TFP Forum

[T]alk => Media => Topic aperto da: Shinji - 24 Feb 2017, 14:00

Titolo: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Shinji - 24 Feb 2017, 14:00
Su netflix nel 2017

(https://scontent-cdg2-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/16681846_1882190505347908_6611482278335654776_n.jpg?oh=448b8a45310ed15cd5e8076c45d5aeab&oe=593E67D6)

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: eugenio - 24 Feb 2017, 15:08
Citazione da: https://media.netflix.com/en/only-on-netflix/122622
Castlevania

Inspired by the classic video game series, Castlevania is a dark medieval fantasy following the last surviving member of the disgraced Belmont clan, trying to save Eastern Europe from extinction at the hand of Vlad Dracula Tepe himself. The animated series is from Frederator Studios, a Wow! Unlimited Media company, written by best-selling author and comic book icon Warren Ellis and executive produced by Warren Ellis, Kevin Kolde, Fred Seibert and Adi Shankar.

DETAILS
Category: Series
Seasons: 1
Episodes: 4
Run time: 30

DISTRIBUTION
Global Original
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: MaxxLegend - 24 Feb 2017, 15:57
Vogliono tastare il terreno, solo 4 episodi..
Speriamo almeno che siano di elevata qualità.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Leorgrium - 25 Mag 2017, 00:04
teaser:

http://www.youtube.com/watch?v=iIMrFnl5NiA
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 25 Mag 2017, 09:33
Esce il 7 Luglio  bene :)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Lenin - 25 Mag 2017, 09:41
Ormai il target primario di Netflix sono ufficialmente gli ultra-trentenni nostalgici, pure il NES nei trailer mette ora :D
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Voodoo - 25 Mag 2017, 10:42
Prende bene! :yes:


Testimoni i fruitori di questo topic, dovesse essere un anime decente mi comprerò Dracula's Curse completo NES.

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Bilbo Baggins - 25 Mag 2017, 10:45
La trovata del NES è discretamente figa comunque  :yes:
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Belmont - 25 Mag 2017, 12:30
Wow, sono riusciti ad azzeccare il character design! Nonostante lo studio di animazione sia composta da luridi gaijin! Consideratemi hypato!  :yes:
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Leorgrium - 25 Mag 2017, 12:36
Faccio notare che c'è un certo Warren Ellis dietro a questo progetto...Non solo è produttore esecutivo, ma ha pure collaborato alla sceneggiatura :D

(http://i.imgur.com/Irc0s7y.jpg)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Shinji - 25 Mag 2017, 15:25
Wow, sono riusciti ad azzeccare il character design! Nonostante lo studio di animazione sia composta da luridi gaijin! Consideratemi hypato!  :yes:

Buon inizio, però ora voglio una trama cupa e litri di sangue.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Naked 2.0 - 26 Mag 2017, 18:09
Faccio notare che c'è un certo Warren Ellis dietro a questo progetto...Non solo è produttore esecutivo, ma ha pure collaborato alla sceneggiatura :D
:scared:
spettacolo
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Shinji - 29 Mag 2017, 17:30
Faccio notare che c'è un certo Warren Ellis dietro a questo progetto...Non solo è produttore esecutivo, ma ha pure collaborato alla sceneggiatura :D

(http://i.imgur.com/Irc0s7y.jpg)

(http://images.nintendolife.com/news/2017/05/new_artwork_for_netflixs_castlevania_series_sure_does_look_familiar/attachment/2/original.jpg)

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Azraeel - 01 Giu 2017, 09:50
Fantastico!
Peccato per i soli 4 episodi, auspicabilmente però ne arriveranno degli altri in seguito.
Mitica Netflix che davvero sembra fatta apposta per noi!

Il trailer mi è piaciuto!  :yes: Sembra di buon livello tecnicamente, le animazioni non mi sono sembrate male e il CD non mi dispiace. La locandina invece è proprio stupenda imho!
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 01 Giu 2017, 13:23
Speriamo non sia una merda come Van Helsing. ^^'
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Leorgrium - 07 Lug 2017, 10:53
La serie è uscita....4 episodi da quasi 25 min l'una... :)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 07 Lug 2017, 13:27
Bene dai, sto weekend mi sono imposto di riposarmi quindi sarà tra quelle che mi sparerò schiattato sul divano.
Proprio ieri ho visto la prima di Winonna (Rider) Earp su netflix ma non mi è parsa sta gran cosa.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: dave182 - 07 Lug 2017, 14:31
Bene dai, sto weekend mi sono imposto di riposarmi quindi sarà tra quelle che mi sparerò schiattato sul divano.
Proprio ieri ho visto la prima di Winonna (Rider) Earp su netflix ma non mi è parsa sta gran cosa.

Bene per Castlevania, so cosa fare una di ste sere.
Di Wynonna Earp ho visto i primi 10 minuti del primo episodio e pensavo fosse una presa in giro. No davvero, una roba inguardabile....
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 07 Lug 2017, 14:43
Sìsì, ti confermo che tutto il primo episodio è abbastanza inguardabile, ma mentre fai i piatti o pieghi i panni si può sopportare. Ne parlavano meglio di Van Helsing (che fa cagare), in rigoroso multitasking cercherò di vederlo tutto. Di certo ste serie vampiresche fanno un po' schifo, quantomeno su netflix (non ho visto le altre tipo True Blood, Vampire Diaries ecc).
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: dave182 - 07 Lug 2017, 15:00
Sìsì, ti confermo che tutto il primo episodio è abbastanza inguardabile, ma mentre fai i piatti o pieghi i panni si può sopportare. Ne parlavano meglio di Van Helsing (che fa cagare), in rigoroso multitasking cercherò di vederlo tutto. Di certo ste serie vampiresche fanno un po' schifo, quantomeno su netflix (non ho visto le altre tipo True Blood, Vampire Diaries ecc).

Non c'era anche una roba che si chiama Shadow Hunters? Ricordo di aver visto una tipa rossa caruccia.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 07 Lug 2017, 15:12
Sì, di quello ho visto il film e pure faceva cagare, ci hanno fatto una serie e leggevo che fa schifo pure quella, quindi me ne tengo lontano (forse). Ma andiamo OT così, a meno di rinominare il topic in serie tv di vampiri. :D
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: dave182 - 07 Lug 2017, 15:19
Sì, di quello ho visto il film e pure faceva cagare, ci hanno fatto una serie e leggevo che fa schifo pure quella, quindi me ne tengo lontano (forse). Ma andiamo OT così, a meno di rinominare il topic in serie tv di vampiri. :D
no no, torniamo in otpic.

da quello che ho visto sembra promettente Castlevania, vediamo stasera :)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Shinji - 07 Lug 2017, 16:56
Ho visto una decina di minuti e mi sembra che il protagonista sia un imbecille, spero di sbagliarmi.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 07 Lug 2017, 21:11
Confermo un imbecille
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: peppebi - 08 Lug 2017, 13:46
Niente da fare per me. La guardo a la Devil facendo altro. E state alla larga da Shadow hunter perché è tipo la serie più brutta che abbia mai visto negli ultimi anni, a cominciare dagli attori cani.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: fingolfin - 08 Lug 2017, 16:00
Vista ieri sera e mi è piaciuta, è un buon passatempo; tra l'altro leggevo che è già stata rinnovata per una seconda stagione da 8 episodi.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 09 Lug 2017, 10:21
Vista. Resistete le prime 2 puntate, le altre 2 sono carine, personaggi, storia e azione migliorano dopo un inizio comico/trash. Avranno voluto fare una prova breve per vedere se c'era successo, certo tra farne 12 e 4+8 non vedo assai differenza, di roba pessima ne hanno cacciata assai alla fine, potevano rischiare subito, ma i conti li sanno solo loro.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Neophoeny - 10 Lug 2017, 08:53
I primi due episodi sono un po' noiosi, ma dal terzo le cose si fanno interessanti e anche Trevor si fa più serio e meno burlone/americano.
L'ultima puntata è davvero bella.

A me è piaciuto molto, non vedo l'ora di vedere i nuovi episodi.

L'unica cosa che mi fa rimanere perplesso è la ost. Seppur discreta è quella tipica occidentale con alti e bassi, mentre nella saga la ost tipica è sullo stile rockettaro e pop con l'uso dell'organo.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: peppebi - 10 Lug 2017, 12:12
Bella direi proprio no. Diciamo che diventa un filo più interessante verso la fine ma poi finisce. Tecnicamente è quasi sciorda, registicamente non ne parliamo, i dialoghi fanno pena e gli spiegoni non mancano mai nonostante sia una serie che dura 2 ore. Manca di ritmo e non c'è bilanciamento tra le parti. Per me è bocciata. Direi che potrebbe essere interessante per il nome che porta e la storia che deve raccontare (non sono un grande fan di Castlevania ma leggo che prende spunto da vari episodi videoludici) ma per il momento non raggiunge la sufficienza. Spero tanto nella seconda stagione.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: ederdast - 10 Lug 2017, 12:16
Vista, passabile.
Ha il pregio non da poco di turare il giusto e di mettere le cose in chiaro da subito.
Si capisce infatti praticamente tutto e evita di presentare il conte come il cattivone che però poi alla fine no perché....
Qui invece i personaggi hanno le loro motivazioni semi razionali e si capisce anche cosa fa di
Spoiler (click to show/hide)
Un po' di perplessità invece me l'ha data l'ambientazione che sembra più fine seicentesca che e non quattrocentesca...
Lavorandoci un attimo può venirne fuori qualcosa di vedibile.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Asher - 10 Lug 2017, 18:46
Riprende la storia di Dracula's Curse. I dialoghi un pelo prolissi ma nel complesso non mi è dispiaciuta.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: naked - 11 Lug 2017, 07:57
Sembra carino.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Diegocuneo - 13 Lug 2017, 12:20
Prime due puntate di una banalità infinita
Però spinge molto sul gore e questo è sempre bene.
La continuerò che tanto è breve.
Intrattiene.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 15 Lug 2017, 15:21
Brillante, coraggiosa ed inaspettata.

Ecco come possiamo definire questo adattamento anime della storica saga Castlevania.

Faccio una premessa scomoda: In questi Castlevania-Days (o CVD) sembra ormai rinato l’interesse per una delle più durature saghe videoludiche di Konami e dell’interno mondo dei videogiochi. Al punto che non esiste un sito, blog, pagina, gruppo che non rechi una analisi o una recensione di queste prime quattro puntate.
E ciò è cosa lieta, sempre e comunque, a mio avviso.
Pare che chiunque, e sottolineo chiunque si sia improvvisato Vampire Killer con esperienza e dica di conoscere a menadito le stanze del castello, sappia della loro esatta ubicazione e di come attraversale incolume. Sembra che tutti abbiano qualcosa da dire su quanto Netflix, Adi Shak...ir Shaknar..Shakira e Warren Ellis abbiano riportato alla luce, dopo secoli di sonno. Chissà che non serva per far destare una Konami ormai immersa in una proverbiale letargia che dura epoche immote. Chissà (io cmq non ce credo)

Io ho una visione un tantino diversa di questa prima stagione conclusa di Castlevania,
Certamente si tratta di una serie animata dalle premesse molto stuzzicanti e tutto sommato, ben costruita, anche se spesso cade in grossolane ingenuità con una verbosità eccessiva nei dialoghi che ammazzano il contesto.

Ma andiamo per ordine con SPOILER VISIBILI.

Conoscete dunque i miei toni che lasciano ben poco margine all’errore o alla interpretazione, perché al giorno d’oggi produrre senza avere un riscontro delle leggende, io dico che è relativamente facile.
Da balivo (non da Baliva...mmmmh) Master Librarian mio compito è produrre qualcosa di impugnabile.
 
Quindi la metterò giù in maniera brutale fin dal principio, esattamente come questa serie, tripudio del gore e dello splatter: Castlevania III: Dracula’s Curse, il capitolo del 1988 a cui si ispira questa serie TV - non ha

Citazione
“poca premessa"


né è

Citazione
"praticamente senza storia"

e nemmeno

Citazione
“con quel poco che avevano hanno”.

Akumajo Densetsu (aka La Leggenda del Castello demoniaco Dracula) è in realtà uno dei giochi con più plot dell’intera libreria di giochi NES. Una storia, quella di Dracula III, che conta ben 4 personaggi giocanti selezionabili, più diversi dialoghi che si susseguono durante tutto il gioco.
Pur non essendo una trama difficile da affrontare, senza dubbio la storyline di Dracula’s Curse è una con più linee di dialogo e testo, considerata la scarsa presenza di giochi NES non strettamente RPG dell’epoca.
Questo quindi è per combattere a colpi di santa frusta dell’oggettività quello che il santo uffizio recensorio della Cattedrale Webeta ha siglato: Questa serie non è un miracolo se si pensa al materiale d’origine. E non è nemmeno un capolavoro se si pensa al poco che avevano per le mani.
Il materiale era tanto, certamente era da elaborare, ma la storia c’era. Persino le ambientazioni, volendo essere proprio puntigliosi erano suggerite dal gioco originale. 

Cominciamo con dire che l’adattamento di Netflix taglia un personaggio chiave del gioco, ovvero il ribelle/pirata Grant Danasti. Warren Ellis, durate la stesura del plot per adattare la serie alla controparte del terzo capitolo ha pensato di toglierlo perché lo riteneva un elemento dispersivo e, alla fin fine, ridicolo. Bene. Questo adattamento non presenta nessuna musica originale della serie [BGM] e nemmeno del gioco originale. Il che è assurdo, non adoperarsi nemmeno per realizzare una debole citazione musicale che filtri al fan come “hòmage”, tutti i fan sanno che senza OST, CV non sarebbe del tutto CV.
A seguire, aggiunge liberamente elementi ad una storia che forse, non ne aveva minimamente bisogno di essere ingolfata con elementi contro il cristianesimo più o meno smaccato in versione provocatoria. Emerge la vena di Warren Ellis insomma. Quello che temevo. Ma almeno gliel’hanno detto che in Romania c’era la chiesa Ortodossa? 
La Setta dei Parlatori (detti Speakers) non sono presenti nel gioco, così come la famiglia allargata di Sypha, la scomunica di Trevor che non esiste, la chiesa che opprime le persone non c’è nel gioco originale, la chiesa le difende, fino a fare ammenda delle proprie colpe e pur di difenderla, richiamare un rampollo dei Belmont per combattere l’orda di Dracula che imperversa.
La leggenda del cavaliere dormiente non c’è, il background di Dracula non corrisponde, il Signore dei Vampiri che dona 1 anno di vita alla popolazione della Walacchia è inventato, La profezia misteriosa di chi ucciderà Dracula non esiste, la fusione tra scienza e magia arcana del castello di Dracula non è menzionata e molto altro.

Senza dubbio ad un occhio allenato, attento conoscitore del gioco originale, questo adattamento del terzo capitolo sembra sulle prime un pasticcio epocale, irriconoscibile nella sua narrazione e nella sua stesura moderna, impegnato a voler sembrare attuale ad ogni costo, con un linguaggio scurrile, dosi di violenza nonsense (che fanno tanto GOT) strani aneddoti da osteria e tanti dialoghi di contorno per infiocchettare qualcosa in cui è stato ficcato dentro tutto per far funzionare gli ingranaggi della Torre dell’orologio del mass market odierno.

Ma guardando con più attenzione, questa prima stagione di Castlevania, è una continua citazione alla saga originale e anche un costante e deferente omaggio al terzo capitolo.
Volete qualche esempio?
Dracula si teletrasporta usando il famoso “pillar” (colonna di fuoco) ed è praticamente uguale alla versione dei videogiochi, sebbene leggermente più giovane,
Trevor viene descritto come un giovane furbo ed attaccabrighe, un uomo che fugge delle sue responsabilità dopo che la chiesa l’ha allontanato (non scomunicato) che prende progressivamente coscienza del suo ruolo nella drammatica vicenda (si veda il booklet originale).
Sypha viene salvata da Trevor dopo che è stata pietrificata, e dopo che Trevor ha sconfitto il ciclope, ciò accadeva esattamente in Castlevania III: Dracula’s Curse. Alucard usa la spada e i paramenti di SOTN, Sypha usa incantesimi di fuoco e ghiaccio ed indossa una tunica blu (come nel videogioco)
Il sesso di Sypha è incerto fino a quando non viene salvata (questa è una citazione furbetta sulla localizzazione originale del gioco NTSC/USA) Lisa è la madre di Alucard, moglie di Dracula e viene uccisa esattamente come accadeva in SOTN, [attraverso una mera illusione di Succube, Alucard, il figlio dhampir, vedeva il rogo della madre].
I villaggi originali sono stati tenuti Warakiya e la Walacchia come teatro dello scontro. Trevor lancia un’ascia e mangia carne, Alucard usa l’attacco speciale della sua spada, Dracula appare con tanto di testa gigante, e molo altro.

Questa serie televisiva dunque come deve essere inquadrata esattamente?
Questa serie deve essere intesa come un intero adattamento alla saga, un primo ipotetico capitolo che collegherà tutte le stagioni che verranno successivamente, con una coralità condivisa sia di storia che di personaggi, compresi intrighi, parentele, figli e generazioni che si succederanno (speriamo).
L’inizio è promettente, proprio perché si focalizza su elementi cari alla serie, non disdegnando assolutamente spettatori nuovi, scevri di ogni aspetto presente dei giochi che non possono riconoscere le sottili citazioni sparse in ogni dialogo, e in ogni inquadratura, tuttavia non sentendone il peso, si trovano coinvolti, perché la stesura è inaspettatamente buona e la mole di idee su schermo, incuriosisce fin da subito anche il più reticente avversario dei sipari horror-gotici. Io ad esempio ho adorato l’idea dei feti delle creature del castello vomitate addosso alla pia gente della Walacchia, il momento in cui le creature escono dalle stesse finestre del Castello, l’ibridazione tra scienza e magia di Dracula “Mi servirà un anno per costruire una armata” L’amore tra Lisa e Dracula, di matrice Coppoliano  Il male che viene scatenato dall’ignoranza dell’uomo, Trevor che da perfetto idiota si trasforma in un eroe capace persino di addestrate la milizia, mostrando una certa competenza in materia di vampiri.

Vi dirò che questa serie ha una personalità invidiabile, a mio dire, e ciò è esattamente quello di cui questo franchise aveva esattamente bisogno. Mantenere parte del materiale d’origine ed elaborarlo per le nuove generazioni, senza stravolgere quanto di buono fu scritto all’epoca, questo era difficile. Dimostrare insomma che Castlevania ha la stessa capacità di intrattenere ed entusiasmare tanto quanto altri anime non era impresa da poco, eppure ci sono riusciti, non senza sacrifici importanti, e sono il primo a riconoscerlo.

Warren Ellis riesce ad inserire il proprio spirito sardonico in un ambiente medioevale europeo, modernizzando linguaggio e tematiche coinvolte. Dal punto di vista squisitamente tecnico, le animazioni si alternano, ci sono vere e proprie punte di diamante in questa produzione, Trevor combatte poco, ma quando mette mano alla frusta, il lavoro svolto è eccezionale ed è encomiabile sotto diversi aspetti cinetici. Siamo ai livelli di una produzione media con improvvise punte di diamante, con animazioni sofisticate che sembrano uscite dai migliori episodi di Hellsing, salvo poi normalizzarsi pochi secondi dopo, attestandosi in una produzione televisiva degli anni 90, quando l’azione si ferma è un po’ e diventa stucchevole il panorama delle animazioni proposte. Disegni ed animazioni sono nella media, anche se presentano cali improvvisi di proporzioni che lasciano interdetti e poi si riprendono esplodendo in sofisticate cartoline o sequenze ad alta velocità degne delle migliori serie anni degli anni 90.
La qualità è dunque incostante, ma nel complesso è molto soddisfacente, e il chara design giustamente ricalca uno stile molto giapponese, con i nostri eroi caratterizzati bene e fin da subito e alcuni fotogrammi dei volti dei protagonisti davvero evocativi e ben studiati vi resteranno iconici.

Warren Ellis riesce ad inserire il suo spirito, la serie ha buone premesse di sceneggiatura e personaggi, La score musicale di Trevor Morris fa il suo dovere, calando la mano in composizioni orchestrali dai toni plumbei e disperati, si percepisce una mancanza più incisiva a livello musicale che speriamo venga aggiunta in futuro.  Probabilmente questa serie televisiva è uno dei migliori adattamenti mai realizzati su una saga di videogiochi, ma non per via del materiale che si aveva, e di come lo si è trasformato, è per via della passione infusa nell’aver capito cosa valorizzare in Akumajo Dracula.

Castlevania di Netflix cattura l'essenza di Castlevania e soddisfa in parte i tifosi del gioco NES, che ormai sono cresciuti e pericolosamente vicino all’età di Alucard.
 
Lunga vita a Castlevania dunque.

Risorto dalla tomba.

e sì, mi sono divertito sia a vederla sia a fare il Layout di questo post  ;D


 

 
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 16 Lug 2017, 12:12
Non mi è dispiaciuto, con alcune punte di animazione pregevoli(i combattimenti di spada alla Fullmetal Alchemist).
Mi ha stupito il linguaggio dei paesani alla GOT, quindi scopare capre etc.,si vede che ormai è roba sdoganata.
Il cast doppiaggio purtroppo è quello di Milano, quindi Sabre su Dracula fa un po' caghér, Balzarotti prezzemolino, idem Ubaldi.
Gli altri abbastanza convincenti
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: peppebi - 17 Lug 2017, 00:10
Bel pezzo ma proprio non sono d'accordo. Conosco Castelvania perchè ne ho sempre letto sulle riviste (quindi conoscenza minima) ma poteva essere pure Fracchia che tanto faceva schifo uguale. Davvero non riesco a capire come possiate trovare addirittura ben fatta questa mezza cagata (scusate il francesismo). Per me è sciorda e l'unica cosa che si salva è che tutto sommato dura poco e non fa in tempo ad annoiare.
Forse proprio il non aver conosciuto la controparte giocata mi fa essere lucido a tal punto da giudicarla per quel che è e cioè una roba a livelli di Shadowhunter se non peggio, cioè uno dei punti più bassi della produzione Netflix.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: mog_tom - 17 Lug 2017, 09:14
La stesura originale della sceneggiatura (per un cartone in Dvd) risale al 2007, e l'amore caprino c'era pure lì. Quindi è proprio Ellis che è un trucido, gheimovchronz c'entra poco.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 17 Lug 2017, 15:09
Ah, allora é GOT che ha copiato :)

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Voodoo - 19 Lug 2017, 10:00
Bellissimo pezzo Pickman, condivido in pieno le considerazioni.

E adesso, come promesso, tocca comprare sto Dracula's Curse e aggiungerlo alla mia collezione.  :evil:
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Diegocuneo - 21 Lug 2017, 14:41
finito di vedere ieri
Mha
Si fa guardare ed il combattimento finale è simpatico.
Però è poca roba.
Nel contempo non da mai fastidio,quindi direi che per una volta vale davvero il detto: "senza infamia senza lode" (ma con un sacco di sangue che è bene)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Andrea_23 - 21 Ago 2017, 12:30
La prima puntata mi è piaciuta. Tema scontato ma esecuzione, recitazione e messa in scena d'impatto.
Quando il conte si incazza, beh wow.
E' quasi autoconclusiva peraltro. Fosse finita lì, kudos.

Peccato che continua: la seconda è terribile, calano verticalmente la qualità dei dialoghi, i personaggi e la tecnica di disegno di paripasso va al risparmio...

Nella terza e quarta si risolleva (sebbene non mi sia chiaro perché a Belmont importi quasi ossessivamente solo di 'sti babbei-parlatori, non del popolo; ben poco credibile...) ma non mi capacito come con soli 4 episodi da una ventina di minuti sian riusciti comunque a dare un ritmo letargico al tutto.
Mistero della fede.



Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 20 Gen 2018, 11:02
In Estate arriveranno altre 8 puntate
https://multiplayer.it/notizie/193980-la-serie-animata-castlevania-torna-questestate-con-altre-otto-puntate.html
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Asher - 20 Gen 2018, 17:26
In Estate arriveranno altre 8 puntate
https://multiplayer.it/notizie/193980-la-serie-animata-castlevania-torna-questestate-con-altre-otto-puntate.html
Mi chiedevo proprio cosa fosse successo nel frattempo.
Per Voltron sul nostro catalogo si sa qualcosa?
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: peppebi - 21 Gen 2018, 10:56
Che è cacca. Ho provato a guardarlo ma non è cosa.
Tornando a Castlevania, spero che le critiche a questa prima stagione siano servite.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Asher - 21 Gen 2018, 16:30
Che è cacca. Ho provato a guardarlo ma non è cosa.
Tornando a Castlevania, spero che le critiche a questa prima stagione siano servite.
A me invece sta piacendo molto. Solo che trovo inspiegabile che il nostro catalogo ne sia orfano.

L'ultima puntata di Castlevania fa ben sperare per il proseguo dell'anime.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Leorgrium - 28 Lug 2018, 11:07
Nuovo trailer per la seconda stagione...in uscita il 26 ottobre :D

https://www.youtube.com/watch?v=5QbFghRID8I
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Leorgrium - 30 Ago 2018, 08:38
(https://pbs.twimg.com/media/DlyMKg1U4AA_3cM.jpg)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: mog_tom - 02 Set 2018, 19:56
Pur con tutti i suoi limiti, sembra che la nuova stagione sia frutto di parecchio impegno.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tora - 27 Ott 2018, 10:21
L'ho guardata tutta ieri, la seconda stagione. Sono 8 puntate da 20 minuti l'una, quindi me la sono cavata in un paio di ore circa. In linea di massima mi è piaciuta, dai. Il grosso difetto è che la vicenda si trascina un pochino, nel senso che ci fossero stati meno episodi, l'avrei gradita meglio tutta. Ci sono molti più personaggi coinvolti, e questo aiuta, ma alcune volte ho avuto la sensazione che gli episodi siano finiti senza aver detto gran che. Secondo me, vedersi una o due puntate alla volta, non rende.
La qualità delle animazioni è la stessa della prima: buona, ma non eccezionale. C'è però un combattimento (che non spoilero) davvero fatto bene, che mi è piaciuto. Non sono super esperto della saga (ho finito 5-6 giochi in tutto, ma senza approfondire la lore più di tanto) quindi qualche citazione o rimando potrebbe essermi sfuggito.
Una cosa che mi piacerebbe vedere, in un'ipotetica terza stagione, è un maggiore uso del bestiario dei giochi. Ci sono mostri che personalmente trovo un pò sciocchi (Flea man, lo scheletro rosso ed altri) ma alcuni sono davvero belli e sarebbe interessante vederli

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: MaxxLegend - 27 Ott 2018, 10:24
Gli scheletri rossi c'erano in Bloodlines/New Generation.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Neophoeny - 02 Nov 2018, 00:05
Cavolo hanno cannato completamente il doppiatore italiano di Dracula, sembra un ragazzino dalla voce.
Peccato perché per gli altri personaggi la voce è azzeccata.

Mi sa che lo vedrò due volte, la prima volta in italiano e poi in inglese.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Neophoeny - 02 Nov 2018, 00:07
Gli scheletri rossi c'erano in Bloodlines/New Generation.
Io invece ho notato diversi mostri del bestiario, come il boss di Sotn, quella specie di uccello scheletrico a due zampe con la lancia che viene sospeso da un gargoyle.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 03 Nov 2018, 07:35
L'ho guardata tutta ieri, la seconda stagione. Sono 8 puntate da 20 minuti l'una, quindi me la sono cavata in un paio di ore circa. In linea di massima mi è piaciuta, dai. Il grosso difetto è che la vicenda si trascina un pochino, nel senso che ci fossero stati meno episodi, l'avrei gradita meglio tutta. Ci sono molti più personaggi coinvolti, e questo aiuta, ma alcune volte ho avuto la sensazione che gli episodi siano finiti senza aver detto gran che. Secondo me, vedersi una o due puntate alla volta, non rende.
La qualità delle animazioni è la stessa della prima: buona, ma non eccezionale. C'è però un combattimento (che non spoilero) davvero fatto bene, che mi è piaciuto. Non sono super esperto della saga (ho finito 5-6 giochi in tutto, ma senza approfondire la lore più di tanto) quindi qualche citazione o rimando potrebbe essermi sfuggito.
Una cosa che mi piacerebbe vedere, in un'ipotetica terza stagione, è un maggiore uso del bestiario dei giochi. Ci sono mostri che personalmente trovo un pò sciocchi (Flea man, lo scheletro rosso ed altri) ma alcuni sono davvero belli e sarebbe interessante vederli

La terza stagione si farà, è stato confermato.
Ti stupirà invece sapere che per me questa seconda stagione è realmente terribile.
Non c'entra moltissimo l'affiliazione alla serie, è veramente una merda, tranne le ultime 2 puntate, in cui è concentrato tutto il budget e che hai giustamente portato come esempio.

Ma andiamo per ordine da un "veterano" per quanto questo valga qualcosa.

- Anzitutto è incoerente: nella prima stagione Dracula è una autentica furia, dopo la pausa sabbatica di 1 anno...qui è tipo un nonno, un nonno rincoglionito con le spalle che si allargano a vista d'occhio.
Passa ben 3 puntate dalla Throne Room alla sala con il caminetto, ad ascoltare i suoi generali, e le loro paturnie. Non dite che è riflessivo. Non scrivetelo. È robaccia della peggior specie, filler come poche cose al mondo.

- Generali. Mai visto una leadership più pietosa di questa: il vampiro che si preoccupa di mangiare...quello che vuole scopare Carmilla...quello che non vuole sottostare ai due generali umani. Tutto è completamente vincolato al "non abbiamo i soldi, li dobbiamo far parlare"
Dracula passa dei giorni alla Leopolda.

- I tre protagonisti sono...autentici fallimenti
Trevor da del mangiamerda ad Alucard che è un idiota in questa versione. L'elegante dampiro, l'efebico personaggio, degno di essere imprigionato dentro un ovale vittoriano, qui sembra un merdoso rampollo annoiato, non fa altro che provocare Trevor. Ma come lo farebbe un bambino.
O un americano.

- I disegni sono realmente terribili. Mica volevo una qualità esagerata, ma il chara in certi momenti perde proprio la bussola.
- I fotogrammi di transizione spesso...perdono key-animation 
- Le animazioni, idem.
- Le ultime 2 puntate hanno concentrato tutto il budget, certamente sono belle, o decenti, o come volete.
Le prime 4 puntate sono una pura sofferenza.
- Ci sono momenti realmente WTF
- Filler come poche cose al mondo

La cosa più comica è che sta prendendo votazioni assurde  :D ;D

Guardo spesso serie anime e sembra davvero che le recensioni positive siano state fatte a tavolino.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 03 Nov 2018, 07:37
Gli scheletri rossi c'erano in Bloodlines/New Generation.
Io invece ho notato diversi mostri del besteriario, come il boss di Sotn, quella specie di uccello scheletrico a due zampe con la lancia che viene sospeso da un gargoyle.

Slogra e Gaibon. Senza usare la Wiki.
E mai fu più generico e sciatto quello scontro. Ma è animato bene.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Goffraiden - 04 Nov 2018, 10:49
Io avevo mediamente apprezzato la prima mini stagione, ma di questa non sono nemmeno riuscito a finire la prima puntata. Al di là della storia (non ho giocato la saga :-[ e in mezza puntata non è che si possa dire granchè sulla trama), disegni e doppiaggio sono davvero troppo terribili per poterli sopportare :no:

Peccato perchè mi intrigava, anche solo per conoscere un mondo di cui sento spesso parlare e non so nulla.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 04 Nov 2018, 14:57
Io avevo mediamente apprezzato la prima mini stagione, ma di questa non sono nemmeno riuscito a finire la prima puntata. Al di là della storia (non ho giocato la saga :-[ e in mezza puntata non è che si possa dire granchè sulla trama), disegni e doppiaggio sono davvero troppo terribili per poterli sopportare :no:

Peccato perchè mi intrigava, anche solo per conoscere un mondo di cui sento spesso parlare e non so nulla.

Fidati che vorrei riavere il saldo del tempo.
Una merda simile non pensavo potesse essere anche solo partorita.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Neophoeny - 04 Nov 2018, 23:08
A me alla fine è piaciuto. Certo è un po' lento e non ho apprezzato la scelta di Diego Sabre come doppiatore di Dracula.

Il regista ha rispettato pienamente lo spirito della la saga e difficilmente potevano fare qualcosa di meglio, nemmeno se fosse stato affidato ad un team giapponese (che avrebbe reso tutto molto più pop e mangoso).

Il combattimento del settimo episodio mi ha entusiasmato tantissimo.
Fanno molto piacere anche i vari riferimenti alla saga come i mostri, le varie mosse segrete dei personaggi, il dodecaedro che viene qui uilizzato per teletrasportare il castello, la morning star, la ost bloody tears. Si nota in conclusione un rispetto "fanatico" per la saga.

Io spero che continuino su questa strada nella terza stagione e non mi dispiacerebbe vedere altri personaggi della serie all'opera in altri periodi temporali (magari un futuro Simon Belmont).
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Diegocuneo - 07 Nov 2018, 12:37
Sono al secondo episodio
Voglio morire,piano,per godermela, la morte.
Sempre meglio di ascoltare i dialoghi orribili di questo Castelvania.O meglio:non tutti i dialoghi sono orribili,Dracula è un figo,ma Alucard...Alucard sta per farmi odiare  SotN :(
Non so se ce la faccio ad andare avanti in una serie con dialoghi così didascalici,rovinano tutto.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Aether - 07 Nov 2018, 12:41
Ma quindi, egregio Pickman, ci butto dentro un paio di ore o no?
La prima mi ha fatto abbastanza pena, però sono abbastanza fanboy di Castle.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: ederdast - 07 Nov 2018, 13:49
Sempre meglio di ascoltare i dialoghi orribili di questo Castelvania.O meglio:non tutti i dialoghi sono orribili,Dracula è un figo,ma Alucard...Alucard sta per farmi odiare  SotN :(

Già Alucard, arriva
Spoiler (click to show/hide)
e dici thò che togo!
Vedi la seconda e alla fine pare un demente, ma demente vero.
Tristezza.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Diegocuneo - 07 Nov 2018, 13:54
...perché sai,mia madre era...e mio padre quindi...ma io invece...
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Neophoeny - 10 Nov 2018, 17:51
Riferimenti e easter egg nella seconda stagione:
https://youtu.be/LDlAyvds4qQ
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 12 Nov 2018, 17:45
Ma quindi, egregio Pickman, ci butto dentro un paio di ore o no?
La prima mi ha fatto abbastanza pena, però sono abbastanza fanboy di Castle.

@Aether Vale la pena solo per pochi, pochissimi, brevi istanti, e una puntata in particolare.

Il problema di questa serie è legato al budget e in parte ad una sceneggiatura che si piega ad esso e viceversa.
Della serie, ho otto puntate. Ho pochi soldi. L'animazione costa. Non posso fare dei "sakura" (animazioni con più di 30fps come WIT studio, per intenderci)
Sono povero ma ho Warren Ellis che mi scrive dialoghi e storia, non è una garanzia, ma questo ho.

I personaggi quindi che possono fare?
Parlano.
Parlano.
Discutono.
Parlano.
Discutono.
Litigano.
Tramano.
Parlano.
Parlano.

Il problema di questa seconda stagione è questo. Alla faccia di chi l'ha definita "aku è discorsiva"
Le puntate più belle, non temo smentita da @Neophoeny, che sarà sicuramente d'accordo, sono quando si combatte.
Sono l'unico frammento che rimane dopo la visione, e quando lo si fa, lo si fa piuttosto bene, con belle animazioni e molta fluidità, anche la regia è ottima in queste scene.

In pratica, la puntata 7 la dovrebbero vedere tutti i fan di Castlevania, in più qualche altro momento sparso ci sta. Non ci sono le Medusa Head però. È bene dirtelo.

Tutto il resto....tutto il resto è una specie di GOT tra vampiri, mentre i 3 protagonisti fanno una cosa sola per ben 6 puntate. E non fanno altro eh.
In quel lasso di tempo certamente ci sono citazioni sparse, anche se - in realtà - il luogo si presta moltissimo a questi piccoli ester-egg. Ma è poco. Sulla lunga distanza è poco. Cioè sì, è piacevole dai.

SINTESI in 8 PUNTI

1) CV è una serie che "esplode" solo in alcuni pre-determinati momenti, spesso quelli delegati all'azione e al combattimento. Qui è una serie ben ideata.

2) Non richiama minimamente il Densetsu (CVIII) se non per gli stessi 3 protagonisti. Non che sia un dramma, dopotutto è un adattamento, ma insomma. Almeno uno stage lo potevano fare.

3) Ad un personaggio molto importante della prima stagione viene rovesciato addosso un drammone con risvolti patetici, nella prima stagione era già stato delineato, qui viene stravolto. Per farlo parlare, essenzialmente.

4) Le puntate spesso ripetono concetti già espressi ---> budget.

5) Ci sono lunghe camminate, ed è una serie piena zeppa di filler. Per farti un esempio, lievemente spoiler, ci sono linee di dialogo che tendono a riempire la vuotezza assoluta di alcuni generali vampiri con i discorsi più nonsense mai fatti.

6) Certi punti la trama è davvero troppo contorta. I personaggi agiscono ma senza motivazioni valide.

7) Alcuni cambi stilistici sono azzeccati.

VIII) L'ottava puntata è #lammmerda.
 
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 12 Nov 2018, 17:49
A me alla fine è piaciuto. Certo è un po' lento e non ho apprezzato la scelta di Diego Sabre come doppiatore di Dracula.

Il regista ha rispettato pienamente lo spirito della la saga e difficilmente potevano fare qualcosa di meglio, nemmeno se fosse stato affidato ad un team giapponese (che avrebbe reso tutto molto più pop e mangoso).

Il combattimento del settimo episodio mi ha entusiasmato tantissimo.
Fanno molto piacere anche i vari riferimenti alla saga come i mostri, le varie mosse segrete dei personaggi, il dodecaedro che viene qui uilizzato per teletrasportare il castello, la morning star, la ost bloody tears. Si nota in conclusione un rispetto "fanatico" per la saga.

Io spero che continuino su questa strada nella terza stagione e non mi dispiacerebbe vedere altri personaggi della serie all'opera in altri periodi temporali (magari un futuro Simon Belmont).

No dai. Cazzo no.
Mi fa male il cuore a leggere certe cose.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 12 Nov 2018, 18:21
L' ottava puntata potevano risparmiarsela' comfermo per il resto serie carina quando si combatte
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Aether - 13 Nov 2018, 10:32
Ma perché poco budget cazzo, perché???

Per una volta che fanno qualcosa di Castlevania, e non mi pare sia una serie così di nicchia e poco conosciuta! Ha dei soggetti fantastici poi.

Che lutto. La guarderò comunque, ottusamente.

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 14 Nov 2018, 08:57
Guardatevi Hellsing Ultimate, insomma.
Sí certo, non c'entra una mazza con Castlevania ma lì c'è il protagonista che si chiama Alucard e spacca i culi...
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: ederdast - 15 Nov 2018, 15:21
E "eimen" sai (lo volevo scrivere da un pò ma non trovavo gli spazi).
 :).
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Xibal - 16 Nov 2018, 05:34
Ma quindi, egregio Pickman, ci butto dentro un paio di ore o no?
La prima mi ha fatto abbastanza pena, però sono abbastanza fanboy di Castle.

@Aether Vale la pena solo per pochi, pochissimi, brevi istanti, e una puntata in particolare.

Il problema di questa serie è legato al budget e in parte ad una sceneggiatura che si piega ad esso e viceversa.
Della serie, ho otto puntate. Ho pochi soldi. L'animazione costa. Non posso fare dei "sakura" (animazioni con più di 30fps come WIT studio, per intenderci)
Sono povero ma ho Warren Ellis che mi scrive dialoghi e storia, non è una garanzia, ma questo ho.

I personaggi quindi che possono fare?
Parlano.
Parlano.
Discutono.
Parlano.
Discutono.
Litigano.
Tramano.
Parlano.
Parlano.

Il problema di questa seconda stagione è questo. Alla faccia di chi l'ha definita "aku è discorsiva"
Le puntate più belle, non temo smentita da @Neophoeny, che sarà sicuramente d'accordo, sono quando si combatte.
Sono l'unico frammento che rimane dopo la visione, e quando lo si fa, lo si fa piuttosto bene, con belle animazioni e molta fluidità, anche la regia è ottima in queste scene.

In pratica, la puntata 7 la dovrebbero vedere tutti i fan di Castlevania, in più qualche altro momento sparso ci sta. Non ci sono le Medusa Head però. È bene dirtelo.

Tutto il resto....tutto il resto è una specie di GOT tra vampiri, mentre i 3 protagonisti fanno una cosa sola per ben 6 puntate. E non fanno altro eh.
In quel lasso di tempo certamente ci sono citazioni sparse, anche se - in realtà - il luogo si presta moltissimo a questi piccoli ester-egg. Ma è poco. Sulla lunga distanza è poco. Cioè sì, è piacevole dai.

SINTESI in 8 PUNTI

1) CV è una serie che "esplode" solo in alcuni pre-determinati momenti, spesso quelli delegati all'azione e al combattimento. Qui è una serie ben ideata.

2) Non richiama minimamente il Densetsu (CVIII) se non per gli stessi 3 protagonisti. Non che sia un dramma, dopotutto è un adattamento, ma insomma. Almeno uno stage lo potevano fare.

3) Ad un personaggio molto importante della prima stagione viene rovesciato addosso un drammone con risvolti patetici, nella prima stagione era già stato delineato, qui viene stravolto. Per farlo parlare, essenzialmente.

4) Le puntate spesso ripetono concetti già espressi ---> budget.

5) Ci sono lunghe camminate, ed è una serie piena zeppa di filler. Per farti un esempio, lievemente spoiler, ci sono linee di dialogo che tendono a riempire la vuotezza assoluta di alcuni generali vampiri con i discorsi più nonsense mai fatti.

6) Certi punti la trama è davvero troppo contorta. I personaggi agiscono ma senza motivazioni valide.

7) Alcuni cambi stilistici sono azzeccati.

VIII) L'ottava puntata è #lammmerda.
 
Tanto per capirci, Vampire Hunter D come ti sembra?
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 17 Nov 2018, 04:09
Ma quindi, egregio Pickman, ci butto dentro un paio di ore o no?
La prima mi ha fatto abbastanza pena, però sono abbastanza fanboy di Castle.

@Aether Vale la pena solo per pochi, pochissimi, brevi istanti, e una puntata in particolare.

Il problema di questa serie è legato al budget e in parte ad una sceneggiatura che si piega ad esso e viceversa.
Della serie, ho otto puntate. Ho pochi soldi. L'animazione costa. Non posso fare dei "sakura" (animazioni con più di 30fps come WIT studio, per intenderci)
Sono povero ma ho Warren Ellis che mi scrive dialoghi e storia, non è una garanzia, ma questo ho.

I personaggi quindi che possono fare?
Parlano.
Parlano.
Discutono.
Parlano.
Discutono.
Litigano.
Tramano.
Parlano.
Parlano.

Il problema di questa seconda stagione è questo. Alla faccia di chi l'ha definita "aku è discorsiva"
Le puntate più belle, non temo smentita da @Neophoeny, che sarà sicuramente d'accordo, sono quando si combatte.
Sono l'unico frammento che rimane dopo la visione, e quando lo si fa, lo si fa piuttosto bene, con belle animazioni e molta fluidità, anche la regia è ottima in queste scene.

In pratica, la puntata 7 la dovrebbero vedere tutti i fan di Castlevania, in più qualche altro momento sparso ci sta. Non ci sono le Medusa Head però. È bene dirtelo.

Tutto il resto....tutto il resto è una specie di GOT tra vampiri, mentre i 3 protagonisti fanno una cosa sola per ben 6 puntate. E non fanno altro eh.
In quel lasso di tempo certamente ci sono citazioni sparse, anche se - in realtà - il luogo si presta moltissimo a questi piccoli ester-egg. Ma è poco. Sulla lunga distanza è poco. Cioè sì, è piacevole dai.

SINTESI in 8 PUNTI

1) CV è una serie che "esplode" solo in alcuni pre-determinati momenti, spesso quelli delegati all'azione e al combattimento. Qui è una serie ben ideata.

2) Non richiama minimamente il Densetsu (CVIII) se non per gli stessi 3 protagonisti. Non che sia un dramma, dopotutto è un adattamento, ma insomma. Almeno uno stage lo potevano fare.

3) Ad un personaggio molto importante della prima stagione viene rovesciato addosso un drammone con risvolti patetici, nella prima stagione era già stato delineato, qui viene stravolto. Per farlo parlare, essenzialmente.

4) Le puntate spesso ripetono concetti già espressi ---> budget.

5) Ci sono lunghe camminate, ed è una serie piena zeppa di filler. Per farti un esempio, lievemente spoiler, ci sono linee di dialogo che tendono a riempire la vuotezza assoluta di alcuni generali vampiri con i discorsi più nonsense mai fatti.

6) Certi punti la trama è davvero troppo contorta. I personaggi agiscono ma senza motivazioni valide.

7) Alcuni cambi stilistici sono azzeccati.

VIII) L'ottava puntata è #lammmerda.
 
Tanto per capirci, Vampire Hunter D come ti sembra?

Bloodlust?

È meraviglioso.
Anche in quello "parlano" ma non è paragonabile, se il senso è quello.
Vampire Hunter D è sublime.

Cmq è notizia di oggi che arriva Dante in Castlevania.
 
Tenetevi sta porcata ragazzi  :evil: :D

TFP Link :: https://nerdmovieproductions.it/2018/11/16/devil-may-cry-annunciata-la-serie-animata-crossover-con-castelvania/
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 17 Nov 2018, 19:15
Io ho un link che dice solo serie animata di Dmc, niente crossover

https://www.serialclick.it/news/78112-devil-may-cry-arriva-la-serie-animata-dallo-stesso-produttore-di-castlevania
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 18 Nov 2018, 01:08
Io ho un link che dice solo serie animata di Dmc, niente crossover

https://www.serialclick.it/news/78112-devil-may-cry-arriva-la-serie-animata-dallo-stesso-produttore-di-castlevania

Ma magari guarda. MAGARA @Tetsuo  ;D :D
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 18 Nov 2018, 07:17
Comunque merda rimane
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: mog_tom - 20 Nov 2018, 07:58
Netflix è sparagnina con la produzione.
Castlevania è un progetto di dieci anni fa, ripescato dopo il boom di Game Of Thrones.

Cosa ne poteva mai venir fuori di diverso?
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: 1c0n 0f s1n - 23 Nov 2018, 23:16
Finito di vederla oggi. Non mi aspettavo granché, ma alla fine mi è piaciuta.
L'ho vista in inglese perché il doppiaggio ITA non mi ha convinto: a volte ci sono dei pezzi in meno altre volte in più (i sottotitoli invece sono corretti) in particolare Dracula non è solo il doppiatore che IMHO non c'entra niente, è anche impostato male.
Vero anche che ci voleva qualche combattimento in più e parecchi discorsi in meno (e Dracula depresso? Ok...), come è vero che in "padre vs. figlio" l'animazione perde colpi vistosamente.

Sypha mia nuova waifu. :-[
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Mar 2020, 22:25
Terza stagione, forse l'ultima ... •emoticonmask•

(https://i.postimg.cc/BQK8pFtk/castlevania-3-prime-impressioni-nuova-stagione-v10-47586.jpg) (https://postimg.cc/Xpn77pfk)

Ecchi risiamo.
Dopo una seconda miserevole pila di segreti celati nella seconda stagione, una claudicante rottura di coglioni spalmata su otto unte puntate di un vuoto assoluto e pneumatico, Merdf...Netflix, mi delizia ancora una volta con qualcosa che farò fatica a dimenticare così come ad accettare. Da dove iniziare esattamente? Beh, dalla premessa più facile no?
PREMESSA MUNDI
(https://i.postimg.cc/hj3GKDZH/90432519-10216412570011122-5626911837892116480-o.jpg) (https://postimages.org/)
Via il canino, via il dolore. Parimenti al The Witcher di Cavill e soci, anche Castlevania, non è propriamente Castlevania. È il Castlevania di Netflix, così come The Witcher è il The Witcher di Netflix. Paiono quisquiglie, e lungi dal me difendere la storia o i personaggi della saga, ma in realtà è un requisito da tenere sempre in costante considerazione quando si guarda questa roba. Sullo schermo ci sono Alucard, Sypha e Trevor ma sta roba non è Castlevania, suvvia. Frenate le carrozze ad un passo dal baratro, perché con me non la spunterete tanto facilmente sulla faccenda dell'adattamento. Un adattamento, per essere tale, deve usare la logica, questo è un requisito base delle motivazioni, per me. Se cioè mi cambi il colore, il carattere, il sesso, o qualunque cosa di un chara, me lo devi spiegare e contestualizzare e bene. Più la posta in gioco è alta, più sarà difficile non farmi sollevare il fatidico sopracciglio. Comunque andiamo per ordine, perché il cambio dei personaggi era già avvenuto da almeno 1 stagione.

LASCIATE UN POCO DELLA FELICITA'...
(https://i.postimg.cc/Tw8yZq1Z/tumblr-phe9dt-Fj-Sw1sq41kno1-540.gif) (https://postimages.org/)
Esperienza quantomeno dolorosa ma a suo modo anche stranamente conturbante questa terza stagione di CV di Netflix. Mia personale gioia e condanna fin dalla prima, tra bestemmia e lode. È esattamente come essere frustati da una sadica domina vampira, credo. Le prime sferzate sono molto dolorose, ma poi ti ci abitui, fino a quando la vampira non decide di salire d'intensità sferzonadoti con ancora più ferocia la schiena, ma che diavolo...questa serie mi ha davvero rovinato il cervello, che già versava in gravi condizioni. Però è esattamente così, quando ti abitui al trashume, ecco che passa il segno. Dunque, come sempre, nell'ultima puntata, ci sono momenti mozzafiato come animazione tout-court, tutto il budget è concentrato nell'ultima puntata, ma non solo di mano felice si vive no?

NON BEVO MAI UALLERA...
(https://i.postimg.cc/RV8vsCNY/86c.gif) (https://postimages.org/)
Ah sì, Castlevania. Ma che vi devo dire? NIENTE di sta roba è parte di CV, c'è Alucard che fa il cooking-mama-papa, da spanciarsi, Hector che è sempre più pericolosamente vicino al buon vecchio depallato Theon, (Di GOt) gli manca giusto perdere il pene. Trevor e Sypha eccezionalmente sul pezzo, anche se pure eccezionalmente meteopatici, parlano come Dharma e Greg, spero sia voluto. Seguono un villaggio di gente gestito da un autentico pazzo fottuto fissato con le mele, una specie di setta religiosa che caga in un angolo della chiesa e adora nientemeno che un Cristo rovesciato...che poi manco in giardino cagano, si vede proprio la pila di merda a lato dell'altare...ahhh sì. Veramente Castlevania eh Konami? Dai, dimmelo. E poi, oh sì. Il pezzo forte. Il consiglio delle vampire. Carmilla e le sue 3 vampire sorelle lesbian-nazi-femminist che vogliono estendere i loro domini contro questi uomini che d'un tratto paiono fortissimi. Ma io dico boh, che cazzo ragazzi. Venisse almeno menzionato il casato dei Belmont, o gli Schnaider, o i Morris. Macché oh, ad una certa l'intera Valacchia pare invasa dalle creature della notte, e non solo, ma sembra che i vampiri più forti se la facciano addosso. Per il resto è stato meno doloroso di quello che mi aspettavo, perché l'ho guardato con una nuova ottica: Sta roba ha solo il nome della mia saga preferita, nient'altro. Mi sembra quasi che facciano apposta a farmi incazzare, quindi, la prendo con molta filosofia. Mi sembra veramente che si mettano a tavolino e pensino

Citazione
"Oh facciamo incazzare i vecchi fan daaaaai? facciamo che Alucard si concede a..."
"Che idea! Come siamo moderni qui a Netflix!"
"Essì, il mondo è davvero il nostro calice colored, bi-gender, lesbian dream! Coppiereeeee"

Per questo motivo, ammetto candidamente che è munnezza ruspante ma almeno, at least, mi ha incuriosito. Sono curioso di vedere come procede, mi ha ingrifato la romance tra Lenore e Hector.

Citazione
~ Momenti topus in fabula.

- La lotta con la vampira Cho. Bella. Animata ammerda ma bella.

- Lenore, troppo pucciosa la pulzella vampira. In mani JP sarebbe già stata rollata dalla r34. Ci sono andati cauti. Ma prevedo BDSM con Hector.

- Legion che appare e scompare, per un attimo pensi "Nooo ce l'hanno fatta! L'hanno messo sul ser...ah" 

- Saint German, anche se non ho capito chi straminchia cercava del Corridoio Infinito ahahahah

- Il twisted plot finale brutale

- Alcuni dialoghi, brillanti, non sarebbero mai potuti essere scritti dai giapi.

(https://i.postimg.cc/FKvzpF64/89611784-1293190697537817-5851452831206211584-n.jpg) (https://postimages.org/)
"Non esco mai di notte senza"

@ederdast
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: ederdast - 16 Mar 2020, 22:47
Pick sei al solito condivisibile nel tuo trattare.
Io devo dire che della lore di castlevania ci azzecco poco poco, da spettatore di anime devo dire che sebbene parta al solito a due all'ora questa è sicuramente la migliore delle serie a firma Ellis sul titolo konami.
Non è perfetta ma gronda sangue e lo gronda bene.
Mette in mezzo religione, conflitto, tortura, buio, e altre amenità varie e lo fa con quel filo di sarcasmo compiaciuto che ci sta alla grande.
Risultato secondo me possibile possibile questa volta dall'aver messo da parte sappiamo chi e aver dato spazio ai personaggi secondari qui decisamente interessanti e motori degli eventi, due in special modo la fanno da padrone rubando la scena agli altri.
Trevor migliora, Alucard, vabbe' porello lui nella lettura di Ellis proprio non ce la fa e qui come già successo rasenta a volte il ridicolo.
Epperò anche lui intriga spalmato di bondage e di sadomaso.
Lenoir "la concentrata"  vince poi il modo tutto, dovrebbero spedirla a casa :).
Poi alla fine però dici,ma che davvero 'sta roba l'ha prodotta Netflix?
E sogghigni...


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Lord Nexus - 16 Mar 2020, 22:51
E invece io adoro questa serie. :D Pur detestando quasi sempre le cose vampiresche. Certo mi mancano tre puntate ma non credo intacchino il mio apprezzamento quasi totale. Giusto il ritmo di questa terza stagione è un po' dilatato.
Aggiungo che è il miglior prodotto in Atmos che mi è capitato di sentire via streaming.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 16 Mar 2020, 23:17
Come la seconda serie
salvo giusto tre/quattro puntate il resto e' noia
vediamo un po' come prosegue
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Mar 2020, 23:37
Pick sei al solito condivisibile nel tuo trattare.
Io devo dire che della lore di castlevania ci azzecco poco poco, da spettatore di anime devo dire che sebbene parta al solito a due all'ora questa è sicuramente la migliore delle serie a firma Ellis sul titolo konami.
Non è perfetta ma gronda sangue e lo gronda bene.
Mette in mezzo religione, conflitto, tortura, buio, e altre amenità varie e lo fa con quel filo di sarcasmo compiaciuto che ci sta alla grande.
Risultato secondo me possibile possibile questa volta dall'aver messo da parte sappiamo chi e aver dato spazio ai personaggi secondari qui decisamente interessanti e motori degli eventi, due in special modo la fanno da padrone rubando la scena agli altri.
Trevor migliora, Alucard, vabbe' porello lui nella lettura di Ellis proprio non ce la fa e qui come già successo rasenta a volte il ridicolo.
Epperò anche lui intriga spalmato di bondage e di sadomaso.
Lenoir "la concentrata"  vince poi il modo tutto, dovrebbero spedirla a casa :).
Poi alla fine però dici,ma che davvero 'sta roba l'ha prodotta Netflix?
E sogghigni...


Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Thanks, ma guarda, sta lore è un mischione arruffato che ruba da tutto. Per l'appunto Ellis ha detto questa cosa:
(https://i.postimg.cc/1tDCDHbB/warren.png) (https://postimages.org/)
Cioè, ha scritto sto coso con la wikipedia, anzi peggio, la wikifandom...grossomodo se vogliamo guardare il pelo del mannaro, abbiamo una prima stagione che è al 45% fedele alla serie, una seconda che è fedele al  9% ed una terza, che si attesta al 10% come riferimenti. A me piace, ma adoro parlarne male, che poi è quello che si merita sta porcata. So che le piace essere offesa. Secondo me la riuscita di questa terza è che non gliene frega più una mazza di fare CV. Ormai hanno inventato una specie di Trono dei Vampiri + Van Helsing + Into the Badlands. Hanno costruito una specie di mitologia, su cui hanno incollato i personaggi.
Oggi mi tornava in mente, sebbene a tratti (vista la situazione, meglio pensare a queste cagate...) che in 3 stagioni abbiamo visto SOLO Trevor e Sypha. Uao. È stato più di quello che Konami mi ha fatto vedere in quasi 30 anni di giochi eh. In un certo senso, hanno raccontato bene Trevor e pure gli altri due, certo sono diversi da come ce li si aspettava...ma non posso nemmeno dire che mi è sempre bastata una schermata del picio.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 16 Mar 2020, 23:41
E invece io adoro questa serie. :D Pur detestando quasi sempre le cose vampiresche. Certo mi mancano tre puntate ma non credo intacchino il mio apprezzamento quasi totale. Giusto il ritmo di questa terza stagione è un po' dilatato.
Aggiungo che è il miglior prodotto in Atmos che mi è capitato di sentire via streaming.

Il bello deve arrivare, ultima puntata seriamente smascellosa come animazioni.
Stavolta però mancava una OST degna. Ew.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: BombAtomicA - 20 Mar 2020, 00:19
Davvero, sta terza serie salvo alcune cosine si stava trascinando un po', e poi. POI. Le ultimissime puntate, e impazzisce il mondo. Sono rimasto a bocca aperta per la dose di... beh, di tutto che ci hanno piazzato, e soprattutto tecnicamente sembrano realizzate da un altro team (alcuni combattimenti sono veramente, veramente belli). Beh, a questo punto voglio vedere come va a finire  :-[
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: dave182 - 20 Mar 2020, 17:47
Scusate, per uno che apprezza parecchio il brand ma non ha molta voglia di buttare ore e ore a vedere una roba urenda, merita in generale? Non l'ho ancora capito....
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Lord Nexus - 20 Mar 2020, 17:54
Dipende a chi lo chiedi. :D
Come ha ottimamente spiegato il solito @Mr.Pickman non prende pedissequamente le storie dei VG ma crea altro.
E per me è tutto favoloso, proprio amo la scrittura di zio Warren, ogni singolo personaggio e l'atmosfera che traspare. Sono a due puntate dalla fine della terza e spero già a breve che ci siano altre serie.
Poi ho anche visto casa mia in una puntata quindi non posso dire nulla di male. ;D
Altri invece sembrano annoiarsi (e questo mi lascia perplesso).
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Xibal - 20 Mar 2020, 18:27
Scusate, per uno che apprezza parecchio il brand ma non ha molta voglia di buttare ore e ore a vedere una roba urenda, merita in generale? Non l'ho ancora capito....
Secondo me sta a Castelvania come Casino Royale sta alla serie di 007, una rilettura personale molto asciutta, moderna e intrigante nel suo concentrarsi sulla caratterizzazione dei personaggi e le loro motivazioni, con dialoghi finalmente non inutilmente barocchi e didascalicamente hollywoodiani, inutilmente in cerca del colpo di teatro, ma realistici e genuini (e senza che sfocino nel trash di una fiction italiana).
E' puro Warren Ellis, che decide di buttare uno sguardo in questo mondo, rendendolo assieme più vicino a noi, ma nel contempo più coerentemente plausibile col mondo che vuole descrivere.
E' una di quelle cose che magari non adori, ma a cui stringi volentieri la mano...
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: dave182 - 20 Mar 2020, 21:01
Grazie a  tutti, lo guardo!
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Tetsuo - 23 Mar 2020, 12:38


tecnicamente sembrano realizzate da un altro team (alcuni combattimenti sono veramente, veramente belli).

Da
 https://www.animenewsnetwork.com/encyclopedia/anime.php?id=19668

Trovate a cosa hanno collaborato gli studio indicati (https://uploads.tapatalk-cdn.com/20200323/bb073a90385ec2475ccd6d67db345b14.jpg)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 26 Mar 2020, 00:29
Scusate, per uno che apprezza parecchio il brand ma non ha molta voglia di buttare ore e ore a vedere una roba urenda, merita in generale? Non l'ho ancora capito....
Secondo me sta a Castelvania come Casino Royale sta alla serie di 007, una rilettura personale molto asciutta, moderna e intrigante nel suo concentrarsi sulla caratterizzazione dei personaggi e le loro motivazioni, con dialoghi finalmente non inutilmente barocchi e didascalicamente hollywoodiani, inutilmente in cerca del colpo di teatro, ma realistici e genuini (e senza che sfocino nel trash di una fiction italiana).
E' puro Warren Ellis, che decide di buttare uno sguardo in questo mondo, rendendolo assieme più vicino a noi, ma nel contempo più coerentemente plausibile col mondo che vuole descrivere.
E' una di quelle cose che magari non adori, ma a cui stringi volentieri la mano...

Mai piaciuto Warren Ellis. Sarà anche per quello.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 26 Mar 2020, 01:07
Dipende a chi lo chiedi. :D
Come ha ottimamente spiegato il solito @Mr.Pickman non prende pedissequamente le storie dei VG ma crea altro.
E per me è tutto favoloso, proprio amo la scrittura di zio Warren, ogni singolo personaggio e l'atmosfera che traspare. Sono a due puntate dalla fine della terza e spero già a breve che ci siano altre serie.
Poi ho anche visto casa mia in una puntata quindi non posso dire nulla di male. ;D
Altri invece sembrano annoiarsi (e questo mi lascia perplesso).

Esattamente, dipende a chi lo chiedi e noiosa no di certo.
Non è una serie noiosa, affatto. Forse solo lunghi alcuni momenti, ma ciò è dovuto al budget: più fai dialoghi, meno devi animare, più risparmi e loro sono nella conca del low budget. Dipende anche da altri fattori però, io tutta questa ossessiva ricerca di "maturità" non l'ho mai pretesa per esempio, e non la ritengo esattamente qualcosa che calza o c'azzecca, ci sta nel suo non essere più CV. Ormai è completamente per conto suo, se si escludono qualche mostrazzo, e qualche chara classico, questa serie è completamente per gli affari suoi.
È un bene? È un male? È un cosa diversa. Personalmente io non ho mai pensato, a differenza di altri, che CV avesse bisogno di tutto questo, quindi io questa serie la seguo e la adoro perché è completamente pazza, scapestrata, non so dove voglia arrivare ma nella quarta ci sarà la sommossa popolare.

Spoiler (click to show/hide)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Lord Nexus - 27 Mar 2020, 23:26
TFP Link :: https://warrenellis.ltd/work/castlevania-season-4-confirmed/
Yeah! :yes:
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: BombAtomicA - 28 Mar 2020, 19:58
Beh oh, come minimo la devono finire ora  :yes: (anche se, per come va il mercato ultimamente non si può mai dire)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Top Dogg - 28 Mar 2020, 23:23
Appunto
perche' c'era il rischio di non vedere la 4 ?
la terza ha un finale monco ^^
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: BombAtomicA - 28 Mar 2020, 23:43
Sìsì infatti non ha finale la terza. E' che oggi come oggi basta niente che ti piantano le serie e tanti saluti.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 01 Apr 2020, 09:19
TFP Link :: https://www.theverge.com/2020/3/6/21166209/warren-ellis-castlevania-netflix-season-3-kevin-kolde-interview

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 01 Apr 2020, 09:26
Sìsì infatti non ha finale la terza. E' che oggi come oggi basta niente che ti piantano le serie e tanti saluti.

Il non-finale della terza mi è piaciuto, con i tre protagonisti notevolmente più disillusi e derelitti.
Ho visto, anche se a sprazzi il Planetary di Ellis. Qualcosa di irrimediabile sembra cambiare alla fine di questa stagione, improvvisamente tutti questi personaggi sembrano realizzare, dopo complicati fallimenti personali, uno scenario più duro e più disincantato con il mondo che attraversano "giocando".
Lo spettacolo è ancora sul precipizio di una nuova minaccia di vampiri, la Striga Squad, i suoi eroi però sono sparpagliati e resi più cinici. Mi è piaciuto l'ending, ci regala un cast più maturo che in primis realizza che le nozioni da favola (o da videogioco, che dir si voglia) e cioè quelle di sconfiggere il male e cercare giustizia facile, potrebbero non essere così semplici, o in b/n. Questa scelta è responsabilmente mostrata nel finale drammatico con Trevor e Sypha che cavalcano l’epilogo senza risposte facili. Chi era il vero mostro? Dracula? Sala? Il Sindaco?
In aggiunta, con le novità di livello R che sigillano questa terza stagione, ovvero violenza, sesso e volgarità, Castlevania sembra aver trovato il suo ultimo modo di essere: mostrando ai suoi personaggi che non è più un videogioco quello che stanno vivendo e che la vita è solo più dura solo dopo la caduta del boss finale. Questo chiaramente può non piacere, a me non fa impazire, e ci mancherebbe, specialmente per chi voleva una serie TV più semplice da leggere e più vicina ai giochi originali. Ma in qualche modo questa forza erosiva, l’ha fatta arrivare alla quarta stagione, non è detto quindi che questa versione revamped, funzioni meglio.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Xibal - 01 Apr 2020, 10:03
Appunto
perche' c'era il rischio di non vedere la 4 ?
la terza ha un finale monco ^^
Non è monco, è il finale di chi sa che non c'è una fine, l'animo umano, che sia declinato in forma vampirica, ecclesiastica, esoterica o quel che si voglia, non è in bianco e nero, non esiste una catarsi risolutiva con cui addormentarsi la notte, bene e male sono dappertutto dentro e attorno a noi, si va avanti così finchè non finiamo di esserne attori o spettatori.
E anche allora, la storia va avanti senza di noi.
Non è monco, è amaro, come tutta la serie.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Devil May Cry - 03 Apr 2020, 10:28
Sìsì infatti non ha finale la terza. E' che oggi come oggi basta niente che ti piantano le serie e tanti saluti.

Il non-finale della terza mi è piaciuto, con i tre protagonisti notevolmente più disillusi e derelitti.
Ho visto, anche se a sprazzi il Planetary di Ellis. Qualcosa di irrimediabile sembra cambiare alla fine di questa stagione, improvvisamente tutti questi personaggi sembrano realizzare, dopo complicati fallimenti personali, uno scenario più duro e più disincantato con il mondo che attraversano "giocando".
Lo spettacolo è ancora sul precipizio di una nuova minaccia di vampiri, la Striga Squad, i suoi eroi però sono sparpagliati e resi più cinici. Mi è piaciuto l'ending, ci regala un cast più maturo che in primis realizza che le nozioni da favola (o da videogioco, che dir si voglia) e cioè quelle di sconfiggere il male e cercare giustizia facile, potrebbero non essere così semplici, o in b/n. Questa scelta è responsabilmente mostrata nel finale drammatico con Trevor e Sypha che cavalcano l’epilogo senza risposte facili. Chi era il vero mostro? Dracula? Sala? Il Sindaco?
In aggiunta, con le novità di livello R che sigillano questa terza stagione, ovvero violenza, sesso e volgarità, Castlevania sembra aver trovato il suo ultimo modo di essere: mostrando ai suoi personaggi che non è più un videogioco quello che stanno vivendo e che la vita è solo più dura solo dopo la caduta del boss finale. Questo chiaramente può non piacere, a me non fa impazire, e ci mancherebbe, specialmente per chi voleva una serie TV più semplice da leggere e più vicina ai giochi originali. Ma in qualche modo questa forza erosiva, l’ha fatta arrivare alla quarta stagione, non è detto quindi che questa versione revamped, funzioni meglio.

Planetary è molto bello, l'ho letto di recente, ma non è di facile lettura, è pesante Ellis.
Avevo iniziato anche Autority ma mi sono fermato ai primi capitoli.
Non ci avevo fatto caso che Castlevania l'avesse scritto lui, tutto sommato a me piaciucchia (e Lenore è tosta proprio), certo c'è poco bilanciamento tra azione e non, giusto un po' di più e avrei apprezzato maggiormente.
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 06 Apr 2020, 01:49
Sìsì infatti non ha finale la terza. E' che oggi come oggi basta niente che ti piantano le serie e tanti saluti.

Il non-finale della terza mi è piaciuto, con i tre protagonisti notevolmente più disillusi e derelitti.
Ho visto, anche se a sprazzi il Planetary di Ellis. Qualcosa di irrimediabile sembra cambiare alla fine di questa stagione, improvvisamente tutti questi personaggi sembrano realizzare, dopo complicati fallimenti personali, uno scenario più duro e più disincantato con il mondo che attraversano "giocando".
Lo spettacolo è ancora sul precipizio di una nuova minaccia di vampiri, la Striga Squad, i suoi eroi però sono sparpagliati e resi più cinici. Mi è piaciuto l'ending, ci regala un cast più maturo che in primis realizza che le nozioni da favola (o da videogioco, che dir si voglia) e cioè quelle di sconfiggere il male e cercare giustizia facile, potrebbero non essere così semplici, o in b/n. Questa scelta è responsabilmente mostrata nel finale drammatico con Trevor e Sypha che cavalcano l’epilogo senza risposte facili. Chi era il vero mostro? Dracula? Sala? Il Sindaco?
In aggiunta, con le novità di livello R che sigillano questa terza stagione, ovvero violenza, sesso e volgarità, Castlevania sembra aver trovato il suo ultimo modo di essere: mostrando ai suoi personaggi che non è più un videogioco quello che stanno vivendo e che la vita è solo più dura solo dopo la caduta del boss finale. Questo chiaramente può non piacere, a me non fa impazire, e ci mancherebbe, specialmente per chi voleva una serie TV più semplice da leggere e più vicina ai giochi originali. Ma in qualche modo questa forza erosiva, l’ha fatta arrivare alla quarta stagione, non è detto quindi che questa versione revamped, funzioni meglio.

Planetary è molto bello, l'ho letto di recente, ma non è di facile lettura, è pesante Ellis.
Avevo iniziato anche Autority ma mi sono fermato ai primi capitoli.
Non ci avevo fatto caso che Castlevania l'avesse scritto lui, tutto sommato a me piaciucchia (e Lenore è tosta proprio), certo c'è poco bilanciamento tra azione e non, giusto un po' di più e avrei apprezzato maggiormente.

(https://i.postimg.cc/QtcSB34c/89927030-123325395924249-3215680763710144512-o.jpg) (https://postimages.org/)

Best waifu chara a mani masse, è nato già il culto per la piccola, stronza, sadica vampirella-teen.
Nella quarta stagione, senza dubbio altre angherie per Hector-sama.

Se interessa, prima parte.
TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=PjRUJXl_FYI
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 18 Ott 2020, 15:41
Mi sono divertito come un pazzo 🦇

TFP Link :: https://www.youtube.com/watch?v=0EaIg5GUdtY
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Giobbi - 22 Ott 2020, 18:05
ah a me piace questo mi sa
almeno la prima puntata della prima stagione

e magari che non sia troppo legato al videogioco é un bene
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 22 Ott 2020, 23:40
ah a me piace questo mi sa
almeno la prima puntata della prima stagione

e magari che non sia troppo legato al videogioco é un bene

Troppo presto, ci rivediamo alla terza  :evil: ;D

Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Giobbi - 24 Ott 2020, 02:06
vista anche parte della seconda stagione e confermo che mi piace parecchio

quindi sì arriverò alla terza (grazie del video che mi ha incuriosito, la associavo erroneamente a qualcosa di scontato come serie)
Titolo: Re: [Serie TV] Castlevania
Inserito da: Mr.Pickman - 25 Ott 2020, 13:21
vista anche parte della seconda stagione e confermo che mi piace parecchio

quindi sì arriverò alla terza (grazie del video che mi ha incuriosito, la associavo erroneamente a qualcosa di scontato come serie)

Forse ti ha spoilerato un po' di cose, ma tutto è tranne che una serie scontata.
Anzi, a termine della terza, i casi sono 2

O sarai schifato, o condividerai la parte finale del mio video:

"Dopo la caduta del boss finale, la vita è solo più dura"