Citazione
2)Che tipo di cavo serve?

Per poter trasmettere un segnale progressivo bisogna utilizzare connessioni component o VGA.
Citazione
3)Che tipo di TV serve?

Un televisore con scansione progressiva. Ovviamente tutti i televisori che hanno il "progressive scan" hanno almeno un ingresso component. Di converso, un televisore tradizionale non avra' ingressi component o VGA.
Citazione
4)E' un metodo di visualizzazione che rientra nell'HDTV o non c'entra niente?

Non c'entra nulla. Cmq tutte le TV HD ready o superiori hanno la scansione progressiva.

Citazione
Dato che molti giochi già di questa generazione lo usano in modo (credo) ottimale, i giochi next gen lo avranno di serie?

Si. Tutti i giochi Xbox 360 hanno, al minimo, una risoluzione di 720p ('p" sta proprio per "progressive")