Autore Topic: La serie TV che sto guardando  (Letto 731098 volte)

0 Utenti e 2 visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline omotigre

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.402
  • Rooaarrr
    • Racconti brevissimi
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9030 il: 07 Mar 2020, 11:21 »
Vista prima puntata di Hunters. Capolavoro, anche se si ammoscia un po' alla fine.
Inizio scoppiettante della seconda.
Non vedo l'ora di andare avanti.
Io mi sono ammosciato dopo la prima, mi sembrava che già avesse detto tutto quello che c'era da dire. Non ha aiutato leggere in giro che il resto delle puntate non sia allo stesso livello e che diventi una roba abbastanza evitabile.

Aspetto tue nuove a fine stagione, fammi sapere se ne vale la pena ^^
Per ora sono arrivato alla quarta, é sempre molto altalenante, ma rimane godibile.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.751
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9031 il: 12 Mar 2020, 00:01 »
2 serie consigliate. Una su Netflix, una su Prime.
Su Netflix Crashing che è la serie di quella di Fleabag precedente a Fleabag. Condivide anche un sacco di attori, a partire da Louise Ford, la sorella di Fleabag, che fa il solito ruolo, più o meno, e mi fa morire dal ridere. E qui si conferma anche che la Waller-Bridge è brava a mischiare le carte. Infatti il suo personaggio (quella che vuole rubare il ragazzo alla "brava ragazza") normalmente non sarebbe la protagonista della serie, qui invece lo è.
Tra l'altro 6 episodi di 20 minuti (2 ore spicce) e passa la paura.

Invece Freaks And Geeks su Prime a guardarlo 20 anni dopo la sua (sciagurata) messa in onda, ci insegna molto sull'oggi.
E' la tipica storia di adolescenti americani al liceo, con tutte le varie categorie: ci sono i belli (cheerleader e sportivi), i nerd (i geeks) e quelli un pò alternativi (i freaks). I protagonisti sono Lindsay Weir (un'aspirante freak) e suo fratello minore Sam (un geek totale), con i loro rispettivi amici.
Ben scritta, ben diretta, recitata con una naturalezza che fa paura (il rapporto tra fratelli è vero, in pratica) e da testoline che in 20 anni si sono fatte davvero conoscere (James Franco, Samm Levine, Seth Rogen, Jason Segel, Martin Starr..) o vecchie glorie (una su tutte Becky Ann Baker, attorona).
Il tutto supervisionato da Paul feig (che magari voi odiate per il famale-ghostbuster, ma io amo per Le Amiche Della Sposa e soprattutto Spy).
Per 18 episodi (la serie fu cancellata quasi subito anche se un finale ce l'ha) esplora l'universo di quei giorni con più o meno i soliti temi (sesso? vedrai! Voti? Vedrai! Amicizia? vedrai! e altro) però non scadendo mai nel puntare tutto su quello che si mette con quello che tradisce quello come tanti teen-drama dell'epoca ma anzi si parla di cose serie come droga, aspettative del futuro, educazione ed altro.
Ambientato nel 1980 e su quello ci ritorniamo per capire quanto siamo ormai rincoglioniti.
Cmq, prima dicevo quanto ci può insegnare sull'oggi questo telefilm.
Si, perché 20 anni fa le serie non erano lunghi film di 8/10 ore nel mondo del bingewatching imperante. Erano divise in puntate e ogni episodio racchiudeva un mondo, una piccola storia da concludere in 40 minuti. E se tra un'episodio e l'altro c'erano incongruenze, sti cazzi (oggi ci sarebbero le rivolte su reddit?!). Ripeto, all'epoca guardavi una serie tv, non un film di 8/10 ore. C'erano delle regole che andavo rispettate per differenziarsi dai film.
E poi parliamo delle citazioni.
Naturalmente ci sono, è una serie tv ambientata del 2000 ma ambientata nel 2000 ma sono accennate, perfettamente inserite nel contesto, non come quella cura ludovico della nostalgia chiamata
Spoiler (click to show/hide)
.
Quindi vedetela, adorerete i personaggi nella loro complicata dolcezza e le loro storie che sono il più verosimili possibile.
Anche se a molti non è stato concesso gli 8 minuti di paradiso con la nostra Vicki Appleby (puntata 16).
Ah, su prime gli episodi sono messi male (Il settimo e l'ultimo episodio sono messi male..), stateci attenti.
« Ultima modifica: 12 Mar 2020, 00:21 da fiordocanadese »
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.682
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9032 il: 17 Mar 2020, 08:30 »
Se qualcuno è in crisi d'astinenza da True Detective, segnalo come ottimo succedaneo The Sinner, con Jessica Biel e Bill Pullman (entrambi eccezionali). Lo paragono a TD per il ritmo compassato e la forza investigativa, anche se in generale un po' meno stiloso (chessò, la fotografia dei vari TD la ricordo superba, qui siamo dalle parti dell'ottimo artigianato, ma magari mi sbaglio io).

E dopo la prima stagione è uscita anche la seconda. Il protagonista è sempre il detective Harry Ambrose (Bill Pullman), ma la storia è tutta un'altra, anche se la formula è sempre la stessa: succede una cosa brutta brutta, il colpevole (the sinner, appunto) è chiaro fin da subito, ma il lavorio del detective (tormentatissimo pure lui, ovviamente) è tutto per capire perché sia successa. E via a rimestare nella melma della superficialmente tranquilla provincia americana. Ohibò, a me sembra una bellissima serie, datele una chance. Poi cazzo c'avrete da fare, adesso?  :D

Offline eugenio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 9.251
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9033 il: 17 Mar 2020, 11:53 »
The Mentalist, perché su Prime Video ci sono tutte le stagioni e mi mancavano moltissimi episodi.

Ho finito The Mentalist!

Sette stagioni, centocinquantun episodi, circa tre quarti d'ora a episodio: fanno centodieci ore complessive, e il mio resoconto finisce qui.

Offline Goffraiden

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.752
  • Il principe del faceto
    • Arrested Developer
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9034 il: 18 Mar 2020, 17:21 »
Hanno aggiunto su Prime Video Colombo, giusto in tempo per la quarantena :yes:
"Questa è l'Italia del futuro, un paese di musichette mentre fuori c'è la morte."

Offline Andrea_23

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.062
  • A digital store operator that once made videogames
    • Ventitre's Lair
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9035 il: 18 Mar 2020, 21:51 »
E via, ralllegriamo il mood di queste serate

.....f|0w
-----------. Steam ID|B.net

Offline Gold_E

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.435
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9036 il: 19 Mar 2020, 16:42 »
Io ho visto Zero zero zero, che mi è piaciuta tantissimo, e mi sembra strano non abbia un topic dedicato. Guardatela perché è una bomba. Ora stò vedendo The outsider, sempre su Sky, niente di che, ma si lascia guardare, come passatempo non impegnativo può andare.
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline FreeDom

  • Reduce
  • ********
  • Post: 22.682
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9037 il: 19 Mar 2020, 16:46 »
Ma come sarebbe The Outsider niente di che? Pazzo!! E' Stephen King! Fa paurissima! Beh ok, a me fa paurissima, che sono cuor di coniglio. Però è bella e neanche la taccerei di semplice passatempo.

Offline Gold_E

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.435
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9038 il: 19 Mar 2020, 17:02 »
Parli con uno che fino a Mr Mercedes escluso, si leggeva tutto quello che scriveva King, anche il resoconto di quando andava al cesso... E devo dire che la serie è fatta bene nel riproporre il suo modo di raccontare. Detto questo, non é che non mi piace, la guardo con piacere, ma non mi sembra niente di trascendentale. Però a volte piace anche vedere qualcosa di piacevole e fatto con mestiere, che i capolavori spesso sono impegnativi. Sulla paura, ecco no, quello è solo un problema tuo...
GOLD EXPERIENCE REQUIEM POTERI:                         
Le sue emanazioni azzerano il potere, le azioni e la volontà di chi lo attacca. Chi resta colpito fisicamente da Requiem vede la propria morte riportata a zero, e continua a riviverla ogni volta.

Offline fiordocanadese

  • Assiduo
  • ***
  • Post: 1.751
  • Alternativo Agli Alternativi
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9039 il: 25 Mar 2020, 11:16 »
La 13esima di South Park l'ho trovata una delle migliori stagioni della serie.
Dopo aver fatto vedere quanto riusciva ad essere attuale grazie ai veloci tempi di produzione di un episodio nelle stagioni precedenti, qui alza ancora la posta con 14 episodi cattivissimi. E si vede che sono episodi ragionati in fretta, che offrono soluzioni narrative estreme ma semplici ma ricompensano con la solita cattiveria spinta a mille.
Direi la migliore stagione fin ora. L'episodio dell'anello, dei puffi o sulla crisi mondiale straordinari.

E poi, mi sono visto la prima di The Shield su Prime. La tipica serie dove si mette due gruppi di persone completamente diversi, che volenti o nolenti, devono condividere insieme. E' una bellissima stagione la prima, anche perché credo che sia tra le prime che non fa vedere personaggi tagliati con l'accetta che si vedevano nella maggior parte delle sere fino a quel momento (si parla del 2002), quantomeno in ambito poliziesco. Anzi qui i buoni corretti sono quasi antipatici nelle loro polverose certezze. Però rimane la curiosità che succederà quando si inizieranno a sporcare (cosa penso inevitabile). Vedremo.
Insulti il politico e poi lo rivoti.

Offline Top Dogg

  • Reduce
  • ********
  • Post: 39.923
  • Po-po-po-po-Poweeeer!!!
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9040 il: 26 Mar 2020, 11:10 »
Tecnicamente ancora deve uscire
ma segnalo da uno degli autori di Rick & Morty

TFP Link :: https://youtu.be/nzNmiqWLtCo
« Ultima modifica: 27 Mar 2020, 11:05 da Top Dogg »
Xbox Top Dogg Xyz
PSN nick Top_Dogg_Xyz

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 26.526
    • The First Place
    • E-mail
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9041 il: 26 Mar 2020, 21:42 »
Ho visto i primi due episodi di ZeroZeroZero.

L'idea è molto interessante, Sollima dovrebbe essere una garanzia, ma... quando smette di essere una rottura di palle?

Fin qui c'è la sensazione che avessero materiale per cinque episodi ma gliene abbiano imposti otto.

Tra gli attori, invece, si salva giusto il nonno calabro e il soldato messico, perché gli altri sono un'agonia. I due figli dell'armatore sono da ripassarsi le cornee con lo stucco.

Offline Melchio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.803
  • All or nothing
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9042 il: 28 Mar 2020, 00:07 »
Ozark 3 out now! Cazzo non ne sapevo niente, mi ci fiondo di brutto..
.

Offline Asher

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 6.485
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9043 il: 28 Mar 2020, 11:05 »
Visto ieri l'episodio 3 di The Mandalorian. Ci voleva tanto Disney a fare una cosa cazzuta come questa? Meno male che hanno Favreau.

Offline tidus79

  • Matricola
  • Post: 41
  • Retrogamer
Re: La serie TV che sto guardando
« Risposta #9044 il: 28 Mar 2020, 18:43 »
Sto per finire la prima stagione di Narcos Messico,niente male! :)