Autore Topic: Strano, non c'è un thread sul Papa!  (Letto 108502 volte)

0 Utenti e 1 visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ferruccio

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.667
    • Single Player Coop
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #960 il: 23 Apr 2010, 21:22 »
Mmm... approfondisci, che sennò non si capisce di cosa parli.
E allora Mozart?

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.639
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #961 il: 23 Apr 2010, 21:56 »
Diciamo che io non capisco nulla di BEU 2D e perciò, seppure l'argomento mi stuzzichi, non entro nel thread di SSFIV.
Non entro perchè non ho le basi per discutere. Mi mancano gli argomenti, quindi sto zitto. Lascio parlare Wis, The Fool ecc... ripromettendomi che un giorno, se mai potrò, ai BEU mi ci dedicherò almeno un po'. Così potrò postare anch'io.

Credo che dovrebbe essere così per un po' tutte le cose, e invece no. È comprensibile, sia chiaro. Alcuni argomenti, per loro natura, tendono ad infiammare le corde delle persone, ed ecco che quando si parla di Dio, o di Chiesa (ma anche di figa, sport o di politica), tutti si sentono in dovere di dire la loro. Per carità, c'è libertà di parola, però poi non ci si deve offendere se la discussione che ne scaturisce assume toni grotteschi agli occhi di chi l'argomento (vuoi per formazione, vuoi per inclinazione personale) lo conosce almeno un pochino. Non solo tramite un giro di Wiki; dico, chessò, grazie a qualche anno di studio, a buoni maestri, ad una manciata di libri. Cribbio, a leggere certi interventi sembra di sentire mia mamma e mia zia che discutono di videogiochi, o certi giornalisti del TgX (quelli che mettiamo in croce in [T]heory) che pontificano su quanto sia pericoloso GTA.

Ora, secondo me, su quasi tutte le questioni (alcune di portata immane*) poste nel thread la ragione non sta al 100% né da una parte né dall'altra. Detto questo, accanto ad interventi che pongono costruttivamente quesiti a cui io per primo, come molti, non so rispondere con certezza, si leggono delle CAGATE PAZZESCHE, figlie del solo preconcetto. E a me, il preconcetto, sta proprio sulle palle.

*Specifico: a partire da pag.1 del thread e prima ancora quello su Dio in generale, non mi riferisco agli ultimi interventi\pagine in particolare. Il mio sfogo è cumulativo. ^^'
« Ultima modifica: 23 Apr 2010, 22:09 da pedro »
«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.543
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #962 il: 23 Apr 2010, 22:39 »
Abbi pazienza, però, di Chiesa devono e possono parlare tutti, dato che si tratta di un'istituzione che influenza la vita di tutti i giorni - più o meno - degli esseri umani.

Di Dio pure, c'è solo da imparare. Mica m'incazzo con uno che parla de Il Signore degli Anelli senza conoscere Tolkien tutto, al limite lo correggo. "Ehi, Aragorn era brutto e cattivo!" - "No, stolto! Camminava sulle acque, ha ridato la speranza a tutto il popolo del Bene, e aveva pure la fidanzata gnocca!"

Veridicità storica prima di tutto, ci mancherebbe, mica fonti dubbi tipo libriciattoli scritti & editati duemila volte. Oh.

RESPECT
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline Seppia

  • Reduce
  • ********
  • Post: 23.042
  • Trvezza
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #963 il: 23 Apr 2010, 23:07 »
Citazione da: Seppia
piaga dell'aids
Dai, che barba. La posizione della Chiesa non può essere che una, educare.
La sessualità è un aspetto decisivo della persona umana. Non si può liquidarla con un accorgimento tecnico. Se tu prendi una comunità africana che ha una media di sei rapporti sessuali al giorno in regime di promiscuità e gli precipiti una cassa di preservativi pensi davvero che si risolva qualcosa? Vale lo stesso per i nostri giovani. Se non si restituisce alla sessualità un senso, puoi contraccettarti quanto vuoi, ma il problema messo fuori dalla porta rientrerà prima o poi dalla finestra.

Sai sicuramente cos'è l'ABC (Abstinence, Be Faithful, Condom), è la cultura che sostiene la Chiesa in Africa come in tutti i paesi flagellati dalla malattia. E contempla il preservativo essenzialmente nelle modalità da te auspicate. Fatta salva l'idea di svolantinarli nei chiostri.

mumble
intanto dividerei paesi civilizzati (o presunti tali) e terzo mondo
che la chiesa, da "noi", cerchi di agire sulla tristissima, svilente e meccanica concezione (oramai nemmeno più) edonistica del sesso mi pare giustissimo.
la battaglia contro il "fottifottifottifigafigafiga" mediatico attuale va portata su basi, per cosi dire "ideologice" (nel senso di concetto ed educazione)

diversa è la situazione in paesi dove "educare" non mette certo una pezza a problemi (enormi) dell'adesso
bisogna agire su entrambi i fronti, e si, credo che buttare casse di preservativi ogni 50m potrebbe, nell'immediato, risolvere qualcosa
anche perchè nel mio primo intervento avrai visto mi riferivo non solo all'aids, ma anche alla "eccessiva natalità"

chiaro, non è quella la "soluzione", ma negare che la cosa porterebbe nel breve solo benefici (o nel migliore dei casi far velatamente credere che "ehh non è cosi importante") a mio avviso rasenta, come già detto, il criminale

Citazione
la seconda è l'atteggiamento verso i certo sparuti casi di pedofilia di cui alcuni (magari anche solo 1/100 di quelli "mediatizzati") alcuni preti si sono macchiati.
Guarda, per me i casi sono tutto fuorché sparuti. E' uno scandalo mondiale di portata inaudita che obbliga a una lunga e serissima riflessione interna.

Le responsabilità dirette sono evidenti, quelle indirette da accertare. Tuttavia, io penso che se il Corriere ha definito Ratzinger il più grande inquisitore della pedofilia nella Chiesa, se anche un giornale per nulla filocattolico come il New York Times ha detto moralmente inattaccabili i suoi comportamenti in materia... beh, forse è valutabile l'idea che lo scandalo sia stato usato in modo strumentale contro di lui, che dal canto suo si sta spendendo con commovente generosità sotto il profilo personale, incontrando le vittime, di magistero, riconoscendo le colpe della Chiesa e invitandola alla penitenza, sia istituzionale, divulgando un regolamento che chiarisce una volta per tutte che bisogna sempre e comunque denunciare alle autorità civili.

beh ma io mica parlo del kaiserpope (il mio preferito di sempre), ma dell'atteggiamento "medio"
anche solo rumors di preti comprovatamente pedofili trasferiti per sfuggire alla legge sono una cosa assolutamente inconcepibile
ricordiamoci la macina da mulino
dal mio punto di vista le dichiarazioni di un papa dovrebbero essere molto più simili a

"questi preti dovrebbero rileggersi luca 17,2 e trarre le debite conclusioni"
"apriamo le porte alla giustizia ordinaria e collaboreremo attivamente allo sradicamento di questa piaga"

piuttosto che

"ci sono stati eventi che ci hanno causato vergogna"

indipendentemente da cosa poi venga fatto
questo nel breve
poi, per agire sul lungo periodo, come dici tu, questi episodi devono portare a riflessioni su questioni profondissime.

anche qui, pezza nel breve e strategia nel lungo

l'una non impedisce l'altra secondo me, ci vogliono entrambe

mah, guarda Cryu, io sono cattolico praticante e convinto[]
Ma assolutamente no, altrimenti saresti ancora vergine, non essendoti mai sposato. ;)

Suvvia, ragazzi, un po' di coerenza. Parliamoci chiaro: *non si può* dichiarare di seguire un credo (nel senso più generale del termine), salvo poi rifiutarsi di obbedire alle regole dello stesso, quando non ci vanno bene. Sì, lo so che la maggior parte dei "cattolici" fa così, ma non è una giustificazione. Coerenza, appunto.

che stronzata answer
è come dire che non ci si può definire buoni cittadini perchè si parcheggia in divieto di sosta o si è guidato con 0.4 anzichè 0.3 di tasso alcolemico

nessun prete mi ha mai posto questioni su cosa facessi con la mia ragazza
mi hanno sempre invece chiesto se il rapporto tra noi fosse serio e profondo
come dire: "si vabbè in teoria il sesso prima del matrimonio è vietato ma appunto come lo è parcheggiare in divieto di sosta"
gli sgarri rispetto alla religione vanno anche pesati eh


Al di là di qualche spunto interessante, questo è nettamente il topic col più alto tasso di interventi IGNORANTI (per non dire peggio) di tutto TFP. Eoni avanti a quello sul calcio e quello della politica.

Mi chiedo se certa gente, ogni tanto, legga anche qualche libro oltre alle recensioni dei vidIogiochi.

sono totalmente d'accordo
ma non è un problema di argomento, è un problema di razza umana
"Se vuoi lavorare con i piedi in mostra vai a vendere il cocco in spiaggia"
Cit. Vn Vomo Givsto

Offline ZionSiva

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.341
    • ZionSiva's Groove
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #964 il: 24 Apr 2010, 00:34 »
Si ma da quel che dici traspare solo una cosa: hai principii diversi dalla Chiesa.

Se ti sta bene ok, la Vita che intendi tu non e' la Vita che intende la chiesa, il tuo parere e' che l'italia sia piu' sana senza, condivisibile partendo dalle
tue basi, il mio ad esempio e' che sono molto piu' insani i paesi dove essa perde posizioni o e' assente, come sta diventando l'italia.

Sempre perche' partiamo da posizioni inconciliabili, per la Chiesa la Vita non puo' essere che in dio e per dio, non per le soddisfazioni del singolo.
Non ci sono vie di mezzo, la chiesa appare isterica proprio perche' le cerca.

Siamo d'accordo che abbiamo principi diversi, questo è sacrosanto nel rapporto con tutte le religioni e tra tutte le religioni. Ma qua stiamo parlando di qualcosa di diverso: i testi sacri sono stati scritti un bel po' di tempo fa, e hanno subito molti cambiamenti più o meno sostanziali con il passare del tempo. Questo a riflettere i cambiamenti nella società e nella nostra comprensione della biologia e cose del genere.

La lotta per il cambiamento di un'istituzione così vecchia è sempre difficile, è una questione di equilibri di potere. Ma quello che mi sembra assurdo è considerare i "principi" come qualcosa di immutabile. La stessa chiesa cattolica ha dimostrato di non seguire questo principio. Ma, nonostante questo, tutt'oggi considerano sensato imporre l'astinenza sessuale ai preti e alle suore. Non è che io "per principio" creda che questo sia pericoloso, è una cosa che dico osservando il modo in cui funziona l'uomo, è una pura questione di istinti. Dico solo che è un approccio sempre più difficile da giustificare, e non a caso molte correnti cristiane hanno abbandonato quella regola.
~~porcelina, she waits for me there
with seashell hissing lullabyes and whispers fathomed deep inside my own~~~~  What's So Funny 'Bout Peace, Love and Understanding?  Wag the dog.

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.543
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #965 il: 24 Apr 2010, 09:26 »
[]
che stronzata answer
[]
come dire: "si vabbè in teoria il sesso prima del matrimonio è vietato ma appunto come lo è parcheggiare in divieto di sosta"
gli sgarri rispetto alla religione vanno anche pesati eh
Ahahah, Seppia, no! E' proprio il contrario di ciò che dici. Ma nessun problema, comunque, è un classicissimo della maggior parte dei "cristiani" (altri credenti li conosco molto poco per permettermi osservazioni): rispetto quelle regole che posso rispettare, altre... eh, vabbeh... Comodi.

RESPECT


Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline MrSpritz

  • Eroe
  • *******
  • Post: 16.587
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #966 il: 24 Apr 2010, 09:45 »
Solo il santo rispetta tutte le regole.
La santità è impossibile.
C'è la confessione.

Offline answer

  • Eroe
  • *******
  • Post: 11.543
  • Infiltrato
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #967 il: 24 Apr 2010, 09:49 »
Comodi, appunto.

No so, io lo trovo di un'ipocrisia sconcertante. Poi boh, sarò strano io.

RESPECT
Tutto è relativo, tranne quello a cui crediamo.
Riflettere Essere Scoprire Praticare Esprimere Convivere Tornare

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #968 il: 24 Apr 2010, 10:14 »


Siamo d'accordo che abbiamo principi diversi, questo è sacrosanto nel rapporto con tutte le religioni e tra tutte le religioni. Ma qua stiamo parlando di qualcosa di diverso: i testi sacri sono stati scritti un bel po' di tempo fa, e hanno subito molti cambiamenti più o meno sostanziali con il passare del tempo. Questo a riflettere i cambiamenti nella società e nella nostra comprensione della biologia e cose del genere.

La lotta per il cambiamento di un'istituzione così vecchia è sempre difficile, è una questione di equilibri di potere. Ma quello che mi sembra assurdo è considerare i "principi" come qualcosa di immutabile. La stessa chiesa cattolica ha dimostrato di non seguire questo principio. Ma, nonostante questo, tutt'oggi considerano sensato imporre l'astinenza sessuale ai preti e alle suore. Non è che io "per principio" creda che questo sia pericoloso, è una cosa che dico osservando il modo in cui funziona l'uomo, è una pura questione di istinti. Dico solo che è un approccio sempre più difficile da giustificare, e non a caso molte correnti cristiane hanno abbandonato quella regola.

Si ma continuiamo ad avere approcci diversi.
Parli di lotta per il cambiamento come cosa positiva, per me e' negativa. Ovvio che ci sono modifiche nel tempo ma queste devono nascere
con forte osteggiamento, non devono essere viste in senso positivo e evolutivo, ma in realta' sconfitte, nella grande maggioranza
dei casi.

Poi chi se ne distacca se ne distacchi, ma ripeto il protestantesimo non e' piu' giusto, e' solo piu' coerente con un certo tipo di societa'.
Bene, ovvio che se vedi modernita' e vantaggi in questa societa' plaudi quello, ma altri non lo fanno.
L'unica cosa che chiedo io e' non dare per scontato che la chiesa debba/voglia evolversi come dite voi, perche' non ha alcun senso.

Trovo che l'astinenza non solo sia possibile ma sia nobilissima. Le ragioni biologiche non le considero proprio, sono una scusa
per fare le peggiori porcherie, sicuramente voi direte che e' il contrario.Io osservando l'uomo dico che l'uomo non continente e dedito
ai vizi diventa peggiore.
Ovvio che certi cammini non sono per tutti, questo dovrebbe essere scontato.

Come vedi sono le idee di base non conciliabili.
Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #969 il: 24 Apr 2010, 10:16 »
Beh Seppia,pero' permettimi vai in Chiesa per entrare in comunione con Dio?
Se osservi in larga parte  precetti del cattolicesimo si sei praticante.

Ora non e' che nessuno spari a chi trombi prima del matrimonio, ma dovrebbe pentirsene cioe' dovrebbe capire che un atto
di lussuria non santificato dall'unione di fronte al proprio dio rimane quello: un atto di lussuria.
Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline DRZ

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 7.196
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #970 il: 24 Apr 2010, 11:31 »
Solo il santo rispetta tutte le regole.
La santità è impossibile.
C'è la confessione.

La confessione prevede il pentimento e la volontà di non ricadere nell'errore, però.
L'atteggiamento "vabbé, chissene, trombo come un riccio dal lunedì al sabato e poi mi confesso la domenica" (che è quello della maggior parte dei cristiani riguardo qualsiasi tipo di peccato) non è molto in linea con i dettami della chiesa.

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #971 il: 24 Apr 2010, 11:36 »
Quello che manca ai cristiani di oggi, grazie pure a una chiesa colpevole di commercializzarsi come piace ai moderni,
e' il sacro e riverente timore di Dio.
Quindi e' ovvio che l'atto di contrizione e' fasullo e accessorio e infatti sono disgustosi, se io fossi un prete
starei a insultarli ogni 10 minuti e negherei l'assoluzione ai piu' esaminando la loro vita.
Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline ZionSiva

  • Condottiero
  • ******
  • Post: 5.341
    • ZionSiva's Groove
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #972 il: 24 Apr 2010, 11:49 »
Si ma continuiamo ad avere approcci diversi.
Parli di lotta per il cambiamento come cosa positiva, per me e' negativa. Ovvio che ci sono modifiche nel tempo ma queste devono nascere
con forte osteggiamento, non devono essere viste in senso positivo e evolutivo, ma in realta' sconfitte, nella grande maggioranza
dei casi.

Poi chi se ne distacca se ne distacchi, ma ripeto il protestantesimo non e' piu' giusto, e' solo piu' coerente con un certo tipo di societa'.
Bene, ovvio che se vedi modernita' e vantaggi in questa societa' plaudi quello, ma altri non lo fanno.
L'unica cosa che chiedo io e' non dare per scontato che la chiesa debba/voglia evolversi come dite voi, perche' non ha alcun senso.

Trovo che l'astinenza non solo sia possibile ma sia nobilissima. Le ragioni biologiche non le considero proprio, sono una scusa
per fare le peggiori porcherie, sicuramente voi direte che e' il contrario.Io osservando l'uomo dico che l'uomo non continente e dedito
ai vizi diventa peggiore.
Ovvio che certi cammini non sono per tutti, questo dovrebbe essere scontato.

Come vedi sono le idee di base non conciliabili.

Ma proprio per questo parlavo di isteria. La soppressione di alcuni istinti è un fondamento della società civile, altrimenti ci ammazzeremmo tutti allegramente. Ma quando si nega totalmente un istinto così puro e semplice, è facile che una persona cominci a funzionare male. Capirai che ci sono molte sfumature tra l'astinenza e la promiscuità assoluta. Piuttosto capirei se l'astinenza fosse legata ad uno stile di vita monacale, lontano da tutto e tutti. E' quando cerchi di forzarlo con un ruolo di educazione che diventa inquietante.

La chiesa si evolve continuamente, perché è parte della società civile. Il discorso che fai tu avrebbe senso se parlassimo di una piccola istituzione senza influenze nelle politiche mondiali. Ma la chiesa cattolica è un'istituzione politica prima di tutto, e si propone come guida per milioni di persone. Fortunatamente c'è chi comprende questo ruolo e agisce con responsabilità, altrimenti la chiesa, oggi, sarebbe molto diversa. Insomma, la mia prospettiva è molto diversa da quella della chiesa, ma pure la tua mi sembra non sia troppo simile a quello che la chiesa fa da secoli. Almeno al di fuori delle copertine degli album dei Manowar  ;D

~~porcelina, she waits for me there
with seashell hissing lullabyes and whispers fathomed deep inside my own~~~~  What's So Funny 'Bout Peace, Love and Understanding?  Wag the dog.

Offline Daimon

  • Eroe
  • *******
  • Post: 17.751
  • In stoa I trust.
    • E-mail
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #973 il: 24 Apr 2010, 11:58 »
Ecco no.
Deve essere la minoranza ma la massima contenzione e' necessaria come guida.
Le altre sfumature dovrebbe averle il popolo a cui pure si dovrebbe chiedere una certa continenza,
forzata appunto con l'educazione e la morale sociale.

Storture ne possono nascere sicuramente, forse di piu', nei campi descritti, che con un atteggiamento laico e liberista come quello di oggi, ma nel complesso
generale secondo me i lati positivi valgono lo sforzo.

Questo e' un mio discorso, un vero religioso, ovviamente, non si pone queste domande.

Ti ripeto accetto come vedi tu la questione del mutamento, se vuoi che ti dica che hai ragione te lo dico.
La chiesa muta ma non dovrebbe mutare, ripeto ogni mutazione e' una forzatura, quindi ben vengano le correnti ortodosse che voi odiate che bilanciano le questioni.

Sono troppo poche oggigiorno, questo e' chiaro, purtroppo.

E' percio' che spero in una futura, anzi imminente catastrofe su scala vastissima, sociale ed economica  proprio per far si che la chiesa possa riappropriarsi del suo,
e quindi non dover scendere a patti e ribadire e imporre i vecchi sani concetti.

Poi oh se ti sembrano i testi dei manowar per carita', puoi parlare con hans kung i protestanti e gente che reputi ragionevole e modernamente coi piedi per terra.
Sanctus, sanctus, sanctus, Dominus Deus Sabaoth.<br />Hosanna in excelsis.<br />Benedictus qui veni

Offline pedro

  • Reduce
  • ********
  • Post: 21.639
Re: Strano, non c'è un thread sul Papa!
« Risposta #974 il: 24 Apr 2010, 12:10 »
Comodi, appunto.No so, io lo trovo di un'ipocrisia sconcertante. Poi boh, sarò strano io.
RESPECT
Ecco, appunto, 'sta roba non si può leggere.
Il RESPECT a fine post, soprattutto, presupporrebbe almeno un minimo di volontà di approfondire un argomento prima di dare giudizi così netti.

Ripeto, mia zia che parla di videogame: il livello è quello lì.


«Allora dev'essere molto pericoloso essere un uomo.» «Lo è, signora. E solamente pochi ce la fanno. È un mestiere difficile, e al fondo c'è la tomba.»