TFP Forum

[T]alk => Talk => Topic aperto da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:08

Titolo: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:08
Si è parlato di cibo e bevande più buone del mondo... Perchè non fare qualcosa di più concreto?

Io ripropongo la panna cotta (anche perchè altre a disposizione non ne ho!)...

Citazione
Ingredienti: un litro di panna, 200 g di zucchero, 5 fogli di colla di
pesce da 2 g e vanillina (a piacere).

Versare panna e zucchero in un pentolino e far cuocere, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce. Quando la panna inizia a bollire spegnere il fuoco ed aggiungere la colla di pesce e, eventualmente, la vanillina. Dopo aver mescolato versare in uno stampo e far raffreddare a temperatura ambiente per un po' (scongiurando la formazione di grumi) e quindi in frigorifero.

Quando servite guarnite a piacere (anche con Nutella...)!
Ah! Limitatevi ad scrivere ricette e a chiedere spiegazioni o proporre varianti. Niente "Ah! Che buona", "Bleurgh! Che schifo". Grazie. :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:12
Quoto da un altro forum...

Citazione da: "minmay"
RISOTTO ALLE FRAGOLE
Preparate un soffritto con poca cipolla (io non la metto del tutto e faccio solo saltare un po' d'olio con un po' di pepe).
Tagliate le fragole (un cestino e mezzo per 4 persone) ed aggiungetele all'olio, fate saltare il tutto per 1 minuto, poi aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti, a questo punto aggiungete brodo vegetale (anche qui state attenti a non salare troppo) e fatelo evaporare fino a fine cottura; prima di togliere dal fuoco aggiungete al risotto una noce di burro ed una spolverata di parmigiano.
Servite guarnito con una fragola tagliata a fettine!!
Buon appetito!!
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:13
Citazione da: "pippov"
Pizza, impasto base:

- 500 g. di farina;
- un cubetto di lievito di birra;
- 2 cucchiai d'olio;
- un po' di sale e pochissimo zucchero.

Si scioglie il lievito in 200 cc di acqua tiepida; si impasta poco alla volta con la farina, aggiungendo anche olio, sale e zucchero fino ad ottenere un impasto liscio, non appiccicoso (l'acqua potrebbe non bastare, nel caso aggiungetene ancora, sempre poca alla volta). Se l'impasto vi si appiccica alle mani, infarinatele.

Fate una pallotta, mettetela in un recipiente 'avvolgente', coprite con un canovaccio e fate ricrescere un'ora ( o finchè, quando date una ditata all'impasto, questo riesca a riassorbirla).

Accendete il forno a 220 c°.

Ungete bene una teglia da forno, ungetevi le mani, stendete la pizza (la dose basta per 2 teglie), fate ricrescere una mezz'ora. La pasta è un po' elastica, se non si stende bene non fa niente. Passata la mezz'ora, ristendetela (ora è più morbida e si stende bene).
Conditela a piacere, abbondante olio d'oliva extra vergine sopra e infornate a 220 gradi fino a cottura (20-30 minuti).

Mangiatela.

Buon appetito e Evviva la ciccia!  :lol:

ATTENZIONE: mai usare la mozzarella normale, fresca. Se non avete quella da pizza, tagliatela a pezzetti, metteteci un po' di sale e fatela scolare, sennò durante la cottura ricaccia il siero ed è un disastro.
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:14
Citazione da: "MaxArt"
TORTA DI CIOCCOLATO E PERE
Strano abbinamento, eh? Ma vedete quant'è buona! :tongue:

Ingredienti:
- 125 g di farina;
- 250 g di zucchero;
- 170 g di burro;
- 100 g di cioccolato fondente;
- 4 uova intere;
- 4 cucchiai di cacao amaro;
- 3 pere tipo Abate (al limite Kaiser);
- 1 bustina di lievito in polvere;
- 1/2 bicchiere di latte.

Preparazione:
Per prima cosa, sbucciate le pere, tagliatele a cubetti (di lato minore di 1 cm) e metteteli ad asciugare in un panno: è necessario affinché la torta non risulti troppo umida e si formi una pappetta poco cotta al centro.
Passate alle uova: sbattetele insieme, tuorlo e albume, con una frusta (meglio se elettrica, se volete poi riservare il polso ad altre attività). Aggiungete piano lo zucchero. Poi aggiungete la farina. Poi il cacao in polvere. Ecco una bella crema scura.
Prendete la barretta di cioccolato (meglio se ad alta percentuale di cacao), fatela a pezzi e scioglietela al vapore insieme al burro. Se non sapete come si fa (come il sottoscritto), mette burro e cioccolato in un recipiente di plastica e vedete di creare una miscela apparentemente omogenea tramite qualche secondo forno a microonde. Versate tutto nell'impasto di prima e mescolare.
Aggiungete i cubetti di pera e mescolate. Riscaldate il latte per renderlo tiepido e versarci il lievito: mescolate con un cucchiaino, ma fatelo sopra l'impasto perché rischia di sbrodolare tutto dal bicchiere!
Mescolare ancora.

45 minuti con forno a 160-170°.
Buona merenda! ;)
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:14
Citazione da: "MaxArt"
PASTA PANNA E TONNO
Non sapete che fare come primo? Ecco una soluzione buona e veloce.

Ingredienti (soggetti a debite proporzioni):
- 300 g di pasta corta (meglio rigata);
- 2 scatolette di tonno da 80 g;
- un bricchetto da 125 ml di panna da cucina.

Preparazione:
Nel frattempo che cuoce la pasta, in una padella mettete il tonno e con un mestolo cercate di sbrindellarlo. Aggiungeteci il bricchetto di panna e mescolate per rendere tutto una crema omogenea, che riscalderete per un paio di minuti.
Scolate la pasta un minuto prima della cottura perfetta e buttatela nella padella, quindi fatela saltare come si deve.

Guastatevi un primo piatto senza impegno! :tongue:
Le dosi descritte sono per... 2? 3? 4 persone? Non lo so, io se ho fame 3 etti di pasta fatta così me li mangio da solo. :mrgreen:
Inorriditi dall'abbinamento? Beh, provatelo: avrete una sorpresa incredibile!
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:15
Citazione da: "MaxArt"
TIMBALLO ALLA BESCIAMELLA
Avete pasta al sugo avanzata da ieri e non sapete che farvene? Ecco come riciclarla in maniera spettacolosa!

Ingredienti (da dosare con buon senso):
- 400 g di pasta al sugo di pomodoro avanzata da ieri;
- 450-500 ml di latte;
- due cucchiai di farina tipo 00;
- burro;
- noce moscata;
- sale;
- parmigiano.

Preparazione:
Parte 1) In sostanza, si tratta di preparare la besciamella. Se già ce l'avete in un bricchetto comprato al market, passate direttamente alla parte 2.
Mettete la farina in un pentolino abbastanza grande da contenere comodamente il tutto, e stemperarla col latte (per i profani: versare a poco a poco il latte e mescolare piano con un mestolo, per evitare grumi). Mettete a fuoco non troppo alto, aggiungendo una noce o una noce e mezzo di burro, e noce moscata macinata quanto si desidera. Aggiungete sale quanto vi sembra opportuno. Mescolare in continuazione sempre nello stesso verso per circa 7-8 minuti, finché non ha una consistenza familiare. Tenetela comunque abbastanza liquida, perché è meglio così col timballo.

Parte 2) Se avete comprato la besciamella, considerate la possibilità di allungarla leggermente col latte per renderla un po' più liquida.
Versate la besciamella in una teglia dove avrete riversato la pasta del giorno prima, mescolare per bene, e cospargere il tutto di parmigiano.

Mettete al grill a 180-200° per circa 10 minuti.
Gustatevi la pasta riciclata! ;)
Titolo: Ricette!
Inserito da: marco_zell - 18 Giu 2004, 23:28
Dopo l'apertura del nuovo topic da parte del pupattolo, proponfo la mia.
[ci eravamo messi daccordo, non sembra nemmeno]

Strudel di ricotta

500g di ricotta
100g di burro
150g di zucchero
500 grammi di pasta sfoglia [io compro quella già pronta da stendere congelata]
3 uova
bustina di vaniglia, va bene anche la dose liquida
uvetta [opzionale, a me non piace, non la metto :P]

Prescaldare il forno a a 180 gradi

Mescolare il burro e lo zucchero fino a creare un amalgama uniforme, consiglio di preparare tutti gli ingredienti fuori da frigo in tempo che prendino la temperature ambiente, lavorarli da freddi è quadi impossibile.

Aggiungere al composto appena ottenuto la ricotta e mescolare il tutto così da ottenere un altro amalgama.

Prendere le uova e separare le rosse dai tuorli, montarle entrambe separate ed aggiungere un pizzico di sale per togliere l'odore da freschino.

Riprepararsi a mescolare e aggiungere all'impasto entrambe le parti dell'uovo, aggiungere la vaniglia e lavorate di braccino.

Cominciare a stendere la pasta fino a creare un rettangolo, deve contenere al suo interno tutto l'impasto appena ottenuto, quindi fate ad occhio.

Atendere l'impasto sopra la pastasfoglia, non deve per forza essere omogeneo, lasciando ai lati 1cm di pasta.

Io a questo punto la chiudo piegandola in tre parti, partendo così: piego la pasta dai lati in modo da non far fuoriuscire la ricotta, piegando e chiudendo sucessivamente la pasta dal basso e dall'alto [sempre in tre parti!]

Infornare per 40/50 minuti e mangiate!!

[l'ho appena fatto durante il primo tempo della partita, qui c'è un profumino!]
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Giu 2004, 23:34
Per chi vuole provare, suggerisco una variante dello strudel di shin: anzichè 500g di ricotta provate ad usare 250g di ricotta e 250g di mascarpone.
Titolo: Ricette!
Inserito da: R11 - 19 Giu 2004, 20:02
Nel primo periodo su TFP c'era una sezione dedicata alla cucina, come mai è sparita?
Titolo: Ricette!
Inserito da: marco_zell - 19 Giu 2004, 23:49
Citazione da: "R11"
Nel primo periodo su TFP c'era una sezione dedicata alla cucina, come mai è sparita?

Si sarà persa nel limbo delle prime pagine dimenticate da dio...
Titolo: Ricette!
Inserito da: pedro - 20 Giu 2004, 02:19
L'altro ieri ho provato le pesche con il cioccolato fuso sopra. SLURP!
Gli ingredienti sono pesce e cioccolato da fondere (possibilmente fondente).
 :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Yota - 20 Giu 2004, 03:20
Citazione da: "pedro"
Gli ingredienti sono pesce e cioccolato da fondere (possibilmente fondente).
 :)

pesante... :lol:
Titolo: Cheesecake
Inserito da: Shape - 22 Giu 2004, 17:23
Cheesecake alla frutta

Ingredienti:
Biscotti digestivi 250 g
Burro 80 g
Uova 4 intere
Zucchero 100 g
Farina 2 cucchiai
Yogurt magro 3 cucchiai
Philadelphia o pari 500 g (potete usare anche 250g del light al posto del 'full')
Frutta fresca a scelta   q.b.

Frullare i biscotti (io uso i Grancereali classici, del Mulino Bianco) insieme al burro tagliato a dadini. Pestare il composto ottenuto sul fondo di uno stampo per torte di 24 cm di diametro (aiutandosi magari con il fondo di un bicchiere), meglio se antiaderente (oppure rivestirlo di carta forno).
A parte, unire lo zucchero ai tuorli delle uova; aggiungere nell’ordine la farina, lo yogurt e il philadelphia e gli albumi montati a neve. Versare il tutto nello stampo, sopra i biscotti tritati, ed infornare a 180° per circa 50 minuti.

Completata la cottura, lasciare raffreddare la torta e poi guarnirla con la frutta (io l'ho provata con i frutti di bosco, quelli surgelati, dopo averli scolati abbondantemente).

Conservare in frigo e servire fredda.

Un'alternativa è quella di servire la torta senza frutta e presentarla in tavola accompagnata da una vaschetta di gelato (del gusto che più gradite). Sarà poi dovere / piacere del commensale sommergerla di gelato!!!

P.S. È una vera bontà. E poi è freschissima, adatta alle serate estive!!!
Titolo: Ricette!
Inserito da: omotigre - 03 Mag 2005, 11:40
Pennette al salmone

Un etto di salmone, quello già pulito che si trova nei frigoriferi dei supermercati, è sufficiente per 2 persone. Fate sciogliere del burro in un padellino e poi fateci soffriggere per 2 minuti il salmone che avrete già provveduto a sminuzzare. Aggiungete mezza confezione di panna da cucina, un cucchiaio di passata di pomodoro e qualche rametto di prezzemolo.
Fate cuocere le pennette normalmente. Scolate la pasta e mettetela nella padella della salsa e tenetele sul fuoco per un minuto.

Piatto davvero molto semplice ma gustoso!! :P
Titolo: Ricette!
Inserito da: keigo - 03 Mag 2005, 16:17
Rigatoni Zucchine e Panna:

Prendete delle zucchine, sbucciatele e tagliatele a piccoli cerchi.
Fatele friggere, fino a che non siano "abbastanza cotte".
Fate cuocere dei Rigatoni. Scolateli e metteteli poi in padella con le zucchine.
Quando abbastanza cotti aggiungete la panna e mescolate. Aggiungere poi mozzarella o galbanino a piacere.  8)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Giobbi - 03 Mag 2005, 18:52
Gnam!  8)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 03 Mag 2005, 19:12
Citazione da: "omotigre"

un cucchiaio di passata di pomodoro



 :shock:  nooooo, il pomodoro nella panna e salmone no!
Titolo: Ricette!
Inserito da: omotigre - 03 Mag 2005, 19:19
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"

un cucchiaio di passata di pomodoro



 :shock:  nooooo, il pomodoro nella panna e salmone no!


Serve solo a dare il colore rosa alla salsa! :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 03 Mag 2005, 19:22
Citazione da: "omotigre"
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"

un cucchiaio di passata di pomodoro



 :shock:  nooooo, il pomodoro nella panna e salmone no!


Serve solo a dare il colore rosa alla salsa! :wink:


ok, ma non lascia un gustaccio  :?:
Titolo: Ricette!
Inserito da: omotigre - 03 Mag 2005, 19:26
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"

un cucchiaio di passata di pomodoro



 :shock:  nooooo, il pomodoro nella panna e salmone no!


Serve solo a dare il colore rosa alla salsa! :wink:


ok, ma non lascia un gustaccio  :?:


No, assolutamente. Cmq ti consiglio di usare quella fresca o concentrata di passata.
Titolo: Ricette!
Inserito da: sardifra - 03 Mag 2005, 19:39
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "omotigre"

un cucchiaio di passata di pomodoro



 :shock:  nooooo, il pomodoro nella panna e salmone no!


Serve solo a dare il colore rosa alla salsa! :wink:


ok, ma non lascia un gustaccio  :?:


Col salmone non saprei, però mi fai venire in mente un sugo molto buono che fa mia mamma:

- Soffritto olio/cipolla
- aggiungere speck a dadini e far rosolare
- aggiungere passata di pomodoro (non il concentrato)e una spruzzata di vino bianco
- lasciar ritirare un po il sugo
- inserire in fine panna da cucina
- sale e pepe q.b. (si concludono così le ricette che si rispettino, giusto?  :wink: )

A me piace molto ed è molto facile e veloce da preparare.
Ci riesco anch' io... :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 03 Mag 2005, 20:11
'inchia, ma la panna ce la schiaffate dappertutto!!! :shock:
La ricetta che propongo è tagliatelle funghi e panna! :oops:
Prendete le tagliatelle e le cuocete, poi cuocete anche i funghi con la panna e ce li versate sopra! :shock:
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2005, 22:33
Cercate di essere precisi con le quantità e con il procedimento! :)

Ricordo anche:
Citazione
Ah! Limitatevi ad scrivere ricette e a chiedere spiegazioni o proporre varianti. Niente "Ah! Che buona", "Bleurgh! Che schifo". Grazie. :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 03 Mag 2005, 22:37
Citazione da: "atchoo"
Cercate di essere precisi con le quantità e con il procedimento! :)

'inchia...
Più preciso ancora??? :shock:  :mrgreen:
Vabbè, a parte gli schersi ecco una ricetta davvero facile:

Spaghetti al pesto.

Cuocete normalmente gli spaghetti in acqua poco salata.
I liguri mi obietteranno che ci vogliono le trofie, ma tant'è...
Nel frattempo prendete un mortaio e metteteci dentro 3 manate piuttosto generose di basilico, un cucchiaio di pinoli, uno spicchietto d'aglio, un pizzico di sale grosso e parmigiano grattuggiato.
Quindi lavorate il tutto col pestello, aggiungendoci alla fine abbondante olio d'oliva extra vergine (possibilmente di taggiasche).
Scolate la pasta al dente, aggiungeteci la salsa e se necessario (lo consiglio)  un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per amalgamare meglio il tutto.
Ricetta velocissima e squisita.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 04 Mag 2005, 16:23
se vogliamo fare i pignoli nel pesto ci vorrebbe 50% parmigiano e 50% pecorino :D


ricetta per taglierini fatti in casa:

per 100 g di farina, 1 uovo intero. calcolare circa 150 g di composto a persona.

prendete la farina, avendo cura di tenerne una parte di "scorta"
buttateci le uova

lavorate la pasta con le mani finché non risulta omogenea

lasciate riposare 10 minuti

rilavoratela ancora un po' con le mani

stendetela su un piano, tirandola con un mattarello e mettendo sul piano e sulla parte superiore della psta un po' della farina che avevate da parte per evitare che si incolli ovunque

una volta tirata fina, arrotolatela su se stessa e tagliate delle rondelle della larghezza desiderata. tenete conto che una volta cotta le dimensioni raddoppiano circa.

cuocete in abbondante acqua salata

ideale con un sugo "montanaro"
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 04 Mag 2005, 21:16
Citazione da: "GuK"

Spaghetti al pesto.



muore sulla tastiera... ma piuttosto che gli spaghetti, se non si hanno trofie, trenette o gnocchi, è decisamente meglio la pasta corta!  :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: ghigo85 - 04 Mag 2005, 22:01
Dalla volta che per sbaglio ho dato fuoco al gatto in cucina e l'ho salvato per un pelo (scusate il doppiosenso  :cry: ) ho smesso di cucinare...
Titolo: Ricette!
Inserito da: ghigo85 - 04 Mag 2005, 22:03
Citazione da: "GuK"

I liguri mi obietteranno che ci vogliono le trofie, ma tant'è...



Ah, ottimi ricordi delle mie frequentazioni estive liguri!!!

Comunque preferisco a trofie e spaghetti le trenette!!!

Ottime anche le lasagne al pesto!
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 04 Mag 2005, 22:25
rognoni con aglio e prezzemolo:

prendete i rognoni e spurgateli (basta metterli in una bacinella piena d'acqua sotto un rubinetto aperto al minimo per un'oretta o due)

tagliateli a fettine sottili

preparate un soffritto con abbondante aglio, avendo la cura di cuocerlo poco (deve restare fresco)

buttateci i rognoni e alzate il fuoco a manetta

scotatteli e sul finale aggiungete una spruzzata di bianco secco e tanto prezzemolo tritato

ideali consumati con un riso in bianco
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 04 Mag 2005, 23:25
Vero, ci vorrebbe 50% pecorino e 50% parmigiano, comunque è qualcosa di clamoroso in ogni caso! :shock:
Per quanto riguarda le trenette e le trofie è altrettanto vero (mi ero parato il culo delle ire liguri in anticipo infatti...), ma io di spaghetti potrei viverci, ergo... :oops:
Abbasso la pasta corta, heil Spago!!! 8)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Tsuneku - 05 Mag 2005, 14:03
Una piccola maialata che non ha nome :):


Pasta Sfoglia surgelata
Purè di patate


Stendete la sfoglia in una teglia creando un fondo, riempite il tutto con il purè .. aggiungete un'altra striscia di pasta sfoglia per chiudere il tutto e infornare.
Ovviamente potete inserire Prosciutto cotto, formaggio o ciò che preferite.

Semplice, veloce e spaventosamente buona :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 06 Mag 2005, 12:26
Mi sa che li preparo domani:

Nastrini con melanzane e gorgonzola

Ingredienti per 4 persone
   
Nastrini   250 g
Pancetta a dadini   100 g
Gorgonzola   80 g
Melanzane   2 grosse
Aglio   q. b.
Olio extra vergine d’oliva   q. b.
Prezzemolo   q. b.
Sale e pepe nero in grani   q. b.

Tagliare a dadini le melanzane, senza metterle sotto sale. Lasciarle sfri-golare in padella per un quarto d’ora circa insieme a qualche cucchiaio di olio e un paio di spicchi di aglio. In un’altra padella soffriggere la pan-cetta a dadini, piano piano, a fuoco dolce, perché fa presto a perdere la sua dolcezza. Aggiungere le melanzane rosolate, un pizzico di sale, i na-strini cotti al dente, qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta, mescolare e ricoprire il tutto con dadini di Gorgonzola, una spolverata di pepe nero, un pizzico di prezzemolo tritato e servire.

Commento: le melanzane usate in questa ricetta sono quelle grosse, di colore viola chiaro, dolcissime, senza assolutamente il “piccantino” tipico di quelle viola scuro; inoltre sono veloci da cucinare.
Titolo: Ricette!
Inserito da: COBOL X - 30 Set 2005, 15:40
Ripesco un topic di incredibile utilita' ma che purtroppo e' stato indegnamente abbandonato

Sapete consigliarmi qualche sito di ricette. Domani devo cucinare io  :shock:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 30 Set 2005, 16:04
Citazione da: "COBOL X"
Ripesco un topic di incredibile utilita' ma che purtroppo e' stato indegnamente abbandonato

Sapete consigliarmi qualche sito di ricette. Domani devo cucinare io  :shock:

Io mi sono trovato bene con mangiarebene.com (http://www.mangiarebene.com/)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 30 Set 2005, 16:07
Citazione da: "COBOL X"
Ripesco un topic di incredibile utilita' ma che purtroppo e' stato indegnamente abbandonato

Sapete consigliarmi qualche sito di ricette. Domani devo cucinare io  :shock:

Contatta CAM.
Titolo: Ricette!
Inserito da: ghigo85 - 30 Set 2005, 21:38
Due ricette da preparare al volo...

Pomodori e uovo

Tagliate a rondelle dei pomodori freschi e dei cipollotti (o cipolla rossa).
Preparate sbattendo un uovo in un piatto...
Arroventate la padella, a massimo calore raggiunto sbattete su l'uovo.
Con un cucchiaio di legno spezzate l'uovo durante la brevissima cottura in modo da farlo a pezzettini.
A questo punto metteteci sopra i pomodori e la cipolla.
dopo qualche secondo di cottura versate un goccietto d'acqua nel piatto dove avete sbattuto l'uovo (e quindi dove ne è rimasto un pò) e poi spruzzatela con un gesto deciso sopra gli ingredienti in cottura.
A questo punto aggiungete qualche goccia di olio di sesamo e di salsa di soya.
Terminate la cottura e versate in una terrina.

Da servire con il riso per un piccolo scorcio di Cina in cucina...
Piatto molto semplice e gustoso.

Focaccia al formaggio
Dopo il topic su Genova ho rispolverato la ricetta.
Purtroppo richiede un pò di prove per impararla, comunque...

Prendete della farina e fatene una montagnetta... Al centro versate due cucchiai d'olio d'oliva, del sale...
Incominciate a impastare versando lentamente un bicchiere d'acqua (necessario per impastare)...
Quando avete fatto un panetto lasciatelo riposare un'ora sotto un canovaccio. Dopo un'ora prendete l'impasto.

Versate della farina sul tavolo e dividete il panetto in due.
Con un mattarello stendete le due parti separatamente, sino a farle diventare un velo...

Posizionate il primo velo su una teglia unta sul fondo (meglio con carta da forno), posizionate sopra abbondante stracchino o (meglio) formaggetta ligure, coprite con sopra il secondo velo, rimboccato sui lati...
Con una forchetta forate la superficie.

Infornate per circa 45 minuti e quando è dorata tiratela fuori...


GNAM :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: ghigo85 - 30 Set 2005, 21:46
Citazione da: "COBOL X"
Ripesco un topic di incredibile utilita' ma che purtroppo e' stato indegnamente abbandonato

Sapete consigliarmi qualche sito di ricette. Domani devo cucinare io  :shock:


Posso consigliare un pranzetto che è abb facile da preparare?

Pasta fatta a mano (trenette) - unica cosa richiedono la macchina per stendere l'impasto, oppure maestria tremenda nello stenderlo con il mattarello (meglio la prima  :wink: )

La pasta si fa con circa un uovo ogni 100 gr di farina, olio, un pò d'acqua... Impasta, impasta e impasta... Se hai Bimby fai in un attimo...

Condisci con il pesto...
Si fa così: basilico fresco, metà parmigiano e metà pecorino, aglio, pinoli, olio d'oliva...

Nel pestello si pesta prima basilico e si aggiunge olio gradualmente, poi aglio, pinoli, parmigiano... Quando pesti non verticalmente ma con movimenti circolari. Ottimo per mantenere il sapore delle foglie. Deve venire una emulsione abb fine.
Se invece hai poco tempo o non hai pestello metti in frullatore...

Il primo è fatto...

Il secondo vai dal tuo macellaio e prendi un trancio per Roastbeef. Prepara una pentola con olio, sala bene con sale grosso la superficie del Roastbeef, cuocilo per qualche decina di minuti a fuoco massimo, giralo per fare la crosta, e quando è abbrustolito e ha fatto la crosta il gioco è fatto. Quando servi puoi aggiungere qualche goccia di salsa Worchester di Lea Perrins (non tanta, qualche goccia). Lo tagli a fette molto sottili e le servi con il sugo formatosi.

Come contorno puoi preparare una buona insalata con magari mele, fragole e aceto balsamico...
Insieme magari le patate arrosto che ci stanno bene con il roastbeef...
Tagliale grezze, così si insaporiscono con il sugo della carne e risultano più... come dire... rustiche  :)
Puoi anche fare focaccia con il formaggio (ricetta post precedente)...
Per il dolce... Boh, non li faccio solitamente  :wink:

Poi dipende che tipo di cena devi preparare...
Questa è semplice ma genuina, se poi fatta in casa molto valida...
Titolo: Ricette!
Inserito da: sword_and_shadow - 01 Ott 2005, 17:27
Pasta alla Calcestruzza, aka P.T.C. formerly known as Pannatonnoecipolle

Filo d'olio in padella, cipolle tagliate fini (dipende dai gusti, o tritata o a mezzelune o anche ad anelli). Farle ammosciare bene bene, aggiungendo magari un po' d'acqua di tanto in tanto. Quando sono imbiondite, aggiungere il tonno (1 scatoletta da 80 grammi a cranio orientativamente) e farlo insaporire col cipollame per qualche minuto.
Fare la pasta (sapete come si fa, no?) a scelta: consiglio fusilli o anche spaghetti (per avere l'effetto alga finale) e scolarla, poi tuffarla nel padellone col sozzo guazzo putibondo e far saltare per amalgamare il tutto per pochi secondi. Poi aggiungere la panna e dare giusto una mescolatina.
Pepe a piacere.
Mangiare in fretta, prima della vetrificazione.


Ottimo per gli amanti del torbido e della zozzimma, piattone antistress per eccellenza. Decisamente un antidepressivo nelle serate di pioggia e dopo una giornata particolarmente dura e amara.

Effetti collaterali:
pesantezza, sonnolenza, perdita di conoscenza, perdita dei rapporti sociali, piroflatulenza, perdita di memoria selettiva, morte, squagliazza (o squaglione, o squaraus o sguarause).
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Gen 2006, 13:24
Agli italiani non piace più cucinare :(

Roma - 23 Gennaio 2006
 
RISOTTO ADDIO, GLI ITALIANI VANNO PAZZI PER IL TECNOFOOD. I RISULTATI DI UNO STUDIO DELLA RIVISTA "DIMAGRIRE"
Risotti che si preparano in due minuti; cereali in barrette che sostituiscono il pranzo; spaghetti e bucatini surgelati: sempre più italiani impazziscono per il tecnofood, ovvero per quei cibi frutto dell'innovazione e della ricerca in campo alimentare che consentono di risparmiare tempo mantenendo inalterati gli elementi di sicurezza, igiene e sapore. Sei italiani su dieci confessano di consumare regolarmente questo tipo di alimenti. E per il futuro il sogno sono cibi che, mantenendo intatto il gusto, eliminino al massimo l'incubo della bilancia. E' quanto emerge da uno studio della rivista Dimagrire (Edizioni Riza), in edicola da oggi. Dalla ricerca, che ha analizzato le abitudini alimentari di oltre 1.000 italiani di età compresa fra i 25 e i 50 anni, emerge che cambia innanzitutto il modo di immaginare il cibo del futuro. Non più pillole colorate e bustine monoporzione come ce lo si immaginava nei film di fantascienza degli anni '60. Nei prossimi anni, secondo il 52% degli italiani, l'attenzione per la qualità del cibo migliorerà. I cibi saranno sempre più sicuri e controllati (59%), avranno una minore quantità di grassi pur conservando lo stesso sapore (27%), ci saranno alimenti più veloci da cucinare (20%), cibi dimagranti (13%) e migliorerà anche la loro durata di conservazione (11%). In minoranza invece gli apocalittici: a paventare la scomparsa di molti alimenti tradizionali è, in media, un italiano su tre (36%), percentuale analoga a quella di coloro che si dicono convinti che l'intervento della scienza in campo alimentare abbia effetti negativi (34%). Ma cosa ci riserva la tavola del futuro? La scienza, secondo lo studio di Dimagrire, promette già oggi patatine fritte saporite e croccanti che non assorbono olio, condimenti senza grassi, hamburger light. Ma gli esempi dei cibi che domani, secondo gli esperti, potremmo trovare sulle nostre tavole sono sorprendenti: gelati all'azoto liquido da preparare in pochi secondi e in qualsiasi luogo e momento; maionese a base di lecitina di soia più cremosa dell'originale; piatti da portata che si possono letteralmente mangiare, magari come contorno alla pietanza che contengono. Restando al presente, nella classifica stilata dagli italiani dei cibi più apprezzati fra quelli introdotti in questi ultimi anni, trionfano i risotti in busta già pronti (28%), seguiti al secondo posto dai cereali in barrette (23%), alleato prezioso per sostituire pranzi e fast food. Al terzo posto ci sono i primi piatti surgelati (16%), ed al quarto (14%) gli energy drink, seguiti dall'acqua priva o povere di sodio (9%), alleato imbattibile contro la ritenzione idrica.  

http://www.winenews.it/index.php?c=detail&id=7568&dc=58
Titolo: Ricette!
Inserito da: O_O - 25 Gen 2006, 14:46
ricetta golosa
mettere in un pentolino a bagno maria un o due mars con un po di burro, ma veramente poco.. il mars si scioglie e diventa una cosa non moltoinvitante.. pero poi si aggiunge il riso soffiato, si mescola e una volta ben miscelato si mette su un pezzo di carta da cucina, si lascia raffreddare e poi in frigo per qualche ora..
veramente delizioso..
facile veloce e succulento!
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Gen 2006, 14:59
Citazione da: "O_O"
ricetta golosa
mettere in un pentolino a bagno maria un o due mars con un po di burro, ma veramente poco.. il mars si scioglie e diventa una cosa non moltoinvitante.. pero poi si aggiunge il riso soffiato, si mescola e una volta ben miscelato si mette su un pezzo di carta da cucina, si lascia raffreddare e poi in frigo per qualche ora..
veramente delizioso..
facile veloce e succulento!

Io uso quelli che si chiamavano Coco Pops della Kellogg's, invece del riso soffiato "bianco" :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 25 Gen 2006, 15:02
Citazione da: "O_O"
ricetta golosa
mettere in un pentolino a bagno maria un o due mars con un po di burro, ma veramente poco.. il mars si scioglie e diventa una cosa non moltoinvitante.. pero poi si aggiunge il riso soffiato, si mescola e una volta ben miscelato si mette su un pezzo di carta da cucina, si lascia raffreddare e poi in frigo per qualche ora..
veramente delizioso..
facile veloce e succulento!

Ti diro che piuttosto mi mangio un panino con acciughe e nutella.
Titolo: Ricette!
Inserito da: 1c0n 0f s1n - 25 Gen 2006, 15:09
Ivan, riposta la ricetta del dolcetto Ghouls 'n Ghosts ti prego...
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Gen 2006, 15:11
Citazione da: "Grendel"
Citazione da: "O_O"
ricetta golosa
mettere in un pentolino a bagno maria un o due mars con un po di burro, ma veramente poco.. il mars si scioglie e diventa una cosa non moltoinvitante.. pero poi si aggiunge il riso soffiato, si mescola e una volta ben miscelato si mette su un pezzo di carta da cucina, si lascia raffreddare e poi in frigo per qualche ora..
veramente delizioso..
facile veloce e succulento!

Ti diro che piuttosto mi mangio un panino con acciughe e nutella.

E invece sbagli, ti garantisco che è davvero gustosissimo. :D

Le mie dosi prevedono sei mars per metà pacco di Coco Pops, il burro è opzionale. Per sciogliere i mars conviene farli a pezzetti e metterli in una pentola su fuoco bassissimo o meglio a bagnomaria.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 25 Gen 2006, 15:12
Penso che vomiterei facendolo.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Gen 2006, 15:18
Citazione da: "Grendel"
Penso che vomiterei facendolo.

Ma non ti piace qualche ingrediente in particolare o cosa?

Non capisco... :roll:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 25 Gen 2006, 16:36
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Grendel"
Penso che vomiterei facendolo.

Ma non ti piace qualche ingrediente in particolare o cosa?

Non capisco... :roll:


No no, è solo che ha voglia di cagare il cazzo  :lol:

Anyway, a me questa ricetta attira, appena capita di essere a casa da solo la preparo, mia madre mi chiederebbe se son scemo o cosa altrimenti ^^
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 25 Gen 2006, 20:05
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Grendel"
Penso che vomiterei facendolo.

Ma non ti piace qualche ingrediente in particolare o cosa?

Non capisco... :roll:

E' la roba informe che si squaglia, che mi causa conati di vomito.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Gen 2006, 09:40
Citazione da: "Grendel"
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Grendel"
Penso che vomiterei facendolo.

Ma non ti piace qualche ingrediente in particolare o cosa?

Non capisco... :roll:

E' la roba informe che si squaglia, che mi causa conati di vomito.

Te lo pago io lo psicologo, Grendel, ma corri subito a farti visitare! :lol:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 26 Gen 2006, 10:37
Shape non è così improbabile, sembra più roba in uscita che in entrata...
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Gen 2006, 10:55
Citazione da: "Grendel"
Shape non è così improbabile, sembra più roba in uscita che in entrata...

Ok, facciamo così.

Al prossimo raduno chiedo in prestito la cucina al padre di CAM e ti preparo quella delizia. Tu non sarai presente durante la preparazione, ma dovrai assaggiare il risultato finale, senza possibilità di tirarti indietro.

Accetti?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 26 Gen 2006, 10:57
Se tu accetti la possibilità che ti possa vomitare addosso, per me è ok.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Gen 2006, 11:13
Citazione da: "Grendel"
Se tu accetti la possibilità che ti possa vomitare addosso, per me è ok.

Non vomiterai, anzi mi chiederai il bis ^____^

Te lo garantisco :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 26 Gen 2006, 11:20
http://www.vocinelweb.it/faccine/varie/58.gif
Titolo: Ricette!
Inserito da: Daimon - 26 Gen 2006, 12:18
Ingredienti per la pasta:
20 g di lievito di birra
350 g di farina
sale, acqua tiepida
1 cucchiaio di olio d'oliva

Ingredienti per la farcitura:
300 g di mozzarella di bufala
400 g di pomodorini
foglioline di basilico
olio e sale

Indovinate cos'e'? e' la perfezione. Le cui pure varianti sono apprezzabili
(io che sono carnivoro e mi da noia molto spesso non avere la carne
scelgo varianti a base di carne)

E' la PIZZA. L'alimento a cui qualsiasi razza del pianeta e dell'universo
deve inchinarsi. Dico solo che una volta parlai con una veneta che
mi confesso di non averla mai mangiata e fui costrettoa toglierle
il saluto.
Ed e' anche il motivo per cui tutti noi (me compreso che alle volte
lo faccio) dobbiamo flagellarci e insultarci quando andiamo in
luoghi dove si cucinano porcherie che paghiamo pure.
(cucine asiatiche arabe e anche il mac, seppure io lo ami)

e' detto, si puo anche chiudere il topic.

Salute
Fortezza e Status Quo.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Gen 2006, 12:25
Citazione da: "Daimon"
Ed e' anche il motivo per cui tutti noi (me compreso che alle volte
lo faccio) dobbiamo flagellarci e insultarci quando andiamo in
luoghi dove si cucinano porcherie che paghiamo pure.

Figurati che per me la Pizza è solo quella che posso mangiare a Napoli (o in qualche pizzeria a Caserta che conosco benissimo).

Il resto non è Pizza, è imitazione.

Venuta pure male, direi. Ecco, ci sta bene la parola che tu stesso hai usato: porcheria.

Un suggerimento: se non hai mai mangiato una Pizza a Napoli non farlo. Potrebbero crollare tutte le tue certezze e non mangerai mai più una semplice pizza. :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Daimon - 26 Gen 2006, 12:44
Iea ovviamente non lo ho specificato.
Ci ho vissuto a napoli e comunque se esco e faccio 20 metri sto in
campania e ho tante bufale a cui sparare.

In effetti non ho pensato a sottolineare che con pizza intendo quella
vera, che si puo ottenere solo in questo ambiente, da questa
acqua queste bufale e il sudore dei pizzaioli che respirano questa aria.

E' verissimo si, e allora non si puo che dispiacersi per chi non abita qui:
cosa che io faccio ogni giorno perche sono una persona empatica
e compassionevole.

evviva la pizza!
Titolo: Ricette!
Inserito da: O_O - 26 Gen 2006, 20:38
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Grendel"
Se tu accetti la possibilità che ti possa vomitare addosso, per me è ok.

Non vomiterai, anzi mi chiederai il bis ^____^

Te lo garantisco :D


gia gia..
 :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 25 Feb 2006, 17:34
Citazione da: "Lenin"

Anyway, a me questa ricetta attira, appena capita di essere a casa da solo la preparo, mia madre mi chiederebbe se son scemo o cosa altrimenti ^^


E' nel frigo che si fredda, tra un po' il feed.
Titolo: Ricette!
Inserito da: frnz11 - 25 Feb 2006, 18:43
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Daimon"
Ed e' anche il motivo per cui tutti noi (me compreso che alle volte
lo faccio) dobbiamo flagellarci e insultarci quando andiamo in
luoghi dove si cucinano porcherie che paghiamo pure.

Figurati che per me la Pizza è solo quella che posso mangiare a Napoli (o in qualche pizzeria a Caserta che conosco benissimo).

Il resto non è Pizza, è imitazione.

Venuta pure male, direi. Ecco, ci sta bene la parola che tu stesso hai usato: porcheria.

Un suggerimento: se non hai mai mangiato una Pizza a Napoli non farlo. Potrebbero crollare tutte le tue certezze e non mangerai mai più una semplice pizza. :wink:


mazza quanto ve la tirate.... :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 27 Feb 2006, 10:11
Citazione da: "frnz11"
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Daimon"
Ed e' anche il motivo per cui tutti noi (me compreso che alle volte
lo faccio) dobbiamo flagellarci e insultarci quando andiamo in
luoghi dove si cucinano porcherie che paghiamo pure.

Figurati che per me la Pizza è solo quella che posso mangiare a Napoli (o in qualche pizzeria a Caserta che conosco benissimo).

Il resto non è Pizza, è imitazione.

Venuta pure male, direi. Ecco, ci sta bene la parola che tu stesso hai usato: porcheria.

Un suggerimento: se non hai mai mangiato una Pizza a Napoli non farlo. Potrebbero crollare tutte le tue certezze e non mangerai mai più una semplice pizza. :wink:


mazza quanto ve la tirate.... :D

Quando vuoi, hai una Pizza pagata a Napoli :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Nymeria - 27 Feb 2006, 10:17
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Daimon"
Ed e' anche il motivo per cui tutti noi (me compreso che alle volte
lo faccio) dobbiamo flagellarci e insultarci quando andiamo in
luoghi dove si cucinano porcherie che paghiamo pure.

Figurati che per me la Pizza è solo quella che posso mangiare a Napoli (o in qualche pizzeria a Caserta che conosco benissimo).

Il resto non è Pizza, è imitazione.

Venuta pure male, direi. Ecco, ci sta bene la parola che tu stesso hai usato: porcheria.

Un suggerimento: se non hai mai mangiato una Pizza a Napoli non farlo. Potrebbero crollare tutte le tue certezze e non mangerai mai più una semplice pizza. :wink:


Quoto. Entrambi.
Attento alle pizzerie di Caserta però, in alcuni posti hanno una strana idea di pizza. In pratica ti servono una specie di grosso cracker rotondo con il pomodoro.
Blurgh.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 27 Feb 2006, 10:34
Citazione da: "Nymeria"
Quoto. Entrambi.
Attento alle pizzerie di Caserta però, in alcuni posti hanno una strana idea di pizza. In pratica ti servono una specie di grosso cracker rotondo con il pomodoro.
Blurgh.

Anche tu hai una pizza pagata, stavolta a Caserta ^_____^

Mi mandate in fallimento, se devo pagare la pizza a tutti!!! :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: bubbo - 27 Feb 2006, 13:07
Pizza?
Intendete quel disco di pasta gommosa con sopra il ketchup?

(cosa non si fa per farsi offrire una pizza...)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Nymeria - 27 Feb 2006, 13:09
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Nymeria"
Quoto. Entrambi.
Attento alle pizzerie di Caserta però, in alcuni posti hanno una strana idea di pizza. In pratica ti servono una specie di grosso cracker rotondo con il pomodoro.
Blurgh.

Anche tu hai una pizza pagata, stavolta a Caserta ^_____^

Mi mandate in fallimento, se devo pagare la pizza a tutti!!! :D


Non preoccuparti, non mi permetterei mai di depauperarti. ^^
Però se mi consigli qualche buona pizzeria qui attorno non mi dispiace.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 27 Feb 2006, 13:31
Citazione da: "Nymeria"
Citazione da: "Shape"
Citazione da: "Nymeria"
Quoto. Entrambi.
Attento alle pizzerie di Caserta però, in alcuni posti hanno una strana idea di pizza. In pratica ti servono una specie di grosso cracker rotondo con il pomodoro.
Blurgh.

Anche tu hai una pizza pagata, stavolta a Caserta ^_____^

Mi mandate in fallimento, se devo pagare la pizza a tutti!!! :D

Non preoccuparti, non mi permetterei mai di depauperarti. ^^
Però se mi consigli qualche buona pizzeria qui attorno non mi dispiace.

Intanto ti consiglio la Trattoria Pepe a Caiazzo (in piazza): la pasta della pizza è veramente eccellente, una delle migliori che abbia mangiato. Obbligatorio assaggiare la "Vera pizza napoletana" e la "Focaccia" (quest'ultima preferibilmente con lattuga e non rucola).

A Caserta città non sono niente male (sono la mia seconda scelta ;) ) "Funiculì" e "Fratelli La Bufala"

A seguire ti consiglio "La loggetta", pizzeria piccolissima ed economicissima, ma la pizza è veramente ottima (solo in un paio di occasioni non era cotta a perfezione, evidentemente la folla e il casino hanno distratto il pizzaiolo).

Il problema di tutti i posti che ti ho nominato è l'immane bagno di folla e sangue che devi sopportare per poterci entrare (ovviamente non accettano prenotazioni, solo Pepe può farti avanzare di diversi posti se telefoni e lasci il nome).
Io ho risolto così: alle 20:30 massimo sono in pizzeria, così riesco ad entrare per le 21:00, quando sono sfortunato.

Io poi la butto lì: ma se organizzassimo una pizza, magari insieme al tonypizzo e agli altri napoletani? Nelle prossime settimane mi sa che sono abbastanza incasinato, ma se si facesse una proposta a lunga scadenza mi posso organizzare :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Nymeria - 28 Feb 2006, 12:38
Citazione da: "Shape"
Io poi la butto lì: ma se organizzassimo una pizza, magari insieme al tonypizzo e agli altri napoletani? Nelle prossime settimane mi sa che sono abbastanza incasinato, ma se si facesse una proposta a lunga scadenza mi posso organizzare :wink:


Visto solo ora, che rimbambita. :P
Sarebbe un'ottima idea, secondo me. Campani e dintornesi, che ne dite? Lo apriamo 'sto topic per metterci d'accordo? :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 05 Mar 2006, 14:17
Citazione da: "Lenin"
Citazione da: "Lenin"

Anyway, a me questa ricetta attira, appena capita di essere a casa da solo la preparo, mia madre mi chiederebbe se son scemo o cosa altrimenti ^^


E' nel frigo che si fredda, tra un po' il feed.


Acc, alla fine non avevo scritto più niente ^^ Rimedio ad una settimana di distanza dicendo che è una roba assolutamente spettacolare!  :shock:
Titolo: Ricette!
Inserito da: ghigo85 - 05 Mar 2006, 17:35
Cavolo, ho scoperto un piatto troppo buono, il

Roast-tuna

praticamente è identico al Roast-beaf come preparazione ma è un trancio di tonno...

Supergnaaaaaaaaaaaaaaaammmmmmmmmmmmmmmmm
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 22 Giu 2006, 09:04
Il piatto non è per nulla estivo, ma dato che una mia amica deve inaugurare casa e mi ha chiesto di preparare il tutto... condivido con voi un vecchio post che avevo fatto su un altro forum.

GNOCCO E TIGELLE


Un po' di storia
Iniziamo col dire che "tigella" non è il termine corretto... infatti a rigore la "tigella" sarebbe dove viene cotta la crescentina (ecco il vero nome). Se girate per le colline del modenese potreste incontrare cartelli che recitano "crescentine e gnocco fritto": non è un altro piatto, è semplicemente un ristorante di puristi :)
(Apro una parentesi... se sentite chiamare "crescetina" il gnocco fritto, siete in presenza di un bolognese; non commento oltre il linguaggio di certi barbari. Altra nota: il vero modenese dice "il" gnocco, usare la dicitura "lo" gnocco vi bollerà subito come stranieri :D).
Preziosismi linguistici a parte, le origini della tigella si perdono nella notte dei tempi... in origine era il piatto più povero che si potesse immaginare, un dischetto di pane azzimo cotto dentro due formine di argilla poste vicino al fuoco (ecco un esempio (http://www.animoweb.it/immagini_lineeguida_2002/tigelle_big.jpg)). Anticamente si mettevano due foglie di castagno tra la pastella e le formine, sia per prevenire l'abbrustolimento per il contatto diretto con l'argilla rovente, sia per dare un certo sapore e profumo alla tigella.
Al giorno d'oggi le tigelle vengono impastate col lievito, e si aggiunge latte e olio per avere un impasto più saporito e morbido. Vengono cotte in tigelliere da mettere sul fornelletto a gas o in tigelliere elettriche con pietra refrattaria.

Ingredienti (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/ingredienti.jpg)
Per 7-8 persone (normali :P)
1 kg di farina per sfoglia
1 cubetto di lievito di birra fresco
1 tazza di latte
1 tazza scarsa di acqua frizzante (ben frizzante, mi raccomando)
1 cucchiaio da minestra di sale
5 cucchiai da minestra di olio di semi (abbondanti)

Preparazione
Mettete la farina in un ampio recipiente e aggiungete il sale. Scaldate il latte fino a farlo diventare tiepido; nel frattempo sbriciolate il lievito in mezza tazza di acqua tiepida e mescolate fino a scioglierlo. Aggiungete tutti i liquidi alla farina e mescolate con un cucchiaio finchè non ottenete un impasto lavorabile con le mani. Il risultato finale deve essere un impasto morbido e non appicicoso (non così (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/impasto_appiccicoso.jpg) insomma). Se l'impasto è come in foto, aggiungete piano piano altra farina. Lavorate bene ed energicamente piegando (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/impastare1.jpg) e usando i usando i pugni (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/impastare2.jpg). Usate olio di gomito, più lavorate l'impasto meglio è. Se siete bravi avrà una consistenza di questo tipo (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/impasto_buono.jpg).
Per finire la lievitazione. Coprite bene l'impasto, o con un canovaccio asciutto e pulito  o con la pellicola trasparente (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/fine.jpg). Poi potete:
a) mettere il tutto in un luogo buio e caldo (dentro un armadio in mezzo ai vestiti o coperte). Questa è la lievitazione naturale, serviranno 6 o 7 ore.
b) scaldate il forno a 180 gradi per 2 o 3 minuti e metteteci l'impasto. In questo modo lieviterà in 1 ora e mezza. Dovrebbe uscire una roba di questo tipo (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/lievitata.jpg)
Ok adesso dopo la parte "software" viene la parte "hardware".
Mettete su un tavolo un tagliere e cospargetelo con un po' di farina (per prevenire appiccicamenti). Rovesciate (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/pasta_da_lavorare.jpg) l'impasto e lavoratelo ben bene, aggiungendo eventualmente altra farina se risulta appiccicoso, fino ad ottenere  un impasto compatto, morbido, profumato, liscio (e basta :D). Taglietene un pezzo (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/pallina_lavorata.jpg), coprendo il resto per non farlo seccare e tiratelo con la macchinetta, regolandola per avere lo spessore maggiore (o col mattarello se siete veramente bravi). Qualche consiglio tecnico se usate la macchinetta: non metteteci pezzi troppo grandi o si strapperanno di continuo; infarinate leggermente per favorire lo scorrimento tra i rulli; tirate la pastella 2 o 3 volte per ottenerla bella liscia. Tagliate quindi dei dischetti usando un bicchiere, una tazza o un apposito stampino (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/taglio_tigelle.jpg); mano a mano che li tagliate, metteteli a riposare coperti su un vassoio (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/tigelle_crude.jpg). Mano a mano che ne fate, potete anche fare i "piani" su uno stesso vassoio.
Dopo che le avete tirato tutta la pastella, lascite le tigelle a lievitare coperte per altri 10-15 min. La cottura vera e propria richiede pochi minuti, togliete le tigelle quando la superficie è leggermente dorata (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/tigelliera.jpg).
Per il gnocco fritto procedete così: tirate sempre l'impasto ma invece che tagliare le rondelle, usate un coltello o una rotella per fare dei triangoli o dei quadrilateri (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/gnocco_irregolare.jpg) irregolari. In una pentola a bordo alto, mettete abbondante olio di semi, fatelo scaldare e mettete a friggere (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/gnocco_fritto.jpg) il tutto. La pastella si gonfierà quasi subito; controllate che un lato sia ben dorato e poi girate per fare dorare l'altro. Non esagerato con la doratura altrimenti diventerà secco. Man mano che li tirate fuori, metteteli in una grossa scodella con della carta assorbente, in modo da togliere un po' d'olio (se invece vi piace "l'unto" magnateveli così :P)

Come si mangiano
Le tigelle si tagliano a metà e si farciscono con qualsiasi cosa, ad esempio:
Salume (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/salume2vassoi.jpg): di tutti i tipi (anche l'occhio (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/vassoio_alto.jpg) vuole la sua porca parte)
Stracchino e rucola
Nutella
Gorgonzola (provate pure gorgonzola e miele)
Marmellata
Etc. etc. etc.
Condimento tipico è il "pesto" (http://utenti.lycos.it/allealle77/tigelle/pesto.jpg). Prendete un po' di lardo e mettetelo in una scodellina; fate un trito di aglio e rosmarino e mescolate il tutto con il lardo ammorbidito. Un grande classico della tigella è battuto di lardo, grana grattugiato e prosciutto crudo.
Per il gnocco vale lo stesso discorso, solo che invece di tagliarlo in due, lo dovrete piegare a metà e imbottire di salume (col lardo diventa un po' pesantino...)
Da bere: preferibilmente vini corposi come il Lambrusco, ottimi per sgrassare il palato :D Se siete astemi la classica cocacola farà al caso vostro.

Buon appetito

PS: si ringraziano le mie mani per la loro fotogenicità  :lol:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 23 Giu 2006, 20:18
Bene, cari.
E' giunto il momento della richiesta d'aiuto.

Pasto freddo.
Abbondante.
Niente pesce.

Sotto coi consigli.

Grazie.
Titolo: Ricette!
Inserito da: andreTFP - 24 Giu 2006, 00:16
Citazione da: "Grendel"
Bene, cari.
E' giunto il momento della richiesta d'aiuto.

Pasto freddo.
Abbondante.
Niente pesce.

Sotto coi consigli.

Grazie.

A me piace il carpaccio. Oppure prova la pasta fredda. A me piacciono, ma non so niente di cucina.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 24 Giu 2006, 09:25
Citazione da: "Grendel"

Pasto freddo.
Abbondante.
Niente pesce.


insalata di riso o pasta fredda

un piattone di bresaola con scaglie di grana, rucola e funghi

un piattone di rast beef

una teglia di cotolette cotte il giorno prima

verdura grligliata, lasciata raffreddare, con un filo d'olio e una spruzzata di prezzemolo tritato

frittatona con mozzarella patate, cipollotto, zucchine, grana e pan grattato (fredda è più buona che calda secondo me)

1 kg di gelato
Titolo: Ricette!
Inserito da: keigo - 24 Giu 2006, 12:21
Shape, per fortuna i fratelli La bufala sono un franchising, dopo l'apertura dei ristoranti di Salerno, due di avellino ed il resto sparsi per l'italia, i bookmakers non quotano l'apertura di un ristorante anche in roma. ;)
Titolo: Ricette!
Inserito da: andreTFP - 24 Giu 2006, 13:27
Citazione da: "keigo"
Shape, per fortuna i fratelli La bufala sono un franchising, dopo l'apertura dei ristoranti di Salerno, due di avellino ed il resto sparsi per l'italia, i bookmakers non quotano l'apertura di un ristorante anche in roma. ;)

Io sono andato in quello di Milano! :D (un chilo di bufala: 14€ euro)
C'è anche la sala d'attesa per quando il locale è pieno.
Titolo: Ricette!
Inserito da: O_O - 24 Giu 2006, 15:03
Citazione da: "Grendel"
Bene, cari.
E' giunto il momento della richiesta d'aiuto.

Pasto freddo.
Abbondante.
Niente pesce.


Sotto coi consigli.

Grazie.

mega insalatona
[ahh insalata :Q___]
con:
pomodori - olive - mais -piselli - mozzarella - tonno o chesso polpettine.. - melone - cipolline sottaceto - cetriolini - e insomma apri il frigo e metti cose nell insalata..
mmm squisita!
oppure
melone e prosciutto crudo
bhe, poi  certo il riso freddo, ma é gia stato detto..
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 24 Giu 2006, 16:01
Grazie ad alle, andre e O_O per i consigli, qualcuno lo seguirò sicuramente nel prossimo periodo!
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Giu 2006, 15:47
Citazione da: "O_O"
mega insalatona
[ahh insalata :Q___]
con:
pomodori - olive - mais -piselli - mozzarella - tonno o chesso polpettine.. - melone - cipolline sottaceto - cetriolini - e insomma apri il frigo e metti cose nell insalata..
mmm squisita!
oppure
melone e prosciutto crudo
bhe, poi  certo il riso freddo, ma é gia stato detto..

Nella mega insalata si può aggiungere anche formaggio, se piace: a partire dal parmigiano, per finire con un pecorino non troppo stagionato, passando per una caciotta fresca o una ricotta salata.
O anche un uovo sodo...

Un pasto freddo che preferisco è la pasta condita con pomodorini freschi, olio, origano e basilico.

Aggiungo poi: carpaccio o bresaola con parmigiano, rucola, capperi (se piacciono) e limone.

Direi che per questa settimana sei a posto :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Neophoeny - 26 Giu 2006, 21:18
Un'insalata di riso no? E' buonissima! :P
Titolo: Ricette!
Inserito da: O_O - 26 Giu 2006, 23:55
Citazione da: "O_O"

ahh insalata :Q___
Citazione da: "Shape"

Nella mega insalata si può aggiungere anche formaggio, se piace: a partire dal parmigiano, per finire con un pecorino non troppo stagionato, passando per una caciotta fresca o una ricotta salata.
O anche un uovo sodo...

si si uovo e ricotta.. e mozzarella và
Citazione da: "Shape"
Un pasto freddo che preferisco è la pasta condita con pomodorini freschi, olio, origano e basilico.
e tonno ^__-
Citazione da: "Shape"

Aggiungo poi: carpaccio o bresaola con parmigiano, rucola, capperi (se piacciono) e limone.

quoto e
aggiungo gli spinaci-ricotta arrotolati nella pasta sfoglia..
variante con pomodoro mozzarella e prosciutto
ma il vitello tonnato é stato detto?!
Accusavi il vitello dai piedi tonnati
e per questo i tuoi piedi saranno asportati [Elio cit.]
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 27 Giu 2006, 00:06
Citazione da: "O_O"
mega insalatona

Mega insalatona... :Q_______________________
Titolo: Ricette!
Inserito da: KatanaKGB - 27 Giu 2006, 12:53
Citazione da: "GuK"
Citazione da: "O_O"
mega insalatona

Mega insalatona... :Q_______________________

Abbinate la faccina che sbava di guk alla mega insalatona... qual'è l'immagine più coerente con il guk-pensiero che vi viene fuori?

a me una mega insalatona da condire e mangiare in mezzo a mega "poppine"
 8)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 27 Giu 2006, 15:44
Sì, però ragazzi, se nell'insalatona iniziate a metterci vagonate di roba, tipo conigli vivi misti a salmoni, meloni assieme a pancetta, e robe così, tanto vale mangiare in un trugolo.... :wink:


Queste cose sono buone quando hanno 3/4 componenti ben assortiti, e basta.
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 27 Giu 2006, 21:10
Citazione da: "KatanaKGB"
Citazione da: "GuK"
Citazione da: "O_O"
mega insalatona

Mega insalatona... :Q_______________________

Abbinate la faccina che sbava di guk alla mega insalatona... qual'è l'immagine più coerente con il guk-pensiero che vi viene fuori?

a me una mega insalatona da condire e mangiare in mezzo a mega "poppine"
 8)

LOL, quoto! :mrgreen:
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 27 Giu 2006, 21:44
Citazione da: "Grendel"
Sì, però ragazzi, se nell'insalatona iniziate a metterci vagonate di roba, tipo conigli vivi misti a salmoni, meloni assieme a pancetta, e robe così, tanto vale mangiare in un trugolo.... :wink:


Queste cose sono buone quando hanno 3/4 componenti ben assortiti, e basta.

In tema insalata sai cosa mi piace molto anche?
Le insalatone miste di verdura dura. Tipo finocchi, sedano, peperoni, carote, cetrioli, etc etc...
Fresche e gustose. Davvero buonissime.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 27 Giu 2006, 22:05
Piuttosto che riempirlli di roba troppo diversa, ti do ragione.
Ma i finocchi no, che fanno schifo, nutrizionalmente non hanno niente, e per di più sanno di colluttorio... :?
Titolo: Ricette!
Inserito da: O_O - 27 Giu 2006, 22:48
secondo me sanno di anice o di liquirizia
Titolo: Ricette!
Inserito da: Grendel - 27 Giu 2006, 22:59
No, se così fosse sarebbero buoni.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 27 Giu 2006, 23:57
Citazione da: "Grendel"

Ma i finocchi no, che fanno schifo, nutrizionalmente non hanno niente, e per di più sanno di colluttorio... :?


sgurano le arterie però.
E cmq bolliti e ripassati in forno con un po' di grana sono bòni.
Crudi... stancano un po' in effetti, dopo un po che ne mangio mi sembra di sentire gusto di ammoniaca
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 28 Giu 2006, 00:12
Citazione da: "O_O"
secondo me sanno di anice o di liquirizia


Anche secondo me sanno di anice.
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Giu 2006, 00:44
Ragazzi, ma se per ricette intendete "aprire il frigo e sbattere nel piatto ogni cosa commestibile" abbiamo una visione ben diversa della cosa. :P
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Giu 2006, 01:00
Citazione da: "Daimon"
Iea ovviamente non lo ho specificato.
Ci ho vissuto a napoli e comunque se esco e faccio 20 metri sto in
campania e ho tante bufale a cui sparare.

In effetti non ho pensato a sottolineare che con pizza intendo quella
vera, che si puo ottenere solo in questo ambiente, da questa
acqua queste bufale e il sudore dei pizzaioli che respirano questa aria.

E' verissimo si, e allora non si puo che dispiacersi per chi non abita qui:
cosa che io faccio ogni giorno perche sono una persona empatica
e compassionevole.

evviva la pizza!

Leggo solo adesso.

Ho mangiato pizza ottima in tutta Italia e preparata da pizzaioli di tutte le provenienze.

Shape, la prossima volta che vieni qua ti porto in un posto che mi hanno fatto conoscere CAM e dj-jojo e poi mi dici. :)

Anche a Piacenza c'è un posto dove la pizza è eccellente. Che lì, poi, tutti, anche il barboncino che ogni tanto gira, sono napoletani (sì, un esemplare di barboncino napoletano)... Se ci si può rifornire di buone materie prime (e basta volerlo...) bisogna impegnarsi per *non* farla buona, una pizza.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 28 Giu 2006, 08:34
Citazione da: "atchoo"
bisogna impegnarsi per *non* farla buona, una pizza.


beh insomma... qua a modena ce ne sono di pizzerie buone (e alcune ottime come il Vesuvio e Rosso Relativo, ovviamente gestite da napoletani :) )ma alcune sono veramente scrause... pizze sottili come fogli di carta con mozzarelle che fanno rimbalzare i denti... bleah.

Sopratutto non sopporto quando chiedo pizza con peperoni e salsiccia e mi trovo davanti un piatto con 2 dico 2 pezzetti di salsiccia e 2 dico 2 fili di peperone  :evil:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 28 Giu 2006, 10:51
Citazione da: "atchoo"

Leggo solo adesso.

Ho mangiato pizza ottima in tutta Italia e preparata da pizzaioli di tutte le provenienze.

Shape, la prossima volta che vieni qua ti porto in un posto che mi hanno fatto conoscere CAM e dj-jojo e poi mi dici. :)

Anche a Piacenza c'è un posto dove la pizza è eccellente. Che lì, poi, tutti, anche il barboncino che ogni tanto gira, sono napoletani (sì, un esemplare di barboncino napoletano)... Se ci si può rifornire di buone materie prime (e basta volerlo...) bisogna impegnarsi per *non* farla buona, una pizza.

Quando si tratta di mangiare bene, è sempre un piacere :D

Però poi non te la prendere nel caso di giudizi negativi da parte mia. :P

Ovvio che sei invitato nel napoletano per un giro di pizzerie e ristoranti. Quando vuoi, eh. :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Giu 2006, 19:12
Citazione da: "Alle"
beh insomma... qua a modena ce ne sono di pizzerie buone (e alcune ottime come il Vesuvio e Rosso Relativo, ovviamente gestite da napoletani :) )ma alcune sono veramente scrause... pizze sottili come fogli di carta con mozzarelle che fanno rimbalzare i denti... bleah.

Sopratutto non sopporto quando chiedo pizza con peperoni e salsiccia e mi trovo davanti un piatto con 2 dico 2 pezzetti di salsiccia e 2 dico 2 fili di peperone  :evil:

Qua entra in gioco l'onestà e la credibilità di pizzeria/pizzaiolo. Va bene guadagnare, ma il voler proporre un buon prodotto deve essere la priorità. Pizze sottilette, mozzarelle gommose, pomodoro acido non sono certo la mia idea di materie prime buone/ottime.

Sulla farcitura non ti so dire: io mangio solo margherita. :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Giu 2006, 19:13
Citazione da: "Shape"
Però poi non te la prendere nel caso di giudizi negativi da parte mia. :P

Facciamo così: ti prendi una margherita e al minimo tuo sbuffo me la mangio io! :D

Stai sicuro che non me la prendo! ;)
Titolo: Ricette!
Inserito da: eugenio - 18 Lug 2006, 11:19
Inizio ore 20:40.

Primo aperitivo: Spritz al Campari. Un terzo di vino bianco, un terzo di soda, un terzo di Campari. Ghiaccio e fetta d'arancia.
Patatine rinsecchite.

Secondo aperitivo: Spritzone all'Aperol. Mezzo di prosecco, mezzo di Aperol. Ghiaccio e fetta d'arancia.
Piadina al prosciutto crudo e mozzarella. Salsa rosa.

Intermezzo: liquore al cioccolato in bicchierino di cialda.

Pizza autoprodotta. Lievitazione naturale, fontina ed asiago al posto della mozzarella, pomodoro fresco in aggiunta alla passata.
Birra Franziskaner bionda.

Fine ore 01:10.


Si suggerisce di invertire l'ordine degli ultimi due fattori.
Il risultato cambia.


Atchoo, mi aggrego alla degustazione pizzaiola.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Squall84Leonheart - 19 Ott 2006, 18:05
Qualcuno conosce la ricetta dello strudel di mele? :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 30 Ott 2006, 11:21
Ieri ho cucinato i brownies, seguendo la ricetta di CAM.

Ho apportato una variazione, però: invece di usare solo nocciole, ho utilizzato la combo noci + nocciole. E, nella preparazione, quando ho tritato la frutta secca, l'ho fatto mettendo nel mixer anche lo zucchero: è il procedimento che  uso di solito quando trituro la frutta secca, che permette di raccogliere il loro succo e non lasciarlo nel frullatore :wink:

Sono venuti ottimi. Solo che più di un paio di pezzetti è impossibile da mangiare: è di un pesante che ti riempie al primo morso :lol:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 30 Ott 2006, 11:25
Rilancio con una ricetta di meravigliosi biscotti alle nocciole, semplicissimi e velocissimi da preparare:

Biscotti Alle Nocciole

Difficoltà: Facile
Tempo: 40'
Ingredienti:
200 G ==== Farina Bianca
200 G ==== Burro
100 G ==== Zucchero
200 G ==== Nocciole Tostate
1 ==== Albume D'uovo

Preparazione:
Aggiungete alla farina tutti gli ingredienti, comprese le nocciole tritate finissime. Impastate bene e dividete il composto in parti uguali, dando ai biscotti la forma desiderata. Infarinateli e infornateli a 180° per 20 minuti. Quando i biscotti saranno dorati, potrete cospargerli, a piacere, con zucchero a velo.
Titolo: Ricette!
Inserito da: atchoo - 30 Ott 2006, 11:26
Citazione da: "Shape"
Sono venuti ottimi. Solo che più di un paio di pezzetti è impossibile da mangiare: è di un pesante che ti riempie al primo morso :lol:

Spediscimene un pacco così vedo se dici la verità... 8)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 30 Ott 2006, 11:36
Citazione da: "atchoo"
Citazione da: "Shape"
Sono venuti ottimi. Solo che più di un paio di pezzetti è impossibile da mangiare: è di un pesante che ti riempie al primo morso :lol:

Spediscimene un pacco così vedo se dici la verità... 8)

In realtà ieri li ho sbolognati un po' in giro, oggi ne ho portati alcuni in ufficio e ne ho dati anche ad Ale per il suo, di ufficio :D

Di successo ne hanno riscosso, su questo non ci sono dubbi. E non ci sono dubbi nemmeno sulla capacità del tuo apparato digerente! :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 30 Ott 2006, 11:47
Patate+scamorza+speck

Fate bollire delle patate non troppo grandi. Quando sono cotte e belle sode, sbucciatele e tagliatele a metà. Fate un "panino" con una fetta di scamorza affumicata, avvolgete tutto con una fetta di speck, bloccate con uno stuzzicadente e pepate.
Cacciate in forno a 200 gradi per qualche minuto,  giusto per fare fondere leggermente la scamorza.
Mangiate
Titolo: Ricette!
Inserito da: bubbo - 30 Ott 2006, 19:16
Citazione da: "Alle"
Patate+scamorza+speck


Le fa mia madre e sono ottime.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 30 Ott 2006, 19:22
Citazione da: "Alle"
Patate+scamorza+speck

Fate bollire delle patate non troppo grandi. Quando sono cotte e belle sode, sbucciatele e tagliatele a metà. Fate un "panino" con una fetta di scamorza affumicata, avvolgete tutto con una fetta di speck, bloccate con uno stuzzicadente e pepate.
Cacciate in forno a 200 gradi per qualche minuto,  giusto per fare fondere leggermente la scamorza.
Mangiate


Io conosco una versione un po' diversa della ricetta:

Fate bollire una patata sbuggiata senza cuocerla del tutto. Fatela a fette e disponetela su una teglia leggermente unta, quindi coprite con pancetta, scamorza e parmigiano grattato. Cuocere in forno per far abbrustolire la pancetta e sciogliere la scamorza.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Darkside - 30 Ott 2006, 19:23
Sono l'unico che pensa che la scamorza sia un formaggio inutile? Non sa di nulla, a meno che non sia affumicata.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 30 Ott 2006, 19:26
Citazione da: "Darkside"
Sono l'unica che pensa che la scamorza sia un formaggio inutile? Non sa di nulla, a meno che non sia affumicata.


E' ottima se usata al posto della sottiletta, perché ha un sapore più gradevole, più personale e meno "finto". Ance se il sostituto naturale delle sottilette rimane l'Emmentaler.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 31 Ott 2006, 10:20
in verità intendevo proprio quella affumicata, la scamorza liscia non l'ho mai mangiata quindi non saprei...
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 09 Nov 2006, 15:59
Questo è da uppare.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 11 Nov 2006, 20:11
Intanto che uppo dico che la pasta con carciofi e speck spacca, ed è veloce da cucinare(di solito uso quelli sott'olio, così non li devo pulire)

Anche le trofie con funghi, speck e panna, ricetta montana, è gran buona

Giobbi direbbe: Gnam!
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 18 Nov 2006, 14:51
Qual è una ricetta di pasta che prevede l'aggiunta del pecorino romano?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 18 Nov 2006, 15:07
Citazione da: "Claudio"
Qual è una ricetta di pasta che prevede l'aggiunta del pecorino romano?


La carbonara o l'amatriciana. Se vuoi qualcosa di ancora più semplice, soffriggi guanciale e cipolla, poi ci butti la pasta dentro e aggiungi pecorino e pepe. Ha un nome questa ricetta, ma non me lo ricordo. :)

Un'altra ricetta semplice è soffriggere in aglio e olio alcuni pomodorini finché non iniziano ad appassirsi. Poi ci butti la pasta e mescoli con abbondante pecorino.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 18 Nov 2006, 15:22
Citazione da: "Luv3Kar"
Citazione da: "Claudio"
Qual è una ricetta di pasta che prevede l'aggiunta del pecorino romano?


La carbonara o l'amatriciana. Se vuoi qualcosa di ancora più semplice, soffriggi guanciale e cipolla, poi ci butti la pasta dentro e aggiungi pecorino e pepe. Ha un nome questa ricetta, ma non me lo ricordo. :)

Un'altra ricetta semplice è soffriggere in aglio e olio alcuni pomodorini finché non iniziano ad appassirsi. Poi ci butti la pasta e mescoli con abbondante pecorino.


Confidavo in una tua risposta! :D

Il guanciale non è la pancetta tesa? Praticamente la ricetta è simile all'amatriciana solo che al posto del prosciutto abbiamo il guanciale, no?
Cmq proverò i tuoi consigli. Il pecorino romano rulla
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 18 Nov 2006, 15:36
Citazione da: "Claudio"

Il guanciale non è la pancetta tesa? Praticamente la ricetta è simile all'amatriciana solo che al posto del prosciutto abbiamo il guanciale, no?
Cmq proverò i tuoi consigli. Il pecorino romano rulla


Nella mia zona si chiama pancetta stesa, che è comunque un'altra cosa. Il guanciale è proprio un altro salume, diciamo che è una pancetta molto più grassa e ricoperta tutto attorno da pepe. Si usa per fare l'amatriciana e la carbonara.

L'amatriciana non si fa con il prosciutto! :)
Io la faccio con il solito soffritto di aglio e un po' di peperoncino, poi aggiungo il guanciale, lo faccio dorare e sciogliere un po', e infine i filetti di pomodoro (li trovi in lattina, al limite anche i pelati vanno bene). E' una ricetta sentita in TV da un cuoco della zona e a me piace molto. C'è chi usa la cipolla, ma secondo me è meglio l'aglio.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 18 Nov 2006, 15:45
Quindi il soffritto tu lo fai o con l'aglio o con le cipolle? Mai con tutti e due?

Non mi piace prendere i pelati in lattina. Mangiando da solo ne consumo pochi e quelli che rimangono non so mai come gestirli. Quelle lattine poi non mi sembrano "sane". Preferisco la roba in vetro. E i pelati non li fanno in vetro. E poi non mi piace il sugo che hanno dentro. L'unica volta che li ho presi l'ho buttato perchè non mi piace la pasta troppo rossa.
Di solito prendo i San Marzano freschi, li pelo e gli tolgo un po' i semi e li uso per fare il sugo fresco. Semplice ma buono

Ah, quando fai la pasta con la pancetta (o il guanciale), hai mai provato ad aggiungere qualche oliva?
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 18 Nov 2006, 17:20
Citazione da: "Claudio"
Non mi piace prendere i pelati in lattina. Mangiando da solo ne consumo pochi e quelli che rimangono non so mai come gestirli. Quelle lattine poi non mi sembrano "sane". Preferisco la roba in vetro. E i pelati non li fanno in vetro. E poi non mi piace il sugo che hanno dentro. L'unica volta che li ho presi l'ho buttato perchè non mi piace la pasta troppo rossa.
[]
Ma lasciali pur perdere. Pomodori normalissimi, fai un'incisione, buttali in acqua bollente per un minuto, poi in una boul con acqua ghiacciata. Elimina la pelle, taglia a metà, togli i semi. Tempo necessario: 2/3 minuti. :)

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 18 Nov 2006, 17:24
Citazione da: "answer"
Citazione da: "Claudio"
Non mi piace prendere i pelati in lattina. Mangiando da solo ne consumo pochi e quelli che rimangono non so mai come gestirli. Quelle lattine poi non mi sembrano "sane". Preferisco la roba in vetro. E i pelati non li fanno in vetro. E poi non mi piace il sugo che hanno dentro. L'unica volta che li ho presi l'ho buttato perchè non mi piace la pasta troppo rossa.
[]
Ma lasciali pur perdere. Pomodori normalissimi, fai un'incisione, buttali in acqua bollente per un minuto, poi in una boul con acqua ghiacciata. Elimina la pelle, taglia a metà, togli i semi. Tempo necessario: 2/3 minuti. :)

RESPECT

Tu ne sai. O guardi Il Gambero Rosso.
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 18 Nov 2006, 17:29
Citazione da: "GuK"
[]
Tu ne sai. O guardi Il Gambero Rosso.
Ora dovrò ucciderti.
Dov'è che abiti? :'D :*

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 18 Nov 2006, 17:34
Citazione da: "answer"
Citazione da: "GuK"
[]
Tu ne sai. O guardi Il Gambero Rosso.
Ora dovrò ucciderti.
Dov'è che abiti? :'D :*

RESPECT

A Popinia, c'è pure scritto qui a fianco... :roll:  :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 18 Nov 2006, 17:49
Citazione da: "GuK"
Citazione da: "answer"
Citazione da: "GuK"
[]
Tu ne sai. O guardi Il Gambero Rosso.
Ora dovrò ucciderti.
Dov'è che abiti? :'D :*

RESPECT

A Popinia, c'è pure scritto qui a fianco... :roll:  :D
Aggiugendo una "m" ci verrei ad abitare pure io... :D

Ops, sono off-topic.

Rimedio:

Pasta al radicchio.
Premetto che qualsiasi tipo va bene, basta che non sia all'uovo. Personalmente, preferisco le farfalle DeCecco, per questa. I maniaci delle pennette non rimarranno delusi, cmq.

Date un paio di botte leggere con il fianco del coltello ad uno spicchio d'aglio, e mettetelo in una padella con dell'olio E.V.D'oliva (potreste pure tagliarlo, l'aglio, ma il piatto assumerà un "carattere" decisamente più forte), e fatelo andare a fuoco medio. Aggiungete la pancetta tagliata abbastanza fine, e subito dopo una gran quantità di radicchio trevigiano. Quest'ultimo, dovete tagliarlo "a scalare", ovvero striscie larghe partendo dal ciuffo, e farle sempre più sottili avvicinandosi al gambo. Altrimenti, i tempi di cottura sarebbero troppo differenti.
Scolate (non troppo) la pasta, e fate saltare in padella. Stop.

Il bello di questa ricetta da quattro soldi?  E' l'espressione culinaria del LEGO: potete sperimentare ogni cosa, con questa base. Sfumate di vino bianco, un tocco di pomodoro, prezzemolo, rucola, diversi tipi di pancetta, ecc. E' permessa anche la panna (!), purché sia quella liquida e non da cucina. :)

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 18 Nov 2006, 19:14
Citazione da: "answer"
Citazione da: "Claudio"
Non mi piace prendere i pelati in lattina. Mangiando da solo ne consumo pochi e quelli che rimangono non so mai come gestirli. Quelle lattine poi non mi sembrano "sane". Preferisco la roba in vetro. E i pelati non li fanno in vetro. E poi non mi piace il sugo che hanno dentro. L'unica volta che li ho presi l'ho buttato perchè non mi piace la pasta troppo rossa.
[]
Ma lasciali pur perdere. Pomodori normalissimi, fai un'incisione, buttali in acqua bollente per un minuto, poi in una boul con acqua ghiacciata. Elimina la pelle, taglia a metà, togli i semi. Tempo necessario: 2/3 minuti. :)

RESPECT


Per pelare i pomodori non  mi va di mettere su un pentoino d'acqua e aspettare che bolla. Per pelarli non bisogna far altro che "grattarli" col dorso del coltello, così da fargli raggrinzire la pelle. Quando sembra una signora di 80 anni fai un incisione e viene via da sola :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 19 Nov 2006, 03:35
Citazione da: "Claudio"
Quindi il soffritto tu lo fai o con l'aglio o con le cipolle? Mai con tutti e due?


Sì, di solito lo faccio o con l'uno o con le altre, in base alla ricetta.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 19 Nov 2006, 13:11
visto che ultimamente questo topic ha preso una preoccupante deriva terronica ( :D ) posto ricetta ted nort ti italia:

zuppa d'orzo:

prendete orzo perlato (diciamo 500g per 4 persone - dosa abbondante ma non troppo)
mettetelo in acqua fredda per 4-5 ore
preparate un soffritto con burro, porro, carota e pancetta tesa (non affumicata) tagliata a fettine ultrasottili.
buttate l'orzo scolato e aggiungete un filo di rosso, per "scottare" il tutto come si fa col risotto
aggiungete brodo in abbondanza (io di solito lo preparo di verdure: cipolla aglio una zucchina due carote due chiodi di garofano e qualche grano di pepe + sale QB)
fate cuocere una trentina-quarantina di minuti fino a consistenza desiderata
pepate abbondantemente
prima di consumare aggiungete un filo d'olio a crudo

é un piatto definitivo, provare per credere
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 19 Nov 2006, 13:16
altro piatto dalla preparazione lunga ma facilisima: stinchi di maiale al vino rosso e mele

prendete stinchi interi e metteteli in una teglia
ogni 3 stinchi mettete nella teglia 2 mele gialle intere
molti rametti di rosmarino
aggiungete 2 dita di vino rosso e infornate

la cottura va controllata, nel senso che il vino rosso evapora (bisogna sempre mantenere un livello attorno agli 1,5 cm) e gli stinchi vanno girati regolarmente e umidificati col sughetto

quando gli stinchi sono quasi cotti (contate dalle 3 alle 4 ore secondo i forni) fate ridurre il vino fino ad ottenere una puccetta densa

salate e godete

le mele assorbono il sapore del vino e del maiale, e sono saporitissime
il maiale "cede" i suoi grassi alla mela e si impregna di vino e di dolciastro
una vera bomba
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 19 Nov 2006, 18:18
Io però, in linea di massima, preferisco il mangiare terrone a quello polentone. Voi?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 19 Nov 2006, 18:33
Da polentone Doc dico che centro e sud Italia regnano supremi in campo gastronomico. :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 19 Nov 2006, 18:40
Citazione da: "Seppia"
altro piatto dalla preparazione lunga ma facilisima: stinchi di maiale al vino rosso e mele


Mmmm, lo voglio provare.

Le mele vanno sbucciate? Ogni quanto si deve rabboccare il sughetto con il vino, più o meno? Consigli per il tipo di vino da utilizzare?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 19 Nov 2006, 18:51
Citazione da: "Luv3Kar"
Citazione da: "Seppia"
altro piatto dalla preparazione lunga ma facilisima: stinchi di maiale al vino rosso e mele


Mmmm, lo voglio provare.

Le mele vanno sbucciate? Ogni quanto si deve rabboccare il sughetto con il vino, più o meno? Consigli per il tipo di vino da utilizzare?


nono le mele le metti intere, solo vanno lavate. la cosa importante é che devono toccare il fondo della teglia e non essere "incastrate" tra gli stinchi

dunque, conta per una teglia con tre stinchi e due mele circa una bottiglia e mezza/due di un rosso semplice, "medio", tipo un toscano.
l'unica cosa evita di utilizzare vini rossi "estremi": non un barolo (troppo noblie e forte) non un rosso frizzante dell'oltrepo' (troppo acidulo/giovane).
per la frequenza di rabbocco dipende dal forno, ma conta che in genere va fatto ogni 25-30 minuti. il piatto va pero' controllato spesso (tipo ogni 10) per girare spesso gli stinchi che hanno tendenza a bruciarsi. il "problema" non é risolvibile tenendo il forno a una temperatura più bassa perché appunto deve formarsi la crosticina.
insomma, l'alta temperatura é funzionale alla buona riuscita del piatto
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 19 Nov 2006, 20:59
Citazione da: "Prikaz 227"
Da polentone Doc dico che centro e sud Italia regnano supremi in campo gastronomico. :)

Vero vero, in generale direi proprio di sì.
Anche se qualcosa di polentone particolarmente godereccio c'è comunque.
Avete mai mangiato i pizzoccheri, ad esempio? :Q_________
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 19 Nov 2006, 21:01
Citazione da: "Claudio"
Citazione da: "answer"
Citazione da: "Claudio"
Non mi piace prendere i pelati in lattina. Mangiando da solo ne consumo pochi e quelli che rimangono non so mai come gestirli. Quelle lattine poi non mi sembrano "sane". Preferisco la roba in vetro. E i pelati non li fanno in vetro. E poi non mi piace il sugo che hanno dentro. L'unica volta che li ho presi l'ho buttato perchè non mi piace la pasta troppo rossa.
[]
Ma lasciali pur perdere. Pomodori normalissimi, fai un'incisione, buttali in acqua bollente per un minuto, poi in una boul con acqua ghiacciata. Elimina la pelle, taglia a metà, togli i semi. Tempo necessario: 2/3 minuti. :)

RESPECT


Per pelare i pomodori non  mi va di mettere su un pentoino d'acqua e aspettare che bolla. Per pelarli non bisogna far altro che "grattarli" col dorso del coltello, così da fargli raggrinzire la pelle. Quando sembra una signora di 80 anni fai un incisione e viene via da sola :wink:

Da quanto dicevi ti serviva per preparare un sugo per la pasta. Quindi l'acqua in ebollizione già dovresti averla.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 20 Nov 2006, 02:25
Citazione da: "Seppia"

insomma, l'alta temperatura é funzionale alla buona riuscita del piatto


OK, grazie mille.
A proposito: la temperatura del forno? Dopo ti prometto che non chiedo più nulla (con gli arrosti ho esperienza zero). :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 20 Nov 2006, 02:53
Citazione da: "Luv3Kar"
Citazione da: "Seppia"

insomma, l'alta temperatura é funzionale alla buona riuscita del piatto


OK, grazie mille.
A proposito: la temperatura del forno? Dopo ti prometto che non chiedo più nulla (con gli arrosti ho esperienza zero). :)


dunque, ad essere precisi non é un arrosto :D

comunque, diciamo che l'ideale sarebbe sui 200 gradi, ma dipende davvero dal forno, se é areato, a calore rotante, ecc
diciamo che in sostanza io lo metto più o meno a palla (ho un forno miele piuttosto figo, semipro), poi mi regolo in funzione della riuscita: se vedo che sfrigola tantissimo abbasso
in sostanza, deve sfrigolare ma non deve gremarsi oscenamente
poi dipende molto da quanto hai voglia di starci dietro: se ogni 5-10 minuti devi girare gli stinchi perché si stanno seccando sul lato "scoperto" (cioé quello superiore) é che sta andando bene :D

ora che ti ho spiegato tutto pero' hai l'obbligo morale di farmi sapere com'é andata una volta che lo fai :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: piwi - 20 Nov 2006, 10:29
Cazzo, ci devo provare anch'io appena torno a Roma.
Il problema è che lì abbiamo solo il Dolce Forno Harbert...  :D
Forse si raggiunge una temperatura maggiore alitandoci su, ma ci proverò cmq prima o poi.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 26 Nov 2006, 00:05
Vorrei provare le conchiglie con ricotta e spinaci (che mangiavo in mensa ed è veramente buona)

Ho cercato in rete....allora: portare a bollore l'acqua e buttare gli spinaci (qui si faceva riferimento a quelli surgelati, in cubetti), quando l'acqua riprende il bollore buttare la pasta e cuocere insieme.
In una padella a parte mettere la ricotta con un goccio  di latte e sale.
Una volta scolata pasta e spinaci mescolare alla ricotta e aggiungere il parmigiano

Un altro sito diceva di strizzare gli spinaci una volta cotti, e di aggiungere poi ricotta, olio e parmigiano.
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 26 Nov 2006, 00:13
Le verdure vanno cotte poche. 10 minuti a bollire assieme alla pasta mi pare decisamente troppo.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 26 Nov 2006, 01:11
Ma si può passare il sabato sera a leggere ricette sul pc da fare il giorno dopo?
Cmq...provate a cercare il programmino "In cucina con windows".
Ci sono tante ma tante ricette, divise per antipasti, cocktail, primi, secondi di carne, di pesce e elencati per ordine alfabetico. Ogni ricetta ovviamente ha l'elenco degli ingredienti e la preparazione
Ah, e siccome noi videogiocatori facciamo caso ai dettagli, vi è pure un vocabolario che spiega i termini usati in cucina, come mantecare, caramellare, lessare, marinare ecc...
Utile
Titolo: Ricette!
Inserito da: piwi - 26 Nov 2006, 16:07
Citazione da: "Claudio"
Ma si può passare il sabato sera a leggere ricette sul pc da fare il giorno dopo?

Destino comune di tutti gli studenti fuori sede, credo ^_^

Appropò, domani vorrei provare a fare le crepes per la prima volta.
La ricetta che ho trovato sembra abbastanza semplice:

1.   Uova di media grandezza   8 uova
2.   Farina   8 cucchiai
3.   Parmigiano grattugiato   8 cucchiai
4.   Olio extravergine   1 litro
5.   Sale    q.b.
6.   Pepe   q.b.

Preparazione:
1-Preparate 24 crepes in questo modo: sbattete le uova con la farina fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete 2 bicchieri d’acqua, un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale.
2-Poi mettete una padella sul fuoco (mi raccomando, deve avere il fondo antiaderente), fate girare un cucchiaio d’olio sul fondo caldo, e iniziate a far cuocere delle sottili “frittatine” da entrambi i lati. Le dosi approssimative dovrebbero essere di circa ½ mestolo di composto per ogni crepe.
3-Spolverizzate un lato di ogni crepes con un cucchiaio di parmigiano, poi arrotolatele come dei cannelloni e sistematele una di fianco all’altra nei quattro piatti.
4-Versate in ogni piatto un paio di mestoli di brodo e servite subito in tavola (il brodo potrà essere di pollo, o di carne mista…o, all’occorrenza, se proprio manca il tempo, di dado!)

C'è qualcos'altro che devo sapere, per evitare di fare casini? :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 26 Nov 2006, 19:07
Se ti vengono bene senza fare casini dimmelo che ci provo anch'io :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: piwi - 26 Nov 2006, 22:13
Perfetto :D
anche se oggi ho chiamato mia madre e mi ha dato delle quantità completamente diverse...
[e anche qui tutte espresse in "cucchiai" invece che in grammi, visto che non abbiamo una bilancia funzionante ^^]

Stasera invece ho fatto la classica pasta "non mi va di cucinare":
- Pasta corta [meglio farfalle, fusilli o altra pasta coreografica]
- wurstel
- olio
- cipolla, peperoncino
- prezzemolo, basilico tritati

Mentre inizia a bollire l'acqua per la pasta faccio il classico soffritto con olio, tanta cipolla e tanto peperoncino [:)], poi  wurstel tagliati a rondelle per 4-5 minuti e infine 1 minuto prima della cottura della pasta butto tutto nella padella, aggiungo il misto prezz/bas e finisco di cuocere.
Dicono funzioni anche con un cucchiaino di panna, ma quella va bene dappertutto, si sa.

Tempo di realizzazione: dipende dalla cottura della pasta.
Difficoltà: Neanderthal.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Xibal - 27 Nov 2006, 17:20
Citazione da: "atchoo"
Citazione da: "pippov"
Pizza, impasto base:

- 500 g. di farina;
- un cubetto di lievito di birra;
- 2 cucchiai d'olio;
- un po' di sale e pochissimo zucchero.

Si scioglie il lievito in 200 cc di acqua tiepida; si impasta poco alla volta con la farina, aggiungendo anche olio, sale e zucchero fino ad ottenere un impasto liscio, non appiccicoso (l'acqua potrebbe non bastare, nel caso aggiungetene ancora, sempre poca alla volta). Se l'impasto vi si appiccica alle mani, infarinatele.

Fate una pallotta, mettetela in un recipiente 'avvolgente', coprite con un canovaccio e fate ricrescere un'ora ( o finchè, quando date una ditata all'impasto, questo riesca a riassorbirla).

Accendete il forno a 220 c°.

Ungete bene una teglia da forno, ungetevi le mani, stendete la pizza (la dose basta per 2 teglie), fate ricrescere una mezz'ora. La pasta è un po' elastica, se non si stende bene non fa niente. Passata la mezz'ora, ristendetela (ora è più morbida e si stende bene).
Conditela a piacere, abbondante olio d'oliva extra vergine sopra e infornate a 220 gradi fino a cottura (20-30 minuti).

Mangiatela.

Buon appetito e Evviva la ciccia!  :lol:

ATTENZIONE: mai usare la mozzarella normale, fresca. Se non avete quella da pizza, tagliatela a pezzetti, metteteci un po' di sale e fatela scolare, sennò durante la cottura ricaccia il siero ed è un disastro.


Mi permetto di suggerire un trucchetto per favorire la lievitazione e la morbidezza dell'impasto.
Aggiungere 200cc di acqua frizzante, e 100cc di latte.
Inoltre lasciarla riposare come suggerito nel post coprendola con una copertina, anche un plaid va bene, come fosse un ammalato(il latte glielo avete già dato :lol:), e farla ulteriormente riposare anche dopo averla stesa nella teglia(30-45 minuti).
Titolo: Ricette!
Inserito da: chirux - 08 Feb 2007, 02:14
La crema di nocciole ha ricominciato a torturarmi. ( non parlatemi di Nutella  :) )
Ho cercato delle ricette e la difficoltà maggiore è che non ho strumenti per tritare bene. Potrei contare sulla mia potenza enorme  :lol: . Inoltre non saprei come conservarla.
Ma il vero problema è che non ho trovato un supermercato con questa maledetta crema.
Che faccio, ordino dalla Sicilia un barattolo da 200grammi per 17euro?  :lol:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 08 Feb 2007, 10:22
Citazione da: "chirux"
La crema di nocciole ha ricominciato a torturarmi. ( non parlatemi di Nutella  :) )
Ho cercato delle ricette e la difficoltà maggiore è che non ho strumenti per tritare bene. Potrei contare sulla mia potenza enorme  :lol: . Inoltre non saprei come conservarla.
Ma il vero problema è che non ho trovato un supermercato con questa maledetta crema.
Che faccio, ordino dalla Sicilia un barattolo da 200grammi per 17euro?  :lol:

Che strano che tu non l'abbia trovata...

Il massimo che posso fare è comprartela e spedirtela, senza garanzie sulle condizioni in cui potrebbe arrivare da te il vasetto in vetro :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: peppebi - 08 Feb 2007, 12:21
A proposito di creme. Nessuno di voi ha provato la crema di pistacchi siciliana? Me la portava il mio ex coinquilino siciliano ed è davvero "degna".
Titolo: Ricette!
Inserito da: peppebi - 08 Feb 2007, 12:24
Citazione da: "Darkside"
Sono l'unico che pensa che la scamorza sia un formaggio inutile? Non sa di nulla, a meno che non sia affumicata.


Eretico! hai mai provato a cuocerla sulla piastra? Certo anche io preferisco quella affumicata però è degna anche quella liscia.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 08 Feb 2007, 15:05
Non saprei che nome dargli a questa ricetta, comunque merita, ed è di facilità australopiteco, giusto per utilizzare la scala di valutazione made in Piwi ^^

Grattugiate tanto parmigiano e poi mettelo poco per volta in una padella antiaderente creando delle piccole "frittatine". Basta cuocerle da un lato solo, così rimangono croccanti sotto (occhio a non bruciarle) e più morbide sopra.
E' un ottimo piatto di accompagnamento iper gustoso.

L'unica pecca è che tendono a raffreddarsi a velocità warp.
Titolo: Ricette!
Inserito da: peppebi - 08 Feb 2007, 15:51
Citazione da: "Lenin"
Non saprei che nome dargli a questa ricetta, comunque merita, ed è di facilità australopiteco, giusto per utilizzare la scala di valutazione made in Piwi ^^

Grattugiate tanto parmigiano e poi mettelo poco per volta in una padella antiaderente creando delle piccole "frittatine". Basta cuocerle da un lato solo, così rimangono croccanti sotto (occhio a non bruciarle) e più morbide sopra.
E' un ottimo piatto di accompagnamento iper gustoso.

L'unica pecca è che tendono a raffreddarsi a velocità warp.


Da provare!
Titolo: Ricette!
Inserito da: chirux - 21 Feb 2007, 00:05
Ricetta: spaghetti, aglio, olio e peperoncino.

La conoscete tutti; da scarso bevitore, ogni tanto, mi piacerebbe abbinarci un bicchierino di vinello possibilmente rosso. Consigli?


Inoltre c'è Shape che si prepara le crostate, ma non dice niente  :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: chirux - 24 Feb 2007, 18:16
Citazione da: "chirux"
Ricetta: spaghetti, aglio, olio e peperoncino.

La conoscete tutti; da scarso bevitore, ogni tanto, mi piacerebbe abbinarci un bicchierino di vinello possibilmente rosso. Consigli?

Innanzitutto ho scoperto che ci sono diverse varianti soprattutto per quanto riguarda aglio e peperoncino. Chi li trita entrambi oppure a spicchi o interi, chi li toglie oppure li mangia. Io l'aglio lo tolgo mentre i pezzettini di peperoncino mi piace mangiali (ovviamente non compro "fuoco vulcanico"  :lol: ). Inoltre qualcuno usa peperoncino secco, altri fresco. Attualmente io sminuzzo quello secco, non forte, ma proverò anche quello fresco. Se li trovo provo i piri piri.
Il segreto è quello di non bruciare aglio e peperoncino durante il rosolamento. E se vi piace aggiungete prezzemolo.

Vini: Aglianico del vulture, Frascati, Vernaccia di san Gimignano
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Feb 2007, 15:15
Citazione da: "chirux"
Inoltre c'è Shape che si prepara le crostate, ma non dice niente  :)

:roll:

Tana per me! :P

Occhèi, vi do la mia ricetta segreta per la Crostata. Non ne seguite altre, perché questa è la migliore. Soddisfatti o rimborsati.

Difficoltà: facile - Tempo: 20 minuti per la preparazione + 45 minuti per la cottura

Ingredienti per la pasta frolla:
240g farina
80g zucchero
160g burro
2 tuorli d'uovo
Aroma a scelta

Prendere il burro freddo di frigo e tagliarlo a dadini.

Metterlo in una casseruola insieme alla farina e lavorarlo in questo modo: prendete i pezzettini di burro tra le dita e fate il gesto che indica i soldi (sfregando cioè pollice e indice). Lavoratelo per pochi minuti, fino a quando il composto non diventa come della sabbia non fine, ma granulosa (è più difficile a dirlo che a farlo, ve lo garantisco).

A questo punto aggiungete lo zucchero (preferibilmente quello a velo, altrimenti quello normale passato un po' nel frullatore), i due tuorli d'uovo e l'eventuale aroma (ad esempio io uso quello di vaniglia). Lavorate il tutto, sempre per breve tempo, fino ad avere una palla di pasta.

Se avete lavorato bene ci avete messo al massimo 10 minuti.

Avvolgete la pasta nella pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero per un'ora e mezza. Tutto ciò per permettere al grasso (che per la preparazione è stato ridotto a pezzetti e portato a temperatura ambiente) di risolidificarsi e alla farina, resa elastica dall'aggiunta di liquidi, di perdere questa caratteristica.

Dopo il riposo, riprendete la pasta dal frigorifero e stendetela con il matterello (mezzo cm di altezza se la cuocete con la marmellata, un po' di più se la farcirete dopo, con crema o nutella). Bucherellate il fondo con una forchetta, farcitela, mettetela in forno a 180°C per 45 minuti.

Buon appetito! :D

A seconda della marmellata potrebbe occorrere o meno aggiungere un po' d'acqua prima della stesura della stessa. Io sto usando la Zuegg, che rimane della giusta consistenza aggiungendoci due dita d'acqua di un bicchiere di dimensioni medie.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Garz - 25 Feb 2007, 15:26
Citazione da: "piwi"
Citazione da: "Claudio"
Ma si può passare il sabato sera a leggere ricette sul pc da fare il giorno dopo?

Destino comune di tutti gli studenti fuori sede, credo ^_^

Appropò, domani vorrei provare a fare le crepes per la prima volta.
La ricetta che ho trovato sembra abbastanza semplice:

1.   Uova di media grandezza   8 uova
2.   Farina   8 cucchiai
3.   Parmigiano grattugiato   8 cucchiai
4.   Olio extravergine   1 litro
5.   Sale    q.b.
6.   Pepe   q.b.

Preparazione:
1-Preparate 24 crepes in questo modo: sbattete le uova con la farina fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete 2 bicchieri d’acqua, un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale.
2-Poi mettete una padella sul fuoco (mi raccomando, deve avere il fondo antiaderente), fate girare un cucchiaio d’olio sul fondo caldo, e iniziate a far cuocere delle sottili “frittatine” da entrambi i lati. Le dosi approssimative dovrebbero essere di circa ½ mestolo di composto per ogni crepe.
3-Spolverizzate un lato di ogni crepes con un cucchiaio di parmigiano, poi arrotolatele come dei cannelloni e sistematele una di fianco all’altra nei quattro piatti.
4-Versate in ogni piatto un paio di mestoli di brodo e servite subito in tavola (il brodo potrà essere di pollo, o di carne mista…o, all’occorrenza, se proprio manca il tempo, di dado!)

C'è qualcos'altro che devo sapere, per evitare di fare casini? :)


al posto dell'olio sulla padella prova a scioglierci del burro (poco poco) dovrebbero attaccarsi meno. Inoltre alla ricetta aggiungerei un po' più di farina  :wink:
Titolo: Ricette!
Inserito da: ferruccio - 25 Feb 2007, 16:02
Citazione da: "peppebi"
A proposito di creme. Nessuno di voi ha provato la crema di pistacchi siciliana? Me la portava il mio ex coinquilino siciliano ed è davvero "degna".


Degna?
È qualcosa creata direttamente dagli dei. Uno dei pochi cibi che mi fanno esclamare: "Ghe sboro!"
Scusando la finezza.
Titolo: Ricette!
Inserito da: peppebi - 25 Feb 2007, 18:49
Citazione da: "ferruccio"
Citazione da: "peppebi"
A proposito di creme. Nessuno di voi ha provato la crema di pistacchi siciliana? Me la portava il mio ex coinquilino siciliano ed è davvero "degna".


Degna?
È qualcosa creata direttamente dagli dei. Uno dei pochi cibi che mi fanno esclamare: "Ghe sboro!"
Scusando la finezza.


Si ma l'ho messo tra virgolette! Cmq una delle cose che più mi mancano del periodo universitario. Buoni anche i liquori dolci al pistacchio e al melograno.... Prima o poi un giro in Sicilia me lo rifaccio.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 06 Mar 2007, 19:05
Sto provando a fare questi

Biscotti al cioccolato

INGREDIENTI:
200 G ==== Farina
100 G ==== Fecola Di Patate
40 G ==== Cacao
80 G ==== Burro (o Metà Di Mais)
120 G ==== Zucchero
1 ==== Uovo
1 Bustina ==== Vaniglina
2 Cucchiaini ==== Lievito In Polvere
5 Cucchiai ==== Latte
 ==== Sale
1 Cucchiaino ==== Cannella In Polvere (facoltativo)

PREPARAZIONE:
Mescolate farina, fecola, cacao, zucchero e lievito. Al centro mettete l'uovo, il burro, la vaniglina, il sale e il latte. Amalgamate gli ingredienti, formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola, tenetelo in frigo per mezz'ora poi stendete la pasta in una sfoglia di 5 mm e con la rotella ricavate dei quadrati che metterete sulla placca del forno foderata con la carta da forno. Cuocete a 180 gradi per 15-20 minuti. Volendo, si può anche aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere.

Ora l'impasto è a riposo in frigorifero, tra mezz'ora lo lavoro :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: keigo - 06 Mar 2007, 21:43
sarebbero i cookies americani, o chocolate chips?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 07 Mar 2007, 15:46
Citazione da: "keigo"
sarebbero i cookies americani, o chocolate chips?

Boh! :lol:

Diciamo che sono venuti simili ai "pan di stelle" del mulino bianco, senza stelle e un po' più secchi (d'altronde il burro non è tantissimo).

Comunque rullano abbestia :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 23 Apr 2007, 23:27
Volevo fare una pasta semplice con pomodoro, basilico e mozzarella. Alla salentina, insomma. (non silent hill)
Però dato che la mozzarella tende a fare dei grossi grumi e non a sciogliersi uniformemente sopra la pasta, quando e come va aggiunta?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Classic Amiga Man - 23 Apr 2007, 23:40
Salsa Carpaccio

Ingredienti:

(per 250 ml)

185 ml di maionese fatta in casa
1 o 2 cucchiaini di salsa Worcestershire a piacere
1 cucchiaino di succo di limone fresco
2 o 3 cucchiai di latte
sale
pepe bianco macinato fresco


Ricetta:

Mettere la maionese in una ciotola e sbatterla con la salsa Worcestershire e il succo di limone.

Aggiungere tanto latte in modo da ottenere una salsa abbastanza consistente che si possa spalmare con il dorso di un cucchiaio di legno.

Assaggiare la salsa e correggere il condimento con un po' di sale, di pepe e altra salsa Worcestershire oppure con altro succo di limone, a piacere.


(http://www.cipriani.com/cipriani/Consigli/carpcompeng.jpg)

http://www.cipriani.com/cipriani/LocsIt/ven.htm

Conosciuta anche come salsa universale.
Storia e classe.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 25 Apr 2007, 20:32
Citazione da: "Claudio"
Volevo fare una pasta semplice con pomodoro, basilico e mozzarella. Alla salentina, insomma. (non silent hill)
Però dato che la mozzarella tende a fare dei grossi grumi e non a sciogliersi uniformemente sopra la pasta, quando e come va aggiunta?


Ho trovato una ricetta che dice di rotolare la mozzarella a cubetti nel pecorino, e poi scolarci sopra la pasta e aggiungere pomodoro e origano.

L'origano sulla pasta non l'ho mai messo. Mi fido?
Voi cosa preferite, origano, basilico o prezzemolo?
Titolo: Ricette!
Inserito da: claus80 - 25 Apr 2007, 20:39
Citazione da: "Claudio"
Citazione da: "Claudio"
Volevo fare una pasta semplice con pomodoro, basilico e mozzarella. Alla salentina, insomma. (non silent hill)
Però dato che la mozzarella tende a fare dei grossi grumi e non a sciogliersi uniformemente sopra la pasta, quando e come va aggiunta?


Ho trovato una ricetta che dice di rotolare la mozzarella a cubetti nel pecorino, e poi scolarci sopra la pasta e aggiungere pomodoro e origano.

L'origano sulla pasta non l'ho mai messo. Mi fido?
Voi cosa preferite, origano, basilico o prezzemolo?


Fidati, l'origano ci sta bene sulla pasta.
Anche se devo dire che il basilico è il re.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 25 Apr 2007, 20:51
Citazione da: "claus80"

Fidati, l'origano ci sta bene sulla pasta.
Anche se devo dire che il basilico è il re.


potrei averlo scritto io
origano ok, ma io ci metterei il basilico su quella pasta, fresco ovviamente (qui in francia una volta ho chiesto dove fosse il basilico e mi hanno inviato verso i vasetti di spezie)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 25 Apr 2007, 21:14
Sulla pasta basilico tutta la vita.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 25 Apr 2007, 21:53
Sugo ai peperoni (esperimento di oggi)

L'ho preparato a naso ma non è per niente male.

Ingredienti:

Un grosso peperone
Uno scalogno
Basilico
Olio evo
Sale e pepe

Procedimento:

Tritare lo scalogno e tagliare il peperone a listarelle piuttosto grosse (nella cottura si restringe di brutto).
Soffriggere lo scalogno in un po' d'olio evo quindi aggiungere il peperone tagliato. Fare cuocere per circa 15 min a fuoco vivo con coperchio, mescolando bene ogni tanto. Quando nella padella c'è un po' dell'acqua del peperone, aggiungere il concentrato di pomodoro (circa 2 cucchiai), il basilico tritato, il sale e il pepe. Continuare a cuocere a fuoco medio basso per una mezz'ora. A metà di questa fase aggiungere un po' di acqua tiepida perchè  quella dei peperoni dovrebbe oramai essere evaporata. Quando quasi tutta l'acqua si è ritirata è pronto.

La poca acqua che ho lasciato era bella densa e peperonosa, i pezzetti di peperone erano cotti e ottimi da forchettare con la pasta (ho usato delle mezze penne rigate)
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 25 Apr 2007, 22:42
OK per lo spunto, ma il basilico cotto?  :?

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 25 Apr 2007, 23:55
Citazione da: "answer"
OK per lo spunto, ma il basilico cotto?  :?

RESPECT


In effetti. Il buono del basilico è metterlo fresco sulla pasta calda, così rilascia tutto il suo aroma.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 26 Apr 2007, 10:24
aò a me piace tritato e aggiunto in cottura :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 26 Apr 2007, 22:04
Citazione da: "Alle"
aò a me piace tritato e aggiunto in cottura :D
Prova così: usa il prezzemolo, e poi basilico tagliato larghettino, e a crudo. Poi mi dici. (No. :D)

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: bubbo - 01 Mag 2007, 16:22
Citazione da: "O_O"
ricetta golosa
mettere in un pentolino a bagno maria un o due mars con un po di burro, ma veramente poco.. il mars si scioglie e diventa una cosa non moltoinvitante.. pero poi si aggiunge il riso soffiato, si mescola e una volta ben miscelato si mette su un pezzo di carta da cucina, si lascia raffreddare e poi in frigo per qualche ora..
veramente delizioso..
facile veloce e succulento!


http://www.youtube.com/watch?v=cApRIIKx1sQ
Titolo: Patate saporite
Inserito da: eugenio - 12 Lug 2007, 17:16
Patate saporite

Tempo di preparazione: 30 - 40 minuti
Compatibilità con altre attività: media
Facilità: totale

Mettere sul fuoco una pentola con acqua e sale. Tagliare a pezzi irregolari la quantità di patate desiderata. Far lessare le patate per 20 - 25 minuti (durante questo periodo si può fare altro, avendo l'accortezza di abbassare il fuoco).
Scaldare una padella, aggiungere poco olio e spezie a piacimento (suggeriti timo o rosmarino), quindi scolare le patate e lasciarle dorare per 10 minuti a fuoco medio girandole di tanto in tanto.
Tocco finale: alzare il fuoco, aggiungere una spruzzata di sale grosso e fare abbrustolire leggermente la superficie delle patate.

Ottime come contorno per carne arrosta in genere, polpette, formaggi a pasta medio-dura.
Titolo: Ricette!
Inserito da: answer - 12 Lug 2007, 20:56
:OOOOOOO

Bella eugè, bentornato! Come stai? E' tutto a posto? :*

RESPECT
Titolo: Ricette!
Inserito da: Seppia - 12 Lug 2007, 22:16
dato che sono in dieta orrenda propongo piatto dietetico, semplice e gustoso

champignons alla piastra
livello di difficoltà: Monkey

prendete dei banalissimi champignons (quelli maffi coltivati in serra in olanda o belgio che costao 2 euro la tonnellata e che non sanno di nulla), puliteli, togliete il gambo e tagliateli in due
buttateli su una piastra (va bene anche una padella antiaderente) ROVENTE
fateli abrustolire leggermente su un lato poi girateli

quando sono quasi fatti aggiungete un filo d'olio, molto aglio tagliato finissimo, molto prezzemolo tritato e molto molto sale

fatto
Titolo: Ricette!
Inserito da: keigo - 12 Lug 2007, 22:20
Citazione da: "Seppia"
dato che sono in dieta orrenda propongo piatto dietetico, semplice e gustoso

champignons alla piastra
livello di difficoltà: Monkey

prendete dei banalissimi champignons (quelli maffi coltivati in serra in olanda o belgio che costao 2 euro la tonnellata e che non sanno di nulla), puliteli, togliete il gambo e tagliateli in due
buttateli su una piastra (va bene anche una padella antiaderente) ROVENTE
fateli abrustolire leggermente su un lato poi girateli

quando sono quasi fatti aggiungete un filo d'olio, molto aglio tagliato finissimo, molto prezzemolo tritato e molto molto sale

fatto


cospargeteli di LSD e portatevi a letto la donna dei vostri sogni.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 12 Lug 2007, 22:21
Citazione da: "Seppia"

quando sono quasi fatti aggiungete un filo d'olio, molto aglio tagliato finissimo, molto prezzemolo tritato e molto molto sale

fatto


tanto vale magnarsi una cucchiata di sale mista agli odori :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 13 Set 2007, 10:30
salsicce al vino

salsicce
olio 1 cucchiaio scarso
vino bianco o rosso
alloro o rosmarino

scaldate l'olio in una padella e poi fate rosolare velocemente le salsicce precedentemente bucherellate. Appena la carne ha preso colore, bagnare con il vino (tipo uno strato di un paio di millimetri sul fondo della padella), aggiungere l'alloro o il rosmarino,corpire e cuocere a fuoco basso per un 20 min. Togliere in coperchio e cuocere per qualche altro minuto lasciando evaporare il liquido in eccesso
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 18 Nov 2007, 16:29
Ho appena infornato i muffins al cioccolato 8)

Se la ricetta è buona ve la scrivo :P
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 18 Nov 2007, 16:56
Mi sto ancora leccando i baffi :oops:

Muffin al cioccolato

275g di farina (se ne avete la possibilità, usate 200g di farina normale e 75 di quella integrale)
100g di cioccolato (fondente, a gocce o al latte, come più vi piace)
150g di zucchero
2 uova
50g di olio di semi
160g di latte
estratto di vaniglia
1 cucchiaio di lievito
1/2 cucchiaino di sale

Mescolate da una parte tutti gli ingredienti secchi tranne il cioccolato, dall'altra quelli umidi, aggiungendo per ultimo il latte.
Amalgamate entrambi i composti, secco ed umido, aggiungete il cioccolato a pezzi o in gocce, riempite dei pirottini o le forme che avete a disposizione, infornate per 20-25 minuti a 180°.

Leccatevi i baffi anche voi.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Lenin - 18 Nov 2007, 19:43
Spaghetti al pangrattato e acciughe

Non mi metto a dirvi le quantità che vado sempre ad occhio, comunque:

-in una padella con un po' d'olio fate sciogliere le acciughe e fate cuocere per un paio di minuti
-aggiungete il pangrattato e mescolate rapidamente in modo che il tutto si amalgami e il pangrattato si dori senza bruciare. Togliete il preparato dal fuoco
-Cuocete gli spaghetti e conditeli

:O____ _ _ _
Titolo: Ricette!
Inserito da: GuK - 18 Nov 2007, 23:59
Anche io uso a volte il pangrattato per i primi piatti, però lo preparo in modo differente.
Faccio un normale agli/olio/peperoncino in una padella facendo sciogliere anche qualche filetto d'acciuga. A parte, in un altro tegame, metto a tostare con un filo d'olio e qualche odore il pangrattato (meglio se ricavato tritando grossolanamente del pane casereccio raffermo piuttosto di quella schifezza che vendono in busta nei supermarket).
Cotti gli spaghetti li scolo al dentissimo e li butto nell'intingolo mantecandoli su fuoco vivo ancora 1 minuto, e poi impiatto.
Solo alla fine aggiungo, a mo di spolverata di parmigiano, il pane grattato che così rimane croccantissimo e piacevole al palato per la diversa consistenza.
Volendo non ci sta male anche una spolverata di prezzemolo tritato finissimo.
Comunque sia... :Q__________________
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Nov 2007, 15:06
Il Ciambellone più morbido del mondo

Non ci credevo, eppure... non ho mai mangiato un ciambellone più morbido di questo. Non posso non rendervene partecipi.

Ingredienti:
Olio   130 g
Zucchero   250 g
Uova   3 intere
Farina   250 g
Acqua   130 g
Vaniglia 1 fialetta
Lievito   ½ bustina
Sale   Un pizzico

Mescolare le uova e lo zucchero e montarli, aggiungere olio (ho usato l'olio di semi misto, quello per fritture, non avevo altro), acqua, farina, sale ed estratto di vaniglia fino a raggiungere un composto omogeneo.
Aggiungere infine il lievito e infornare a 180° per circa 40 minuti.

Chi volesse, può aggiungere il cacao ad 1/4 dell'impasto e marmorizzare il ciambellone, secondo la ben nota tecnica del mescolamento con un coltello.

Gradi inferiori di morbidezza, legati ad una maggiore aerosità della "mollica", si ottengono sostituendo l'acqua con del latte. Comunque io questa ricetta la trovo perfetta.
Riguardo l'olio, ho letto che è possibile usare anche l'olio di oliva o quello di riso o quello di cereali (sempre che lo si trovi): insomma, si può sperimentare liberamente.
Titolo: Ricette!
Inserito da: chirux - 25 Nov 2007, 19:19
Sarò anche OT, ma ho quasi voglia di sposare Shape  :D
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Nov 2007, 20:42
Citazione da: "chirux"
Sarò anche OT, ma ho quasi voglia di sposare Shape  :D

:oops:

Ultimamente Ale (la mia ragazza) mi prende in giro e, mentre cucino, mi chiama Remì, come il topino di Ratatouille :oops:
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 04 Dic 2007, 12:39
Torta di riso:

200 g di riso
1 litro di latte
150 g di zucchero
50 g di mandolre dolci
100 g di amaretti
6 uova
2 cucchiai di brandy

Scaldare il latte con lo zucchero, poi aggiungere il riso. Portare ad ebollizione e cuocere fino all'assorbimento completo del latte. Lasciare raffreddare e unire le uova precedentemente sbattute e il brandy. Unire le mandorle tritate non troppo fini e gli amaretti sbriciolati. Mettere in forno a 180 per 50-60 minuti
Titolo: Ricette!
Inserito da: chirux - 06 Dic 2007, 01:45
Ma qualche condimento veloce con gli spaghetti che non sia aglio, olio e peperonzin e pomodoro?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 06 Dic 2007, 10:06
Citazione da: "chirux"
Ma qualche condimento veloce con gli spaghetti che non sia aglio, olio e peperonzin e pomodoro?

Cacio e pepe?
Carbonara?
Pasta alla gricia?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 06 Dic 2007, 12:03
Pomodorini tagliati a meta', mozzarella a pezzetti, basilico spezzettato, olio extravergine. Pasta corta, mi raccomando.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 06 Dic 2007, 12:37
Citazione da: "chirux"
Ma qualche condimento veloce con gli spaghetti che non sia aglio, olio e peperonzin e pomodoro?


tonno olive nere e prezzemolo
panna e cubetti di prosciutto cotto o di mortadella
burro e grana
zafferano
Titolo: Ricette!
Inserito da: rule_z - 06 Dic 2007, 12:57
Zucchine a fettine trifolate in padelle e poi fatte saltare con la pasta.

Ah, ovviamente anche il pesto ^^
Titolo: Ricette!
Inserito da: Classic Amiga Man - 11 Dic 2007, 14:24
Appena fatto e provato.

Hillary Wallbanger

4/8 di vino bianco secco (Pinot bianco preferibilmente);
2/8 succo di arancia (anche di pesca comunque);
2/8 Galliano.

Il tutto direttamente nel bicchiere (Tumbler od Old Fashion).
Il tutto On The Rocks.

Note:con l'arancio è più buono e cromaticamente più appetibile.

Difficoltà:5/10;
Voto CAM:6/10.

(http://www.drinkswap.com/images/da/harvey_wallbanger.jpg)

P.S.:occhio, va giù come l'acqua.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 13 Dic 2007, 13:46
Mi sto facendo gli spaghetti con i frutti di mare.
Ho fatto soffriggere l'aglio, ho aggiunto un po' di sedano tritato con i pomodorini tagliati a spicchi e il pesce. Adesso sta cuocendo. Dopo 15 minuti sembrano ancora duri, però. E' che non vorrei che il sughetto che han fatto evapori tutto. COme si fa? (chiedo per la prossima volta, perchè ormai...)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Dic 2007, 13:50
Citazione da: "Claudio"
Mi sto facendo gli spaghetti con i frutti di mare.
Ho fatto soffriggere l'aglio, ho aggiunto un po' di sedano tritato con i pomodorini tagliati a spicchi e il pesce. Adesso sta cuocendo. Dopo 15 minuti sembrano ancora duri, però. E' che non vorrei che il sughetto che han fatto evapori tutto. COme si fa? (chiedo per la prossima volta, perchè ormai...)

Di sicuro devi usare più olio, ma forse li hai fatti cuocere troppo, perché 15 minuti per i frutti di mare sono più che sufficienti alla cottura, dopodiché iniziano a seccarsi e indurire.
Infatti alle volte capita che i frutti di mare tirino fuori più acqua del previsto e ho necessità di stringere il sughetto: proprio per evitare che induriscano, dopo 5-minuti-5 (ovvero poco dopo l'apertura di tutte le valve) li tolgo dalla padella, per poi rimetterli una volta che il sughetto ha raggiunto la giusta consistenza.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 13 Dic 2007, 14:23
Io ho usato quelli surgelati, però (dopo averli scongelati).
Bastano 5 min anche x questi? Io pensavo fossero ancora duri perchè dovevano cuocere ancora un po'...e invece era il contrario?

Cmq non era male. Pesce un po' duro, ok....e poi avrei dovuto aggiungere i pomodorini dopo, e non subito all'inizio; è rimasta solo la pelle :?  Io volevo che mi venisse in bocca lo spicchio per sentire il gusto di pomodoro. Quanto ci vuole per cuocerli senza che si squaglino? (e che siano cotti?)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Dic 2007, 14:26
Citazione da: "Claudio"
Io ho usato quelli surgelati, però (dopo averli scongelati).
Bastano 5 min anche x questi? Io pensavo fossero ancora duri perchè dovevano cuocere ancora un po'...e invece era il contrario?

Cmq non era male. Pesce un po' duro, ok....e poi avrei dovuto aggiungere i pomodorini dopo, e non subito all'inizio; è rimasta solo la pelle :?  Io volevo che mi venisse in bocca lo spicchio per sentire il gusto di pomodoro. Quanto ci vuole per cuocerli senza che si squaglino? (e che siano cotti?)

Sì, mi sa che li hai cotti troppo.

A me i pomodorini piacciono appena appena scottati: direi che pochi minuti di cottura più i cinque per i frutti di mare sono perfetti.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 14 Dic 2007, 11:40
Risotto alla zucca.

Le proporzioni sono 80 gr di polpa di zucca ogni 100 gr di riso.

tagliate la polpa della zucca a cubetti e preparate 1 litro abbondante di brodo vegetale (per 4 persone). Triata una cipolla e soffriggetela con burro e olio. Aggiungete la zucca e un goccio di brodo caldo, regolate di sale e pepe, poi coprite e lasciate stufare per 15 minuti. Di tanto in tanto mescolate e aggiungete pochissimo brodo se necessario.
Schiacciate la zucca con il cucchiaio di legno, poi buttate il riso. Alzate la fiamma e tostate. Sempre a fiamma viva, sfumate un mezzo bicchiere di vino bianco.
Cuocete il risotto come al solito, abbassando la fiamma.
Quando è bello al dente, spegnere il fuoco e aggiungere una noce di burro, un cucchiaio di formaggio grattugiato ongi 100 gr di riso e un zin zin di noce moscata.
Lasciate riposare un minuto o due e impiattare
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 14 Dic 2007, 14:38
Ah grazie dei consigli, Shape. Basilico o prezzemolo coi frutti di mare?
Avrei problemi anche a cuocere i funghi :oops:

Un altra domanda: c'è un particolare motivo per cui si cucina usando l'olio extravergine d'oliva e non l'olio di oliva?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Shape - 14 Dic 2007, 15:35
Citazione da: "Claudio"
Ah grazie dei consigli, Shape. Basilico o prezzemolo coi frutti di mare?
Avrei problemi anche a cuocere i funghi :oops:

Un altra domanda: c'è un particolare motivo per cui si cucina usando l'olio extravergine d'oliva e non l'olio di oliva?

Prezzemolo, con il pesce si sposa meglio il prezzemolo.

Che problemi hai con i funghi?

L'EVO è molto più pregiato del semplice olio d'oliva, è il primo che si ricava dalla spremitura.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Timmy Bristow - 14 Dic 2007, 22:43
Citazione da: "Alle"
Risotto alla zucca.

Le proporzioni sono 80 gr di polpa di zucca ogni 100 gr di riso.

tagliate la polpa della zucca a cubetti e preparate 1 litro abbondante di brodo vegetale (per 4 persone). Triata una cipolla e soffriggetela con burro e olio. Aggiungete la zucca e un goccio di brodo caldo, regolate di sale e pepe, poi coprite e lasciate stufare per 15 minuti. Di tanto in tanto mescolate e aggiungete pochissimo brodo se necessario.
Schiacciate la zucca con il cucchiaio di legno, poi buttate il riso. Alzate la fiamma e tostate. Sempre a fiamma viva, sfumate un mezzo bicchiere di vino bianco.
Cuocete il risotto come al solito, abbassando la fiamma.
Quando è bello al dente, spegnere il fuoco e aggiungere una noce di burro, un cucchiaio di formaggio grattugiato ongi 100 gr di riso e un zin zin di noce moscata.
Lasciate riposare un minuto o due e impiattare


Durante la mantecatura metteteci uno o due amaretti (sì, i biscotti!) sbriciolati: mi ringrazierete!
Slurp!
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 14 Gen 2008, 11:45
Liquore alla liquirizia

1 litro di alcool a 90°
2 litri di acqua
1 kg di zucchero bianco
200 gr di liquirizia pure (tipo la Saila pura)

In una pentola mettere la liquirizia e 1 litro di acqua per 2 ore, mescolare ogni tanto. Mettere la pentola a fuoco medio e mescolare fino a che si è sciolta la liquirizia. Aggiungere l'altro litro di acqua e fare bollire per 20 minuti. Raffreddare e infine aggiungere l'alcool. Basta un solo giorno di riposo nella bottiglia.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Claudio - 26 Gen 2008, 20:38
Come si fanno le tortillas (quelle patatine a triangolino che si trovano al supermercato) con prosciutto, formaggio fuso e peperoni?
Titolo: Ricette!
Inserito da: Nymeria - 16 Feb 2008, 10:28
A grande richiesta (di Alle, credo):

Zuppa di mais e pollo (come quella del cinese, ma meglio)

per due persone (me e Tonypizzo, quindi molto abbondante):
3/4 di scatola di mais
150 g di petto di pollo a fette
1 uovo
un po'di curry
Sale q.b.

Frullare o passare il mais. Non troppo, deve essere a pezzi e non una crema. Mettere il tutto in una pentola, aggiungere il pollo tagliato a straccetti con le forbici e coprire d'acqua quanto basta, aggiungendo anche il sale e il curry. Lasciar cuocere finchè il pollo è pronto, poi spegnere e versare lentamente l'uovo sbattuto, mescolando lentamente.
Ottima nelle gelide sere del crudele inverno calabrese, dopo una pessima giornata in ufficio.
Titolo: Ricette!
Inserito da: Alle - 16 Feb 2008, 12:03
grazie  :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: Zel - 16 Feb 2008, 13:18
ottimo, dovevo giusto trovare altri usi creativi per il masala che mi hanno portato direttamente dall' india apposta per il pollo :)
Titolo: Ricette!
Inserito da: keigo - 22 Feb 2008, 09:05
vaaabe'. Qualcuno mi consiglia qualche ricetta per tenere alto l'onore degli italiani all'estero possibilmente scrivendomi anche la traduzione in tedesco così da acquistarli in tranquillità?


dai ragazzi non fatemi fare figure di merda  :o  :oops:







[magari aggiungeteci anche il vino consigliato.. magari qualcunA si ubriaca..  :mrgreen: ]
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 18 Apr 2008, 23:44
Ingredienti per la pasta:
20 g di lievito di birra
350 g di farina
sale, acqua tiepida
1 cucchiaio di olio d'oliva

E' la PIZZA.
Ultimamente io e la Pupa mangiamo spesso la pizza fatta in casa.
Però, cercando LA ricetta, trovo tantissime opinioni riguardo le quantità, soprattutto di lievito.
Io ho sempre fatto la pasta utilizzando un panetto di lievito di birra (25 g), 500 g di farina, 250 cl di acqua, 10 g di sale e due cucchiai di olio. Lascio lievitare per 3-4 ore e poi inforno.
Però ho visto che da molte parti (ad esempio su Wikipedia: http://it.wikibooks.org/wiki/Libro_di_cucina/Ricette/Pizza) pizzaioli esperti consigliano di usare molto meno lievito: per la quantità di farina e per i tempi di lievitazione che uso io basterebbe un quarto di panetto...
Io domenica provo, ma intanto chiedo anche il vostro parere. :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 22 Apr 2008, 15:37
Crostata con ricotta e cioccolato

Per la pasta frolla, seguite la ricetta che ho già postato un po' di tempo fa: ecco il link (http://www.tfpforum.it/index.php?topic=8887.msg605140;topicseen#msg605140).

Per il ripieno, ecco gli ingredienti:

Ricotta 400 g
Uova 3
Zucchero 60 g
Cioccolato fondente / in gocce 70 g

Lavorate per bene la ricotta con lo zucchero, fino a farla diventare quasi spumosa. Aggiungete 2 tuorli d'uovo.
A parte montate a neve gli albumi delle tre uova (il terzo tuorlo l'avrete già usato per la pasta frolla ^^ ) e incorporateli delicatamente alla ricotta, con movimenti dall'alto verso il basso e viceversa.
infine aggiungete il cioccolato fondente.

Stendete quindi 3/4 di pasta frolla in uno stampo, cospargetela di ripeno e, con la pasta rimanente tagliata a striscioline, componete la "griglia" superiore della crostata.
Se ne avete voglia e se vi rimane della pasta frolla, arrotolatene una striscia a mo' di sigaretta e tagliatela longitudinalmente: avrete delle roselline da applicare agli incroci della "griglia" con un po' di albume d'uovo.

Mettete in forno già caldo a 180° e cuocete per 45 minuti circa, fino a doratura.
Servite dopo averla spruzzata di zucchero a velo (una volta raffreddata, mi raccomando, o lo zucchero si scioglierà e poi indurirà).
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 22 Apr 2008, 20:19
E io che pensavo che mi rispondessi riguardo alla pizza... :cry:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 23 Apr 2008, 10:54
E io che pensavo che mi rispondessi riguardo alla pizza... :cry:
Diciamo che stranamente con la pizza non mi ci sono mai cimentato molto, e proprio in queste ultime settimane ho fatto un'unica prova. Ora ti racconto.
Visto che in cucina sono mooooolto fissato, ho provato a fare una pizza il più vicino possibile a quella della pizzeria. Innanzitutto mi sono costruito una pietra refrattaria con la malta e l'ho piazzata nel forno, acceso un'ora prima della cottura. Ho scelto una ricetta a caso tra quelle disponibili sul sito gennarino.org (http://www.gennarino.org/pizze.htm), in particolare quella di Rodante.

Purtroppo la pietra refrattaria non ha fatto il suo dovere (oppure non era sufficientemente calda), perché la pizza non è cresciuta in cottura come avrebbe dovuto perché la parte inferiore, quella a contatto con la pietra, non si è cotta come avrebbe dovuto. Dalle istruzioni che avevo letto in rete la pizza avrebbe dovuto cuocersi in 5 minuti, invece ci ha messo i canonici 15-20.

Dopo le prossime prove, ti farò sapere :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Seppia - 23 Apr 2008, 18:37
si pupo, per le quantità mi sembra decisamente tanto il lievito che metti.
io metto 25g per un kg

pero' vabbé per fare la pasta della pizza ci sono troppe variabili da tenere in considerazione: temperatura dell'ambiente, umidità ecc
e non sono seghe mentali (soprattutto la temperatura)
la miglior pizza che abbia mai mangiato in vita mia la fa un napoletano che sta a Lille e dice che lui usa una farina particolare, un tempo di lievitazione particolare, fa il mischione in una stanza con termostato per temperatura cosatnte e de/umidificatore per l'umidità

per noi mortali invece quello che conta maggiormente é

- il forno
- il pomodoro
- la mozzarella

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 23 Apr 2008, 19:58
Bene! Questa sera proviamo con lievito dimezzato... Abbiamo fatto lievitare "blob" per quattro ore ieri sera, messo in frigorifero e preparato poco fa: ora si inforna! :yes:
Per me la pasta conta tanto!

@Shape: ma la differenza la fa la temperatura, no? Un forno da casa arriva a 280°, un forno da pizzeria supera agevolmente i 400°. Se non li superi hai voglia a cuocere la pizza in cinque minuti...
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 23 Apr 2008, 20:38
Sta venendo alla perfezione! Ora la tiro fuori dal forno per mettere il formaggio.
Una cosa: io non ritengo la pizza fatta in casa una sostituzione di quella fatta in pizzeria così come non la ritengo una pizza "di serie B". Si tratta di approcci (anche molto) diversi allo stesso, buonissimo piatto.
Io, per esempio, la gradisco alta. E al posto della mozzarella metto un formaggio più saporito.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 23 Apr 2008, 20:42
Sta venendo alla perfezione! Ora la tiro fuori dal forno per mettere il formaggio.
Una cosa: io non ritengo la pizza fatta in casa una sostituzione di quella fatta in pizzeria così come non la ritengo una pizza "di serie B". Si tratta di approcci (anche molto) diversi allo stesso, buonissimo piatto.
Io, per esempio, la gradisco alta. E al posto della mozzarella metto un formaggio più saporito.

Se la levi e la rimetti in forno la pasta non diventa un biscotto?
D'accordissimo col resto del tuo intervento.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 23 Apr 2008, 21:11
Nella seconda infornata ci rimane solo il tempo di far sciogliere il formaggio, quindi non biscotta.
Mettendolo fin da subito brucerebbe. Questo perché noi la stendiamo in maniera tale da tenerla alta un dito (in mezzo, ai bordi di più).
Comunque è venuta bene, ma avrei dovuto lasciarla in forno qualche minuto in più.
La prossima volta! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 24 Apr 2008, 10:19
@Shape: ma la differenza la fa la temperatura, no? Un forno da casa arriva a 280°, un forno da pizzeria supera agevolmente i 400°. Se non li superi hai voglia a cuocere la pizza in cinque minuti...
Corretto.
Ma l'utilizzo della pietra refrattaria serve proprio far sì che la pizza assorba il calore precedentemente assorbito dalla pietra, quindi è vero che non si arriva ai 400°, ma la pizza dovrebbe comunque cuocersi prima rispetto ad una soluzione tradizionale.
Basta comunque cercare un po' in rete e vedrai che c'è gente che è riuscita a creare una pasta ben cresciuta in cottura.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 24 Apr 2008, 20:01
A me cresce bene anche nel forno a gas.
A cuocere la pizza è il calore, no? E se non lo aumenti non cuoce prima. Una soluzione come quella potrà rendere il calore più uniforme, ma nulla di più.
Io non credo sia di aiuto.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 24 Apr 2008, 22:43
A me cresce bene anche nel forno a gas.
A cuocere la pizza è il calore, no? E se non lo aumenti non cuoce prima. Una soluzione come quella potrà rendere il calore più uniforme, ma nulla di più.
Io non credo sia di aiuto.
Fisicamente la pietra refrattaria assorbe calore per poi restituirlo velocemente alla pizza, visto che c'è contatto diretto tra pizza e pietra. Quindi è una situazione molto diversa dal tenere la pizza in una teglia posta più o meno al centro del forno.
I fornetti che ci sono in commercio per la cottura si pize singole sono molto efficaci proprio per lo stesso principio.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: ..::pierre147::.. - 24 Apr 2008, 22:54
Pasta alla Riccardona

Ingredienti:

Pasta a scelta (consiglio penne o farfalle)
Prosciutto Crudo
Olive verdi e nere
Mozzarella
Pomodorini freschi

La ricetta è di una semplicità imbarazzante: tagliate il prosciutto e le olive a piccoli pezzetti e metteteli in una padella a rosolare con un filo d'olio a fuoco molto basso. nel frattempo, tagliate i pomodorini e aggiungeteli poi al prosciutto/olive. Mentre cuoce la pasta, tagliate a cubetti la mozzarella. A cottura ultimata, aggiungete alla pasta prima il prosciutto/olive/pomodorini e successivamente la mozzarella. Buon appetito!

pierre147's mod:

la ricetta è moddabile aggiungendo anche un pò di tonno in scatola al sugo di prosciutto/olive. Io la preferisco così, ma non tutti apprezzano la combo carne/pesce.

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 24 Apr 2008, 23:08
Fisicamente la pietra refrattaria assorbe calore per poi restituirlo velocemente alla pizza, visto che c'è contatto diretto tra pizza e pietra. Quindi è una situazione molto diversa dal tenere la pizza in una teglia posta più o meno al centro del forno.
I fornetti che ci sono in commercio per la cottura si pize singole sono molto efficaci proprio per lo stesso principio.
Ok, ma mi sembra poco utile lo stesso (e tu ce lo hai confermato o ho capito male io?)...
Comunque anche la mia teglia di allumino sembra assorbire molto bene il calore: quando passi a Bassano, se vuoi, te la faccio toccare! :yes: ;)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Apr 2008, 02:20
Fisicamente la pietra refrattaria assorbe calore per poi restituirlo velocemente alla pizza, visto che c'è contatto diretto tra pizza e pietra. Quindi è una situazione molto diversa dal tenere la pizza in una teglia posta più o meno al centro del forno.
I fornetti che ci sono in commercio per la cottura si pize singole sono molto efficaci proprio per lo stesso principio.
Ok, ma mi sembra poco utile lo stesso (e tu ce lo hai confermato o ho capito male io?)...
Comunque anche la mia teglia di allumino sembra assorbire molto bene il calore: quando passi a Bassano, se vuoi, te la faccio toccare! :yes: ;)
Non è che è poco utile: avendola fatta io con della malta e non essendo una vera e propria pietra refrattaria, può darsi che non abbia le giuste caratteristiche.

L'alluminio è un ottimo conduttore ed è sottile: non immagazzina il calore. Invece un mattone o una pietra refrattaria è in grado di immagazzinare una grande quantità di calore che poi restituisce quando ci appoggi la pizza. Sono due sistemi di cottura molto diversi!

PS: non confondiamo la temperatura con il calore, però ;)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Apr 2008, 10:25
Era una discussione da profano, tanto di cucina quanto di fisica. D'altronde hai capito lo stesso, no? :yes:
Per capire: secondo te la componente conduzione, nella cottura con pietra refrattaria, è più presente che con una teglia di alluminio?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Apr 2008, 12:09
Era una discussione da profano, tanto di cucina quanto di fisica. D'altronde hai capito lo stesso, no? :yes:
Per capire: secondo te la componente conduzione, nella cottura con pietra refrattaria, è più presente che con una teglia di alluminio?
Certo che ho capito :)

Cerco di spiegarmi meglio. La proprietà che ci interessa ora non è la conduzione, ovvero la capacità di trasmettere il calore, ma la capacità di immagazzinarlo. L'alluminio ha una ottima conducibilità ma non immagazzina calore. La pietra refrattaria invece ha una pessima conducibilità, tuttavia è in grado di immagazzinare molto calore: in questo caso è molto simile alla ghisa, che ci mette molto sia a scaldarsi che a raffreddarsi. Questa lentezza nel raffreddamento indica che la ghisa/la pietra immagazzina molto calore, che restituisce pian piano. Quando quindi appoggi la pizza sulla pietra, questa restituisce il calore immagazzinato, che è molto di più di quello che può immagazzinare una teglia di alluminio.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Apr 2008, 12:16
Ok. Ma rimane la forte differenza di temperatura rispetto ad un forno a legna... Quella pietra riesce a "caricarsi" di calore come in un forno di pizzeria?
Leggendo in giro ho appreso che il vantaggio sarebbe quello di poter appoggiare la pizza cruda sulla pietra già calda, in perfetto stile pizzeria. Cosa invece non molto consigliabile da fare maneggiando teglie.
Ma se la teglia in allumino va in temperatura in pochi secondi (così come si raffredda, al contrario di quella in acciaio), cosa cambia alla fine nella cottura della pizza? O davvero la cottura "a contatto", in un forno casalingo, è diversa da quella "a irraggiamento"?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Apr 2008, 15:21
Ok. Ma rimane la forte differenza di temperatura rispetto ad un forno a legna... Quella pietra riesce a "caricarsi" di calore come in un forno di pizzeria?
Ovviamente la differenza ci sarà sempre, visto che la pietra si caricherà meno rispetto ad un forno da pizzeria.
Leggendo in giro ho appreso che il vantaggio sarebbe quello di poter appoggiare la pizza cruda sulla pietra già calda, in perfetto stile pizzeria. Cosa invece non molto consigliabile da fare maneggiando teglie.
Ma se la teglia in allumino va in temperatura in pochi secondi (così come si raffredda, al contrario di quella in acciaio), cosa cambia alla fine nella cottura della pizza? O davvero la cottura "a contatto", in un forno casalingo, è diversa da quella "a irraggiamento"?
Oltre alle differenze tra le due cotture, a contatto e a irraggiamento, c'è proprio il fatto che la pietra, rispetto alla teglia, è in grado di restituire più calore alla pizza e in minor tempo. Quindi si dovrebbe avere una situazione a metà strada tra il forno da pizzeria e quello casalingo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Apr 2008, 15:32
Capito.
Beh, non credo di voler sperimentare in questo senso, visto che sono già molto soddisfatto di come viene la pizza "da casa".
Quando vorrò una pizza "da pizzeria"... ci andrò! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 25 Apr 2008, 15:36
Capito.
Beh, non credo di voler sperimentare in questo senso, visto che sono già molto soddisfatto di come viene la pizza "da casa".
Quando vorrò una pizza "da pizzeria"... ci andrò! :yes:
Io farò qualche altra prova, ma se l'esito non sarà quello desiderato anche io tornerò alla pizza tradizionale da casa, già ottima di suo ^^
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 26 Apr 2008, 18:05
Shape, tu che sei un perfezionista (come me :yes:), hai affrontato il discorso tipo di farina e sua maturazione?
Perché la lievitazione è importante (e già qui tra tipo di lievito e sua quantità, temperatura ed umidità dell'ambiente e i tempi veri e propri di lievitazione ce n'è da parlare per mesi), ma la scelta della farina, che varia in forza e quindi in panificabilità e in "tenuta" dell'acqua, e i tempi di maturazione (più è forte più deve maturare) non è da meno! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 26 Apr 2008, 18:55
Crostata con ricotta e cioccolato
L'ho rifatta oggi, è in forno ^^
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 26 Apr 2008, 20:45
Io sto facendo ancora la pizza. Mi piace troppo come viene! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 28 Apr 2008, 11:48
Io sto facendo ancora la pizza. Mi piace troppo come viene! :yes:

ma quindi tu usi la ricetta "500 g di farina, 250 cl di acqua, 10 g di sale e due cucchiai di olio" se ho capito bene.

E come condimenti (pomodoro, formaggio etc) cosa usi?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 28 Apr 2008, 12:00
Io sto facendo ancora la pizza. Mi piace troppo come viene! :yes:
ma quindi tu usi la ricetta "500 g di farina, 250 cl di acqua, 10 g di sale e due cucchiai di olio" se ho capito bene.

E come condimenti (pomodoro, formaggio etc) cosa usi?
Pupo, ma che tipo di farina utilizzi? Quella di grano duro, suppongo. Miscelata a farina di altro tipo? Semolino? Te lo chiedo perché in giro di ricette ce ne sono millemila e l'ultima che ho provato (e linkato qualche pagina fa) non mi ha molto soddisfatto.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Zel - 28 Apr 2008, 15:13
Pasta alla Riccardona



bella pierre, questa me la segno per il prossimo weekend fuori porta
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Apr 2008, 20:01
ma quindi tu usi la ricetta "500 g di farina, 250 cl di acqua, 10 g di sale e due cucchiai di olio" se ho capito bene.

E come condimenti (pomodoro, formaggio etc) cosa usi?
Ultimamente ho messo tre cucchiai di olio. E mezzo lievito fresco.

Semplicissima: pomodoro, olio, sale e formaggio. Come formaggio uso un simil-Galbanino che trovo in un supermercato qua vicino. E' molto più saporito della mozzarella.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 28 Apr 2008, 20:05
Pupo, ma che tipo di farina utilizzi? Quella di grano duro, suppongo. Miscelata a farina di altro tipo? Semolino? Te lo chiedo perché in giro di ricette ce ne sono millemila e l'ultima che ho provato (e linkato qualche pagina fa) non mi ha molto soddisfatto.
Normalissima farina 00. Ho visto che ci sono mix con farina Manitoba, li proverò.
Considera che l'acqua necessaria può cambiare anche di parecchio, in base alla farina che usi. E con lei il tempo di maturazione necessario.
Se non usi farina 00 si allunga e anche di parecchio. Forse non hai lasciato maturare la pasta a sufficienza.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 29 Apr 2008, 10:00
Pupo, ma che tipo di farina utilizzi? Quella di grano duro, suppongo. Miscelata a farina di altro tipo? Semolino? Te lo chiedo perché in giro di ricette ce ne sono millemila e l'ultima che ho provato (e linkato qualche pagina fa) non mi ha molto soddisfatto.
Normalissima farina 00. Ho visto che ci sono mix con farina Manitoba, li proverò.
Considera che l'acqua necessaria può cambiare anche di parecchio, in base alla farina che usi. E con lei il tempo di maturazione necessario.
Se non usi farina 00 si allunga e anche di parecchio. Forse non hai lasciato maturare la pasta a sufficienza.
Ho seguito la ricetta: la pasta era pronta alle 14.00, ha avuto una prima lievitazione fino alle 18.00, quindi l'ho ri-lavorata, divisa in palline e rimessa a lievitare per altre 2 ore o poco più. E' cresciuta entrambe le volte di molto, quindi non credo ci siano stati problemi di questo genere. Dovrei rifarla e cuocerla in modo classico, forse il problema è stata la pietra che non ha funzionato bene. però non mi tornavano i 50 g di lievito per 1 kg complessivo di farina (800g di grano duro e 200g di manitoba).

Tornando alla tua ricetta, strano che tu usi la farina "00", di solito per pane / pizza si utilizza quella di grano duro, ovvero la "0".
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 29 Apr 2008, 20:41
Una farina più forte va impastata  più a lungo e non voglio far diventare la Pupa Schwarzenegger... :D
Tu per quanto l'hai impastata? La Pupa impasta la 00 per più di venti minuti. Tu non dovresti scendere sotto la mezz'ora.
Prova poi a diminuire il lievito: ne usavo anche io così tanto, ma considera che le pizzerie, normalmente, impiegano l'1% della farina utilizzata.
Quanta acqua hai utilizzato? Farine più forti potrebbero richiedere dosi superiori al 50% della farina utilizzata.
E infine la maturazione (delle proteine della farina in glutine), di cui parlavo prima: se usi farine più forti (e con più proteine) è più lunga. Potresti dover arrivare anche a 12 ore o più, dipende dalla forza della farina. Considera che la 00 matura in quattro ore circa.
La 00 che uso assorbe tranquillamente il 50% dell'acqua: è quindi adatta per la pizza, anche se sicuramente ce ne sono di più indicate.
Ah, la 0 non è di grano duro: è sempre tenero. Contiene solo più ceneri: è meno raffinata, più "rustica".
http://it.wikipedia.org/wiki/Farina
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 02 Mag 2008, 20:20
Domani riprovo a fare la pizza, senza pietra refrattaria. Non so se provare nuovamente la vecchia ricetta (http://gennarino.org/pizzanapo.htm) o se cambiare e provare quella del Pupo.

Pupo, tu che ne pensi di quella che ho linkato?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 02 Mag 2008, 23:12
C'è troppo lievito, secondo me. E poi io non uso né latte né zucchero...
Il latte non lo metto perché la lascia troppo soffice: a me piace soffice dentro, ma croccante all'esterno.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 03 Mag 2008, 12:39
C'è troppo lievito, secondo me. E poi io non uso né latte né zucchero...
Il latte non lo metto perché la lascia troppo soffice: a me piace soffice dentro, ma croccante all'esterno.
Va bene, allora provo la tua ^^

Me la riassumi, perché mi è sembrato di capire che metti un po' più di olio rispetto alla prima ricetta che hai scritto? Grazie :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 15:11
Ingredienti Pupo pizza:
500 grammi di farina (io uso la 00)
250 grammi di acqua
12,5 grammi di lievito di birra (mezzo panetto)
10-15 grammi di sale fino
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Metto metà farina e l'olio in un contenitore, faccio sciogliere il lievito in poca acqua tiepida e lo aggiungo alla farina insieme al resto dell'acqua, mescolo fino ad ottenere un composto omogeneo e infine aggiungo il resto della farina con il sale. Impasto (per 10-15 minuti, ma comunque quando la pasta è pronta te ne accorgi) e poi incido una X e metto a lievitare/maturare per cinque ore circa, coprendo il contenitore con un panno inumidito.
A me la pizza piace alta, croccante fuori e morbida dentro, quindi non la stendo troppo, e preferisco cuocerla a temperatura relativamente bassa (205°-210°) per una mezz'ora circa. Il formaggio lo aggiungo quando mancano circa dieci minuti, altrimenti brucia.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 15:12
Aggiungo che oggi ho provato a farla con una farina più proteica (10,5 grammi contro i 9 di quella che uso di solito).
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 03 Mag 2008, 15:13
Perfetto. Grazie Pupo, ora mi metto ad impastare :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 15:34
Che farina usi a questo giro? Sempre 0 mista a manitoba? La 0 la vorrei provare anche io, visto che lascia l'impasto un po' più "rustico"....
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 03 Mag 2008, 16:00
La manitoba mi sembra renda l'impasto un po' troppo compatto e meno "poroso", come invece dovrebbe essere. Ma magari è stata una coincidenza.

La ricetta che uso è simile a quella del Pupo, eccetto il lievito (un quarto di panetto) e la presenza dell'olio, che nella pizza non si dovrebbe mettere.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 03 Mag 2008, 16:14
Pupo, un'altra domanda: ho messo or ora a riposare la pasta (ho usato le dosi per 1 kg di farina, stasera ho ospiti), ma dopo dovrò dividerla in più teglie. Il sito gernnarino.org consiglia di impastare di nuovo la pasta dopo 3 ore di lievitazione e a quel punto dividerla. Tu come procedi, di solito?

edit: ormai ho fatto a modo mio ed ho seguito il procedimento del sito. Comunque la pasta sta ricrescendo alla grande, quindi il procedimento è corretto :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 19:53
La manitoba mi sembra renda l'impasto un po' troppo compatto e meno "poroso", come invece dovrebbe essere. Ma magari è stata una coincidenza.
Non è una coincidenza. La manitoba pura assorbe fino al 90% del suo peso di acqua. Visto che nell'impasto della pizza ce ne vuole 50% o poco più, è praticamente impossibile da impastare a mano, a meno di non essere Hulk.

La ricetta che uso è simile a quella del Pupo, eccetto il lievito (un quarto di panetto) e la presenza dell'olio, che nella pizza non si dovrebbe mettere.
Il lievito va modificato in base a millemila condizioni (temperatura, umidità, tempo di lievitazione desiderato da calcolare anche in base al tempo di maturazione del tipo di farina utilizzato, ecc. ecc.) quindi è probabile che col caldo anche io ridurrò a un quarto di panetto.
Sull'olio: ho letto entrambe le versioni, con e senza, non so quale sia quella "giusta". Certo è che l'olio favorisce la formazione della maglia glutinica (ovvero la trasformazione delle proteine in glutine ovvero la maturazione della farina di cui parlo tanto spesso ovvero la formazione della pasta).
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 19:56
Pupo, un'altra domanda: ho messo or ora a riposare la pasta (ho usato le dosi per 1 kg di farina, stasera ho ospiti), ma dopo dovrò dividerla in più teglie. Il sito gernnarino.org consiglia di impastare di nuovo la pasta dopo 3 ore di lievitazione e a quel punto dividerla. Tu come procedi, di solito?

edit: ormai ho fatto a modo mio ed ho seguito il procedimento del sito. Comunque la pasta sta ricrescendo alla grande, quindi il procedimento è corretto :)
Bene. :)
Comunque quando faccio due teglie preferisco fare due "palle" di pasta e farle lievitare ognuna per conto suo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 03 Mag 2008, 20:26
Pupo, un'altra domanda: ho messo or ora a riposare la pasta (ho usato le dosi per 1 kg di farina, stasera ho ospiti), ma dopo dovrò dividerla in più teglie. Il sito gernnarino.org consiglia di impastare di nuovo la pasta dopo 3 ore di lievitazione e a quel punto dividerla. Tu come procedi, di solito?

edit: ormai ho fatto a modo mio ed ho seguito il procedimento del sito. Comunque la pasta sta ricrescendo alla grande, quindi il procedimento è corretto :)
Bene. :)
Comunque quando faccio due teglie preferisco fare due "palle" di pasta e farle lievitare ognuna per conto suo.
In casa ora ho tre blob: tra poco li metto in forno, altrimenti inglobano tutta casa :D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 03 Mag 2008, 21:24
La "mia" pizza è venuta parecchio bene. Sembra che la farina più proteica abbia fatto il suo dovere. :yes:

eccetto il lievito (un quarto di panetto)
Mi sono dimenticato di chiederti: che farina usi e quanto tempo la lasci lievitare?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 03 Mag 2008, 23:48
La mia pizza è venuta davvero ottima. Per simulare una farina più proteica ho usato 800 g di 00 e 200 g di manitoba. Il risultato è stato molto soddisfacente, a detta di tutti.

Ottima per il pupo! :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 04 Mag 2008, 00:06
Detto da un pizzofilo esigente come te vale ben più di qualcosa... :)

Anche se torno a dire che la pizza fatta in casa e la pizza di pizzeria sono proprio due cose diverse.
L'importante, però, è che siano buone. :yes:

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 04 Mag 2008, 02:24
Detto da un pizzofilo esigente come te vale ben più di qualcosa... :)

Anche se torno a dire che la pizza fatta in casa e la pizza di pizzeria sono proprio due cose diverse.
L'importante, però, è che siano buone. :yes:
Concordo in pieno! :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 04 Mag 2008, 13:51
eccetto il lievito (un quarto di panetto)
Mi sono dimenticato di chiederti: che farina usi e quanto tempo la lasci lievitare?

Uso la farina 0 e la lascio lievitare tre ore circa, ogni pagnotella nella propria teglia, con un burazzo umido sopra (in modo che non faccia la crosticina). Quando è pronta la stendo a mano senza reimpastare.

Due cose, visto che mi sembri parecchio ferrato.
- Tu usi la 00. Che differenza di resa c'è tra una farina e l'altra? Considera che a me piace la pizza un po' altina, più o meno come quella napoletana (mi sembra comunque che abbiamo gli stessi gusti, croccante fuori ma morbida e porosa dentro).
- In concreto, l'inserimento dell'olio che benefici/differenze comporta?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 04 Mag 2008, 16:09
La 0 è meno raffinata della 00. Ha più proteine, minimo 11% contro minimo 9% della 00 (e un pelo di ceneri: 0,65% anziché 0,55%), quindi è più "panificabile" della 00 e più adatta per fare la pizza. Io uso la 00 per comodità, infatti acquisto uso quella più proteica che trovo. Si può anche fare un misto, come Shape. L'importante è non esagerare troppo con la "forza" della farina, altrimenti impastarla a mano è un problema. Tre ore potrebbero essere sufficienti per la lievitazione (questo dipende anche da altre condizioni, come abbiamo già visto), ma non per la completa trasformazione delle proteine. Dovresti provare a lasciarla maturare un po' di più, prima di stenderla. Ovviamente l'altezza della pizza cotta dipende anche da come hai steso la pasta.
L'olio, in concreto, rende la pasta più digeribile (perché ne facilita la maturazione, se si rispettano comunque i tempi) e anche più croccante. Se usi olio di semi la pasta diventa ancora più croccante, ma io userei sempre e comunque olio extra vergine di oliva.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 05 Mag 2008, 14:31
Beh ho provato pure io a fare la pizza, ma per pigrizia non ho diviso in due l'impasto e mi è venuta parecchio (troppo alta). La pasta era comunque buona e l'esterno bello crossoso.
Ho usato come farina una 00 marca Tre Grazie (l'avevo già in casa), come lievito ci ho messo poco meno di mezzo panetto, 10 g di sale, 3 cucchiai di evo. Ho dovuto però aumentare la farina a 580g, perchè con 250 ml di acqua mi rimaneva appiccicosa.
Prossimo esperimento con la farina 0 della stessa marca, provando comunque a calare un pelo l'acqua. E dividendo l'impasto in 2 teglie :p
Per il condimento ho usato: la mozzarella coop in panetto (me l'aveva consigliata un amica e in effetti rende bene), polpa di pomodoro della Mutti, cipolla e olive nere. Cotta in forno per 25 minuti a... non saprei perchè il mio forno ha i numeri e non i gradi centigradi :( La scala è da 1 a 8, però dal 7 al 8 c'è molto più spazio (la manopola del gas ruota di più insomma). L'ho messa su "poco più di 7". La prossima volta direi di metterla a "7 e mezzo".

Cheers
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 05 Mag 2008, 15:26
Anche io ho usato un po' più di farina rispetto alla ricetta del Pupo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 11 Mag 2008, 11:32
Aggiornamento farina: ho finalmente trovato una 0 (la confezione indica anche "ideale per pizza") che non costi 2 euro al kg (non tanto in assoluto, ma per della semplice farina non li spendo) e ho fatto la prova. Il risultato non è stato troppo differente dalla 00 "iperproteica", segno che è proprio il contenuto di proteine a fare la differenza. Il fatto di essere meno raffinata, però, ha reso la pasta più "grossa". Si passa a questa farina, dunque. :yes:

Per quanto riguarda la quantità d'acqua: in tutte le ricette che ho letto si parla sempre di almeno il 50% di acqua, rispetto al peso della farina. La ricetta stampata sulla confezione della farina che ho usato parla addirittura di 60% di acqua. L'impasto, da quel che ho capito, *deve* essere inizialmente appiccicoso, ma con un po' di pazienza intanto che si impasta diventa tutto ok. Le farine più panificabili sono proprio quelle che assorbono più acqua... E' possibile che la 00 usata da Alle non la fosse molto.

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Seppia - 12 Mag 2008, 18:08
minchia é diventato il Pizza Place
:D

quando arriverete alla definizione di una ricetta Uber pretendo la postiate in pompa magna cosi la provo
fatico a stare dietro a tutti i vostri affinamenti siete troppo pro

per "spezzare"

Melanzane alla Ceylon (nome inventato a casaccio)
difficoltà: Monkey

tagliate le melazane a cubetti di taglia 3x3 cm circa (con pelle)
mettete in padella capiente dai bordi alti un bel po' di cipolla tagliata grossa a fuoco medio
fate sudare la cipolla
buttate le melanzane
buttate una buona quantità di semi di finocchio
buttate una buona quantità di peperoncino piccante
buttate latte (contate un bicchiere per una padellata enorme)
coprite
fate cuocere fino a cosnistenza desiderata a fuoco basso
salate

fenomenale, ottima in side dish ovviamente

di solito ne mangio 6-7kg da solo
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 13 Mag 2008, 09:40
Beh ho riesumato la merenda che mi faceva sempre la mammuzza quando ero ragazzetto.
Ovvero si prende l'impasto della pizza e invece di stenderlo per la teglia si divide in palline che verranno poi schiacciate per fare delle frittelle grandi come il palmo della mano senza le dita.
Le frittelle vengono fritte in olio di semi (poco, tipo un minuto per lato, se no la pasta si brucia) e successivamente spolverate di zucchero.

Mo mama che effetto proustiano
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Mag 2008, 10:31
Beh ho riesumato la merenda che mi faceva sempre la mammuzza quando ero ragazzetto.
Ovvero si prende l'impasto della pizza e invece di stenderlo per la teglia si divide in palline che verranno poi schiacciate per fare delle frittelle grandi come il palmo della mano senza le dita.
Le frittelle vengono fritte in olio di semi (poco, tipo un minuto per lato, se no la pasta si brucia) e successivamente spolverate di zucchero.

Mo mama che effetto proustiano
Che in cucina è diventato l'effetto ratatouille :)

Nel napoletano, dopo averle fritte, vengono "condite" con sugo di pomodoro (già cotto in precedenza) e letteralmente divorate. Puro spettacolo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Tsuneku - 15 Mag 2008, 23:59
Io più che una ricetta propongo una delle mie varianti salutari, fino ad ora tutti quelli che me l'hanno inizialmente snobbata come "maialata" al momento di assaggiarla se ne sono innamorati:

. Frittata di patate (possibilmente con cipolla)
. Ketchup
. Maionese
. Formaggio
. Tabasco
Fate la salsa rosa amalgamando Ketchup e Maionese, aggiungete il tabasco, il formaggio che preferite e la frittata tagliata a dadini ed impastate il tutto.
Gradisco feedback, abbiate fede.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: bubbo - 22 Mag 2008, 17:20
Domanda per tutti i pizzaioli: ma il pane come lo fate? Domenica vorrei fare un pane il più possibile simile a quello del fornaio. Per evitare millemila prove non mi dispiacerebbe avere una ricetta ultracollaudata da parte vostra!
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Mag 2008, 13:09
Domanda per tutti i pizzaioli: ma il pane come lo fate?
Io non lo faccio... Siccome oggi voglio provare a fare la pizza più sottile del solito, ho pensato di fare la solita quantità di pasta, ma di tenerne un po' da cuocere "liscia", magari infarinandola un po' prima di metterla nel forno. Vediamo che ne esce.
Mio fratello, aiuto cuoco in un importante ristorante di Venezia, si è occupato di pane & grissini per diverso tempo. Mi ha parlato della ricetta, ma non è di facile realizzazione, per lo meno saltuaria, a casa perché usa lievito madre e non quello di birra.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Mag 2008, 13:17
quando arriverete alla definizione di una ricetta Uber pretendo la postiate in pompa magna cosi la provo
fatico a stare dietro a tutti i vostri affinamenti siete troppo pro
Per conto mio l'ho trovata. Seguo, alla lettera, quella riportata su Wikipedia: http://it.wikibooks.org/wiki/Libro_di_cucina/Ricette/Pizza
Uso un unico accorgimento in più: "rotolo" il panetto in poco olio, nel recipiente dove lo metto a lievitare.
Rispetto a quella che facevo prima, quindi, uso meno lievito ancora (un quarto di panetto). Dopo quattro o cinque ore è lievitata alla perfezione. Non so se sia solo questo o anche il fatto che ora la impasto io, più a lungo (prima usavo l'impastatrice Pupa©), ma l'impasto è migliorato notevolmente, come non pensavo potesse fare.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 26 Mag 2008, 23:17
Ananas caramellato con yogurt greco alla vaniglia

Ingredienti:
Ananas maturo
200 gr di yogurt greco
75 gr di acqua
75 gr di zucchero + altro per la caramellatura
baccello di vaniglia

mettete a bollire i 75 gr di acqua e zucchero assieme al baccello di vaniglia aperto. Quando arriva a bollore fate andare per 3 o 4 minuti. Lasciate raffreddare, togliete il baccello e incorporate il liquido con lo yogurt greco.

Tagliate l'ananas a fette. Mette in una pentola antiaderente dello zucchero (deve essere coperta, ma uno strato sottile) e mettete sulla fiamma. Quando lo zucchero è sciolto mettete a caramellare le fette di ananas 4 minuti per lato.

Mettete in un piatto una fetta di ananas con sopra una cucchiaiata di yogurt. Potete decorare il piatto con altro yogurt e ananas caramellato a tocchetti
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 08 Giu 2008, 20:00
Pizza (http://it.wikibooks.org/wiki/Libro_di_cucina/Ricette/Pizza)

Lievito di birra 1%
Olio di oliva 4%
Acqua 50% (usatene meno, se preferite un impasto meno morbido o se vedete che la farina che utilizzate non la "tiene")
Farina 40%
Farina 40%
Sale 2,5%
Farina 20% (di "aggiustamenti" durante la preparazione dell'impasto)*

* esempio: per 500 grammi di farina totali, ne metto prima 200 grammi, poi altri 200 grammi e infine 100 grammi li aggiungo poco alla volta intanto che impasto.

(http://img374.imageshack.us/img374/822/p1010077il4.th.jpg) (http://img374.imageshack.us/my.php?image=p1010077il4.jpg)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 09 Giu 2008, 20:28
Questa è la "vera" pizza, codificata dall'Associazione verace pizza napoletana per l'ottenimento del marchio STG:
Pizza napoletana verace artigianale STG (http://www.pizzanapoletana.org/chisiamo.php)
Ovviamente la prossima che preparo la provo con queste indicazioni. Peccato solo che mi manchi un bel forno a legna. :cry:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 09 Giu 2008, 21:16
La pizza postata é inquietante! :D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 09 Giu 2008, 21:18
Che ha di inquietante? :P
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 09 Giu 2008, 21:24
L'aspetto! :D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 09 Giu 2008, 21:40
E grazie alla pizza che è l'aspetto: è una foto...
Non sai esprimerti meglio? Do you speak english? Parlez vous francais? Sprechen sie deutsche? :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 09 Giu 2008, 23:31
Secondo me è tutta colpa del Galbanino! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Timmy Bristow - 09 Giu 2008, 23:44
Ricetta fica in cui, essendo amante del contrasto dolce/amaro/piccante mi sono specializzato recentemente (provare per credere): Risotto alla mela.


Fare soffritto di cipolla e olio (o burro se preferite). Quando la cipolla inizia ad imbrunire, aggiungere spolverata di curry, a piacere (io ne metto tanto perché uso quello dolce, ma esistono varianti più o meno piccanti... mettetene abbastanza comunque, che poi farà contrasto con la mela).
Dopo pochi minuti, quando la cipolla è davvero cotta, metterci una mela a tocchetti non troppo minuscoli, ma nemmeno grossi. Io uso le mele della val di non ma non quelle farinose e dolcissime, quelle a pasta giallo/verdognola, un po' più aspre delle delicius, ma nemmeno a livelli delle granny smith (quelle verdi. Non ho mai provato con queste... magari sono migliori). Anche qui andate a gusto...

Dopo due minuti al massimo aggiungere il riso, fare abbrustolire e poi cucinare come il classico risotto, aggiungendo lentamente acqua/brodo, un pizzico di sale se aggrada, e portare a cottura. Alla fine spegnere il fuoco, aggiungere tocchetto di burro, parmigiano e prezzemolo fresco. Mantecare un minuto. Servire.

Quando dico a qualcuno "risotto alla mela" storce il naso e dice "ma come si fa a mettere la mela dolce col cibo salato", ma se siete amanti dell'agrodolce o dell'etnico, apprezzerete questo piatto!


Prossimamente: "risotto pera e gorgonzola"!

Timmy Clerici
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 10 Giu 2008, 00:52
Attenzione che friggere con il burro non è salutare, a meno di non averlo prima trattato (il termine esatto è chiarificato).
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 10 Giu 2008, 01:15
Secondo me è tutta colpa del Galbanino! :yes:
L'importante è che sia buono da mangiare. :yes:
In quell'occasione credo di aver esagerato con l'olio, comunque.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 21 Giu 2008, 21:03
Pensavate che non rompessi più le palle con la pizza, vero? E invece eccomi qua, giunto alla mia personale ricetta definitiva, seguendo le indicazioni dell'Avpn (Associazione Verace Pizza Napoletana) (http://www.pizzanapoletana.org/). :yes:

Per la pasta uso:
500 grammi di farina 00
250 grammi di acqua
12,5 grammi di sale fino
5 grammi di lievito di birra

Per la farcitura uso:
200 grammi di polpa di pomodoro
200 grammi di mozzarella
sale, olio e basilico quanto bastano

Il tutto per una teglia di cm 37x34 circa, che non riempio completamente.

Preparazione
Sbriciolo il lievito di birra in un contenitore, aggiungo tutta l'acqua e sciolgo il primo. Quindi metto 200 grammi di farina e mescolo fino ad ottenere un composto semiliquido. E' ora di aggiungere altri 200 grammi di farina e il sale. Dopo aver girato il tutto con un cucchiaio, lo verso sul tavolo di lavoro, dove avevo messo gli ultimi 100 grammi di farina. Il composto sarà inizialmente appiccicoso: non lo penetro con le dita, ma lo rotolo sulla farina per poi procedere all'impastazione (20 minuti almeno). A questo punto, con un coltello, incido una bella X sul panetto ottenuto e metto a lievitare per 4 ore. Dopodiché, a panetto lievitato, stendo la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato (per evitare che si appiccichi) facendo ben attenzione a non schiacciarla ai bordi, in maniera tale da lasciare un cornicione spesso (1 o 2 centimetri), che si gonfierà ulteriormente durante la cottura. Stendo la pasta con le dita unite, premendo dal centro verso l'esterno e la giro più volte (per raggiungere uno spessore centrale il più possibile omogeneo). A questo punto metto il pomodoro e inforno. Ho preriscaldato il forno mezz'ora prima, alla massima temperatura possibile (il mio forno a gas raggiunge i 280°). Dopo 10 minuti di cottura aggiungo la mozzarella tagliata a cubetti, il basilico e un giro d'olio. Inforno per altri cinque minuti ed è pronta!

Domani faccio una foto così GuK può prendermi ancora per il culo. :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 22 Giu 2008, 11:44
Io intanto me la copio e, appena ne ho il tempo, la testo. Poi ti faccio sapere, atchoo :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 23 Giu 2008, 10:31
Pomodori ripieni di riso e verdure (e altro)

Riso basmati 200g
Acqua 400g
Zucchina 100 g circa
Peperone 50 g
Cipollotto
Acciughe 4
Pomodori ramati 8
Prezzemolo
Basilico
Maggiorana
Sale

Scapocchiare i podori e vuotarli, poi metterli a testa in giù a scolare. Mettere in pentola il riso e l'acqua e portare ad ebollizione. Fare bollire finchè il riso non ha assorbito l'acqua (circa 6 o 7 min) e spegnere. Lasciare riposare qualche minuto, poi stendere il riso su un piano per farlo raffreddare. Dadolare la verdura e unire le acciughe a pezzetti, affettare a fette sottili il cipollotto. Aspettare che il riso si freddi, poi sgranatelo (forma dei mallocchetti). In una padella scaldare dell'olio e imbiondire i cipollotti, poi buttare la verdura e fare saltare per 5 minuti. Scolare le verdure e nella stessa padella (che rimane un po' unta) buttare il riso e farlo saltare per un paio di minuti a fiamma viva. Aggiungere la verdura, il sale più il basilico-prezzemolo-maggiorana tritati e fare saltare per altri 2 o 3 minuti. Riempire i pomodori pigiando bene il riso, coprire con le capocchie e infornare a 190 °C per 25-30 min
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Claudio - 23 Giu 2008, 13:17
A proposito di pizza io avrei intenzione di fare questo corso. Cosa dite?
http://www.atavolaconlochef.it/elenco_corsi.php?txt_hidden=pizzeria&txt_hidden_cat=1
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 23 Giu 2008, 15:16
Pupo, ma il forno lo lasci a 280° per tutti i 15 minuti complessivi di cottura? O dopo averlo portato a temperatura lo abbassi?

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 23 Giu 2008, 20:26
Sempre al massimo. In genere lo accendo mezz'ora prima.

Claudio, fai prima a provare e riprovare a casa, a meno che tu non voglia fare il pizzaiolo di professione (e allora un attestato magari serve). Nel programma che riporta c'è anche una bestemmia: *mai* usare il matterello per stendere la pizza.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 23 Giu 2008, 20:42
Sempre al massimo. In genere lo accendo mezz'ora prima.

Accidenti. Io ho paura che bruci tutto, però se mi dici che viene bella come quella che hai postato io mi fido. :)

Ma il metodo biga di cui parlavate nell'altro thread in cosa consiste? Si trova qualcosa online a riguardo o è troppo pro?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 23 Giu 2008, 21:03
Attenzione che io ho un forno a gas e metto la teglia nel punto più alto possibile.
La pizza della foto è di "vecchio tipo", fatta con la vecchia ricetta, che comprendeva il 4% di olio e che cuocevo per 30 minuti a 200° (sempre nel punto più alto possibile). La neo-pizza si presenta meglio, ma la foto che ho scattato ieri faceva ribrezzo e non l'ho postata per paura di GuK.

E' un preimpasto, fatto di acqua, farina e pochissimo lievito. A seconda della quantità del lievito devi lasciar fermentare, anche più di quindici ore (ma si può superare il doppio e addirittura il triplo). Poi aggiungi il resto della farina, ecc. ecc. Se cerchi "biga" e/o "poolish" (altro preimpasto, più liquido) con Google trovi tutto. Se vuoi approfondire devi cercare qualche libro che parli di pane.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 29 Giu 2008, 19:42
Questa è la pizza fatta con la "nuova" ricetta.
Mozzarella normale, non di bufala (che è buonissima, lo devo dire, ma, accidenti a lei, fa litri di acquetta...).

(http://img528.imageshack.us/img528/825/p1010017ms0.th.jpg) (http://img528.imageshack.us/my.php?image=p1010017ms0.jpg)

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: answer - 29 Giu 2008, 19:59
Bella. Olio a crudo, vero?

RESPECT
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 29 Giu 2008, 20:03
Bella. Olio a crudo, vero?
Non proprio... Ho fatto 11 minuti con pasta e pomodoro e 4 minuti con mozzarella e giro d'olio. Accidenti a me che avevo finito il basilico...
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Lenin - 29 Giu 2008, 20:59
Ma non esageri un po' troppo con l'olio?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: answer - 29 Giu 2008, 21:02
Ma non esageri un po' troppo con l'olio?
Anche secondo me. Per quello che ho chiesto.

RESPECT

Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 30 Giu 2008, 09:11
In realtà ne metto molto meno di quando non lo mescolavo direttamente al pomodoro (e anche nella pasta). Ne mettevo 20 grammi (nel pomodoro) e 20 grammi (per 500 grammi di farina). Cosa che non faccio più. Con il giro ne scenderanno 10 grammi a dir molto. Devo dire che nella foto sembra molto di più: la pizza non era unta... Boh, sarà il flash! O, forse, l'olio ha "colorato" anche quel poco di acquetta uscito dalla mozzarella.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Lenin - 30 Giu 2008, 14:52
Boh, sarà il flash! O, forse, l'olio ha "colorato" anche quel poco di acquetta uscito dalla mozzarella.

Dalla foto sembra che ci siano proprio delle "pozzanghere" d'olio. Ma magari l'avevi appena messo e tempo di mangiarla è stato assorbito dalla pasta non dando la sensazione di unto.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 01 Lug 2008, 16:03
Mi dite un modo per friggere senza che la casa puzzi di fritto per giorni? Prendendo una friggitrice risolverei il problema?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: kadio - 01 Lug 2008, 16:08
Prendendo una friggitrice risolverei il problema?

non credo, ma lo allevieresti.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 01 Lug 2008, 16:12
Mi dite un modo per friggere senza che la casa puzzi di fritto per giorni? Prendendo una friggitrice risolverei il problema?

un mio amico ne ha una, ma la puzza si sente lo stesso. Non so se dipenda dai modelli.
Lui comunque la usa in garage, quindi in un qualche modo può aiutare
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 01 Lug 2008, 16:14
Però la friggitrice puoi spostarla tipo vicino ad una finestra o addirittura fuori ad un balcone --> Problema puzza risolto ;)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 01 Lug 2008, 16:46
Il problema credo sia proprio la casa. La cucina è vicina alla porta/finestra (che tengo aperta) ed accendo sempre la cappa aspirante mettendola al massimo. Nonostante ciò la puzza di fritto rimane per giorni. Ho provato anche a spegnere la cappa o chiudere la finestra me il risultato è il medesimo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: answer - 01 Lug 2008, 21:52
Mi dite un modo per friggere senza che la casa puzzi di fritto per giorni? Prendendo una friggitrice risolverei il problema?
No.

RESPECT
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 01 Lug 2008, 21:55
Però la friggitrice puoi spostarla tipo vicino ad una finestra o addirittura fuori ad un balcone --> Problema puzza risolto ;)
Però poi dovresti lasciarla *sempre* sul balcone. E comunque ti puzzerebbe quello. Inoltre se il puzzo di fritto desse fastidio ai vicini avresti sicure (e giuste) lamentele.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 02 Lug 2008, 10:31
Però la friggitrice puoi spostarla tipo vicino ad una finestra o addirittura fuori ad un balcone --> Problema puzza risolto ;)
Però poi dovresti lasciarla *sempre* sul balcone.
Perché mai?
E comunque ti puzzerebbe quello.
Il balcone? Non credo: se c'è almeno un po' di movimento d'aria la puzza va via.
Inoltre se il puzzo di fritto desse fastidio ai vicini avresti sicure (e giuste) lamentele.
Questo sicuramente, ma se uno non lo fa tutti i giorni a pranzo e a cena, non credo che possano esserci problemi di sorta.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Stay Black - 02 Lug 2008, 11:39
L'importante è friggere sempre e comunque, ad ogni ora del giorno e della notte  :yes:

http://www.youtube.com/watch?v=yWtC9DSPL_8
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 02 Lug 2008, 17:39
Non è che mangio fritti tutti i giorni (anzi), però adesso sono nella condizione che ho completamente smesso per i problemi che vi ho detto. Peccato, speravo nella friggitrice.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 02 Lug 2008, 20:19
Perché mai?
Non so come siano le friggitrici di oggi, ma ne abbiamo avuta una, pagata piuttosto cara e:
- una volta finito di friggere anche lei puzzava parecchio (l'olio rimane lì, mica evapora);
- se c'è un po' di movimento d'aria la puzza va via, ma visto che rimane lì la fonte prima o poi...;
- non dipende tanto da quanto spesso fai friggere, ma da come è posizionato il balcone e da quanto sono sensibili alla puzza di fritto i tuoi vicini. Io, per esempio, verrei a spaccarti la friggitrice in testa al minimo odore. :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 02 Lug 2008, 21:04
Mi dite un modo per friggere senza che la casa puzzi di fritto per giorni? Prendendo una friggitrice risolverei il problema?
Forse utilizzando altri olii rispetto a quello d'oliva extravergine (molti cuochi sostengono che si debba usare sempre e solo questo, altri invece ritengono che per alcuni fritti siano meglio quelli di semi/girasole/arachide che rendono i fritti molto più leggeri) la puzza dovrebbe sentirsi decisamente meno.
La friggitrice te la sconsiglio. E' più una rottura di coglioni che una comodità.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Classic Amiga Man - 02 Lug 2008, 21:09
L'olio di semi frigge meglio (per via delle punte), ma puzza da morire.
L'extravergine frigge peggio, ma la puzza non c'è e nemmeno i problemi gastrici.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 02 Lug 2008, 21:13
Cioè? Quello di semi ha il punto di fumo più alto?
Ma dai? Ero straconvinto del contrario e che puzzasse più quello extravergine rispetto a quello di semi. Ma proprio straconvinto... :yes:
Però effettivamente i ristoranti cinesi puzzano tantissimo di fritto e sicuramente lì non utilizzano l'extra vergine, vero!
Il fritto con olio di semi e simili lo trovo molto più neutro (mentre quello con extravergine aggiunge sapore all'alimento, secondo me) e soprattutto leggero. Molti cuochi appena sentono parlare di olio di semi si iniziano a grattare, chissà come mai!!! ???
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 02 Lug 2008, 21:15
L'olio di semi frigge meglio (per via delle punte), ma puzza da morire.
L'extravergine frigge peggio, ma la puzza non c'è e nemmeno i problemi gastrici.
Punte? Cosa sarebbero?
Il punto di fumo migliore è raggiunto dall'olio d'oliva, ma non so se questo renda migliori i fritti. Li renderà meno tossici, questo sì.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Classic Amiga Man - 02 Lug 2008, 21:17
Perchè non è più leggero ^^.
Fermo restando che c'è extravergine ed extravergine eh.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 09 Lug 2008, 18:48
Per la frittura consiglio l'olio di riso, che ha un punto di fumo molto alto (non ricordo se minore o maggiore dell'olio d'oliva, ma siamo lì) ma non incide sul sapore del fritto come quello d'oliva. Il problema è che costa molto (almeno quello Scotti che si trova al supermercato), altrimenti sarebbe un ottimo sostituto di quello di semi un po' in tutto.

Stasera provo a cuocere la pizza con il fornetto apposito della G3 Ferrari che mi ha prestato la mia ragazza. Avevo fatto una prova con una stria e mi sembra eccellente. I vantaggi rispetto al forno normale sono la temperatura di cottura, che raggiunge i 400°, e il fatto che la pizza si cuocia sulla pietra. Il difetto è la dimensione: ha un diametro di circa 30 cm, per cui bisogna fare tante pizze piccole. Ma ne cuoce una in circa 5 minuti, per cui si recupera sui tempi.

Per l'impasto continuo ad usare l'ultima ricetta del pupo (che in quanto a dosi e ingredienti penso sia identica a quella trovata su internet che usavo prima, ma mi sono tornati utili soprattutto i consigli su come aggiungere gli ingredienti, su quanto impastare e quanto farla lievitare), che spacca davvero tanto.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 09 Lug 2008, 19:15
Stasera provo a cuocere la pizza con il fornetto apposito della G3 Ferrari che mi ha prestato la mia ragazza. Avevo fatto una prova con una stria e mi sembra eccellente. I vantaggi rispetto al forno normale sono la temperatura di cottura, che raggiunge i 400°, e il fatto che la pizza si cuocia sulla pietra. Il difetto è la dimensione: ha un diametro di circa 30 cm, per cui bisogna fare tante pizze piccole. Ma ne cuoce una in circa 5 minuti, per cui si recupera sui tempi.
Sì, dicci dicci, che sto seriamente valutando l'acquisto, nonostante abbia comunque trovato un ottimo compromesso con il mio forno a gas, utilizzando anche il grill.
Che modello è?

Per l'impasto continuo ad usare l'ultima ricetta del pupo (che in quanto a dosi e ingredienti penso sia identica a quella trovata su internet che usavo prima, ma mi sono tornati utili soprattutto i consigli su come aggiungere gli ingredienti, su quanto impastare e quanto farla lievitare), che spacca davvero tanto.
Alla fin fine se si fa un impasto diretto (quindi no poolish e no biga) e si vuole seguire la tradizione (quindi no olio nell'impasto), gli ingredienti sono pochissimi: lievito di birra, acqua, farina e sale. Per il primo ci si regola in base alle condizioni ambientali e ai tempi di maturazione della farina (quella da supermercato, lo ricordo, matura in tre o quattro ore), in maniera tale da farli combaciare con quelli di lievitazione. Per l'acqua ci si regola in base a quanta ne può assorbire la farina (quella da supermercato ne assorbe la metà o poco più). Di sale se ne mette quanto basta. :)
Attualmente uso queste proporzioni (più o meno sono le solite):
Lievito di birra 1% (5 grammi)
Acqua 52,5% (262-263 grammi)
Farina 40% (200 grammi)
Farina 45% (225 grammi)
Sale 2,5% (12-13 grammi)
Farina 15% (75 grammi)
Tra parentesi le quantità nel caso si utilizzino 500 grammi di farina.
Io sono maniaco e, con la mia bilancia elettronica, metto gli ingredienti giusti al grammo.
Nota che ho alzato leggermente la quantità di acqua (la farina che uso la "tiene" e preferisco un impasto più morbido, più facile anche da stendere) e la seconda infarinata. Di conseguenza ho abbassato leggermente la terza infarinata. Ho visto che così lavoro meglio il pallottolo.
Ultimamente lascio riposare il liquido ottenuto con lievito + acqua + prima infarinata per 20-25 minuti (magari è inutile, ma intanto peso la seconda e la terza infarinata, il sale, preparo il pomodoro, preparo lo straccio inumidito, ecc. ecc.). Da quando poi metto la seconda dose di farina alla fine dell'impastazione passa mezz'ora giusta. Dopo mezz'ora reimpasto il pallottolo e poi lo lascio in pace per tre ore e mezzo.



Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 10 Lug 2008, 15:40
Tutto questo in attesa che l'esperienza possa farmi venire occhio e mano. Ma non so se sarà così.

Mi permetto solo di aggiungere, dal basso della mia piccola esperienza culinaria, che se farai sempre il ragioniere, non riuscirai mai ad avere la giusta esperienza per andare "ad occhio" e fare bene.  ;)

E qui direi fine OT.
Vero.
Ma mentre prima non mi fidavo dell'occhio neppure per la farcitura, ora non ho problemi. Farcire una pizza, magari una semplice margherita, è meno semplice di quanto non possa sembrare: troppo pomodoro e la pasta diventa flaccida, poco pomodoro e la pasta secca. Ecc. ecc.
Per l'impasto: già ora riesco a "sentire" la differenza tra un impasto più o meno morbido. E' il primo passo, ma avendo "codificato" la preparazione in diversi momenti non so se ne farò altri.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 10 Lug 2008, 15:59
Stasera provo a cuocere la pizza con il fornetto apposito della G3 Ferrari che mi ha prestato la mia ragazza. Avevo fatto una prova con una stria e mi sembra eccellente. I vantaggi rispetto al forno normale sono la temperatura di cottura, che raggiunge i 400°, e il fatto che la pizza si cuocia sulla pietra. Il difetto è la dimensione: ha un diametro di circa 30 cm, per cui bisogna fare tante pizze piccole. Ma ne cuoce una in circa 5 minuti, per cui si recupera sui tempi.
Sì, dicci dicci, che sto seriamente valutando l'acquisto, nonostante abbia comunque trovato un ottimo compromesso con il mio forno a gas, utilizzando anche il grill.
Che modello è?

È il modello Napoli, quello leggermente più basso che dovrebbe essere specifico per pizza. Mi sembra però che in negozio adesso sia difficile da reperire, si vedono soprattutto le Delizia, quelle più alte che cuociono anche calzoni e simili.

Ad ogni modo, la pizza cambia moltissimo rispetto a quella cotta nel forno da cucina. Senza dubbio risulta più simile a quella della pizzeria, anche se la pietra dà un sapore un po' particolare, diverso sia dalla pizzeria che dalla casa, e che potrebbe non piacere. C'è da dire che la cottura veloce esalta l'impasto, che rimane piuttosto basso dove c'è il condimento ma cresce molto nel cornicione, dove si gonfia e diventa molto poroso all'interno. In cinque minuti di cottura è pronta, e si può infornare già condita come in pizzeria, visto che la mozzarella non si strina per nulla, sciogliendosi al punto giusto.

I problemi principali derivano dalla praticità della cosa: è necessario preparare una pizza (piccola) alla volta, e visto che per infornare bisogna mettere la pasta su due palette semicircolari (infilarle sotto quando la pasta è condita è un casino immane), ci vuole una persona che rimanga lì a tirare, condire e infornare a ciclo continuo finché non sono tutte pronte.

L'impasto poi cresce molto, e per quanto sia più soffice, poroso e meglio cotto di quello del forno tradizionale, l'ho trovato un po' più pesante, ma in questo caso la ragione potrebbe essere che non l'ho fatto molto bene, visto che avevo solo farina 0 e l'impasto mi era rimasto un po' duro (di solita uso la 00).

Sinceramente non so se consigliarla a scatola chiusa, alla mia ragazza per esempio non è piaciuta moltissimo. Io ne sono soddisfatto e farò qualche altra prova prima di formulare un giudizio definitivo. Senza dubbio, comunque, è una cottura diversissima da quella di un forno da cucina normale, e per pochi euro ti porti a casa un dignitoso surrogato di un forno a legna.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 10 Lug 2008, 16:13
La voglia di provare c'è tutta.
Facendo ricerche ho visto foto di pizze fatte con questi fornetti. Esteticamente sono simili a quelle che faccio io. Il problema sono proprio le dimensioni: una pizza in teglia equivale a tre pizze da fornetto. E se il tempo totale di cottura è lo stesso (5 minuti x 3 anziché 15  minuti), mi pare di capire che ci sia un po' da tribolare per prepararle.
Il fatto poi che abbia letto parecchi commenti che indicano che sì, vengono bene, ma che non è poi questa rivoluzione mi invogliano alla prova, ma mi frenano dall'acquisto, nonostante il costo non proibitivo.
Aspetterò anche il commento di Shape e quello più ponderato di Luv (dopo che lo avrà usato una decina di volte).

Riguardo alla descrizione dell'impasto, che
Citazione
rimane piuttosto basso dove c'è il condimento ma cresce molto nel cornicione, dove si gonfia e diventa molto poroso all'interno
Non ti è mai venuta in questo modo nel forno tradizionale?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 10 Lug 2008, 16:32
Non ti è mai venuta in questo modo nel forno tradizionale?

Non con così tanta differenza tra cornicione e centro. Nel forno tradizionale il cornicione mi veniva così alto quando tiravo meno la pasta, che di conseguenza risultava più spessa anche al centro, però.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 10 Lug 2008, 16:42
Capisco.
Il "trucco" è anche in come la stendi. Come procedi tu?
Io metto il pallottolo sul piano, lo premo nel mezzo con le mani a dita unite, rivoltandolo due o tre volte. *Mai* premere la parte che andrà a formare il cornicione. A questo punto lo prendo con le due mani da un lato (immagina che tenga in mano un asciugamani) e lo faccio scorrere tra le mani, ruotandolo. L'ex pallottolo si allunghera/allargherà, diventando uniformemente sottile il giusto in mezzo (= pochi millimetri) e alto nel cornicione.
E' più facile da fare che da spiegare. La prossima volta mi filmerò. :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 10 Lug 2008, 17:06
E' più facile da fare che da spiegare. La prossima volta mi filmerò. :)
http://gennarino.org/pizza.htm (http://gennarino.org/pizza.htm)

(http://www.gennarino.org/lavorazione.gif)

;D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 10 Lug 2008, 17:06
La voglia di provare c'è tutta.
Facendo ricerche ho visto foto di pizze fatte con questi fornetti. Esteticamente sono simili a quelle che faccio io. Il problema sono proprio le dimensioni:

io ce l'ho e l'abbiamo usato in famiglia per diversi anni.

Cuoce bene, secondo me meglio del forno a gas, ma la palla è che si mangia uno alla volta... o si fa a fette una pizza per tutti, o si mangia turno. Il problema sorge quando uno la vuole con la cipolla, uno col prosciutto, uno margeherita...
Bisogna inoltra fare molta attenzione alla mozzarella, non deve essere tanta da fuoriscire dalla pizza mentre si scioglie, altrimenti la pietra si incrosta ed è un casino pulirla.

Ovviamente consuma parecchia corrente.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: dj-jojo - 10 Lug 2008, 17:09
Farcire una pizza, magari una semplice margherita, è meno semplice di quanto non possa sembrare: troppo pomodoro e la pasta diventa flaccida, poco pomodoro e la pasta secca. Ecc. ecc.
Quanto è vero cacchio.
Le prime volte mi sentivo un cretino...
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: dj-jojo - 10 Lug 2008, 17:10
Capisco.
Il "trucco" è anche in come la stendi. Come procedi tu?
Io metto il pallottolo sul piano, lo premo nel mezzo con le mani a dita unite, rivoltandolo due o tre volte. *Mai* premere la parte che andrà a formare il cornicione. A questo punto lo prendo con le due mani da un lato (immagina che tenga in mano un asciugamani) e lo faccio scorrere tra le mani, ruotandolo. L'ex pallottolo si allunghera/allargherà, diventando uniformemente sottile il giusto in mezzo (= pochi millimetri) e alto nel cornicione.
E' più facile da fare che da spiegare. La prossima volta mi filmerò. :)
Per la cronaca faccio più o meno così anch'io e l'ho sempre visto fare così da chi la fa bene.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 10 Lug 2008, 17:12
Ovviamente consuma parecchia corrente.
1200 W, quindi non più di un forno elettrico normale. Inoltre ha il vantaggio che va in temperatura in 10 minuti e sforna una pizza ogni 5. Direi che è un buon compromesso :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 10 Lug 2008, 17:15
E' più facile da fare che da spiegare. La prossima volta mi filmerò. :)
http://gennarino.org/pizza.htm (http://gennarino.org/pizza.htm)

http://www.gennarino.org/lavorazione.gif

;D
Quello è più bravo di me, ma il risultato finale è simile. :)
A mia difesa il fatto che io "armeggio" un pallottolo da 6-7 etti, mentre quello della gif non supera i due etti e mezzo, probabilmente.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 10 Lug 2008, 17:15
Capisco.
Il "trucco" è anche in come la stendi. Come procedi tu?
Io metto il pallottolo sul piano, lo premo nel mezzo con le mani a dita unite, rivoltandolo due o tre volte. *Mai* premere la parte che andrà a formare il cornicione. A questo punto lo prendo con le due mani da un lato (immagina che tenga in mano un asciugamani) e lo faccio scorrere tra le mani, ruotandolo. L'ex pallottolo si allunghera/allargherà, diventando uniformemente sottile il giusto in mezzo (= pochi millimetri) e alto nel cornicione.
E' più facile da fare che da spiegare. La prossima volta mi filmerò. :)

La manualità mi manca assolutamente. Di solito spingo con le dita dal centro verso l'esterno. Quando inizio a far fatica ad allargarla ulteriormente, la prendo in mano e la "lancio" da un palmo all'altro ruotandola (tetendo i palmi vicinissimi tra loro), in modo che la parte esterna del disco di pasta tenda ad andare verso l'esterno e la pasta si tiri. La mia ragazza però preferisce la pizza bassa a quella napoletana, per cui ieri - non mi picchiare :) - ho usato il mattarello, perché a mano non riesco assolutamente ad arrivare a spessori ridotti.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Alle - 10 Lug 2008, 17:16
Ovviamente consuma parecchia corrente.
1200 W, quindi non più di un forno elettrico normale. Inoltre ha il vantaggio che va in temperatura in 10 minuti e sforna una pizza ogni 5. Direi che è un buon compromesso :)

sì, dicevo rispetto al forno a gas.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 12 Lug 2008, 12:34
Ieri ho mangiato la mia pizza preferita (Margherita) nella mia pizzeria preferita (Bella Napoli di Piacenza).
E' strano come l'aver maturato un po' di esperienza nella preparazione di pizze casalinghe modifichi (attenzione: modifichi, non migliori o peggiori) l'approccio. Non solo ti gusti la pizza, se questa è buona, ma cerchi anche di capire come è stata preparato l'impasto e tutto il resto.
Parlando con il disponibile titolare, napoletano, ho scoperto che utilizzano un tradizionale impasto diretto (niente poolish o biga, dunque), che usano pochissimo lievito (0,1%, 1 grammo per 1000 grammi di farina), che la lievitazione è lunghissima (48 ore, ovviamente a temperatura ed umidità controllate) e che aggiungono un meno tradizionale goccio d'olio alla pizza.
Il cornicione ottenuto è eccezionale. Mi lascia sempre un po' perplesso vedere gente che lo avanza (vero Timmy Bristow?), a meno che non sia secco se non bruciato o, difficile, crudo (ma allora c'è qualcosa che non va nel pizzaiolo). E' comunque parte importante della pizza.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: MrSpritz - 12 Lug 2008, 13:01
Il cornicione va mangiato.
Conosco però gente che lascia anche il "cornicione" di bruschette e toast... :whistle:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 12 Lug 2008, 13:02
Ieri ho mangiato la mia pizza preferita (Margherita) nella mia pizzeria preferita (Bella Napoli di Piacenza).
E' strano come l'aver maturato un po' di esperienza nella preparazione di pizze casalinghe modifichi (attenzione: modifichi, non migliori o peggiori) l'approccio. Non solo ti gusti la pizza, se questa è buona, ma cerchi anche di capire come è stata preparato l'impasto e tutto il resto.
Parlando con il disponibile titolare, napoletano, ho scoperto che utilizzano un tradizionale impasto diretto (niente poolish o biga, dunque), che usano pochissimo lievito (0,1%, 1 grammo per 1000 grammi di farina), che la lievitazione è lunghissima (48 ore, ovviamente a temperatura ed umidità controllate) e che aggiungono un meno tradizionale goccio d'olio alla pizza.
Il cornicione ottenuto è eccezionale. Mi lascia sempre un po' perplesso vedere gente che lo avanza (vero Timmy Bristow?), a meno che non sia secco se non bruciato o, difficile, crudo (ma allora c'è qualcosa che non va nel pizzaiolo). E' comunque parte importante della pizza.

Io non ho mai lasciato alcun cornicione, anche quello piu' cotto. In alcune pizzerie qui addirittura all'interno del cornicione mettono pomodoro e mozzarella.
La cottura è importante per la pizza. Non bruciata ma nemmeno dorata. Odio però chi mette troppo olio sulla pizza.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Lenin - 12 Lug 2008, 16:05
Mi lascia sempre un po' perplesso vedere gente che lo avanza (vero Timmy Bristow?), a meno che non sia secco se non bruciato o, difficile, crudo (ma allora c'è qualcosa che non va nel pizzaiolo). E' comunque parte importante della pizza.

Assolutamente sì. Se la pizza è buona, anche il bordo è da sbranare!
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: keigo - 12 Lug 2008, 16:26
Attualmente uso queste proporzioni (più o meno sono le solite):
Lievito di birra 1% (5 grammi)
Acqua 52,5% (262-263 grammi)
Farina 40% (200 grammi)
Farina 45% (225 grammi)
Sale 2,5% (12-13 grammi)
Farina 15% (75 grammi)
Tra parentesi le quantità nel caso si utilizzino 500 grammi di farina.
Io sono maniaco..



Io dico solo questo: immaginatevi il pupo la prima notte di nozze..









 :P
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 12 Lug 2008, 17:21
Pupo alla prima notte di nozze a parte avete sfraganato 3/4 di minchia con 'sta pizza! :)
Titolo: Ricetta: Pastone per le galline alla vicentina
Inserito da: Timmy Bristow - 12 Lug 2008, 18:50
Sottolineo che io il cornicione lo adoro (anche se dalle mie parti si chiama "crosta"), però il pupo mi ha visto mangiare solo pizze al locale dove ogni giovedì fanno il giropizza (prezzo fisso, mille pizze, se uno ce la fa!). Il cornicione lì lo fanno di solito troppo asciutto e croccante. Le poche volte (per quello prendo la pizza bianca, senza salsa di pomodoro) che la crosta arriva bianca e morbidosa, la mangio pure io, a meno che non sia alla seconda o terza pizza (battuta/doppia pasta: mica fanno pizzette normali lì) e non stia per esplodere scheggie di zucchine grigliate e anelli di cipolla...

In TUTTE le altre pizzerie in cui sono stato, mi posso vantare di non aver MAI lasciato sul piatto una briciolina di cibo.


Dato che sono qui sparo una ricetta estiva golosissima e facile da preparare. l'ho chiamata:

Pastone per le galline alla vicentina servita su fossa biologica in putrefazione

Non so come si chiami, perché credo sia un piatto tipico terronico (la mangiai da un amico calabrese qualche anno fa), ma io lo chiamo "pastone per le galline", perché alla fine diventa un mattone succoso informe.


Ingredienti:
pomodori o pomodorini, BEN MATURI e saporiti, quantità a piacere
Cipolla, oppure aglio, quantità a piacere
Mozzarella (o fiordilatte o bufala, quella che avete/che trovate, basta che sia buona. Io uso la Pettinicchio fiordilatte perché la bufala mi fa increspare le labbra da quanto schifo mi fa), quantità a piacere
Pane raffermo, oppure crostini (io metto il pane fresco a pezzetti in forno a 100 gradi per 20 minuti in modo che diventi durissimo ma non si bruci), oppure, se siete calabresi come quello che me lo presentò sul piatto la prima volta, quel pane (friselle forse? Sì, sì, friselle!) durissimo come il cemento, leggermente integrale.
Sale, olio, pepe se vi piace, olive verdi se vi piacciono
Amore quanto basta.

Un'oretta prima dell'ora di mangiarsela, mettete in una terrina i pomodori a pezzetti/fette/quarti/sminuzzati con un po' di sale e pepe. Lasciateli lì. Se avete optato per cipolla tagliata finissima o per aglio, è il momento di gettarlo nella mischia! (Attenzione a non gettarlo nella minchia che brucia e poi vi puzza!)


20 minuti prima dell'ora di mangiarseli, mettete in forno a 100 gradi i pezzetti di pane fresco (ma anche se avete pane raffermo, fatelo asciugare bene in forno che diventa più buono).
Dato che siete in cucina ed avete interrotto la vostra partitella a Rock band, o la visione della prova del cuoco, fate la mozzarella a fettine/rombi/cuoricini (andate dove vi porta l'istinto o l'umore) e buttatela nella terrina, che d'ora in poi chiameremo "Fossa Biologica". Se erano fra le vostre opzioni/sono presenti nell'inventario, le olive verdi andranno ORA sacrificate e sparpagliate nella fossa!


Un minuto prima di sedervi a tavola, o su una panchina in giardino, o sul divano (come me), tirate fuori il pane dal forno, buttatelo nella fossa biologica, spruzzatelo d'olio, mescolate, e bon appétit!!!


La ricetta è una cavolata, ma se gli ingredienti sono di qualità, è un pasto invitante e gustoso!


Prego!
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Lug 2008, 00:06
Io continuo con la pizza, alla faccia di guk :P

Oggi ho provato il famoso forno G3Ferrari, modello Napoli. Ho dovuto necessariamente utilizzare della pasta per pizza già preparata (quella del Carrefour a Caserta, sto dai miei), per questione di tempo. Comunque è una pasta già testata, che mi a madre usa spesso per la pizza nel forno tradizionale: diciamo che la conosciamo bene, qui a casa.
Ebbene, il risultato della cottura nel fornetto è eccellente: il fondo della pizza si abbrustolisce ben bene come nel forno a legna, la cottura e l'aspetto le si avvicinano molto ed il gusto migliora notevolmente.

Ho avuto l'impressione che il termostato non sia granché preciso, la seconda pizza si è cotta troppo lentamente nonostante l'indicatore della resistenza fosse spento (e quindi il forno aveva, secondo lui, raggiunto la temperatura). Quindi ho risolto impostando la manopola al livello 3 anziché 2 e 1/2 come dicono le istruzioni: in questo modo la terza pizza si è cotta alla perfezione, in poco meno dei cinque minuti previsti.

Ovviamente ho già sporcato la pietra: la prima pizza, non so come né perché, si è un po' attaccata al fondo, mentre l'ultima ha scolato un po' di condimento sulla pietra. Non credo sia niente di grave, sebbene le istruzioni ne parlino come una sorta di apocalisse. Di sicuro non si riesce a pulire completamente ma, come dicevo, non credo che ne comprometta chissà quanto le proprietà.

Con il forno mi è stato recapitato anche un ricettario, molto completo e pieno di idee per cucinare le cose più disparate in tempi brevissimi. Di sicuro utilizzerò il forno quest'inverno per cuocere le castagne e qualche crostata in tempi record, a detta del ricettario.

Sono soddisfattissimo dell'acquisto, ora non mi tocca che provare sabato prossimo la ricetta pupica (spero di riuscire a seguirla al grammo, io sono un po' pasticcione, da questo punto di vista :-[ ) e darvi (specialmente al pupo) ulteriori feedback ;D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 13 Lug 2008, 09:22
Ho avuto l'impressione che il termostato non sia granché preciso, la seconda pizza si è cotta troppo lentamente nonostante l'indicatore della resistenza fosse spento (e quindi il forno aveva, secondo lui, raggiunto la temperatura). Quindi ho risolto impostando la manopola al livello 3 anziché 2 e 1/2 come dicono le istruzioni: in questo modo la terza pizza si è cotta alla perfezione, in poco meno dei cinque minuti previsti.
Da quello che ho capito, con la pizza, l'indicatore deve sempre rimanere acceso. Mi pare di aver letto (non ricordo se sulle istruzioni o nel newsgroup di cui mi parlavi) che solo così viene mantenuta la temperatura ideale. A termostato spento il fornetto *non* la raggiunge. Per farlo deve avere la resistenza in funzione (mi pare che suggeriscano, nel caso l'indicatore sia spento, di tenere il fornetto aperto per un paio di minuti).

Sono soddisfattissimo dell'acquisto, ora non mi tocca che provare sabato prossimo la ricetta pupica (spero di riuscire a seguirla al grammo, io sono un po' pasticcione, da questo punto di vista :-[ ) e darvi (specialmente al pupo) ulteriori feedback ;D
Però se scrivi così chi ce la fa ad aspettare? :D

Ah, questo puoi dirmelo fin da ora: dimensioni delle pizze? Sono pizze "vere" o pizzette?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Konron - 13 Lug 2008, 11:23
Quanto costa sto pizzaforno?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Lug 2008, 11:56
@atchoo: nelle istruzioni dicono che la luce (e quindi le resistenze) devono rimanere accese, è vero, e dicono anche del "trucco" di lasciare il forno aperto per qualche minuto. Per la seconda pizza ho fatto proprio così, ma la temperatura è scesa troppo.
Inoltre, a prova che il termostato non è molto preciso, in un'occasione si è comportato al contrario di come avrebbe dovuto, indicandomi prima che la temperatura era arrivata ad un certo livello x, mentre dopo un po' che era chiuso mi indicava che era ad un livello x-y! Comunque, nel caso in cui si è insicuri sulla sua temperatura, è meglio aspettare qualche minuto in più prima di inserirvi la pizza.

Le pizze più grandi che puoi fare hanno un diametro di 31 cm, il che ne fa delle pizze "vere" e non delle pizzette: insomma, due-tre persone ci mangiano tranquillamente, prima di procedere con la nuova pizza. Tieni conto le pizze le sforni a temperatura da ustione, quindi quelle tre persone fanno appena in tempo a mangiare il loro spicchio che subito puoi servirne loro un altro.

@Konron: in negozio dovresti trovarlo a non più di 79 euro. Io, dopo aver controllato un paio di negozi vicino casa e non averlo trovato, per evitare di spendere in benzina più che in fornetto, ho preferito ordinarlo su eBay: l'ho pagato 88 euro e qualche spicciolo, compreso s.s. Dall'ordine (fatto di pomeriggio) è passato un giorno per la spedizione e il giorno successivo era a casa. Se volete vi passo il nome del venditore.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 13 Lug 2008, 12:55
due-tre persone ci mangiano tranquillamente
Se si potessero fare pizze di 34-35 centimetri di diametro... :(
Sul newsgroup it.hobby.cucina un ragazzo spiegava che un fornetto di questo tipo non sarebbe però possibile se non con resistenze sopra i 2000W.

Ok per il termostato. Considerando il prezzo non ci si può aspettare più di tanto su certi aspetti.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 13 Lug 2008, 13:22

Lasciate perdere la pizza fatta in casa oltretutto a forno elettrico. Non sarà mai come quella fatta a forno a legno che vi mangiate in pizzeria, sul posto.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 13 Lug 2008, 13:26

Lasciate perdere la pizza fatta in casa oltretutto a forno elettrico. Non sarà mai come quella fatta a forno a legno che vi mangiate in pizzeria, sul posto.
Marco, tu sei napoletano come me e puoi capire: ti assicuro che è molto meglio, ma molto, mangiare la "mia" pizza che quella che fanno nei forni a legna a Roma, dove vivo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 13 Lug 2008, 13:30
Idem per la "mia", fatta nel forno a gas, rispetto a molte pizze venete.
Poi non mi ci metto neppure in competizione con una "vera" pizza napoletana. Ma visto che non sono "vere" neppure il 90% delle pizze che si possono mangiare (qua al nord)...
Il che, lo preciso come al solito, non vuol dire che non siano buone da mangiare, anzi, ma che con la pizza napoletana sono cugine, neppure sorelle.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 13 Lug 2008, 13:50

Si vi capisco, soprattutto per chi non vive a Napoli. E come per me chiedere un cannolo siciliano qui. Sicuramente mangio una porcheria rispetto a quello fatto in Sicilia.
Oppure ravioli, tortellini, che mi piacciono tanto. Qui non sono malvagi ma non non possono competere con quelli dell'Emilia.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 13 Lug 2008, 13:58
Beh, è ovvio. Ogni specialità è al suo massimo nel luogo di origine.
Ad esempio, valli a trovare non in Piemonte dei validi cardi con la bagna cauda! :whistle:
Visto che sono un divoratore di spaghetti aglio, olio e peperoncino vi chiedo:
- Voi come li fate esattamente (ad esempio con anche il prezzemolo, con l'aglio tritato, a rondelle, intero schiacciato o in camicia, peperoncino fresco o secco)? Che ingredienti specifici usate (soprattutto per quanto riguarda l'olio)?
In realtà non me ne frega niente, ma così forse la smettete di parlare di pizza! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 13 Lug 2008, 14:18
Beh, è ovvio. Ogni specialità è al suo massimo nel luogo di origine.
Ad esempio, valli a trovare non in Piemonte dei validi cardi con la bagna cauda! :whistle:
Visto che sono un divoratore di spaghetti aglio, olio e peperoncino vi chiedo:
- Voi come li fate esattamente (ad esempio con anche il prezzemolo, con l'aglio tritato o a rondelle, peperoncino fresco o secco)? Che ingredienti specifici usate (soprattutto per quanto riguarda l'olio)?
In realtà non me ne frega niente, ma così forse la smettete di parlare di pizza! :yes:

La famosa pasta alla puttanesca. Non ridete, a Napoli si chiama così per davvero. E pensate che esiste anche la pizza alla puttanesca, cioè fatta col aglio, olio, peperoncino, pomodori forti, capperi (quest'ultimi non sempre) ed è una roba grandiosa.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 13 Lug 2008, 14:22
Beh, è ovvio. Ogni specialità è al suo massimo nel luogo di origine.
Ad esempio, valli a trovare non in Piemonte dei validi cardi con la bagna cauda! :whistle:
Visto che sono un divoratore di spaghetti aglio, olio e peperoncino vi chiedo:
- Voi come li fate esattamente (ad esempio con anche il prezzemolo, con l'aglio tritato o a rondelle, peperoncino fresco o secco)? Che ingredienti specifici usate (soprattutto per quanto riguarda l'olio)?
In realtà non me ne frega niente, ma così forse la smettete di parlare di pizza! :yes:

:D
- Io l'aglio lo scamicio, lo schiaccio e lo metto nell'olio. Gli faccio rilasciare gli umori e prima di buttare il condimento sulla pasta lo tolgo.
Metto un paio di spicchi anche nell'acqua di cottura della pasta.
- Peperoncino pugliese fatto seccare in quel di Busto Arsizio e poi sminuzzato grossolanamente nell'olio. Questo non lo tolgo.
- Olio extra-vergine di oliva Siciliano di Trapani.
- Rigorosamente niente prezzemolo, mi sembra copra troppo gli altri sapori.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 13 Lug 2008, 14:23
Citazione da: Marco Battaglia
La famosa pasta alla puttanesca. Non ridete, a Napoli si chiama così per davvero. E pensate che esiste anche la pizza alla puttanesca, cioè fatta col aglio, olio, peperoncino, pomodori forti, capperi (quest'ultimi non sempre) ed è una roba grandiosa.

Ma la pasta alla puttanesca non è quella con olive, capperi, acciughe...?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 13 Lug 2008, 14:26
Ecco, vedete. Anche una semplice ricetta come questa (che poi semplice...dicono che un bravo cuoco lo si vede da come fa l'aglio e olio) la si cucina in moltissime varianti.
Ma la ricetta classica non è romana?
Io ad esempio uso olio romano, aglio scamiciato e leggermente schiacciato, peperoncino (se c'è meglio fresco, secondo me) e prezzemolo tritato.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 13 Lug 2008, 14:27
Citazione da: Marco Battaglia
La famosa pasta alla puttanesca. Non ridete, a Napoli si chiama così per davvero. E pensate che esiste anche la pizza alla puttanesca, cioè fatta col aglio, olio, peperoncino, pomodori forti, capperi (quest'ultimi non sempre) ed è una roba grandiosa.

Ma la pasta alla puttanesca non è quella con olive, capperi, acciughe...?
Sì... :Q_____________
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 13 Lug 2008, 14:30
Citazione da: Marco Battaglia
La famosa pasta alla puttanesca. Non ridete, a Napoli si chiama così per davvero. E pensate che esiste anche la pizza alla puttanesca, cioè fatta col aglio, olio, peperoncino, pomodori forti, capperi (quest'ultimi non sempre) ed è una roba grandiosa.

Ma la pasta alla puttanesca non è quella con olive, capperi, acciughe...?

Si, ma ha delle varianti. Le acciughe mai mangiate nelle pasta alla puttanesca cmq.. Le olive, si. Le avevo dimenticate.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 13 Lug 2008, 14:37
Ecco, vedete. Anche una semplice ricetta come questa (che poi semplice...dicono che un bravo cuoco lo si vede da come fa l'aglio e olio) la si cucina in moltissime varianti.
Ma la ricetta classica non è romana?
Io ad esempio uso olio romano, aglio scamiciato e leggermente schiacciato, peperoncino (se c'è meglio fresco, secondo me) e prezzemolo tritato.

Beh chiaramente la mia è la ricetta "alla Prikaz 227".
Probabilmente un purista dell'aglio e olio rabbrividirà nel leggerla ma sticazzi. ;D

Ho provato a cercare una ricetta tradizionale dell'ajo e ojo ma non l'ho trovata.

Considerazione finale: sono lumbard doc da generazioni ma la superiorità della cucina centro meridionale è schiacciante.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 13 Lug 2008, 14:40
Mi pare che la ricetta originale sia romana.
Sottoscrivo poi la superiorità assoluta della cucina del sud su quella (mediamente triste) del nord.
A parte i pizzocheri (e vabbè, anche altro) che mi fan sburrare! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: The Fool - 13 Lug 2008, 14:42
Ajo e ojo rules. Io me magno tutto, aglio e peperoncino [fresco] compresi. :lol:

Ma io sono malato, se non mi brucia la bocca non sono contento. Prezzemolo niente.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Marco Battaglia - 13 Lug 2008, 14:51

Come li fate voi gli struffoli?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 13 Lug 2008, 14:53
Se devo dirla tutta, nonostante adori la amatriciana, la ajo e ojo, la carbonara, la puttanesca, la norma e mille altri condimenti, la mia pasta top rimane la cacio e pepe.
E anche qui ho sentito parecchie modalità di preparazione.
Qualche tfpier ha la ricetta definitiva?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Prikaz 227 - 13 Lug 2008, 14:55

Come li fate voi gli struffoli?

Li compro o li mangio solo quando li fa una conoscente napoletana.
Non mi azzarderei mai a preparali. :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 13 Lug 2008, 14:56
Io l'aglio non lo digerisco (come la cipolla). Peccato, perché mi piace...
Per cui la pasta che mi faccio diventa olio e peperoncino e basta. In questo caso non sono micrometrico: uso l'olio migliore che trovo in casa e peperoncino secco.

Sull'argomento cucina del nord Vs. cucina del sud. Secondo me il nord ha diversi buoni piatti (mi viene in mente la grande varietà di paste ripiene emiliane, tutte diverse da Piacenza a Bologna), inclusi quelli "poveri" (polenta o piatti semplici come i Pisarei e Fasò piacentini), ma il sud ha un qualcosa in più, dovuto forse alla superiore qualità e varietà di diverse materie prime.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: The Fool - 13 Lug 2008, 14:56
Tonnarelli cacio e pepe rule.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 13 Lug 2008, 23:26
Se devo dirla tutta, nonostante adori la amatriciana, la ajo e ojo, la carbonara, la puttanesca, la norma e mille altri condimenti, la mia pasta top rimane la cacio e pepe.
E anche qui ho sentito parecchie modalità di preparazione.
Qualche tfpier ha la ricetta definitiva?
Io sul Gambero Rosso ho visto prepararla così.
Grattugi il pecorino e macini il pepe fresco. Una volta cotta scoli la pasta, la metti in una boulle e ci aggiungi poco alla volta i 2 ingredienti, aggiungendoci un pò di acqua di cottura. In quella originale non va aggiunto nemmeno l'olio. Ci pensa l'acqua di cottura a rendere il tutto cremoso.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 14 Lug 2008, 11:24
Sull'argomento cucina del nord Vs. cucina del sud. Secondo me il nord ha diversi buoni piatti (mi viene in mente la grande varietà di paste ripiene emiliane, tutte diverse da Piacenza a Bologna), inclusi quelli "poveri" (polenta o piatti semplici come i Pisarei e Fasò piacentini), ma il sud ha un qualcosa in più, dovuto forse alla superiore qualità e varietà di diverse materie prime.

Se posso dire la mia trovo robe buone da mangiare ovunque in Italia. Ad esempio adoro i bigoli con la salsiccia o con la lepre o con l'anatra del veneto, i raviolini fatti al ragu con le polpettine che mi faceva mia zia (cuoca) a Penne (Chieti), il fritto misto ascolano (olive, cremini, costatine), i primi della cucina emiliana, i salumi del centro-nord, la 'nduja calabrese, le salsicce secche e gli arrosticini abruzzesi, il pesce, la pasta fatta in casa, la scamorza affumicata, la burrata (dovete provarla assolutamente), il fritto misto (non con quell'orribile pastella che usano in veneto ma con il solo pane grattugiato) e le semplicissime friselle con olio, sale e pomodoro della Puglia.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: flittie - 18 Lug 2008, 14:23
..e le semplicissime friselle con olio, sale e pomodoro della Puglia.

...il piatto dei re, se fatto a dovere.
Straquoto anche sulle burrate, ma da mangiare rigorosamente qui in Puglia. Ho visto oscenità spacciate per burratine già in terra di Napoli, purtroppo.

Giusto per variare: spuntino per due veloce veloce per il pranzo del mio compleanno (in attesa dei baccanali serali), preparato con le mie manine, di ispirazione giapponica:

(http://img182.imageshack.us/img182/3325/img4487yk3.th.jpg) (http://img182.imageshack.us/my.php?image=img4487yk3.jpg)

-onigiri con salmone
-onigiri con alghe, pesce e sesamo (gradevolmente piccanti)
-crocchette di pollo
-rondelle di carota
-polipetti di wurstellini
-rotolini di frittata

acqua ghiacciata aromatizzata al tè verde per pasteggiare, che mi ricorda tanto il Giappone.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 18 Lug 2008, 14:28
Mappate che brava che sei a confezionare 'sti cosini! :yes:
Anche io son bravo però, perchè volevo fare una battutaccia ed invece non l'ho fatta! :yes:
Dimenticavo, buon comple!!! :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: flittie - 18 Lug 2008, 16:19
Anche io son bravo però, perchè volevo fare una battutaccia ed invece non l'ho fatta! :yes:

=_='

..credo di avere intuito quale può essere l'oggetto primario di allusione.
Siamo tutti fieri del tuo autocontrollo, Guk!  :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 18 Lug 2008, 17:07
Gran bel piatto di antipasti, flittie. Ma il pranzo dov'è? :D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: flittie - 18 Lug 2008, 17:49
Citazione da: GuK
Dimenticavo, buon comple!!! :yes:

Grazie! ^^

Citazione da: Luv3Kar
Gran bel piatto di antipasti, flittie. Ma il pranzo dov'è? Cheesy

Al momento suppongo galleggi da qualche parte nel sistema fognario pugliese.  :whistle:
...scherzi a parte: forse ti era sfuggito:

 
Citazione
spuntino per due veloce veloce per il pranzo del mio compleanno (in attesa dei baccanali serali),

^^
Comunque i pallocci di riso sono belli compatti: saziano parecchio, sai!
..e poi sei matto?! mi vuoi tutta ciccia e brufoli?  ;D
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Zel - 18 Lug 2008, 19:11
complimentoni flittie, quel piatto e' quasi poetico
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: flittie - 18 Lug 2008, 19:18
complimentoni flittie, quel piatto e' quasi poetico

eheh tnx.. ma alla fine è abbastanza semplice da fare.. poetico sì, soprattutto se pensi a quante volte da piccoli guardando i cartoni ci chiedevamo che sapore avessero i "cosi bianchi con la striscia nera".
Adoro la cucina giapponese, soddisfa la vista prima ancora che il palato, ed è molto più ricca di sapori e varia di quanto si creda comunemente...
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Konron - 18 Lug 2008, 21:32
Come fai gli onigiri? sopratutto quelli "colorati"

Acqua aromatizzata? cioè è semplicemente acqua con una goccia di te verde che metti tu o esiste proprio così?
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Luv3Kar - 18 Lug 2008, 22:59
Ad ogni modo il sushi è un inferno da preparare, porta via un sacco di tempo. Un paio di volte l'ho fatto, con tanto di maki arrotolati in entrambi i sensi con l'apposita stuoietta di bambù, ma ho impiegato quasi un pomeriggio. La cosa più difficile e noiosa è il riso, primo perché non ho ancora capito quale tipo di riso italiano qui in commercio si avvicini di più a quello usato dai giappi, secondo perché è importante trovare la giusta combinazione di cottura/umidità del "pappone". Quelli che hai fatto tu, flittie, sembrano molto compatti, per cui immagino sia stata brava. :)

Tornando alla pizza con il fornetto Ferrari. L'ho usato ancora (a proposito, la prima volta stavo per bruciare l'appartamento,l'avevo acceso perché si scaldasse ed ero andato in un'altra stanza, lasciandoci però dentro le palette di legno... peggio dei pensionati), e devo dire che mi convince. La pizza si cuoce meglio soprattutto sotto, abbrustolendosi leggermente sia lì che in alcuni punti del cornicione, come in pizzeria. Il cornicione poi si gonfia e cresce bene rimanendo morbido. Rimane la scarsa praticità di dover tirare tanti pezzi di pasta, ma se si cucina per due ne vale la pena. Ah, sto anche migliorando un pochino nel tirare la pasta, con i vostri consigli è diventata molto sottile con il bordo un po' più alto, senza usare il mattarello.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: baku.nin - 19 Lug 2008, 00:12
complimentoni flittie, quel piatto e' quasi poetico
Adoro la cucina giapponese, soddisfa la vista prima ancora che il palato, ed è molto più ricca di sapori e varia di quanto si creda comunemente...

Sarà ma preferisco pane e pomodoro, soprattutto d'estate. :yes:

brava comunque, sembra davvero professionale, i cosi "bianchi con la striscia nera" son proprio loro.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 19 Lug 2008, 09:28
Tornando alla pizza con il fornetto Ferrari.
E stasera lo riprovo anche io, ma stavolta con la ricetta della pasta del Pupo.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 19 Lug 2008, 17:41
Bello il piatto jappo! Prima o poi mi ci metto...
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 20 Lug 2008, 11:32
Premessa: Pupo, preparati a sborsare gli 80 euro del fornetto.

Ho seguito scrupolosamente le istruzioni del Pupo per preparare la pasta: per fare tutto ci avrò messo circa un'ora, perché me la sono presa comoda. 45 minuti dovrebbero essere sufficienti. Quello che costa più fatica (ma nemmeno tanto, non stiamo parlado di un lavoro da carpentiere) sono i 20 minuti di impasto finale, rigorosamente fatto a mano, sennò dove sta il divertimento? La farina che uso io, quella della GS, ha tenuto molto bene l'acqua, quindi non ne ho dovuta aggiungere a quanto previsto.

Siccome non sapevo se avrei o meno avuto gente a cena, ho preparato la dose per 750 g di farina. Ho diviso l'impasto in 4 pallotte e sono venute fuori 4 pizze di dimensioni ottimali per il fornetto. Il quarto panetto l'ho congelato, sperando di poterlo riutilizzare: già della terza pizza ne è rimasta mezza: non ho mica lo stomaco del Pupo, io.

La pasta si è rivelata ottima: si è croccantizzata all'esterno ed è rimasta molto morbida all'interno; nel cornicione la mollica era della giusta consistenza. Insomma, direi proprio che non va modificata.

Ribadisco però la pessima precisione del regolatore del forno: ho messo dentro la prima pizza con l'indicatore a 2 e 1/2 (come da istruzioni) che non si era ancora spenta la luce e mi si è bruciato il fondo. Dopo che mi ha fatto questo scherzhetto me ne sono fregato abbondantemente dell'indicatore e sono andato ad occhio: ho fatto riscaldare di nuovo il forno, poi l'ho lasciato aperto per fare un po' raffreddare la pietra, prima di infilare la pizza. Infilata la pizza, ho aumentato la temperatura in modo che le resistenze fossero accese. In questo modo la cottura è stata perfetta.

Unico rammarico della serata: il fior di latte che uso di solito era troppo mollo. Le 4 ore di scolo non sono state sufficienti a fargli rilasciare tutta l'acqua. Boh.

Ottima riuscita invece per la polpa di pomodoro GS per pizza: è molto poco acquosa e ha tenuto benissimo la cottura. Peccato per quella mozzarella  >:(
La prossima volta compro quella di bufala (vicino casa ho un caseificio i cui proprietari sono di Caserta e fanno una buona mozzarella) e 'fanculo al fior di latte ^__^

Conclusione: Pupo, per te è un acquisto obbligato. Nonostante la magagna del termostato, risolvibile con un minimo d'esperienza, un pizzettaro come te non può starne senza. Se vuoi il nome dell'utente ebay da cui l'ho preso (spedito in 24h e arrivato il giorno successivo, con corriere), mandami pure un PM :)
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 20 Lug 2008, 14:21
Premessa: Pupo, preparati a sborsare gli 80 euro del fornetto.

Conclusione: Pupo, per te è un acquisto obbligato. Nonostante la magagna del termostato, risolvibile con un minimo d'esperienza, un pizzettaro come te non può starne senza. Se vuoi il nome dell'utente ebay da cui l'ho preso (spedito in 24h e arrivato il giorno successivo, con corriere), mandami pure un PM :)

Eheheh! Ma io lo prenderei al volo, ma non mi convince questo:

Siccome non sapevo se avrei o meno avuto gente a cena, ho preparato la dose per 750 g di farina. Ho diviso l'impasto in 4 pallotte e sono venute fuori 4 pizze di dimensioni ottimali per il fornetto. Il quarto panetto l'ho congelato, sperando di poterlo riutilizzare: già della terza pizza ne è rimasta mezza: non ho mica lo stomaco del Pupo, io.

In questi giorni sono in casa da solo e mi sono fatto ovviamente la pizza. Dose per 300 g di farina... e ne mangerei ancora! Corrisponde ad una pizza rotonda di 34-35 cm di diametro (lasciandola un pelo più alta, altrimenti anche di più). E me la sbafo in pochi minuti. Quindi due pizze quando sono da solo e almeno tre quando siamo io e la pupa. Se viene mio fratello, che mangia come me, direi almeno cinque...
Tra l'altro ho pure trovato modalità e tempi di cottura davvero soddisfacenti.
Certo che la curiosità rimane... :(

Domanda: hai messo metà acqua (rispetto alla farina) o un po' di più (il 2,5% che fa la differenza, insomma :D)?
Le ultime due-tre volte ho provato a far "riposare" il liquido ottenuto con lievito + acqua + prima infarinata per un ora quasi. L'impasto mi pare più profumato e anche di più facile lavorazione nelle fasi successive.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 20 Lug 2008, 14:40
Ho seguito la tua ultima ricetta, quella con un po' d'acqua in più, insomma. Ed ho fatto anche riposare il liquido, ma solo per venti minuti, perché così avevi scritto :)

Comunque guarda, ho fatto tre pizze in brevissimo tempo: mentre la prima è in forno, preparo la seconda. Sforno la prima e mentre la mangio metto a cuocere la successiva, e così via. Tieni conto che quando le sforni sono bollenti, quindi ci metti un po' a mangiarle ^^
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: peppebi - 21 Lug 2008, 15:43
Giusto per dire che, alla fine, ho preso la friggitrice. Sono contento. Si sente l'odore ma è assolutamente tollerabile e ha di buono che il filtro è permanente e non va cambiato. Frittura perfetta, il cibo non si carica tanto di olio ed ha una bella doratura.
Ah, Shape & co: il fornetto g3 ferrari è quello rosso laccato? Se si l'ho adocchiato da expert a 69€. Quasi, quasi, accatto!
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: piwi - 21 Lug 2008, 15:49
Ah, Shape & co: il fornetto g3 ferrari è quello rosso laccato? Se si l'ho adocchiato da expert a 69€. Quasi, quasi, accatto!
L'abbiamo preso qui a casa la settimana scorsa [pagato 54,00 in offerta da auchan].
Delle pizze... :Q______________

Unico inconveniente: la pietra refrattaria, che da istruzioni dovrebbe restare immacolata, è diventata una specie di seconda pizza per tutto il condimento che è caduto X___X
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Shape - 21 Lug 2008, 16:02
Ah, Shape & co: il fornetto g3 ferrari è quello rosso laccato? Se si l'ho adocchiato da expert a 69€. Quasi, quasi, accatto!
L'abbiamo preso qui a casa la settimana scorsa [pagato 54,00 in offerta da auchan].
Delle pizze... :Q______________

Unico inconveniente: la pietra refrattaria, che da istruzioni dovrebbe restare immacolata, è diventata una specie di seconda pizza per tutto il condimento che è caduto X___X
Anche a me è successo qualcosa del genere alla prima prova. La seconda prova non ne ha minimamente risentito. Ah, poi sul libretto di istruzioni c'è scritto che la pietra è in vendita come pezzo di ricambio. Se proprio diventasse inservibile...

@Dudo: sì, è laccato rosso, ma non deve essere il modello Delizia, bensì il Napoli.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 21 Lug 2008, 16:10
Per la friggitrice: dipende anche tanto dalla sensibilità del proprio naso. Io, purtroppo, sono anni che non sopporto assolutamente l'odore di fritto, essendone diventato ipersensibile (e non so perché).

Per il fornetto: attenzione che ce ne sono diverse versioni, anche di quelle laccate rosse.
http://www.g3ferrari.com/risultati.asp?famiglia=24&categoria=13
Sono da preferire i modelli Napoli e Divina (che non è laccato rosso): hanno la calotta in inox (anziché cromata) e sono made in Italy (e non in China).
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: flittie - 21 Lug 2008, 23:43
Come fai gli onigiri? sopratutto quelli "colorati"

Acqua aromatizzata? cioè è semplicemente acqua con una goccia di te verde che metti tu o esiste proprio così?

Purtroppo gli ingredienti (essiccati) degli onigiri colorati li ho presi in Giappone, e mi sono quasi finiti.
Eeeeh, mi toccherà tornare lì a far la spesa, pazienza..  :yes:
Quelli bianchi invece li può fare chiunque, variando il ripieno a piacere e aggiungendo una striscia di alga nori.

Quanto all'acqua aromatizzata: attualmente sto usando una versione solubile che ho trovato lì, ma suppongo vada benissimo anche una semplice infusione di foglie di tè verde non troppo concentrata e poi filtrata e raffreddata per bene.

Vorrei sfatare un mito però: esistono degli utensili che aiutano a dare forma agli onigiri, e i miei in effetti sono venuti cosi belli e compatti anche grazie al loro ausilio.
Diverso discorso è da fare per il sushi, il cui riso va compattato (che io sappia) rigorosamente a mano o con la stuoietta nel caso dei maki.

Comunque niente panico, come per gli onigiri anche per lavorare il sushi il trucco è lo stesso: un po' di pratica e mani bagnate con acqua fredda per manipolare il riso. 
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: GuK - 22 Lug 2008, 00:08
Dovete cambiare titolo del thread, intitolatelo 'Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza'... :yes:
EDIT.
Ecco, bravo ecciù! :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Claudio - 22 Lug 2008, 13:20
Atchoo, tornando alla pizza: l'olio e la mozzarella non hai mai provato a metterli subito?

Che pomodoro usi?

Ho copiato anch'io la tua ricetta. Appena posso la faccio insieme a mia madre :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 22 Lug 2008, 13:24
Atchoo, tornando alla pizza: l'olio e la mozzarella non hai mai provato a metterli subito?

Che pomodoro usi?

Ho copiato anch'io la tua ricetta. Appena posso la faccio insieme a mia madre :)

Io la mozzarella la metto subito, il problema di aggiungerla a metà cottura è che il cornicione si è già alzato, per cui la mozzarella e l'olio tendono a scivolare al centro. E comunque, più tieni alto il forno (e quindi meno tempo impieghi per la cottura), meno la mozzarella tende a bruciarsi. Se invece vuoi cuocere la pizza per 20 minuti, allora meglio metterla dopo perché si brucerebbe.
Nel fornetto Ferrari la si mette subito e si cuoce alla perfezione, visto che rimane dentro pochi minuti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Lug 2008, 20:56
Atchoo, tornando alla pizza: l'olio e la mozzarella non hai mai provato a metterli subito?

Che pomodoro usi?

Ho copiato anch'io la tua ricetta. Appena posso la faccio insieme a mia madre :)
Non usando un fornetto come Shape  Luv3Kar sono obbligato a metterla dopo.
Il sistema di cottura che ho messo a punto prevede:
- accensione del forno 30 minuti prima dell'inizio della preparazione della pizza (= quando la metto nella teglia) a 280°;
9 minuti a 280°;
3 minuti con il grill acceso e forno spento (il mio forno non consente di combinarli);
metto mozzarella, basilico e olio (eventualmente anche altro) e altri 3 minuti con solo il grill.
La pizza risulta ben cotta sia sopra che sotto. :yes:
Non ho il problema di Luv3Kar con il cornicione perché faccio sempre pizze *grandi*.

Uso polpa di pomodoro. Il bello è che è quella del marchio economico della catena di supermercati per cui lavoro, ma è identica a prodotti che costano anche più del doppio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 22 Lug 2008, 21:03
Uso polpa di pomodoro. Il bello è che è quella del marchio economico della catena di supermercati per cui lavoro, ma è identica a prodotti che costano anche più del doppio.
Ecco, questo è un discorso interessante.
Da insider potresti dare qualche dritta, magari un thread apposito?

Molte volte ho letto, in vari articoli di ethical living e equosolidale, di questi prodotti marchiati "grande distribuzione", ma che altro non sono che prodotti identici già sul mercato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Castalia83 - 22 Lug 2008, 21:07
Fa sorridere leggere di baldi uomini parlare di dosi di farina, acqua, impastare etc :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 22 Lug 2008, 21:23
Perchè? I grandi cuochi son quasi tutti uomini. E poi nello specifico (visto che ce lo stanno facendo a peperini parlando di pizza) pizzaiole donna io non ne ho vista una in vita mia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Lug 2008, 21:24
Uso polpa di pomodoro. Il bello è che è quella del marchio economico della catena di supermercati per cui lavoro, ma è identica a prodotti che costano anche più del doppio.
Ecco, questo è un discorso interessante.
Da insider potresti dare qualche dritta, magari un thread apposito?

Molte volte ho letto, in vari articoli di ethical living e equosolidale, di questi prodotti marchiati "grande distribuzione", ma che altro non sono che prodotti identici già sul mercato.
Dritte non ne ho molte, in realtà.
So che tra un olio pubblicizzato (Monini, per esempio) e uno Fior di Spesa non c'è alcuna differenza.
So che se scegli quello "selezionato" Fior di Spesa paghi meno ed hai un prodotto migliore (come filiera, poi vai a sapere...).
Non è un caso che i biscotti Fior di Spesa siano pressoché identici a quelli del Mulino Bianco (anche se non è Barilla ad occuparsene direttamente).
I wurstel Fior di Spesa sono cugini di quelli Casa Modena e Senfter.
Cose così, insomma, non saprei dirti altro... Se non che per tutte le catene è così: il "pregiatissimo" tonno Coop è "semplice" tonno Palmera.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 22 Lug 2008, 21:30
Sì, sarebbe bello fare una lista, magari con articoli conosciuti da altri utenti.
Insomma, se per fare una buona pizza od un bel piatto tipico keniota, si riesce a spendere anche qualcosa in meno, si gusta di più ^^!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Marco Battaglia - 22 Lug 2008, 21:50

Qualcuno sa come si fa il budino? Meglio comprarlo o faidate?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: dj-jojo - 22 Lug 2008, 22:12
Atchoo, tornando alla pizza: l'olio e la mozzarella non hai mai provato a metterli subito?

Che pomodoro usi?

Ho copiato anch'io la tua ricetta. Appena posso la faccio insieme a mia madre :)

Io la mozzarella la metto subito, il problema di aggiungerla a metà cottura è che il cornicione si è già alzato, per cui la mozzarella e l'olio tendono a scivolare al centro. E comunque, più tieni alto il forno (e quindi meno tempo impieghi per la cottura), meno la mozzarella tende a bruciarsi. Se invece vuoi cuocere la pizza per 20 minuti, allora meglio metterla dopo perché si brucerebbe.
Nel fornetto Ferrari la si mette subito e si cuoce alla perfezione, visto che rimane dentro pochi minuti.
Anch'io sono per il metodo tutto subito e cottura ad alta temperatura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Lug 2008, 22:17
Che forno usi, a quale temperatura e per quanto tempo? Quanto stendi la pasta?
Ragazzi, se vogliamo confrontare i nostri metodi dobbiamo essere precisi... Perché se io parlo di un tipo di pizza e formaggio e un altro di un'altra non ci capiamo più niente. ;)

Con il grill, unico sistema per far cuocere la pizza anche sopra in un forno a gas*, il formaggio brucia in breve tempo. Che poi ci sono quelli a cui piace che si sciolga appena e altri ai quali piace che faccia la crosticina (non che bruci, ovviamente).

* a proposito di forni: leggo sempre che sconsigliano l'utilizzo del forno ventilato per la pizza, ma non capisco il perché...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: chirux - 22 Lug 2008, 22:39
Sì, sarebbe bello fare una lista, magari con articoli conosciuti da altri utenti.
Questa sarebbe una cosa interessante.
Per esempio ho scoperto che una "sotto marca" di biscotti vende gli stessi biscotti che si producono in un'azienda che li vende a prezzo maggiorato. Assaggiandoli c'è una leggera differenza, magari sono una seconda scelta.
Comunque è anche capitato di comprare, per esempio, gli sgombri sempre della stessa linea economica e facevano pietà.

Andate avanti con la pizza che con 5 euro me la faccio fare da un vero pizzaiolo  ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: keigo - 22 Lug 2008, 22:43
 per questo c'è "il cibo che sto mangiando" :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Lug 2008, 22:49
Andate avanti con la pizza che con 5 euro me la faccio fare da un vero pizzaiolo  ;D
?

Con poco più di 5 euro, ma pochi pochi, preparo 4 kg e mezzo di pizza... :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 22 Lug 2008, 22:58
Sì, sarebbe bello fare una lista, magari con articoli conosciuti da altri utenti.
Questa sarebbe una cosa interessante.
Per esempio ho scoperto che una "sotto marca" di biscotti vende gli stessi biscotti che si producono in un'azienda che li vende a prezzo maggiorato. Assaggiandoli c'è una leggera differenza, magari sono una seconda scelta.
Comunque è anche capitato di comprare, per esempio, gli sgombri sempre della stessa linea economica e facevano pietà.

Andate avanti con la pizza che con 5 euro me la faccio fare da un vero pizzaiolo  ;D

Leggi il nome della fabbrica sul retro facendo il giro di vari supermercati, confronti se è la stessa probabile che sia la stessa cosa.
I wafer coop son loacker, le patatine delle pata.
Le merendine fior di spesa mr.day (buonissime).
Provando impari.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 22 Lug 2008, 23:36
Eh Spritz, questo che tu dici è fico.
Comincerò, ma voglio fare sharing di queste conoscenze ^^.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 24 Lug 2008, 13:17
E' un po' ot ma va a confermare quanto detto da alcuni: succede la stessa cosa anche per prodotti non alimentari. I prodotti della mia azienda hanno prezzi diversi a seconda di chi li vende (vendiamo a grosse catene o ad aziende di settore che non vogliono progettare). A volte il prezzo maggiorato viene giustificato da un miglioramento delle finiture (tessuti, packaging) ma spesso sono gli stessi identici prodotti con prezzi differenti.
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: atchoo - 25 Lug 2008, 20:55
La prossima volta compro quella di bufala (vicino casa ho un caseificio i cui proprietari sono di Caserta e fanno una buona mozzarella) e 'fanculo al fior di latte ^__^
Questa mi era sfuggita. La bufala è anch'essa molto acquosa... E scolarla vuol dire privarla di una parte del suo buono, a mio avviso.

Conclusione: Pupo, per te è un acquisto obbligato. Nonostante la magagna del termostato, risolvibile con un minimo d'esperienza, un pizzettaro come te non può starne senza. Se vuoi il nome dell'utente ebay da cui l'ho preso (spedito in 24h e arrivato il giorno successivo, con corriere), mandami pure un PM :)
L'ho comprato questa sera (dopo la nostra chiacchierata su Messenger). :D
In realtà volevo fare le cose con comodo, ordinando il Napoli o il Divina. Ma quando ho visto un Delizia in offerta a 50 euro, considerando le differenze minime, ho agito con l'acquisto d'impulso. :yes:

Questa sera lo provo con le bruschette al provolone affumicato. Domani, pizza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 25 Lug 2008, 22:34
Certo, scolare la bufala è sempre un peccato. Ma quello che rimane è sempre più saporito del fior di latte :)

E complimenti per l'acquisto! Domani sera pizzo anche io, ho un amico a cena ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 26 Lug 2008, 17:22
La prova è andata bene, oltre alle mie (alte) aspettative.
Nessun problema a stendere la pizza, ad usare le palette e... a mangiarla.
Durante la cottura della seconda pizza è caduto una goccia di condimento. Da quel che ho letto qua e in giro non è un problema*, però ci sono rimasto male (con la prima ero stato così bravo...). :(
Come dimensioni dei pallottolini mi sono basato su un pallottolo di 7 etti di farina da dividere in quattro. Non ne escono delle pizzone, ma due mi hanno saziato.
Come cottura devo affinare qualcosina: ho scaldato il fornetto per 10 minuti su 2 e 1/2. Appena prima di "infornettare" ho messo su 3 e ho lasciato la pizza per 4 minuti e 40 (un pelo meno di cinque minuti perché la preferisco un pelo più chiara). Perfetta. Ho dunque abbassato il forno a 2 e 1/2, per poi spostarlo su 3 al momento di "infornettare" la seconda pizza, ma pur lasciandola cuocere per 5 minuti (volevo assaggiarla più cotta) è risultata praticamente identica alla prima.
Immagino di aver abbassato troppo il forno tra una pizza e l'altra...

* tra l'altro immagino che il condimento cada anche in pizzeria (se non la pizza intera, qualche volta) e mica cambiano il forno...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 27 Lug 2008, 14:19
Leggendoti ho la ferma convinzione che tu possieda i requisiti per diventare un serial killer! :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 27 Lug 2008, 15:20
GuK, ce lo stai facendo a peperini, eh! :-*

Volevo parlare di quanto bene fosse venuta oggi, ma mi hai tarpato le ali... :(
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 27 Lug 2008, 15:27
Un pó per uno fá male a nessuno! :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 27 Lug 2008, 23:03
Giusto. Quindi, visto che sei stato anche scortese con la regione che mi ospita, ecco le nuove proporzioni per la mia pasta per pizza, suddivise nelle varie fasi:
Lievito di birra 1 grammo
Acqua 95 grammi
Farina 70 grammi
Farina 80 grammi
Sale 5 grammi
Farina 25 grammi
Con queste quantità ottengo pasta sufficiente per una pizza da cuocere nel fornetto G3 Ferrari. Si tratta di un pallottolo di 260 grammi circa. Notare che ho aumentato un pelo l'acqua e il sale e che ho diminuito il lievito di birra (valore sempre indicativo, visto che dipende anche da quanto si intende far lievitare la pasta).

EDIT: nel forum dedicato alla pizza dove mi sono iscritto (e dove c'è gente ancora più precisina di me) mi dicono che una pizza da fornetto G3 Ferrari non dovrebbe superare i 180-190 grammi. Ho visto che tu, Shape, hai addirittura ottenuto quattro pizze da 750 grammi di farina (contro i 700 che userei io)... Proverò a diminuire le dosi, ma ho l'impressione che diventino davvero delle mini pizze...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 28 Lug 2008, 10:09
Sì, ti confermo le 4 pizze dai 750 g di farina.

Sabato sono venute strepitose, tra l'altro. Ho aumentato un po' il sale anche io e ho dovuto mettere un po' di farina in più perché ne ho presa una diversa dalla volta scorsa (dalla tabella nutrizionale risultava leggermente più proteica) e si è comportata diversamente dall'altra.
Sono riuscito a non bruciarne nessuna, stavolta: è bastato, dopo ogni cottura, lasciare il forno chiuso al livello 2 di termostato (praticamente spento). Nel tempo impiegato a mangiare la pizza già cotta e a preparare l'altra, il forno arrivava a temperatura ottimale per una nuova infornata, durante la quale ho posizionato il termostato a 3. Tutte le pizze sono venute cotte alla perfezione :)

Ho usato la mozzarella di bufala, come ti avevo scritto. Beh, non c'è proprio paragone: la semplice pizza con mozzarella e fiori di zucca è venuta strepitosa, proprio per la sapidità della mozzarella di bufala.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 28 Lug 2008, 11:13
Shape, Pupo... perchè non aprite una pizzeria?  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 28 Lug 2008, 12:09
Ma io sono un vero pazzo!!!! Come avevo fatto a non vedere questo thread!!

Bene ora vi do' la mia attuale ricetta (8 panetti) per la pizza (dopo svariate prove naturalmente):

400 gr. Farina grano tenero 00      
400 gr. Farina di Manitoba
200 gr Farina di Grano duro      
12gr di lievito di birra
7 cucchiai di olio
3 cucchiaini di sale
1 e 1/2 cucchiaino di zucchero
550/600 ml di acqua tiepida


Cottura 4min ca su G3 Ferrari Pizza Express Delizia

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 28 Lug 2008, 13:43
Fate le foto alle pizze fatte con 'sto forno! :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 28 Lug 2008, 20:55
Bene ora vi do' la mia attuale ricetta (8 panetti) per la pizza (dopo svariate prove naturalmente)
Ci dici di più su come la prepari? Come impasti, i tempi di maturazione e lievitazione, ecc. ecc.

Io ora sto sperimentando parecchio: nuova farina, nuovo procedimento... Vi saprò dire. :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 28 Lug 2008, 23:53
Allora:

Sciolgo il lievito in 500cc di acqua tiepida, lo lascio riposare 15min circa e dopo lo unisco alle farine. Impasto finchè non ho raggiunto una buona consistenza e allora unisco gli ulteriori 50/100cc di acqua con il resto degli ingredienti (sale, zucchero e olio).

A questo punto olio di gomito, e impasto per una ventina di minuti circa, dopodichè divido in due pani e lascio lievitare per tre ore circa, in un luogo caldo, senza spifferi  ;D, coprendo i pani prima con un panno umido e poi con un paio di tovaglie.

Dopo le tre ore rimanipolo la pasta e ridivido i pani i due in modo da averne 4. Dopo altre due ore circa rimanipolo e ridivido ottenendo le 8 palline finali, che faccio rilievitare per un'oretta circa.
Comunque la cosa migliore sarebbe fare la pasta la sera e farla lievitare per 24h (la notte in frigo).


Spero di non essere stato troppo caotico ... ma sono a pezzi!

 
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 28 Lug 2008, 23:57
Ah, quindi non fai uno staglio unico...
La lievitazione di 24 ore in frigorifero è quella che sto provando ultimamente. Però ci vuole una farina forte, altrimenti la pasta non tiene.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: chirux - 03 Ago 2008, 00:23
Interrompiamo un attimo  :)

Sto facendo girare quattro tipi di pasta da un pò e vediamo voi, pastaioli incalliti come me, cosa preferite e come le cuocete:

- Barilla: senza e infamia o lode, una buona pasta. Tempi dichiarati di cottura, erratissimi e credo per chiunque; non scordate la pasta che altrimenti diventa colla per i manifesti.
- De Cecco: rimane bella al dente anche dopo sei giorni di cottura, gusto buono, cottura dichiarata giusta per me.
- Voiello: mi sembra rimanga ancora più dura della De Cecco; aggiunto un minuto in cottura, ma rimane sempre molto al dente (per ora ho provato i tortiglioni).
- Amato: come pasta è la meno dura però il sapore è forse quello che preferisco, senza tralasciare che ha dei tempi di cottura da favola ( penne tipo 7 minuti)

Nel caso volesse rispondere il pupo è gentilmente invitato a non postare tempi di cottura espressi in millesimi di secondi (in stile olimpiadi), bastano i minuti. :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 03 Ago 2008, 10:13
:D

Più che altro io ancora non ho capito come vadano calcolati i tempi di cottura... Da quando si mette a cuocere la pasta o da quando l'acqua ricomincia a bollire? Io considero la prima e mi calcolo i miei tempi (al minuto, niente millesimi) per come piace a me, non badando a quanto indicato sulle confezioni.

Per il gusto della pasta: non ho grande sensibilità da questo punto di vista e non noto grosse differenze. Sto più attento alla consistenza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 03 Ago 2008, 10:16
Mai provata la pasta Garofalo?
E' la mia preferita
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Goffraiden - 03 Ago 2008, 10:23
Mai provata la pasta Garofalo?
E' la mia preferita

Assolutamente ottima. Purtroppo quando sono da solo vado avanti con le offerte, quindi non capita spesso di poterla prendere (o meglio, se c'è l'offerta barilla si prendono chili di barilla etc) però è davvero una delle migliori paste che abbia mai provato, sia come sapore che come consistenza.

Io per il tempo di cottura di solito aspetto il tempo indicato e poi comincio ad assaggiare. Di solito ci vogliono un paio di minuti in più. Però avrò fatto la pasta si e no 20 volte in vita mia, quindi esperienza nel campo proprio poca ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 03 Ago 2008, 12:28
Io per il tempo di cottura di solito aspetto il tempo indicato e poi comincio ad assaggiare. Di solito ci vogliono un paio di minuti in più. Però avrò fatto la pasta si e no 20 volte in vita mia, quindi esperienza nel campo proprio poca ;D

Io inizio ad assaggiare 2/3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione, per andare sul sicuro, che se poi mi scuoce m'incazzo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 03 Ago 2008, 12:41
Ma quando iniziate a contarlo, questo tempo? Da quando mettete in acqua la pasta o da quando inizia a bollire nuovamente dopo averla messa?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 03 Ago 2008, 12:46
Ma quando iniziate a contarlo, questo tempo? Da quando mettete in acqua la pasta o da quando inizia a bollire nuovamente dopo averla messa?

Io inizio da quando butto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Goffraiden - 03 Ago 2008, 12:48
Io per il tempo di cottura di solito aspetto il tempo indicato e poi comincio ad assaggiare. Di solito ci vogliono un paio di minuti in più. Però avrò fatto la pasta si e no 20 volte in vita mia, quindi esperienza nel campo proprio poca ;D

Io inizio ad assaggiare 2/3 minuti prima del tempo indicato sulla confezione, per andare sul sicuro, che se poi mi scuoce m'incazzo.


All'inizio lo facevo pure io, poi ho notato che era sempre irrimediabilmente cruda e sto cominciando ad "azzardare" un pò di più. Comunque non m'è mai venuta scotta aspettando un paio di minuti oltre il tempo indicato, anzi, a me piace particolarmente al dente...

@atchoo: io da quando la butto. E forse i minuti supplementari mi ci vogliono proprio per questo... :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 03 Ago 2008, 15:04
Fate le foto alle pizze fatte con 'sto forno! :yes:
Eccola qua. Giro d'olio post-cottura.

(http://img167.imageshack.us/img167/8600/p1010239hn2.th.jpg) (http://img167.imageshack.us/my.php?image=p1010239hn2.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ferruccio - 03 Ago 2008, 19:11
L'avete fortemente scassata con le pizze, eh.
Comunque, per stasera, visto che avevo tempo di cucinare, pensavo di fare qualcosa di particolare. Tipo lenticchie in salsa berbera.
Ora, com'è possibile che un piatto tradizionale africano (che si suppone piatto povero) abbia tutti 'sti cazzo di ingredienti (http://www.grouprecipes.com/63298/berber-stew-ethiopian-lentil-stew.html)?
Non è che qualcuno sa un modo più semplice di fare 'sto piatto?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 03 Ago 2008, 19:22
Non è che qualcuno sa un modo più semplice di fare 'sto piatto?
Ma quello che linki, che tu sappia, è il modo corretto di prepararlo o è una rielaborazione? Nel caso fosse la prima che dico: perché dovrebbe essercene uno più semplice?

Sulla pizza: che mi frega se ve l'ho scassata. Finché avrò voglia di parlarne, lo farò. :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 03 Ago 2008, 20:24
Mai provata la pasta Garofalo?
E' la mia preferita
Di meglio non ce n'è :yes:

@atchoo: lascia perdere 'sti moscerini che ronzano e rompono solo le scatole, nemmeno sono degni di risposta :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 03 Ago 2008, 20:47
Mai provata la pasta Garofalo?
E' la mia preferita
Di meglio non ce n'è :yes:

ah, oggi giusto a te pensavo, quando mi son caricato tipo nove pacchi di pasta garofalo che ho trovato in offerta. che nove pacchi di pasta, tutti insieme, mi sa che non li ho mai comprati.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: keigo - 03 Ago 2008, 21:12
io ingenere la scolo "on the fly" aggiungendola gradualmente al sugo un minuto e mezzo prima della cottura quando ancora MOLTO al dente nell'altra padella. Vi sono dei mestoli che colano molto utili alla cosa.  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 03 Ago 2008, 23:54
Io i tempi di cottura non li guardo affatto. Assaggio e quando va bene (non al dente, al dentissimo) scolo.
Gli spaghetti migliori in assoluto a mio avviso sono i Voiello, mentre della Garofalo trovo ottime le linguine.
Fate le foto alle pizze fatte con 'sto forno! :yes:
Eccola qua. Giro d'olio post-cottura.

(http://img167.imageshack.us/img167/8600/p1010239hn2.th.jpg) (http://img167.imageshack.us/my.php?image=p1010239hn2.jpg)
Minchia, questa si che è una pizza! Mica come quella che avevi postato tempo fa...
Dall'aspetto sembra uscita da un forno a legna di una bella pizzeria. Come si chiama esattamente 'sto forno? E quanto costa? Magari lo regalo a mia madre che ama cucinare la pizza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: bubbo - 04 Ago 2008, 00:47
Sulla pizza: che mi frega se ve l'ho scassata. Finché avrò voglia di parlarne, lo farò. :yes:

Despota!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 04 Ago 2008, 00:52
I forni sono questi: http://www.g3ferrari.com/risultati.asp?famiglia=24&categoria=13
In genere trovi il Delizia, quello che ho io, che costa tra i 50 e i 70 euro (dipende se è in offerta o no).
Shape e Luv3Kar hanno il Napoli, che è migliore in quanto ha la calotta interna in inox, come il Divina. Costano 10-20 euro in più, ma nei centri commerciali è più difficile trovarli.
La pizza viene praticamente uguale. Il Napoli e il Divina hanno la resistenza superiore un pelo più in basso: cuociono la pizza qualche secondo più in fretta. Il Delizia, invece, può cuocere anche calzoni.
Non so come sia il Fantasia, ma non ho mai letto di nessuno che lo abbia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 04 Ago 2008, 20:12
sulla pasta
la de cecco é ottima ma costa troppo per quello che é,
la garofalo é per me la seconda miglior pasta a larga diffusione in italia
la barilla non mi piace un granché
la voiello (che poi é sempre proprietà barilla) é per me eccezionale, la migliore.

poi vabbé se proprio vogliamo andare sul cool la migliore che io abbia mai provato é la pasta Cav Cocco

http://www.pastacocco.com/index2.htm

ma vabbé costa una cinghiata

su cottura ecc se vogliamo fare i fighi i tempi di cottura sono un po' fuorvianti nel senso che la pasta ha una variabilità (intendo sullo stesso formato eh) tale in termini di

- diametro
- umidità
- quantità di proteine nella semola

che fanno si che il tempo di cottura "ottimale" possa oscillare tranquillamente di un minuto in più o in meno

vi parlo da noi in Barilla che pure essendo grossi abbiamo variabilità molto inferiori alla media

se poi a questo aggiungete i gusti personali... si capisce perché sulle paste davvero "serie" il tempo di cottura manco é indicato

L'avete fortemente scassata con le pizze, eh.
Comunque, per stasera, visto che avevo tempo di cucinare, pensavo di fare qualcosa di particolare. Tipo lenticchie in salsa berbera.
Ora, com'è possibile che un piatto tradizionale africano (che si suppone piatto povero) abbia tutti 'sti cazzo di ingredienti (http://www.grouprecipes.com/63298/berber-stew-ethiopian-lentil-stew.html)?
Non è che qualcuno sa un modo più semplice di fare 'sto piatto?

Eh ma il punto é che devi preparare il mix di spezie
cioé cardamomo semi di finocchio coriandolo paprika

gli ingredienti son 2 o 3 alla fine e piuttosto poveri
se vai in un negozio africano e gli spieghi che devi fare spesso quei mix di pezie ne hanno di già fatti
io a parigi di solito vado da alimentari arabo/negro e gli dico aho voglio fare il pollo/agnello/altro animale o ortaggio al forno/saltato in padella/ecc consigliami spezia
e di solito mi danno sacchettino loro
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ferruccio - 04 Ago 2008, 22:25
L'avete fortemente scassata con le pizze, eh.
Comunque, per stasera, visto che avevo tempo di cucinare, pensavo di fare qualcosa di particolare. Tipo lenticchie in salsa berbera.
Ora, com'è possibile che un piatto tradizionale africano (che si suppone piatto povero) abbia tutti 'sti cazzo di ingredienti (http://www.grouprecipes.com/63298/berber-stew-ethiopian-lentil-stew.html)?
Non è che qualcuno sa un modo più semplice di fare 'sto piatto?

Eh ma il punto é che devi preparare il mix di spezie
cioé cardamomo semi di finocchio coriandolo paprika

gli ingredienti son 2 o 3 alla fine e piuttosto poveri
se vai in un negozio africano e gli spieghi che devi fare spesso quei mix di pezie ne hanno di già fatti
io a parigi di solito vado da alimentari arabo/negro e gli dico aho voglio fare il pollo/agnello/altro animale o ortaggio al forno/saltato in padella/ecc consigliami spezia
e di solito mi danno sacchettino loro


Azzo, questa è una buona idea.
Vedo di reperire negozio africano.
Appropò di roba da mangiare, Seppia, se conosci qualche collega che si occupa del mercato scandinavo gli dai due schiaffi da parte mia?
Come cazzo è possibile che a Stoccolma trovo più varietà di pasta Barilla di quanta ce ne sia in Italia, però non ci sono nè merendine nè, ancora peggio, biscotti? Cioè, gli svedesi mangiano un sacco di biscotti: perché non posso comprare le macine, porco cazzo?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 04 Ago 2008, 22:27
Che biscotti si trovano in Svezia?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 04 Ago 2008, 23:00
beh rispondo ad entrambi

in svezia si mangiano prodotti da forno immangiabili  tipo Wasa (che son sempre Barilla), biscottini credo si vendano i classici burrosisssimi

ferruccio, gli amici di Barilla-Wasa a Stoccolma non vendono roba mulino bianco per essenzialmente due motivi

- solitamente il mercato di biscotti/merendine ha fortissime e tipicissime caratteristiche regionali e quello che si vende bene in un posto solitamente non si vende altrove: esempio Mulino bianco ha uno share di mercato in italia di tipo bulgaro, in francia non si vende un cazzo di nienta tranne qualche biscotino tipo baiocchi. viceversa c'é la LU che in francia ha il 50 e passa percento del mercato e in italia vende, boh, tipo tre quattro pacchi di petit prince a decennio. questo motivo si combina inoltre col secondo ovvero

- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti. questo fa si che la data di scadenza sui prodotti da forno é corta. a questo aggiungi il fatto che tutto é prodotto in italia (barilla fa vero Made in italy, solo gli stati uniti hanno la loro produzione dove tra l'altro fanno la pasta meglio che da noi per una questione di semole - guarda te che presa per il culo) e quindi coi tempi di consegna é praticamente impossibile vendere. pensa che le macine/galletti/pan di stelle non si trovano in francia, che é un paese di frontiera da 65 milioni di abitanti, figurati se pe,nsano a venderli in scandinavia...


vabbé scusate per il trattato su Barilla :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: keigo - 04 Ago 2008, 23:41
mia mamma per il mio compleanno mi spedì un pacco di abbracci. Ed ero a Vienna. ^_^"
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Ago 2008, 01:16
Sono arrivati scaduti? :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: keigo - 05 Ago 2008, 02:16
sono arrivati in 24h. Anche il cinese apprezzò-
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 05 Ago 2008, 11:33
beh rispondo ad entrambi

in svezia si mangiano prodotti da forno immangiabili  tipo Wasa (che son sempre Barilla), biscottini credo si vendano i classici burrosisssimi

ferruccio, gli amici di Barilla-Wasa a Stoccolma non vendono roba mulino bianco per essenzialmente due motivi

- solitamente il mercato di biscotti/merendine ha fortissime e tipicissime caratteristiche regionali e quello che si vende bene in un posto solitamente non si vende altrove: esempio Mulino bianco ha uno share di mercato in italia di tipo bulgaro, in francia non si vende un cazzo di nienta tranne qualche biscotino tipo baiocchi. viceversa c'é la LU che in francia ha il 50 e passa percento del mercato e in italia vende, boh, tipo tre quattro pacchi di petit prince a decennio. questo motivo si combina inoltre col secondo ovvero

- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti. questo fa si che la data di scadenza sui prodotti da forno é corta. a questo aggiungi il fatto che tutto é prodotto in italia (barilla fa vero Made in italy, solo gli stati uniti hanno la loro produzione dove tra l'altro fanno la pasta meglio che da noi per una questione di semole - guarda te che presa per il culo) e quindi coi tempi di consegna é praticamente impossibile vendere. pensa che le macine/galletti/pan di stelle non si trovano in francia, che é un paese di frontiera da 65 milioni di abitanti, figurati se pe,nsano a venderli in scandinavia...


vabbé scusate per il trattato su Barilla :)


Non scusarti, è molto interessante invece. Una domanda: ai tempi dell'università la coordinatrice, quando eravamo fuori a mangiare, tirava spesso fuori Barilla per la sua pasta. Praticamente diceva che la pasta Barilla viene trattata in qualche modo perchè la pasta resti al dente e non diventi tipo chewingum. Leggenda metropolitana o realtà?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 05 Ago 2008, 11:40
Non saprei. Quello che sò è che per il mio gusto la Barilla, nonostante sia quella più diffusa e pubblicizzata, è tra le peggiori paste sul mercato. Soprattutto, una volta provate le altre, tornare alla Barilla è praticamente impossibile.
Un pò come quando provi la pasta al dentissimo, ritornare alla vecchia cottura è improponibile.
Parlo per me, eh.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Macca - 05 Ago 2008, 11:56
Non saprei. Quello che sò è che per il mio gusto la Barilla, nonostante sia quella più diffusa e pubblicizzata, è tra le peggiori paste sul mercato. Soprattutto, una volta provate le altre, tornare alla Barilla è praticamente impossibile.
Un pò come quando provi la pasta al dentissimo, ritornare alla vecchia cottura è improponibile.
Parlo per me, eh.
Eh, con la Voiello non ci sono paragoni, in effetti. Ma anche la Divella la trovo superiore alla Barilla.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Ago 2008, 12:07
Segnalo agli amanti della pasta Garofalo che la pasta marchiata GS, che trovate ovviamente solo nella catena dei supermercati GS, è prodotta dallo stabilimento Garofalo :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 05 Ago 2008, 12:18
- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti.
Ho lavorato per un fornitore della Barilla e questo usa additivi e conservanti (sui coloranti non ho notizie).

Barilla non userà direttamente magiche sostanze; indirettamente però se le trova comunque.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 05 Ago 2008, 12:47
Segnalo agli amanti della pasta Garofalo che la pasta marchiata GS, che trovate ovviamente solo nella catena dei supermercati GS, è prodotta dallo stabilimento Garofalo :yes:

Azz, questa sì che è una notizia interessante.
Appena posso faccio un salto alla GS... immagino costi anche meno, o no?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Ago 2008, 12:51
Segnalo agli amanti della pasta Garofalo che la pasta marchiata GS, che trovate ovviamente solo nella catena dei supermercati GS, è prodotta dallo stabilimento Garofalo :yes:
Azz, questa sì che è una notizia interessante.
Appena posso faccio un salto alla GS... immagino costi anche meno, o no?
Ovviamente :D

Inoltre marcati GS hanno dei formati che difficilmente trovi in giro: paccheri e pasta corta sfiziosa su tutte ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: andreTFP - 05 Ago 2008, 13:11
mia mamma per il mio compleanno mi spedì un pacco di abbracci. Ed ero a Vienna. ^_^"
Riferimento metareferenziale della mamma di keigo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: stone21 - 05 Ago 2008, 13:11
Segnalo agli amanti della pasta Garofalo che la pasta marchiata GS, che trovate ovviamente solo nella catena dei supermercati GS, è prodotta dallo stabilimento Garofalo :yes:

Azz, questa sì che è una notizia interessante.
Appena posso faccio un salto alla GS... immagino costi anche meno, o no?
Secondo te però è la stessa o prodotta a bassi costi con materie diverse?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Prikaz 227 - 05 Ago 2008, 13:14
Io la pasta Gs la mangio regolarmente perchè la trovo di mio gradimento però ho controllato sulle confezioni e non ho trovato alcun riferimento a Garofalo.
Dove hai preso il collegamento Shape?

Forse ho capito. La pasta Gs prodotta dalla Garofalo non è la linea base ma quella "Le specialità".
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Ago 2008, 13:21
Secondo te però è la stessa o prodotta a bassi costi con materie diverse?
E' proprio la stessa: ottima uguale.
Citazione da: Prikaz 227
Io la pasta Gs la mangio regolarmente perchè la trovo di mio gradimento però ho controllato sulle confezioni e non ho trovato alcun riferimento a Garofalo.
Dove hai preso il collegamento Shape?
Sulla confezione in plastica c'è scritto qualcosa come "Prodotto dal pastificio Garofalo" e c'è lo stesso indirizzo riportato sulle confezioni della pasta Garofalo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: stone21 - 05 Ago 2008, 13:47
Secondo te però è la stessa o prodotta a bassi costi con materie diverse?
E' proprio la stessa: ottima uguale.
Fa piacere che lo credi.
Non per fare la punta al pisellino però nella parola semola ci possono essere più o meno 106mila varianti, con percentuali variabili di qualità.
La pasta ha 3 ingredienti in corce per essere prodotta. Alternando il rapporto tra gli ingredienti varia il costo e la qualità ovviamente che può essere reintegrata con additivi segreti.
Guido Quiller rulez
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Ago 2008, 14:00
Boh, non so che dirti: magari hai ragione, ma è comunque un'ottima pasta ed è questo quello che conta, no? In fondo, nemmeno nella Garofalo ho idea di che roba ci mettano :)
Poi al supermercato sono in vendita diversi formati, se marcati GS, da quelli ufficiali. Anche questo è un segno di accordi commerciali per diminuire la concorrenza tra prodotti GS e Garofalo.

Ultima cosa: costa certo meno della Garofalo, ma non è comunque una pasta economica. Non mi chiedere il prezzo, però, che non lo ricordo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 05 Ago 2008, 14:29
Se può interessare la pasta marchiata carrefour è in realtà pasta La Molisana.
A me piace, ma devo dire che prendo la prima pasta che capita di solito. Non sto lì a guardare la marca. Col giusto sugo son tutte buone!

E poi... W il riso!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 05 Ago 2008, 14:40
Ah sì, un bel ragù fatto come Dio comanda aiuta tutto!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 05 Ago 2008, 14:43
Uhmmm...che voglia che mi è presa di una bella bagna cauda coi cardi del Piemunt...uhmmm...
 :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Ago 2008, 15:09
Se può interessare la pasta marchiata carrefour è in realtà pasta La Molisana.
A me piace, ma devo dire che prendo la prima pasta che capita di solito. Non sto lì a guardare la marca. Col giusto sugo son tutte buone!

E poi... W il riso!
No, per carità: una pasta che non "tiene" la cottura può rovinarti anche il miglior sugo.

Riguardo al riso, m'hai fatto venire in mente una cosa, Timmy: il riso dell'Ipercoop (ho controllato sul pacco carnaroli, non so gli altri) è prodotto da Scotti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Ago 2008, 20:33
Segnalo agli amanti della pasta Garofalo che la pasta marchiata GS, che trovate ovviamente solo nella catena dei supermercati GS, è prodotta dallo stabilimento Garofalo :yes:
Segnalo, ribadendo quanto ha scritto Stone, che non è detto che sia la stessa cosa... Un conto è lo stabilimento, un altro il prodotto. E parlandone con diversi buyer, relativamente proprio a pasta ed olio, direi che difficilmente sono uguali. Per il tonno, invece, il discorso è un pelo diverso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Ago 2008, 23:33
- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti.
Ho lavorato per un fornitore della Barilla e questo usa additivi e conservanti (sui coloranti non ho notizie).

Barilla non userà direttamente magiche sostanze; indirettamente però se le trova comunque.

ci sono un pasio di cose che mi lasciano dubbioso

- era un fornitore o un copacker? no perché che io sappia barilla non utilizza molti semilavorati.

- quanti anni fa? sta regola interna é stata approvata nel 2006 magari era prima
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Ago 2008, 23:41
rispondo un po' a tutti senno' faccio 1000 reply

Una domanda: ai tempi dell'università la coordinatrice, quando eravamo fuori a mangiare, tirava spesso fuori Barilla per la sua pasta. Praticamente diceva che la pasta Barilla viene trattata in qualche modo perchè la pasta resti al dente e non diventi tipo chewingum. Leggenda metropolitana o realtà?

leggenda totale
:D

Non saprei. Quello che sò è che per il mio gusto la Barilla, nonostante sia quella più diffusa e pubblicizzata, è tra le peggiori paste sul mercato. Soprattutto, una volta provate le altre, tornare alla Barilla è praticamente impossibile.
Un pò come quando provi la pasta al dentissimo, ritornare alla vecchia cottura è improponibile.
Parlo per me, eh.

una delle peggiori mi pare un po' severo dai, soprattutto sulla lunga la qualità non é male
in R&D si fanno spesso blind test e sugli spaghetti e spaghettoni risulta regolarmente meglio di de cecco per dire
su fusilli e penne concordo con te, ma la cosa si spiega proprio col mix di semole usato, che (non ho mai capito il perché) é più pregiato sulla lunga che non sulla corta

Secondo te però è la stessa o prodotta a bassi costi con materie diverse?
E' proprio la stessa: ottima uguale.
Fa piacere che lo credi.
Non per fare la punta al pisellino però nella parola semola ci possono essere più o meno 106mila varianti, con percentuali variabili di qualità.
La pasta ha 3 ingredienti in corce per essere prodotta. Alternando il rapporto tra gli ingredienti varia il costo e la qualità ovviamente che può essere reintegrata con additivi segreti.
Guido Quiller rulez


posto che concordo in pieno col fatto che lo stabilimento di produzione conta solo in parte e che in uno stesso stabilimento si puo' produrre secondo modalità diverse (gli unici tre elementi che influiscono sulla qualità di una pasta sono: la semola, la trafilatura, l'essiccazione), quale sarebbe il terzo ingrediente?

semola acqua e?
intendi forse pasta all'uovo?

e poi, Guido é quello Barilla? in caso ti stimo :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Ago 2008, 08:28
Mi ero perso la discussione sulla pasta.

Io seguo le proporzioni del Cucchiaio d'Argento: 10 gr di sale 1 litro d'acqua 100 gr di pasta.
Per il tempo di cottura: butto la pasta e copro subito col coperchio, poi imposto il timer. Dopo pochi secondi, quando riprende a bollire, tolgo il tappo e abbasso leggermente la fiamma. Comunque quando mancano 2 minuti inizio ad assaggiare, la voglio al dentissimo.

Piccola ricetta rapida: involtini con provola affumicata e mortadella.
Ingredienti:
Fettine (carne a scelta, io preferisco il manzo)
Provolone affumicato tagliato sottile (tipo affettato, al banco formaggi ho trovato una vaschetta già pronta)
Mortadella (o speck o prosciutto cotto)
Sale e pepe
Vino qb

Stendere la fettina, salare e pepare l'interno. Fare uno strato di provolone e uno di mortadella. Arrotolare e chiudere con uno o due stuzzicadenti (o se spago da cucina se siete uber pro).
In una padella scaldare dell'olio e a piacere fare soffriggere un aglio schiacciato. Mettere gli involtini e rosolarli su tutti i lati a fiamma vivace. Bagnare con poco vino e fare evaporare. Abbassare la fiamma, mettere il coperchio e lasciare cuocere per circa 15 min
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 06 Ago 2008, 12:59
quasi come li faccio io solo che uso la sottiletta al posto del provolone.
gnam.

mi sa che domani me li faccio
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 06 Ago 2008, 13:08
In questi giorni di calura estiva sto riscoprendo il gusto fresco delle insalate di riso.
L'ultima provata mi è piaciuta particolarmente.

Ingredienti per una persona affamata:
125g di riso
12 pomodorini pachino
1 provola
10 olive bianche disossate
olio q.b.
sale q.b.

Scaldare il riso e farlo raffreddare.
Nel frattempo, in un piatto, tagliare i pomodorini pachino a metà e condire con olio e sale.
A parte, tagliare a cubetti la provola.
Aggiungere la provola e le olive disossate ai pomodorini e girare il tutto per far amalgamare i sapori.
Condire il riso col mix appena preparato e mettere in frigo per mezz'ora.
Mangiare.


Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 06 Ago 2008, 13:10
In questi giorni di calura estiva sto riscoprendo il gusto fresco delle insalate di riso.

ah ecco, in questi giorni ne ho sperimentata una anche io che mi ha particolarmente soddisfatto, con riso, zucchine, pomodorini ciliegia e tonno

in pratica si fanno lessare le zucchine 10 minuti insieme al riso, in modo che si cuociano un po' ma rimangano croccanti, tagliate a pezzettini con l' aggiunta dei pomodorini tagliati a meta' e tonno ben scolato
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tsuneku - 06 Ago 2008, 13:26
Posto la ricetta che utilizzo per preparare lo Gnocco Fritto con una premessa: pare che la ricetta originale, quella che riporto, NON preveda l'uso del lievito e questo ne agevola (e non poco) la preparazione, se volete però potete provare anche a metterlo utilizzandone un panetto ogni 500 gr di farina. Io non lo metto e vengono molto buoni.


Ingredienti:
    * 500 gr. di farina
    * 2 cucchiai da minestra di olio d'oliva oppure 30 gr. di burro 
    * 1/4 di litro di acqua e latte mescolati insieme in pari dose*
    * 5 gr di bicarbonato o acqua frizzante
    * sale
    * olio per friggere




Preparazione:

Setacciate la farina a fontana sul tavolo e al centro mettete l'olio, l'acqua ed il latte tiepidi, il bicarbonato, e sale a piacere.
Lavorate bene l'impasto fino a formare una palla morbida ed omogenea che farete riposare per almeno mezz'ora.

Con il mattarello tirate una sfoglia molto sottile e con la rotella taglia-pasta fatte i pezzi di gnocco della grandezza che preferite.

Immergete nell'olio bollente pochi pezzi alla volta e scolateli non appena saranno dorati e croccanti. L'impasto si gonfia e cuoce in brevissimo tempo.

*Nota sull'acqua/latte:
Più latte si aggiunge e più l'impasto viene morbido, se piace più croccante naturalmente è bene non eccedere con il latte.



Con questi ingredienti ci mangiamo in 4 farcendole con affettati vari + seconda passata con Nutella come dolce ^_____^'
Fatemi sapere.


(http://www.cookaround.com/cop/albums/userpics/10003/100_0453.JPG)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 06 Ago 2008, 18:06
- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti.
Ho lavorato per un fornitore della Barilla e questo usa additivi e conservanti (sui coloranti non ho notizie).

Barilla non userà direttamente magiche sostanze; indirettamente però se le trova comunque.
ci sono un pasio di cose che mi lasciano dubbioso

- era un fornitore o un copacker? no perché che io sappia barilla non utilizza molti semilavorati.

- quanti anni fa? sta regola interna é stata approvata nel 2006 magari era prima

Il fornitore era (è?) anche copacker. Ho lavorato da loro nel quinquennio 2001 - 2006. Se vuoi dettagli, PM.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 17 Ago 2008, 11:59
Domanda ai terroni del forum.
Come si prepara correttamente la pasta con la bottarga di muggine? Si aggiunge a crudo direttamente nel piatto, vero?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 20 Ago 2008, 11:40
Qua a Ferrara la Garofalo consta meno della De Cecco e della Barilla. E' normale?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 20 Ago 2008, 12:53
Della De Cecco sì, della Barilla non tanto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 20 Ago 2008, 13:51
della barilla no,non é molto normale
comunque per me la garofalo vale parecchio più della de cecco come qualità.
a parità di prezzo non avrei dubbi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ferruccio - 20 Ago 2008, 17:52
beh rispondo ad entrambi

in svezia si mangiano prodotti da forno immangiabili  tipo Wasa (che son sempre Barilla), biscottini credo si vendano i classici burrosisssimi

ferruccio, gli amici di Barilla-Wasa a Stoccolma non vendono roba mulino bianco per essenzialmente due motivi

- solitamente il mercato di biscotti/merendine ha fortissime e tipicissime caratteristiche regionali e quello che si vende bene in un posto solitamente non si vende altrove: esempio Mulino bianco ha uno share di mercato in italia di tipo bulgaro, in francia non si vende un cazzo di nienta tranne qualche biscotino tipo baiocchi. viceversa c'é la LU che in francia ha il 50 e passa percento del mercato e in italia vende, boh, tipo tre quattro pacchi di petit prince a decennio. questo motivo si combina inoltre col secondo ovvero

- i prodotti barilla non hanno conservanti, né coloranti, né additivi vari. nessuno dei prodotti. questo fa si che la data di scadenza sui prodotti da forno é corta. a questo aggiungi il fatto che tutto é prodotto in italia (barilla fa vero Made in italy, solo gli stati uniti hanno la loro produzione dove tra l'altro fanno la pasta meglio che da noi per una questione di semole - guarda te che presa per il culo) e quindi coi tempi di consegna é praticamente impossibile vendere. pensa che le macine/galletti/pan di stelle non si trovano in francia, che é un paese di frontiera da 65 milioni di abitanti, figurati se pe,nsano a venderli in scandinavia...


vabbé scusate per il trattato su Barilla :)


Cioè vuol dire che m'attacco al cazzo e mi posso sognare le macine?
Uff  :cry:
Per rispondere al pupo: qui in Svezia si trovano biscotti abbastanza buoni. Di solito sono meno dolci ma più grassi, e ce n'è una buona varietà. I miei preferiti sono sottili, croccanti, e credo siano fatti con l'orzo (hanno una specie di sapore "tostato" molto originale). Però si tratta per la maggior parte di prodotti semi-artigianali. Non so... sono buoni, ma i biscotti Mulino Bianco sono migliori.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 22 Ago 2008, 10:24
Il pacco di Campagnole che ho preso 2 settimane fa scade a febbraio 2009... è comunque un tempo troppo corto per la grande distribuzione all'estero?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 24 Ago 2008, 18:14
Qualcuno sa come si chiama di precisione questo piatto giapponese (http://www.flickr.com/photos/pippov/2784912360/in/set-72157606871795788/)?
La carne da sola è Tonkatsu, dico bene? Io vorrei cercare la ricetta della foto, quindi con riso e salsa al curry (della robaccia rossa faccio a meno). So che il Katsudon prevede riso, uovo e Tonkatsu, ma non la salsa al curry, che è poi l'unica cosa che mi interessa: per il resto si tratta di riso e di cotoletta di maiale...

EDIT: si trova sia come "Curry Tonkatsu" che come "Curry Katsudon". Dalle foto trovate con Google sembra la medesima cosa.

EDIT 2: il nome giusto è "katsu karee raisu" o "katsu curry rice". :)
Ho anche trovato un How To Make: http://it.youtube.com/watch?v=AWjjFEaQxc0&feature=related
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 24 Nov 2008, 17:22
Prima che qualcuno me lo faccia a peperini, vi faccio notare che questo topic giaceva dimenticato dal 24/8. :-*

Lo recupero solo per condividere con i pizzaioli casalinghi una formulina che permette di calcolare la quantità di lievito necessario o il tempo di lievitazione, messa a punto dopo decine e decine di impasti.
E' sufficiente dividere 1500 (se si usa un chilo di farina, 750 se si usa mezzo chilo di farina) per il numero di minuti di lievitazione nel caso si voglia sapere la quantità di lievito e viceversa. Questo vale per una temperatura di 21°-23°. Se si scende il lievito o i tempi di lievitazione andranno leggermente aumentati, se si sale diminuiti.
Quindi, per esempio, se voglio far lievitare la pasta per cinque ore dovrò usare cinque grammi di lievito (1500 : 300 = 5). Ma posso anche regolarmi ad occhio, sapendo che un panetto di lievito fresco pesa circa venticinque grammi: con un panetto intero basterà un'ora, con mezzo panetto due ore, ecc. ecc.
Solitamente è comunque meglio privilegiare una lievitazione più lunga con meno lievito piuttosto che una rapida, ma con molto lievito.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 24 Nov 2008, 17:32
ma il problema di mettere "troppo" lievito quale sarebbe?
Si sente troppo il sapore? O si rovina prorpio la pasta?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 24 Nov 2008, 17:39
Uno è il sapore, sì. Ad alcuni piace anche, ma non a tutti.
Un altro è il fatto che la farina deve avere il tempo di "maturare" (ne ho parlato già qualche mese fa: in sintesi è il processo di formazione della pasta e della maglia glutinica, grazie alla trasformazione delle proteine). Anche la farina più debole, quella del supermercato che non sia specifica per pizza o, addirittura, manitoba, impiega 3-4 ore per la maturazione. La pasta non "matura" è di più difficile digestione, pesante.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 24 Nov 2008, 20:09

Lo recupero solo per condividere con i pizzaioli casalinghi una formulina che permette di calcolare la quantità di lievito necessario o il tempo di lievitazione, messa a punto dopo decine e decine di impasti.
E' sufficiente dividere 1500 (se si usa un chilo di farina, 750 se si usa mezzo chilo di farina) per il numero di minuti di lievitazione nel caso si voglia sapere la quantità di lievito e viceversa. Questo vale per una temperatura di 21°-23°. Se si scende il lievito o i tempi di lievitazione andranno leggermente aumentati, se si sale diminuiti.

Quando te ne esci con queste cose mi metti paura.

Comunque grazie, utile questa cosa per quando si impasta in ritardo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 24 Nov 2008, 20:12
Adesso che ci penso: scrivi che usi 5 grammi di lievito per 1 Kg di farina lievitato cinque ore... ma la ricetta definitiva che ci avevi dato, quella che seguo anche io, non prevede 5 grammi per 500 g di farina, e una lievitazione di almeno 4 ore? Hai cambiato dosi o ti sei confuso?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 24 Nov 2008, 20:36
Ho studiato e fatto (tante) prove, guardando quanto cresceva l'impasto in base a quantità di lievito, tempi di lievitazione e temperatura ambientale. :yes:
Sinceramente non so da quanto non uso le dosi "definitive", anche perché sono passato dalla teglia & forno a gas al fornetto per poi abbandonarlo. Ora la ricetta è abbastanza diversa.
Per 500 grammi di farina uso 250 grammi d'acqua, 30 grammi di olio e 15 grammi di sale. Lievito secondo la formulina. Impasto steso relativamente alto e cotto con il pomodoro per 25-30 minuti a 230°, posizionato più alto possibile. Poi metto il formaggio e accendo il grill (in questo caso il forno si spegne, ma ovviamente rimane caldo) fino a quando si è sciolto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 24 Nov 2008, 21:48
Ah non usi più il fornetto?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 24 Nov 2008, 21:54
Venduto, la PS3 cucina meglio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 24 Nov 2008, 21:58
Ah non usi più il fornetto?
Lo uso per scaldare la pizza avanzata. :)
Veniva bene, eh, ma preparare millemila micropizze era uno stress.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 24 Nov 2008, 22:07
Ah non usi più il fornetto?
Lo uso per scaldare la pizza avanzata. :)
Veniva bene, eh, ma preparare millemila micropizze era uno stress.

Il prossimo passo è il forno in pietra, un mio amico lo ha vengono ottime le pizze.
Il problema è che ti serve un giardino ampio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 25 Nov 2008, 11:30
Anch'io non uso più il fornetto, se devi fare più di due pizze diventi matto e praticamente devi rinunciare a mangiare con gli altri.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 25 Nov 2008, 18:38
Atchoo è proprio PRO in tutto quello che fa (almeno quello di cui parla nel forum)!
 Dite che posso fare una pizza decente anche usando il forno della cucina (elettrico)? In Puglia dovrei riuscire a recuperare una specie di base (tonda ovviamente) in pietra refrattaria che regalarono a mia madre tempo fa e che non ha mai usato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 25 Nov 2008, 18:45
Atchoo usi acqua liscia o minerale per la pizza?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 25 Nov 2008, 19:57
Liscia.

Peppe, dipende che tipo di pizza vuoi fare. Con la base dovresti riuscire ad ottenere una pizza simil forno a legna (o simil elettrico con base in refrattaria :)), ma riscaldarla è una menata pazzesca e anche la cottura necessita pratica e attenzione, visto che non usi teglie. La faresti due o tre volte per poi rinunciare.

Anch'io non uso più il fornetto, se devi fare più di due pizze diventi matto e praticamente devi rinunciare a mangiare con gli altri.
Esattamente. Inoltre devi avere mille attenzioni e stare parco di condimento per non sporcare la pietra.
Io l'ho riciclato in questo modo: faccio sempre più pizza, in maniera tale da avanzarne, e il giorno dopo la scaldo nel fornetto. E' quasi più buona che appena fatta. :yes:
Titolo: Re: Ricette!
Inserito da: Xibal - 26 Nov 2008, 18:50
Quoto da un altro forum...

Citazione da: minmay
RISOTTO ALLE FRAGOLE
Preparate un soffritto con poca cipolla (io non la metto del tutto e faccio solo saltare un po' d'olio con un po' di pepe).
Tagliate le fragole (un cestino e mezzo per 4 persone) ed aggiungetele all'olio, fate saltare il tutto per 1 minuto, poi aggiungete il riso e tostatelo per un paio di minuti, a questo punto aggiungete brodo vegetale (anche qui state attenti a non salare troppo) e fatelo evaporare fino a fine cottura; prima di togliere dal fuoco aggiungete al risotto una noce di burro ed una spolverata di parmigiano.
Servite guarnito con una fragola tagliata a fettine!!
Buon appetito!!

E tra la tostatura e il brodo un po' di Brachetto d'Acqui da far sfumare non ce lo vogliamo mettere?Mettiamocelo!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 26 Nov 2008, 18:52
Liscia.


Hai mai provato con qualcosa di frizzantino?La mia ragazza dice che aiuti la lievitazione e renda la pasta più leggera, ma non credo abbia la tua esperienza in tal senso...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 26 Nov 2008, 20:35
Se la lievitazione è condotta con le quantità di lievito e i tempi di lievitazione corretta non dovrebbe esserci bisogno di alcun aiuto.

Questo mi era stato risposto da pizzaioli professionisti e da amatori *davvero* esperti (gente con diverse centinaia di pizze alle spalle). Sono in genere un po' intransigenti con certe "regole della tradizione" e poco aperti alle sperimentazioni. Una mia collega, per dire, fa la pasta con la birra. Non vi dico cosa mi hanno risposto quando ho chiesto il loro parere su questa variante... :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 26 Nov 2008, 20:53
Liscia.


Hai mai provato con qualcosa di frizzantino?La mia ragazza dice che aiuti la lievitazione e renda la pasta più leggera, ma non credo abbia la tua esperienza in tal senso...
Viene usata anche per le pastelle per friggere.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 03 Dic 2008, 11:14
Ripieno per tortellini (come lo fa mia madre):

Un etto di mortadella
Un etto di prosciutto crudo
Un etto e mezzo di spezzatino di manzo
Un etto e mezzo di spezzatino di maiale

Macinare il tutto 2 volte, poi mettere in un pentolino con un filo d'olio, sale, un giro di noce moscata. Cuocere la carne per pochi minuti, giusto il tempo di dare un colore uniforme.
Aspettare che si raffreddi, aggiungere un uovo crudo e una manciata di grana grattuagiato. Mescolare bene e lasciare riposare in frigo una notte.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 04 Dic 2008, 23:35
Ti giro la risposta di un mio carissimo amico, cuoco (il ristorante è nominato):

"Spezzatino di manzo" non pervenuto nel "classico" ripieno;
Le dosi di mortadella, maiale(lombo), e prosciutto crudo variano a seconda dei gusti;
al Diana la mortadella la faceva da padrona, con dosi "doppie" rispetto agli altri 2 ingredienti. Però il ripieno non era affatto male,secondo solo a quello dei tortellini di mia nonna...

:)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 05 Dic 2008, 10:06
Sì, le dosi alla fine variano da famiglia a famiglia.
Penso che esista una ricetta per ogni famiglia modenese/bolognese che esiste.
Quella che ho postato la trovo particolarmente gustosa, facendo i tortellini molto piccoli e con pasta molto sottile.
Tra un paio di week end ci mettiamo in produzione :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 05 Dic 2008, 12:05
Il ristorante è di Bologna? Perché a quanto ne so, tradizionalmente, la mortadella viene usata a Bologna, il prosciutto crudo a Modena. Non ricordo la ricetta esatta della mia ragazza, ma sono sicuro che lei usa solo il prosciutto (anche perché non le piacciono la mortadella e i gusti troppo forti). Ma come il ragù, le tigelle e quant'altro, non ho mai trovato due ricette uguali. L'importante è non metterci vagonate di pane come fanno in quasi tutti i ristoranti per risparmiare. :)
A proposito, Alle, tu conosci una buona ricetta per il gnocco fritto? E' una delle poche cose che né io né nessuno dei miei familiari è mai riuscito a fare in modo decente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 05 Dic 2008, 12:18
Guarda, dopo vari esperimenti ed assaggi, io friggo l'impasto che faccio per le tigelle.
L'unica differenza è che tiro la pasta usando una tacca più piccola rispetto alle tigelle, altrimenti risulta troppo tamugno.

Per friggere uso olio di semi di mais e bucherello la pasta con la forchetta prima di cuocerlo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 05 Dic 2008, 20:12
Qualcuno conosce la ricetta esatta dell'uovo sodo?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 05 Dic 2008, 22:43
Non sapevo esistesse una ricetta "esatta" per fare un uovo sodo.

La mia versione. Acqua, pentolino, uovo e fuoco. Da quando l'acqua bolle: tre minuti per l'uovo alla coque, otto minuti per l'uovo sodo. Per quest'ultimo, raffreddarlo sotto acqua corrente appena finita la cottura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 08 Dic 2008, 13:50
Vorrei fare il pollo alla cacciatora. Nella versione senza pomodoro, e con abbondanti olive nere che ho mangiato vicino Perugia. Sul web non trovo ricette che mi soddisfino. Help.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 16 Dic 2008, 14:16
BABA' RUSTICO
 
500 gr di Farina (metà 0 e metà 00)
250 gr di latte
1 dado di lievito di birra
½ cucchiaio di zucchero
½ cucchiaio di sale
100  gr di burro
3 uova
200 gr di prosciutto cotto
200 gr di salame napoletano ( in alternativa è adatto usare il salame toscano)
200 gr di formaggio tipo galbanino
 
Mettere la farina a fontana in un contenitore di plastica   sbriciolare il lievito di birra riscaldare  il latte (temperatura tiepida all'incirca 38/40°C)   aggiungere  sale + zucchero. Versare il tutto nella farina + 3 uova precedentemente sbattute con una manciata di parmigiano grattugiato. Iniziare ad impastare quando gli ingredienti messi al centro si saranno mischiati fra di loro aggiungere il burro ( per facilitare ammorbidire il burro riscaldandolo un po' " io riscaldo tutto al microonde").
Continuare impastando tutto fino a rendere il composto omogeneo aggiungere alla fine salumi e formaggi.
Imburrare lo stampo e distribuire il composto all'interno di quest'ultimo ( il contenuto non deve superare + della metà dello stampo).
Mettere a lievitare ( io lo metto nel forno spento). La lievitazione durerà all'incirca 1 e ½  - 2 ore fino a quando l'impasto non raggiunge il margine dello stampo.
Mettere in forno freddo a 180 per 1- 1 e ½ ora (forno ventilato regolarsi in forni di altri tipi) sarà cotto quando  il babà avrà assunto un colorito dorato.
Farlo intiepidire capovolgere lo stampo su un piatto e servire.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 16 Dic 2008, 18:07
Minchia sembra buonissimo sto babà rustico. Tra l'altro sono anche convinto di averlo mangiato a napoli.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 16 Dic 2008, 20:44
Il ristorante è di Bologna? []
E' il "Diana".
"E' uno dei locali più vecchi di Bologna e della tradizione, infatti mi hanno detto che è infatti un Nato negli anni venti, ed è da sempre considerato il "tempio della cucina bolognese".
Vedi tu. ;)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 16 Feb 2009, 12:11
Ramen rapido per 2 persone (altro esperimento)

Acqua 600 ml
Aglio tritato molto fine 2 spicchi
Erba cipollina a pezzetti (circa 3 mm) 2 cucchiaini
Zenzero in polvere: 1 cucchiaino
Salsa di soia: 1 cucchiaio abbondante
Miso: 1 cucchiaio
Pancetta tesa circa 150 gr
Tagliolini 3 rocchetti (circa 125 gr)
Granulare per brodo di pollo.
Olio di semi 1 cucchiaio

Scaldare l'olio e soffriggere l'aglio, lo zenzero e l'erba cipollina. Aggiungere la pancetta tagliata a pezzetti e farla rosolare. Aggiungere l'acqua, la salsa di soia e il granulare del brodo di pollo. Mettere su l'acqua salata per i tagliolini. Quando il brodo arriva a bollore, abbassare la fiamma al minimo. Buttare i tagliolini nel frattempo fare sciogliere il miso nel brodo (che deve sobbollire appena). Scolata i tagliolini molto al dente, metteteli nelle ciotole e dividere con un mestolo il brodo con pancetta.

Regolarsi con salsa di soia e zenzero per aumentare il piccante e il salato.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 16 Feb 2009, 12:17
Ma come mai molti alimenti giapponesi sono sul viscido andante? Viscido è sinonimo di buono da quelle parti?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 16 Feb 2009, 20:08
L'unico piatto che mi piace, ne ho parlato anche qua, è riso al curry con cotoletta... Quello non è viscido. :) E neppure i fritti.
Però se iniziano ad esserci dei brodini...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tsuneku - 16 Feb 2009, 23:41
Ogni tanto dimentico dell'esistenza di questo thread:

L'unico piatto che mi piace, ne ho parlato anche qua, è riso al curry con cotoletta... Quello non è viscido. :) E neppure i fritti.
Però se iniziano ad esserci dei brodini...

Lol, anche io odio i brodini, in Spagna ho fatto dei digiuni mostruosi.

Ricetta veloce e maialosa : Carne simmethal con le uova.

Ingredienti: Carne simmenthal, uova, galbanino:

Preparazione : mettere un filo d'olio nella padella, riversa due scatolette piccole (o una grande) nella padella e lasciar sciogere e successivamente assorbire la gelatina mescolando di tanto in tanto.
Unire le uova come preferite, sbattute o strapazzate, unire il galbanino: mangiare :D

Sono le cene dell'ultima ora o tipicamente della domenica sera .. io e Sabri adoriamo spizzicare roba diversa (melenzane sott'olio, pomodori secchi sott'olio, frittatine così) :D

Appendice frittatina: se vi resta del riso dalla cena, della pasta ,qualunque cosa: provate a farci una frittata l'indomani, vengono robe mostruose !
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Feb 2009, 17:16
Pupo!

Un interessante articolo sulla farina, credo possa interessarti ^__^

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/01/28/la-forza-della-farina/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/01/28/la-forza-della-farina/)

Quest'altro invece è sul glutine:
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/02/08/il-glutine-chi-lo-cerca-e-chi-lo-fugge/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/02/08/il-glutine-chi-lo-cerca-e-chi-lo-fugge/)

Buona lettura :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 19 Feb 2009, 18:30
Quest'altro invece è sul glutine:
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/02/08/il-glutine-chi-lo-cerca-e-chi-lo-fugge/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/02/08/il-glutine-chi-lo-cerca-e-chi-lo-fugge/)

Buona lettura :yes:

questo l' ho letto qualche giorno fa con estremo interesse, ottimo ottimo blog, veramente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 19 Feb 2009, 19:56
Pupo!

Un interessante articolo sulla farina, credo possa interessarti ^__^

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/01/28/la-forza-della-farina/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/01/28/la-forza-della-farina/)
Sì, grazie. L'avevo letto già quando MrSpritz mi ha indicato il tuo link all'articolo sul glutammato. Il blog lo conoscevo per una ricerca che avevo fatto sulle uova (ha scritto un articolo all'inizio).
Le notizie che riporta le conoscevo tutte, comunque. :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: l'Amico - 19 Feb 2009, 20:40
L'unico piatto che mi piace, ne ho parlato anche qua, è riso al curry con cotoletta... Quello non è viscido. :) E neppure i fritti.
Però se iniziano ad esserci dei brodini...
Di riso al curry con cotoletta ne ho mangiato a quintali, in Giappone. Ma anche i brodini sono decenti...tipo il ramen con manzo e uovo che mi ricorda tanto i cartoni animati di quand'ero bambino...in effetti sono un po' viscidi...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 20 Feb 2009, 20:36
Domanda ai terroni del forum.
Come si prepara correttamente la pasta con la bottarga di muggine? Si aggiunge a crudo direttamente nel piatto, vero?
Vedo che nessuno ti ha risposto :) E poi i sardi non si considerano terroni, al massimo isoloni :D

A casa mia la bottarga cruda si usa in due modi:
Tagliata a fette non troppo sottili con il sedano tagliato a dadini ed un pò d'olio è uno sfizioso antipasto
Grattugiata come il formaggio aggiunge sapore ad una pasta (ottima in abbinamento con una pasta al tonno)

Io e mia madre invece facciamo una pasta con la bottarga in questo modo (non fornisco quantitativi perchè cucino quasi sempre ad occhio):
-In una padella si mette uno spicchio d'aglio tagliato a metà o schiacciato, la bottarga tagliata a fettine non sottili  e uno o due peperoncini spezzati (dipende se piace piccante o meno) dell'olio e si fa soffriggere per un minuto o due di modo tale che la bottarga si colori appena e non si "biscotti" rimanendo morbida.
-Si toglie l'aglio e si versa la pasta scolata ben al dente facendola saltare a fuoco non troppo alto e aggiungendo un cucchiaio di bottarga grattuggiata.
-Aggiungere un pò di prezzemolo grattugiato e servire.
Ovviamente ottima con un buon vermentino di gallura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 22 Apr 2009, 15:51
Stasera a Valentina preparo la seguente cena:

1) Cocktail di Gamberetti Enhanced (Difficoltà inesistente):

- sgusciare i gamberetti (o comprarli già sgusciati come faccio io, mi raccomando non fate i pulciosi e comprateli buoni e freschissimi)
- scottarli 2 minuti in padella con un filo di olio extravergine
- nel frattempo predisporre un letto di lattuga nelle ciotoline e riempire di salsa cocktail
- mettere i gamberetti sopra la salsa
- guarnire con rucola selvatica e fragole a pezzetti

2) Seppie gratinate (Difficoltà facile facile)

- prendere seppie piccole e fresche
- mutilare le seppie tagliando con mezzaluna le zampette, tenete da una parte le zampe e dall'altra le "capocchie"
- tritare finemente le zampe con prezzemolo
- aggiungere pangrattato e olio fino ad ottenere un impasto simile a quello per le polpette
- riempire le capocchie con l'impasto appena ottenuto
- sbattere in pirofila comprendo con un filo d'olio e tanto pangrattato
- sbattere in forno a 220° C per circa 15' (oppure 10' se le seppie sono molto piccole)

si consumano poi tiepide (come piatto) o fredde (come antipasto)

\m/
-
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: alterbang - 22 Apr 2009, 16:09
- prendere seppie piccole e fresche
(http://f.imagehost.org/0638/seppia.jpg)
ehr... :-[
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 22 Apr 2009, 16:16
LOL
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 22 Apr 2009, 18:49
uah uah ottimo grande proph

per voi mentecatti che non sapete cucinare

arrostino di coppa di porco.
livello di difficoltà: retarded monkey

prendere coppa di maiale (fresca, idioti!)
mettere in teglia
aggiungere aromi alla cazzo (va bene rosmarino, va bene cipolla tagliata e filo di vino rosso, va bene testa d'aglio) interi. basta che non mettiate assieme roba che non c'entra un cazzo: chessò cocco e melanzane
infornare in forno già a temperatura thunderheat
dopo che si è dorato abbassare a medio alto (insomma non dovete carbonizzarlo)
ci mette dai 45 min alle 2 ore a seconda della taglia del pezzo e del forno
contate che il maiale se è crudo fa cagare, piuttosto meglio cuocerlo un attimo troppo che troppo poco. comunque potete sempre inciderlo se non siete sicuri

al limite (ma è meno gustoso e più secco) potete farlo con dell'arista di maiale. per i radunanti terronici è quello che ho fatto come secondo

il sale aggiungetelo alla fine
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 22 Apr 2009, 19:05
Vorrei fare il pollo alla cacciatora. Nella versione senza pomodoro, e con abbondanti olive nere che ho mangiato vicino Perugia. Sul web non trovo ricette che mi soddisfino. Help.

allora io non la conosco ma se vuoi fare una roba del genere ottimo è:
fai saltare in padella pezzi di pollo interi con olive nere tritate e un po' di cipolla+aglio. se ce li hai, mettici pure i fegatini/interiora del pollo tagliate a pezzettini danno un gusto favoloso
quando è ben dorato, sala abbondantemente, aggiungi un filo d'olio e
butta il tutto in forno bello caldo aggiungendo abbondante rosmarino rigorosamente in rametti
quando è quasi del tutto cotto, aggiungi un po' di latte
a lato fai saltare in padella un po' di olive tritate con poco aglio. giusto una scottata da due tre minuti
servi il pollo buttandoci sopra le olive saltate
in pratica le olive che metti dall'inizio danno sapore al pollo, quelle che metti alla fine il sapore di fresco

personalmente per una ricetta del genere comunque preferisco usare del coniglio/lepre, anche se è una palla da mangiare
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Claudio - 09 Mag 2009, 11:54
come faccio a preparare un buon piatto di pasta coi frutti di mare partendo dalle confezioni surgelate di frutti di mare?

sulla confezione c'è scritto di buttare in padella x 10 minuti, poi aggiungere olio, sale e saltarci insieme la pasta.
in questo modo però ho dei problemi perchè l'acqua che fanno evapora e mi rimangono attaccati. poi non so mai quanto devono cuocere x rimanere morbidi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: RBT - 09 Mag 2009, 21:06
come faccio a preparare un buon piatto di pasta coi frutti di mare.....?

Non usare i frutti di mare surgelati ma comprali freschi.  :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 10 Mag 2009, 00:08
Al di là dell'ottimo consiglio di RBT, quando si asciugano troppo aggiungici dell'acqua. Comunque io ci metterei anche un po' di pelati a pezzetti (con un po' della loro acqua).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 10 Mag 2009, 02:21
come faccio a preparare un buon piatto di pasta coi frutti di mare partendo dalle confezioni surgelate di frutti di mare?

sulla confezione c'è scritto di buttare in padella x 10 minuti, poi aggiungere olio, sale e saltarci insieme la pasta.
in questo modo però ho dei problemi perchè l'acqua che fanno evapora e mi rimangono attaccati. poi non so mai quanto devono cuocere x rimanere morbidi.

I misti congelati fanno schifo, il pesce sembra di cartone. Ad ogni modo, la ricetta per un risotto o un piatto di spaghetti ai frutti di mare parte dal far soffriggere uno spicchio d'aglio e un po' di peperoncino nell'olio di oliva, quindi buttarci dentro il pesce. Per insaporirlo puoi anche sfumare con un goccio di vino bianco.
Il problema è che a ogni tipo di pesce corrisponderebbe un diverso tempo di cottura, e con i misti già pronti questo diventa problematico perché sono tutti mischiati. In linea di massima, comunque, non cuocerli troppo, il pesce meno si cuoce più buono è, altrimenti perde il sapore e diventa più duro. D'altra parte, quando la provenienza è misteriosa, come nei casi dei misti surgelati, per ragioni igieniche sarebbe meglio cuocere del tutto il prodotto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Claudio - 10 Mag 2009, 09:46
e ma allora tutti i surgelati sono di provenienza misteriosa.

Prima di buttarli in padella meglio scongelarli?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: stone21 - 10 Mag 2009, 10:45
In genere è meglio evitare che il ghiaccio o l'acqua in generale, tocchino l'olio bollente.
Non mischiandosi è come se li buttassi direttamente sulla padella, producendo fumate e schizzi ovunque.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 10 Mag 2009, 13:23
e ma allora tutti i surgelati sono di provenienza misteriosa.

Prima di buttarli in padella meglio scongelarli?

Infatti il pesce è meglio mangiarlo magari meno spesso, ma comprando quello fresco (o al massimo decongelato) che hanno al banco.

Prima di buttarli io di solito li faccio scongelare, almeno parzialmente. Comunque anche se sono scongelati sono pur sempre più freddi dell'olio, per cui un po' schizzeranno. Di olio comunque ne serve poco, per cui non dovresti fare troppi danni.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 10 Mag 2009, 22:10
fai soffriggere aglio e un paio di alici tagliate a pezzetti minuscoli
ti auita a insaporire, da un fondo di sapore di pesce
poi aggiungi le teste dei gamberetti
fai andare abbastanza, aggiungendo di tanto in tanto un filo di vino bianco
a quel punto, in contemporanea con quando butti la pasta (di modo che il sugo non resti freddo a lungo che il mollusco diventa gommoso), alza a palla il fuoco e butta nell'ordine
- code di gamberi
- seppioline (moscardini)
- vongoline (ottime e fondamentali in ogni frutto di mare) e cozze
fai andare finchè non si aprono le conchiglie
aggiungi prezzemolo in quantità e molto pepe, più un pomodoro fresco tagliato a pezzettini
scola la pasta MOLTO al dente e finisci la cottura nella padella del sugo
prima di servire aggiungi un po' d'olio a crudo e una spruzzata di pepe
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 10 Mag 2009, 22:31
fai soffriggere aglio e un paio di alici tagliate a pezzetti minuscoli
Ottimo. Suggerisco quando si usano le alici spezzettate di aggiungerle a freddo, cioè metterle in padella con l'olio quando ancora dobbiamo accendere il fornello.
In questo modo i filetti di acciuga spezzettati si scioglieranno completamente. Se li aggiungiamo quando l'olio è già in temperatura infatti invece di sciogliersi si cuociono, rimanendo a tocchetti piuttosto duri e poco piacevoli al palato.
Ahhh, e nel soffritto mettere anche del peperoncino che col pesce ci va a nozze.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 12 Mag 2009, 13:35
Oibò, nei furtti di mari di pomodorini ne metto giusto due per macchiare, ma li faccio cuocere.
Cmq bella variante Seppia, ma ho un dubbio: non è un pò tardi mettere alla fine cozze e vongole, addirittura quando butti la pasta?
Non c'è il rischio che non si cuociano/aprano?


Dessert semplice.

Dividi il piatto in due: a sx metterai della buona crema di castagne, a dx della ricotta fresca.
Mischiare cum forchetta i due ingredienti, insaporendoli con cacao in polvliere e amalgamando con stravecchio Branca.

Gusta. Godi. ^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 12 Mag 2009, 13:46
fai soffriggere aglio e un paio di alici tagliate a pezzetti minuscoli
ti auita a insaporire, da un fondo di sapore di pesce
poi aggiungi le teste dei gamberetti
fai andare abbastanza, aggiungendo di tanto in tanto un filo di vino bianco
a quel punto, in contemporanea con quando butti la pasta (di modo che il sugo non resti freddo a lungo che il mollusco diventa gommoso), alza a palla il fuoco e butta nell'ordine
- code di gamberi
- seppioline (moscardini)
- vongoline (ottime e fondamentali in ogni frutto di mare) e cozze
fai andare finchè non si aprono le conchiglie
aggiungi prezzemolo in quantità e molto pepe, più un pomodoro fresco tagliato a pezzettini
scola la pasta MOLTO al dente e finisci la cottura nella padella del sugo
prima di servire aggiungi un po' d'olio a crudo e una spruzzata di pepe


Di base è simile alla ricetta che uso io, solo che cozze e vengole andrebbero messe per prime e cotte con il coperchio finché non si aprono i gusci. Anche perché, per motivi igienici, è meglio cuocerle bene. Poi metto moscardini o calamari (di norma questi ultimi), e solo a pochi minuti dalla fine della cottura i gamberi (più sono crudi e più sono morbidi e saporiti) e i pomodorini tagliati a metà, che devono anch'essi rimanere quasi crudi per mantenere il loro sapore. Per me sono meglio del pomodoro a cubetti in quanto più zuccherosi. Se li trovate comprate quelli a forma allungata, sono più dolci di quelli tondi. Non mettetene troppi perché mettere troppo pomodoro con il pesce è una bestemmia (infatti per capire se un ristorante sa fare o no il pesce basta vedere il risotto o gli spaghetti allo scoglio: se sono rossi di passata sono dei cani).

Ah, a inizio ricetta si può anche soffriggere una canocchia. Da mangiare non è niente di che, ma aiuta a insaporire il sugo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 12 Mag 2009, 21:33
Riso al curry alla giapponese (Care raisu)

500 gr di spezzatino di manzo
6 cipolle bianche
3 spicchi di aglio
Zenzero in polvere un cucchiaio (se lo avete fresco, un pezzo grande come un pollice e lo grattugiate)
4 patate
4 carote
1 scatola di pelati
2 cucchiai di curry in polvere
burro 60 grammi
olio
sale e pepe
1 foglia di alloro
se vi piace lo speziato, 2 cucchiai di garam masala

Sciogliere metà del burro in una casseruola grande (dovrete cuocerci tutti gli ingredienti) e rosolare la carne velocemente. Mettetela da parte, aggiungete alla stessa pentola un cucchiaio di olio e mettete a disfare le cipolle affettate grossolanamente, aggiungendo del sale. Fate andare a fuoco basso, girando di tanto in tanto, finchè la massa delle cipolle si è ridotta al minimo ed ha assunto un colore giallo/marroncino (ci può volere anche 1 ora). Aggiungete l'aglio tritato e lo zenzero, fate cuocere altri 5 minuti. Aggiungete i pelati, la carne, un litro abbondante di acqua, la foglia di alloro, un altro po' di sale e il pepe. Alzare il fuoco e portare a bollore; riabbassare la fiamma e fare sobbollire per un'ora. Dopo mezz'ora aggiungete le carote tagliate a pezzettoni, dopo 45 minuti le patate sempre a pezzettoni. Cuocere fino a che il sugo è ben ristretto.
Il "dado" di curry (che addenserà per bene il sugo) si fa così: mettete 30 grammi di burro in una padella e scaldatelo finchè sparisce la schiuma. Abbassate il fuoco e aggiungete 3 cucchiaio di farina mescolando velocemente. Quando il mistone diventa colore caramello, togliere dal fuoco e aggiungere 2 cucchiai di curry. Mescolare bene fino a che non si addensa.
Quando la carne e le verdure sono pronte, togliere dal fuoco e aggiungere il dado di curry. Rimettere sul fuoco e mescolare per un paio di minuti. Se amate i sapori speziati potete arrostire velocemente 2 cucchiai di garam masala in una pentolina antiaderente (senza niente) e mescolarli al tutto.

In un piatto mettete da una parte la carne e le verdure e dall'altra del riso bianco (se siete dei pro e avete la ricecooker usate il vialone nano)

PS: si può congelare e rimane ottimo. Per usarlo tirarlo fuori dal freezer qualche ora prima e farlo rinvenire in padella senza aggiungere altro.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Mag 2009, 12:23

Di base è simile alla ricetta che uso io, solo che cozze e vengole andrebbero messe per prime e cotte con il coperchio finché non si aprono i gusci. Anche perché, per motivi igienici, è meglio cuocerle bene. Poi metto moscardini o calamari (di norma questi ultimi), e solo a pochi minuti dalla fine della cottura i gamberi (più sono crudi e più sono morbidi e saporiti) e i pomodorini tagliati a metà, che devono anch'essi rimanere quasi crudi per mantenere il loro sapore. Per me sono meglio del pomodoro a cubetti in quanto più zuccherosi. Se li trovate comprate quelli a forma allungata, sono più dolci di quelli tondi. Non mettetene troppi perché mettere troppo pomodoro con il pesce è una bestemmia (infatti per capire se un ristorante sa fare o no il pesce basta vedere il risotto o gli spaghetti allo scoglio: se sono rossi di passata sono dei cani).

Ah, a inizio ricetta si può anche soffriggere una canocchia. Da mangiare non è niente di che, ma aiuta a insaporire il sugo.
si banalmente hai ragione sulla canocchia
io di solito metto le teste di gambero all'inizio, poi le tolgo, è più o meno uguale
sul conchigliame invece non vi seguo, devono essere crudine altrimenti fan cacare secondo me (ma vabbè io da sto punto di vista son molto scuola francese, ne mangio anche moltissime crude)
per farle aprire in tempo zero basta alzare a tuono la fiamma e coprire
chiaro se mettete cozze spagnole (quelle da 3kg l'una) la cosa non vale, ma vabbè cozze e vongole più son piccole più son buone. ovviamente quando sono pasciute eh
e concordo anche sul peperoncino, ma non in quantità orrende (anche se in generale sono grande fan del piccante)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 06 Giu 2009, 12:36
panico: quanti minuti devono bollire le uova per fare "l'uovo sodo?".

elena mi ha detto di farne tre.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 06 Giu 2009, 14:54
Nope, con tre minuti fai l'uovo alla coque. Per farlo sodo i minuti sono una decina.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Castalia83 - 06 Giu 2009, 16:07
Io di solito faccio 7.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Giu 2009, 16:19
Nope, con tre minuti fai l'uovo alla coque. Per farlo sodo i minuti sono una decina.

pure io lo faccio bollire 10 minuti per avere soprattutto il rosso cotto e ben compatto
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 06 Giu 2009, 16:37
alla fine li ho fatti bollire per 10 minuti ed erano perfetti.

bene ora so:

1) cucinare le uova
2) fare una bistecca
3) fare i toast.

il resto rimane ancora un mistero ma poco alla volta arriverò..
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Giu 2009, 17:30
te ne dico un'altra: riempi una pentola d'acqua e ci butti una manciata di sale. Fai bollire la suddetta acqua e ci butti la pasta. Scoli la pasta e impiatti aggiuggendo burro o olio, e una spolverata di grana
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 06 Giu 2009, 17:35
sarebbe? ^^

a parte gli scherzi, ora mi voglio impratichire a cuocere il riso con la pentola elettrica coreana.  8)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 06 Giu 2009, 17:36
Cacio e pepe, pure, non sono niente male.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Giu 2009, 17:39
la cuociriso? quella che metti il riso nel contenitore, un po' d'acqua, chiudi e fai partire? Ti consiglio il riso giapponese della Riso Gallo (Koshihikari mi pare), viene buono un totale! (ricordati di sciacquarlo bene prima, per togliere l'amido)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 06 Giu 2009, 19:18
penso di si. è elettrica. me l'ha portata una mia amica coreana da seul.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 07 Giu 2009, 19:55
la cena di stasera:

bucatini 200g
ricotta 100g
latte 100 ml
olive
capperi sotto sale
erba cipollina
1 spicchio di aglio

Sciacquare i capperi e tritarli assieme all'aglio, le olive e l'erba cipollina. Mettere su l'acqua per i bucatini. Quando bolle, buttare la pasta e mettere in una padella il latte e la ricotta, fuoco basso. Amalgamare i due ingredienti, fare addensare leggermente e aggiungere il trito. Scolare i bucatini al dente, buttarli in padella e saltarlo 1 minuto.

Edit: aggiungere un cucchiaio di olio al trito; se siete maiali, anche un cucchiaio al sugo di ricotta/latte
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 09 Lug 2009, 12:48
La cena di stasera bis:

RIGATONI ZUCCA E SALSICCIA

Per 4
Rigatoni 400 gr
Zucca 600 gr (peso con buccia)
Cipolla gialla piccola
Salsiccia 120-150 gr
Vino bianco mezzo bicchiere
Pomodori pelati a pezzettoni 4 cucchiaiate
Bietoline 60 gr
Olio evo 5 cucchiai
Salvia 2 rametti
Pepe 2 macinate
Sale grosso 4 cucchiai
Sale fino un pizzico

Tagliare la polpa della zucca a listarelle (1cm x 4 cm x 5 mm), lavare le bietoline, togliere i gambi e tagliarle a striscioline.
Fare bollire 4 litri d’acqua col sale grosso e buttare la zucca. Quando torna a bollire contare 10 minuti poi aggiungere la pasta e le bietoline e cuocere il tutto.
Nel frattempo: affettare la cipolla fine e soffriggerla nell’olio. Buttare la salsiccia sbriciolata e fare colorare per neanche un minuto; aggiungere il vino e sfumare tre minuti; aggiungere i pomodori scolati, il sale fino e la foglie di salvia, poi cuocere coperto per 5 minuti. Scolata la pasta (con zucca e bietoline) e buttate il tutto nella padella con la salsiccia e saltate un minuto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: RBT - 09 Lug 2009, 20:14
Questa è proprio buona!  ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 19 Lug 2009, 14:49
Il "metodo Freedom" per fare il riso al vapore è davvero ottimo.

Per chi vuol dare un tocco in più, può far sciogliere nell'acqua di cottura un po' di curry. Non bisogna esagerare, altrimenti non si scioglie bene e si rischia di far creare qualche piccolo grumo sul fondo della casserruola.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 28 Lug 2009, 11:47
Mele al rhum e cannella

Dosi per singola mela (a persona consiglio una mela e mezza)

1 mela golden
1 cucchiaio di rhum
1/2 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di cioccolato in polvere

Pelare e tagliare a pezzetti la mela. Metterla in un pentolino (meglio antiaderente) col rhum, lo zucchero e la cannella. Cuocere coperto a fuoco basso, girare spesso (non aggiungere mai acqua). Quando tutto il liquido è evaporato, mettere il tutto in una ciotolina e spolverare col cioccolato. Meglio servirla a temperatura ambiente, risaltano di più i sapori
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 28 Lug 2009, 12:16
Per chi vuol dare un tocco in più, può far sciogliere nell'acqua di cottura un po' di curry. Non bisogna esagerare, altrimenti non si scioglie bene e si rischia di far creare qualche piccolo grumo sul fondo della casserruola.

Io ci metto un chiodo di garofano, rafforza il profumo che il basmati ha di suo. Il curry lo uso molto ma direttamente sulle verdure che spadello per condire il riso (piselli/zucchine/cipolle oppure zucchine/peperoni/capperi), magari insieme a un po' di salsa di soia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 28 Lug 2009, 12:19
far sciogliere nell'acqua di cottura un po' di curry.

Un'ottima alternativa è la curcuma. E' una delle spezie che compone il curry, ha lo stesso colore ma un sapore più delicato ed è meno aggressiva per lo stomaco. Oltretutto previene il cancro, per cui volendo ogni tanto si può scioglierne una puntina anche nell'acqua della pasta, tanto in piccole dosi nemmeno si sente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 29 Lug 2009, 12:34
Ma voi sapete come si chiama quel miscuglio di 20 e più spezie che si usa in Thailandia/India? Masala?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 29 Lug 2009, 14:52
garam masala
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 29 Lug 2009, 14:55
si chiama solo masala ed e' quello che noi conosciamo come curry.
In india ci sono diversi "masala" a seconda della composizione, il termine curry e' stato inventato dagli inglesi.

A casa ho ancora una confezione di masala indiano, gnam...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 15 Ott 2009, 23:42
Passatelli in brodo
va un po' a gusti personali, io li faccio così come proporzioni:
1 uovo
40 gr di pane grattugiato
40 gr di parmigiano
Brodo 1 litro molto abbondante

sbatti le uova poi ci aggiungi il pane, il parmigiano, un pizzico di sale e della noce moscata (questa va a gusti). Mescola con una forchetta e quando si addensa con le mani fai una palla. Deve essere compatta e non appiccicaticcia, ma neanche secca: compatta ma morbida e umida... dopo un paio di volte che li fai ci fai l'occhio. Se appicca aggiungi pane e parmigiano.
Poi spezzi la pallotta in pezzi e la pressi nel passapatate (ne serve uno a fori grandi se no ti escono degli spaghettini che si sbriciolano subito). Quando hai finito di schiacciare il pezzo di impasto, usa un coltello per tagliare i passatelli alla base dello schiacciapate, poi passa agli altri pezzi fino ad esaurimento.
Se sei pro li schiacci direttamente nel brodo bollente (ma devi essere veloce), altrimenti li metti in un piatto e li metti a cuocere alla fine tutti assieme.
La cottura avviene appunto nel brodo, meglio di carne secondo me. Cottura... poco, anche qui va gusti. A me piacciono molto sodi, quindi un minuto scarso da quando riprende a bollire.
Dettaglio MOLTO importante: il pane da usare non deve essere fatto con olio o strutto, altrimenti i passatelli appena li metti nel brodo si disfano. Una pagnotta di toscano secco e vai sicuro.

Con 2 uova conta che ti escono 3 piatti

Se senti troppo il formaggio, aumenta il pane ma resta negli 80gr totali per uovo al primo impasto. Meglio essere scarsi subito e aggiungere dopo che avere una pallotta secca e dovere aggiungere un po' di bianco d'uovo (e buttare il resto)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: R11 - 16 Ott 2009, 00:30
Tralasciando il fatto che io non ho voglia di cucinare e non ho tempo, sarebbe utile aggiornare la prima pagina con le varie ricette mettendole magari come spoiler in modo che occupino meno spazio e non diventi tutto illeggibile. Che dite? Almeno non vanno perse.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 16 Ott 2009, 11:45
Qualcuno sa dirmi la preparazione precisa della Pasta alla Senape?
Quella dove si toglie tot minuti prima la pasta dall'acqua, la si fa cuocere nella birra rossa, si aggiungono la panna e un cucchiaino di senape?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 16 Ott 2009, 18:24
Tralasciando il fatto che io non ho voglia di cucinare e non ho tempo, sarebbe utile aggiornare la prima pagina con le varie ricette mettendole magari come spoiler in modo che occupino meno spazio e non diventi tutto illeggibile. Che dite? Almeno non vanno perse.
Io sono l'autore del primo post e un lavoraccio del genere non lo faccio di sicuro. Già me le martello abbastanza con FarmVille... :yes:
Puoi farlo tu e mandare a me o a un moderatore il lavoro in un comodo messaggio privato, così poi possiamo modificarlo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 17 Ott 2009, 21:12
Consiglio/sondaggio: dovete preparare un sugo a base di pomodoro (uno qualsiasi, anche un semplicissimo pomodoro & basilico), ma non avete in casa (io non ne ho mai) pomodori da sugo. Cosa usate?
a) Pomodori pelati in lattina
b) Polpa di pomodoro in lattina
c) Passata classica
d) Passata rustica
Io di solito b), ma ultimamente sto usando d).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 17 Ott 2009, 21:14
Qui si va di rustica.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 17 Ott 2009, 21:15
Un po' tutto a seconda del tipo di sugo, tranne C che fa schifo, mi sembra sciaquatura di vasetti... (ovviamente è colpa delle marche da supermercato, homemade è ottima)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 18 Ott 2009, 00:44
pomodorini in scatola
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 18 Ott 2009, 00:48
A me piace il gusto dei pelati, quindi spesso uso quelli e li taglio da me. In alternativa polpa di pomodoro in lattina (mia madre ne prende una di pomodori sardi che è davvero buona), oppure passata rustica.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Ott 2009, 01:14
io sono un fan sfegatato dei pelati della Mutti
secondo me vincono su tutto tranne i pomodori freschi (buoni)
altrimenti quando li trovo pomodorini in scatola della de rica o, ma quella é solo per la ristorazione, la prontofresco della Greci (che é invincibile)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 18 Ott 2009, 09:40
io sono un fan sfegatato dei pelati della Mutti
i pomodori della mutti li ho scoperti all'iperal ^^
proprio buoni
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Ott 2009, 09:49
ma checcifai sveglio a quest'ora naked vai a nanna
io lavioro cazzo ma tu dovresti essere a letto a dormire o al limite a fare altro
comunque si i pelati mutti son totali

ma corrompi un amico ristoratore e prova il prontofresco greci, che per fare i sughi "leggeri" che necessitano solo una scottata tipo pomodoro basilico arrabbiata marinara é ancora meglio
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 18 Ott 2009, 09:51
ma checcifai sveglio a quest'ora naked vai a nanna
io lavioro cazzo ma tu dovresti essere a letto a dormire o al limite a fare altro
mi sto preparando per andare a giocare a tennis ^^

poi non sai che i vecchietti si alzano presto al mattino?

fine ot.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 18 Ott 2009, 12:02
Per fare un sugo di pomodoro semplice, di solito l'arrabbiata, uso sempre la passata. I pelati o i filetti li uso solo per l'amatriciana, da soli mi piacciono poco.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 19 Ott 2009, 10:13
ieri sera ho fatto la feta al forno, veloce e buona.
Verdura mista (cipolla, pomodori, peperoni) tagliata a fette o pezzetti, condita con olio, origano, sale e pepe. Mettere una piastrella di feta in un contenitore foderato con carta da forno, corprire con le verdure e informare una mezz'ora a 180 gradi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Ott 2009, 10:38
Yep, è davvero squisita, io di solito la faccio solo con i pomodorini. Però non ci metto la carta forno e uso qualcosa di antiaderente, così mi si sbruciacchia leggermente ai lati e sotto: viene lo stesso abbrustolita anche con la carta forno?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 19 Ott 2009, 10:42
Ahhh, la mitica feta di feta al forno!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 19 Ott 2009, 10:46
Yep, è davvero squisita, io di solito la faccio solo con i pomodorini. Però non ci metto la carta forno e uso qualcosa di antiaderente, così mi si sbruciacchia leggermente ai lati e sotto: viene lo stesso abbrustolita anche con la carta forno?

sbruciacchia nel senso che fa tipo una crosticina sotto? in questo caso sì
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Ott 2009, 10:47
Sì, la crosticina... :-Q____ __ _
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 21 Ott 2009, 13:11
Ahhh, la mitica feta di feta al forno!

Ma le ricicli pure 'ste pessime battute? ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 21 Ott 2009, 17:34
Yep, è davvero squisita...

su consiglio della mamma di pierre io ora la avvolgo con la stagnola, gnam
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 21 Ott 2009, 17:35
Solo la feta o tutto l'ambaradàm di verdure?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 21 Ott 2009, 17:36
tutto tutto, come fosse al cartoccio.

edit: azz, mo mi e' pure venuta voglia di farmela... meno male che ho una mattonella di feta nuova nuova in frigo ad aspettarmi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 21 Ott 2009, 17:40
Provo quanto prima, dovrei già avere tutto l'occorrente (con zucchine al posto dei peperoni, che a naso secondo me è pure meglio).

Sul forno: 180° va bene, ma che tipo di cottura? Tradizionale, ventilata, grill...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 21 Ott 2009, 17:41
Ma se avvolgi tutto al cartoccio l'acqua non evapora e ti viene tutto un brodo...

Dom, la cottura adatta è quella tradizionale, il ventilato serve solo quando hai il forno carico di teglie su più ripiani ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 22 Ott 2009, 11:39
Consiglio/sondaggio: dovete preparare un sugo a base di pomodoro (uno qualsiasi, anche un semplicissimo pomodoro & basilico), ma non avete in casa (io non ne ho mai) pomodori da sugo. Cosa usate?
a) Pomodori pelati in lattina
b) Polpa di pomodoro in lattina
c) Passata classica
d) Passata rustica
Io di solito b), ma ultimamente sto usando d).

Polpa Mutti o morte.
Veramente, il meglio che abbia trovato sul mercato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 22 Ott 2009, 18:39
Vorrei provare a fare da me il pesto alla genovese.

Si accettano consigli, soprattutto sulla quantità di basilico da usare... leggo sulle varie ricette "tre mazzetti"... ma che significa? ???

Questa è la ricetta online che più mi ha convinto.
http://www.gustoblog.it/post/4088/un-ottimo-pesto-si-fa-in-15-minuti
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 22 Ott 2009, 19:04
Già all'inizio sbaglia immediatamente. Non si usa il frullatore o robot da cucina (quello frulla e le lame scaldandosi cuociono gli ingredienti, soprattutto il basilico) ma un mortaio.
Dopotutto si chiama Pesto, non Frullo.
Gli ingredienti sono giusti invece.
Butta in un mortaio il basilico (con qualche grano di sale grosso) e inizia a pestare, poi man mano aggiungi tutti gli altri ingredienti .
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 22 Ott 2009, 19:08
eh si, grazie.  :D

Questa credo sia la ricetta migliore per chi non ha un pesto e vuole farlo in maniera "moderna" senza perdere troppo sapore.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 22 Ott 2009, 19:10
Usando il mortaio sporchi anche meno. Quelli da pepe insomma, conosci?
Anche cuocere la pizza in un forno elettrico è moderno, ed infatti fa cagare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2009, 11:08
Posso assicurare che se fatto con i giusti ingredienti e nelle giuste quantità, il fatto di farlo nel frullatore non influisce minimamente sulla qualità finale. Quello che dice Guk sul riscaldamento è un po' tirata come cosa, il frullatore starà in funzione appena un paio di minuti. L'importante è cacciarci dentro la roba giusta, in particolare il basilico: quello di Prà a foglie piccole!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 23 Ott 2009, 14:31
Il basilico si ossida solo a tagliarlo, a frullarlo si ossida e si cucina.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2009, 15:06
Ti invierò un vasetto di pesto fatto da mia madre con il frullatore e ne riparliamo ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 23 Ott 2009, 15:16
Lenin non è un vero Genovese.
Oltretutto oltre alla questione del calore (vera) il pesto va pestato perchè non deve diventare una crema ma mantenere una certa consistenza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2009, 15:28
Badate, non sto dicendo che se si usa il mortaio non venga più buono, sto dicendo che anche con il frullatore viene buono. E se si usa un buon frullatore, non viene una crema ma rimane molto simile ad un pestato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: stone21 - 23 Ott 2009, 15:42
Mi piacciono queste stronzate sulla tecnica.
Fa uscire il lato chef di ognuno di noi che fino a ieri comprava quello Buitoni. :lol:

Seriamente. Uno fatto in casa di pesto quanto dura in termini di tempo?
Ha senso farne tanto, congelarlo magari e usarlo secondo necessità?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 23 Ott 2009, 15:54
Io lo divido in mucchietti (oppure lo metto nelle forme del ghiaccio) e lo congelo, così è anche più pratico dosarlo. Poi quando serve lo scongelo a temperatura ambiente.
Nel frigo dura poco, credo 3 giorni al massimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 23 Ott 2009, 16:11
a me il pesto piace molto anche fatto con la rucola al posto del basilico
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2009, 16:21
Sì, in frigo dura 2/3 giorni. E' raccomandabile far sì che nel vasetto sia ricoperto da uno strato di olio che aiuta a conservarlo. A congelarlo non ho mai provato, però se che lo facevano i miei zii con quello fatto da mia nonna e dicevano che rimaneva bbuono.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 23 Ott 2009, 16:42
ok, grazie a tutti.  Ora mi dite quanto basilico devo usare? 
Dire tre mazzetti per me non è sufficiente... :no:
Visto che lo comprerei al supermercato, devo prenderne 3 confezioni?

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2009, 17:28
Oddio parti già male prendendolo al supermercato. Già qui spesso è difficile trovarlo buono se non vai nei posti giusti, con il fatto che lì si becca quello che sa di menta credo che sia ancora più fondamentale trovare un posto di fiducia.

Se vuoi nel week end chiedo a mia madre, ma sono convinto che anche lei mi darà le quantità in mazzetti ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 23 Ott 2009, 17:28
Ma poi il mazzetto va pestato tutto o vanno pestate solo le foglie?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 23 Ott 2009, 17:37
Solo le foglie. E devono essere piccole e verde chiaro.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 23 Ott 2009, 17:50
Io ho il mio bel basilico sul balcone... ma questa non è stagione.

Ma io ho voglia di pesto fatto da me ora... :whistle:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 23 Ott 2009, 19:37
Io a casa ho un pesto calabrese di peperoni e mandorle pronto (preso a Italy). Quasi quasi stasera...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 06 Dic 2009, 19:39
Stasera dovrei cucinare, per la prima volta, patate e salsicce al forno.

Si accettano consigli e trucchi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Dic 2009, 20:24
Le patate falle a cubetti e falle bollire per un paio di minuti (verranno più croccanti dopo la cottura al forno). Ungile con olio e salale, poi mettile in forno con rosmarino e aglio se ne hai.
Se puoi fai la salsiccia in una teglia separata (sempre con rosmarino) perchè butta fuori parecchio grasso che potrebe "bagnare" le patate facendo perdere la croccantezza.
Forno, io lo metto a 200 gradi. Mescola le patate ogni 10-15 min o fanno la crostician solo da un lato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 06 Dic 2009, 20:31
Le patate falle a cubetti e falle bollire per un paio di minuti (verranno più croccanti dopo la cottura al forno). Ungile con olio e salale, poi mettile in forno con rosmarino e aglio se ne hai.
Se puoi fai la salsiccia in una teglia separata (sempre con rosmarino) perchè butta fuori parecchio grasso che potrebe "bagnare" le patate facendo perdere la croccantezza.
Forno, io lo metto a 200 gradi. Mescola le patate ogni 10-15 min o fanno la crostician solo da un lato.

uè grazie.
peccato per la prebollitura ... sarà la prossima volta..
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 09 Dic 2009, 11:33
ahhh pazzi!
le patate non vanno MAI presalate prima di buttarle nel forno o si "farinizzano"
un pochino, chiaro, la consistenza deriva al 99.9% dalla qulità del tubero.

sul pesto: è vero che col mortai è più trve ma sticazzi, ci metti 10 anni vs i 2 secondi che ci vogliono col frullino. basta avere l'accorgimento di far andare il frullatore per tempi brevi in modo da non surriscaldare.

il basilico è la cosa più fondamentale di tutte, come dicono i genovesi ci vuole quello verde chiaro con foglie il più possibile piccole.
il 99% del gusto del pesto sta li.

poi l'idea è aggiungere gli ingredienti un po' alla volta, assaggiando, in modo da arrivare al gusto che "ci" piace.
a me personalmente piace molto aglioso

supporto l'idea di surgelarlo nei cosi per fare i cubetti del ghiaccio, anche se cosi facendo il basilico diventa un po' nero e si perde in estetica. c'è un trucco per non farlo annerire comunque: bisogna scaldare poco (poco perdio che sennoò si distrugge il prodotto) il pesto prima di surgelarlo 8)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 09 Dic 2009, 12:36
Dove posso comprare dei porcini come si deve? Dico in generale, va bene un fruttivendolo, c'è un posto più adatto?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 09 Dic 2009, 12:57
Fruttivendolo, in stagione ovviamente se li vuoi freschi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 09 Dic 2009, 12:58
i fruttivendoli sono gli unici che hanno porcini umani.
alle volte li trovi, di culo, anche al supermercato, ma è più difficile che siano freschi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 09 Dic 2009, 13:07
Ok, immagino quindi siano fuori stagione ora dato che crescono nei mesi estivi e autunnali.
Li cercherò secchi magari...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 09 Dic 2009, 13:11
beh estivi mica tanto, son proprio autunnali e basta mi sa.
se prendi quelli secchi puoi "barare" in maniera piuttosto credibile.
devi farli rinvenire lasciandoli a mollo nell'acqua MOLTO calda per una buona oretta. a quel punto li puoi usare per fare un risotto (avendo cura di aggiungere, assieme al brodo, anche un po' dell'acquetta funghettosa che dà sapore) o anche trifolati in padella non sono male
chiaro, diversi da quelli freschi ma sempre goduriosi

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 09 Dic 2009, 13:20
I funghi sono buoni nei mesi di Luglio/Agosto e Settembre, sempre che sia abbastanza piovoso in montagna.
Il porcino fresco regna, quello secco è molto buono ma ha un limitato raggio d'azione per quanto riguarda le pietanze.
Nei supermercati, sempre in stagione, li puoi trovare anche buoni, tutto sta alla politica della catena.
Se offre un servizio tipo km 0 o comunque si appoggia ai locali allora può essere una buona scelta.
Altrimenti ci sono aziende che congelano, ma lì vale proprio il rapporto qualità/prezzo.
Più è caro più è buono e "nostrano".
Non è difficile trovare porcini cinesi spacciati come italiani od austriaci ^^.
Io mi appoggio ad una azienda di Asiago che li congela, me li vende tutto l'anno e sono ottimi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 09 Dic 2009, 13:22
ah ok errore mio cacata sull'estività
cam, quest'azienda che li vende surgelati vende anche a privati?
quando lavoravo nel foodservice li compravo spesso dai miei clienti e devo dire che sono un ottimo (e soprattutto MOLTO meno caro) succedaneo del prodotto fresco (che comunque vince ovviamente)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 09 Dic 2009, 13:35
Sì, sì, ha una linea per la distribuzione.
Non so fin dove arrivi però.
Qua da me l'ho vista in un paio di ipermercati, su una decina e forse più.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 09 Dic 2009, 13:49
Beh cam allora scrivi l'azienda, tanto si trova nei supermercati, anche se credo siano limitati alla tua zona.

Cmq immagino che per surgelati si intenda "surgelati interi freschi" e non "surgelati a pezzi findus" giusto?

Ma fra surgelati "buoni" e secchi mi pare di capire da quello che scrivi che siano meglio i primi, insomma volendo fare una classifica dal migliore al peggiore abbiamo:

-fresco (oramai fuori stagione)
-surgelato intero
-secco
-surgelato findus o equivalente

E' giusto?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Classic Amiga Man - 09 Dic 2009, 13:58
Sì, sì, niente a che fare con prodotti Findus e simili, sia per qualità ma soprattutto per garanzia di provenienza.
Preciso che comunque sono prodotti, quando congelati, che devono essere usati come condimento e non come pietanza proncipale, perchè non essendo freschi non reggono il confronto.
L'azienda è questa: http://www.asiagofood.it/ .
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 09 Dic 2009, 15:39
mi pare di avere viso quella marca al Despar
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 09 Dic 2009, 15:58
Anche a me sembrava di averla già vista ma oggi al supermercato non l'ho trovata.
Ho visto però i funghi surgelati Scherini che non mi sembravano male, c'erano interi e a fette. Qualcuno li conosce?

Ho anche visto i funghi BoscoBuono, non sono di qualità elevatissima, ma mi sembrano comunque meglio dei Findus o similari. Ad esempio c'erano le buste di soli porcini interi, oltre ai soliti misti a cubetti, cosa che findus non fa. Qualcuno ha esperienza?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Ago 2010, 20:29
Accidenti, questo topic giaceva dimenticato...
Lo riesumo per chiedervi un consiglio.
Premetto che adoro la pasta al pomodoro, ma fatta a modo mio: pasta, pomodoro (passata rustica, di solito) scaldato pochi minuti in padella, olio evo a crudo e abbondante Grana Padano. Non faccio soffritti perché li digerirei dopo una settimana.
La variante liscia è forse la mia preferita, ma non disdegno piccole contaminazioni, che aggiungo al pomodoro in fase di riscaldamento: aglio, basilico e peperoncino, in tutte le combinazioni possibili (singole, a coppie e tripla).
Avete altri "contaminanti" da suggerirmi?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 05 Ago 2010, 20:45


Personalmente posso suggerire la Pasta alla Pecorara, in genere però realizzata con pasta fresca fatta ad anelli(tipo gli anelli di seppia fritti), con base di pomodoro, verdure soffritte(zucchine, peperoni, melanzane, le prime a rondelle, i secondi a striscioline, le terze a tocchetti), basilico e aggiunta finale di ricotta(piazzata sopra a tocchi come se fosse panna montata sul gelato) da amalgamare poi sapientemente col resto del sugo(con opzionale aggiunta di formaggio grattuggiato per ottenere la giusta granulosità).
Scarpetta finale obbligatoria, yum :yes:

Come piatto estivo, che a me gusta molto, suggerisco invece di prendere del pane secco, solo la crosta, e di tostarlo finchè non diventa color zucchero di canna, volendo assieme a dei pinoli, quindi cuocere un qualsiasi formato di pasta(meglio spaghetti secondo me, o molle) e fare un soffritto sciogliendo delle alici nell'olio.Condire quindi dei pomodori ad insalata, scolare la pasta e farla saltare nel soffritto con un po' di acqua di cottura, quindi togliere dal fuoco, lasciar riposare 2 minuti, unire i pomodori e spolverare col pane grattato e i pinoli.
Croccante, fresca, e gustosa.

Poi se vogliamo il pomodoro è una base, quindi con le contaminanti potremmo continuare all'infinito e sconfinare in altre ricette(puttanesca, arrabbiata, amatriciana...)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Ago 2010, 20:58
Mi riferivo a singole contaminazioni, al limite da accoppiare a quelle che già uso. Qualche erba o qualche spezia, insomma.
Se mi indichi pancetta, pepe nero e pecorino si va oltre! :-[
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 05 Ago 2010, 22:15
Hai provato la salvia?

Non so se supera il tuo limite, però volendo un pò di tonno, anche a crudo direttamente sulla pasta va benissimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 05 Ago 2010, 22:20
Potresti provare la pasta alla sorrentina (anche se di base si usano gli gnocchi di patate). Dopo aver saltato gnocchi e pomodoro, aggiungi dei tocchetti di mozzarella (mettili a fuoco spento, sennò si scioglie troppo).

Oppure aggiungi melanzane grigliate (e ricotta, volendo). Questa ricetta viene bene anche con i pomodorini al posto della passata.

Queste ricette avrebbero come base il soffritto con aglio, olio e peperoncino, ma se sei abituato a non farlo dovrebbero risultarti comunque saporite (al massimo aggiungi un po' di peperoncino sbriciolato).

Se ti piace il piccante un'altra soluzione potrebbe essere aggiungere al pomodoro il tonno Rio Mare per pasta condito all'aglio e peperoncino, che è molto saporito. Non c'è bisogno di soffriggere, basta mescolarlo al pomodoro mentre lo scaldi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 06 Ago 2010, 02:49
scusa atchoo ma in pratica mangi il pomodoro crudo?
Non amo i sughi troppo soffritti ma come minimo faccio cuocere un po' il pomodoro con l'olio evo + aglio/cipolla, tutto crudo non mi convince (idealmente, non ho provato)
Anche perché spesso la passata la faccio restringere altrimenti è troppo acquosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 06 Ago 2010, 07:35
Non crudo, ma
scaldato pochi minuti in padella
Lo faccio scaldare intanto che cuoce la pasta e spengo il fuoco della padella al primo bollore (o poco prima). Mi piace il gusto "fresco", il gusto troppo "cotto" non mi piace. L'olio caldo non lo digerisco, l'unica cosa che aggiungo in cottura è il "contaminante".
La passata rustica che uso non ha il problema dell'acquosità, al punto che per farla scaldare senza restringerla troppo aggiungo un po' di acqua. Considera poi che metto davvero tanto Grana Padano: a occhio 70-80 grammi per 300 grammi di pasta. Se il pomodoro fosse troppo ristretto non riuscirei neppure a mescolare la pasta una volta condita.

Tutto questo è dovuto all'imprinting di mia nonna, che mi preparava il pomodoro in questo modo a partire da quello fresco. E olio evo a crudo, sempre. Il formaggio abbondante è farina del mio sacco, invece.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 06 Ago 2010, 09:30
Con il pomodoro ci sta bene anche il timo.
Puoi aggiungere anche piselli o qualche cappero.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 06 Ago 2010, 12:49
Io a volte faccio cuocere i pachino direttamente in forno con un pò d'aglio e poi li aggiungo direttamente alla pasta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tsuneku - 06 Ago 2010, 12:58
Io a volte faccio cuocere i pachino direttamente in forno con un pò d'aglio e poi li aggiungo direttamente alla pasta.


Mia moglie fà la stessa cosa, ma prima di buttarli in forno li farcisce di pangrattato, aglio (poco) e parmiggiano: GNAM!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 17 Nov 2010, 15:52
Domanda soprattutto per shape, che forse l'ha preso a Roma: ma il G3 Ferrari (che sia il Napoli o il Delizia), dove l'hai preso?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 17 Nov 2010, 16:44
T.L.C. SPA - "ELDO CAMILLO"     ROMA     VIALE FURIO CAMILLO 56/58     RM     06/7800221
CUCCIOLO SRL    ROMA    V . DEL TEMPO 6    RM    06/6868618
RTE COLOR SRL    ROMA    P . Z ZA MONTEGENNARO 24 /A/B/C/D    RM    06/8184647
EMMESSE SRL    ROMA    P. ZZA . PONTE LUNGO 15    RM    06/7011960
ELETTROFORNITURE BORGHINI SPA    ROMA    V . MIRRI 23    RM    06/4392665 - 4392949
VANGUARD ELETTRONIC SRL    ROMA    PIAZZALE PRENESTINO 16/19    RM    06/702139 - 7021971
T.L.C. SPA - "TUSCOLANA"    ROMA    V . TUSCOLANA 761    RM    06/76968325 - 76984875
T.L.C. SPA - "MARCONI"    ROMA    VIALE G. MARCONI 133 - 133/A    RM    06/55301854 - 55308288
ELETTROLELLI S.R.l.    ROMA    V. DI SAPONARA, 63/69    RM    06-5216434
CIARLANTINI SRL    ROMA    V . DI TORREVECCHIA 330    RM    06/3010774 - 3010029
FERRAMENTA PRENESTINA SNC    ROMA    VIALE TRIESTE 21    RM    06/270301
MAC 2023 SRL    ROMA    LUNGO TEVERE DI PIETRAPAPA    RM    06/5592769 - 55300446
ME . AL . SNC    ROMA    V . VINCENZOP COMPARINI 6    RM    06/33611726
POLISPORTIVA AUTOFILOTRANVIERI    ROMA    P . LE PARTIGIANI 1    RM    06/5757249
IPERALFA SRL    ROMA    V . LUCIO PAPIRIO 136    RM    06/71545745
T.L.C. SPA - "ROMANINA"    ROMA    V. A. STOPPATO 103/107    RM    06/72630434 - 72676238
UNI EURO SPA ROMA LOC . MURATELLA    ROMA - LOC . MURATELLA    V . DI VALLE LUPARA 10    RM    06/651591
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 17 Nov 2010, 16:46
Bravo Alle!

Però non va bene uguale ^^

Ho girato un sacco di negozi, ma nessuno aveva il modello che cercavo, il Delizia. Quindi l'ho preso su eBay, pagandolo praticamente come l'avrei pagato in negozio, se l'avessi trovato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: D3fcoN - 17 Nov 2010, 16:58
Avete mai provato la pasta con sugo di pomodorini secchi e tonno sott'olio?

E' una delizia, e si fa più o meno così:

2 o 3 fette di pomodorini secchi sott'olio tagliuzzati a straccetti;
un buon dosaggio di tonno sott'olio VERO, non RIOMARE (quello che vendono di solito in barattoli di vetro; io sono fortunato e mi sono fatto mandare quello fatto da mammà :D)
un paio di mestoli di salsa, preferibilmente pezzettoni.
Cipolla o aglio.

Quindi, fare il classico soffrittino di cipolla o aglio o entrambi, aggiungere i pomodorini secchi e farli rosolare fino a quando la cippolla regge;
Aggiungete il tonno, preferibilmente tritato e non a pezzettoni, e lasciarlo soffrigere un paio di minuti;
Aggiungere un po' salsa o pezzettoni di pomodoro.

La salsa aggiunta deve essere poca, deve semplicemente colorare e dare corposità al sugo, non dominarne il sapore.
Mettendone troppa il sapore di tonno scompare.

Sale a piacimento, una spruzzata di pecorino o parmigiano alla fine non fanno male.


Spesso faccio una variante con acciughe al posto del tonno e un'altra con ricotta fresca messa al crudo subito dopo aver messo la pasta nei piatti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 17 Nov 2010, 17:44
Bravo Alle!

Bravo un corno! Va bene che mi considerate un vecchio rudere, ma il giretto sito->rivenditori->Lazio l'ho fatto l'altro ieri, eh! I negozi in zona da me li ho già contattati tutti e NESSUNO ha il fornetto (diversi non trattano neanche più il marchio, a dirla tutta). Ho anche spulciato tutti i siti che sono indicati, e o hanno prezzi che non mi garbano (comprendendo le spese di spedizione, a volte esosissime), oppure non hanno l'articolo. Proverò a fare un giro su eBay. Graz.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 17 Nov 2010, 18:20
Un mia ricetta per la pasta che faccio di solito prevede:

- soffritto di cipolla
- far sciogliere abbondanti acciughe nell'olio
- aggiungere pomodoro rustico (quello passato ma più corposo)
- aggiungere una manciata di capperi
- scolare la pasta molto al dente e farle fare un giro in padella.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 18 Nov 2010, 14:41
Bravo un corno! Va bene che mi considerate un vecchio rudere,

non volevo assolutamente insinuare nulla  :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 20 Nov 2010, 19:16
Alla fine di tutte le peripezie "misculatorie" di farine per un ottimo impasto pizza, posso dire che ho trovato quello definitivo.

1000 gr. Farina per pizze GMI
600 ml acqua oligominerale naturale
2 cucchiaini di zucchero
3 gr di lievito fresco
100 gr. di pasta madre
3 cucchiaini di sale (da non fare entrare in contatto con il lievito)

8 ore ca. di lievitazione.

Olio nel pomodoro e nella farcitura prima della cottura con G3Ferrari Delizia.

Ecco.  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 20 Nov 2010, 20:44
1000 gr. Farina per pizze GMI

GMI sta per Grandi Molini Italiani. Io la trovo al Tuodì, che è un hard discount. Alfo l'ha trovata in un'altra catena (dal nome bizzarro che non ricordo). Sulla busta c'è scritto, semplicemente, 'Farina (ideale per) pizze', e trattasi di un mix di farine 0 di grano tenero (credo ad alta percentuale di manitoba). L'ho usata per due teglie di pizza, ieri sera, e son venute molto bene, sia la margherita che la provola&speck, calcolando che ho fatto lievitare l'impasto per meno di un'ora (ma dalla settimana prossima la serata pizza passa al sabato, che di venerdì proprio non ce la faccio con i tempi). Dai che forse la prossima volta infornerò tutto nel Delizia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lost Highway - 22 Nov 2010, 15:44
Ma questo G3Ferrari Delizia è buono?

Ci guadagna la pizza rispetto ad un normale forno?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 22 Nov 2010, 16:42
Decisamente molto assai.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Nov 2010, 16:58
Il problema è che sono pizze per nani. Buone, ma per nani.
Io ho smesso di usarlo perché, pur preparandone solitamente per due persone, era più il tempo che stavo davanti al fornetto di quello che passavo mangiando.
E una volta ho avuto la pessima idea di farne per sei persone...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 22 Nov 2010, 17:02
Io fino a 4 persone "normali" l'ho gestito per bene, chiacchierando e facendo pizze: se fai una serata tra amici non credo sia un problema mangiare uno spicchio alla volta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lost Highway - 22 Nov 2010, 17:06
Non vi seguo, fatemi capire cosa intendete dire!

E' molto lento o è molto piccolo come circonferenza?

No perchè, pure con un forno normale non è che si possono cuocere più di due pizze di media grandezza!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 22 Nov 2010, 17:09
La pietra misura poco più di 31 cm, quindi una misura 'normale', di quelle che spesso trovi anche in pizzeria. Ci vogliono 5 minuti a sfornarne una, quindi se si è in pochi (4 o meno), vai di tranci via via che produci, è divertente e conviviale e in mezz'ora hai più che nutrito tutti. Se si è in molti il discorso ovviamente cambia. Dai che forse il mio parte OGGI POMERIGGIO!!!!!!!!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 22 Nov 2010, 17:23
Noi usiamo l'80% di acqua sul peso della farina (farina biologica rimacinata di tipo 0, Buratto).
Lievita per più di 24 ore in frigo, anche 30. Lievito secco e olio extra vergine, più il sale.
Prima o poi proveremo a farci anche il lievito madre.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lost Highway - 22 Nov 2010, 17:26
Mi state tentando con questo fornetto, anche eprchè di pizza ne consumo tanta (troppa) e spesso mi piace molto mangiarla fatta in casa!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 22 Nov 2010, 17:55
Beh se ti piace la pizza fatta in casa e non devi appunto sfornare per un esercito, è un ottimo acquisto.
Tra l'altro è un oggetto che dura, il mio deve avere più di 10 anni
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 22 Nov 2010, 17:58
Io ce l'ho da un po', effettivamente viene molto bene, e la combinazione della pietra e della temperatura molto più elevata rispetto a quella di un forno tradizionale fa effettivamente la differenza. Visto che non costa molto, secondo me ne vale la pena, anche se spesso continuo a usare il forno classico per una questione di praticità.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 22 Nov 2010, 18:07
Differenze tra questo Delizia (scovato online a 69€) e gli altri modelli G3Ferrari? Lo chiedo perchè spesso qui trovo in offerta alcuni modelli a 29 o 39€.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 22 Nov 2010, 18:15
In giro ho visto solo il Fantasia, che è il più economico: beh, non mi piace per niente. E' più piccolo ma anche più cheap nella costruzione ed è l'unico da 1000W (gli altri tre sono da 1200W). Napoli e Divina sono i migliori, con interno (e Divina anche esterno) in acciaio inox e non smaltato (meno problematico da pulire... anche se MA CHI LO PULISCE, AHO!).

Il Delizia, alla fine, mi sembra quello migliore per rapporto qualità/prezzo, visto che, a detta della stessa ditta produttrice, tutti forni hanno le stesse prestazioni.

Poi se si trova in offertona Napoli o Divina, di corsa.

PS Il mio Delizia l'ho pagato meno di 68€ spedito, su un sito sanmarinese. Dettagli in PM, eventualmente (ma domani, che adesso stacco: ciao belli!).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Nov 2010, 20:27
Niente da dire sulla bontà della pizza cucinata, ma, Lost Highway, in un forno normale ci fai due teglie che, come peso, corrispondono ad almeno otto pizze fatte con il fornetto*. E anche di più. Come tempo di cottura totale siamo lì, ma con le teglie hai tutto pronto in una soluzione unica (o leggermente sfalcata, se inserisci le teglie in momenti diversi).
Poi con il fornetto puoi preparare pizze surgelate in maniera decisamente veloce e migliore rispetto a un forno tradizionale. Oppure scaldare quella da asporto avanzata il giorno prima.
E non devi per forza usarlo per la pizza: puoi preparare anche focacce e dolci.

Diciamo che il fornetto *non* è adatto a una serata tra mangioni (a meno che tu non utilizzi pizze surgelate), ma può sicuramente dare soddisfazioni.

* Le dimensioni massime che riesci a ottenere con il fornetto, dopo che ci hai preso la mano (inizialmente è meglio tenersi sul piccolo: una pizza un po' più piccola riempie un po' meno, una pizza troppo grande non puoi proprio cuocerla), sono quelle delle pizze surgelate tipo Buitoni.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: GuK - 22 Nov 2010, 20:42
Peperini are back.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 22 Nov 2010, 22:31
Cerco di segare subito la recrudescenza pizzaiola e propongo la ricetta del risotto con gorgonzola e pere che mi sono fatto ieri a mezzodì.

- Soffriggere la cipolla in un po' di burro
- Tostare il riso per qualche minuto
- Aggiungere vino bianco e sfare sfumare
- Quando il riso si asciuga aggiungere brodo vegetale (io che sono pro me lo sono fatto da solo con sedano, cipolla, carota e odori). Ripetere l'operazione fino a cottura
- Nel mentre tagliare il gorgonzola a tocchetti e fare lo stesso con le pere. Una pera deve essere frullata
- Una volta aggiunta l'ultima mestolata di brodo e fatto asciugare un po', aggiungere la pera a tocchetti e frullata e il gorgonzola
- Rimestare fino a fine cottura
- Togliere dal fuoco e aggiungere piccola noce di burro e abbondante parmigiano

Per le quantità vedete voi che io sono andato totalmente a cazzo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 27 Nov 2010, 17:56
Oggi per la second Volta in vita Mia ho cucinato: mezze penne aglio  olio e peperoncino.
Risultato piû Che discreto.
Il tocco personale è stato quello di schiacciare Ben bene l'aglio nell'olio caldo e poi, facendo molta attenzione,
Toglierlo prima di mettere la pasta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 20 Dic 2010, 20:13
ieri a monza ho scoperto un negozio di formaggi alquanto fornito.

ho preso questo

blue stilton

(http://www.igourmet.com/images/topics/stilton1.jpg)

veramente ottimo.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 20 Dic 2010, 20:22
Puzza pure in foto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 20 Dic 2010, 20:28
si ma meno di quanto tu possa immaginare.

Il gorgonzola è più puzzoso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: stone21 - 20 Dic 2010, 20:42
Puzza pure in foto.
:lol:
Con ribaltone annesso.

Sembra un pezzo de marmo!!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 20 Dic 2010, 21:13
ma no... è molto saporito e sa di muffa.

slurposo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 20 Dic 2010, 21:16
I formaggi erborinati mi garbano assai e questo ha una bella faccia.
Anche se il nome per un attimo mi ha fatto pensare alla blue steel di Zoolander.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2010, 17:16
lo stilton e' favoloso, una delle poche cose buone uscite culinariamente dalla UK

lenin quando fai il soffritto per il risotto dato che sei pro (\m/ per il brodo DIY) mettici pure mezza carota grattuggiata e un gambo di sedano a pezzettini.
idealmente si fa con lo scalogno non con la cipolla e poi si fa con meta' olio meta' burro, non solo burro (l'olio ha una temperatura di rottura piu' alta quindi evita che il burro si imbrunisca)


riso in bianco coi rognoni (uber uber uber)

- pulire un rognone di vitello e farlo a fettine sottili (3mm)
- mettetelo in un colapasta e fateci scorrere acqua sopra per circa 15 minuti (di piu' se il rognone e' molto sanguinolento, lo vedete dal fatto che l'acqua che cola e' rossastra)
- tagliuzzare a pezzettini minuscoli abbondante aglio, farlo soffriggere leggermente in un po' d'olio (il soffritto non deve essere "completo", l'aglio deve restare semicrudo)
- alzare il fuoco a bomba e quando la padella e' a temperatura thunder buttare il rognone
- pepate in abbondanza e salate
- il rognone rilascera' molta acqua (questo e' bene)
- quando il rognone e' quasi cotto (non deve diventare duro) buttare abbondante prezzemolo
- far andare un altro paio di minuti, la cottura e' giusta quando rimane un po' di sughetto me l'acqua non e' abbondantissima
- rovesciare il tutto su un riso in bianco (arborio) cotto al dente
- mischiate e godete
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Dic 2010, 20:26
lenin quando fai il soffritto per il risotto dato che sei pro (\m/ per il brodo DIY) mettici pure mezza carota grattuggiata e un gambo di sedano a pezzettini.
idealmente si fa con lo scalogno non con la cipolla e poi si fa con meta' olio meta' burro, non solo burro (l'olio ha una temperatura di rottura piu' alta quindi evita che il burro si imbrunisca)

Seguirò i consigli  :yes:

I rognoni mia madre li faceva qualche volta e sono davvero notevoli. Anche accompagnati con il purè sono pazzescamente buoni.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 23 Dic 2010, 20:45
Per il risotto nun se fa il soffritto, scalmanati! Si usano le verdure del soffritto, ma dovete aver cura di bagnarle costantemente (lo scalogno deve diventare trasparente), altrimenti vi si bruciano, e otterrete dei simpatici "puntini" neri. Questo perché il risotto va "tirato", il tempo di cottura è diverso dal mantecare la pasta col sugo... Inoltre, per essere davvero 'pro', il riso andrebbe tostato a parte, sempre per la ragione di temperature e tempi. ;)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2010, 20:47
si io faccio cosi ma l'ho sempre chiamato soffritto comunque ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 23 Dic 2010, 20:49
Uhm... Sofritto... Uhm...  ;D :*

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Giu 2011, 17:32
Quando preparate una pasta al pomodoro semplice semplice oppure una zuppa, cosa preferite utilizzare tra pepe nero e peperoncino per dare al piatto quel "pizzicorino"?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Giu 2011, 17:51
peperoncino!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 05 Giu 2011, 18:18
Peperoncino viulento, altro che pizzicorino! :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 05 Giu 2011, 19:42
Col pomodoro il peperoncino, con le zuppe il pepe.
In alternativa molto aglio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 05 Giu 2011, 19:51
Anche io sono per il peperoncino col pomodoro, il pepe mi piace accoppiarlo a sapori morbidi per creare un gustoso contrasto (carbonara, pasta con la ricotta)...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 05 Giu 2011, 22:19
Ma pensa, sono entrato su TFP per postare una ricetta e mi trovo il thread uppato ^_^

Intanto rispondo ad Atchoo: peperoncino FTW!!!

E ora posto la mia ricetta (che non è mia, è copiata brutalmente!)

-Far soffriggere un po' di cipolla nell'olio
-Buttare nella padella (meglio se una wook) taccole, peperoni e zucchine tagliati a tocchetti
-Far cuocere un po' e aggiungere sale e pepe
-Aggiungere noccioline tostate (le classiche da aperitivo)
-Aggiungere salsa di soia e fare sfumare

Io l'ho servito così accompagnato da riso al vapore, ma volendo ci si può aggiungere alle verdure anche del pollo o della carne o, come prevede la ricetta originale, dei gamberi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Fool - 05 Giu 2011, 22:29
Come Xibal, peperoncino col pomodoro, pepe con la roba 'bianca' tipo carbonara. Nelle minestre tutti e due (non insieme, ovviamente). Nella pasta e facioli per me sta bene sia il peperoncino che il pepe. Aglio ovunuqe, pure nell'acqua. Sapori forti FTW.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Giu 2011, 22:31
non sembra male... affatto

invece vi posto ricetta rivoluzionaria che ho semi-inventato sta settimana.
io lo chiamo "pesto sicilino", ma non so se e' esattamente la ricetta prevista.
io lo faccio cosi:

mixer (so che il vero "pesto" non si fa mai nel mixer ma sticazzi)

noci
pomodorini interi
ricotta fresca
pecorino romano
cucciaiata di pesto genovese abbondante
olio

frullate

pauroso

le proporzioni sono tipo:
3 parti ricotta
5 parti pomodorini
1 parte pecorino romano
1 parte noci

il pesto genovese serve per dare il gusto di basilico, si puo' utilizzare del basilico freco aggiungendo un pizzico d'aglio ed aumentando la parte di pecorino

tempo di preparazione zero, soddisfazione totale assicurata

pensavo di farlo al raduno trvezza
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Giu 2011, 22:45
Vedo che il peperoncino gode dei favori dei TFPers.
Pure io lo preferisco (anche se non abbondo, non tanto perché poi io non lo "regga", ma per far sì che non copra i sapori). Il pepe, nonostante abbia letto che sia neutro come gusto (= solo piccante), mi pare invece che sia più invasivo. Anche perché per rendere piccante a sufficienza un sugo o una zuppa ce ne vuole parecchio.

Col pomodoro il peperoncino, con le zuppe il pepe.
In alternativa molto aglio.
L'aglio nella zuppa (quella che mi preparo è di farro, fagioli borlotti e uno tra fagioli cannellini, ceci e lenticchie, in ordine di preferenza) è sempre abbondante. :yes:
Domani provo a sostituire il peperoncino con il pepe.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Giu 2011, 22:47
ah no aspetta nelle zuppe moltissimo pepe, sempre
la zuppa d'orzo senza pepe non ha senso, nel minestrone ho smesso di metterlo solo quando i grandi Genovesi mi hanno insegnato che nel minestrone si mette il pesto.
se non avete mai provato il minestrone col pesto siete delle persone peggio

genova davvero a livello alimentare sconfigge il resto d'italia facilmente
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 05 Giu 2011, 22:53
Io però nella zuppa metto il prezzemolo, che con il basilico fa a pugni.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 05 Giu 2011, 22:55
una volta prova il pesto, abbondante, molto agliato. vedrai non torni piu'indietro

:yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 06 Giu 2011, 00:53
Minestrone col pesto FTW  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 06 Giu 2011, 17:39
Oh io sono uno che di solito e' di bocca buona e non fa lo schizzinoso, qualche mese fa ad una fiera di roba biologica ho trovato un tipo con dei vasi di vetro giganti con dentro le spezie piu' disparate e ci teneva a farle annusare a chi si mostrava curioso, mi ha fatto sentire un pepe selvatico dell'Amazzonia (o sarcazzo, non ricordo di qualche paese, era una cosa strana) che aveva un odore favoloso, presi immediatamente 50 grammi. Non riesco piu' a usare pepe "normale".
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 13 Giu 2011, 12:45
(http://img864.imageshack.us/img864/7038/1307875406182.jpg) (http://img864.imageshack.us/i/1307875406182.jpg/)

Beer Can Chicken.
E salsicce.
E patate.
E bruschette.
E chi usa cottura indiretta regna.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Giu 2011, 12:49
Free, il pollo non mi sembra molto speziato... come lo hai trattato prima della cottura?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 13 Giu 2011, 13:27
La foto è fatta con Vignette (e omonimo effetto) quindi al centro c'è una certa sovraesposizione (calcola che quelle son fette di lariano nero, mentre appaiono più bianche di un francese).

Comunque è un Beer Can Chicken (una delle varianti possibili, almeno), e l'ho preparato così:

1. Lattina di birra aperta, svuotata per un terzo, scoperchiata (ma si può anche solo bucare), aggiunta di un succo di mezzo limone, un aglio tagliato a metà, due rametti di rosmarino, un pizzico di timo. Ci andava pure qualche grano di pepe verde, ma non l'avevo.
2. Preparata marinata a base di olio evo, succo di limone (mezzo), rosmarino tagliuzzato, timo e pepe.
3. Fatto accomodare il pollo sulla lattina. Non era contento del bunga bunga, ma tant'è.
4. Spazzolato il pollo con la marinata.
5. Messo a cuocere a cottura indiretta (quindi bricchetti ai lati, sotto la teglia), ovviamente a kettle chiuso, per quasi un paio d'ore (ma nel bbq c'erano anche le due teglie di patate, senza probabilmente si sarebbe croccato di più.

A dispetto della foto, comunque, il pollo era fuori piuttosto croccante ma dentro, e qui è la cosa miracolosa, cotto ma tenero e sugosissimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Giu 2011, 13:29
Quando l'ho fatto, tempo fa, ho usato invece un misto di una decina di spezie (non era un preparato, ma spezie singole miscelate e pestate) e non olio, bensì burro fuso, sia sopra la pelle che sotto.

Fu una goduria come poche.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 13 Giu 2011, 13:32
Eh guarda, c'era da scommeterci che Shape l'aveva fatto meglio. Ma la lattina l'hai rodiata, prima di ficcargliela su per il culo?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Giu 2011, 14:28
Ti voglio bene lo stesso :-*
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 13 Giu 2011, 14:58
LOL. Pure io, dai. Però adesso apro un topic 'Noi, Micheli gli intenditori', piglio te e Seppia e vi ci rinchiudo dentro!

Comunque le marinate secche (che hanno un altro nome che ora ovviamente non ricordo) non le ho mai provate causa bimbi, ma prima o poi devo farlo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 12 Ago 2011, 09:51
http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=44102&page=1

Ricetta per fare la maionese in 6 secondi!

A prova di Pupo!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ago 2011, 10:05
Da provare!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 12 Ago 2011, 10:25
Invertiamo la questione: voi per cosa la usate la maionese?
C'è qualche buon piatto estivo fresco che la richiede?

Io la mangio una volta l'anno con le patatine fritte quando sono in giro a locali... Ma non ne ho mai capito l'utilità: vuoi mettere la deliziosità della salsa tartara? Quella la uso per condire velocemente un'insalata e nei toast al formaggio...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 12 Ago 2011, 11:11
Invertiamo la questione: voi per cosa la usate la maionese?

Pollo freddo o arrosto.
Patate bollite, arroste, fritte.
Fritti, in genere.
Panini con insaccati, per esempio fesa di tacchino.
Insalate di rimanenze vegetali.
Anche non vegetali.
Uova sode.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ago 2011, 11:19
Io la metterei su qualsiasi cosa tanto l'adoro, peccato che sia così grassa ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 12 Ago 2011, 12:03
Pollo freddo o arrosto.
Patate bollite, arroste, fritte.
Fritti, in genere.
Panini con insaccati, per esempio fesa di tacchino.
Insalate di rimanenze vegetali.
Anche non vegetali.
Uova sode.

Mi viene da vomitare.
Ecco, la cosa più buonerrima con la maionese sono i tramezzini uova e asparagi, che però non so fare in casa e dato che i bar non li frequento, ne mangio uno ogni due anni in media!!!

La maionese mi sta antipatica perché è praticamente olio solidificato. Sembra anche leggera, ma ti ammazza.
Ecco, ogni paio d'anni, quando ho voglia di una bomba calorica, mi compro una vaschetta di insalata russa ed una baguette... Adesso che ci penso, è da tanto che... NO! La dieta, noooo... (vado a fare 40 minuti di corsa adesso, solo per smaltire il pensiero peccaminoso!)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ago 2011, 12:33
Io la spalmo anche sul pane, quelle poche volte che la compro :-[
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 12 Ago 2011, 13:30
Ma infatti è buonerrima. E chi se ne fotte se è grassa, mica siamo donnicciole qui dentro!  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Sei - 08 Set 2011, 20:58
Allora...ieri ho mangiato una ciotola di noodles acquistata in un ipermercato. erano buoni ma vi vorrei chiedere se qualcuno di voi li mangia spesso e se fanno male, cioè se gli ingredienti non sono 'genuini' ed essendo una roba preconfezionata sarebbe meglio magari non mangiarli affatto. bo, ditemi un po'  :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 08 Set 2011, 21:00
Sicuramente non sono il massimo della genuinita', ma non credo possano fare piu' male di moltre altre schifezze che si mangiano durante il giorno, certo magari campare 1 mese di noodles disidratati sicuramente non e' consigliabile :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 08 Set 2011, 21:21
Ma no, Zel, non credo diano problemi...
Alla fine è pasta con brodo granulare di qualità non eccelsa: il sapore è quasi tutto dato dal glutammato, quindi è un "non sapore", diciamo. Poi, in base al tipo, cambiano le spezie di accompagnamento.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 08 Set 2011, 21:48
Si no ok, problemi in senso stretto no, pure io me li mangio senza problemi (anche se, dannazione, quelli nel bicchierone non li trovo veggie), non ti ammazzano, era proprio discorso genuinita' e alimentazione un minimo ragionata.

D'invero, davanti al pc, un bicchierone fumante di noodles istantanei e' la cosa piu' nerd che si possa fare :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Sei - 09 Set 2011, 00:52
grazie per le risposte. il focus quindi andrebbe spostato sul glutammato.
 :scared: devo cercare meglio, ma:
 Fin dagli anni sessanta è stata descritta in letteratura una sindrome (nota come "Sindrome del ristorante cinese"), provocata dall'assunzione di glutammato monosodico e caratterizzata da cefalea, vasodilatazione cutanea, talvolta orticaria ed esacerbazioni in soggetti asmatici (sebbene, riguardo a quest'ultimo punto, uno studio condotto successivamente smentisca l'associazione con il glutammato); tuttavia i dati più recenti, fra cui un grande studio multicentrico condotto nel 2000[5], sembrano smentire la correlazione tra il glutammato e le manifestazioni descritte. (fonte wikipedia)
oppure:
Glutammato, il 'gusto che uccide' (http://www.laleva.org/it/2008/01/glutammato_il_gusto_che_uccide.html)

a prima vista direi meglio evitare 'sto glutammato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 09 Set 2011, 09:42
No, è una bufala: http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/30/pomodori-umami-al-glutammato/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/01/30/pomodori-umami-al-glutammato/)

Come si suol dire: magna tranquillo ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Vitoiuvara - 09 Set 2011, 09:52
Io son cuoco vero e sperimento.
Consiglio caldamente il salmone marinato al limone con l'olio di tartufo bianco. Una sciccheria deliziosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 09 Set 2011, 09:54
Io son cuoco vero e sperimento.

E' morto un Gordon Ramsay, nel mondo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Vitoiuvara - 09 Set 2011, 09:56
Sì, anche i gordon bleu mi vengono bene!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 09 Set 2011, 10:26
D'invero, davanti al pc, un bicchierone fumante di noodles istantanei e' la cosa piu' nerd che si possa fare :yes:

Ti puoi preparare un pentolone di brodo/zuppa e surgelarlo in bottigliette da 1/2 litro.
La mattina lo tiri fuori dal freezer e lo metti in frigo, la sera è pronto per essere portato a bollore. Ci butti i tagliolini all'uovo (io uso quelli della dallari) e in 1 minuto sono pronti.
Alla bisogna ci puoi aggiungere piselli surgelati o pezzetti di tofu o simili (a volte salto un paio di minuti in padella qualche fungo a tagliato a fettine).

Molto più buoni di quelli istantanei!
Questi (http://www.fantasticfoods.it/noodles_orient.php) comunque sono abbastanza vegetariani (anche se possono contenere tracce di ogni cosa...)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 09 Set 2011, 17:17
Questi (http://www.fantasticfoods.it/noodles_orient.php) comunque sono abbastanza vegetariani (anche se possono contenere tracce di ogni cosa...)
Probabilmente Zel potrebbe mangiare pure quelli di pollo, manzo e pancetta, visto che sono presenti solo come aromi...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 09 Set 2011, 17:44
Io i noodles istantanei non riesco a trovarli da nessuna parte :(
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 09 Set 2011, 18:27
Quando li mangiavo io quelli al manzo avevano pezzettini di carne liofilizzata, volete dirmi che era polistirolo aromatizzato? :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 09 Set 2011, 18:45
Mi riferivo solo a quelli linkati da Alle: negli ingredienti non c'è traccia di carne...
Anche in quelli che ho mangiato io c'era un'idea di qualcosa, regolarmente e orgogliosamente ostentata negli ingredienti. Ma talmente un'idea che credo fosse forfora di manzo, non carne. :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 09 Set 2011, 22:05
In effetti nei fantasti ci sono solo i noodles, uno o due piselli e un pezzettino di carota.
Tutto il resto è assolutamente chimico (ne presi un cartone a Lucca Comics un paio di anni fa)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Sei - 09 Set 2011, 22:13
@lenin: io li ho presi alla auchan  (torino).
scusate la pubblicità.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 12 Set 2011, 13:42
Seppia, non avevi tempo fa postato la ricetta di quella pasta fatta al raduno (quella salsiccia+funghi+unsaccodialtrecosebuone?

Non riesco a trovarla nel forum, vorrei farla stasera... ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 20 Nov 2011, 12:09
Visto che nel poco tempo libero mi piace dilettarmi in cucina, vi faccio partecipi delle ricette degli ultimi piatti che mi sono preparato.

Crepes

Chissà perché avessi l'idea che preparare le crepes fosse tremendamente difficile, sono invero di una facilità disarmante.

Ingredienti e quantità per una persona (che mi sta sul cazzo che da tutte le parti diano gli ingredienti per quattro persone ^_^):

- 5 cucchiai di farina 00
- un uovo intero
- pizzico di sale
- mezzo bicchiere di latte

Preparazione: sbattere in una scodella le uova con il sale, aggiungervi dunque la farina (magari setacciandola per sfavorire la creazione dei grumi) continuando a mescolare. A questo punto, sempre continuando a mescolare, aggiungervi piano il latte. L'obiettivo è quello di ottenere un composto privo di grumi e dalla giusta consistenza, se necessario aggiungendovi un altro po' di latte o farina, qualora il tutto fosse troppo denso o liquido. Qual'è la giusta consistenza? E mica posso dirvi tutto io! Io sono andato ad occhio, cercando di ricreare una consistenza simile a quella dei composti che usano nei baracchini delle crepes.
Al primo tentativo mi sono venute bene, quindi direi non sia troppo difficile!
Comunque, ultimato il composto, mettetelo in frigo e fatelo riposare una mezzora.

Cottura: scaldare una padella antiaderente di media grandezza, magari preventivamente strofinata con un paio di gocce d'olio (ma giusto un paio!), sino a che non raggiunge la temperatura "fiamme roventi degli inferi". Prendere una mestolata di composto e versarlo sulla padella, inclinandola rapidamente in tutte le direzioni in modo che il composto si distribuisca uniformemente. Appoggiata nuovamente sul fuoco, la cottura dovrebbe essere decisamente rapida (tipo 30 secondi), un buon segnale è il formarsi di piccole bollicine sulla superficie. A questo punto bisogna girarla con una spatola antiaderente (o al volo!) e farla cuocere per un'altra decina/ventina di secondi dall'altro lato.

Farcitura: tipo qualsiasi cosa, dal dolce al salato. Io me le sono fatte con crudo e stracchino ed erano eccezziunali!

Varianti:
quella che vi ho dato secondo me è una ricetta base valida per tutte le crepes, tanto dolci quanto salate. Volendo se si fanno dolci potete aggiungere un po' di zucchero, ma poco! La crepes deve essere un contenitore, se ci mettete troppo zucchero e poi pure una bella spatolata di nutella diventa una roba disgustosa (provato a mie spese, nonostante impazzisca per il dolce!).
Una variante invece accettabile è quella di usare l'acqua (magari frizzante) al posto del latte, o fare mezzo acqua e mezzo latte (soprattutto se usate latte intero), in modo da avere una crepes più leggera (ma io la preferisco un po' più corposa). Se le fate salate si può usare anche la birra! \m/

Direi sia tutto, la prossima puntata prevede: Melanzane alla parmigiana "Mamma di Lenin" (che ne esistono tipo duecentomila varianti, ma io sono fedele alla ricetta materna)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 07 Dic 2011, 15:23
Per preparare riso lessato, da condire con burro o olio, quale bisogna acquistare?
Io sto utilizzando la scorta di Carnaroli che avevo, ma so che è più indicato per risotti, che rilascia più amido, ecc. ecc.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 07 Dic 2011, 15:26
Per le crepes al posto dell'olio io consiglio di strofinare la padella con dello strutto di qualità :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 07 Dic 2011, 15:34
Per preparare riso lessato, da condire con burro o olio, quale bisogna acquistare?
Io sto utilizzando la scorta di Carnaroli che avevo, ma so che è più indicato per risotti, che rilascia più amido, ecc. ecc.

Io I risi che preferisco sono il Baldo ed il Superfino Roma.

Non avevo visto richiesta del dudo.
Pasta salsiccia e funghi:
Fai andare la salsiccia a tocchi, quando ha rilasciato un po' di grasso ci butti dentro tanta cipolla rossa e un terzo dei funghi.
Fai soffrggere molto a lungo di modo che il fungo rilasci sapore.
Una spruzzata di bianco o anche rosso.
Aggiungi I pelati, peperoncino
A meta' cottura butti I restanti funghi.
Io consiglio di lasciare il sugo un po' liquido perche' poi mi piace aggiungerci due tons di pecorino.
Se usi funghi secchi, falli prima rinvenire un attimo in acqua calda e buttali poi tutti col soffritto
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 07 Dic 2011, 16:21
Per preparare riso lessato, da condire con burro o olio, quale bisogna acquistare?
Io sto utilizzando la scorta di Carnaroli che avevo, ma so che è più indicato per risotti, che rilascia più amido, ecc. ecc.
Io andrei di Basmati o Thai, che hanno anche un sapore di base più forte dei tradizionali italiani.

Di solito però io non lo lesso buttando poco riso in un pentolone pieno di acqua, bensì lo metto in padella, vi verso acqua fino a coprirlo totalmente e ne aggiungo un filo in più, metto il sale, quindi lo lascio in cottura per 9-10 minuti con il coperchio, alzandolo una sola volta per dargli una girata.
In questo modo non viene una pappetta, ma i chicchi si mantengono staccati e ben cotti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 07 Dic 2011, 16:56
Ho provato a farlo così, ma mia moglie lo preferisce scolato.
C'è anche da dire che il Carnaroli ha molto amido ed è difficile che non formi la "pappetta". Di fatto diventa come un risotto, con l'acqua al posto del brodo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 07 Dic 2011, 16:59
Ma hai provato a cucinare il carnaroli secondo il metodo che ho descritto? O hai usato il basmati/thai? No, perché con il primo non ho proprio idea di quali potrebbero essere i risultati :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 07 Dic 2011, 17:24
Ho provato a farlo così, ma mia moglie lo preferisce scolato.
C'è anche da dire che il Carnaroli ha molto amido ed è difficile che non formi la "pappetta". Di fatto diventa come un risotto, con l'acqua al posto del brodo.

Puoi provare a risciacquare più volte il riso prima, in modo da togliere buona parte dell'amido. Io faccio così: sciacquo il riso in una scodella cambiando 3 o 4 volte l'acqua, metto lo stesso volume di riso e acqua in un pentolino, copro, porto a bollore, abbasso la fiamma e faccio andare 10 minuti sempre coperto. Spengo e lascio a riposo 10 minuti (sempre coperto).

Ultimamente mi sono dato alla zuppa di cipolle nel week end.
Per due persone:

Affettare abbastanza fini 400 gr cipolle (io preferisco le dorate). Scaldare in pentola 2 cucchiai di olio e una noce di burro, aggiungere le cipolle e fare andare per 10 minuti a fuoco molto basso, non devono mai colorarsi. Aggiungere 1 cucchiaio di zucchero, mescolare bene e fare andare altri 10 minuti, sempre senza fare colorare. Mezzo di bianco e fare sfumare. Aggiungere un cucchiaio di farina setacciata e firate bene per evitare grumi. Aggiungere circa 600 ml di brodo (meglio se di carne) e fare sobbollire piano per almeno 20 minuti se avete poco tempo, fino a 1 ora se non avete fretta.
Ottima con pezzi di pane caldo mescolati, oppure classica fetta di pane con formaggio sciolto sotto il grill.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 07 Dic 2011, 17:35
Ma hai provato a cucinare il carnaroli secondo il metodo che ho descritto? O hai usato il basmati/thai? No, perché con il primo non ho proprio idea di quali potrebbero essere i risultati :)
Mi preparo il Carnaroli proprio in quel modo. Diventa un risotto "delicato" (ho visto chiamarlo "Risotto all'acqua").

Puoi provare a risciacquare più volte il riso prima, in modo da togliere buona parte dell'amido. Io faccio così: sciacquo il riso in una scodella cambiando 3 o 4 volte l'acqua, metto lo stesso volume di riso e acqua in un pentolino, copro, porto a bollore, abbasso la fiamma e faccio andare 10 minuti sempre coperto. Spengo e lascio a riposo 10 minuti (sempre coperto).
Me lo aveva suggerito anche FreeDom. Però cucinare il Carnaroli in quel modo, con quello che costa, è un peccato. E a mia moglie non piace... Per questo cerco un riso adatto alla lessatura che ho descritto. Le prenderò quello da insalata di riso! :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 08 Dic 2011, 22:10
Ecco con un po' di ritardo la ricetta delle Melanzane alla parmigiana “Mamma di Lenin”.

Iniziamo subito con una scelta: le melanzane possono essere fritte oppure grigliate. Chiaramente la seconda opzione rende il piatto nettamente più leggero ma, a mio avviso, non ne riduce minimamente la bontà.
Se optate per friggerle, una volta tagliate a fette non troppo sottili le melanzane (l'ideale sono quelle oblunghe), è ben che diano la loro acqua. Quindi disponetele in uno scola pasta, cospargetele di sale grosso, e metteteci un peso sopra. Un'ora secondo me è sufficiente.
Se invece le grigliate questa procedura non è necessaria.

Consiglio di preparare il sugo prima di iniziare a cuocere le melanzane, in modo che si insaporisca. Potete prendere dei pelati e schiacciarli con una forchetta, oppure della polpa di pomodoro. Li mettete in una scodella e vi aggiungete sale e origano, date una mescolata e lasciate riposare.

Una volta cotte le melanzane, prendete una pirofila e mettete sul fondo un po' del sugo, in modo che le melanzane non si attacchino. A questo punto iniziate a fare gli strati:
melanzane
pomodoro
tocchetti di mozzarella
parmigiano

E via così fino a che non avete finito gli ingredienti (per quattro persone possono andare bene due melanzane di media grandezza e due mozzarelle).

Sopra il tutto distribuite uniformemente un uovo sbattuto con parmigiano, pan grattato e un po' di sale. Questo farà formare una bellissima crosticina.

Infornate a 180 gradi (a forno caldo) per circa 20 minuti.

Ottime sia calde che fredde, sia come antipasto che come secondo.

Enjoy!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 14 Dic 2011, 21:54
Pasticcieri del forum, a me!

Qualcuno di voi sa come si fa la panna acida?
Voglio provare a fare la cheesecake e a quanto pare la panna acida è un ingrediente fondamentale. In Italia si trova in commercio?
Ho letto che si può fare in casa con panna liquida + yogurt + succo di limone, ma non mi fido.

Nel frattempo stasera sto provando a fare una sorta di cheesecake facendo a meno di questa fantomatica panna acida.
Vediamo cosa salterà fuori.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 15 Dic 2011, 16:59
Da noi si trova nei grossi supermercati, per esempio qui a Roma la trovo da Auchan (e tu lo avresti vicino, mi pare ^^). Altrimenti la faccio con panna o latte + succo di limone, lasciati a riposare per un po'.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 15 Dic 2011, 17:08
@Lenin: proverò la ricetta, sembra deliziosa.

Tuttavia sono tentato di farle impanate: da quando me le hanno fatto provare sono le mie preferite.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: claus80 - 15 Dic 2011, 17:13
Qui in famiglia claus con le melanzane alla parmigiana si esagera.

Il processo è il seguente.
La melanzana viene prima, ovviamente, tagliata poi fritta.
Poi si passa nell'uovo e nuovamente fritta.

Una bomba.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 15 Dic 2011, 17:16
Infatti proprio impanate.
Hai una branda libera giù da te?^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: l'Amico - 15 Dic 2011, 20:31
Qualcuno ha una ricetta decente per cucinare riso saltato con carne e verdura nel wok?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 21 Dic 2011, 19:33
Romanacci e abruzzesi venite a me!

Sto cercando di imparare a fare l'Amatriciana diddio, ho provato questa ricetta:

http://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-all-Amatriciana.html

Vi pare corretta? Consigli/Trucchi/Pareri?

Many thanks
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 21 Dic 2011, 19:43
Pasticcieri del forum, a me!

Qualcuno di voi sa come si fa la panna acida?
Voglio provare a fare la cheesecake e a quanto pare la panna acida è un ingrediente fondamentale. In Italia si trova in commercio?
Ho letto che si può fare in casa con panna liquida + yogurt + succo di limone, ma non mi fido.

Nel frattempo stasera sto provando a fare una sorta di cheesecake facendo a meno di questa fantomatica panna acida.
Vediamo cosa salterà fuori.
La trovi indubbiamente in commercio, è un prodotto della produzione di panna per affioramento e non per centrifugazione (nel primo caso si lascia che il grasso affiori naturalmente, consentendo ai batteri lattici di iniziare le prime fermentazioni con conseguente acidificazione del grasso stesso), la ricetta che descrivi mi pare un buon compromesso, ma dovrebbero essere ben specificati tempi e dosi...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 21 Dic 2011, 19:45
Romanacci e abruzzesi venite a me!

Sto cercando di imparare a fare l'Amatriciana diddio, ho provato questa ricetta:

http://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-all-Amatriciana.html

Vi pare corretta? Consigli/Trucchi/Pareri?

Many thanks

Interessa anche a me, soprattutto riguardo al vino bianco, che non metto mai.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 21 Dic 2011, 19:48
Romanacci e abruzzesi venite a me!

Sto cercando di imparare a fare l'Amatriciana diddio, ho provato questa ricetta:

http://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-all-Amatriciana.html

Vi pare corretta? Consigli/Trucchi/Pareri?

Many thanks
Ad essere corretta è corretta (personalmente ritengo che la sfumatura col vino bianco sia una aggiunta spuria), ma se vuoi puoi evitarti lo sbattimento di togliere il guanciale e poi rimetterlo semplicemente facendolo soffriggere non fino al punto di trasparenza e lasciandolo in pentola.

Io ci metto anche la cipolla nel soffritto, per me è fondamentale...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 21 Dic 2011, 19:53
Di solito Giallo Zafferano è rispettoso delle ricette tradizionali (vedi anche gli Spaghetti alla Carbonara (http://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-alla-Carbonara.html)), per quanto certe volte il numero di varianti in loco non sia gestibile.
Nel caso dell'Amatriciana alcuni non usano il peperoncino, ma solo pepe nero. Di sicuro non è una stortura come quella di metterci la cipolla...

Io ci metto anche la cipolla nel soffritto, per me è fondamentale...
Decisamente più spuria della sfumatura con il vino bianco, però.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 21 Dic 2011, 19:59
Di solito Giallo Zafferano è rispettoso delle ricette tradizionali (vedi anche gli Spaghetti alla Carbonara (http://ricette.giallozafferano.it/Spaghetti-alla-Carbonara.html)), per quanto certe volte il numero di varianti in loco non sia gestibile.
Nel caso dell'Amatriciana alcuni non usano il peperoncino, ma solo pepe nero. Di sicuro non è una stortura come quella di metterci la cipolla...

Io ci metto anche la cipolla nel soffritto, per me è fondamentale...
Decisamente più spuria della sfumatura con il vino bianco, però.
Si, quella precisazione infatti seguiva immediatamente l'affermazione di correttezza proprio per...correttezza, la cipolla è chiaramente una aggiunta mia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 22 Dic 2011, 04:37
per quanto ne so io anche il vino bianco e' di troppo.
io come Xibal necessito di un po' piu' di sapore ed aggiungo sempre dello scalogno (poco, ma lo aggiungo).
non concordo sul fatto che il guanciale si possa lasciare in padella quando si mette il pomodoro: se aggiungi il pomodoro si "lessa" e la consistenza diventa diversa dalla ricetta "giusta", meno croccante.

altra piccola precisazione: ho sentito che il guanciale va a pezzi tendenzialmente grossi, quindi no dadini. io dopo molteplici tentativi (l'amatriciana e' la prima ricetta che mi ha "coinvolto", iniziai a 13 anni :D ) ho trovato il mio nirvana con pezzi "piatti", ossia rettangoli con dimesioni:

altezza: quella del pezzo di guanciale, non lo "spezzo" mai
larghezza: circa 2cm
spessore: circa 2-3mm

io dalla a alla z la faccio cosi:

- guanciale in pezzi come descritto sopra in padella in teflon, con una minuscola quantita' di olio.
- faccio andare all'inizio a fuoco non troppo alto, di modo da far sciogliere un po' di grasso e creare un po' di "liquido"
- alzo il fuoco finche' i pezzi di guanciale sono imbruniti, sfumo leggermente con mezzo bicchiere di bianco (poco quindi) secco e leggero (tipo pinot grigio veneto o vermentino ligure)
- tolgo il guanciale, metto un poco di scalogno atomizzato e faccio andare un filo
- pelati e moltissimo peperoncino (sono un animale riguardo la piccantezza)
- a cottura ultimata (NB: visto che poi bisogna integrare molto pecorino io lascio il sugo molto liquido rispetto al normale) faccio riposare un po' in modo che la temperatura del sugo si abbassi (se e' troppo bollente poi "cuoce" il pecorino ed e' IL MALE)
- cuocio la pasta mega al dente, mischio il tutto e faccio saltare in padella. spolvero con un po' di pepe nero ed aggiungo un filino di olio a crudo

e, come dicono a Parma, si gode.


altra ricetta che e' un mio pallino e' la cacio e pepe.
sono passato per continui perfezionamenti tipo sveglia di Fantozzi ma il vero nirvana ancora non l'ho trovato, quindi richiedo consigli.

io faccio cosi:
grattuggio 7kg di pecorino e mischio con 9kg di pepe
faccio partire la cottura della pasta, e quando mancano 3-4 minuti, inizio poco a poco a mettere acqua di cottura nel misto pecorino pepe.
aggiungo mischiando finche' non si crea una crema
scolo la pasta frettolosamente (ossia lasciandola un po' acquosa), la butto in padella (fredda), aggiungo un filo d'olio per raffreddare (non voglio che il tutto sia bollente insomma) e poi integro il mischione.

il sapore e' giusto, ma la consistenza e' migliorabile. la cacio e pepe Uber e' piu' cremosa, e se da un lato so di per certo che molti (anche a Roma) barano aggiungendo Panna, so che i veri KaiserMaster riescono a farla cremosa senza barare.
cosa sbaglio?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Dic 2011, 10:08
Alla fine è lo stesso discorso degli Spaghetti alla Carbonara: ricetta semplicissima, ma esecuzione perfetta ottenibile solo dopo tanti tentativi.
Easy to learn hard to master. :)

moltissimo peperoncino (sono un animale riguardo la piccantezza)
In realtà più di un romano, tra cui FreeDom se non ricordo male, mi ha detto che il peperoncino non andrebbe messo. Certo è che a chi piace il piccante il pepe nero fa il solletico.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 22 Dic 2011, 10:09
@Seppia: io per fare la carbonara più buona del mondo (la mia) uso la seguente tecnica: la pasta non la scolo proprio, la prelevo a poco a poco con un forchettone e la deposito nel recipiente contenente tuorli, pepe, etc. Facendo così rimane più acqua di cottura rispetto ad uno scolamento, per quanto frettoloso, e soprattutto la temperatura della pasta è quella givsta e non pemette alle proteine delle uova di coagulare (dando come risultato la pessima carbonara "frittatosa").

Il risultato è che la cremosità finale è superiore persino alla versione blasfema con panna. Seppia, prova ad applicare questa ancient technique alla tua cacio e pepe e vedi se noti miglioramenti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Simone S. - 22 Dic 2011, 10:57
Questa settimana mi sto sbizzarrendo con il radicchio tardivo visto che ne ho ricevuto in dono una cassa. Lunedì risotto, invece ieri al forno spalmato di zola arrotolato da fettine di guanciale tagliato al coltello. Non vi dico che delizia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: baku.nin - 22 Dic 2011, 11:23
Voglio entrare con la delicatezza di un elefante in una cristalleria di Boemia: il guanciale è vomitevole, e riesce a rovinare l'intuizione di 2 delle più ottime ricette per primi che abbiamo in Italia. Costa pure tanto, e con l'ingombrante cascata di grasso che cola in padella (d'altronde i dadini si fanno praticamente trasparenti) esclude l'Olio extravergine d'oliva (poi uno ce lo mette pure, ma le ricette romane doc non lo prevedono), solo per questo andrebbe bandito per sempre dalla nostra gloriosa tradizione culinaria. Un primo senza olio d'oliva, sciò sciò. Ho amici nel viterbese e girando spesso per trattorie ho assaggiato carbonare, amatriciane, alla gricia fatte come le ricette prevedono, buone eh ovviamente le spappolo pure, ma non le sostituirei con le carbonare blasfeme e frittatose della mamma per nulla al mondo. Ovviamente adoro pure le carbonare con l'uovo 'stracciato' piuttosto che piene di tuorli semiliquidi.

Boh col guanciale mi sembra come avere le zanne di un vampiro e azzannare la recchia di un porco vivo, sento pure le sue urla stridule e grugniti di dolore quando lo mastico, ma perchè mai dovrei farmi così male? :D

Più in generale credo di avere un problema con la cucina romana in generale, troppo grindcore-oriented, che una volta va pure bene, ma poi solo trippa, guance, e code di porco, pajate, e frattaglie... ohh ma che so un pezzente guatemalteco immigrato :D

Ohh ma che te credi questa è merda de vitella... è poopoo merda d'altronde non l'ho detto io, ma il più grande romano di sempre... Il Marchese del Grillo :)

La Cacio è pepe è ottima.. ma anche qui ci metto pure l'olio e l'originale non la prevederebbe. Quella di seppia sì, quindi è ottima.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 22 Dic 2011, 13:33

il sapore e' giusto, ma la consistenza e' migliorabile. la cacio e pepe Uber e' piu' cremosa, e se da un lato so di per certo che molti (anche a Roma) barano aggiungendo Panna, so che i veri KaiserMaster riescono a farla cremosa senza barare.
cosa sbaglio?

A me viene abbastanza cremosa. una volta scolata la pasta, faccio scaldare un filo dì olio sul fondo della pentola, con un pò di pepe, poi metto la pasta,  e poi aggiungo il pecorino sciolto nell'acqua di cottura esattamente come fai tu, ma forse con un pò più liquido. Poi aggiungo altro pecorino, mischio il tutto a fuoco basso. poi metto il coperchio sulla pentola metto a fuoco medio per meno di un minuto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 22 Dic 2011, 15:35
Voglio entrare con la delicatezza di un elefante in una cristalleria di Boemia: il guanciale è vomitevole, e riesce a rovinare l'intuizione di 2 delle più ottime ricette per primi che abbiamo in Italia. ....

 :no:

Questa la ricetta praticata ad Amatrice (vado spesso da un mio amico originario di San Benedetto, paese amatriciano, ed ex possessore di ristorante).

Guanciale tagliato a pezzi grossi (Seppia ok)
Filo di olio ben caldo, dentro il guanciale spolverato di pepe. Si rosola ben bene e si toglie. Si aggiunge pomodoro pelato si regola di sale e si fa andare per 15/20 minuti cica. Si aggiunge il guanciale e dopo un paio di minuti si spegne. Pecorino nel sugo. Si amalgama e poi si salta la pasta al dente. Impiattata e abbondantemente spolverata di pecorino.
Naturalmente la pasta è lo "spaghetto ristorante", il bucatino è un'invenzione romana.

Questa è l'Amatriciana. Tutte le altre ricette, se pur buone e anche di più, sono altra cosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Dic 2011, 15:41
Questa è l'Amatriciana. Tutte le altre ricette, se pur buone e anche di più, sono altra cosa.
Quindi confermi anche tu niente peperoncino. :)

Cosa intendi per "spaghetto ristorante"?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 22 Dic 2011, 15:47
Si niente peperoncino nell'originale.

Originale che poi si narra essere senza pomodoro, perchè i pastori amatriciani la cucinavano quando erano fuori con le bestie ed avevano solo il guanciale legato alla cintola.  ;D

Lo spaghetto tipo quello De Cecco che rimane un pochino più grande.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 22 Dic 2011, 15:57
Che tipo di pecorino per l'amatriciana?
Ho letto che sconsigliano quello romano perché troppo salato, quindi?

Andando tipo all'Esselunga ne trovo 392390239023 tipi ma non mi so orientare, c'è il Senese, il Sardo, quello di Cava, quello Toscano... booooooh!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 22 Dic 2011, 15:58
il sapore e' giusto, ma la consistenza e' migliorabile. la cacio e pepe Uber e' piu' cremosa, e se da un lato so di per certo che molti (anche a Roma) barano aggiungendo Panna, so che i veri KaiserMaster riescono a farla cremosa senza barare.
cosa sbaglio?

Quando faccio cacio e pepe, metto in forno (al minimo ovviamente) una terrina di ceramica e i piatti.
Nella terrina, dopo averla tolata dal forno, mescolo la pasta e la crema, poi impiatto nei piatti caldi. Le superfici fredde inevitabilmente fanno rapprendere la crema molto rapidamente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 22 Dic 2011, 16:03
Originale che poi si narra essere senza pomodoro, perchè i pastori amatriciani la cucinavano quando erano fuori con le bestie ed avevano solo il guanciale legato alla cintola.  ;D
Sì, l'ho letto anche io nel libro dalla quale mia madre prese la ricetta (lei però sostituiva il guanciale con un tipo particolare di pancetta, per comodità e "leggerezza").
Di fatto l'amatriciana deriverebbe da una ricetta ancora utilizzata, quella della Pasta alla gricia, effettivamente una amatriciana depomorizzata.

Lo spaghetto tipo quello De Cecco che rimane un pochino più grande.
Ok, degli spaghettoni. Dovrebbero corrispondere ai Vermicelli della Barilla.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 22 Dic 2011, 16:04
Tra l'altro segnalo che sto impazzendo per lo spaghetto garofano e ma soprattutto la molisana. veramente, ma veramente spettacolare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 22 Dic 2011, 16:14
...e ma soprattutto la molisana. veramente, ma veramente spettacolare.
Sottoscrivo, in particolare gli spaghetti alla chitarra. :yes:

Che tipo di pecorino per l'amatriciana?
Ho letto che sconsigliano quello romano perché troppo salato, quindi?

Andando tipo all'Esselunga ne trovo 392390239023 tipi ma non mi so orientare, c'è il Senese, il Sardo, quello di Cava, quello Toscano... booooooh!

Aether, visto che si parla di Amatriciana, il pecorino deve essere per forza di quelle zone.
E' molto salato, ma puoi correggere salando meno la pasta o il sugo.
Io il sugo non lo "salo" per nulla e viene comunque saporiterrimo.

Gli altri pecorini, IMHO più pregiati (soprattutto quello toscano delle zone di Pienza) li lascerei accompagnati da solo vino e marmellate.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ALFOMAX - 22 Dic 2011, 17:01
Originale che poi si narra essere senza pomodoro, perchè i pastori amatriciani la cucinavano quando erano fuori con le bestie ed avevano solo il guanciale legato alla cintola.  ;D
Sì, l'ho letto anche io nel libro dalla quale mia madre prese la ricetta (lei però sostituiva il guanciale con un tipo particolare di pancetta, per comodità e "leggerezza").
Di fatto l'amatriciana deriverebbe da una ricetta ancora utilizzata, quella della Pasta alla gricia, effettivamente una amatriciana depomorizzata.

Lo spaghetto tipo quello De Cecco che rimane un pochino più grande.
Ok, degli spaghettoni. Dovrebbero corrispondere ai Vermicelli della Barilla.

 :yes:

@Aether: Romano of course
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 22 Dic 2011, 17:42
Non vorrei scatenare decine di pagine di risposta, ma... ecco... mi vergogno un po' a dirlo... sto facendo la pizza!!!
Col forno elettrico Davide DPE.

(http://www.dpe.eu/php/?id=3&cat=22&prod=10304)

Vi farò sapere...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 22 Dic 2011, 17:54
Quei fornetti spaccano, e questo modello in particolare sembra particolarmente pro.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 22 Dic 2011, 20:29
il sapore e' giusto, ma la consistenza e' migliorabile. la cacio e pepe Uber e' piu' cremosa, e se da un lato so di per certo che molti (anche a Roma) barano aggiungendo Panna, so che i veri KaiserMaster riescono a farla cremosa senza barare.
cosa sbaglio?

Quando faccio cacio e pepe, metto in forno (al minimo ovviamente) una terrina di ceramica e i piatti.
Nella terrina, dopo averla tolata dal forno, mescolo la pasta e la crema, poi impiatto nei piatti caldi. Le superfici fredde inevitabilmente fanno rapprendere la crema molto rapidamente.
Scusa Alle ma nella tua descrizione mi sfugge quali siano le superfici fredde...
L'idea però è ottima, in genere gli chef consigliano di mettere nel freezer i bicchieroni del frullatore prima di usarli, proprio per garantire una maggiore compattezza della salsa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 22 Dic 2011, 22:09
Questa settimana mi sto sbizzarrendo con il radicchio tardivo visto che ne ho ricevuto in dono una cassa. Lunedì risotto, invece ieri al forno spalmato di zola arrotolato da fettine di guanciale tagliato al coltello. Non vi dico che delizia.
http://www.tfpforum.it/index.php?topic=8887.msg562107#msg562107

:)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Simone S. - 23 Dic 2011, 10:00
Grazie, me ne è rimasta mezza cassa :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 23 Dic 2011, 10:12
Che carne utilizzate per il brodo? Cappone, biancostato... altro?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: l'Amico - 23 Dic 2011, 11:31
...e ma soprattutto la molisana. veramente, ma veramente spettacolare.
Sottoscrivo, in particolare gli spaghetti alla chitarra. :yes:

Ue', la chitarra e' Abruzzese, senza se e senza ma. O intendevate altro?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 23 Dic 2011, 12:04
"la Molisana" è una marca di pasta, l'Amico ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 23 Dic 2011, 12:22
A poco più di 200 euri mi sono comprato questo forno a microonde (inizialmente volevo un panasonic, poi sono passato al samsung poi ho ripiegato su questo mantenendo il volume che mi serviva).

Devo dire che è un bell'attrezzo veramente. Dentro c'entra una teglia abbastanza grande da far dimenticare il forno a gas.

http://images.eprice.it/images/Prodotti/dettaglioMulti/0/400/100210400/Lightbox/100210400-001.jpg

Domani cannelloni come se piovesse, metà alla carne e metà ricotta&spinaci, secondo mia ricetta  :-*
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 15:24
Che carne utilizzate per il brodo? Cappone, biancostato... altro?

Io di solito uso come brodo quello in cui cuocio il bollito misto, quindi c'e' veramente tutto.
Se invece devo fare specificamente un brodo, dipende da cosa devi cucinarci, ma io amo molto la combo verdura (sedano carota cipolla con due chiodi di garofano essenziali) + pezzetto di pollo + ginocchio o rimasuglio un po' grasso di manzo
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 23 Dic 2011, 15:29
Che carne utilizzate per il brodo? Cappone, biancostato... altro?
Generalmente un misto di manzo e maiale, altrimenti gallina.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 23 Dic 2011, 15:30
Che carne utilizzate per il brodo? Cappone, biancostato... altro?

Io di solito uso come brodo quello in cui cuocio il bollito misto, quindi c'e' veramente tutto.
Se invece devo fare specificamente un brodo, dipende da cosa devi cucinarci, ma io amo molto la combo verdura (sedano carota cipolla con due chiodi di garofano essenziali) + pezzetto di pollo + ginocchio o rimasuglio un po' grasso di manzo
Il brodo per i tortellini.
Di solito lo faccio con: sedano, carote, cipolla (anche io ci pianto i chiodi di garofano, qualcuno consiglia anche l'alloro) e pepe nero in grani.
Come carne pollo (a sto giro il cappone, che piace a mio padre) e biancostato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 17:45
be rulez direi che facciamo il brodo piu' o meno uguale :)

Xibal io sapevo che il maiale non andrebbe nel brodo... mumble... perche' ho st'idea in testa?
ah si perche' quando fai il bollito misto il maiale lo cuoci a parte
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 23 Dic 2011, 18:41
be rulez direi che facciamo il brodo piu' o meno uguale :)

Xibal io sapevo che il maiale non andrebbe nel brodo... mumble... perche' ho st'idea in testa?
ah si perche' quando fai il bollito misto il maiale lo cuoci a parte
Io ritengo che dia al brodo un sapore particolare e gustosissimo, soprattutto se unito al suo midollo (che poi puoi riutilizzare per preparare la salsetta per il bollito)...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 18:47
provero'.
io il bollito misto non lo faccio mai con salse, so che e' tradizione mangiarlo con la mostarda e la salsa verde ma secondo me e' una bestemmia culinaria, il bollito e' delicatissimo.
io solo olio sale e pepe

alcuni tfpers hanno provato il mio bollito misto in un raduno trvezza invernale in cui il bollito funse anche da riscaldamento per la casa.
una meraviglia
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 23 Dic 2011, 18:47
A Piacenza, per cuocere gli anolini (tipica pasta ripiena del posto), si usa il cosiddetto brodo in terza, che si prepara con carne di manzo, cappone o gallina grassa e carne magra di maiale. Però le tre carni andrebbero cotte separatamente, miscelando successivamente i brodi ottenuti.
Mia nonna li preparava per Pasqua e Natale, ricordo distintamente un numero enorme di pentole sul fuoco.
Alcuni si spingono anche al brodo di quarta, di cui c'è pure la pagina Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Brodo_di_quarta
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 23 Dic 2011, 18:51
il bollito e' delicatissimo.

Che tagli usi? Perchè generalmente non sono molto pregiati, e la bollitura ne rimuove ulteriormente i succhi (che giustamente vanno a finire nel brodo), quindi tradizionalmente una salsa oltre ad ammorbidire ha anche lo scopo di insaporire.

Certo se fai un bollito di filetto o di scamone allora il tuo condimento è perfetto e molto trve ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 20:00
come tagli dipende dalla dimensione del bollito
il minimo e':
biancostato
spalla di vitello
Gallina (spesso rimpiazzata da pollo piu' facile da ottenere).
quello completo aggiunge
altro pezzo di manzo a caso (costine ecc)
stinco di maiale
pancetta di vitello
lingua (che adoro)
cotechino

la testina mi fa schifo quindi la sfanculo ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 20:02
aggiungo che c'e' differenza se uno vuole fare il brodo  o il bollito.
se vuoi fare il brodo metti la carne in acqua/brodo di verdure freddi, se vuoi fare il bollito il liquido deve essere bollente, cosi cauterizzi la carne e perdi meno succhi.
secondo me viene saporitissimo comunque, se ha perso sapore vuol dire che l'hai lasciato cuocere troppo
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 23 Dic 2011, 20:12
aggiungo che c'e' differenza se uno vuole fare il brodo  o il bollito.
se vuoi fare il brodo metti la carne in acqua/brodo di verdure freddi, se vuoi fare il bollito il liquido deve essere bollente, cosi cauterizzi la carne e perdi meno succhi.
secondo me viene saporitissimo comunque, se ha perso sapore vuol dire che l'hai lasciato cuocere troppo
Siccome eravamo partiti dal brodo (e riutilizzo carne, chè noi trve non si butta niente ;D) non avevo considerato il bollito fatto appositamente :-[
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 23 Dic 2011, 21:34
Ah beh ok, non avevo inteso :)
Comunque si io di solito il bollito misto lo faccio sempre "apposta".
Poi delle volte che mi avanza qualcosa ci faccio un brodo e granocchio la carne comunque, anche se non e' particolarmente sapida, perche' appunto trve

\o/
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 23 Dic 2011, 21:57
Scusa Alle ma nella tua descrizione mi sfugge quali siano le superfici fredde...

Nel senso che se si usa un piatto freddo (a temperatura ambiente), la salsina di cacio e pepe tende a raggrumarsi in fretta.
Usando piatti caldi rimane cremosa.
Probabilmente non mi ero spiegato bene, intendevo che le superfici fredde sono da evitare :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 23 Dic 2011, 22:45
Che carne utilizzate per il brodo? Cappone[STOP]
:yes:

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 24 Dic 2011, 12:45
Da qualche giorno mi sono messo in testa di farmi l'ovetto bianco e giallo come nei cartoni. Quand'ero piccolo a casa mia solo uova strapazzate...

Allora prendo un cubetto di burro, lo faccio saltare nell'antiaderente e ci sbatto l'uovo crudo senza toccarlo finché non è croccante ai bordi, vero?
C'è qualche variante? Il sale va prima o alla fine? Se ci metto del curry col burro?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 28 Dic 2011, 12:08
se ti piace croccante ma un po' crudino puoi fare mezzo burro mezzo olio cosi puoi alzare il fuoco a cannone senza bruciare il burro.
oppure ti fai del burro chiarificato in casa ed usi quello.
io nell'uovo al piatto ci metto sempre volentieri due foglie di salvia ed un po' di pepe. sale di solito alla fine, ma meglio un po' di parmigiano a mio avviso
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 28 Dic 2011, 18:48
Alla fine ho fatto solo uovo un po' fritto col burro, e mangiato col pane. Sale in cottura.

Proverò la variante con salvia e con semi-olio, che mi piace croccantino.
Con le altre tre uova della scatola mi son fatto una frittata cipolla-peperoni-curry.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 28 Dic 2011, 19:01
se ti piace croccante ma un po' crudino puoi fare mezzo burro mezzo olio cosi puoi alzare il fuoco a cannone senza bruciare il burro.
oppure ti fai del burro chiarificato in casa ed usi quello.
io nell'uovo al piatto ci metto sempre volentieri due foglie di salvia ed un po' di pepe. sale di solito alla fine, ma meglio un po' di parmigiano a mio avviso

Io butto prima il bianco, poi il rosso dopo 40 sec. circa. Non voglio che si cuocia troppo il centro.

Mi piace metterci un po' di noce moscata
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 29 Dic 2011, 18:47
Menu di capodanno:

Minitramezzini vari gusti:
- Crema delicata di gorgonzola con pere
- Uova e asparagi
- Crema di tartufo
- Asiago e pistacchi
- pomodorini e mozzarella

Tris di risotti:

- Gorgonzola, noci e miele
- Radicchio e noci
- Riso basmati cotto nel tè con salsa ananas curry e yogurt

Tris di crespelle fatte in casa:

- Radicchio e asiago
- Asparagi
- Ricotta e funghi

Nel frattempo il forno da pizza sarà sempre acceso e verranno preparate continuamente bruschette vari gusti, pizzette vari gusti, schiacciatine olio e rosmarino

- Panettone con crema di marroni in salsa di cachi e vaniglia
- Crema di cachi,  mascarpone e amaretti
- Clementine a volontà
- frutta secca a volontà
- Tè a volontà

E questo è solo quello che faccio io. Gli ospiti porteranno ognuno qualcosa.

Per non andare OT ecco la ricetta del riso basmati con ananas curry e yogurt:

Cuocere il riso basmati in pentola a parte con varie bustine di tè nell'acqua (di solito metto quello al gelsomino ma provateli tutti).
In una padellina fate saltare con un goccio di olio delle noci a pezzetti finché non diventano marroncine ma non bruciate. Aggiungete curry in abbondanza e ananas a pezzetti. Fate saltare 1 minuto, poi aggiungete yogurt bianco e spegnete la fiamma. Spargete la salsa gialla sul letto di riso basmati.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Gen 2012, 17:07
ho sperimentato durante queste vacanze la ricetta per l'arrosto definitivo:

serve FONDAMENTALE uno di quei fantastici termometri elettronici con spillone che danno la temperatura del cuore del pezzo di carne.

prendete quello che in USA si chiama chuck roast (in italia penso il biancostato sia il pezzo piu' simile)

(http://www.blackwatchfarm.com/images/2009/jan8/Chuck-Roast.jpg)

cospargetelo e massaggiatelo con un po' d'olio, sale, pepe e molto rosmarino
fatelo saltare in padella 2-3 minuti per lato a fiamma alta, in modo da imbrunirlo e far si che i succhi rimangano dentro.
avvolgetelo in carta stagnola.
scaldate il forno a 110 gradi
infilate lo spillone del termometro in modo che la punta sia nel cuore del pezzo di carne
infornate
quando la temperatura interna raggiunge i 65 gradi, sfornate, togliete la stagnola, alzate il forno a bomba e cuocete ancora 15 minuti
godete

tenete conto che con questa cottura a bassa temperatura ci vuole molto tempo, io ieri ho infornato un pezzo da 2kg alle 5pm ed abbiamo cenato alle 9.

non barbonate sulla carne, dato che anche se la bassa temperatura tende a mantenere la carne morbidissima e sugosa, la qualita' della stessa e' fondamentale. ricordate: meglio un pezzo piu' povero (tipo appunto il biancostato) ma di qualita' che non un pezzo piu' "ricco" ma di minore qualita'. anche perche' una carne grassina viene meglio arrosto piuttosto che una magra
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 03 Gen 2012, 17:33
Il chuck è un taglio del collo :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 03 Gen 2012, 17:52
Cotoletta impanata/alla milanese.

Come la fate? Che carne usate?
Una ricetta basica che adoro e non ho MAI imparato. La panatura nei 2 goffi tentativi che ho fatto mi è venuta a blocchi orrendi  :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Gen 2012, 18:22
la coStoletta si fa con la costoletta (bone-in) di vitello, la si batte col pestacarne, la si frigge nel burro chiarificato.
la panatura per essere perfetta abbisogna di alcuni accorgimenti:
1- battere la carne col pestacarne
2- asciugarla bene
3- passarla leggermente nella farina, coprendola tutta
4- passarla dolcemente in uovo sbattuto e sale, farla gocciolare (non deve essere troppo "bagnata")
5- impanare premendo leggermente con le dita
6- lasciar riposare un po'
7- friggere con burro chiarificatoa temperatura THUNDER

Il chuck è un taglio del collo :)

si hai ragione :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 03 Gen 2012, 18:36
Anfatti, se fa con la "costoletta", allora.
Pensa che un sacco di milanesi manco sanno che è, la costoletta.
"io conosco solo la cotoletta".

Muh!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 03 Gen 2012, 19:52
la  panatura deve essere doppia altrimenti è fail   :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 03 Gen 2012, 19:53
Prego spiegare esecuzione di panatura doppia
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 03 Gen 2012, 19:59
uovo
pangrattato
uovo
pangrattato.

inoltre quando tagli la cotoletta la panatura non deve mai staccarsi altrimenti è fail.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Gen 2012, 21:49
Ilfatti grande naked :yes:
La battitura+asciugatura+farina leggera+burro chiarificato a temperatura VOLCANO servono a quello
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 03 Gen 2012, 21:58

fatelo saltare in padella 2-3 minuti per lato a fiamma alta, in modo da imbrunirlo e far si che i succhi rimangano dentro.


Parrebbe sia una cosa inutile
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/10/14/miti-culinari-1-la-sigillatura-della-carne/

Prova a farlo senza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 03 Gen 2012, 23:46
Ilfatti grande naked :yes:
La battitura+asciugatura+farina leggera+burro chiarificato a temperatura VOLCANO servono a quello
aggiungo che la miglior cotoletta l'ho mangiata al pomireau. Ok l'ho pagata un prezzo folle ma era cotta perfettamente.
la panatura non si è mai staccata e la carne era spessa più di 2 cm. aspetto non da poco.
Infatti se fare una buona panatura con della carne di normale spessore è di per sé difficile. Con una bistecca alta 2 cm è quasi da funambolo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 04 Gen 2012, 00:01

fatelo saltare in padella 2-3 minuti per lato a fiamma alta, in modo da imbrunirlo e far si che i succhi rimangano dentro.


Parrebbe sia una cosa inutile
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/10/14/miti-culinari-1-la-sigillatura-della-carne/

Prova a farlo senza.

in realta' ieri l'ho fatto senza ed e' venuto buonissimo uguale ahah
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 04 Gen 2012, 09:20
Sì, quello è vero, ma lo stesso Bressanini spiega in un altro articolo che "imbrunire" la carne a fiamma alta serve per esaltarne il sapore:

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/10/01/il-segreto-di-una-buona-bistecca-ma-non-solo-si-chiama-maillard/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/10/01/il-segreto-di-una-buona-bistecca-ma-non-solo-si-chiama-maillard/)

Quindi la "crosticina" conviene sempre farla ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 10 Gen 2012, 14:00
Grandissimi chef di TFP, vorrei regalare un robot da cucina a mia madre, di quelli multifunzione.
Dovrebbe principalmente essere in grado di impastare (con il classico gancio a uncino) e sminuzzare/tritare.
Possibilmente dovrebbe anche occupare poco spazio, in modo da poterlo tenere sul piano della cucina.
Il budget per la spesa non è elevatissimo.
Avevo adocchiato Prospero della Kenwood (http://www.kenwoodworld.com/it-it/it-puduit-/Kenwood-Chef/Prospero/Prospero2/), visto anche il prezzo contenuto.
Idee/consigli?

ps.: so di essere vagamente OT, ma mi perdonate, vero?  :-*
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 10 Gen 2012, 14:10
Così a naso direi che 700 watt è pò deboluccio per impastare.
Dipende poi cosa vuole impastare tua mamma, se dolci o impasti più massicci come pane e pizze (e in che quantità).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 10 Gen 2012, 15:13
La mia ragazza ha questa (http://www.kenwoodworld.com/it-it/it-puduit-/Kenwood-Chef/Chef-e-Major/KM040/), non so quanto l'ha pagata (online, aveva detto che si risparmiava un botto) ed è soddisfattisima. Esistono anche un sacco di accessori per fare di tutto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 10 Gen 2012, 15:16
Per impastare prendi un'impastatrice (ho l'Artisan KitchenAid, un vero portento). Con i vari accessori che potrà comprare nel tempo, avrà un bell'attrezzo in casa.

Domenica sera ho preparato il mio primo BCC, Beer Can Chicken. E' venuta una cosa fantastica.
Son partito dal pollo ruspante preso alla macelleria di fiducia (per i romani, la Cooperativa Testa di Lepre), l'ho lavorato ben bene per sollevargli la pelle, quindi l'ho spennellato (prima dentro, cioè sotto la pelle, poi fuori, cioè sulla pelle) con burro fuso a profusione, infine ho appiccicato al burro ancora fuso un preparato di aromi in stile cajun. Gli aromi erano paprika dolce, paprika piccante, pepe nero, pepe bianco, timo, origano, cumino, aglio, cipolla, sale e forse qualche altra spezia che non mi sovviene, tutto passato sotto il mio braccio poderoso e al mortaio.

Dopo averlo lasciato riposare un'ora (tempo che ho usato per tagliare le patate e le cipolle, che ho successivamente cotto in forno), l'ho cotto per un'ora circa a 160° nel Weber a cottura indiretta, dopo avergli maschiamente infilato una lattina di birra su per il culo, piena per 3/4 e priva di tutto il coperchio superiore. Ovviamente il pollo era "seduto" sulla lattina e poggiato sulle zampe. Il pollo era pronto quando la temperatura interna delle carni è arrivata a 75°.

Risultato: pelle croccantissima e carni morbidissime.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 11 Gen 2012, 12:26
Son partito dal pollo ruspante preso alla macelleria di fiducia (per i romani, la Cooperativa Testa di Lepre)
Qualità eccelsa IMHO. :yes:
Purtroppo non mi sono così vicini, anche se sto in zona Roma nord-ovest.
Complimenti per il pollo e per l'impegno!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 12 Gen 2012, 18:21
La scelta del robot da cucina è relativa.
Dipende per quanti devi cucinare: se cucini sempre e solo per 2 persone Chef titanium major e kitchenaid sono costi eccessivi... si parla di prodotti professionali e devo ammettere che la seconda mi piace molto.

Per una casalinga che ha voglia di sperimentare e magari organizza cene per 8-10 persone consiglierei più questa:http://www.kenwoodworld.com/it-it/it-puduit-/Kenwood-Chef/Chef-e-Major/KM800/KM416/ (http://www.kenwoodworld.com/it-it/it-puduit-/Kenwood-Chef/Chef-e-Major/KM800/KM416/)

Titanium e Kitchenaid le consiglierei ha chi molta dimestichezza in cucina e a chi chucina molto :)

Comunque qualche tempo fa ho fatto questo piatto per alcuni amici:

Filetto di maiale al vino rosso con Cipolla brasata, patate e mele verdi.

Il filetto l'ho pulito in modo da poter tenere solo il medaglione del filetto (quella volta ho potuto lavorare sul filetto intero) e tagliato a fette di 2-3 centimetri di spessore. Ho tagliato una carota piccola, mezza cipolla e una costa di sedano a pezzettoni e li ho fatti rosolare assieme agli scarti del filetto e successivamente ricoperto totalmente d'acqua e ho lasciato andare finché il liquido non si è ben ristretto, ho spento e filtrato.
A parte ho fatto ridurre 400 ml di vino rosso (ho usato un sangiovese di puglia) di almeno 3/4 e gli ho aggiunto la salsa fatta con gli scarti del filetto e ho fatto continuare a ridurre.
Poi ho preso una cipolla bianca da 220gr e tagliata a julienne e fatta brasare lentamente usando solo olio per la cottura e, ovviamente, sale. Mezza mela verde a cubetti di mezzo centimetro semplicemente spadellata a parte e una patata piccole sempre a cubetti spadellata a parte.
Quando è stata ora di preparare il piatto ho rosolato da entrambi i lati del filetto, sale e pepe  e aggiunto la salsa al vino rosso e fare andare per un paio di minuti a fuoco non troppo vivo e a parte scaldare la cipolla con la mela verde e le patate.
Servire il filetto con il tipo di cottura desiderata.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Stay Black - 14 Gen 2012, 12:43
Grazie a tutti per i consigli.
Il Kenwood consigliato da Ryo mi sembra un compromesso ideale, con un ottimo rapporto prezzo/qualità, e diventa il candidato numero uno.

Finirà che lo userò soprattutto io :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 19 Gen 2012, 18:49
Ho provato un metodo alternativo di mangiare l'uovo al tegamino: Il french toast.
In rete ho trovato 399 varianti, e alla fine ho provato questa:

Sbatto l'uovo su un piatto fondo con un pizzico di sale, noce moscata e parmigiano grattugiato. Ci sbatto dentro una fetta di pan carrè e la lascio in ammollo 5 minuti girandola, in modo che assorba l'uovo. In un pentolino butto un filo d'olio e lo faccio scaldare bene. Metto il pane e lo faccio rosolare da entrambi i lati. Un po' si gonfia, e fa una leggera crosticina. Mangio assieme a del formaggio.

Vorrei provare una variante che ho visto, cioè DUE fette di pane inframmezzate da del formaggio in modo che in mezzo rimanga morbido, ma non saprei come far cuocere bene il tutto (colpo di microonde?).

AVVISO IMPORTANTE: areare la cucina perché altrimenti puzza di fritto per giorni!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 19 Gen 2012, 19:45
E il CROQUE MONSIEUR, lo sapete fare?  8)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 30 Gen 2012, 12:06
Ho preso un fornetto per pizza, il Melchioni Bella Napoli. Suggerimenti per l'uso? Da quel che ho capito la pizza va cotta sempre con il forno in funzione (avendo un termostato, raggiunta la temperatura d'esercizio, il forno si spegne), poi ho letto di modifiche per sostituire o elimare il termostato ma vorrei evitare robe del genere.
Se poi mi suggerite un impasto per pizza buono ma che non richieda tecnica uber vi sarò grato. Meglio ancora se ottimizzato per macchina del pane.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 08 Feb 2012, 23:40
Macchina del pane? :D

Vieni qua, fellone!

Allora peppe, già mi ero ripromesso di buttar giù la ricetta per la pasta per pizza che abitualmente uso:

1kg di farina 00 (io la prendo bio, ma questo non influisce sul risultato)
800 Ml di acqua
7g. di lievito
15-20g. di sale (circa 3 cucchiaini)
2 cucchiai d'olio
Tanto Amore (ma nemmen troppo via)

Butti la farina in una terrina bella capiente tipo insalatiera, perchè la pasta deve in seguito crescere.
Fai sciogliere il lievito in un po' d'acqua.
Io uso lievito in dadi da banco frigo, ma va bene anche quello granulare.
N.B. l'acqua che usi per sciogliere il lievito non deve essere extra ma parte di quei 800 ml che serve in totale.

Aggiungi il lievito sciolto alla farina e dai una prima impastata sommaria.

Aggiungi progressivamente fino a 600 ml del totale dell'acqua sempre impastando vigorosamente e maschiamente.

Poi aggiungi il sale che hai precedentemente sciolto in un po' d'acqua (vale il discorso di prima)

Ari-impasti

Aggiungi l'olio

Ari-ri-impasti

Aggiungi l'acqua rimasta e la fai amalgamare bene con la pasta.

Lasci riposare per 15 minuti a temperatura ambiente.

a questo punto tu mi potresti chiedere:

"ma che cacchio m'hai fatto fare? E' tutta 'na pastetta bagnata e molle"

Tranquillo.

Dopo il riposo (anche tuo!) Spargi della farina abbondante , o semola di grano, su un piano (tavolo o spianatoia).

Prendi la pasta e ce la adagi sopra. a questo punto ti infarini bene la mani e fai assumere alla pasta una forma a rettangolo con la base più corta rivolta verso di te.
Prendi gli angoli superiori del rettangolo (quelli più lontani da te per capirsi) li sollevi e li porti verso di te adagiandoli sugli altri due angoli (quelli più vicini a te)

In sostanza ripieghi la pasta a fazzoletto.

Poi giri la pasta di 90 gradi (o dx o sx) e ripeti.

Ripeti questa operazione 3 o 4 volte, finchè la pasta, assorbendo farina si asciuga un po' e diventa meno molliccia.

Poi metti la pasta coperta a lievitare nella parte bassa del frigo per 24 ore. Crescerà di circa il doppio.

Fatto!

L'utilizzo di poco lievito e la lievitatura lenta in frigo ti permettono di avere una pasta molto soffice e  di una leggerezza (grazie al generoso quantitativo di acqua) e croccantezza notevole, senza quel retrogusto "lievitoso" di molte paste. Insomma sembra pasta del pane. ma più bona!!

Quando la stendi per fare la pizza, non farla molto alta, in quanto cresce abbastanza di volume. Direi 2-3 mm. massimo.
Se invece ci vuoi fare una focaccia allora va bene un po' più alta.
La pasta in frigo ti dura anche 2 giorni e mezza.
La parte un po' più complessa è la fase "a fazzoletto" diciamo, ma ne vale veramente la pena! prova!
Commenti e consigli dagli altri cuochi stellati sono ben accetti!

P.S. naturalmente le dosi si riferiscono per un kg di farina, con cui vengono circa 3 pizze nel formato teglia da forno rettangolare. Volendo puoi diminuire proporzionalmente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 09 Feb 2012, 01:52
Quanto la fai riposare, almeno 7-8 ore? Io di solito faccio sempre con doppia lievitazione, quando riesco cerco di prendere una farina con del lievito madre essiccato.
E mettevo un po' meno acqua... Pero non ho una dose sotto mano...
Ah, in qualsiasi  prodotto di panificazione è meglio mettere un po' di zucchero, aiuta il lievito a lavorare. ;-)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 09 Feb 2012, 09:23
La faccio lievitare 24h in frigo. Non faccio doppia lievitazione, penso che la lenta lievitazione in frigo sia sufficiente.
Per quanto riguarda lo zucchero non lo metto, a livello di lievitatura non mi sembra necessario.
L'acqua che metto è abbondante, ma è una caratteristica della pasta, che poi risulta molto spumosa e leggera.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 09 Feb 2012, 12:16
Grazie per la ricetta. Riesco a farci anche pizze tonde o così non rende?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 09 Feb 2012, 16:50
Va bene anche per le tonde, quadrate, ovoidali!

poi dimmi come ti è venuta!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 10 Feb 2012, 00:06
Ho controllato ora le dosi della pasta per pizza.

In sostanza io ho sempre seguito la riceta del "Bonci" ossia un cuoco pizzaiolo di 150 kili che vidi, per caso alla prova del cuoco.

Sulla trasmissione non commento....che c'è da dire,bah...

ma la parte del Bonci che fa la pizza è interessante

http://www.youtube.com/watch?v=QwrAzyGctkI&feature=fvwrel

Tuttavia riguardando il video, o meglio, un'altro simile, lui dice che i 7g. di lievito secco che usa equivalgono a un panettino di quelli che prendi al supermercato nel banco frigo ossia a circa 25g.


Questa cosa non l'avevo notata, In sostanza io ho sempre messo abbondantemente meno di quello che usa il Bonci, ma ho sempre ottenuto un impasto ottimo! Non so, magari provo la prossima volta amettere un panetto intero per vedere come viene.

 
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: 1c0n 0f s1n - 10 Feb 2012, 19:25
http://www.facebook.com/pages/Le-Ricette-della-Vale/122180557896388

È mia cugina. Non fate battute del cazzo: a parte che è da più di 20 anni che non la vedo, non abita nemmeno più in italia.
Godetevi le ricette.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Scorreggione - 11 Feb 2012, 20:43
Voglio una torta così  ;D
(https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/418050_3188519922460_1549705139_2818398_527550343_n.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 12 Feb 2012, 03:25
Stasera ho provato la Spike-Bonci, è stato un delirio riuscire a ripiegare e asciugare la pastella, ma alla fine dovrei esserci riuscito. Vediamo domani sera cosa mi ritrovo in frigo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 12 Feb 2012, 09:54
Stasera ho provato la Spike-Bonci, è stato un delirio riuscire a ripiegare e asciugare la pastella, ma alla fine dovrei esserci riuscito. Vediamo domani sera cosa mi ritrovo in frigo.

Si la parte più complessa è quella. Anche io la prima volta mi chiesi se fosse uno scherzo.
Ho capito che per facilitare le cose è meglio mettere un bello strato abbondante di farina sul tavolo, in modo che la parte umida si asciuga in poche pieghe.

Comunque sul video che ho linkato si vede la lavorazione, anche al Bonci viene molto liquida. Però un conto è vedere un filmato, un conto è infilarci le mani dentro!
Ci sono pure altri video suoi, e fa della roba succulenta.
Comunque ne vale la pena.

Quanto lievito hai usato?

Aspetto le tue impressioni allora!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Feb 2012, 12:09
Ieri sera abbiamo preparato le cresce umbre e le abbiamo rimpinzate in stile tigelle. Devo dire che il risultato è stato davvero eccellente e da rifare assolutamente.

 Gli ingredienti, per sei persone, sono stati: 750g di farina, 6 cucchiai di olio, 15g di lievito di birra disidratato, due uova, sale e latte a occhio, perché la nonna della mia amica che ci ha dato la ricetta fa tutto a occhio, quindi ci siamo regolati in modo da avere una pasta morbida come quella della pizza. Ne abbiamo poi fatto 8 pallozze da circa 150g l'uno.

Dopo averla lasciata un'ora circa a crescere, l'abbiamo poi stesa con il  matterello e l'abbiamo cotta su una padella di ghisa ben calda.

Peccato non aver avuto il pesto modenese, ci sarebbe stato proprio bene :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 12 Feb 2012, 13:12
Io ho adattato la ricetta di Spike alla macchina del pane, dimezzando le dosi. Ho lasciato fare tutto all'impastatrice e poi messo il composto in frigo. Stasera vi saprò dire.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 12 Feb 2012, 13:23
Io ho adattato la ricetta di Spike alla macchina del pane, dimezzando le dosi. Ho lasciato fare tutto all'impastatrice e poi messo il composto in frigo. Stasera vi saprò dire.

....impastatrice....
nutro qualche dubbio sul risultato finale.
Cioè hai buttato tutto insieme e la hai lasciata lavorare?
Senza piegatura a fazzoletto finale?

I dubbi aumentano...

Comunque vediamo i risultati, anche luv ieri ha fatto la pasta, ma come Bonci comanda!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 12 Feb 2012, 13:42
A parte la piegatura (che non ho fatto  :( ) credo che l'impastatrice agisca più o meno con la stessa modalità da te descritta, anche se con tempi diversi. Il processo dura 1 ora e 30' circa e la macchina si ferma ad un certo punto per circa 30' per far riposare l'impasto. ll risultato era abbastanza liquido come da te descritto solo che poi ci ho aggiunto io a mano una 50ina di gr di farina di semola quando la macchina ha ripreso ad impastare. Ne è venuto fuori un impasto che mi sembra molto elastico ed è già cresciuto un bel po' in frigo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 12 Feb 2012, 14:36
Ammazza oh un'ora e mezza di impastatura!

In totale io ci metto 10-15 minuti per la prima fase e 5 per la seconda. In tutto, se è la pima volta che la fai, circa 20-25 minuti.

Lievito quanto ne hai messo?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 12 Feb 2012, 19:47
Peppe, una volta che metti il lievito, l'impasto deve impastarsi nel tempo più breve possibile.
Premesso che ha una liquidità tale da non dover fare troppo attrito, impastandosi si scalda e rischi di superare la fatidica soglia dei 30 °c dove il lievito inizia un'iperattività e una volta superati i 40 °c "muore".

Dobbiamo aggiungere che: Spike, è meglio sempre specificare nei dettagli la farina che usi. La W (forza) varia da farina a farina e non sappiamo che forza abbia la tua farina... Se peppe ha usato una farina con w 280 o inferiore gli viene un mangia e bevi...
Non voglio comunque parlare di come impasti la pizza, spike, ma sicuramente se tu hai il tempo dalla tua è indubbiamente meglio mettere 7 grammi di lievito (se parli di quello di birra) piuttosto di 25.
I parametri "ottimali" sono circa così:
40g lievito di birra x 1kg di farina: Lievitazione in 2 ore circa con raddoppio del volume iniziale, equivale ad una lievitazione a 2-5 °c per 12 ore circa.
Quindi non mi stupirei se dopo 24 ore il tuo impasto non ha ancora finito la vita del lievito.
Modificare temperatura e tempo di lievitazione conferisce un altro sapore, in linea di massima, differente in quanto differente è l'acidità che acquista l'impasto.
Non avendo tu esigenze di tempo, non modificare la dose del lievito, rischieresti di trovarti un impasto meno leggero da digerire e forse leggermente meno croccante.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 12 Feb 2012, 21:09
Peppe, una volta che metti il lievito, l'impasto deve impastarsi nel tempo più breve possibile.
Premesso che ha una liquidità tale da non dover fare troppo attrito, impastandosi si scalda e rischi di superare la fatidica soglia dei 30 °c dove il lievito inizia un'iperattività e una volta superati i 40 °c "muore".

Dobbiamo aggiungere che: Spike, è meglio sempre specificare nei dettagli la farina che usi. La W (forza) varia da farina a farina e non sappiamo che forza abbia la tua farina... Se peppe ha usato una farina con w 280 o inferiore gli viene un mangia e bevi...
Non voglio comunque parlare di come impasti la pizza, spike, ma sicuramente se tu hai il tempo dalla tua è indubbiamente meglio mettere 7 grammi di lievito (se parli di quello di birra) piuttosto di 25.
I parametri "ottimali" sono circa così:
40g lievito di birra x 1kg di farina: Lievitazione in 2 ore circa con raddoppio del volume iniziale, equivale ad una lievitazione a 2-5 °c per 12 ore circa.
Quindi non mi stupirei se dopo 24 ore il tuo impasto non ha ancora finito la vita del lievito.
Modificare temperatura e tempo di lievitazione conferisce un altro sapore, in linea di massima, differente in quanto differente è l'acidità che acquista l'impasto.
Non avendo tu esigenze di tempo, non modificare la dose del lievito, rischieresti di trovarti un impasto meno leggero da digerire e forse leggermente meno croccante.


Io ho seguito la ricetta base del Bonci(con cui fa di tutto focacce, pizze, guarda i video su youtube), con meno lievito, come specificato nel mio post precedente . la pizza lievita molto, viene molto croccante e molto digeribile, la puoi mangiare anche un po' di più che non appesantisce. E'tipo pasta del pane comprato al forno. Lui dice che il segreto sta nella lavorazione e nell'acqua oltre che,ovviamente, nelle farine che lui si fa macinare da un mulino di fiducia. Io uso la farina biologica della linea viviverde coop. Penso che con farine migliori venga anche meglio. Prima usavo 25gr. di lievito per 500gr di farina e facevo lievitare per almeno 2 ore a temperatura ambiente. Ma trovo che con questo metodo si senta molto il lievito e sia molto meno digeribile(è come se continuasse a lievitare nello stomaco!)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 12 Feb 2012, 22:23
Io ho seguito la ricetta base del Bonci(con cui fa di tutto focacce, pizze, guarda i video su youtube), con meno lievito, come specificato nel mio post precedente . la pizza lievita molto, viene molto croccante e molto digeribile, la puoi mangiare anche un po' di più che non appesantisce. E'tipo pasta del pane comprato al forno. Lui dice che il segreto sta nella lavorazione e nell'acqua oltre che,ovviamente, nelle farine che lui si fa macinare da un mulino di fiducia. Io uso la farina biologica della linea viviverde coop. Penso che con farine migliori venga anche meglio. Prima usavo 25gr. di lievito per 500gr di farina e facevo lievitare per almeno 2 ore a temperatura ambiente. Ma trovo che con questo metodo si senta molto il lievito e sia molto meno digeribile(è come se continuasse a lievitare nello stomaco!)

Indubbiamente lievita molto. Poco sale e un impasto molto morbido, il lievito lavora a mille. Il poco lievito gli fa fare una lunga fermentazione meno spinta dal lievito di birra, logicamente risulta più digeribile e molto meno gommoso rispetto ai 40gx1kg.
Il segreto sta nell'esperienza che ti porta ad impastare nel modo giusto, un acqua non troppo dura ma nemmeno troppo dolce che aiuta a dare croccantezza e prenderà una farina bella proteica...
Oramai i panifici hanno largamente implementato il lievito di birra per velocizzare la panificazione.
Il pane fatto con lievito madre (anche solo aggiunto alievito di birra) cambia di tanto (leggerezza, corccantezza, fragranza...).

Tutto questo per dirti che... abbiamo praticamente la stessa linea di pensiero... :D
Quando faccio il pane a casa vado sempre di doppia lievitazione, un mesetto fa ho fatto 3kg di farina di pizza con 50g di lievito (2 volte e mezzo la tua dose circa) ma è venuta comunque molto leggera...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 13 Feb 2012, 02:41
(http://www.imgur.com/kbF31.jpg)

La pizza è venuta così, piuttosto alta ma ben cresciuta e vaporosa all'interno.Nel complesso sono soddisfatto, rispetto alla ricetta che usavo è sicuramente più morbida e gustosa. Anche il consiglio di iniziare la cottura alla base del forno per poi alzarla è stato molto utile.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 13 Feb 2012, 10:56
La mia è venuta abbastanza buona ma non come speravo. Anche il fornetto ha avuto la sua parte perchè la resistenza si è spenta (per intervento del termostato) prima che la pizza completasse la cottura. Io ho dimezzato le dosi indicate da spike, tutto qua. 
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 13 Feb 2012, 11:20
La pizza è venuta così, piuttosto alta ma ben cresciuta e vaporosa all'interno.Nel complesso sono soddisfatto, rispetto alla ricetta che usavo è sicuramente più morbida e gustosa. Anche il consiglio di iniziare la cottura alla base del forno per poi alzarla è stato molto utile.
Ha un aspetto appetitoso! Forse (ma potrei sbagliare) gli manca un pelino di cottura?
In effetti cresce molto in cottura, bisogna stare attenti a calibrare bene lo spessore nella stesura.
Anche se un po' più alta a me non dispiace. Prova pure a farci le focacce, con sopra sale pepe e rosmarino tritato e olio d'oliva. E' una buona soluzione (più veloce della pizza) per usare la pasta avanzata.

Quanto e che tipo di lievito hai usato?


La mia è venuta abbastanza buona ma non come speravo. Anche il fornetto ha avuto la sua parte perchè la resistenza si è spenta (per intervento del termostato) prima che la pizza completasse la cottura. Io ho dimezzato le dosi indicate da spike, tutto qua. 

Penso che la lavorazione manuale sia fondamentale peppe, come diceva pure ryo se la pasta scalda troppo in lavorazione il lievito impazzisce e poi muore.
Da' retta perdici mezzora venerdì sera come luv, lotta un po' con la pasta appiccicosa ma godi poi il sabato! ;D
Per quanto riguara il forno ho letto che devi rimuovere diciamo l' "heat-lock". Il mio è elettrico classico da incasso e lo metto al max (220° e più)sopra e sotto. Una cottura ad una buona temperatura è importante.
E scardinalo sto termostato!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 13 Feb 2012, 12:14
Proverò. Però, a difesa della macchina del pane, vorrei dire che non sta tutto il tempo a rimestare ma fa frequenti pause con una, piuttosto lunga, di circa mezz'ora. Insomma non mi sembra che l'impasto raggiunga temperature particolari ma è solo un po' tiepido. E comunque non è venuta male la pizza, un po' bianca come quella di luv e credo sia colpa del fornetto per la pizza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 13 Feb 2012, 12:34
Io avevo un fornetto per la pizza e anche senza togliere la resistenza raggiungeva temperature pazzesche, penso che a 400° ci arrivi. Infatti, tra la temperatura e la pietra, la cottura è completamente diversa da quella di un forno tradizionale, e riesci anche a strinacchiare un po' il bordo come in pizzeria. Ho smesso di usarlo perché preparare e cuocere tante pizze piccole è una scocciatura.

Riguardo alla cottura, quella pizza mi è venuta in effetti cotta un po' poco, ma quella prima si era cotta troppo alla base e avevo paura di fare lo stesso errore anche con questa. :) Il problema comunque è anche del forno, ho usato quello di casa classico che arriva al massimo a 230°, che sono un po' pochini.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 13 Feb 2012, 13:16
Anche il mio raggiunge quelle temperature. Il problema è fargliele tenere. Il manuale dice di posizionare il potenziometro su 2 e attendere una decina di minuti (a me la spia si spegne perchè il forno ha raggiunto la temperatura), quindi infornare e portare il potenziometro tra 2 e 3 (3 è il massimo) in modo da far riaccendere il fornetto. Nel mio caso però il forno non è rimasto acceso per il tempo necessario a far cuocere la pizza ma si è spento dopo un paio di minuti. La prossima volta (probabilmente stasera visto che è rimasto dell'impasto) proverò a farlo scaldare un po' meno inizialmente e a mettere la pizza quando è ancora acceso, portando quindi il potenziometro su 3. In questo modo dovrei avere una temperatura iniziale leggermente più bassa ma con il forno che "lavora" tutto per tutto il tempo necessario per cuocere la pizza. O almeno così spero.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 13 Feb 2012, 13:18
A poco più di 200 euri mi sono comprato questo forno a microonde (inizialmente volevo un panasonic, poi sono passato al samsung poi ho ripiegato su questo mantenendo il volume che mi serviva).

Devo dire che è un bell'attrezzo veramente. Dentro c'entra una teglia abbastanza grande da far dimenticare il forno a gas.

http://images.eprice.it/images/Prodotti/dettaglioMulti/0/400/100210400/Lightbox/100210400-001.jpg

Domani cannelloni come se piovesse, metà alla carne e metà ricotta&spinaci, secondo mia ricetta  :-*

Ecco io ho comprato il modello superiore che ha anche l'aria ventilata. Ottimo se solo la corrente di casa mia tenesse un simile mostro.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 13 Feb 2012, 14:49
Proverò. Però, a difesa della macchina del pane, vorrei dire che non sta tutto il tempo a rimestare ma fa frequenti pause con una, piuttosto lunga, di circa mezz'ora. Insomma non mi sembra che l'impasto raggiunga temperature particolari ma è solo un po' tiepido. E comunque non è venuta male la pizza, un po' bianca come quella di luv e credo sia colpa del fornetto per la pizza.

Il lievito lavora e fermenta come ne ha le condizioni idonee:
Umidità, data dall'acqua e Cibo: il lievito si nutre di zuccheri facendo partire la fermentazione che produce prevalentemente anidride carbonica e acqua, se voi assaggiate un pezzo di impasto fermentato è frizzante e più morbido che appena impastato. Lo zucchero lo trova nell'amido della farina, amilasi, e pancia mia fatti capanna... ma resta uno zucchero più complesso del saccarosio che alimenta il lievito più velocemente ma si può anche evitare, non è necessario metterlo nell'impasto.

Fa tante pause la macchina? Male, sono stress continui all'impasto che andrebbero evitati perchè il lievito cerca di lavorare e la macchina lo impedisce... va bene "spaccare"(quando vai e re-impastare un lievitato) una volta l'impasto per dargli più tenacia e resistenza in lievitazione e crescere di più ma fare diversi spacchi è come se tu stessi correndo i cento metri e ogni 20 metri "qualcosa" ti riportasse indietro di 10-15 metri ogni volta... come ci arrivi alla fine, se ci arrivi?

Dici che l'impasto è solo un po' tiepido? Quindi se lo tocchi senti più o meno come se toccassi il braccio di un'altra persona? Ricorda che il corpo umano misura 37 °c le mani possono essere più fredde... ma dubito vadano sotto i 35 °c quindi se le tue mani lo sentono tiepido l'impasto supera i 30 °C, temperature critiche sia per il lievito sia per le proteine della farina che vanno a rovinarsi, impedendo una normale crescita dell'impasto.
E' importante non rovinare le proteine per un normale sviluppo. La glutanina è la proteina responsabile della creazione della "maglia glutinica" che avviene quando la farina è bene impastata con l'acqua, per questo per fare pane o pizza è consigliabile prendere delle farine abbastanza proteiche, di solito sono delle "0" o delle "1", poco raffinate e molto forti, si parla di w280.
Bonci usa quelle, probabilmente si fa una miscela ad hoc mescolando le due farine.
Una "00" di solito è più debole, meno proteica e più raffinata.
tra "00","0" e "1" cambia non solo in maglia glutinica che passa da meno fitta a più fitta ma anche in assorbimento d'acqua: meno nella "00" molto di più nella "1".

In sintesi: Acqua+farina+lievito di birra-> il lievito inizia a lavorare in pochissimo tempo ed è bene non disturbarlo troppo.
Impasto relativamente freddo (deve rimanere sui 22-25 °c) e impastato bene ma non deve diventare caldo, altrimenti proteine e lievito lavorano male.

Spero di non essere stato prolissi. :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 13 Feb 2012, 15:14
Mi sento piccolo, piccolo in questo momento, però grazie perchè queste nozioni sono sempre ben accette. La prossima volta proverò l'impasto manuale. Per le farine la vedo più difficile dovendomi rivolgere al supermercato. Diciamo che 00 e 0 si trovano.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2012, 15:22
Per la "mia" pizza uso una miscela di due farine che trovo da Auchan, la 0 e la semola rimacinata di grano duro, per darle un po' più di "forza": il risultato è una pizza croccante al fondo, morbida e leggera da digerire. Certo, di prove da fare ce ne sarebbero chissà quante e mescolando in percentuali diverse altre farine in commercio, però devo dire che al momento sono molto soddisfatto.

Personalmente uso la ricetta pubblicata proprio qui dal pupo, impasto con l'impastatrice per 25 minuti circa, di solito dopo pranzo, quindi lascio lievitare a temperatura ambiente e cucino la pizza la sera, in un forno SMEG con pietra refrattaria sul fondo. Uso lo stesso impasto anche per le pizze "normali", cotte nella teglia: ci mette più dei 5 minuti necessari alla cottura sulla pietra, ma il risultato è ugualmente buono.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 13 Feb 2012, 15:43
Mi sento piccolo, piccolo in questo momento, però grazie perchè queste nozioni sono sempre ben accette. La prossima volta proverò l'impasto manuale. Per le farine la vedo più difficile dovendomi rivolgere al supermercato. Diciamo che 00 e 0 si trovano.
Non so che farine ci siano li, ma se prendi una "classica" per pizza va più che bene... se vuoi puoi rischiare con una "Manitoba" o con qualche altro tipo di farina per lavorazioni particolari... puoi provare qualche farina con lievito madre essiccato in polvere...
Ma io mi manterrei su una farina per pizza o comunque cercherei uno "standard" per poi sperimentare altre farine :)

Shape, se per ricetta del pupo intendi atchoo, l'ho mangiata 4 anni fa, ma ricordo che era buona, nulla da invidiare ad altre pizze...
Però non mi smuoverò mai dalla doppia lievitazione che è la madre del pane di oggi, quando veniva usato il pezzo di pane del giorno prima per fare il pane il giorno dopo...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2012, 16:02
Sì, qui il "pupo" è atchoo :yes:

Certo, la doppia lievitazione, magari usando anche il lievito madre, è la migliore. Il problema è che è difficile per me organizzarmi per preparare la pasta il giorno prima per una cottura il giorno dopo. E' comunque mia intenzione provarci, prima o poi ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: atchoo - 13 Feb 2012, 19:13
Intervengo per dire che la "mia" ricetta della pizza è valida perché era una interpretazione di ricette usate da pizzaioli professionisti (e molto in gamba), adattata a un uso casalingo "comodo" (niente impastatrici megagalattiche, farine normali e non speciali, ecc. ecc.). Non ho grossi meriti, se non quello di aver fatto tantissime prove a supporto.
Ah, fidatevi ciecamente di Ryo_Hazuki! È un cuoco professionista, non un semplice appassionato, e negli ultimi anni si è specializzato in panificazione e pasticceria... Ecco, magari fa un po' lo sborone, ma ha un CV che glielo consente.
Fonte: è mio fratello. :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 13 Feb 2012, 19:55


ma la parte del Bonci che fa la pizza è interessante

http://www.youtube.com/watch?v=QwrAzyGctkI&feature=fvwrel
270 gradi in forno partendo dal basso, ma lo spostamento al piano superiore dopo quanto dovrebbe avvenire non lo specifica...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 14 Feb 2012, 19:20


ma la parte del Bonci che fa la pizza è interessante

http://www.youtube.com/watch?v=QwrAzyGctkI&feature=fvwrel
270 gradi in forno partendo dal basso, ma lo spostamento al piano superiore dopo quanto dovrebbe avvenire non lo specifica...

no non lo specifica, devi andare un po' ad occhio. Io apro il forno dopo un po' e con una forchetta alzo la pizza, se è abbastanza rigida la sposto più in alto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 20 Feb 2012, 21:54
Well, ho provat la ricetta Bonci-style, mi sono preso 2 ore, ho lavorato bene la pasta e sono riuscito ad incorporare l'80% di acqua nell'impasto, 5 rigeneri, pasta soffice, elastica, visivamente ottima.Farina tipo 1.
Frigo per 24h e il giorno dopo è cresciuta quasi il triplo, mi sento molto soddisfatto, ma poi iniziano le dolenti note.
In forno a 260 gradi, ammetto di aver delegato il controllo della cottura, viene tirata fuori dopo 20 minuti mi dicono (non ci credo), l'impasto è abbastanza alto ma non mi convince, comunque soffice, ma quel che è peggio il fondo è "bruschettato", uno strato sottile, marrone e rigido.
Il mio forno è sempre stato un pò strano, posso pensare ad errori di cottura, temeperatura troppo bassa?
O magari, come temo, chi ha steso la pasta sulla teglia ha esagerato con le manipolazioni eliminando tutto il gas di lievitazione?

Non credo che chi ha cotto sia partito dal basso per poi spostare, ma che sia partito direttamente a metà strada...
Idee?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 21 Feb 2012, 11:42
Well, ho provat la ricetta Bonci-style, mi sono preso 2 ore, ho lavorato bene la pasta e sono riuscito ad incorporare l'80% di acqua nell'impasto, 5 rigeneri, pasta soffice, elastica, visivamente ottima.Farina tipo 1.
Frigo per 24h e il giorno dopo è cresciuta quasi il triplo, mi sento molto soddisfatto, ma poi iniziano le dolenti note.
In forno a 260 gradi, ammetto di aver delegato il controllo della cottura, viene tirata fuori dopo 20 minuti mi dicono (non ci credo), l'impasto è abbastanza alto ma non mi convince, comunque soffice, ma quel che è peggio il fondo è "bruschettato", uno strato sottile, marrone e rigido.
Il mio forno è sempre stato un pò strano, posso pensare ad errori di cottura, temeperatura troppo bassa?
O magari, come temo, chi ha steso la pasta sulla teglia ha esagerato con le manipolazioni eliminando tutto il gas di lievitazione?

Non credo che chi ha cotto sia partito dal basso per poi spostare, ma che sia partito direttamente a metà strada...
Idee?

Francamente non saprei. Se mi dici ch il forno è "strano" può darsi che derivi da quello. Il mio è di quelli base e non arriva a quella temperatura ma leggermente meno e il tempo di cottura si allunga un po' di più.Niente ventilato.
L'unica cosa che mi viene da pensare è che la cottura magari andava gestita un po' più con attenzione.
la bruciatura sul fondo è strana, come se avesse subito una cottura eccessiva alla base. Io uso della carta forno sulla teglia, unta con un po' d'olio, per stendere meglio l'impasto.
Che spessore hai fatto per la pizza?
Quanto e quale lievito hai usato? 5 rinforzi a quanto equivalgono?

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 21 Feb 2012, 14:56
Purtroppo non l'ho stesa io (ammetto di aver peccato di presunzione), ma credo fosse sul centimetro, ho usato lievito di birra secco, su 600 grammi di farina ho infilato credo circa 5 grammi.
Che intendi quando mi chiedi a cosa equivalgano 5 rigeneri?10 minuti di riposo tra un rigenero e l'altro e durante il rigenero ripiegatura a fazzoletto della pasta su fondo infarinato per farla asciugare, come da ricetta Bonci.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: SpikeSpgl - 21 Feb 2012, 15:24
Scusa oggi sono proprio confuso.... :no:

Intendevo "rigenero" e non "rinforzo".....e poi pensavo che per "rigenero" tu intendessi il lievito, invece è il periodo di lievitazione tra un rimpasto e l'altro in cui la pieghi a fazzoletto? Io la ripiegatura la faccio solo una volta, e poi nel frigo 24h.
Lo hai visto in qualche altro video del bonci?
Io seguo la procedura del video che ho postato in precedenza alla lettera.
Un centimetro di spessore forse è un po' troppo, considerando che cresce molto in cottura io non vado mai oltre i 2-3 mm.
Il buon bonci mette 7 g. di lievito secco su 1 kg di farina, proporzionalmente forse i 5g. che hai messo per 600g. di farina sono eccessivi. E' per questo probabilmente che ti ha triplicato di volume nel frigo.
A me solitamente raddoppia e uso molto meno lievito.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 21 Feb 2012, 15:42
Well, ho provat la ricetta Bonci-style, mi sono preso 2 ore, ho lavorato bene la pasta e sono riuscito ad incorporare l'80% di acqua nell'impasto, 5 rigeneri, pasta soffice, elastica, visivamente ottima.Farina tipo 1.
Frigo per 24h e il giorno dopo è cresciuta quasi il triplo, mi sento molto soddisfatto, ma poi iniziano le dolenti note.
In forno a 260 gradi, ammetto di aver delegato il controllo della cottura, viene tirata fuori dopo 20 minuti mi dicono (non ci credo), l'impasto è abbastanza alto ma non mi convince, comunque soffice, ma quel che è peggio il fondo è "bruschettato", uno strato sottile, marrone e rigido.
Il mio forno è sempre stato un pò strano, posso pensare ad errori di cottura, temeperatura troppo bassa?
O magari, come temo, chi ha steso la pasta sulla teglia ha esagerato con le manipolazioni eliminando tutto il gas di lievitazione?

Non credo che chi ha cotto sia partito dal basso per poi spostare, ma che sia partito direttamente a metà strada...
Idee?

Francamente non saprei. Se mi dici ch il forno è "strano" può darsi che derivi da quello. Il mio è di quelli base e non arriva a quella temperatura ma leggermente meno e il tempo di cottura si allunga un po' di più.Niente ventilato.
L'unica cosa che mi viene da pensare è che la cottura magari andava gestita un po' più con attenzione.
la bruciatura sul fondo è strana, come se avesse subito una cottura eccessiva alla base. Io uso della carta forno sulla teglia, unta con un po' d'olio, per stendere meglio l'impasto.
Che spessore hai fatto per la pizza?
Quanto e quale lievito hai usato? 5 rinforzi a quanto equivalgono?



Il fondo marrone e bruschettato è logicamente un errore di cottura, ma bisogna individuare dove è stato fatto l'errore.
Anzitutto bisogna capire che tipo di forno hai per stabilire che tipo di cottura fare.
Un forno "semplice" con la fiammella del gas sotto, anche se ventilato, tenderà sempre a imbrunire il fondo della pizza se la temperatura è eccessivamente alta o se rimane in forno per troppo tempo e entrmbi.
Il forno che mostra Bonci ha la pietra sotto e sopra ed è ventilato quindi se metti la pizza sotto il calore e la ventilazione tende a cuocere di più fondo e vice-versa se la metti sopra riceve più calore da sopra.
Non specifica quando passa da sotto a sopra, ma sarà una semplice mezza cottura sotto e mezza sopra, per poter mettere 2 placche alla volta, altrimenti la sistemazione migliore sarebbe in centro per avere un giusto equilibrio per ricevere calore in cottura.
La perdita del gas di lievitazione c'è ogni volta che prendi in mano un impasto lievitato, ma ne produce come supera i cento gradi circa...
Il quantitativo di lievito non incide sul volume, ma sulla velocità di crescita.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 21 Feb 2012, 21:01
Well, ho provat la ricetta Bonci-style, mi sono preso 2 ore, ho lavorato bene la pasta e sono riuscito ad incorporare l'80% di acqua nell'impasto, 5 rigeneri, pasta soffice, elastica, visivamente ottima.Farina tipo 1.
Frigo per 24h e il giorno dopo è cresciuta quasi il triplo, mi sento molto soddisfatto, ma poi iniziano le dolenti note.
In forno a 260 gradi, ammetto di aver delegato il controllo della cottura, viene tirata fuori dopo 20 minuti mi dicono (non ci credo), l'impasto è abbastanza alto ma non mi convince, comunque soffice, ma quel che è peggio il fondo è "bruschettato", uno strato sottile, marrone e rigido.
Il mio forno è sempre stato un pò strano, posso pensare ad errori di cottura, temeperatura troppo bassa?
O magari, come temo, chi ha steso la pasta sulla teglia ha esagerato con le manipolazioni eliminando tutto il gas di lievitazione?

Non credo che chi ha cotto sia partito dal basso per poi spostare, ma che sia partito direttamente a metà strada...
Idee?

Francamente non saprei. Se mi dici ch il forno è "strano" può darsi che derivi da quello. Il mio è di quelli base e non arriva a quella temperatura ma leggermente meno e il tempo di cottura si allunga un po' di più.Niente ventilato.
L'unica cosa che mi viene da pensare è che la cottura magari andava gestita un po' più con attenzione.
la bruciatura sul fondo è strana, come se avesse subito una cottura eccessiva alla base. Io uso della carta forno sulla teglia, unta con un po' d'olio, per stendere meglio l'impasto.
Che spessore hai fatto per la pizza?
Quanto e quale lievito hai usato? 5 rinforzi a quanto equivalgono?



Il fondo marrone e bruschettato è logicamente un errore di cottura, ma bisogna individuare dove è stato fatto l'errore.
Anzitutto bisogna capire che tipo di forno hai per stabilire che tipo di cottura fare.
Un forno "semplice" con la fiammella del gas sotto, anche se ventilato, tenderà sempre a imbrunire il fondo della pizza se la temperatura è eccessivamente alta o se rimane in forno per troppo tempo e entrmbi.
Il forno che mostra Bonci ha la pietra sotto e sopra ed è ventilato quindi se metti la pizza sotto il calore e la ventilazione tende a cuocere di più fondo e vice-versa se la metti sopra riceve più calore da sopra.
Non specifica quando passa da sotto a sopra, ma sarà una semplice mezza cottura sotto e mezza sopra, per poter mettere 2 placche alla volta, altrimenti la sistemazione migliore sarebbe in centro per avere un giusto equilibrio per ricevere calore in cottura.
La perdita del gas di lievitazione c'è ogni volta che prendi in mano un impasto lievitato, ma ne produce come supera i cento gradi circa...
Il quantitativo di lievito non incide sul volume, ma sulla velocità di crescita.
beh il forno al massimo raggiunge i 260 gradi, senza ventilazione.
Possibile che una volta estratta la pasta dal frigo non l'abbiano fatta riposare abbastanza a temperatura ambiente, o che dopo averla stesa non le abbiano dato un minimo di tempo per lievitare ancora formando gli alveoli( correggetemi se sbaglio), purtroppo come ho detto le fasi di stesura e cottura non le ho seguite perchè non potevo.
Quello che mi fa specie è che anche il cornicione non sia cresciuto a dovere e soprattutto non si sia colorato come avrebbe dovuto (la nuance marrone caramello diciamo), mentre il fondo si sia bruschettato (senza macchie di bruciatura però, uniforme) nonostante mi abbiano assicurato che la pizza sia stata infornata al centro proprio per timore di bruciarla.
Temo che sia stata infornata senza che il forno abbia raggiunto prima la temperatura massima, sarebbe una spiegazione plausibile?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 22 Feb 2012, 03:22
beh il forno al massimo raggiunge i 260 gradi, senza ventilazione.
Possibile che una volta estratta la pasta dal frigo non l'abbiano fatta riposare abbastanza a temperatura ambiente, o che dopo averla stesa non le abbiano dato un minimo di tempo per lievitare ancora formando gli alveoli( correggetemi se sbaglio), purtroppo come ho detto le fasi di stesura e cottura non le ho seguite perchè non potevo.
Quello che mi fa specie è che anche il cornicione non sia cresciuto a dovere e soprattutto non si sia colorato come avrebbe dovuto (la nuance marrone caramello diciamo), mentre il fondo si sia bruschettato (senza macchie di bruciatura però, uniforme) nonostante mi abbiano assicurato che la pizza sia stata infornata al centro proprio per timore di bruciarla.
Temo che sia stata infornata senza che il forno abbia raggiunto prima la temperatura massima, sarebbe una spiegazione plausibile?

La pizza infornata senza che la temperatura fosse raggiunta è plausibile se il tuo forno scalda da sotto tramite fiamma gas. Le caratteristiche di coloratura rimangono quelle da forte fonte di calore dal basso.
Per la poca crescita le problematiche possono essere tante... Se l'impasto è maturato bene, cresce, anche se tirato sottile e cotto direttamente (facevo dei creckers alla griglia, 2 mm di spessore e gonfiavano fino a 3 cm ma resta un'altra lavorazione).
I problemi di lievitazione possono essere tanti: Impasto troppo maturo, errori nel fare l'impasto, eccessivo sale, troppo morbido l'impasto, farina troppo forte, impasto troppo duro.

Vediamo se riesco a spiegare quello che secondo me potrebbe essere successo.
Parto da un impasto come letto qualche post addietro:

Impasto con 7 gr di lievito secco x kg di farina -> 24h di frigo = raddoppio dell'impasto e x umidità in più nell'impasto.

Il tuo, in rapporto, non è molto differente:
Impasto con 8,3 gr di lievito secco x kg di farina -> 24h di frigo = triplicazione dell'impasto e y umidità in più nell'impasto.

Dove: x<y
Quindi il secondo impasto dopo 24h resta leggermente più liquido e con meno capacità di trattenere i gas.

Il lievito produce acqua nella fermentazione che nel secondo impasto è superiore al primo.
Più lievito nel secondo impasto e una minore massa danno al lievito più velocità nella crescita che raggiunge il massimo possibile in meno tempo rispetto al primo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 22 Feb 2012, 15:02
Per impasto troppo maturo intendi un tempo di lievitazione eccessivo che impedisca alla pasta una volta stesa di rilievitare o è qualcos'altro?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 22 Feb 2012, 17:23
Per impasto troppo maturo intendi un tempo di lievitazione eccessivo che impedisca alla pasta una volta stesa di rilievitare o è qualcos'altro?
Sì, più o meno.
Intendo un impasto che ha lievitato più del dovuto per lo scopo prefisso.
Non gli impedisce di rilievitare, ma avrà comunque difficoltà, potrebbe crescere un po' meno e tende a colorare molto meno e a rimanere più bianco. Se facessi del pane il risultato ricorderebbe il Pane Arabo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 22 Mar 2012, 13:00
Non so se è proprio in tema, ma credo neanche troppo fuori.

Da leroy marlin ho visto un barbecue americano weber style (non so se è originale) a circa 100€
che ha definitivamente soppiantato l'idea di metterne uno in muratura sul terrazzo. Una palla portarlo su, montarlo e considerarne il peso (minimo 150Kg). Premesso che è la prima volta che mi adopero, suggerimenti?

Altrimenti vado sul cafone e prendo una cartata di bistecche di collo di maiale, pezzi di pancetta, salsicce e pane di genzano


(http://www.topnegozi.it/blog/wp-content/uploads/2010/04/barbecue-weber.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 22 Mar 2012, 13:41
Io e FreeDom (prima lui che io, lo riconsoco) siamo fan del Weber: se ti interessa il metodo di cottura indiretta per cucinare pezzi di carne gossi, polli interi o cose simili, compralo, se hai bisogno solo di qualcosa che ti consenta la cottura diretta, vai di bbq più economici.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 22 Mar 2012, 13:51
Ma 100€ è già molto economico, il più scrauso classico non americano va sugli 80€ ed è proprio di carta stagnola. Per un BBQ serio si parte dai 300.

Poi se stai in campagna puoi pure accendere il fuoco dentro la carriola da cantiere  :)

Per quanto riguarda il pollo ho provato la bustina con dentro gli aromi, quella modello pandoro, ci metti dento il pollo (a pezzi senza pelle) agiti e metti in forno a gas per un'ora. Viene spettacolare, soprattutto morbidissimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 22 Mar 2012, 13:58
Io sono buono e non ti dico niente.

Però cancella quello che hai scritto prima che lo legga FreeDom e ti banni. Per farti capire, noi cuciniamo cose del genere: http://www.foodnetwork.com/recipes/george-duran/spice-rubbed-beer-can-chicken-recipe/index.html (http://www.foodnetwork.com/recipes/george-duran/spice-rubbed-beer-can-chicken-recipe/index.html)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 22 Mar 2012, 14:13
"tu pensa allu poveru pollu ca se lu pigghia intra lu culu"...

Cercando "cottura indiretta" su google, dice che "è come cuocere in un forno".
Quindi ignorantemente ti chiedo quali siano le motivazioni che inducono a comprare quello in luogo di un normale barbecue.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 22 Mar 2012, 14:20
Che con questo ci puoi fare sia la cottura diretta che indiretta? Non so

Principalmente perchè mi piace esteticamente :)

Comunque il pollo nella bustina era un esperimento, ero curioso. Di solito lo faccio in padella alla cacciatora, con pochissimo olio, aglio e rosmarino oppure con i peperoni. Vabbè vado a pranzo altrimenti svengo
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 22 Mar 2012, 14:50
"tu pensa allu poveru pollu ca se lu pigghia intra lu culu"...

Cercando "cottura indiretta" su google, dice che "è come cuocere in un forno".
Quindi ignorantemente ti chiedo quali siano le motivazioni che inducono a comprare quello in luogo di un normale barbecue.
Perché quando lo adoperi in cottura indiretta cuoci come in un forno, ma quello che produce il calore non è né il gas, né una sterile resistenza elettrica, ma il carbone, che aromatizza le pietanze. Inoltre puoi anche utilizzare dei legni per affumicarle e darle un gusto caratteristico, a seconda della tipologia utilizzata. Insomma, il risultato finale è tutta un'altra storia rispetto al forno, o meglio, tutto un altro pianeta.

Poi puoi usarlo anche come un normale bbq ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 22 Mar 2012, 15:19

Poi puoi usarlo anche come un normale bbq ^^

Ah, ecco. Anche cottura indiretta.
Allora ottimo.
A parte quel poveru pullu.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Neophoeny - 23 Mar 2012, 14:11
Ragazzi nelle tartine con la salsa tonnata, ci stanno le uova di lompo?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: RBT - 23 Mar 2012, 14:16
Ragazzi nelle tartine con la salsa tonnata, ci stanno le uova di lompo?

Si, perchè no.
Anche se è meglio la maionese o il burro, che sono più delicati ed esaltano il sapore delle uova di lompo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Neophoeny - 23 Mar 2012, 14:26
Ragazzi nelle tartine con la salsa tonnata, ci stanno le uova di lompo?

Si, perchè no.
Anche se è meglio la maionese o il burro, che sono più delicati ed esaltano il sapore delle uova di lompo.

Volevo fare tre tipi di tartine.

1)Patè di olive nere più oliva nera snocciolata.
2)Maionese e prosciutto più oliva verde snocciolata.
3)Salsa tonnata più uova di lompo.

Che dici? E' meglio il burro piuttosto della salsa tonnata?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 23 Mar 2012, 14:34
Ultimamente abbiamo fatto delle bruschette fantastiche: caprino (quello vero, non quello di latte vaccino) e semi di sesamo e la classicissima stracchino e ciuscolo. Per la prima, se trovate i semi chiari e quelli scuri, avrete una bruschetta raffinatissima ed elegante, ovviamente ci va anche un bel filo d'olio d'oliva. Per la seconda, va preparata e messa nel Weber, anche a cottura diretta, ma a bassa temperatura (max 150°) per diversi minuti, in modo che stracchino e ciauscolo si sciolgano per bene.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: RBT - 23 Mar 2012, 14:40
Ragazzi nelle tartine con la salsa tonnata, ci stanno le uova di lompo?

Si, perchè no.
Anche se è meglio la maionese o il burro, che sono più delicati ed esaltano il sapore delle uova di lompo.

Volevo fare tre tipi di tartine.

1)Patè di olive nere più oliva nera snocciolata.
2)Maionese e prosciutto più oliva verde snocciolata.
3)Salsa tonnata più uova di lompo.

Che dici? E' meglio il burro piuttosto della salsa tonnata?

Premesso che stiamo parlando di gusti, vedo due estremi ed una soluzione di mezzo: salsa tonnata, maionese, burro. In base a quanto vuoi esaltare le uova di lompo scegli in sequenza. Io sceglierei burro e abbondanti uova.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Neophoeny - 23 Mar 2012, 14:53
Vediamo, sceglierò tra la soluzione tua con abbondanti uova oppure salsa tonnata e un pizzico di uova. Grazie dei consigli  :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 23 Mar 2012, 15:53
Domani provo a fare i ravioli cinesi al vapore. Ho trovato tutti gli ingredienti necessari, incluso il cavolo cinese (non pensavo si trovasse così facilmente).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Xibal - 23 Mar 2012, 20:44
Domani provo a fare i ravioli cinesi al vapore. Ho trovato tutti gli ingredienti necessari, incluso il cavolo cinese (non pensavo si trovasse così facilmente).
A me piacciono molto presentati su un letto di foglie di verza, assumono una fragranza e un sapore particolari...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 26 Mar 2012, 12:36
Mission completed. Comprato, montato, acceso. Ci ho buttato su una piattata di salsicce sono venute spettacolari. Tutto di corsa perchè dovevamo andare allo stadio. Come ho fatto fino ad ora senza  :yes:

La prossima volta ci accendo dentro un pò di robe aromatiche e poi vai di pancetta di maiale.
Il weber è comodo perchè quando hai finito metti il coperchio e te ne vai.

(http://img515.imageshack.us/img515/1109/weberv.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 26 Mar 2012, 12:58
Domani provo a fare i ravioli cinesi al vapore. Ho trovato tutti gli ingredienti necessari, incluso il cavolo cinese (non pensavo si trovasse così facilmente).
A me piacciono molto presentati su un letto di foglie di verza, assumono una fragranza e un sapore particolari...

La ricetta che ho seguito prevede la cottura in vaporiera con i ravioli adagiati su foglie di cavolo cinese. Il risultato però mi ha un po' deluso perchè, secondo me, alcune dosi della ricetta sono sbagliate e allontanano il gusto del raviolo da quello che tanto apprezzo. In sostanza credo manchi un po' di sale e poi trovo che servirebbero più gamberi (50gr contro 150gr di carne di maiale: praticamente il gusto dei gamberi non è pervenuto mentre si sentiva parecchio quello del maiale). Ho seguito la ricetta di giallo zafferano e mi sembra cannata. Anche l'impasto, in teoria per 20 ravioli, è stato sufficiente per farne 30 (la quantità di ripieno invece è corretta) ed alcuni erano pure un po' troppo spessi. Riproverò correggendo la ricetta secondo i miei gusti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 27 Mar 2012, 15:54
Per cucinare gli spaghetti cinesi in salsa di soia della save è d'obbligo il tabasco.

...un buon calice di vino rosso da 5€ e Trinty dei 009 Sound System a palla (ma veramente a palla)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 28 Mar 2012, 00:42
Vi metto la ricetta di un tipico dolce ammerrigano che ho fatto sabato.
Difficoltà: non pervenuta

Rice Crispies Treats:
-Fate sciogliere 50 grammi di burro in una pentola capiente a fuoco basso
-Quando il burro è sciolto buttate nella pentola 300 grammi di marshmallow e fate sciogliere, sempre a fuoco basso, continuando a mescolare
-Quando i marshmallow sono totalmente sciolti e si è dunque creata una crema liscia e compatta, spegnete e buttate nella pentola una scatola intera di Rice Crispies (o altro riso soffiato che volete, circa 350 grammi comunque)
- Rimestate in modo che tutti i cereali siano ben amalgamati con il composto
- Rovesciate in una pirofila distendendo bene il pastone. Con della carta da forno coprite e premete bene, in modo che il tutto si compatti.
- Lasciate raffreddare (basta una mezzoretta) e poi tagliate a cubi. Quando si raffredda per bene, il tutto risulta bello compatto, quindi non dovreste avere problemi a tagliare. Magari strofinate giusto pochissimo burro sul fondo e sui bordi della pirofila in modo che non si attacchi.
- A questo punto servite e godete

Conservazione: l'ho scoperto sull'internet e funziona. Quello che avanza lo mettete in un tapper, chiudete bene e riponete in frigo. Basta tirare poi fuori a temperatura ambiente per qualche minuto e i cubi risultano come appena fatti.

Variante: al posto dei marshmallow usate dei Mars, il resto non cambia. Ma di questo se n'era già parlato ormai secoli fa proprio in questo thread mi pare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 28 Mar 2012, 09:48
Yesss. E al posto dei rice crispies si possono usare i coco pops, per avere tutta una roba cioccolatosa. Di burro però non ne ho mai usato 300 g, ma soltanto una noce.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 28 Mar 2012, 09:55
Mazza che roba stomachevole zuccherosa.
Mi gusta!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 28 Mar 2012, 10:18
Yesss. E al posto dei rice crispies si possono usare i coco pops, per avere tutta una roba cioccolatosa. Di burro però non ne ho mai usato 300 g, ma soltanto una noce.

No, i 300 g sono relativi ai marshmallow, di burro ne servono 50 g!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 28 Mar 2012, 10:25
Mazza che roba stomachevole zuccherosa.
Mi gusta!

In realtà credevo pure io fosse zuccherosissimo, in realtà il fatto che ci sia un botto di riso soffiato fa sì che la zuccherosità dei marshmallow sia ben distribuita.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 13 Mag 2012, 08:38
un genio - cena Willy Wonka

http://www.youtube.com/watch?v=DTxEeqYCLvs

http://www.youtube.com/watch?v=_MHWTloDQDU

http://www.youtube.com/watch?v=uiZ5Dp9EVCs

http://www.youtube.com/watch?v=xXhkTQy0TaI

attualmente uno dei miei programmi preferiti su sky.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 06 Set 2012, 09:33
Scrivo per FreeDom, tanto solo lui mi capisce :)

Ieri ho tenuto in marinatura le costolette di maiale per un'ora circa in un mix di birra (avevo la Moretti semplice) e olio EVO, quest'ultimo sarà stato meno di mezzo bicchiere. Ho tenuto tutto in una di quelle buste di surgelati, per usare meno marinatura possibile, e messo in frigo (per chi non lo sapesse, la marinatura è un processo che va fatto tra 2 e 6 gradi). Dopo la marinatura la carne era minimamente cotta, effetto dell'alcol presente nella birra sulle proteine della carne.

Dopodiché ho asciugato le bistecche, quindi le ho asciugate, poi le ho asciugate ancora, usando sempre carta tipo scottex. Gli ho poi dato una spennellata di olio EVO. Quindi ecco il tocco di classe, ho usato il seguente, fantastico, rub:

MAGIC DUST RUB
60g di paprika
50g di sale
45 di zucchero di canna
30g di senape in polvere
5g di peperoncino di cayenna
10g di cumino
10g di pepe
20g di aglio

L'ho quindi cotta pochi minuti per lato, dopo aver fatto scaldare a 250° la griglia, posizionando le bistecche in una zona con meno carbone, chiudendo il coperchio del kettle e tappando quasi completamente i buchi per l'aerazione, in modo da non avere una temperatura troppo elevata.

La cottura è stata perfetta, il rub non si è staccato e lo zucchero presente nel rub non si è bruciato, ma ha fatto il suo dovere partecipando alla reazione di Maillard, donando alle bistecche un sapore impagabile. La marinatura ha fatto sì che la carne di maiale fosse tenera e succosa come non l'ho mai mangiata (se non in qualche ristorante o quando ho mangiato le ribs negli USA).
Avevo usato tempo fa lo stesso rub per una bisteccona di manzo e ne ero stato estasiato, ma forse con il maiale rende ancora meglio.

A proposito di ribs, ora mi sono fissato e dovrò assolutamente cucinarle, prima o poi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 06 Set 2012, 16:23
minchia shape sei un professionista O_O
che attrezzatura usi per grigliare?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 06 Set 2012, 16:25
Il Weber Performer cosigliatomi tempo fa da FreeDom (diamo a Cesare quel che è di Cesare):

(http://www.webergrill.de/images/product_images/popup_images/84_0.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 06 Set 2012, 16:32
che roba fica.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 06 Set 2012, 16:47
La puoi usare anche come macchinina sui campi da golf volendo eh.
E' multiuso.
 ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: fulgenzio - 07 Set 2012, 18:30
http://www.seriouseats.com/2012/08/what-are-international-sandwich-styles-different-sandwiches-around-world-guide-slideshow.html#
Titolo: Re:Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 08 Set 2012, 23:41
stasera sono andato da amici è ho provato questo peperoncino.

(http://www.chileseeds.co.uk/images/chilli_images/product_images/nagamorich.jpg)

Naga Morich

premetto che mi piace mangiare piccante.

Ne ho provato un pezzettino microscopico.

Inizialmente nulla, dopo qualche attimo ha incominciato a "picchiare" e non ha più smesso.
Effetti collaterali: colore paonazzo e lacrime a grappoli.
Ho dovuto bere tre bicchieri di latte per avere un minimo di sollievo.
Esperienza mistica.
Domani ne porto a casa uno intero.
Chi volesse provarlo....

di seguito la scala di scoville.

(http://i.imgur.com/3ozOG.png)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 09 Set 2012, 00:29
Scrivo per FreeDom, tanto solo lui mi capisce :)

Ho letto solo adesso, e garantisco che lo proverò. Ottima tra l'altro la drittata di mettere la carne dentro la busta per surgelati, questa la rubo al volo proprio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 12 Set 2012, 18:17
Affettamento di peperini: pizza how-to (guren inside) http://thefrogman.me/post/31228176263
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Set 2012, 21:42
oggi, a forza di esperimenti e perfezionamenti continui (cit) sono finalmente arrivato alla ricetta definitiva del guacamole:

1 avocado
mezza arancia dolce
mezzo lime
un cucchiaino di sale
cilantro
mezzo pomodoro

eventuali:
spicchio d'aglio sminuzzato
peperoncino piccante fresco

il 99% lo fa la qualita' dell'avocado: deve essere nero e morbido, ma non troppo. se e' verde fa per forza cagare, se e' mollissimo pure
tagliate l'avocado a pezzetti
spremete la mezza arancia
spremete il mezzo lime
aggiungete il sale
aggiungete il pomodoro a pezzetti e gli eventuali
mischiate con un cucchiaio, un po' di avocado si spappolera' e un altro po' rimarra' a pezzettini
il guacamole givsto ha questa consistenza qui:

(http://img4-2.myrecipes.timeinc.net/i/recipes/su/06/08/guacamole-su-1215074-l.jpg)

non quella di una crema
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 13 Set 2012, 00:56
Grandissima la ciotola messicana in pietra lavica, al prossimo giro me ne porto a casa una.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Scarlet - 13 Set 2012, 02:12
Seppia ma chiedere a me, che l'ho imparato direttamente dai messicani no? Comunque io personalmente vado secondo la ricetta tradizionale:

Avocado non troppo duro
Olio
Sale
Pomodoro tagliato a quadretti (anche se preferisco i pomodorini tagliati a piccoli spicchi)

Il lime, come la cipolla vengono messi a parte quando prepari i taco o i burito
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 15 Set 2012, 21:11
erena stasera mi ha fatto una torta quiche alla zucca e gorgonzola semplicemente... spettacolare.

la ricetta è del mio mito attuale: la benedetta   :D

http://menudibenedetta.blogspot.it/2012/03/quiche-zola-e-zucca-ricetta-da-i-menu.html
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 17:35
Scrivo per FreeDom, tanto solo lui mi capisce :)

Ti volevo dire che le ho fatte, le bistecchine di maiale. Il rub l'ho fatto a occhio (sono stato poco Pupo, lo ammetto) e tra l'altro senza semi di senape, ma comunque la carne è venuta squisita. Avrei dovuto cuocerla un pochino di meno, ma essendo maiale ero andato di 5 minuti per lato (in realtà poi ho fatto tipo 5 e 3, ma se fossero stati 3 e 3 sarebbe stato meglio): non è rimasta succosissima, ma comunque sempre ragionevolmente morbida. Hanno apprezzato tutti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 18 Set 2012, 17:38
Entro a gamba tesa per un consiglio, dato che vedo molti barbe-quccioli:

quale Weberone per un terrazzo, non troppo grande? Ci sono quelli tondi, ci sono elettrici, a gas, o classici con carbonella.
Uot du iu suggest?  :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 18 Set 2012, 17:39
Se puoi, il Performer, altrimenti il più grande di quelli con griglia da 57cm, rigorosamente a carbone. Li vende Pixmania a ottimi prezzi.

@Free: ^__^

Io sono rimasto senza bistecche di maiale, devo provvedere al più presto per il bis.

Intanto ho trovato un altro rub, questa volta universale per le carni, che però non ho ancora provato:
120g di Paprika dolce
50g di Sale
20g di Aglio in polvere
15g di Cipolla in polvere
5g Pepe bianco
5g di Pepe nero
5g di Origano in polvere
6g di Semi di finocchio in polvere
20g Zucchero grezzo di canna in polvere

Se ti dovesse capitare...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Set 2012, 17:41
Seppia ma chiedere a me, che l'ho imparato direttamente dai messicani no? Comunque io personalmente vado secondo la ricetta tradizionale:

Avocado non troppo duro
Olio
Sale
Pomodoro tagliato a quadretti (anche se preferisco i pomodorini tagliati a piccoli spicchi)

Il lime, come la cipolla vengono messi a parte quando prepari i taco o i burito

azz vedo solo ora
a San Antonio me l'hanno insegnato, piu' messicani di cosi si muore :D
io la cipolla la evito accuratamente. quando hai un avocado eccellente viene benissimo anche come dici tu, e' molto "puro"
ma lo preferisco con il mix lime-arancia :yes:

Entro a gamba tesa per un consiglio, dato che vedo molti barbe-quccioli:

quale Weberone per un terrazzo, non troppo grande? Ci sono quelli tondi, ci sono elettrici, a gas, o classici con carbonella.
Uot du iu suggest?  :P

quello tondo normalissimo e' gia' un upgrade talmente incredibile rispetto ai nostri maffissimi grill aperti che va benissimo secondo me.
a mio avviso il 57 cm (che e' quello piu' grande) non e' strettamente necessario, in quanto i Weber chiusi grigliano molto piu' in fretta. se hai problemi di spazio puoi optare pure per quello un po' piu' piccolo.
sono allineatissimo con shape
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 18 Set 2012, 17:43
Quello da 57 è WIN perché altrimenti non puoi cucinare con tranquillità il Beer Can Chicken o pezzi di carne particolarmente ingombranti ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Set 2012, 17:45
sisi infatti ho aggiunto alla fine che sono allineato con te, perche' nelle mie intenzioni volevo postare una cosa del tipo "se il tuo balcone e' 2x2cm in perfetto stile Milano, puoi anche optare per quello piu' piccolo che va bene uguale" mentre sembrava che non concordassi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 17:46
a mio avviso il 57 cm (che e' quello piu' grande) non e' strettamente necessario, in quanto i Weber chiusi grigliano molto piu' in fretta. se hai problemi di spazio puoi optare pure per quello un po' piu' piccolo.

Qui sono parzialmente in disaccordo, perché usando la cottura indiretta, per la quale la parte utile di griglia si riduce, quei 10 cm in più possono far comodo. Come sempre nella vita...  :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 18 Set 2012, 17:47
tagliate l'avocado a pezzetti
spremete la mezza arancia
spremete il mezzo lime
aggiungete il sale
aggiungete il pomodoro a pezzetti e gli eventuali
mischiate con un cucchiaio

Grossomodo lo prepariamo uguale solo che non metto la mezza arancia, il pomodoro lo metto intero ma tolgo i semini (la polpa piu' acquosa) e non mi faccio mancare sia l'aglio e che la cipolla e infine niente piccantezza opzionale.

Avocado a pezzi, succo di lime, sale, mescolare, pomodoro, aglio, cipolla, mescolare, riposare al fresco.
Quando ci ricordiamo prendiamo pure il coriandolo fresco.

Comunque il guacamole e' invincibile
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: omotigre - 18 Set 2012, 18:09
ma il modello più piccolo rispetto a quello di 57 quale è, questo?
http://www.pixmania.com/it/it/4950655/art/weber/smokey-joe-premium-37cm-b.html


mentre questo è il vostro 57?
http://www.pixmania.com/it/it/11827681/art/weber/one-touch-original-57-cm.html

azz 184 euri...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 18 Set 2012, 18:13
Paghi la qualità di avere un oggetto pressoché eterno, che non si svernicia né si ossida né niente.

Quello nostro (mio e di Freedom) è il performer:

http://www.pixmania.com/it/it/11827676/art/weber/performer-standard-57-cm.html (http://www.pixmania.com/it/it/11827676/art/weber/performer-standard-57-cm.html)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 18 Set 2012, 18:15
stavo pensando di prenderlo pure io.

mia moglie però non vuole assolutamente che faccia il bbq perchè non so gestire assolutamente la situazione.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 18 Set 2012, 18:19
sisi infatti ho aggiunto alla fine che sono allineato con te, perche' nelle mie intenzioni volevo postare una cosa del tipo "se il tuo balcone e' 2x2cm in perfetto stile Milano, puoi anche optare per quello piu' piccolo che va bene uguale" mentre sembrava che non concordassi

No beh il terrazzo è un 10 mq, ma il fatto è che magari se a carbone rompe i maroni in giro con fumare etc, siamo in condominio
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 18 Set 2012, 18:23
mia moglie però non vuole assolutamente che faccia il bbq perchè non so gestire assolutamente la situazione.
Non credo di comprendere cosa intendi  :scared:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 18 Set 2012, 18:29
che fa danni e incendia boschi mentre guarda film koreani su ipad
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 18 Set 2012, 18:35
mia moglie però non vuole assolutamente che faccia il bbq perchè non so gestire assolutamente la situazione.
Non credo di comprendere cosa intendi  :scared:
sono talmente disorganizzato che poi faccio casini.
l'ultima volta che ne ho fatto uno eravamo tipo 30 e per fortuna sono arrivati degli esperti fochisti che mi hanno aiutato. :D
dopo quell'esperienza drammatica elena non vuole che organizzi più alcuna grigliata.  :whistle:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 18 Set 2012, 18:41
E vabbè, cucinare per 30 persone è difficile sempre, se non sei ben organizzato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 18 Set 2012, 18:45
non solo, puoi pure essere un genio della cucina, ma se non hai gli strumenti adatti per 30 non ci cucini e basta, e' impossibile (a meno di non fare solo roba che si serva fredda o riscaldata)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 18 Set 2012, 20:50
Paghi la qualità di avere un oggetto pressoché eterno, che non si svernicia né si ossida né niente.

Quello nostro (mio e di Freedom) è il performer:

http://www.pixmania.com/it/it/11827676/art/weber/performer-standard-57-cm.html (http://www.pixmania.com/it/it/11827676/art/weber/performer-standard-57-cm.html)
440 Euri?!
 
:scared:

Minchia, se compro un'accrocchio del genere, mangio solo grigliato per almeno 3 anni.

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: UnNamed - 18 Set 2012, 20:52
Sto provando a fare le costine in salsa piccante.
Se domani mi trovate sulla cronaca nera accendete un cero per me  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 23:06
ma il modello più piccolo rispetto a quello di 57 quale è, questo?
http://www.pixmania.com/it/it/4950655/art/weber/smokey-joe-premium-37cm-b.html

No, questo (http://www.pixmania.com/it/it/11827682/art/weber/one-touch-premium-47-cm-n.html). Ora attenzione per chi vuole comprarsi un Weber (o kettle similare), in particolare alla raccolta della cenere: come vedete in questo modello da 47 (come ovviamente nel Transformer) c'è una sorta di ciotola sotto il kettle, che appunto raccoglie la cenere da sopra (ci sono dei buchi che la fanno uscire, ovviamente) ma tenendola al chiuso. Esistono dei modelli identici, di One-Touch, che però sotto hanno una sorta di piattino: quelli li sconsiglio, perché se cucinate in una giornata in cui c'è pure un refolo di vento, spargete polveri grigie per ogni dove.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 23:12
Minchia, se compro un'accrocchio del genere, mangio solo grigliato per almeno 3 anni.

Come ha detto Shape, sono oggetti molto ben fatti che durano una vita, quindi l'investimento si ripaga abbondantemente. Quanto meno in soddisfazione nell'usarlo, perché rispetto a quelli 'semplici' è molto più comodo e funzionale da usare (ha integrato il reggi coperchio - che pare una cazzata ma è fondamentale -, lo stabilissimo carrello con il grande piano di lavoro, il termometro, ganci e gancetti, la griglia in basso per poggiare utensili usati sempre - la ciminiera per accendere la carbonella, ad esempio -, persino il vascone porta carbonella).

Insomma, non lasciarti sviare dal fatto che 'alla fine è un barbecue', perché semplicemente non lo è: con quelli maffi nostrani non ce la fai una cosa come questa (http://www.carnealfuoco.it/forum/index.php?action=vthread&forum=3&topic=714), per dire.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 23:17
Intanto ho trovato un altro rub, questa volta universale per le carni, che però non ho ancora provato:
120g di Paprika dolce
50g di Sale
20g di Aglio in polvere
15g di Cipolla in polvere
5g Pepe bianco
5g di Pepe nero
5g di Origano in polvere
6g di Semi di finocchio in polvere
20g Zucchero grezzo di canna in polvere

Shape, calcolando che 20g è tipo il contenuto medio delle boccettine di aromi e spezie classiche da supermercato, immagino tu ti rifornisca da qualche parte di confezioni più generose (e comode, visto che quelle piccole hanno spesso i coperchietti forati). Mi diresti dove?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 18 Set 2012, 23:24
No beh il terrazzo è un 10 mq, ma il fatto è che magari se a carbone rompe i maroni in giro con fumare etc, siamo in condominio

Con la cottura diretta di fumo ne fai tanto comunque (un po' meno con questi se usi il coperchio). Ma con i kettle puoi (per me: devi) utilizzare la cottura indiretta, e quella ne produce molto meno (direi molto poco).

Cottura diretta: cibo direttamente sulla brace -> i grassi colano sulla brace -> copiosa produzione di fumo
Cottura indiretta: cibo sopra leccarde/teglie, brace ai lati -> i grassi colano nei contenitori -> ridottissima produzione di fumo

Inoltre con questi kettle è altamente consigliato usare i prodotti (accenditori e bricchetti combustibili) della stessa marca, che oltre a garantire una maggior durata, fanno già di loro molto meno fumo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 09:36
Shape, calcolando che 20g è tipo il contenuto medio delle boccettine di aromi e spezie classiche da supermercato, immagino tu ti rifornisca da qualche parte di confezioni più generose (e comode, visto che quelle piccole hanno spesso i coperchietti forati). Mi diresti dove?
Castroni, che per le spezie ha dei prezzi molto economici rispetto ai supermercati. Io ce l'ho vicino casa, non ricordo se dalle tue parti ce n'è uno.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 19 Set 2012, 09:40
No, purtroppo no, credo che il più vicino sia quello di Prati. Ma li vende sfusi o in barattoli capienti?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 09:49
In buste sigillate di varie dimensioni. Non so, magari ti è comodo venire una volta sulla Cassia e fare rifornimento.

Oppure mi dai la lista della spesa, così abbiamo la scusa per vederci :)

Ti mostro quale sarà il mio prossimo acquisto (assicurati di avere la bocca ben chiusa per non sbavare):
http://megastore.bbq4all.it/rosacisalpina/griglia-in-ghisa-per-kettle-57-cm.html (http://megastore.bbq4all.it/rosacisalpina/griglia-in-ghisa-per-kettle-57-cm.html)

con magari due di queste:
http://megastore.bbq4all.it/rosacisalpina/piastra-in-ghisa-per-griglia-modulare.html (http://megastore.bbq4all.it/rosacisalpina/piastra-in-ghisa-per-griglia-modulare.html)

Se interessa pure a te, possiamo fare un bell'ordine cumulativo, così risparmiamo sulle s.s. ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 19 Set 2012, 09:59
Bell'acquisto, approvo. Purtroppo non posso seguirti nel co-buy. Piuttosto: ma la griglia in ghisa si pulisce sempre con la spazzola d'acciaio o ha bisogno di accorgimenti particolari?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 10:01
Spazzola d'acciaio, richiede solo un condizionamento, ogni tanto, con qualche grasso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 19 Set 2012, 10:04
Ok, fai esperienza, così dopo mi spieghi. Le verdure sulle piastre devono essere spettacolose. Ma persino un ovetto potrebbe avere il suo perchè.  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 19 Set 2012, 10:08
Oppure mi dai la lista della spesa, così abbiamo la scusa per vederci :)

L'immagine di Shape e Freedom al supermercato che avanzano con i loro carrelli affiancati parlando di rub e verdurre da grligliare, mentre si scambiano ricette via bluetooth con i loro cellulari android, mi ha incrinato le lenti degli occhiali.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 19 Set 2012, 10:10
Ma quale BT: si usa la condivisione con Google Drive*! Come sei antico!  :D




*e non è una battuta...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 10:17
Ok, fai esperienza, così dopo mi spieghi. Le verdure sulle piastre devono essere spettacolose. Ma persino un ovetto potrebbe avere il suo perchè.  :yes:
Anche gli hamburger andrebbero cotti sulla piastra. E io ne sono ghiottissimo ^^

Comunque al momento nemmeno io posso comprarmi quella griglia. Quando sono pronto ti faccio un fischio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 19 Set 2012, 10:24
Anche gli hamburger andrebbero cotti sulla piastra. E io ne sono ghiottissimo ^^

Si, ci ho pensato subito dopo anche io, e sono troppo d'accordo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 19 Set 2012, 11:02
Visto che si parla di marinature per la carne, ne propongo una fatta da un amico quest'estate per le costine.

La sera prima della grigliata mettete le costine dentro un tapper con abbondante succo d'arancia, qualche spicchio ancora intero di arancia, olio, sale, pepe nero e pepe di cayenna.

L'ideale è cuocerle sulla losa, in modo che le costine non rilascino il succo sulla brace.

Sono una roba spettacolare :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 11:08
Che strana marinatura: c'è l'acido, il succo d'arancia, ma non c'è il grasso, indispensabile come vettore di aromi e spezie e che opera un'azione di contrasto rispetto all'acido.
La prossima volta prova a consigliare al tuo amico l'aggiunta di olio e un pizzico di lecitina, in modo da rendere l'emulsione non separata. Poi facci sapere ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 19 Set 2012, 11:11
Sai che mi sa che mi sono dimenticato di dire che c'è l'olio? ^_^

Lo aggiungo!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 11:14
OK, ora i conti tornano ^__^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 19 Set 2012, 11:27
Ho provato le pizze surgelate quadrate del discount, non male ed economicissime

Una buona variante agli spaghetti cinesi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: _LordByron_ - 19 Set 2012, 11:28
Oggi mi cimenterò nella preparazione di due dolci.

Una semplicissima torta margherita al cocco con latte di riso against le intolleranze e il dolce che faceva sempre mia nonna che magari non tutti conoscono, il salame di cioccolato. E' il compleanno della morosa e vediamo che ne esce fuori : D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 11:30
Ho provato le pizze surgelate quadrate del discount, non male ed economicissime

Una buona variante agli spaghetti cinesi
Non puoi scrivere una roba del genere nel topic delle ricette  :D :D :D  :no: :no: :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 19 Set 2012, 11:38
ero volutamente provocatorio, ci prendo in cucina  :D

dovresti assaggiare la mia pasta al forno (lasagne, cannelloni) e la zuppa di pesce :Q__ _
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 11:40
Attendo un invito :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 19 Set 2012, 11:43
appena c'ho la location, oppure mi accodo al prossimo raduno con le teglie nel portabagagli
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 19 Set 2012, 19:16
Dopo l'uscita di Drone mi sento un po' meno fuori luogo (e scusate il cross post, avevo scordato questo topic):

Qualcuno utilizza/ha utilizzato infrigo.com?
Ha senso, elabola alternative convincenti? Esistono siti alternativi che vi sentite di consigliarmi?

Grazie.

P.S. per chi non lo sapesse, è una banca dati su cui sbatti l'elenco della roba che ti sta marcendo in frigo e lui ti tira fuori *tutte* le ricette possibili.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 19 Set 2012, 20:59
Nada?

Sono molto graditi anche consigli generici su siti di cucina con le palle.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 19 Set 2012, 21:00
Ma il tuo problema esattamente sarebbe? Non c'hai fantasia nella cucina?
Titolo: R: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 19 Set 2012, 21:06
Nada?

Sono molto graditi anche consigli generici su siti di cucina con le palle.
Uno famoso è Giallo Zafferano e qualcosa di buono la trovi, dipende da chi ha pubblicato la ricetta. Tanto te ne accorgi subito quando si tratta di una ricetta buona ;-)

Edit: sono passato proprio oggi da Castroni, ho preso un po' di spezie che mi mancavano: finocchio in polvere, aglio tritato e pepe rosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 19 Set 2012, 22:27
Ma il tuo problema esattamente sarebbe? Non c'hai fantasia nella cucina?
I miei problemi sono tantissimi, dovremmo aprire una succursale del forum^

No, il punto focale è che spesso mi ritrovo con ingredienti a caso e in quantità abbastanza risibili (per abitudini varie) e dunque un sito in cui buttare "carciofi-cioccolato-salsa chili" e vedere cosa ne esce mi sembrava un'ottima idea.

In realtà quello da me segnalato è molto limitato, purtroppo. Ero convinto di aver sentito parlare di qualcosa di completissimo, ma forse era un applicazione per smartphone più che un sito.

edit: grazie Shape, mi ci sono imbattuto poco fa, lo tengo da conto ;)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 20 Set 2012, 16:21
Ma io che ho il classico balconcino profondo quel metro e venti circa e largo un paio? Dite che potrei dotarmi di un weber? Come funziona coi vicini (io sono al primo piano e ne ho 4 sopra)?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 20 Set 2012, 16:23
Con quattro sopra e poco spazio, non mi arrischierei, a dirla tutta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 20 Set 2012, 16:25
Ma il tuo problema esattamente sarebbe? Non c'hai fantasia nella cucina?
I miei problemi sono tantissimi, dovremmo aprire una succursale del forum^

:D

Citazione
No, il punto focale è che spesso mi ritrovo con ingredienti a caso e in quantità abbastanza risibili (per abitudini varie) e dunque un sito in cui buttare "carciofi-cioccolato-salsa chili" e vedere cosa ne esce mi sembrava un'ottima idea.

Ah ok, guarda quando in casa ci troviamo in questa situazione solitamente ci affidiamo direttamente a google, individuiamo quello che puo' essere l'ingrediente principale e cerchiamo ricette su come cucinarlo e le adattiamo alla meno peggio con quello che abbiamo in casa, con un minimo di elasticita' mentale vengono fuori ricette rivisitate che sono pure meglio di quelle base.

Non ti consiglio siti di cucina perche' le mie abitudini alimentari sono distanti dalla massa onnivora
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 20 Set 2012, 16:28
@FreeDom: grazie per la risposta, però.... :cry:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 20 Set 2012, 16:31
I per ovviare a questi problemi non compro mai a caso. Sia per quantità che per tipologia di alimenti compro esattamente quello che so che mi servirà per la settimana successiva (faccio la spesa al sabato), stabilendo a priori quali piatti preparerò.
Fanno eccezione i prodotti a lunga conservazione, tipicamente cibo in lattina, che vengono utili quando magari è fissata una cena fuori durante la settimana, salta all'ultimo e sarei senza cibo ^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 20 Set 2012, 16:32
@Gaissel: Guida in Cucina (o qualcosa del genere, non ricordo il titolo esatto) per Nintendo DS.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 20 Set 2012, 17:46
Ah ok, guarda quando in casa ci troviamo in questa situazione solitamente ci affidiamo direttamente a google, individuiamo quello che puo' essere l'ingrediente principale e cerchiamo ricette su come cucinarlo e le adattiamo alla meno peggio con quello che abbiamo in casa, con un minimo di elasticita' mentale vengono fuori ricette rivisitate che sono pure meglio di quelle base.

Non ti consiglio siti di cucina perche' le mie abitudini alimentari sono distanti dalla massa onnivora
Sì, ottimo consiglio, stessa intuizione seguita ieri, alla fine, nel realizzare degli involtini di pollo con proscutto crudo (invece che cotto) e formaggio semi-stagionato (invece che "urgh" sottilette).
La ricetta originale e le variazioni non erano male, se non fosse che è venuto un po' una merda causa ingredienti osceni. In Spagna, o sai quel che/dove compri, o mediamente raccogli dal bancone roba di qualità mediocre a prezzi tutt'altro che popolari.

Sul vegetarianesimo: non credo diventerò mai un integralista, ma la tendenza a ridurre la carne c'è da tempo. Tra l'altro vi ci si affida spesso per praticità e ignoranza, dato che creare gustosi piatti di sole verdure è mediamente più complicato. Quindi, no, siti di ricette vegetariane sono più che graditi :)

@rule_z: ma che davero? Valido in assoluto, o mi segui il principio che il Nintendaro della softeca non butta via niente?^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 20 Set 2012, 18:15
I per ovviare a questi problemi non compro mai a caso. Sia per quantità che per tipologia di alimenti compro esattamente quello che so che mi servirà per la settimana successiva (faccio la spesa al sabato), stabilendo a priori quali piatti preparerò.
Fanno eccezione i prodotti a lunga conservazione, tipicamente cibo in lattina, che vengono utili quando magari è fissata una cena fuori durante la settimana, salta all'ultimo e sarei senza cibo ^_^

Un po' la mia stessa strategia.
Certo che dopo mesi risulta monotono mangiare su' per giù la stessa roba perche' si sa cosa comprare, cosa piace e cosa si e' in grado di cucinare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 21 Set 2012, 09:56
@rule_z: ma che davero? Valido in assoluto, o mi segui il principio che il Nintendaro della softeca non butta via niente?^

Non ricordo esattamente tutte le funzioni perchè non la uso da parecchio, ma sicuramente la ricerca delle ricette in base agli ingredienti c'era. Anche in base al tempo disponibile, mi pare.
Le spiegazioni poi erano ottime e chiarissime.
Prova a dare un occhio su youtube magari, trovi sicuramente qualcosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: claus80 - 23 Set 2012, 23:24
Ok naked.

Quella è una roba che brucia tutto.

A me piace mangiare piccante, ma una roba del genere secondo me ti stende.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 23 Set 2012, 23:28
io ne ho provato pochissimo e all'inizio si sentiva solo il gusto "verde" della polpa.
Poi dopo qualche secondo i semini hanno iniziato a farsi sentire.
E il bruciore in bocca è continuato salire fino a diventare quasi insopportabile.
Come se avessi bevuto un bicchiere di lava.
Poi mi sono bevuto n bicchieri di latte e del pane quindi il bruciore è sceso: è stata un'esperienza assoluta.
mai provato nulla del genere.  :scared:
In rete trovi un sacco di testimonianze di persone che lo hanno provato.
Ah il quantitativo che io ho assaporato era veramente minimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Void - 23 Set 2012, 23:29
Ok naked.

Quella è una roba che brucia tutto.

A me piace mangiare piccante, ma una roba del genere secondo me ti stende.
è anche oltre il limite del "commestibile".
Roba sopra i 350000 scoville dovrebbe rovinarti le mucose della bocca, se non ricordo male.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: claus80 - 23 Set 2012, 23:31
Ci sono un paio di video su youtube abbastanza agghiaccianti.
C'è gente che si fa del male mangiando roba piccantissima.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 23 Set 2012, 23:43
beh ma basta fare i parsimoniosi.
Se uno se ne mangia uno intero sicuramente finisce al pronto soccorso, ma un quantitativo minimo è quasi "emozionante".

in america presi questo:

(http://ep.yimg.com/ca/I/carolinasauce_2222_35254849)

ignorando le avvertenze sul retro della bottiglia, al primo boccone le papille gustative si azzerarono.
Passai dieci minuti al bagno con la bocca sotto il rubinetto dell'acqua fredda.
Purtroppo non servì a nulla.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: femto88 - 24 Set 2012, 00:12
Dove ero rimasto io il peperoncino più piccante era l'habanero red savina, ma l'internet mi dice che è dal 2007 che non lo è più.
Soppiantato dal Bhut jolokia (o naga morich), a sua volta superato dall'attuale peperoncino più piccante del mondo:
Trinidad Scorpion "Butch T" (Morouga, Australia).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 24 Set 2012, 12:13
Quindi dopo gli animali più pericolosi al mondo, anche il peperoncino più piccante, l'Australia non la si batte su niente :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 24 Set 2012, 12:16
aspettiamo tuoi commenti dopo prova sul campo  :evil:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 24 Set 2012, 12:18
naked, ma i tuoi colleghi? Noi aspettiamo, eh...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 24 Set 2012, 12:37
appuntamento alle 13.00  :evil:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: claus80 - 24 Set 2012, 12:42
Io fossi in te immortalerei l'evento con un paio di foto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 24 Set 2012, 13:04
Io fossi in te immortalerei l'evento con un paio di foto.
:yes:

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: tonypiz - 24 Set 2012, 13:09
Ci sono un paio di video su youtube abbastanza agghiaccianti.
C'è gente che si fa del male mangiando roba piccantissima.

Io ricordo i tizi che assaggiano tutti i peperoncini più piccanti e poi continuano con le riprese per i  minuti successivi, descrivendo le sensazioni che provano finché l'effetto non inizia a passare.
Mi ricordassi come si chiamano...

EDIT: Dovrebbero essere questi qua:
http://www.youtube.com/user/HomeGrownUkChili?feature=watch
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 24 Set 2012, 15:58
tornati  or ora (due ore di pausa oggi).
La pasta era decisamente piccante ma molto buona.
Il fenomeno (c'è in ogni gruppo) ne ha preso uno intero, ha fatto l'intingolo nell'olio della pasta, e ne ha mangiato mezzo. Penso sia ancora tramortito sotto il tavolo.  :evil:
Che coglione. Antri poi lo han provato e tutti han dovuto ammettere che è diabolico.

\m/
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Void - 25 Set 2012, 00:11
beh ma basta fare i parsimoniosi.
Se uno se ne mangia uno intero sicuramente finisce al pronto soccorso, ma un quantitativo minimo è quasi "emozionante".

in america presi questo:

(http://ep.yimg.com/ca/I/carolinasauce_2222_35254849)

ignorando le avvertenze sul retro della bottiglia, al primo boccone le papille gustative si azzerarono.
Passai dieci minuti al bagno con la bocca sotto il rubinetto dell'acqua fredda.
Purtroppo non servì a nulla.
Quello l'ho avuto anche io. Con i miei amici periodicamente organizziamo serate piccanti devastanti.
Quello abbiamo impiegato 4 anni per finirlo :hurt: ci siamo ripromessi che quello sarà il nostro limite (tra l'altro mi sembra non arrivi neanche a 100000 scoville, ma basta e avanza)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Al Galoppo - 27 Set 2012, 11:55
non so se è il topic giusto, ma mi consigliate un cuociriso?
ovvero, quali caratteristiche dovrebbe avere?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Kabuto - 27 Set 2012, 11:59
Come se avessi bevuto un bicchiere di lava.
Ieri sera un amico appassionato di piccante ha definito il mangiare peperoncini (dall'Haba Nero a salire) "Un'esperienza di premorte non letale." XD

Cmq come possiate apprezzare una cosa del genere mi risulta ancora inspiegabile.
Al di là della goliardia è proprio un volersi fare del male, penso soprattutto alle salse.

Cioè, alla fine perché non buttarci anche una spruzzata di polvere pirica, dai.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 27 Set 2012, 12:07
non so se è il topic giusto, ma mi consigliate un cuociriso?
ovvero, quali caratteristiche dovrebbe avere?

Me ne hanno regalato una un paio di anni fa, ma sinceramente non la uso mai perchè facendo riso per due persone, faccio prima con un semplice pentolino.
Per la mia piccola esperienza ti posso dire che basta che abbia il timer e la funzione per mantenere caldo il riso anche a cottura terminata.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tinùviel - 30 Set 2012, 02:48
Questo Topic è fantastico! :)
La ricetta che in questo periodo faccio spesso per gli amici è una ricetta di una torta rustica greca che trovo buonissima e a quanto pare non sono l'unica visto che non avanza mai.  :D

Spanakotiropita Ingredienti:

500 g di spinaci
150 g di feta
150 g di cipolla o scalogno
1 uovo
un cucchiaio di prezzemolo
un cucchiaio di aneto
4-6 fogli di pasta phyllo
Olio extravergine d'oliva

Fai bollire gli spinaci per 2 minuti con 50 ml d'acqua, giusto il tempo che appassiscano. Scola, passali sotto acqua fredda e falli sgocciolare. Poi li metti tra due piatti e schiacci forte per far uscire tutta l'acqua (questo passaggio è importante)

In una ciotola unisci praticamente tutti gli ingredienti: spinaci, feta, cipolla, uovo sbattuto, prezzemolo, aneto e un po' di pepe se ti piace.

Prendi una casseruola e con un pennello spennella olio sulla base (qua non lesinare mai), poi a seconda della grandezza e della forma della tortiera devi stendere i fogli di pasta phyllo ognuno in un verso diverso e devi far sporgere dai lati circa un quarto del foglio.

Versa su questo ventaglio di fogli gli spinaci col resto e poi richiudi il tutto spennellando a ogni chiusura una bella quantità di olio.

Inforna a forno preriscaldato a 190° per 35 min.
E buon appetito, se sperimentate fatemi sapere!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 30 Set 2012, 02:56
La fa molto simile mia moglie con in meno l'aneto ed in più del parmigiano
Immagino sia eccelsa anche la tua :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tinùviel - 30 Set 2012, 03:32
La fa molto simile mia moglie con in meno l'aneto ed in più del parmigiano
Immagino sia eccelsa anche la tua :yes:

Beh gli ingredienti sono buoni, quindi è buona anche se usi il parmigiano e una semplice pasta sfoglia (prima la facevo così versione italiana), ma se usi la pasta phillo e aggiungi l'aneto secondo me è spettacolare. Per me è stata una scoperta. :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 30 Set 2012, 04:01
Infatti il piano è testare la tua ricetta al più presto.
Moglie ha già approvato
:yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tinùviel - 30 Set 2012, 14:28
Infatti il piano è testare la tua ricetta al più presto.
Moglie ha già approvato
:yes:

Fatemi sapere, mi raccomando.  ;)
Titolo: R: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 30 Set 2012, 15:09
Quello che fa la signora Seppia è l'erbazzone. Non so se è una ricetta diffusa in tutta Italia, ma in Emilia è la torta salata per eccellenza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 30 Set 2012, 19:14
Mia moglie si è specializzata nel fare il crumble di mele

qui la ricetta che segue alla lettera.

http://ricette.giallozafferano.it/Crumble-di-mele.html

è deliziosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Simone S. - 30 Set 2012, 19:26
Stamattina ho fatto la Sachertorte, che lavoraccio...

Uscita benissimo, a parte la glassa un po' troppo zuccherata :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 30 Set 2012, 21:03
La sacher è un lavoraccio sì, infatti non ci ho mai voluto provare, troppo sbatti da fare da sola ^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 02 Ott 2012, 11:52
L'unica difficoltà che ho incontrato nella Sacher è stata proprio la composizione della glassa, avevo paura fosse troppo dolce e stucchevole.
Per il resto non l'ho trovata così ostica (a parte tagliare la torta in due, per quello son negato).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 02 Ott 2012, 12:26
Usa un filo (va benissimo un filo di seta per cucire)! lo avvolgi intorno alla torta all'altezza desiderata, incroci i due lembi e tiri fino a tagliare la torta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 02 Ott 2012, 12:28
Ottimo consiglio: mi sa che lo userò pure per i panini, manco quelli riesco a tagliare in orizzontale.^^
(ed è una cosa che odio, avere il panino tagliato male longitudinalmente).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 13:06
Quello che fa la signora Seppia è l'erbazzone. Non so se è una ricetta diffusa in tutta Italia

Credo sia poco conosciuta, io per esempio non sapevo cosa fosse finche' non ho conosciuto i genitori della mia morosa, la madre e' emiliana e lo fa sempre, io mi sono sempre fermato alla torta pasqualina che come diffusione credo sia praticamente universale.

elena si è specializzata nel fare il crumble di mele

I crumble sono molto buoni, sono una di quelle ricette molto in voga fra i vegani perche' si puo' facilmente sostituire il burro normale con burro vegetale e il risultato e' ottimo. Si fa praticamente da sola, la ricetta e' di una facilita' disarmante e si puo' fare con tutta la frutta, e' abbastanza win.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 02 Ott 2012, 13:14
ma non vale sempre la sostituzione burro animale con burro vegetale?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 13:16
Si certo, era per dire che in questo caso si sostituisce solo quello senza variare praticamente nulla nella ricetta, quando ci sono in ballo latte/uova e' piu' complicato
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 02 Ott 2012, 14:26
Ma Zel ora sei vengano?
Dalle parti nostre quel tipo di torte salate le chiamiamo col nome francese (quiche), che facciamo diverse varianti.
Una buonissima è zucchine e scalogno, un'altra pere e provolone affumicato.
In tutte si può ovviamente aggiungere pancetta :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 14:28
Ma Zel ora sei vengano?

A tratti, in casa niente latticini e uova quindi ci si arrangia :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 02 Ott 2012, 14:52
Domanda seria non trollona: ma non senti la mancanza di qualcosa?
Io a causa delle mie frequentazioni ho praticamente fatto dieta vegetariana per un paio danni della mia vita, e sostanzialmente ho scoperto che rinunciare alla carne è fattibile, alla fine anche oggi la mangio massimo due volte la settimana.
Ma vengano?
All'epoca mangiavo moltissime uova formaggi yogurt, non hai problemi basici nel farti menù variati?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 15:18
No, per niente, anzi a dirla tutta cucino e mangio molto piu' vario oggi che quando mangiavo tutto.
Ho scoperto molte cose nuove, fra quinoa, cereali di cui praticamente tutti si sono dimenticati l'esistenza (tra farine e riso-like), tutti i derivati del glutine e della soya con i quali si riesce a replicare tutto senza praticamente nessun problema, e ho imparato a cucinare verdure in maniere molto piu' creative e soddisfacenti prendendo ispirazione dalla cucina estera, prevalentemente orientale.

E per replicare non intendo la ricerca del gusto della carne o del latticino o delle uova, di quello non ce frega nulla (anche perche' non ricordo il sapore, quanto meno della carne, i latticini li mangio ancora anche se molto meno spesso e devo dire che dopo lunghi periodi di non frequentazione avverto pure qualche disturbo da intolleranza), ma non ci facciamo mancare un panino wurstel e crauti, un bel piatto di fajitas o un panino hamburger ignorante o una scaloppina, un bel ragu', lasagne, frittatone con cipolla e qualsiasi altro piatto si possa trovare su una tavola qualunque. Il problema di presentare un menu' del genere a qualcuno che non sa a cosa va incontro e' che ovviamente scatta il paragone culinario con il piatto "originale", ma il nome e' solo una comodita' e nonostante le analogie nella preparazione si tratta ovviamente di altri piatti..
Abbiamo unito conoscenze pregresse abbastanza normali per un italiano a tutta una serie di influenze e nuovi ingredienti che hanno alzato di moltissimo la varieta' del nostro ricettario.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 02 Ott 2012, 15:30
Se hai voglia posta pian piano un po' di ricette, che a me le robe vegan orientaleggianti son sempre piaciute da matti (provate soprattutto in Turchia e da indiani che nell'uso creativo dei vegetali sono a mio avviso i migliori)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 02 Ott 2012, 15:41
Quoco Seppia, magari anche un sito potrebbe andare bene!

Che io nell'ultimo paio d'anni ho allargato molto i miei orizzonti culinari, cercando di attingere a un po' di tutto. Leggasi: mangio i derivati animali, ma pure seitan e tofu.
Quindi se hai altri prodotti sconosciuti ai più da consigliare, ben venga!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 16:09
Per le ricette mi ricordero' di indicare le ricette quando cuciniamo qualcosa, a casa ovviamente siamo pieni di ricettari cartacei dai quali attingiamo spesso e volentieri, sicuramente ho scoperto l'uso della salsa di soya e dello zenzero per insaporire le verdure cotte in padella/wok, e' proprio la base della cucina orientale-cinese, inoltre con le spezie si va molto forte con i vari masala indiani, un pochino piu' raffinati e gustosi dei curry da espositore di spezie che si trovano all'esselunga :)

Poi per il resto c'e' da dire che abbiamo riscoperto l'uso della farina di ceci (che in quanto genovese doc uno e l'altro praticamente d'adozione mi direte anche: grazie al cazzo) con la quale si riescono a fare delle ottime frittate e frittelle, il miglio che e' ottimo per polpette/crocchette, germogli di varia natura (che sono un po' difficili da trovare ma l'insalata di germogli e' buonissima, tanto che stiamo per cercare di capire come imbastire una germogliatrice fatta in casa). Il tofu al naturale e' molto buono passato nella farina e fritto o tagliato a fette e grigliato, oltre che ovviamente a cubetti con la verdura nel wok, i vari tofu affumicati e/o alla piastra incredibile a dirsi non fanno schifo manco a mangiarli crudi nell'insalata, il seitan vabbe' lo si usa praticamente come carne, non c'e' molto da dire.

Comunque per i siti (a parte i nomi improbabili, del mal celato autocompiacimento etico, che tra l'altro in molti casi manco condivido e un leggero cameratismo di fondo):
http://www.veganriot.it/
http://www.vegan3000.info/
http://www.veganblog.it/
http://www.stelladisale.it/ (il blog della madre di un mio amico ^_^)
http://cucchiaiodilegno.it/
http://www.theppk.com/
http://foodsense.is/

e un infinita di siti prevalentemente americani che saltano fuori dalle ricerche del caso ma da cui non si attinge regolarmente.

Comunque c'e' una cosa che mi fa impazzire e cuciniamo abbastanza spesso ed e' di una facilita' disarmante da cucinare ed e' il seitan marinato in yogurt di soya, masala e jalapeño.
seitan lasciato riposare per qualche ora immerso nello yogurt di soya, 2 cucchiai di masala, jalapeno a fette e poi passato in padella con un filo di olio in maniera da fare la crosticina, accompagnato ovviamente dallo yogurt avanzato dalla marinatura come salsa di accompagnamento. Facile, veloce e buonissimo (e a me lo yogurt di soya fa cagare), se vi piace il piccante. (abbiamo la ricetta da qualche parte con le giuste dosi, ma e' talmente banale che facciamo sempre ad occhio)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 02 Ott 2012, 16:17
Zel, solitamente quando si marina qualcosa, la marinatura non la si utilizza per cucinare perché "contaminata". Sicuro che convenga farlo, anche se usi il seitan?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 16:18
Sicuro, probabilmente marinatura non e' nemmeno il termine corretto :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 02 Ott 2012, 17:11
Grande Zel grazie mille provo al più presto :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 02 Ott 2012, 18:51
Zel, scusa, ma che senso ha replicare un hamburger? Al supermercato vedo questi cibi di origine vegetale che assomigliano a robe che di vegetale non hanno nulla e mi chiedo il perchè? Non lo so, mi sembrano tipo le plastiche finto radica o fibra di carbonio o alluminio che ci sono in alcune vetture.

Ho capito che per replicare intendi il modo di mangiare una certa pietanza e non il gusto ma, lo stesso, mi sembra una forzatura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 02 Ott 2012, 19:03
Fa un panino gordo con altra roba, è un problema più semantico che di fatto.

Per quanto personalmente non possa concepire di essere vegetariano perchè mi piace anche armeggiare coi cadaveri a mani nude quando cucino, tutti i miei amici vegetariani mangiano senza scimmiottare altri cibi di origine animale. Son altre ricette, è altra roba e se non uccide va mangiata.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 19:21
Peppe, ho gia' risposto alla domanda che non mi era ancora stata posta ma replico: e' la praticita' del formato. Mi devo privare di qualcosa di veloce da cucinare per la forma o per il nome? Perche' si tratta di forma e di nome eh, non c'e' altro. Non vi e' nessuna ricerca di replica del gusto, questo lo pensano tutti quelli che non li hanno mai mangiati.

Le "Gocce di Verdura" Kioene sono niente meno che lo scimmiottamento delle crocchette di pollo come "formato", solo che si chiamano Gocce di Verdura e ti giuro nessuno mi ha mai chiesto perche' mangio le Gocce di Verdura. Tutti mi chiedono perche' mangio gli hamburger di soya pero'... non mi sembra strano, non mi sembra vizioso, non mi sembra forzato. E ti diro' di piu', sono pure buoni da mangiare.

Aggiungo, il seitan potevano chiamarla "fettina di carne finta" ma hanno scelto di chiamarlo seitan e nessuno mi dice "eh ma il seitan..." solo perche' non si chiama "fettina di carne finta"
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 02 Ott 2012, 19:49
Però è vero che con un nome completamente diverso uno è più portato ad assaggiare.
Devo ancora assaggiare il seitan però.

E Gocce di Verdura è un nome orribile.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 19:51
Ti assicuro che "Vegan Chicken Wings" e' molto peggio ^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 02 Ott 2012, 20:14
Non lo so, mi turba nell'intimo.  :scared:
No dai, scherzi a parte, se mi dici che è solo un "formato" comodo da mangiare ci sta. Però, mi chiedo, capisco il burger che alla fine è una fettona di roba da mettere nel panino, ma perchè copiare le crocchette di pollo? Non potevano farle a pallina, a fettina o a fuso? Va bè, stop, sono ot.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 02 Ott 2012, 20:46
eh vabbe' peppe, ma e' chiaramente una mossa pubblicitaria, e' ovvio che si devono rifare a qualcosa di conosciuto. Sono dell'idea che qualcuno che si debba avvicinare ad un alimentazione alternativa per qualsiasi tipo di esigenza trovi confortevole trovare dei sostituti belli pronti, per iniziare.
Anche la cotoletta di soya non ha nulla della cotoletta normale, copia pure la panatura e il colore bianco dentro ma fondamentalmente e' come l'hamburger.
Solo che "Crocchette di Pollo di Verdura" non funziona bene come hamburger o cotoletta, e' tutto marketing e ti diro' di piu' solo ultimamente noto un progressivo interesse nelle catene grosse come Esselunga, Auchan o Carrefour per un tipo di alimentazione diversa con sempre piu' attenzione su prodotti biologici di ogni tipo e alternative al cibo "normale". Per dire, a Copenaghen quest'estate ho girato tutti i supermercati e la cosa piu' veg-friendly che abbiamo trovato e' stato humus di ceci, li' il tofu, il seitan o le alternative di soya non sanno nemmeno cosa siano, quando per me ora e' normale trovare le cose piu' basilari nella grossa distribuzione, qua in Italia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 02 Ott 2012, 22:47
Grazie zello :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 03 Ott 2012, 10:22
Proverò. Ovviamente senza rinunciare alla carne, non ci penso proprio a diventare vegetariano. Che poi, tra parentesi, mangio poca carne (ma molti derivati di origine animale, tipo latticini o preparati con uova).
Titolo: R: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 10:27
A me fa sempre sorridere, chiunque si arrischi a dire "provero'" ci tiene sempre a specificare che non rinuncerà a nulla, come se le due cose dovessero per forza escludersi :-) Come dire "oggi provo la cucina cinese ma non rinuncio a quella italiana"
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 03 Ott 2012, 11:08
Stai già facendo il puzzonasista!  :-*
Non rischio nulla e lo scaffale del banco frigo con il burger vegetale l'ho adocchiato da tempo. Anzi, se ho scritto quello che ho scritto, è proprio perchè, come te, penso che i due cibi non si debbano escludere per forza, quindi, si, provo il vegan ma senza rinunciare al resto. Sono stato ridondante? Forse. Insomma non ci ho messo malizia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Konron - 03 Ott 2012, 11:19
Io qualche volta ho provato i burger valsoia. Non sono male ma li ho trovati troppo speziati
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 11:24
Stai già facendo il puzzonasista!  :-*

assolutamente no, ma dopo un po' le cose cominciano a diventare abbastanza evidenti, era solo una considerazione: chiunque dica "ci provo/lo assaggio" mette sempre la postilla, e' un dato di fatto che mi fa sorridere sempre, cosi' come le battute sul "guarda che il peperone soffre" appena riveli di essere vegetariano (no, questo non mi fa sorridere pero', e' abbastanza fastidioso invero).
Titolo: Re: R: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 17:06
A me fa sempre sorridere, chiunque si arrischi a dire "provero'" ci tiene sempre a specificare che non rinuncerà a nulla, come se le due cose dovessero per forza escludersi :-)

non e' vero, io e Lenin non l'abbiamo fatto ^^

veramente senza nessuna offesa, ma a me pare che alle volte i vegetariani/vegan abbiano un po' di ipersensibilita' a certe cose (la cosa non e' riferita a te specificamente, ma in generale, prendo solo spunto da questa tua affermazione che -basta vedere i 5-6 post precedenti- non e' corretta)

e' chiaramente comprensibile, probabilmente causata dalla stessa meccanica che porta certi gay ad essere eccessivi o certe donne ad essere ultrafemministe, una qual reazione al sentirsi costantemente ghettizzati (giustamente - avere la sensazione intendo) o additati come "scemi" da una larga fetta di popolazione non pensante (la maggioranza)

io personalmente ho sempre visto (culinariamente parlando) i vegan come una risorsa che possa portarmi conoscenze addizionali: scegliendo loro da una base ingredienti piu' ristretta, hanno piu' inventiva, e sanno fare piu' cose di me con quegli ingredienti.
me ne sono sempre fottuto di tutto il resto, ma certamente l'atteggiamento di chiusura/elitario/settario che certi vegan hanno (ieri mi son letto mille rciette da veganriot ed e' evidentissimo) allontana molta gente che per curiosita' potrebbe avvicinarsi.

cosi, cosiderazioni spase senza giudizi
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 17:19
Non ho mai negato che ci siano le eccezioni, per carita' di Dio TFP e' un ricettacolo di eccezioni, ma ti assicuro che finche' sei quello "dall'altra parte" non hai la minima idea di quante battutine uno si subisca, giornalmente. Dici i gay? Nessuno si fa remore a dirti scherzosamente "eh ma il peperone soffre/tu odi le verdure" mentre c'e' ben piu' di qualche remora a perculare un omosessuale per quello che e'. (Che poi, madonna, fossero quelli i problemi veri degli omosessuali farebbero festa, immagino)
Ma non e' vittimismo, Dio me ne scampi, non ho mai cercato di fare proselitismo, non ho mai sbandierato le mie opinioni e non ho mai provato a far cambiare idea a nessuno, mi limito solo a rispondere alle domande dei curiosi, e non vi e' nessuna malizia nel far notare che quella che viene vista, da chi la pronuncia, una battutina del cazzo che ci scappa ogni tanto, per chi la subisce e' solo la milionesima volta che sente sempre la solita triste battuta e che mai, nel 99,9% dei casi fai notare perche' finiresti per fare la figura, appunto, del puzzonasista/sensibilita' eccessiva. Tu prendi 6 post di spunto, io prendo 3 anni (che non sono neppure tanti) di quotidianita'. E chiariamoci, non me ne frega un cazzo, ma se poi mi si viene a dire ipersensibile o puzzonasista allora non ci sto, perche' per una volta che si fa notare una cosa si passa per stronzo.

E comunque non mi pare di aver detto niente di strano, davanti all'ennesima volta che qualcuno mi dice "provero' ma non posso privarmi della carne" ho solo esternato che questa reazione e' comunissima, non voleva essere di certo classista o perculatoria.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 17:31
non prendertela ammale Zel, volevo solo farti notare che esistono persone normali al mondo ^^

immagino sia dura alle volte, ma e' cosa cui ci si sottopone per forza quando si sceglie una strada "diversa"

ribadisco pensa ai gay (quante volte anche nel nostro civile forum "ah che ricchionata", "gayphone", "se ti piace la musica indie ti piace il cazzo", io per primo eh), pensa all'ascoltare musica metal, pensa alle millemila ingiurie e piu' o meno velate accuse di deficenza mentale che si becca chi sostiene di credere in Dio (anche in questo forum)

fare parte di una minoranza che in qualunque maniera va in senso contrario a consuetudini diffuse comporta capacita' di sopportazione piu' elevate di chi e' "allineato"
non sto dicendo che sia giusto, sto solo dicendo che e' irrealistico pensare che non accada e che certamente reazioni eccessive (per quanto comprensibilissime) non aiutano l'integrazione
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 03 Ott 2012, 17:43
Zel, per inciso, la penso come seppia e non c'era malizia nella mia frase. Ho vera curiosità verso questi piatti "nuovi" per me e li vedo come aggiunta a quello che già mangio, per questo ho voluto ribadirlo scrivendo, magari ho sbagliato le parole, che saranno un'aggiunta alla mia dieta e non una rinuncia. Poi, lo ammetto, non condivido la scelta vegetariana o vegana per mille motivo, il primo dei quali perchè la carne mi piace. Proprio per questo ci tenevo a dire che comunque non mi abbuffo di carne dalla mattina alla sera ma tendo ad essere rispettoso verso il cibo, ad esempio evitando di sprecarlo. A casa mia si butta niente o quasi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 17:48
Seppia: Ma io non me la sono presa a male, sto parlando con te, mica aggredendo il primo che trovo in ascensore e che mi ha detto "quella foglia di rucola aveva una famiglia" , insomma il tono e' ben diverso, credevo non ci fosse bisogno di specificarlo.

Il fatto e' che ho solo notato che il 99% delle volte chi si incuriosisce ad alcuni cibi non consueti che fanno parte di una dieta particolare (per scelta e non per necessita') risponde come ha risposto peppe e l'ho notato, stop. Il resto e' solo una risposta al puzzonasista e all'ipersensibilita', giusto per contestualizzare una situazione che probabilmente non vi e' familiare.
Sono il primo a rendermi conto quanto io possa dare fastidio, anche se per piccole cose, visto che mi faccio problemi ogni volta che c'e' da andare fuori a mangiare con gli amici per evitare di cagare il cazzo per il posto (pacifico, se vogliono andare al ristorante argentino mi chiamo fuori in meno di zero, di certo non faccio storie) o rompere le palle in cene grosse a casa di amici chiedendo se non e' troppo disturbo pensare ad un alternativa per me. Motivo per cui esco mi permetto di "lamentarmi" solo con gli amici piu' cari, in tutti gli altri casi mi informo per i cazzi miei se potrei o meno mangiare qualcosa e agisco di conseguenza senza far cambiare i piani di nessuno.
Ti faccio un altro esempio stupido: sono mancino, uso il mouse con la sinistra, hai idea di quanta gente, in percentuale mi dica "ma pure la tastiera e' invertita?" quando si siete alla mia scrivania per qualsiasi motivo? Te lo dico, il 100%* :) E non me ne frega un cazzo della battuta, OVVIAMENTE, pero' finisce che se lo fai notare che e' solo la milionesima volta che senti sta battuta ti guardano come per dire "eh madonna, sereno, era solo una battuta", quindi non lo fai notare, perche' in fondo non lo fai notare per fare il cagacazzo, ma solo per dire, pour parler, esattamente come ho fatto con l'uscita di peppe, non mi sono offeso di nulla, stavo solo discutendo... mica c'e' bisogno di dire che non era una cattiveria o una perculata o che si sono scelte parole sbagliate, ho solo fatto notare una cosa che mi capita spessissimo.
E' come dire che a Milano nessuno si ferma ai passaggi pedonali, solo che in questo caso chi non lo fa e' uno stronzo.

*c'e' anche da dire che il mio ufficio e' un po' il ritrovo di gente scampata ai darwin awards...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 17:55
si il tono era sereno e disteso pure da parte mia eh, ti conosco lo so che sei la persona meno rompiballe del mondo (a differenza mia :D )
il mio, come il tuo, era un discorso ggenerale

e comunque sticazzi su veganriot ho trovato la ricetta del Baba Ganoush, i vegan per me hanno gia' vinto la loro sfida col mondo \o/
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 03 Ott 2012, 17:59
Che poi mi hai ignorato completamente e son offeso io che cavolo.

 :cry:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 18:01
Ecco si', la tahina e' un'altra di quelle cose che scopri e di cui non puoi piu' fare a meno, humus e baba ganoush sono diventati rapidamente i componenti fondamentali per le cene etniche, ora manca solo di fare falafel "fresco" senza usare il preparato.
Tra l'altro molto apprezzata dal sottoscritto c'e' la variante cavolfiore (la cosa piu' buona che si possa mangiare a questo mondo) dell'humus

@Spritz  ???
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 18:11
Ecco, tu il Baba Ganoush come lo fai di preciso?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 18:41
Direi una ricetta abbastanza classica, melanzana tagliata in due senza il picciolone, forno alto (noi abbiamo il forno a gas quindi le temperature non sono molto indicative, noi lo teniamo a livello inferno) preriscaldato, lo lasci dentro un ventina di minuti abbondante finche non diventa talmente morbida da scavare con il cucchiaio (e la buccia si brucia quel minimo senza intaccare la polpa), polpa in una ciotola, schiaccio con forchetta ed eventualmente un paio di colpi di coltello se rimane troppo compatta, (non usiamo il mixer), uniamo aglio olio tahina sale limone, mescoliamo, aspettiamo che si raffreddi quel giusto per evitare che ci si speli il palato, spalmiamo su piadina homemade (ovviamente variante all'olio di oliva) e via.
Solitamente facciamo humus, baba ganoush e falafel e ci facciamo delle piadinazze ripiene :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 03 Ott 2012, 18:49
@Spritz  ???

Era rivolto a Seppia che non mi ha contato ne' tra gli onnivori buoni ne' tra quelli cattivi.
Ho la nakedite e ho fame adesso.

In generale vado pazzo per le cose ricche di legumi, spulcerò i siti consigliati per vedere che fare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 18:55
Grazie Zel
Sprizz, tu sei sempre tra i buoni, per forza!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 03 Ott 2012, 18:57
Direi una ricetta abbastanza classica, melanzana tagliata in due senza il picciolone, forno alto (noi abbiamo il forno a gas quindi le temperature non sono molto indicative, noi lo teniamo a livello inferno) preriscaldato, lo lasci dentro un ventina di minuti abbondante finché non diventa talmente morbida da scavare con il cucchiaio (e la buccia si brucia quel minimo senza intaccare la polpa), polpa in una ciotola, schiaccio con forchetta ed eventualmente un paio di colpi di coltello se rimane troppo compatta, (non usiamo il mixer), uniamo aglio olio tahina sale limone, mescoliamo, aspettiamo che si raffreddi quel giusto per evitare che ci si speli il palato, spalmiamo su piadina homemade (ovviamente variante all'olio di oliva) e via.

Variante che faccio io (su vari siti lo chiamano caviale di melanzane, io lo chiamavo "paté"): melanzane INTERE in forno per 30/40 minuti finché non sono sciape.
Togliere la buccia e frullare con olio, aglio, sale ed abbondantissimo prezzemolo. Quando è fredda mettere in vasi di vetro e coprire con un po' d'olio. Si conserva in frigo per una settimana e si può shpalmare su tutto, oppure usare per condire la pasta. Variante con menta al posto del prezzemolo ancora da provare.

L'humus l'ho mangiato solo una volta (con Zel, mi pare, a PD) e mi è piaciuto, ma a farlo ho un po' paura... i ceci penso non siamo mai entrati in casa mia...

Io adoro le melanzane ma per cuocerle come piace a me (grigliate, o comunque a fette sottili in padella senza olio) ci vuole un'ora e non le faccio mai. Ieri sera però ho scoperto che il microonde è mio amico e mi sono fatto un tortino con fette di melanzane alternate a fettine di parmigiano. Ottimo, anche se ho sganciato Nagasaki fino all'una di notte...

Per quanto riguarda Spritz, non preoccupatevi che questo weekend mangerà seitan fatto in casa da me!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 03 Ott 2012, 19:00
Love you Timmy.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 03 Ott 2012, 19:04
eh ma timmy tu non ci metti il tahini (o del sesamo tostato, che e' uguale come concetto), e per me e' FONDAMENTALE nel baba ganoush :yes:
adesso provo questo, poi richiedero' pure sull'hummus

ah, ho provato l'erbazzone all'aneto (mi pare consigliato da Isil), ottimo
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 19:11
In generale vado pazzo per le cose ricche di legumi, spulcerò i siti consigliati per vedere che fare.

Pasta e fagioli estiva, altra roba vincentissima (le dosi sono a cazzo ma prendi spunto)
un paio di pomodori
cipolla
fagioli freschi (400-500 grammi)
1 patata piccola
pasta (poca, un centinaio di grammi che con ste porzioni ci si mangia in 6)
basilico rosso (ma se non ce l'hai va benissimo quello verde)
carota nera (ma se non ce l'hai va benissimo quella arancione).
olio evo

Taglia a cubetti il pomodoro, taglia meta' cipolla e la triti, butti in pentola pomodori cipolla e olio e li fai andare un pochino, butti i fagioli e li fai andare 5 minuti nell'acqua formata dalla cottura dei pomodori e cipolla.
Taglia a pezzi grossi la carota, una manciata di foglie di basilico, la mezza cipolla intera e la patata a cubetti aggiungi le verdure con un poco di acqua, non deve risultare troppo brodosa e la patata aiutera' a renderla cremosa, fai cuocere per una quarantina di minuti tenendo sempre d'occhio l'acqua (se ne metti troppo poca evapora in fretta e la roba si attacca al fondo, devi solo farci l'occhio), aggiungi la pasta e fai cuocere per 3/4 del tempo di cottura la pasta normalmente, spegni e lascia cuocere la pasta con il calore residuo del brodo in modo che diventi tiepido il brodo e la pasta non si scuocia nel frattempo (qua dipende molto dal tipo di pasta, io ho fatto l'occhio ai didalini rigati dell'esselunga), mangiarla tiepida/temperatura ambiente guarnita con un altro paio di foglie di basilico e un filo di olio a crudo.

Se usi le carote nere viene di un bel colore :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 03 Ott 2012, 19:16
eh ma timmy tu non ci metti il tahini (o del sesamo tostato, che e' uguale come concetto), e per me e' FONDAMENTALE nel baba ganoush :yes:

Ammetto la mia ignoranza: sono vegetariano da 20 anni ma qui ristoranti dedicati fino a pochi anni fa non ce n'erano. Il seitan l'ho scoperto 6 anni fa, il tempeh due, e molte cose che vedo nei negozi biologici che frequento non le prendo perché no saprei come utilizzarle. Per fortuna ultimamente ho trovato amici vegetariani e stiamo espandendo i nostri orizzonti (tipo che io a mettermi a fare il seitan od il tempeh da solo non ci avrei mai pensato. Per il tempeh abbiamo costruito un'incubatrice con tanto di riscaldamento e termometro autoregolante) poco per volta.

Quando vado all'indiano/persiano/iraniano mangio come un bue ma non so cosa sia e come si faccia la roba che mangio, quindi siamo da capo...

Il tahini lo prenderò la prossima volta che vado al bio. Al massimo lo shpalmerò sui crostini (adoro il sesamo tostato o anche meglio, caramellato nel croccante!), sempre che si possa...


@Zel: da qualche parte ho letto (ma lo diceva anche il buon Bigazzi, inguistamente allontanato dagli schermi) che il basilico non va MAI cotto. MAI!!! Le spezie fresche vanno messe alla fine a crudo, le secche invece (tipo salvia, rosmarino, curry, peperoncino) anche in cottura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 03 Ott 2012, 19:31
Moriro', il basilico l'ho sempre cotto anche nel pomodoro :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 03 Ott 2012, 21:19
Nella pasta alla norma di solito taglio una piccola parte di basilico fine fine e lo aggiungo alla salsa nell'ultimo minuto di cottura, mentre la più parte va posta sopra agli spaghetti cruda, a foglia intera.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tinùviel - 04 Ott 2012, 00:13
Ragazzi cosa ne dite della paste e zucchine?! Semplicemente adoro!!! Ma soffriggere la cipolla e aggiungere le zucchine non mi soddisfava, quel senso di olio sulla pasta a me personalmente non piace e allora ho creato una ricetta tutta mia. Metto nel mixer zucchine un pezzetto di burro, parmigiano (poco) basilico (abbastanza) sale e pepe e un po' di acqua di cottura della pasta, frullo tutto (una sorta di pesto) poi aggiungo questo "pesto" alle zucchine soffritte con la cipolla (anzi scalogno) faccio andare un po' a fuoco alto, così evapora l'acqua e poi giù la pasta (fusilli o tagliatelle). Io la trovo deliziosa.  ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 04 Ott 2012, 00:33
sembra ottimo!
anche io preferisco scalogno a cipolla in generale, per info con le zucchine (e pure con le melanzane) ci sta benissimo la menta, che tra l'altro e' facilissima da far crescere ovunque perche' e' indistruttibile, persino piu' della salvia

ah la torta salata ell'aneto era tua, provata, buonissima
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 04 Ott 2012, 01:03
Due delle paste che mi faccio più spesso.
Pasta con la bottarga
Tagliate la bottarga a fettine non troppo sottili e fatela saltare in una padella con un pò d'olio, uno spicchio d'aglio tagliato a metà e un peperoncino sbriciolato (o mezzo se piccante). Appena la bottarga inizia a diventare più chiara spegnete subito e togliete l'aglio.
Scolate la pasta (consigliati gli spaghetti) e fateli saltare molto rapidamente con  la bottarga. Prima di servire aggiungete una spolverata di bottarga gratuggiata e  un pò di prezzemolo fresco.

Pasta Melanzane e pomodori secchi
Tagliate una melanzana a dadini e unitela a un soffritto di scalogno e ad un peperoncino sfumando con mezzo bicchiere d'acqua e un quarto di bicchiere di vino bianco e fatela andare a fuoco medio per circa dieci minuti (o finchè la melanzana non si è un pò ammorbidita). a questo punto aggiungete qualche pomodoro secco  tagliato a listarelle e ben ripulito dal sale e fate andare per un'altra decina di minuti.
Scolate la pasta ben al dente e saltatela nella padella con le verdure per un minuto. Se tutto fosse troppo asciutto aggiungete un pò d'acqua di cottura mentre la saltate.Aggiungete alla fine un pò di basilico tritato.
 Siate molto parchi con il sale perchè i pomodori secchi sono ovviamente molto salati.


La bottarga gratuggiata inoltre può essere usata per insaporire una misera pasta al tonno
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Tinùviel - 04 Ott 2012, 01:53
sembra ottimo!
anche io preferisco scalogno a cipolla in generale, per info con le zucchine (e pure con le melanzane) ci sta benissimo la menta, che tra l'altro e' facilissima da far crescere ovunque perche' e' indistruttibile, persino piu' della salvia

ah la torta salata ell'aneto era tua, provata, buonissima

Sai che una variante della mia ricetta della pasta con le zucchine è la menta al posto del basilico, lega benissimo, anche se io preferisco il basilico.
Beh sono contenta che ti sia piaciuta, la mia torta salata e poi è più difficile da spiegare che da fare anche se la pasta phillo è delicata.  :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 04 Ott 2012, 04:01
Noldor maledetto, la ricetta con la bottarga è cheat: l'ingrediente unico è la bottarga, e trovarla buona è difficilissimo.
A New York, dove si mangia male, ovviamente si trova eccelsa e non è un problema, ma come fanno i poveri italiani?
:(

Posta robe più fattibili!
:)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 04 Ott 2012, 09:36
Mio dio. Che eresia. La bottarga non va MAI cotta, ma messa sul piatto a piatto già pronto, ma non va MAI cotta!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 04 Ott 2012, 11:46
Ma Noldor è sardo, possibile sbagli?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 04 Ott 2012, 11:51
Non è che ci vuole uno scienziato: fai una prova, mangia prima la bottarga cruda, poi la bottarga cotta. Vedrai che quest'ultima sarà molto meno saporita della prima.
Titolo: R: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 04 Ott 2012, 12:18
Laddove la bottarga perde un pò di sapore ne guadagna in gusto la pasta. Difatti sottolineo che deve essere appena dorata di modo che sia ancora morbida e saporita. Se non la si vuole saltare si può fare solo usando quella grattuggiata.

Quanto alla bottarga io me la faccio mandare buona da casa ma da auchan si trova bottarga di muggine di cabras che non é male. Non oso immaginare quanto costi a new york della bottarga. Livello caviale direi.
Se volete mangiarla cruda si puó provare anche in antipasto con un filo d'olio e del sedano a dadini.

Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 04 Ott 2012, 14:15
post spostato in OT (http://www.tfpforum.it/index.php?topic=16259.msg1571860#msg1571860)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 09 Ott 2012, 11:17
Ho aperto un blog di cucinare, che mi mancava:

http://desperatecooks.tumblr.com/post/33222599123/the-flow-salad-red-cabbage-mint-and-coriander

Più che altro perchè non so mai dove segnarmi le ricette che improvviso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: _LordByron_ - 09 Ott 2012, 11:26
Bravo noldor!

Da buon sardo assaggiai una ricetta variante con la bottarga parecchio tempo fa e ogni tanto la ripropongo. Insieme alla bottarga con olio e aglio aggiungici e facci sfumare pian pianino del vino bianco. Non rischi la cottura della bottarga e devi sentire che sapore ; )

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 09 Ott 2012, 14:32
Ho aperto un blog di cucinare, che mi mancava:

Vedi il tempo libero dei disoccupati, che invidia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 09 Ott 2012, 14:54
Variante che faccio io (su vari siti lo chiamano caviale di melanzane, io lo chiamavo "paté"): melanzane INTERE in forno per 30/40 minuti finché non sono sciape.
Togliere la buccia e frullare con olio, aglio, sale ed abbondantissimo prezzemolo. Quando è fredda mettere in vasi di vetro e coprire con un po' d'olio. Si conserva in frigo per una settimana e si può shpalmare su tutto, oppure usare per condire la pasta. Variante con menta al posto del prezzemolo ancora da provare.

Fatte ieri sera, con in più il succo di mezzo limone ed un cucchiaino di paprika, ma senza il prezzemolo che non mi piace. Buone  :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 09 Ott 2012, 15:44
Ieri sera ho mangiato le radici di cicoria bollite. Molto, molto buone, se piace la verdura amara stile catalogna. Inoltre si presentano tipo delle carote giganti albine, il che ovviamente potrebbe farle diventare le "carote di Lovecraft"
L'unica cosa che puo' fare fastidio e' l'effetto collaterale: molta, molta, TROPPA aria nelle parti basse.
Una roba del genere non l'ho mai patita, essi' che leggendo su internet prima di cena scherzavo la gente che "sono buone ma non le mangio perche' l'effetto collaterale e' potente". Ora so che non avevano tutti i torti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 11 Ott 2012, 13:37
Polenta & funghi alla Gatsu: http://desperatecooks.tumblr.com/post/33357917717/polenta-e-funghi-not-so-common-over-here
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 11 Ott 2012, 13:40
Ti dico che il filtro della scuola mi blocca la pagina, non osa immaginare che ingredienti hai usato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 11 Ott 2012, 13:43
Ti dico che il filtro della scuola mi blocca la pagina, non osa immaginare che ingredienti hai usato.

Lol.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 11 Ott 2012, 13:58
Gesù "herkkutatti" :D
Ah e comunque hai dimenticato il sale nell'acqua della polenta, criminale.
Inoltre se vuoi mantenere il passaporto Padano devi almeno menzionare che la vera polenta viene fatta nel paiolo, sul camino (per conferire il giusto retrogusto di fumo e legna) e ci si mette una cifra.
Così per acculturare sti herkkutatti barbari
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 11 Ott 2012, 14:18
Gesù "herkkutatti" :D
Ah e comunque hai dimenticato il sale nell'acqua della polenta, criminale.
Inoltre se vuoi mantenere il passaporto Padano devi almeno menzionare che la vera polenta viene fatta nel paiolo, sul camino (per conferire il giusto retrogusto di fumo e legna) e ci si mette una cifra.
Così per acculturare sti herkkutatti barbari

vero, aggiungo la cosa del sale, in realtà me lo son dimenticato solo nella ricetta, quando l'ho fatta l'ho messo ^__^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 11 Ott 2012, 14:20
Un veneto che mangia polenta istantanea. :no:

Dove andremo a finire.

Magari hai pure smesso di bestemmiare.

Vabbè. Il blog comunque è figo, molto divertente.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 11 Ott 2012, 15:14
Un veneto che mangia polenta istantanea. :no:

Dove andremo a finire.

Magari hai pure smesso di bestemmiare.

Vabbè. Il blog comunque è figo, molto divertente.

Vabbè vecchio, farla da me non è il caso, troppo sbatti. Ed è uguale, diciamocelo ^__^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 11 Ott 2012, 15:20
Una volta tanto spezzo una lancia sulla schiena di Gatsu, la polenta istantanea in farina e' discreta e di fronte ad un'ora di mescolate della polenta normale anche perdesse un minimo direi che ci puo' stare. E lo dice uno che ha passato l'adolescenza a mescolare paioli su stufe a legna nei rifugi eh, ma francamente a casa sui fornelli e nella pentola di tutti i giorni la differenza fra una polenta "lunga" e una "corta" non si sente.

Certo, avesse postato la polenta pronta della paf (http://www.goloso.de/polenta-pronta-paf-1-kg.html) chiedevo di bannarlo dal mondo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 11 Ott 2012, 15:33
Che brutta gente che siete...
La differenza tra una qualunque polenta istantanea e quella fatta sul camino, che sa di legna e fumo, è la stessa che c'è tra la Pina e Angelina Jolie nella seconda parte di Salt.
Sono entrambe brune in effetti.

:no:

Non siete degni della nordicità
Immaginatevi se un napoletano dicesse "eh dai, alla fine la Galbani non è troppo diversa dalla mozzarella di Daimonlandia"

Zel, autobannati
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 11 Ott 2012, 15:38
Si ma leggi bene: sui fornelli, non puoi pretendere che per fare la polenta uno debba prendere armi e bagagli e cercare un camino e un paiolo!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 11 Ott 2012, 15:40
Si, sui fornelli in effetti la differenza è minima e anche a mio avviso non vale lo sbattimento mortale

:)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: ..::pierre147::.. - 11 Ott 2012, 15:43
Bah, per me pentolaccia di rame da 20 kg (lordi) + cucchiaione gigante >>> TUTTO.

Si, anche sui fornelli.

One million northern grandmas can't be wrong.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 11 Ott 2012, 16:00
Io, un terrone, cucino la polenta taragna per un'ora sui fornelli e Gatsu prepara quella istantanea (che, per inciso, mi fa schifo)?

:no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 11 Ott 2012, 16:10
Suggerisco, dato che già te lo hanno detto, di acculturare i nordici con i veri nomi dei cibi italiani. "Parmesan" non si può sentire!! E non sono nordico ma mi sento offeso, da Italiano!

PS: nella ricetta della crostata hai un ginocchio molto femminile!  :P :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: _LordByron_ - 11 Ott 2012, 16:48
Giusto per dire, stasera polenta taragna e gorgonzola!
Gnammy!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 11 Ott 2012, 20:05
Parmesan penso sia il nome di un altro formaggio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 11 Ott 2012, 20:43
non è uno di quei pseudo formaggi NON italiani di cui parlano sempre a striscia?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 11 Ott 2012, 21:20
Si, sui fornelli in effetti la differenza è minima e anche a mio avviso non vale lo sbattimento mortale

:)
Lol, hai fatto tutta la supercazzola, e poi ownato clamorosamente (e giustamente)?
FAIL!
:*

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 11 Ott 2012, 21:27
No, siete voi che chiamate "La Polenta" una cosa che è comunque second best.
Se non hai mai provato La Polenta fatta sul camino a legna la tua esistenza è stata finora triste ed insignificante :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 11 Ott 2012, 21:55
Parmesan penso sia il nome di un altro formaggio.
non è uno di quei pseudo formaggi NON italiani di cui parlano sempre a striscia?

Mi pare fosse già saltata fuori questa cosa. Che io sappia Parmesan è come chiamano il nostro parmigiano in USA. Magari prima aveva un'accezione generica, ma adesso credo che indichi esattamente il prodotto DOP.

Seppia conferma o smentisce?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 11 Ott 2012, 22:00
Confermo, adesso è solo quello oriGGinale.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 11 Ott 2012, 22:36
Ehhh ne so a pacchi :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 12 Ott 2012, 13:11
Ciò non toglie che va insegnato il nome giusto. Altrimenti è un proliferare di paninis, pepperoni, salami. Educhiamo sta gentaglia!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 12 Ott 2012, 13:21
Si, sui fornelli in effetti la differenza è minima e anche a mio avviso non vale lo sbattimento mortale

:)

Tra l'altro io ho pure i fornelli elettrici, mica con il fuoco. Quando cambio casa prendo una cucina per bene.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 12 Ott 2012, 13:22
Con il camino?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 12 Ott 2012, 13:24
No, con i fornelli.

Il camino solo così, che siamo nel 2067 perdio: http://www.toxel.com/wp-content/uploads/2010/02/fireplace07.jpg
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 12 Ott 2012, 13:26
Sempre quel problema con il sarcasmo, me lo dimentico sempre.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: claus80 - 12 Ott 2012, 13:27


Il camino solo così, che siamo nel 2067 perdio: http://www.toxel.com/wp-content/uploads/2010/02/fireplace07.jpg

 :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 12 Ott 2012, 13:35
http://it.wikipedia.org/wiki/Fornello_a_induzione

Io prenderei assolutamente questo (avendo budget e possibilità di scegliere chiaramente).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ott 2012, 13:40
Secondo alcuni non sono un gran che. Servono anche pentole adatte a quel tipo di fornello, sennò non funzionano ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 12 Ott 2012, 13:41
Chiaramente andrebbe comprato assieme al set di pentole.
Che poi ne fa di compatibili IKEA.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 12 Ott 2012, 13:44
Se ne parlava nel topic JerryCalà sul vivere da solo.

Ormai di padelle a induzione se ne trovano in ogni dove, rimane che costicchiano un pò di più rispetto alle normali.

Ma ci si cucina bene, bisogna solo abituarsi.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ott 2012, 13:46
Ma da noi, dove si può avere il metano, sono convenienti?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 12 Ott 2012, 13:50
No da noi no perché l'elettricità costa più del metano.
Vedi alle voci no nucleare e accordi con la Russia per il metano (sto generalizzando, ma in questa sede importa poco).

Il mio era un discorso astratto dalla realtà (come quello di Gatsu che è disoccupato e tra un po' si scalda coi bidoni infuocati in salotto).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 12 Ott 2012, 15:06
Io comunque così, senza prove scientifiche, ho l'impressione che il cibo migliore lo cucini sul fuoco.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 12 Ott 2012, 15:07
Brace WIN! :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 12 Ott 2012, 15:17
Col camino ad etanolo di gatsu non ci cucini neppure i marshmallow.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Ott 2012, 15:35
Su roba elettrica/induzione/fuoco:
Nei ristoranti usano il fuoco

/discussione
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 12 Ott 2012, 15:38
Non tutti i ristoranti.
E in ogni caso paragonare i fornelli di casa a quelli di un ristorante non ha senso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Ott 2012, 15:41
Avevo detto
/discussione
Ma vabbe, ti perdono.
Il fuoco c'è nel 99.9% dei ristoranti, le code della normale non valgono.
E certo che ha senso paragonare i ristoranti a casa
È come chiedersi: per una moto sportiva meglio la catena o la cinghia?
In MotoGP usano la catena.

Insomma il ristorante è casa 2.0 a livello di complessità. Più piatti, più gente da servire, ecc
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 12 Ott 2012, 16:04
Io conosco gente che ha fuochi e pentole da far impallidire diversi ristoranti. Insomma la roba professionale si può avere, spendendo, anche in casa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 12 Ott 2012, 16:10
Ma da noi, dove si può avere il metano, sono convenienti?
No.
Al contrario in Francia, dove credo le cucine a induzione esistano da parecchio (io la uso dal 2006 circa).

Vero quel che dice Seppia (fornelli >>>>>>>>< tutto il resto), ma nei ristoranti non devono ottimizzare l'energia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 12 Ott 2012, 19:37
Ma voi la birra al lime e sale l'avete mai provata?

Introducing la Michelada:

http://desperatecooks.tumblr.com/post/33434111182/patrona-the-michelada-two-nice-things-i-now-know
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Ott 2012, 12:45
il sale merisuola :)

toh michelada in diverse varianti!
http://larksandjapes.com/the-michelada-three-ways/#more-633
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 13 Ott 2012, 13:56
il sale merisuola :)

toh michelada in diverse varianti!
http://larksandjapes.com/the-michelada-three-ways/#more-633

Si, ho visto che ci sono diverse varianti. Sai cosa sono:
1/2 oz Maggi Sauce
1/2 Salsa Valentina

Non mi pare di averle mai viste.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Ott 2012, 14:33
maggi io conoscevo i dadi. ma a quanto pare esiste esiste anche la salsa maggi che è una specie di salsa vegetale tipo salsa di soia ( ma senza soia)

http://www.buonalavita.it/nestle/main/prodotti/Maggi/prodotti/default.aspx

Salsa valentina ho visto che è una roba a base di peperoncini e aceto di origine messicana.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 15 Ott 2012, 18:03
Su roba elettrica/induzione/fuoco:
Nei ristoranti usano il fuoco

/discussione
So che hai detto
/discussione, ma vorrei precisare.
Nei ristoranti/pizzeria sicuramente montano il fuoco... Ma oramai la tendenza è di montarle miste.
Ogni metodo ha pro e contro.
Sulla piastra hai una cottura più uniforme per l'aderenza della padella/pentola su tutta la superficie e controllata come temperatura rispetto al fuoco senza gli imprevisti del bordo bruciato, in compenso sul fuoco hai più "spunto" di calore.
Da non confondersi con la Piastra al cromo, utilissima per rosolare e cuocere, ma hai sempre il problema che eventuali grassi e liquidi di cottura colano via e quindi alcune pietanze ne risentono.
L'induzione è comoda perché è piccola e ci mette un attimo a portare in temperatura la padella ma non mi piace più di tanto.
Io per quello che ho visto, nelle cucine si fuoco, ma si anche piastre, cromo e induzione... la tendenza è di ridurre il fuoco al minimo per aumentare piastra e/o cromo e induzione, a favore dello spazio: una cucina con 4 fuochi puoi scaldare 4 padelle alla volta, una piastra nello stesso spazio sfrutti molte più padelle. Meno fuoco uguale meno calore quindi con un induzione permetti di fare dei dolci che non si squagliano come li tiri fuori dal frigorifero/congelatore.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 21 Ott 2012, 17:26
Pasta ai funghi alla Gatsu, pronta in 15 minuti (ricetta di base per buzzurri senza abilità):

http://desperatecooks.tumblr.com/post/34027396295/mushroom-pasta-for-dummies
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 21 Ott 2012, 17:41
Ottimo tempismo Gatsu, stavo giusto cercando il tuo blog per aggiungerlo tra i seguiti su tumblr.

Bella foto d'apertura.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 21 Ott 2012, 20:30
Anche oggi ho usato i funghi.
Cannelloni con funghi, pancetta e ricotta.

Ho iniziato a mettermi sul serio a cucinare dalla scorsa settimana facendo un polpettone per niente male (ho sbagliato leggermente il dosaggio degli ingredienti perche' alcuni dosi erano sbagliate nella ricetta).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 21 Ott 2012, 21:58
Pasta ai funghi alla Gatsu, pronta in 15 minuti (ricetta di base per buzzurri senza abilità):

http://desperatecooks.tumblr.com/post/34027396295/mushroom-pasta-for-dummies

Io ci avrei messo un filo di pepe, più eventualmente un tocco di latte/panna acida alla fine per renderla più cremosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 21 Ott 2012, 22:42
In realtà volevo usare la panna. Ma non ce l'avevo. Quindi ho saltato i funghi al burro, e sono ottimi. Sì, probabilmente il pepe ci sta.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 21 Ott 2012, 22:43
Bella foto d'apertura.

Quella della pasta?
E' che in casa abbiamo una luce del menga, ma quando possibile credo cercherò di fare delle foto decenti a sti piatti, per unire l'utile al dilettevole.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 21 Ott 2012, 23:10
Quella della pasta?

Si. Le altre sono meno d'effetto: non brutte ma visibilmente amatoriali. La foto della pasta coi funghi e quella di "Hello world (http://desperatecooks.tumblr.com/post/33085569517/hello-world-desperate-cooks-opens-today-the-idea)" hanno un taglio più professionale.

Come mai hai scritto così tante indicazioni extra-ricetta?
Vuoi diventare Sacro Protettore della Pasta?
Hai poca stima verso i tuoi lettori?
Lettori esclusivamente americani?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 23 Ott 2012, 10:10
Beh con il sito in inglese mi sembra doveroso fare precisazioni per tutti i non italiani, non solo per gli americani. No davvero, sembra che all'estero non siano in grado di fare un decente piatto di pasta e la quasi totalità di ricette italiane presenti sull'internet in lingua inglese sono parzialmente o totalmente errate.
Stando qui in un ostello con cucina mega figa che permette di cucinare decentemente, faccio la spesa al supermercato e cucino. Questo mi permette di vedere cosa si preparano gli altri e devo dire che la "pasta" va molto di moda tra tedeschi, francesi e australiani. Ecco, peccato che nonostante sulla scatola ci sia il corretto tempo di cottura la facciano sempre cuocere una decina di minuti in più del dovuto, oppure versino il sugo freddo direttamente dal barattolo sopra alla pasta (o meglio pappa) appena scolata :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Goffraiden - 23 Ott 2012, 10:14
Ma anche per gli italiani va, ho visto fare cose piuttosto agghiaccianti in 4 anni di vita da universitario fuori casa... :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 23 Ott 2012, 10:18
In quasi tutto il mondo occidentale è così: pasta e pizza sono considerate ottimi piatti rapidi e pertanto vengono fatti in casa con una certa frequenza, ma adattati alle abitudini alimentari del paese specifico.

Per dire, ogni tot le mie coinquiline cilene si fanno degli spaghetti al sugo (ovviamente stracotti)  con aggiunta di mais in scatola che non so bene come faccio a non vomitare nel lavandino.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 23 Ott 2012, 10:23
Beh oddio, la pasta ok, ma la pizza fatta in casa con una certa frequenza mi pare sci-fi, non mi sembra un piatto rapido da fare.
E' rapida da ordinare, al massimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gaissel - 23 Ott 2012, 10:25
Ok, ho unito le due cose :)
La pizza qui si fa nel weekend, e non tutti. Comunque col mais :D

edit: maremma maiala, perché l'ho cercato:
http://www.chefkoch.de/rs/s0/spaghetti+mais/Rezepte.html

Non conosco il tedesco ma "mais, tomate Parmalat, margarine" gesùbambinosignoresalvaci tu. E ci sono pure le foto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 23 Ott 2012, 10:37
Le prime cose che imparai nei quattro mesi trascorsi in Germania erano legate al cibo: la prima era la frase "senza cipolla" perchè, nel locale dove mangiavamo a pranzo, facevano una pasta decente ma strapiena di cipolla. Ricordo ancora la pasta al tonno: una normale pasta al tonno in bianco ricoperta da enormi fette di cipolla rossa. L'altra frase era "ben cotta" perchè questi simpaticoni facevano cuocere poco la pizza che quindi rimaneva molliccia.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 23 Ott 2012, 11:54
Io mi chiedo perché mangiare la pasta in Germania che è pieno di ottimi piatti a base d'altro.

Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 23 Ott 2012, 13:28
Perchè mangiavo nel centro commerciale dove lavoravo e "'altro" faceva mediamente più schifo del cibo italiano (fatto da malesi o simili). Ovvio che adesso, quando ci vado per lavoro, mi faccio lo stinco al forno da 1,2Kg con grande soddisfazione o altre robe ugualmente buone.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 30 Ott 2012, 11:45
Piccolo OT.

Occhio Drone che spesso le torte più belle sono anche quelle meno buone.
Non so voi, ma la pasta usata per plasmare quelle bellissime opere d'arte a me risulta stomachevole dopo il primo morso.
All'ultimo battesimo c'era una torta, bellissima, raffigurante una Alfa Giulia (il nome della battezzata appunto).

Un capolavoro, peccato che non fosse altrettanto buona.
Imho^^

be se alcune cose non ti piacciono proprio è un conto, ma io ho visto quando prepara e lei fa tutto anche il pandispagna e le creme con gli ingredienti classici che acquisti al supermercato.
In genere i dolci mi piacciono tutti, soprattutto le torte.
Anche nel caso che ho riportato, la roba dentro era molto buona.
Però è proprio quella sorta di pasta di mandorle che plasma la torta che imho rovina un pò tutto.
Mi spiace lasciarla, la mangio perchè è parte della torta, ma che meh.

l'altra volta ha fatto i biscotti, ha impastato la pastafrolla, stesa, stampata e messa in forno (il profumo che te lo dico a fare) poi li ha decorati tutti uno per uno con la pazienza di un monaco tibetano. L'unico problema è che sono così belli che quasi ti dispiace a mangiarli.

Io ho ancora i biscotti avanzati dal Natale scorso, ormai li userò per decorare l'albero dai miei.^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 30 Ott 2012, 13:37
ieri acquisti compulsivi al supermercato

- due scamorze affumicate (ma come un barbone non ho comprato i cocci di terracotta per farle a ben 3 euro l'uno, oggi vedo se rimedio dai cinesi. Da fare con fetta i prosciutto sopra
- una busta di salmone
- un barattolo di funghi misti sott'olio
- bottiglia di chianti

in freezer ho il sugo con le spuntature di maiale fatto a regola d'arte, questa sera avevo una mezza idea di fare la polenta
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 30 Ott 2012, 15:40
Ahahah! Io domenica ho fatto uno strano esperimento che alla fine è riuscito abbastanza bene.
Volendo consumare roba che avevo in frigo e altra in scadenza ho unito il tutto.
Ho preso le fettine di petto di pollo, le ho battute un po', ci ho messo sopra una fettina di speck ed una di cheddar, le ho chiuse ad involtino con due stuzzicadenti. Ho messo tutti gli involtini in un saccoccio (quei sacchetti che vendono al supermercato in cui mettere carne acquistata a parte e le spezie fornite) per cosce di pollo al pomodoro e altre spezie (non ricordo, cmq tipo pizzaiola). Ci ho aggiunto anche delle patate tagliate a cubetti. Messo il tutto in forno e rispettati i tempi di cottura indicati (mi pare 40').
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 30 Ott 2012, 16:00
Domenica la donna mi ha fatto questa:

(http://img827.imageshack.us/img827/4633/fotofon.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/827/fotofon.jpg/)

Ed un sacco di questi:

(http://img221.imageshack.us/img221/1053/foto1wo.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/221/foto1wo.jpg/)

\m/
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 30 Ott 2012, 16:27
Domenica la donna mi ha fatto questa:
(http://img827.imageshack.us/img827/4633/fotofon.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/827/fotofon.jpg/)

Fantastico. Ho finito di mangiare mezzora fa e mi si è riattivata la fame.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 30 Ott 2012, 16:31
Ci ho aggiunto anche delle patate tagliate a cubetti. Messo il tutto in forno e rispettati i tempi di cottura indicati (mi pare 40').

una volta l'ho fatto il pollo in quelle buste speziate, è venuto cotto ottimamente ma troppo speziato

preferisco marinarlo io il pollo il giorno prima e poi dritto in forno.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 30 Ott 2012, 16:34
Domenica la donna mi ha fatto questa:

(http://img827.imageshack.us/img827/4633/fotofon.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/827/fotofon.jpg/)
\m/

che barboni, la mia ex in quindici anni non si è mai avvicitata ad un fornello
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 30 Ott 2012, 17:09
Forse rischiava di avvelenare tutti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 30 Ott 2012, 18:41
@Drone:
Io pure preferisco fare le cose da me, anche a costo di sbagliare (per esempio la zuppa di farro di ieri sera era insipida e dolciastra, forse perchè ho messo troppe patate e di tipo sbagliato).
Però quel coso (il bustone) alle volte mi è venuto comodo e ti da un risultato che è comunque dignitosissimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 30 Ott 2012, 18:50
Il saccoccio è buono, confermo. Che poi non è niente di strano, solo un sacchetto pieno di spezie, ovviamente è la carne che ci mettete dentro a fare la differenza.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 30 Ott 2012, 18:50
si più il pollo è buonoe grasso di suo più il saccoccio rende.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 30 Ott 2012, 19:58
Forse rischiava di avvelenare tutti.
:D

Grande Spritz.

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 31 Ott 2012, 13:19
La ricetta ufficiale del Gingere Italian, il primo (e unico) cocktail di mia invenzione:

http://desperatecooks.tumblr.com/post/34696062318/ginger-italian-or-the-cocktail-you-dont-expect

Alcuni ingredienti in Italia non credo siano facilmente reperibili... tipo, la trovate la ginger beer/soda?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 31 Ott 2012, 14:09
In Italia c'è la Schweppes Ginger ale che viene usata per il Rum Cooler, direi che possa andare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 31 Ott 2012, 15:24
La spuma bionda è molto simile al ginger ale.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 01 Nov 2012, 11:43
In genere i dolci mi piacciono tutti, soprattutto le torte.
Anche nel caso che ho riportato, la roba dentro era molto buona.
Però è proprio quella sorta di pasta di mandorle che plasma la torta che imho rovina un pò tutto.
Mi spiace lasciarla, la mangio perchè è parte della torta, ma che meh.


ok comunque lancio gli shuriken

http://sarahbeatrice.altervista.org/
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 01 Nov 2012, 11:47
Forse rischiava di avvelenare tutti.

forse è per questo che i ragazzini ora sono pieni di gadget di mcdonald e ed ora fatico a fargli mangiare qualiasi cosa di tradizionale
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 01 Nov 2012, 12:19
In Italia c'è la Schweppes Ginger ale che viene usata per il Rum Cooler, direi che possa andare.

Si forse è simile, in pratica è tipo una sprite che sa di zenzero, non c'è alcohol dentro.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 01 Nov 2012, 14:38
Yep, allora direi che ci siamo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 13 Nov 2012, 13:31
Mi hanno regalato una lattina di Harissa. Ricordo che qui qualcuno la conosceva, per cui vi chiederei consigli su come utilizzarla in cucina. Serve solo per bruschette/panini/kebab, o si può inserire anche in altre ricette?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Nov 2012, 13:36
Con il cous cous: http://ricette.giallozafferano.it/Couscous-alle-verdure.html (http://ricette.giallozafferano.it/Couscous-alle-verdure.html)

E qui (http://ricette.giallozafferano.it/Harissa.html) nei commenti dicono si mangi con la ricotta...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 13 Nov 2012, 13:37
La ricetta ufficiale del Gingere Italian, il primo (e unico) cocktail di mia invenzione:

http://desperatecooks.tumblr.com/post/34696062318/ginger-italian-or-the-cocktail-you-dont-expect

Alcuni ingredienti in Italia non credo siano facilmente reperibili... tipo, la trovate la ginger beer/soda?

Sì la ginger beer si trova, nei vari Asia Market.

Io la uso per l'eccezionale Moscow Mule.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 13 Nov 2012, 13:40
In Italia c'è la Schweppes Ginger ale che viene usata per il Rum Cooler, direi che possa andare.

Ginger Ale e Ginger Beer son cose molto diverse, ocio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 13 Nov 2012, 14:36
Good to know!
Titolo: R: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 13 Nov 2012, 14:42
Con il cous cous: http://ricette.giallozafferano.it/Couscous-alle-verdure.html (http://ricette.giallozafferano.it/Couscous-alle-verdure.html)

E qui (http://ricette.giallozafferano.it/Harissa.html) nei commenti dicono si mangi con la ricotta...

Grazie!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 07 Gen 2013, 18:47
Risotto pere e gorgonzola. Ancora, una roba facile facile ma abbastanza inedita all'estero:

http://desperatecooks.tumblr.com/post/39928812466/gorgonzola-risotto-with-pears-no-really
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 07 Gen 2013, 18:52
preferisco usare brodo di carne e verdure sul risotto, lo rende più gustoso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 07 Gen 2013, 19:03
un pezzo di lombardia è morta a leggere la ricetta del risotto.

1 il soffritto non si fa con l'olio, al massimo metà e metà col burro
2 il soffritto va sfumato con acqua, non stai facendo una pasta, le verdure devono "ammorbidirsi". edit vedo che tu addirittura metti il riso quasi subito dopo la cipolla ARGH
3 il vino si mette una sola volta, all'inizio, dopo aver tostato il riso. si fa asciugare e poi si parte col brodo e gli altri ingredienti (in questo caso i tocchetti di zola)

queste sopra le bestemmie in chiesa.
altri consigli che mi sento di dare sono
1 specifica che tipo di riso usare (arborio, superfino roma -il mio preferito-, vialone nano, carnaroli)
2 io nelle verdure iniziali metto sempre anche carota grattuggiata e sedano

preferisco usare brodo di carne e verdure sul risotto, lo rende più gustoso.

in genere uso quello di verdure anche io
di solito il brodo di carne lo uso solo se l'ho fatto vero, tipo dopo aver fatto il bollito misto. in quel caso faccio sempre un risotto bianco semplicissimo perchè viene una bomba
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 07 Gen 2013, 19:09
ah ma io  faccio il risotto solo dopo aver fatto il bollito misto (o se ho congelato del brodo avanzato dal bollito)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 07 Gen 2013, 19:15
è chiaramente il modo migliore con distacco, ma il risotto mi piace troppo per farlo solo le due tre volte l'anno che faccio il bollito misto :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 07 Gen 2013, 19:38
3 il vino si mette una sola volta, all'inizio, dopo aver tostato il riso

Un pretone salesiano di bergamo (che gira con la felpa "Atalanta forever") mi ha quasi preso a bastonate perchè tostavo il riso nella padella col soffritto.
Rigorosamente in padella vuota per evitare che si bagni prima di essere ben tostato.

Io però per pigrizia continuo a tostarlo nel soffritto, ma a lui non l'ho detto :lol:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 07 Gen 2013, 19:59
Come scrivo all'inizio, esistono diverse scuole, e viene buono in diversi modi. Mia mamma lo fa completamente diverso, per esempio.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 07 Gen 2013, 23:18
Considerazioni veloci:
ha ragione Seppia, oh il Soffritto è S-C-C da che mondo è mondo, cmq;
giusta la parentesi sul burro / olio, vino unico ad alto fuoco, e acqua in tostatura (alla fine le verdure devono diventare proprio "trasparenti", quindi l'acqua ci va per forza, a piccole dosi);
oddio, fare il risotto con il brodo del bollito mi sembra un po' eccessivo a meno che A) non lo si diluisca; B) non lo si sgrassi più e più volte, ma diventa una rottura di coglioni immane (infatti lo faccio tipo solo per Natale o nulla. Il bollito, dico);
Alle, di' al pretazzo di tagliarsi con il laser perché: non sta facendo pop corn, il riso deve assorbire le sostanze delle verdure, e rilasciare l'amido che (L)ega [sic]. A meno che non lo cuocia per sette ore su una stufa in ghisa, ma non ne vedo il motivo. In più molte sostanze delle verdure sulla "stufa" vanno a farsi fottere;
Io un tocco di colore glielo darei, tipo giusto una mezza erba cipollina, tritata *finissima*. Oppure, per tenere il tono cromatico anche solo due-fettine sottilissime del giallo della buccia di limone. Arancio forse no, perché ha un profumo cmq molto "presente".
:)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 08 Gen 2013, 00:13
Forse rischiava di avvelenare tutti.

forse è per questo che i ragazzini ora sono pieni di gadget di mcdonald e ed ora fatico a fargli mangiare qualiasi cosa di tradizionale
Orpo, questa me l'ero persa. Ogni tanto fagli un hamburger fatto in casa, patatine fritte a chips e non a bastoncini, e magari (se hai tempo) del buon pollo fritto in pastella, fatta come si deve. Va' che secondo me cambiano idea.

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 08 Gen 2013, 01:08
Alle, di' al pretazzo di tagliarsi con il laser perché: non sta facendo pop corn, il riso deve assorbire le sostanze delle verdure, e rilasciare l'amido che (L)ega [sic]
Veramente l'amido inizia ad essere rilasciato dopo qualche minuto all'aggiunta del brodo "a copertura", non in fase di tostatura.
A prescindere dal fatto che a me il risotto piace farlo tostandolo in pentola con un goccio di olio extravergine e sfumare con solo brodo (meglio se di carne) e aggiungere successivamente la cipolla brasata e non soffritta, il burro nel soffritto lo eviterei, rischi di appesantire un prodotto in maniera eccessiva (va messo in mantecatura) con un grasso che denatura prima e resiste meno rispetto all'olio.
Il brodo del bollito è perfetto così com'è per cucinare un risotto, a meno che non venga salato e logicamente fa schiumato spesso per ripulirlo in preparazione ma per il risotto va bene un brodo di verdura con qualche osso di pollo o qualche aletta.
C'è chi per esaltare il sapore del riso lo cuoce con l'acqua...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 08 Gen 2013, 01:53
Alle, di' al pretazzo di tagliarsi con il laser perché: non sta facendo pop corn, il riso deve assorbire le sostanze delle verdure, e rilasciare l'amido che (L)ega [sic]
Veramente l'amido inizia ad essere rilasciato dopo qualche minuto all'aggiunta del brodo "a copertura", non in fase di tostatura.
Scusa, mi sono spiegato male: intendevo dire che, se lo tosti abbestia, rilascia l'amido sì, ma dopo che il liquido ha "riaperto" la chiusura.
Citazione
A prescindere dal fatto che a me il risotto piace farlo tostandolo in pentola con un goccio di olio extravergine e sfumare con solo brodo (meglio se di carne)
e fin qui
Citazione
e aggiungere successivamente la cipolla brasata e non soffritta
:O No, OK, Ryo, ma stiamo parlando di un risotto alle pere eh, non di "Cos'E' il Risotto". :)
Citazione
il burro nel soffritto lo eviterei, rischi di appesantire un prodotto in maniera eccessiva
Dipende dalla quantità di burro. Ti ricordo che Gatsu scrive "2 millimentri d'olio". Ehm... Due millimetri?
Citazione
(va messo in mantecatura)
Senz'ombra di dubbio.
Citazione
con un grasso che denatura prima e resiste meno rispetto all'olio.
Sì, in linea di paragone fra due elementi è vero, ma cosa c'entra? Mica gli ho detto di friggirci le crescentine.
Citazione
Il brodo del bollito è perfetto così com'è per cucinare un risotto
Non so cosa s'intende per "bollito" dove vivi tu, ma qui (Bologna) il brodo di bollito è piuttosto "sostanzioso",ecco.
Citazione
a meno che non venga salato e logicamente fa schiumato spesso per ripulirlo in preparazione
"...ma diventa una rottura di coglioni, infatti lo faccio tipo una volta all'anno"[cit mini me]
Citazione
ma per il risotto va bene un brodo di verdura con qualche osso di pollo o qualche aletta.
... che forse è il miglior compromesso tra il "brodo" e il "Knorr" senza perderci due ore.
Citazione
C'è chi per esaltare il sapore del riso lo cuoce con l'acqua...
Magari con la Pejo... Oh, non sono mica Corelli o Barbieri, eh! (giusto per citare i miei due conterranei).  :D

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 08 Gen 2013, 15:01
Citazione da: Ryo_Hazuki
A prescindere dal fatto che a me il risotto piace farlo tostandolo in pentola con un goccio di olio extravergine e sfumare con solo brodo (meglio se di carne)
e fin qui
Citazione da: Ryo_Hazuki
e aggiungere successivamente la cipolla brasata e non soffritta
:O No, OK, Ryo, ma stiamo parlando di un risotto alle pere eh, non di "Cos'E' il Risotto". :)
Infatti voleva essere una considerazione di come a me piace fare il risotto (Tostatura, sfumatura con vino e/o brodo e aggiungere dopo la cipolla brasata come fosse un qualsiasi altro ingrediente.)
Citazione da: answer
Citazione da: Ryo_Hazuki
il burro nel soffritto lo eviterei, rischi di appesantire un prodotto in maniera eccessiva
Dipende dalla quantità di burro. Ti ricordo che Gatsu scrive "2 millimentri d'olio". Ehm... Due millimetri?
Citazione da: Ryo_Hazuki
(va messo in mantecatura)
Senz'ombra di dubbio.
Citazione da: Ryo_Hazuki
con un grasso che denatura prima e resiste meno rispetto all'olio.
Sì, in linea di paragone fra due elementi è vero, ma cosa c'entra? Mica gli ho detto di friggirci le crescentine.
La quantità che mescoli con l'olio può essere più o meno irrisoria ma comunque il burro si rovina a temperature più basse rispetto all'olio cambiandone le caratteristiche(il punto di fumo del burro varia dai 110 °c ai 130 °c circa contro il 160 °c del'extravergine e in un soffritto quelle temperature le raggiungi...). Se metti il burro a crudo lo eviterei nel soffritto, tutto qui, ma sono più che sicuro che il secolo scorso tutte le seghe mentali sulla denaturazione dei grassi e del punto di fumo non se le facessero e utilizzassero burro e/o strutto senza troppi patemi, al nord :)
Ma è come la penso io, non voglio certo convincervi a cambiare le vostre abitudini. :)

Citazione da: answer
Citazione da: Ryo_Hazuki
Il brodo del bollito è perfetto così com'è per cucinare un risotto
Non so cosa s'intende per "bollito" dove vivi tu, ma qui (Bologna) il brodo di bollito è piuttosto "sostanzioso",ecco.
Citazione da: Ryo_Hazuki
a meno che non venga salato e logicamente fa schiumato spesso per ripulirlo in preparazione
"...ma diventa una rottura di coglioni, infatti lo faccio tipo una volta all'anno"[cit mini me]
Da me è tradizione il brodo di terza o di quarta: il primo con cappone, manzo e costicine di maiale, il secondo con gallina o cappone, bue grasso, manzo e costicine di maiale. La carne si mangia e il brodo lo si usa per gli anolini. Certo, se ho il brodo è meglio fare gli anolini. Non faccio certo un brodo di quarta per fare un risotto ^^.
Diciamo:
Ce l'ho -> lo uso/potrei usarlo
Non ce l'ho -> ne faccio uno con le alette di pollo

Citazione da: answer
Citazione da: Ryo_Hazuki
C'è chi per esaltare il sapore del riso lo cuoce con l'acqua...
Magari con la Pejo... Oh, non sono mica Corelli o Barbieri, eh! (giusto per citare i miei due conterranei).  :D

RESPECT
Ma non è nemmeno una cosa che consiglierei, era una cosa in più da dire... :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 08 Gen 2013, 17:06
La quantità che mescoli con l'olio può essere più o meno irrisoria ma comunque il burro si rovina a temperature più basse rispetto all'olio cambiandone le caratteristiche(il punto di fumo del burro varia dai 110 °c ai 130 °c circa contro il 160 °c del'extravergine e in un soffritto quelle temperature le raggiungi...). Se metti il burro a crudo lo eviterei nel soffritto, tutto qui, ma sono più che sicuro che il secolo scorso tutte le seghe mentali sulla denaturazione dei grassi e del punto di fumo non se le facessero e utilizzassero burro e/o strutto senza troppi patemi, al nord :)
Ma è come la penso io, non voglio certo convincervi a cambiare le vostre abitudini. :)
Beh, in realtà la temperatura indicata per un soffritto è di circa 70 - 80 gradi. Inoltre, in questo caso, come ho scritto, bisognerebbe aggiungere anche dell'acqua, poca ma di frequente. :)
Citazione
[]
Da me è tradizione il brodo di terza o di quarta: il primo con cappone, manzo e costicine di maiale, il secondo con gallina o cappone, bue grasso, manzo e costicine di maiale. La carne si mangia e il brodo lo si usa per gli anolini. Certo, se ho il brodo è meglio fare gli anolini. Non faccio certo un brodo di quarta per fare un risotto ^^.
Guarda, il bollito alla bolognese sarebbe composto da: punta di petto, biancostato, polpa (muscolo di garretto o cappello del prete), gallina o cappone, coda di manzo, lingua, ossa con midollo e ossa spugnose, testina di vitello, cotechino, 1 costa di sedano, 1 grossa cipolla bianca o dorata, 2 carote, 2 chiodi di garofano (facoltativi), sale. Ora, va bene che il cotechino e la testina vanno cotti a parte, ma anche così mi sembra un po' "nucleare" per farci un risotto.
Concordo in pieno su anolini (da noi poi son simili i tortellini). Anche se sul ripieno degli anolini ci sono delle discordanze, a quanto leggo. Tu che dici?
E poi dai, pubblica la ricetta del tuo risotto, che mi sembra buono e sono curiosissimo.  ;D

P.S. Ma poi scusa, tu pure sei poco più a Nord di me (Bologna), oppure ho capito male io?

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 08 Gen 2013, 19:24
punta di petto, biancostato, polpa (muscolo di garretto o cappello del prete), gallina o cappone, coda di manzo, lingua, ossa con midollo e ossa spugnose, testina di vitello, cotechino, 1 costa di sedano, 1 grossa cipolla bianca o dorata, 2 carote, 2 chiodi di garofano (facoltativi), sale. Ora, va bene che il cotechino e la testina vanno cotti a parte, ma anche così mi sembra un po' "nucleare" per farci un risotto.
Concordo in pieno su anolini (da noi poi son simili i tortellini). Anche se sul ripieno degli anolini ci sono delle discordanze, a quanto leggo. Tu che dici?
E poi dai, pubblica la ricetta del tuo risotto, che mi sembra buono e sono curiosissimo.  ;D

P.S. Ma poi scusa, tu pure sei poco più a Nord di me (Bologna), oppure ho capito male io?

RESPECT
Effettivamente è "nucleare" come brodo  :)
Gli anolini hanno grossomodo 2 scuole (a dire il vero solo nella provincia di Piacenza sono molte le varianti): quella con la carne dello stracotto macinata con il suo sugo come ripieno o (ed io, causa nonna ne sono più affezionato) col sugo dello stracotto con la carne servita assieme al lesso. Mia nonna faceva lo stracotto con verdure rosolate rigorosamente col burro, carne e brodo e poi a cuocere per quei 2-3 giorni a fuoco molto lento... in pratica della carne rimane solo il nome...  :D.
Il sugo che rimane lo si mescola con pan grattato, uova, parmigiano grattugiato e burro (tutto in parti uguali, alle volte mia nonna decideva di abbondare e il burro poteva essere molto di più...).
Sicuramente buono, sicuramente pesante... ma ci sono affezionate :)

Io "nasco" a Piacenza, ma ho iniziato a stare in cucine "serie" a Venezia dove sono stato quasi 5 anni e da poco sono a Siena. In pasticceria e non in cucina.
Avendo lavorato in un certo tipo di cucina rischierei di scopiazzare qualche ricetta di qualche mio chef ma cercherò di provvedere in questi giorni...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 08 Gen 2013, 21:15
Gli anolini hanno grossomodo 2 scuole (a dire il vero solo nella provincia di Piacenza sono molte le varianti): quella con la carne dello stracotto macinata con il suo sugo come ripieno o (ed io, causa nonna ne sono più affezionato) col sugo dello stracotto con la carne servita assieme al lesso. Mia nonna faceva lo stracotto con verdure rosolate rigorosamente col burro, carne e brodo e poi a cuocere per quei 2-3 giorni a fuoco molto lento... in pratica della carne rimane solo il nome...  :D.
Il sugo che rimane lo si mescola con pan grattato, uova, parmigiano grattugiato e burro (tutto in parti uguali, alle volte mia nonna decideva di abbondare e il burro poteva essere molto di più...).
[]
Leggerino...  :D  La prima volta che sono dalle parti di Piacenza, prima cosa da assaggiare, no contest.
Citazione
Io "nasco" a Piacenza, ma ho iniziato a stare in cucine "serie" a Venezia dove sono stato quasi 5 anni e da poco sono a Siena.
Ah eccp, allora mi ricordavo bene.
Citazione
In pasticceria e non in cucina.
Azz, complimenti. A mio avviso, la differenza fra un pasticciere e un cuoco è la stessa che passa fra un economista e un ingegnere aerospaziale.
Citazione
Avendo lavorato in un certo tipo di cucina rischierei di scopiazzare qualche ricetta di qualche mio chef ma cercherò di provvedere in questi giorni...
Ma chettefrega, posta, posta, mica s'offendono.
Ah, sì: vogliaaamo il risotto! vogliaaamo il risotto!
:)

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 09 Gen 2013, 01:04
Nell'attesa del risotto metto un'altra ricetta (corredata di foto) che ho fatto assieme alla morosa a casa sua poco prima di natale.
Il piatto in questione è un antipasto, al ristorante leggereste: Petto di quaglia in manto di guanciale con lenticchie, yogurt, melograno e le sue cosce glassate.

Ecco come l'abbiamo fatta noi:

Lenticchie: Carota, sedano, cipolla e lardo a cubetti e rosmarino a rosolare (diciamo 1-1-1-100g e un mazzetto) una volta rosolati mettere acqua fredda e una volta preso il bollore salare e fare cuocere le lenticchie per 35 minuti circa cercando di usare un cestello per tenere separate le verdure dalle lenticchie. calcolatene 200g circa...

Crema di Lenticchie: Usare lo stesso procedimento e le stesse quantità di verdure e lardo, rosolare bene e mettere le lenticchie, continuare la cottura a mo' di risotto e portare a cottura, frullare e salare.

Maionese allo Yogurt: Per questa serve un minipimer (frullatore ad immersione), 1 albume, olio di semi (caldo) un po' di aceto ridotto e 375g di yogurt bianco.
In un bicchiere alto (altrimenti schizzereste ovunque) frullare l'albume e aggiungere a filo l'olio, diventerà un composto denso, aggiungere poi lo yogurt, il sale ed eventualmente l'aceto ridotto. Qui non posso esservi troppo d'aiuto con le dosi, dipende da quanto acido-denso volete sia il composto. Più olio vuol dire più denso, più yogurt più acido ma più morbido se la volete acida ma più densa basta mettere più aceto ridotto.

Ora si passa alla carne: Noi le quaglie le abbiamo comprate intere e le abbiamo disossate separando le cosce e i petti da tutto il resto. Le ossa le abbiamo lavate con acqua corrente.

Per i petti: Abbiamo tenuto l'ossicino dell'ala, sovrapposto i petti e avvolta da una fettina sottile di guanciale. Al momento si rosola da tutti i lati e si cuociono i petti, senza necessità di grassi in cottura, ci penserà il guanciale.

Le cosce: Anzitutto per glassare le cosce abbiamo preparato il giorno prima il fondo di quaglia.
Per il fondo abbiamo usato tutte le ossa lavate delle quaglie. Per 8 quaglie circa mezza cipolla, mezza carota e mezza costa di sedano.
Ora usate 2 padelle. In una rosolate le verdure a dadini, nell'altra tostate le ossa (usate olio di semi, se l'avete, non avrebbe senso usare l'olio di oliva o extravergine), unite in una pentola alta e versate acqua fredda sino a coprire di 2 dita il tutto. Ora il tutto deve sobbollire finché si riduce poco sotto il livello delle ossa, filtrate con un colino e continuate a fare sobbollire fino a riduzione. La quantità dovrebbe essere di non oltre mezzo bicchiere.
Una volta che si ha il fondo, quando si prepara il piatto, le cosce si rosolano in padella con olio caldo, e si mette il fondo che stando in padella si riduce ancora, insaporisce le cosce e raggiunge una densità "glassa".
Mettete nel piatto e finite con il melograno sgranato.
Se volete potete usare un petto d'anatra avvolto col guanciale e scaloppato anziché la quaglia che potrebbe essere problematica per i meno pratici.

Le quaglie vanno pulite almeno un giorno prima per poter fare il fondo che necessita di quasi 2 giorni per la preparazione.

(http://img707.imageshack.us/img707/6961/22829749223385772631352.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/707/22829749223385772631352.jpg/)

Per qualsiasi domanda sono qui. :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 09 Gen 2013, 01:20
Porca vacca, mo sono accorto solo ora della cagata che ho scritto nel post precedente, mannaggia ai paragoni...:'D
Ovviamente, per me, pasticcere ---> cuoco, e non il contrario. Shame on me.

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 09 Gen 2013, 09:37
Prima prova con la griglia in ghisa per il kettle.

E' una griglia divisa in quattro spicchi, ognuno dei quali è sostituibile, come potete vedere in questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=zHBKjHC4sog (http://www.youtube.com/watch?v=zHBKjHC4sog)

Anche io ho dei "quarti" con le piastre e proprio la prima prova l'ho fatta cuocendo lì sopra degli hamburger.
Hamburger fatti fare da me dal macellaio rigorosamente con i tagli che gli ho indicato (metà reale e metà punta di petto) e dello spessore massimo cui poteva farli (all'incirca due centimetri).
Gli hamburger sono venuti strepitosi, con una vistosa e riuscitissima reazione di Maillard all'esterno che gli ha conferito un sapore unico.

Per questa prima volta, volendo assaggiare l'hamburger e solo quello, l'ho mangiato al piatto, condito solo con un po' di salsa bbq Stubb's original
(http://4.bp.blogspot.com/-kMQ2_WankZA/TWZ_JPNMZmI/AAAAAAAAAyE/IXcwo-zIm-A/s1600/stubbsbbqsauces__02561.jpg)
a quanto pare una delle migliori, comprata da Castroni qui a Roma. Ovviamente, finita questa, la prossima salsa bbq me la farò io ^^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 09 Gen 2013, 09:45
Applausi a Ryo, sembra davvero un bel piatto (impiattamento compreso).
Daje allo chef!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 09 Gen 2013, 10:23
Applausi a Ryo, sembra davvero un bel piatto (impiattamento compreso).
Daje allo chef!
Mi unisco decisamente ai complimenti. Brau!

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 11 Gen 2013, 01:17
Grazie ad entrambi.
Sto pensando ad un Risotto (col pesce).
Prima di fare una cavolata voglio testarla, appena i suoceri sono via (poveri, è casa loro :)).
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Gen 2013, 02:12
Ricetta di stasera:
Antipasto

Gamberi grossi, sgusciati.
Preparare un filo di olio bollente e metterci molto aglio.
Poi mix di spezie, peperoncino, origano, prezzemolo.
Far andare un po' a fuoco basso, poi buttare i gamberi ed alzare a tuono.
Dopo qualche istante (il giusto per farlo dorare), tappare la padella con coperchio.
Far andare il minimo indispensabile, che i gamberi stracotti fanno cagare, poi aprire, girare i gamberi e dorarli anche dall'altra parte.
Salare e servire.

Pasta
Olio abbondante, molto aglio a tocchi grossi (tipo spicchi tagliati in due o tre)
Aggiungere: capperi sotto sale sciacquati (quelli in salamoia dateli ai cani), alici sottolio sminuzzate col loro olio, olive nere arabe a pezzettini (quelle nere cotte al forno) e una scatoletta di tonno.
Peperoncino abbondante
Fate andare a lungo a fuoco basso così che i sapori si mischino bene senza bruciare l'aglio.
Alla fine aggiungere pomodorini (pochi, il sugo deve restare tendenzialmente bianco) e alzare a tuono per scottarli appena.
Mischiare a pasta scolata molto al dente e saltare in padella qualche istante.
Servite.

Da accompagnare con abbondante vino bianco molto freddo e molto secco.

Perché noi si può pure fare la serata solo maschi con birre e NBA, ma ci si tratta bene
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 17 Gen 2013, 00:23
Ecco a voi il Risotto alle patate con cavolo romanesco, tonno marinato alla salsa di soia e salsa al tuorlo d'uovo.

(http://imageshack.us/scaled/thumb/35/dsc0131et.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/35/dsc0131et.jpg/)
(http://imageshack.us/scaled/thumb/138/dsc0130mh.jpg) (http://imageshack.us/photo/my-images/138/dsc0130mh.jpg/)


Ingredienti per 4-5 persone circa:
300-350g circa di riso (io ho usato il carnaroli di Acquerello)
170g di patata a cubi di 6-7 mm circa(il peso si intende delle patate a fine lavorazione, quindi il peso della patata sporca sarà maggiore.)
600g di cavolo romanesco (una volta pulito e fatto le "punte" il peso sarà ovviamente meno e variabile.)
220g di tonno
3 cipolle piccole
5 tuorli
Salsa di soia

Non è una ricetta difficile ma nemmeno veloce veloce.
Prendete le cipolle e tagliatele a julienne, mettetele in una padella calda con abbondante olio e fatela brasare. La temperatura dovrà essere bassa, l'olio non deve sfrigolare e se serve aggiungere liquidi per la cottura usate altro olio. La cottura a bassa temperatura farà addolcire la cipolla.
Mentre brasate la cipolla mettete una pentola sul fuoco con acqua poco salata. Pulite e tagliate a cubetti le patate e preparate il cavolo romanesco a puntine. Sbollentate patate e cavolo, in modo che rimangano molto al dente entrambi, la patata quasi cruda al cuore.
Prendete i tuorli, un pizzico di sale e olio extra vergine e frullate con il frullatore a immersione sino a raggiungere una densità leggermente maggiore allo yogurt.
La cipolla, una volta pronta, la lasciate in padella leggermente inclinata, serve per far colare l'olio, per poi metterla in un contenitore.
Tagliate il tonno in pezzi uguali di dimensioni. Io ho tagliato dei rettangoli da una fetta spessa un dito circa, altrimenti rischiate di cuocerlo troppo e farlo diventare stopposo.
Ore è tutto pronto per far "partire" il risotto.
Mettete il tonno in un contenitore con la salsa di soia a marinare, non ne serve tanta, io ne ho messo 1/3, meta barattolo, di quelli piccoli che si trovano al supermercato.
Pentola calda con riso a tostare e un pizzico di sale. Quando il riso è ben caldo iniziare a bagnare col brodo di sole verdure, da qui alla cottura ci sono circa 13-15 minuti di cottura.
Dopo 6 minuti ho messo le patate a finire la cottura col riso ma ovviamente il tempo è relativo a quanto tempo cuociono in acqua quando le sbollentate. 1 minuto prima di mantecare il risotto ho messo la cipolla brasata.
Quando ho messo le patate nel riso ho messo a scaldare due padelle: una per spadellare le punte di cavolo con olio sale e pepe e l'altra per scottare il tonno dai due lati.
Io mi sono organizzato così: casseruola col riso spenta, burro e un goccio di brodo, mentre in padella spadellavo le punte di cavolo. Controllo riso e metto in disparte il cavolo.
Metto il tonno in padella, aggiungo brodo al riso (se serve che si è asciugato) e finisco di mantecare con il formaggio grana (non troppo :)), giro il tonno e spengo il fuoco sotto la padella.
Metto il riso nel piatto, sopra il cavolo, il tonno e la salsa al tuorlo d'uovo.
Bene, dovrebbe essere tutto. :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 26 Gen 2013, 08:04
"Ma come, metti le mele insieme al pollo?!" commento di un tedesco nel vedermi preparare un pollo al curry con mele.

Da lì a qualche minuto tirerà fuori dal freezer una pizza hawaiian (per chi non ne ha avuto il piacere di scoprirla, prosciutto e ananas), la cuocerà nel forno e la cospargerà tronfio di salsa barbecue.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: baku.nin - 26 Gen 2013, 10:50
 :D :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 26 Gen 2013, 11:35
ma che schifo è quella pizza?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 26 Gen 2013, 11:46
Qualche gamberetto no?  :evil:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 26 Gen 2013, 12:15
ma che schifo è quella pizza?

All'estero tira tantissimo. Qui si trova ovunque insieme alla grande meat lovers: mozzarella, "prosciutto" a striscioline spesse, salame piccante e, al posto del pomodoro, salsa barbecue. La prima volta che l'ho provata ero totalmente ubriaco quindi non sono riuscito a capire come mai fosse così dolce, la seconda volta ero un po' più sano e ho capito con orrore. Ho messo una croce pure su quella :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: baku.nin - 26 Gen 2013, 12:46
"In Italy we just call this 'Merda' ", dovevi rispondere con un vecchio evergreen :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 26 Gen 2013, 15:43
Io continuo a dire che alla fine l'ananas sulla pizza non ci sta poi così male.
Cento volte meglio che la pizza piccante o altre schifezze in cui mischi diversi tipi di carne cosi' a caso.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 28 Gen 2013, 10:00
"Esci da questo corpo!"

Quando lavoravo in gelateria in Germania avevamo in menù il toast hawaii che veniva servito su piatto ed era composto da due fette di toast affiancate cosparse di prosciutto, formaggio arancione e una bella fetta di ananas al centro. Bah!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 28 Gen 2013, 10:04
Il toast Hawaii è molto diffuso in cruccolandia :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 28 Gen 2013, 10:14
Ma lo schifo nasce dall'accoppiata prosciutto più ananas? Non mi pare nulla di così fuori natura.
Lo facevano pure in mensa, quando lavoravo all'Ansaldo di Genova.
Ed era anche buono.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 28 Gen 2013, 10:21
L'agrodolce ha diritto di essere mangiato.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 28 Gen 2013, 10:35
Sembra la versione povera e sfigata del prosciutto e melone.

Certo, sulla pizza magari no, ecco.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 28 Gen 2013, 10:48
Prosciutto (CRUDO e "DOLCE") e melone si accoppiano benissimo.
L'agrodolce ha più che diritto di essere mangiato.
L'ananas sulla pizza fa schifo. Zello ha portato un ottimo esempio, mettereste prosciutto e melone sulla pizza? No, ecco, io non ci metterei manco prosciutto e ananas. Non ci sta, l'ananas non si sposa minimamente con le altre componenti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 28 Gen 2013, 10:50
L'agrodolce ha diritto di essere mangiato.
Ananas e Prosciutto non è proprio agrodolce.

Ok, si può pensare al confronto con prosciutto e melone, ma l'ananas non perfettamente maturo o semplicemente non troppo buono, ti "taglia" la bocca.
La cosa che mi lascia perplesso (ma dovrei provare, e non ritengo impossibile che non lo faccia) è l'ananas sulla pizza più che prosciutto e ananas.
 :)

Edit: Preceduto e d'accordo con Lenin..
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 28 Gen 2013, 10:54
Io parlavo solo di prosciutto e ananas da soli, sulla pizza ovviamente non li metterei mai.
Però devo dire che la variante toast mi ispira :lol:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 28 Gen 2013, 11:17
Io ancora ricordo l'unica pizza con ananas della mia vita (c'era anche il mais), avevo 11 anni.
Brutto trip. :hurt:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 28 Gen 2013, 11:25
Ma infatti non è l'accoppiata frutta+insaccato ad essere sbagliata. E' mettere il tutto sulla pizza che è un atto contro natura! A questo punto mettiamoli pure nella pasta! Per dire: il ketchup mica mi fa schifo e con le patatine o in un panino con l'hambuger ce lo metto (meglio se piccante, per me) volentieri ma metterlo sulla pizza o come condimento della pasta è una violenza! In cruccolandia uno dei camerieri si faceva piatti enormi di pasta stracotta condita con ketchup e poi ci aggiungeva roba a piacere, tipo tonno e cipolla rossa a fettone oppure i tocchetti di wurstel. Ovviamente gli dicevo che stava mangiando merda.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 28 Gen 2013, 11:27
Io ancora ricordo l'unica pizza con ananas della mia vita (c'era anche il mais), avevo 11 anni.
Brutto trip. :hurt:

Primo viaggio in Inghilterra, pioggia torrenziale e bloccati in un b&b isolato vicino all'oceano, pizza a domicilio. Senza pensarci troppo ordino una quattro stagioni e m'arriva con anans e mais... :hurt:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 28 Gen 2013, 11:28
Io l'ananas lo riempio di curry e pisellini e noci e piselli e salto tutto in padella, poi lo schiaffo sopra il riso basmati lessato e ci metto pure yogurt naturale sopra. E' squisiterrimo!!!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Pila87 - 28 Gen 2013, 11:29
Io l'ananas lo riempio di curry e pisellini e noci e piselli e salto tutto in padella, poi lo schiaffo sopra il riso basmati lessato e ci metto pure yogurt naturale sopra. E' squisiterrimo!!!
A metà post non riuscivo più a immaginare il sapore, lo yogurt poi m'ha fatto esplodere. :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: rule_z - 28 Gen 2013, 11:30
Ananas con curry è ottimo, confermo. Io lo facevo con il pollo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 28 Gen 2013, 13:10
Io l'ananas lo riempio di curry e pisellini e noci e piselli e salto tutto in padella, poi lo schiaffo sopra il riso basmati lessato e ci metto pure yogurt naturale sopra. E' squisiterrimo!!!
A metà post non riuscivo più a immaginare il sapore, lo yogurt poi m'ha fatto esplodere. :D

Ok, spiego meglio, e farai bene a stare attento:


In una padellina mettere cipolla, olio, far imbiondire, aggiungere curry, piselli, e far cuocere finché i piselli sono mangiabili.
In un'altra padellina (o mettete i piselli già cotti in un piattino e riciclate la padellina precedente) metterci un filo d'olio e curry. Appena è caldo aggiungere dell'ananas a pezzetti. Ho notato che se usate l'ananas sciroppato viene molto meno dolce che usando quello fresco, e la consistenza si adatta meglio al piatto. Far saltare a fuoco altissimo per due minuti (l'olio ai lati dovrebbe prendere fuoco quando fate saltare la padella sul fuoco per mescolare l'ananas). Quando l'ananas è pronto spegnete il fuoco e buttateci dello yogurt naturale. Mescolate e mettete il tutto assieme ai piselli cotti prima.

Nel frattempo avrete bollito del riso basmati con una bustina di tè al gelsomino nell'acqua.
Mettete il riso bollito sul piatto e versateci sopra la salsa ottenuta precedentemente. Sopra ci andrebbero delle noci saltate con un filo d'olio per un minuto finché non diventano croccanti.

Provate e vi ricrederete sull'ananas in cucina.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 28 Gen 2013, 14:22
L'agrodolce ha diritto di essere mangiato.
Ananas e Prosciutto non è proprio agrodolce.
,

Ed hai ragione, ma non mi veniva in mente un altro termine singolo per riassumere il tutto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 28 Gen 2013, 15:39
Io ancora ricordo l'unica pizza con ananas della mia vita (c'era anche il mais), avevo 11 anni.
Brutto trip. :hurt:

Primo viaggio in Inghilterra, pioggia torrenziale e bloccati in un b&b isolato vicino all'oceano, pizza a domicilio. Senza pensarci troppo ordino una quattro stagioni e m'arriva con anans e mais... :hurt:
Guarda caso ho ritenuto superfluo dire che, ovviamente, mi trovavo da quelle parti...^_^
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 05 Feb 2013, 18:42
Domenica sera in piena ondata Homeland ci siamo fatti una cenetta mediorientale veg inneggiando ad Abu Nazir:

Hummus:
250 di ceci lessi
1 spicchio d'aglio
1/2 limone
tahine
olio evo
sale
cumino
paprika dolce
prezzemolo

Spelate i ceci lessi, schiacciateli con la forchetta fino a formare una purea, aggiungete qualche cucchiaio di tahine, olio evo, un pizzico di sale, il succo di 1/2 limone, un po' di cumino in polvere e lo spicchio d'aglio tritato finemente, mescolate.
Aggiustate con olio ed eventualmente un po' di acqua se risulta troppo compatta, decorate con un giro d'olio, paprika dolce e prezzemolo

Baba ghanoush:

2 melanzane piccole o 1 media
tahine
olio evo
sale
1 spicchio d'aglio
prezzemolo

Bucate con la forchetta le melanzane e cucinatele in forno per un ora abbondante a temperatura alta finche' non si asciugano e la polpa si toglie facilmente con un cucchiaio, mettete la polpa in una ciotola e schiacciatela con una forchetta fino a formare una purea, unite qualche cucchiaio di tahine, olio evo, un pizzico di sale, il succo di mezzo limone e l'aglio tritato finemente. Mescolate e guarnite con un po' di prezzemolo

Kebab di seitan

2 fettine di seitan
coriandolo in polvere
peperoncino in polvere
paprika dolce
noce moscata
zenzero in polvere
sale
pepe
1/2 cipolla
olio evo

Preparate in una ciotola le spezie con queste proporzioni 1 cucchiaino di coriandolo, 1 di paprika, 1 di sale, 1/2 di peperoncino, 1/2 di noce moscata, 1/2 di pepe, 1/2 di zenzero

Tagliate a striscioline il seitan e la cipolla e mettete a marinare tutto con le spezie precedentemente preparate e l'olio di oliva, lasciare riposare per almeno 1 ora in frigo (ma piu' tempo ce lo lasciate meglio e').

Rosolate per una 15ina di minuti in padella

Piadine:

Si, non riesco a fare il pane arabo quindi faccio le piadine, tanto le arrotoli e l'effetto e' comunque ottimo.

500 grammi di farina 00
Olio evo
Bicarbonato
Sale

Preparate l'impasto con la farina, 4 cucchiai di olio, una punta di bicarbonato, sale e ovviamente acqua. Lasciatelo riposare per una mezz'oretta almeno, fate delle palline di pasta e tiratela con il mattarello per formare le piadine di dimensioni volute. Cucinatela su una padella gia' calda, un paio di minuti per lato.

Salsa Yogurt:
Yogurt di soia
1/2 limone
tahine

Unite in una ciotola, le proporzioni fra yogurt e tahine fatele pure a occhio e a vostro gusto.

Mettete tutto in tavola, aggiungete alla piadina con il kebab ovviamente verdura fresca di vostro gradimento (insalata, cipolla, cetrioli, cavolo cappuccio) e salse varie oltre a quella di Yogurt se ne avete voglia, hummus e baba ghanoush vanno assaltati direttamente nelle ciotole con la sacra tecnica della scarpetta.

Queste quantita' per due persone mediamente affamate e comunque hummus, baba ganoush e un paio di piadine sono avanzate ma il giorno dopo e' tutto buono uguale anzi la baba ganoush e' pure piu' buona dopo una nottata in frigo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 06 Feb 2013, 09:58
Vabbè, ma la ricetta delle piadine senza lo strutto non si può guardare: mettici un VEG vicino a caratteri cubitali ^^

Le prime due te le rubo volentieri :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Gatsu - 06 Feb 2013, 10:05
Il baba ganush è veramente ottimo, lo faccio anche io, con l'unica differenza che alla fine trito tutto per avere una roba più cremosa.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 06 Feb 2013, 10:12
@Shape: Non so a Roma, ma qua le piadine con l'olio d'oliva sono diffusissime (persino sulla riviera romagnola, ti diro', ci stanno parenti) e poi c'e' scritto all'inizio che e' tutto veg, sarebbe un po' strano preparare del seitan e metterlo dentro una piadina con lo strutto :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 06 Feb 2013, 10:15
Ma sì, l'ho letto, è che proprio mi stona la piadina senza strutto, non ho saputo resistere :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 11 Feb 2013, 11:21
Ho appena fatto una frittata di pasta che levatevi.

Coinquilina tedesca prima di provarla: "ohhh it looks weird! Just a little slice!"
Dopo averla provata: "ohhh could I have some more?"

Tks pezzenti della cucina :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: mr cool - 11 Feb 2013, 13:02
L'ananas sulla pizza fa schifo.

Ahahah mi hai fatto tornare in mente una cosa che mi è successa quando stavo in America:"Oggi sarai contento per cena ti abbiamo preso la pizza! Che pizza è? Pinapplepizza!!!!"
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 11 Feb 2013, 13:15
Zellina, ieri ho preparato sia l'hummus sia il baba ganush. E pure lo tzatziki, per stare in tema.
Grazie per l'imbeccata, era da tanto che volevo farli, ma me n'ero sempre dimenticato :)

L'unico difetto: nel baba ganush ci ho messo troppo aglio, al prossimo giro mi regolerò meglio.
Kebab di seitan

2 fettine di seitan
coriandolo in polvere
peperoncino in polvere
paprika dolce
noce moscata
zenzero in polvere
sale
pepe
1/2 cipolla
olio evo

Preparate in una ciotola le spezie con queste proporzioni 1 cucchiaino di coriandolo, 1 di paprika, 1 di sale, 1/2 di peperoncino, 1/2 di noce moscata, 1/2 di pepe, 1/2 di zenzero

Tagliate a striscioline il seitan e la cipolla e mettete a marinare tutto con le spezie precedentemente preparate e l'olio di oliva, lasciare riposare per almeno 1 ora in frigo (ma piu' tempo ce lo lasciate meglio e').
Tecnicamente nella marinatura c'è un grasso (l'olio EVO) ma manca un acido, quindi quello che hai non è una marinatura, ma un semplice insaporitore. E, a naso, lasciarlo un'ora o due, non cambierebbe gran che il risultato.
Prova, la prossima volta, ad aggiungere un acido: yogurt, limone, birra credo siano quelli più indicati per un alimento con un gusto delicato come il seitan. In questo modo l'acido "cuoce" l'alimento durante la marinatura (potrai vederne la "cottura" nella differenza di colore, quando avrai tagliato il seitan) e letteralmente lo riempie di sapore.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 11 Feb 2013, 13:32
Lo sapevo, mentre stavo scrivendo marinatura ho detto "arriva shape, sicuro".
E' che non mi veniva un altro termine :D

Comunque di solito usiamo la birra per marinare il seitan
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 11 Feb 2013, 13:58
Ecco, vai a fare del bene e vedi il risultato :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 12 Feb 2013, 02:09
Va là vi metto la ricetta per un tot di persone, dipende se ve la volete mangiare come aperitivo oppure come piatto principale.

Frittata di pasta

Ingredienti:
- 500gr di spaghetti (o altra pasta lunga, ma anche i fusilli possono andare bene)
- 10 uova (ma perché avevo uova piccole, secondo me con le uova standard italiane ne possono bastare 8)
- 100gr di parmigiano
- 250gr di formaggio (una roba che si fonda e abbastanza dolce da compensare il piccante)
- 250gr di salame piccante (io ce ne ho messo 150gr e secondo me era troppo poco)
- sale e pepe

Preparazione:
- Cuocere gli spaghetti al dente, scolarli e lasciarli un attimo raffreddare
- Sbattere le uova, aggiungere sale, pepe, il salame a tocchi e il parmigiano
- Aggiungere la pasta al composto, mescolare il tutto
- In padella ben calda aggiungere metà del composto, buttarci sopra il formaggio a cubetti e poi l'altra metà del composto
- Cuocere fino a che il fondo non è ben dorato e girare fino a cuocere anche l'altro lato

Lasciare un po' raffreddare prima di servire.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Feb 2013, 02:12
praticamente una amatriciana australe.
bravo, anche io ho dovuto ingegnarmi con gli ingredienti piu' allucinanti a volte :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 12 Feb 2013, 02:14
Argh, Andre non conosci la frittata di pasta? So che non è un piatto nordico ma suddista, ma è robba italiana al 100%
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 12 Feb 2013, 02:19
ah ma che babbo che sono, pensavo la condissi tipo sugo, infatti 10 uova mi sembravano tantine :D

e' che io la frittatat di pasta l'ho sempre e solo fatta con la pasta avanzata, per questo il mio cervello non ha connesso
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 12 Feb 2013, 04:45
Minchia una carbonara da 10 uova per mezzo chilo di pasta credo potrebbe essere mortale :D

In effetti la tradizione vuole che si utilizzi la pasta del giorno prima, tipo una pasta la ragù, però anche così è tanta robba.
Anzi, mi sono appena ingollato l'ultima fettona, dopo la notte di riposo e lievemente scaldata nel microonde era ancora più buona :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 12 Feb 2013, 14:46
Ah la frittata di pasta quanti ricordi...
Mia nonna la faceva sempre buonissima, ce la metteva dentro lo scottex e poi in una busta.
La famosa mappatella.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 12 Feb 2013, 14:53
Minchia una carbonara da 10 uova per mezzo chilo di pasta credo potrebbe essere mortale :D

+ formaggio e salame

poi il colesterolo lo porti in giro a cavacecio  :D

Eccoli qui gli avanzi
Originariamente: poco olio di oliva, uno spicchio d'aglio, cipolla, carota, sedano sminuzzati poi dentro le polpette di manzo ed un giro di vino bianco. Quando evaporato pelati a pezzetti (pomodoro buono non aspro) e a piacere un giro di prezzemolo tritato. Serviti caldi con parmiggiano a piacere.

Il giorno dopo quello che è avanzato va direttamente in padella (come da foto) ed il pranzo è servito, magari con un bicchiere di bianco fresco  :-*

(http://img600.imageshack.us/img600/1849/pastask.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 13 Feb 2013, 02:01
Kebab di seitan

2 fettine di seitan
coriandolo in polvere
peperoncino in polvere
paprika dolce
noce moscata
zenzero in polvere
sale
pepe
1/2 cipolla
olio evo

Preparate in una ciotola le spezie con queste proporzioni 1 cucchiaino di coriandolo, 1 di paprika, 1 di sale, 1/2 di peperoncino, 1/2 di noce moscata, 1/2 di pepe, 1/2 di zenzero

Tagliate a striscioline il seitan e la cipolla e mettete a marinare tutto con le spezie precedentemente preparate e l'olio di oliva, lasciare riposare per almeno 1 ora in frigo (ma piu' tempo ce lo lasciate meglio e').

Rosolate per una 15ina di minuti in padella

Le Zellò, toglimi una curiosità: devo rosolare solo il seitan o anche la cipolla? Domani sera ho gente e mi han chiesto "una delle mie ricette" e volevo provare questa.
Poi se metto dello yogurt naturale nella marinata (come suggerito da Sceip) dici che rovino tutto? Una spruzzata di succo di limone?
Poi lo servo così buttato sul piatto (io non sto lì a fare dieci piatti diversi) o va adagiato su delle piadine vegetariane (carboidrati) o affiancato a qualche verdura specifica o salsa?
Aiutami che devo fare la spesa domattina... cioè stamattina...  ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 09:22
Se vuoi marinarlo aggiungi o un po' di birra o di limone, poi cuoci tutto insieme in padella, guai a togliere la cipolla.
Con lo yogurt io faccio un altra cosa con il masala che e' divina: metti a marinare le fettine di seitan (intere, non servono gli straccetti, al massimo dividile in orizzontale per farle solo piu' sottili) con yogurt (io ovviamente uso quello di soia), masala, succo di 1 lime, olio evo e jalapeno a fette, poi cucini tutto in padella. Il restante yogurt che e' diventato una salsa piccante lo usi per guarnire.

Per quanto riguarda il kebab noi lo serviamo sempre con il hummus e baba ghanoush di cui sopra, che tolti i tempi di cottura di ceci e melanzane (un oretta circa) sono velocissimi da cucinare. Poi sì, verdura fresca (insalata, pomodori, cipolla) e piadine per servire il tutto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2013, 09:25
Oh, attenzione a una cosa: la marinatura va *buttata* e non va mai usata per condire quello che dovete cucinare.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 09:26
Lo so, ma non sono ancora morto e le indiane a cui ho rubato la ricetta la usano

edit: e comunque si butta la marinatura di solito perche' si usa carne cruda, dubito che seitan e yogurt di soia possano produrre qualcosa di tossico :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2013, 09:46
Sì, il dubbio mi era venuto, ma magari è meglio dirlo lo stesso :)

Tra un po' vi racconto la cosa straordinaria che ho cucinato ieri sera.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 13 Feb 2013, 10:11
Se vuoi marinarlo aggiungi o un po' di birra o di limone, poi cuoci tutto insieme in padella, guai a togliere la cipolla.
Con lo yogurt io faccio un altra cosa con il masala che e' divina: metti a marinare le fettine di seitan (intere, non servono gli straccetti, al massimo dividile in orizzontale per farle solo piu' sottili) con yogurt (io ovviamente uso quello di soia), masala, succo di 1 lime, olio evo e jalapeno a fette, poi cucini tutto in padella. Il restante yogurt che e' diventato una salsa piccante lo usi per guarnire.

Vedi che mi confondi?
Oggi faccio il kebab di seitan. Marino tutto, poi faccio saltare seitan e cipolla leggermente scolati.
Se trovo il masala provo pure questa, che lo yogurt nel salato me piasce 'n zacco!

Farò delle piadine casalingue. Ora mi cerco una ricettina particolare...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 10:16
Hai ragione! Tutto nel senso: piglia le fette di seitan cosi' come vengono con sopra lo yogurt e metti in padella con un filo di olio finche' lo yogurt non diventa una crosticina, il resto usalo come salsa che non muori, tranquillo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2013, 11:36
Ieri, per la prima volta, ho provato la tecnica del Planking sul BBQ. Ed è stata un'esperienza mistica (mangiare il risultato, non cucinarlo!).

Ma andiamo con ordine. Cos'è il planking? E' la tecnica di cottura di un alimento su una placca di legno.

Nel mio caso ho cotto delle fette di pesce spada su delle tavolette (placche) di legno di cedro del Canada.

Ecco il procedimento.
Ho messo a bagno in acqua calda le placche di cedro per almeno due ore. L'acqua calda permette ai "pori" del legno di dilatarsi e assorbe più acqua rispetto a un'immersione in acqua fredda.
Dovevo cucinare per due, avevo due fette di pesce spada, quindi ho avuto bisogno di due placche (ecco il perché del plurale!).

A un'ora dalla prevista cottura, ho marinato le fette di pesce spada con una marinatura leggera. Ho usato 100 ml di succo di limone, 150 ml di olio EVO, un cucchiaino colmo di semi di finocchio in polvere e l'immancabile lecitina di soia. Perché i semi di finocchio? Beh, in passato, provando alcuni piatti, ho trovato che il loro sapore si sposava perfettamente con il pesce spada, quindi la scelta è stata naturale.
Un trucco, che ho imparato col tempo e facendo varie prove, è quello di usare un minipimer per emulsionare la marinatura: non avremo più un prodotto liquido, quanto più una crema montata. In questo modo non solo avremo bisogno di una minor quantità di ingredienti ma soprattutto la marinatura sarà più incisiva proprio perché, come una crema, attecchirà meglio al prodotto da marinare. Conviene poi utilizzare un sacchetto in plastica da freezer, nel seguente modo: mettere a strati marinatura e fette di pesce spada, quindi chiuderlo e mettere tutto in frigorifero.

Una volta che erano pronte le placche, le ho asciugate e spennellate di olio EVO.
Preventivamente, avevo già acceso il kettle e lo avevo lasciato a riscaldarsi per una decina di minuti. Per questa prima prova ho usato una quantità di bricchetti (tra già consumati e non) che, posti nel cestello di accensione Weber, ne raggiungevano quasi la sommità. Ho posizionato la maggior parte dei bricchetti nelle parti destra e sinistra della griglia, pochi nella parte centrale.
Quindi ho poggiato sulla griglia le placche di cedro, in corrispondenza delle maggiori quantità di bricchetti, e ho chiuso il coperchio del kettle. Dopo 7-8 minuti hanno iniziato a fumare per bene e la temperatura si era stabilizzata sui 175°C, con tutte le bocchette aperte.
La mia prima intenzione era di spostare le placche al centro della griglia, ma la temperatura mi sembrava ottimale, così come il fumo, quindi le ho lasciate ai lati.

Dopo aver tolto le fette di pesce spada dalla marinatura, averle asciugate e poi spalmate di olio EVO da entrambi i lati, le ho poggiate sulle placche e ho iniziato la cottura a kettle chiuso.
Dopo 20 minuti di cottura alla stabilissima temperatura di 175° (la stabilità è stata facilitata anche dalla presenza del vapore acqueo sprigionato dalle placche), ho tolto il pesce spada dalle placche e l'ho servito.

Non ho preferito aggiungere altro, se non un po' di sale rosa: come prima prova andava valutato senza aggiunte di sorta.
Prima di mangiare qualsiasi cosa, ho il vizio di annusarla: in questo caso un equilibrio di profumi inebrianti si spargeva dal pesce spada, con il cedro presente, ma non predominante, mentre il limone della marinata era un lontano ricordo, così come il finocchio.
Appena addentato, colpiva la consistenza: mai mangiato un pesce spada così tenero e che non aveva perso liquidi!
Il sapore, poi, bilanciatissimo: se dall'odore non si percepiva molto, la marinatura aveva fatto il suo dovere penetrando nelle carni ma, proprio come il cedro, non aveva una presenza predominante.

Insomma, il risultato è stato talmente superlativo che proverò questa tecnica anche con altri pesci. L'unico punto a sfavore del planking è che non si può cucinare in grande quantità: peccato, avrei volentieri fatto il bis!

PS: ho postato lo stesso messaggio anche sul forum di BBQ che frequento
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Drone_451 - 13 Feb 2013, 11:55
azz mi genufletto alla ricercatezza

io sul weber ci tiro al massimo due pezzi di pancetta, qualche bistecca di collo e bruschetta col pane di genzano
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 13 Feb 2013, 14:59
Hai ragione!
Sempre!  :P

Allora, una cosa importante non l'avevi detta: che i ceci secchi abbisognano di 12 ore di ammollo e due di cottura: io ho gente stasera alle 19!!! (si capisce che non ho mai cotto in vita mia legumi secchi, vero?)

Mi aggiravo per l'ipermercato alla ricerca di ceci freschi (pare non sia stagione) o ceci surgelati (nisba: fave, fagiuoli, piselli di tutti i tipi, ma niente ceci) quando ho incontrato un cliente marocchino e gli ho chiesto come faccia lui l'hummus. Mi ha detto che posso tranquillamente usare i ceci precotti in barattolo, basta sciacquarli bene con acqua bollente così si scaldano e si va meglio a lavorarli. E così ho provato la tua ricetta, anche se non avevo il cumino.
Data la delicatezza del mio stomaco che non regge l'aglio (pur amandolo alla follia: una volta l'anno a costo di star male mi faccio un quintale di pasta aglio olio e peperoncino con tutti i pezzetti di aglio fritti sbruciacchiati e croccanti) ci ho messo 2 spicchi tagliati a metà, che poi avrei tolto.
Risultato: stasera ai miei ospiti per antipasto farò delle cocotte di zuppa di cipolle, perché l'hummus me lo sono mangiato tutto io!!! Porca troia che buono!


Adesso sto marinando (con limone, no yogurt) il seitan a fette sottilissime con tanta cipolla rossa di Tropea e tutte le spezie (tranne il coriandolo che non ho trovato, ma se la cosa viene buona farò un salto al negozio bangladesh che così prendo anche il masala ed il succo al mango). Stasera un'ora prima che arrivino gli ospiti salto tutto sul fuoco e preparo le piadine.
Poi servo tutto su piadina, insalata mista a striscioline e salsa tartara. Per dessert coppette di yogurt fatto in casa al mango e crema di ciliegia.
E alle 21 tutti a casa che mi guardo sanremo!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 15:08
Hai ragione!
Sempre!  :P

Allora, una cosa importante non l'avevi detta: che i ceci secchi abbisognano di 12 ore di ammollo e due di cottura: io ho gente stasera alle 19!!! (si capisce che non ho mai cotto in vita mia legumi secchi, vero?)

Hai ragione! La prossima volta pero' mi devo ricordare allora di recuperare informazioni sulla mietitura del grano e sulla macinazione! Dai Timmy che razza di vegetariano sei se non hai mai cotto dei legumi secchi?

Citazione
Mi ha detto che posso tranquillamente usare i ceci precotti in barattolo

Ma infatti ho scritto ceci lessi appunto perche' se non c'hai voglia puoi usare pure quelli in barattolo, mi sembrava un po' assurdo specificare i tempi di cottura dei ceci. Sei veramente un vegetariano sprovveduto  :D

Citazione
Porca troia che buono!

Eh lo so, e con il cumino e' meglio, fidati :yes:

Citazione
tutte le spezie (tranne il coriandolo che non ho trovato, ma se la cosa viene buona farò un salto al negozio bangladesh che così prendo anche il masala ed il succo al mango)

A me quel misto di spezie piace particolarmente e solitamente tenendo sempre le proporzioni che ho lasciato ne preparo un bel po' da tenere in un barattolino di vetro :)

Dimmi come viene con il limone che io lo copro sempre e solamente con le spezie e l'olio, senza marinarlo nel senso corretto del termine, comunque credo che la prossima volta provero' con un pochino di birra invece, come quando preparo le fajitas
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2013, 15:12
azz mi genufletto alla ricercatezza

io sul weber ci tiro al massimo due pezzi di pancetta, qualche bistecca di collo e bruschetta col pane di genzano
E non ti è venuta voglia di usarlo diversamente? Dai, che ci sono tante cose da fare anche molto semplici!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Feb 2013, 15:16
ma il seitan conta come carboidrati o come proteine?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 15:18
Prot
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Feb 2013, 15:25
Mario consolati ci sono vegetariani più sprovveduti di te

(sempre alla ricerca di roba per una dieta vegetariana per la donna)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 13 Feb 2013, 15:46
Maledetti, voi ed i vostri legumi scoreggioni!
A casa mia non c'è mai stata la cultura del legume, esclusi i fagiuli in salsa della nonna ed ogni tanto i pisellini cotti con un filo di cipolla.
Per dire non ho mai mangiato una fava in vita mia.
I ceci li ho mangiati per la prima volta con Zel al ristorante vegetariano a PD.
Che altri legumi ci sono? Ecco, le lenticchie forse una volta a capodanno perché mia mamma è superstiziosa e non la finiva più di insistere.

Comunque Noldor, io (mica il sapientone di Zel) il seitan ed il tempeh li faccio in casa. Per il tempeh mi son fatto costruire una specie di incubatrice con controllo elettronico della temperatura e display LCD...

Stasera vedremo se dovrò ringraziarvi o tornare alle mie classiche ricette super-collaudate.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 13 Feb 2013, 15:48
Per l'hummus mi pare che tu (e il tuo stomaco) abbia già ringraziato :P
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: MrSpritz - 13 Feb 2013, 15:49
Timmy è un ottimo cuoco, ma insomma i legumi li mangio pure io che mi sento triste se non ho carne anche a colazione  :-*
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 15:51
Timmy ma il seitan lo fai partendo dalla farina di glutine o cosa? Giusto per capire, che di altri elettrodomestici non ne sento proprio il bisogno (al massimo potremmo trovare uno spazietto per una germogliatrice che i germogli sono buonissimi) ma sono curioso, che comunque dalla farina di glutine lo facciamo pure noi

Comunque non ci credo che in 30 e passa anni non avevi mai mangiato dei ceci, dai! :scared:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Timmy Bristow - 13 Feb 2013, 17:10
Seitan fatto in casa (per le giuste quantità di ingredienti e variazioni, vedere l'Internet!).

E' veramente una cazzata micidiale.
Prendete della farina, quella che volete, se possibile integrale che contiene più glutine. Io l'ho fatta con vari mix: manitoba, soia, integrale da supermercato, va bene tutto.

Farina e acqua, dicevamo. Fate una bella palletta solida come se preparaste una pizza. Mettetela una mezz'oretta a lievitare ferma.
Prendete una terrina molto grande (io uso le pentole così faccio presto a risciacquarle e poi le uso per l'ultima fase.
Buttateci la palla di pasta, e dell'acqua TIEPIDA. Impastate con le mani. La pasta tenderà a diventare molto molle e vi sembrerà di perderla, ma tranquilli, non succederà!
Appena l'acqua diventa bianca (all'inizio dopo 4 secondi, poi man mano che la lavorate diventa sempre più limpida) buttatela e riempite di nuovo la terrina/pentola con acqua FREDDA.
Appena è bianca scolate e metteteci acqua TIEPIDA. Impastate e scolate.
Non fatevi spaventare dal fatto che sembra che stiate perdendo la pasta: è normale. Man mano che lavorate (avete cambiato l'acqua? presto: fredda adesso!) la pasta diventa sempre meno e sempre più elastica/gommosa.
Continuate ad alternare acqua fredda e tiepida. Dopo MOLTI giri, quando impastando l'acqua rimane trasparente, avrete in mano una paletta di circa un terzo delle dimensioni originarie della palla di pasta, pronta per essere cotta.
Questa roba che avete fra le mani è il glutine, le proteine contenute nella farina. Se usate farina di manitoba sarà un po' più duro, se usate quella integrale sarà un po' più morbido.

Ora preparate il brodo di cottura: acqua, sale, alga kombu, salsa di soia (ne metto almeno un vasetto intero di quelli da 5 euro del supermercato, se siete fortunati a trovarli, altrimenti costa un occhio!), rosmarino a quintali, salvia, e quel che volete. Se avete zenzero fresco buttatecelo dentro. Cipolla anche...
Fate bollire e gettateci la pasta tagliata a fette. Tenete conto che in acqua la pasta si allarga un po', quindi fate fettine di circa 1 cm di spessore. (Mi raccomando, la salatura: le prime volte viene sempre insipido. Buttateci quella cazzo di salsa di soia! Non fate i taccagni!).
Dopo una mezz'ora (ma se anche ve ne dimenticate e passa un'ora non preoccupatevi, che il seitan non scuoce e non si rovina con la cottura prolungata) scolate ed asciugate. Mangiate con gusto e quel che avanza mettetelo in freezer a fette ben separate che altrimenti attaccano.


I ceci qui da me non sono comuni. Qui si mangiano fagiuoli come fossero caramelle, e bisi! Non ho mai visto ricette venete con ceci. Neanche il minestrone, che qui mia nonna lo faceva con verdure fresche miste... e maledetti fagiuoli!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Feb 2013, 17:16
ma il seitan non si cucina come la carne?
:confused:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Zel - 13 Feb 2013, 17:20
In linea di massima, sì. Ma perche' parti dalle fettine di seitan già pronto, mentre facendo il giro largo funziona come dice timmy, ogni tanto lo facciamo anche noi (partendo direttamente dalla farina di glutine, non c'ho voglia di fare altro, per alcune cose sono tremendamente pigro)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 13 Feb 2013, 17:27
grazie per il chiarimento.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 14 Feb 2013, 14:50
Ieri, per la prima volta, ho provato la tecnica del Planking sul BBQ. Ed è stata un'esperienza mistica (mangiare il risultato, non cucinarlo!).
Stasera bisso con due belle cernie! 8)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Seppia - 14 Feb 2013, 15:12
Hai a casa trenta persone?
Una cernia pesa in media 7-8 kg minimo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 14 Feb 2013, 15:20
Orpo, hai ragione! Si tratta di orata, non di cernia :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 15 Feb 2013, 10:00
Non potete capire la bontà della roba cucinata in planking.

(https://dl.dropbox.com/u/12275725/IMG_20130214_204157.jpg)

Prima di metterlo in cottura ho fatto un mix di olio, limone, pomodori secchi a pezzetti, rosmarino, origano, erba cipollina, scalogno, sale grosso e ce l'ho infilato dentro.

Sarà difficile tornare a mangiare pesce cucinato al forno...
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 27 Feb 2013, 18:35
Cucina creativa


(http://sphotos-g.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/65906_4417257638597_190020231_n.jpg)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 27 Feb 2013, 22:36
Ma che è, Cthulhu?
 :scared:

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 27 Feb 2013, 23:41
Dopo il planking, mi pareva giusto riequilibrare il topic :lol:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 27 Feb 2013, 23:46
Ah, ho capito. Alle:TD ricette = Battaglia:TD gnocche. OK.
 :D

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 28 Feb 2013, 10:00
Ma LOL, bellissimi, Alle. ma poi hai avuto il coraggio di mangiarli? ;D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: D3fcoN - 28 Feb 2013, 10:06
Cucina creativa

(http://sphotos-g.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/65906_4417257638597_190020231_n.jpg)
Grande, li avevo visti qualche anno fa in un post "epic win" su 9gag, ma considerando che i wurstel non sono proprio il mio cibo preferito non ho mai provato. Secondo me sarebbero ottimi come boccone singolo a completamente di un buffet o antipasto.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 28 Feb 2013, 10:07
Ma mica li ho fatti io eh, riportavo le malefatte di altri... però penso che per curiosità proverò a proporlo una qualche sera per vedere le reazioni :yes:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 28 Feb 2013, 10:14
Bellissimi Alle, anche se suppongo che, visti i tempi di cottura diversi, i VIUSTERN siano risultati super spappolenti.

Ma ora vi getto una smart bomb classica:
COME fate la carbonara?

Dopo averne provate a milioni, essendo quella di Alfredo a Roma la migliore della galassia, secondo me la ricetta più evil è:

-tortiglioni/spaghetti
-1 uovo intero a persona + 1 rosso
-taaaaaaaaaanto pepe nero macinato fresco
-taaaaaaaaaaaanto pecorino
-guanciale croccante quasi bruciato

Sulla preparazione, per ora, non mi soffermo.


PS: non mi rileggo 80 pagine so che sicuramente se ne è già parlato blabla, come nel topic delle gnocche certi argomenti sono piacevolmente ridondanti
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 28 Feb 2013, 10:23
Io faccio 1 uovo intero e poi aggiungo un rosso a persona.
Per mantecare, uovo+pepe+formaggio in una ciotoloa grande e ci sbatto la pasta appena scolata, in modo che l'uovo si "cuoce" con il calore della pasta stessa (senza diventare frittata). Alla fine aggiungo il guanciale.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 28 Feb 2013, 11:56
@Carbonara.

Utilizzo un uovo a persona, solo tuorlo: l'albume, essendo praticamente acqua, può essere scartato, al suo posto la mai tanto lodata acqua di cottura.
Per il resto, pepe, guanciale e pecorino.

Il guanciale, una volta croccante croccante, può a scelta essere accompagnato da un pizzichino di cipolla (aggiunta a fine cottura) e sfumato con del vino bianco.
Ma anche senza va benissimo e spesso preferisco così.

La pasta, scolata almeno due minuti prima della sua cottura viene mantecata nel guanciale con l'acqua di cottura, fino a quando non risulta al dente.

Una volta spento il fuoco aggiungo la crema fatta con uova e pecorino, se serve altra acqua di cottura.

Pepe come se piovesse (lo preferisco come ultimo ingrediente, ma non credo cambi nulla se messo prima o dopo).

Le mie preferite sono le mezze maniche.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: iKenny - 28 Feb 2013, 12:50
Basta che mi fate venire fame alle 10.50 del mattino...  :death:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 28 Feb 2013, 13:33
Mazza che fame... ora che ci penso ho del guanciale in frigo  :evil:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: The Dude - 28 Feb 2013, 13:40
Mazza che fame... ora che ci penso ho del guanciale in frigo  :evil:
Se hai solo quello rimedia del pecorino e vai di gricia, la carbonara senz'uovo (io la preferisco, più leggera e peposa).
Bbona.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Alle - 28 Feb 2013, 13:45
Le ricette scientifiche: la carbonara (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/02/10/le-ricette-scientifiche-la-carbonara/)

Mi pare che lo segnalò Shape all'epoca
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 28 Feb 2013, 14:15
Yep, ricordi bene :yes:
Titolo: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Aether - 28 Feb 2013, 15:44
Fica la carbonara scientifica! Però la cucina più che scienza è maggia, quindi la sua ricetta si fanculizza per un buon 40% ^^

Col senno di poi ricordo la rivoluzione popolare qui dentro quando dissi che la facevo col parmigiano. Ecco, ora la preferisco col pecorino.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 28 Feb 2013, 16:25
Saranno 4 anni che non faccio una carbonara ^^
Saranno 6 anni che non ne faccio per buone dosi.
Sono ricette atte alla massa o al personale d'albergo, quindi non ve le dico nemmeno :P

Quell'articolo è comunque interessante, soprattutto la parte sull'uovo...
:)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 28 Feb 2013, 16:34
Fica la carbonara scientifica! Però la cucina più che scienza è maggia
Lo so che un po' trollavi, però non sono d'accordo, ovviamente ^^

Secondo me è bene guardare alla cucina, oltre che come una forma d'arte in cui conta il genio e la sregolatezza, anche con un approccio scientifico: solo in questo modo si può essere consapevoli dei tantissimi fenomeni che sono alla base della creazione di piatti, dai più semplici a quelli più complessi.
Ai veri geni (come peraltro in tutti i campi) queste nozioni magari non servono, perché è come se già le conoscessero, avendo una sorta di sesto senso, ma per noialtri semplici umani potrebbe fare la differenza :)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 28 Feb 2013, 17:57
Le ricette scientifiche: la carbonara (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/02/10/le-ricette-scientifiche-la-carbonara/)

Ho smesso di leggere a '70 grammi di pasta a persona'.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Luv3Kar - 28 Feb 2013, 18:01
Le ricette scientifiche: la carbonara (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/02/10/le-ricette-scientifiche-la-carbonara/)

Ho smesso di leggere a '70 grammi di pasta a persona'.

Io mi sono spinto fino a "guanciale/pancetta".
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Kabuto - 28 Feb 2013, 18:06
Avete fatto male, vi siete persi la parte in cui dichiara di usare il parmigiano perché lo preferisce al pecorino.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: _LordByron_ - 28 Feb 2013, 18:15
70 grammi.

: |
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Noldor - 28 Feb 2013, 19:40
se mangi anche secondo contorno e frutta 70/80 grammi di pasta (molto condita) sono più che sufficienti.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: _LordByron_ - 28 Feb 2013, 19:42
se mangi anche secondo contorno e frutta 70/80 grammi di pasta sono più che sufficienti.

Ah beh, cosi ci sta!
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 01 Mar 2013, 05:55
Eh però se mi faccio una carbonara del secondo e del contorno fotte sega.

Mi sparo due etti o più di pasta e ciao.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 01 Mar 2013, 09:43
E vabbè, ancora state guardando il dito? :no:
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: FreeDom - 01 Mar 2013, 09:50
E vabbè, ancora state guardando il dito? :no:

Mi pare te l'abbiamo già spernacchiato anche per altro, il tuo Bressanini: tipo il possibilismo sulla pancetta e l'apertura al parmigiano.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: eugenio - 01 Mar 2013, 09:52
E vabbè, ancora state guardando il dito? :no:

No Shape, è che dichiarare una ricetta "scientifica" è come discutere del sesso degli angeli.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 01 Mar 2013, 10:23
E vabbè, ancora state guardando il dito? :no:
Mi pare te l'abbiamo già spernacchiato anche per altro, il tuo Bressanini: tipo il possibilismo sulla pancetta e l'apertura al parmigiano.
OK, state guardando il dito.

Però, tanto perché fate sempre i saputi, mi sa che il buon Bressanini ne sa un po' pù di voi, o almeno ha avuto l'umiltà di ritenersi ignorante in materia e si è messo a indagare:
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/12/03/lorigine-della-carbonara-il-commissario-rebaudengo-indaga/ (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/12/03/lorigine-della-carbonara-il-commissario-rebaudengo-indaga/)
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: peppebi - 01 Mar 2013, 12:27
Ma uno che si fa 70 gr di pasta non dovrebbe neanche approcciare la carbonara. E' come fare sesso infilando solo la punta. Eddai!
PS: mi scuso per il francesismo.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 01 Mar 2013, 13:02
Il dito ve lo infilo nell'occhio. E sono stato buono.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Lenin - 02 Mar 2013, 04:24
Fatemi qualunquismo in politica ma non in cucina! E  :D
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: naked - 02 Mar 2013, 09:11
Il dito ve lo infilo nell'occhio. E sono stato buono.
no prendertela shape: c'è per caso qualche articolo che parla dell'oro nel risotto?
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: answer - 02 Mar 2013, 09:39
http://www.spigoloso.com/cucina/fai-come-lo-chef-risotto-oro-e-zafferano-di-gualtiero-marchesi/
Alla faccia del "risotto".

RESPECT
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Shape - 02 Mar 2013, 16:50
Il dito ve lo infilo nell'occhio. E sono stato buono.
no prendertela shape: c'è per caso qualche articolo che parla dell'oro nel risotto?
Nel blog no, mi spiace.
Titolo: Re: Ricette! (Ve lo facciamo a peperini parlando di pizza)
Inserito da: Ryo_Hazuki - 02 Mar 2013, 17:06
L'oro nel ri