Autore Topic: La serie TV che sto guardando  (Letto 808697 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.417
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9165 il: 10 Ott 2020, 20:35 »
😔

Mannaggia GLOW, che figata e che peccato.


Vincendo la mia resistenza (pigrizia) ho iniziato a vedere FLEABAG su Prime Video, attratto dal magnetismo della protagonista. Vista la prima stagione e mi é piaciuta un botto, lei bravissima e la storia... wow. Andrebbe vista in lingua originale, per "l'inglesità" del tutto, ma ho optato per l'italiano complice la raffica di parlato della protagonista.

Raccomandatissima.
« Ultima modifica: 10 Ott 2020, 20:40 da babaz »

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.937
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9166 il: 13 Ott 2020, 23:21 »
Approposito di GLOW che spiace sia troncata anche se la terza l’ho seguita a fatica ma che cosa non era Alison Brie nella prima stagione di Community, sit-com del 2010??
Con quei superocchioni e il personaggio candido. Non so chi l’ha vista ma la scelta finale del protagonista approvata al 100%..
La serie l'ho trovata molto divertente per quanto mi sembra che volevano farsi vedere brillanti e divertiti nel farla però da risultare un pò troppo forzati.
Anche per i temi che sono quelli che ora sono comuni (razzismo, sessualità contorte, ecc..) sembrano molto scelti a tavolino, sulla base di cosa si discuteva in quei giorni sui social di nuovo e cool.
Però sono tutti simpatici, le storie reggono e almeno una puntata (quella del paintball, of course) che è da mettere in una ipotetica top 100 delle migliori puntate di una serie tv di sempre (DAVVERO).
Vista la prima stagione di Friends.
Ok chi mi aveva detto, come Vito, di un altro livello rispetto ad How Met Your Mother, aveva ragione.
Però come tutte le cose arrivate prima normale che rispenda di più.
E' straordinario lo spessore delle battute, dei tempi comici.
Puntate intere attorno ad un tavolo a chiacchierare e non un filo di noia.
Magari sit-com da un numero di puntate così alto ora le trovo un pò stancanti, ma sono i tempi che cambiano.
Mi sto recuperando la seconda stagione di Friends. Sempre meglio, si vede hanno fatto la quadra su certe debolezze della prima. 6 attori fantastici (ecco, forse Ross è quello che recita peggio..), battute meravigliose, un assedio continuo al talamo (che gestisce anche quando piangiamo, quindi occhio).
Una delle sit-com più belle di sempre e una delle più importanti.
La roba Ross-Rachel per ora è sicuramente bella ma da quello che ho capito durerà una vita.
Friends terza serie.

E' la serie perfetta per lasciarla scorrere su Netflix, lasciarla andare, tanto è sempre perfetta, ben fatta, ben recitata (apparte un pò Ross..) e funziona alla grande.

E tanto so che tutti noi amiamo Phoebe.
Friends quarta stagione.
Stagione tutta per Jennifer Aniston, tra scazzi amorosi e lavorativi. Spettacolare personaggio ed attrice (che effettivamente è quella che dopo la serie a lavorato di più degli altri 5, no?)
Friends quinta stagione. Peggiore della quarta (per ora, apice assurdo) ma di poco in fondo. Las Vegas sicuramente non vale Londra, mi spiace Phoebe.
Sempre sulle sit-com la settima di Friends. Che dire. Ecco loro davvero era incredibile come avessero trovato la formula e l'alchimia perfetta, quasi algebrica. Battute e ritmo talmente ben oliati che anche a vederci uno schema, non puoi fare a meno di ridere. Magari si perde la spontaneità (però è anche vero, che se anche di poco, le storie si complicano di più) delle prime stagioni ma rimane davvero un must delle serie tv.

Mi sono visto la prima di The Shield su Prime. La tipica serie dove si mette due gruppi di persone completamente diversi, che volenti o nolenti, devono condividere insieme. E' una bellissima stagione la prima, anche perché credo che sia tra le prime che non fa vedere personaggi tagliati con l'accetta che si vedevano nella maggior parte delle sere fino a quel momento (si parla del 2002), quantomeno in ambito poliziesco. Anzi qui i buoni corretti sono quasi antipatici nelle loro polverose certezze. Però rimane la curiosità che succederà quando si inizieranno a sporcare (cosa penso inevitabile). Vedremo.
Andando sulle serie di 40 minuti la seconda stagione di The Shield conferma che è veramente una grande serie. Stagione con una narrazione verticale pesante rispetto alla prima che però riesce anche ad essere anti-climax in maniera intelligente. Poi è veramente ben fatta, con tanto di marchio di fabbrica docu-registico (telecamera a mano e via) che ti fa entrare nell’azione subito. Anche le storie settimanali sono degne di note, partendo dallo spunto di mostrare qualcosa a schermo di “forte” per farti entrare subito nel feeling delle indagini. Serie pensata e ragionata ottimamente, è un recupero che si dovrebbe fare, anche se non piacciono i polizieschi, che The Shield è moooolto di più.

Altra da 40 minuti è Downtown Abby, che ho visto la prima. Inglese come una cartolina dove si mostra la regina bere il the alle 5, è una serie curiosissima perché in sè sarebbe una soap opera però recitata e diretta come quel tipo di prodotto si sogna. Certo, ha un problema che a volte non riesce ad essere equilibrata nei toni, almeno in questa prima stagione presentando certe storie settimanali (quelle che si concludono in una puntata) a volte ridicole, di poco conto, che ne percepisci il poco valore salvate solo dalla recitazione degli attori.
Comunque rimane una serie molto bella, ripeto, praticamente una trasposizione a puntate di un libro apocrifo della Austen, ma ambientato all’inizio del ‘900, quindi con il plus che si mette sotto la lente anche quello che stava cambiando nelle vite dei servitori e non solo nella nobiltà.


« Ultima modifica: 21 Ott 2020, 21:04 da fiordocanadese »

Offline babaz

  • Reduce
  • ********
  • Post: 24.417
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9167 il: 24 Ott 2020, 01:29 »
Vincendo la mia resistenza (pigrizia) ho iniziato a vedere FLEABAG su Prime Video

bene, dopo una stagione 1 bellissima mi sono sparato in binge l'intera seconda stagione e ... wow, just wow
ho scoperto dopo che Phoebe Waller-Bridge, attrice protagonista e autrice della serie, ha vinto 2 EMMY proprio per la seconda stagione di FLEABAG.

Che spettacolo meraviglioso: triste, comica, inaspettata, caustica, bellissima.
Lei è bravissima, magnetica, affscinante ed esilarante.

Sono 2 stagioni da 6 episodi, vola via in un weekend facile facile: la consiglio davvero tanto, quality time come poche altre volte.

Offline Gaissel

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.158
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9168 il: 24 Ott 2020, 01:50 »
Well said :yes:
Nintendo vende droga purissima ai bambini. Soprattutto quelli interiori.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.937
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9169 il: 24 Ott 2020, 13:56 »
Vincendo la mia resistenza (pigrizia) ho iniziato a vedere FLEABAG su Prime Video

bene, dopo una stagione 1 bellissima mi sono sparato in binge l'intera seconda stagione e ... wow, just wow
ho scoperto dopo che Phoebe Waller-Bridge, attrice protagonista e autrice della serie, ha vinto 2 EMMY proprio per la seconda stagione di FLEABAG.

Che spettacolo meraviglioso: triste, comica, inaspettata, caustica, bellissima.
Lei è bravissima, magnetica, affscinante ed esilarante.

Sono 2 stagioni da 6 episodi, vola via in un weekend facile facile: la consiglio davvero tanto, quality time come poche altre volte.
Su netflix c'è Crashing sempre della Waller-Bridge, 1 stagione, 6 episodi, 2 ore spicce, sempre lei come protagonista e sempre Louise Ford, la sorella in Fleabag, che fa il solito ruolo più o meno, e fa morire dal ridere.

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.733
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9170 il: 29 Ott 2020, 14:05 »
Con la modesta spesa di una mensilità di Now TV ho visto The Leftovers - Spariti nel nulla, una serie di cui non avevo mai sentito parlare prima. Tra l'altro, anche di Now TV non avevo mai sentito niente; e così ho ridotto di due unità la mia ignoranza in un sol colpo.

La serie è divisa in tre stagioni, per ventotto puntate complessive di circa cinquanta minuti ciascuna. La storia, autoconclusiva, ruota attorno al tema indicato nel titolo, e va segnalata per la qualità eccellente della sceneggiatura. Con un avvertimento: che la scrittura sia ottima non è indicativo la serie possa piacervi; sostanzialmente perché l'intreccio è sviluppato sull'intera opera, e quindi la visione di un paio di episodi non è sufficiente per farsi un quadro complessivo.
Penso che l'approccio più neutrale per iniziarla sia di considerarla una commedia drammatica.

Offline Devil May Cry

  • Reduce
  • ********
  • Post: 40.767
    • http://devillo.blogspot.com/
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9171 il: 29 Ott 2020, 17:12 »
Ci dovrebbe essere il topic eh!
Ascoltate Falli da Dietro!!

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.065
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9172 il: 29 Ott 2020, 17:14 »
Vero. E mi sono accorto che non ci ho scritto male. Male! Serie capolavoricchio, per me.

Offline xkp

  • Veterano
  • ****
  • Post: 2.502
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9173 il: 29 Ott 2020, 20:45 »
The Queen's gambit





Ad essere sinceri il libro lo ricordo piu' bello della serie, ma lei e' qui piu' bella e strepitosa di qualsiasi libro.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 28.020
    • The First Place
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9174 il: 09 Nov 2020, 22:00 »
Visto il primo episodio.

Fin qui, eccellente.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.065
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9175 il: 09 Nov 2020, 22:06 »
Ah bellissimo questo, divorato in poche serate.

Offline slataper

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.250
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9176 il: 09 Nov 2020, 23:05 »
Viste le prime due puntate, eccellenti.
Switch SW-7241-0739-0708 / Xbox Live slataper / Stadia slataper#7002
My Yearbook 2019 | My Yearbook 2020

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 28.020
    • The First Place
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9177 il: 10 Nov 2020, 00:16 »
Visto il primo episodio.

Fin qui, eccellente.

Visto il secondo episodio.

Il torneo è come la scena di Commando in cui Arnold entra nella villa e crivella mezzo mondo.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.065
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9178 il: 10 Nov 2020, 08:32 »
 :D Vero.

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.733
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9179 il: 10 Nov 2020, 09:10 »
L'alienista. [...]
Conclusa la serie, conclusa la storia, traggo le conclusioni.
Mi è piaciuta molto per l'estetica generale - scenografie, costumi, fotografia - e per come abbia evitato di fare approfondimenti psicologici che sarebbero stati del tutto estranei allo stile della messa in scena. [...]

È uscita la seconda stagione, di cui ho visto due episodi i quali confermano la bontà della messa in scena.