Autore Topic: Tennis, ATP e WTA  (Letto 94175 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ivan F.

  • Amministratore
  • Reduce
  • *********
  • Post: 23.256
    • The First Place
    • E-mail
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1365 il: 14 Lug 2019, 13:26 »
Oggi sono #powero e non posso vedermi la finale di Wimbledon.

Il match con Berrettini si sbirciava bene attraverso vie polacche, mi riferiscono. Vedremo...

Offline Claudio

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 8.504
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1366 il: 14 Lug 2019, 20:24 »
Due erroracci di Federer alla fine :no:

Offline Raiden

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.083
    • http://loforum.forumattivo.it/
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1367 il: 14 Lug 2019, 20:26 »
Onore a due straordinari campioni che hanno giocato un tennis di livello stellare.

Roger non è di questo pianeta comunque, 38 anni, 5 ore di partita, quasi la vinceva pure.

Djokovic una macchina da guerra eccezionale.
I AM LIGHTNING. THE RAIN TRANSFORMED.
PSN: RaidenMGS2 - LIVE: RaidenCocco - ID Nintendo: RaidenCocco

Offline Fabrizio1701

  • Eroe
  • *******
  • Post: 12.467
  • Name subject to change
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1368 il: 14 Lug 2019, 21:17 »
Sono distrutto 😔
Che roba Djokovic però, Federer doveva fare il punto due volte, le prende tutte.
Sto giocando a Judgement [PS4], Yoshi's Crafted World [Switch], Super Mario Run [iPhone]

Offline Ifride

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.121
    • Il mio sito di foto su Flickr
    • E-mail
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1369 il: 15 Lug 2019, 10:11 »
Sono ancora abbastanza distrutto.
E' stata una partita eccezionale da annali del tennis (senza esagerare veramente, sia per la durata, sia per la qualità del gioco espresso tranne forse nel secondo set dove Nole ha gettato la spugna presto). Purtroppo così come nell'altra grandissima partita da annali, quella contro Nadal del 2008, Roger alla fin fine ha perso.
E lo ha fatto secondo me avendo pure giocato meglio (i punti fatti sono di più non a caso), ha avuto palla set nel terzo, mai palle break sul suo servizio fino al quarto set, per non parlare naturalmente dei due match point...purtroppo è uno sport che non si gioca sul computo generale dei punti, ma su quelli più importanti e lì Nole ha giocato bene sia in difesa (è stato un muro dal'inizio alla fine che forse neanche Nadal sulla terra) che in attacco. 

C'è grande amaro in bocca per un sportivo così importante che a 38 anni riesce a giocare a livelli così alti - issimi, contro uno con sette anni meno di lui. Non solo per veder sfumato un ulteriore record, ma col fatto di sapere che il tempo con lui sarà sempre più tiranno sportivamente parlando e le occasioni del genere sempre più difficili...

Comunque viva Roger, viva il tennis (che Federer incarna) e guardiamo agli Us Open.

Offline Raiden

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.083
    • http://loforum.forumattivo.it/
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1370 il: 15 Lug 2019, 10:29 »
Io sono dell'idea che non sempre si può tutto ridurre a numero di trofei, specialmente in determinati sport.

Altrimenti Schumacher sarebbe il più forte pilota di tutti i tempi, per fare un esempio, cosa che, per quanto abbia grande stima di Michael, non è così.

A parte il fatto che comunque a oggi è ancora il più vincente, ma alla lunga penso che Djokovic lo supererà, essendo un fenomeno su qualsiasi superficie al contrario di Nadal che, oggi come oggi, è fortissimo ma è favorito solo sulla terra.

Federer è IL tennis, è un tennista completo, che sa giocare su qualsiasi superficie, che sa giocare qualsiasi tipo di tennis (ieri ha difeso dei punti straordinari), ha serve and volley (Djokovic ieri: ZERO) ha slice, rovescio, dritto, servizio, palla corta. Non difetta in niente. È elegante, danza sul campo da gioco, ha a 38 anni una tenuta fisica straordinaria.

A questo si aggiunga che è un signore, mai una parola fuori posto, ha sempre dimostrato il massimo rispetto per qualsiasi avversario.
Certo, mentalmente non è Nadal o Djokovic, ma secondo me proprio per il tennista che è: deve tutto alla qualità impressionante e unica del suo tennis, si affida esclusivamente a quello mentre gli altri due, per quanto dei tennisti straordinari non hanno QUEL livello di gioco e devono compensare con testa e determinazione, che spesso ha fatto la differenza.

Viviamo un'epoca del tennis dove abbiamo i TRE tennisti con più slam della storia. Qualcosa di unico. Roger ha annientato un ragazzo di talento (Berrettini) con 15 anni di meno, quest'anno è arrivato in semifinale anche al Roland Garros perdendo contro il più forte di sempre su quella superficie.

Ieri per quanto abbiamo assistiti a una partita galattica, non è finita nel migliore dei modi: era la partita che Roger doveva vincere, una fiaba a lieto fine, e secondo me in cuor suo un pizzico lo penserà anche Djokovic, nonostante goda di una vittoria contro un tennista unico.

Ad ogni modo, chiudo confermando che secondo il mio modesto parere Roger è lo sportivo per eccellenza, il migliore della storia per quello che ha vinto, rappresentato per lo sport in generale, per l'uomo che è.
Lui e Alì.
« Ultima modifica: 15 Lug 2019, 11:48 da Raiden »
I AM LIGHTNING. THE RAIN TRANSFORMED.
PSN: RaidenMGS2 - LIVE: RaidenCocco - ID Nintendo: RaidenCocco

Offline Yoshi

  • Moderatore
  • Eroe
  • *********
  • Post: 11.761
  • Su Steam: yoshitfp
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1371 il: 15 Lug 2019, 10:35 »
Altrimenti Schumacher sarebbe il più forte pilota di tutti i tempi, per fare un esempio, cosa che, per quanto abbia grande stima di Michael, non è così.

È OT, per cui nel caso continuiamo nel topic dei motori, ma sai che non sono d'accordo? Pilota che aveva sicuramente dei punti deboli e dei lati oscuri, ma fatico a trovare un motivo per cui non possa essere definito il migliore di tutti i itempi. E io lo odiavo, eh :D
Sto giocando online a Civ 6

Offline Marko

  • Stratega
  • *****
  • Post: 4.093
  • testo personale
    • E-mail
Re: Tennis, ATP e WTA
« Risposta #1372 il: 15 Lug 2019, 17:00 »
vista pure io, penso rimarrà nella storia, anche se dal mio punto di vista un po' Roger e un po' Nole non se le sono date di santa ragione, fosse stata qualche anno fa sarebbe stata più vigorosa
impressionante comunque, entrambi favolosi, mi sono veramente divertito